AZIENDE

Zodiak Advertising entra in Next 14 e diventa Oz Digital. Il gruppo punta a superare i 30 milioni di euro di ricavi nel 2018

- # # # #

Oz Digital

Next 14, gruppo indipendente italiano attivo nelle mar-tech, annuncia di avere completato nei giorni scorsi l’acquisizione di Zodiak Advertising, una delle principali realtà AdTech nel mercato sud-europeo e parte del Gruppo De Agostini. In seguito all’acquisizione Zodiak Advertising diventa Oz Digital.

“L’acquisizione di Zodiak Advertising – ha dichiarato Marco Ferrari, CEO di Next 14 – rappresenta un passo estremamente importante per Next 14. Il lancio del progetto Oz Digital in Italia e in Spagna è un pilastro della nostra strategia per i prossimi anni. Grazie anche alle sinergie tecnologiche con le altre aziende del nostro gruppo, siamo e saremo sempre più in grado di offrire una suite differenziata e completa di prodotti che consentono ad advertisers ed editori una reale ottimizzazione dei loro obiettivi nell’ambito del Programmatic Advertising”.

“La fase 1 dello sviluppo di Zodiak Advertising – ovvero la creazione di un prodotto solido tecnologicamente e commercialmente, insieme alla crescita internazionale – si è conclusa con successo – ha dichiarato Nicola Drago, co-fondatore di Zodiak Advertising e Amministratore Delegato di De Agostini Publishing. La fase 2, che ha inizio ora, sarà quella del consolidamento, della maturità tecnologica e dell’integrazione industriale all’interno di un gruppo che, a differenza di De Agostini, ha nel data-driven marketing il proprio core business”.

All’interno del Gruppo Next 14, Zodiak Advertising – che offre ai publisher e alle concessionarie pubblicitarie una piattaforma integrata per l’ottimizzazione di tutti i principali sistemi di monetizzazione degli spazi pubblicitari – diventerà Oz Digital, con un’operazione di re-branding che verrà illustrata al mercato e ai partners nelle prossime settimane.

Piena continuità invece, dal punto di vista del team. Marco Guglielmin ed Ellis Bosisio, figure chiave di Zodiak Advertising sin dal 2011, rimarranno al centro del progetto “Oz Digital”.

Per Next 14 l’acquisizione di Zodiak è la seconda operazione di crescita per linee esterne del 2017, dopo l’acquisizione di JoinTag, startup veronese leader nel proximity marketing & advertising.

Le due acquisizioni vanno ad integrarsi con le aziende verticali (Turbo, Sting Media, Zerostories) sviluppate da Next nei primi 2 anni di vita e permettono al Gruppo di offrire ad aziende e concessionarie – attraverso piattaforme e tecnologie proprietarie – servizi ad alto valore aggiunto nell’ambito delle marketing technologies, coprendo tutti i segmenti chiave della filiera (Programmatic Advertising, Data Management, Branded Content, Proximity & Mobility) in Italia e Spagna.

Con oltre € 10,5 milioni di fatturato nel 2016 e la previsione di superare € 18 milioni nel 2017, Next 14 – che nel 2016 ha chiuso il suo primo round di funding raccogliendo € 4,5 milioni da parte di qualificati investitori privati – si conferma come una delle aziende digitali italiane a più alto tasso di crescita, puntando a superare i 30 milioni di Euro di fatturato già nel 2018.

articoli correlati

AZIENDE

Zodiak Advertising, sulla piattaforma per gli editori arriva il protocollo HTTPS

- # # # # # #

Zodiak Advertising

Zodiak Advertising ha abilitato l’utilizzo del protocollo per la comunicazione sicura sull’omonima piattaforma dedicata agli Editori in Italia, Spagna, Austria e Germania. La piattaforma, che integra le principali tecnologie di monetizzazione dei siti display, video e mobile, contiene informazioni di fondamentale importanza per gli editori che da un unico punto di accesso gestiscono il proprio network.

Ed è proprio con l’obiettivo di proteggere pienamente l’integrità e la riservatezza dei dati sensibili che i publisher scambiano con i server Zodiak, che è stato implementato il protocollo HTTPS. Le informazioni scambiate attraverso questo protocollo di comunicazione, creato nel 1994 da Netscape Communications, sono protetti attraverso tre funzionalità: crittografia, integrità dei dati e autenticazione.

Con la crittografia i dati sono protetti dalle intercettazioni indesiderate e quindi il publisher può consultare la piattaforma sicuro che nessuno possa intercettare o tenere traccia delle sue operazioni. L’integrità garantisce che i dati non possano essere modificati o danneggiati da malintenzionati durante il trasferimento da e verso l’utilizzatore della piattaforma. Infine grazie al processo di autenticazione, si dimostra che gli utenti comunicano in maniera certificata con l’applicazione Zodiak, proteggendo gli stessi da attacchi di tipo man-in-the-middle. Il protocollo è abilitato anche sul sito ufficiale di Zodiak, recentemente rinnovato nei contenuti e nel design, nelle versioni italiana ed inglese, cui si aggiungerà a breve quella spagnola.

articoli correlati

AZIENDE

Zodiak Advertising firma la partnership con Adform per l’utilizzo della SSP

- # # # # # #

Adform partnership Zodiak Advertising

Adform ha siglato un accordo globale con Zodiak Advertising per l’utilizzo della SSP Adform per la monetizzazione dei publisher in Italia, Spagna, Germania e Austria.

Il valore aggiunto della piattaforma ad-tech full stack indipendente e aperta che serve agenzie media, trading desk, advertiser ed editori a livello globale di Adform riconosciuto da Zodiak Advertising riguarda non solo la possibilità di monetizzare standard ads, ma anche tutti i banner Rich Media in programmatic.

Una caratteristica che consente ad Adform di distinguersi sul mercato per l’ampia gamma a disposizione dei publisher e per lo sviluppo tecnologico avanzato.

Da febbraio Adform e Zodiak Advertising sono live con i primi publisher. Tra questi, Premio di Websystem24, ovvero il Private Marketplace con cui, da fine 2013, viene gestito l’intero ecosistema programmatic della divisione online della concessionaria del Gruppo 24 ORE e che annovera, oltre alle properties di Gruppo, Ilsole24ore.com e Radio24.it, altri venti importanti siti (3bmeteo, Affaritaliani, Blitzquotidiano, Dagospia, Famiglia Cristiana, Federtennis, Fox Network, Globalist, Il Post, L’Unità, La7, Ladyblitz, Lettera43, Libero Quotidiano, Rivista Studio, Rivista Undici, Sportoutdoor24, Supertennis, TIM Mail, Ticketone).

“Siamo orgogliosi di aver siglato un accordo molto importante con Zodiak Advertising. È una partnership globale che coinvolge i mercati di Italia, Spagna, Germania e Austria ed è un progetto perfettamente in linea con la nostra strategia di completamento dell’offerta enterprise full stack e di servizi. Lavoreremo ulteriormente a questo obiettivo nel corso del 2017 investendo anche su nuove tecnologie per offrire partnership di elevata qualità”, ha commentato Jay Stevens, Chief Revenue Officer Adform.

“L’obiettivo di Zodiak Advertising è da sempre sviluppare soluzioni che semplifichino la complessità gestionale del mondo programmatic e con questo obiettivo abbiamo sviluppato un prodotto, la MetaSSP, che integra in un’unica piattaforma le principali fonti di monetizzazione ottenendo ottimi feedback sia dalle SSP che dagli Editori. Sono risultati che apprezziamo e che convalidano la nostra scelta strategica che, anche per il futuro, prevede una più ampia espansione a livello europeo e il potenziamento del nostro prodotto. La partnership con AdForm rappresenta senza dubbio un considerevole e fondamentale passo in avanti in questa direzione. Siamo certi che la collaborazione sarà particolarmente apprezzata dagli Editori e offrirà ottime opportunità ai Buyer”, dichiara Ellis Bosisio, COO e CTO Zodiak Advertising.

articoli correlati

AZIENDE

Zodiak Advertising allo IAB Forum 2016 con una tavola rotonda sui Private Marketplace

- # # # # #

Zodiak Advertising

Zodiak Advertising, leader nella gestione programmatic di inventory desktop, video e mobile, in Italia, Spagna, Austria e Germania, partecipa allo IAB Forum con una tavola rotonda dal titolo “Come ottenere il massimo dai PMP” il giorno 30 Novembre, alle ore 15:15, sala Yellow 1.

L’importante incremento degli acquisti di spazi pubblicitari in modalità PMP (Private Marketplace) quali opportunità offre agli Editori? Quali sono gli aspetti da considerare per sviluppare in modo profittevole la propria strategia di vendita? Per rispondere a queste domande e capire come evolve il mondo programmatico, Zodiak Advertising ha organizzato una tavola rotonda con alcuni dei più apprezzati player del panorama internazionale.

Sarà l’occasione per sapere direttamente dalle SSP partecipanti, quali sono gli sviluppi tecnologici più innovativi e le soluzioni proposte agli Editori per gestire la propria presenza tra le molte opportunità disponibili da una parte, e le scelte adottate dai buyer dall’altra.

Tra gli ospiti: Sara Buluggiu – Italy MD & Sales Director for Southern Europe and MENA, Rubicon; Project Bruno Schirò – Head of Sales and Account Management Italy, AppNexus; Cristian Coccia – Regional Director Southern Europe, PubMatic ed Ellis Bosisio – COO e CTO, Zodiak Advertising in veste di moderatore.

Zodiak Advertising ufficializzerà inoltre un nuovo e importante rilascio, il Deal Manager 2.0, prodotto sviluppato per facilitare gli Editori nelle attività di pianificazione gestione dei propri PMP.
Il Deal Manager 2.0 consente infatti di settare da parte del Publisher i propri deal sulle diverse SSP, in modo del tutto autonomo.

articoli correlati

MEDIA

Da Zodiak Advertising due nuove soluzioni per i publisher

- # # # #

zodiak advertising

 

Attenta alle necessità dei publisher e focalizzata sui servizi a supporto della loro attività in programmatic, Zodiak Advertising presenta due nuove soluzioni rivolti agli editori:un’applicazione che consente agli utenti di essere informati sulle performance del proprio sito anche su dispositivi mobile, e una raccolta di video tutorial sull’utilizzo della piattaforma.
L’app mobile è la prima pubblicata nel mondo del Programmatic, realizzata per consultare in modo semplice e veloce i KPI più significativi, aggiornati in tempo reale, in qualunque momento e in qualunque luogo.
L’interfaccia si compone di una serie di chart che evidenziano, tra gli altri, il trend delle revenue e delle impression, i top spender, la composizione delle revenue, con la distinzione tra Open Market, Deal e Direct.
L’applicazione è gratuita e al momento disponibile su iPhone.
I video tutorial spiegano, in modo semplice e dettagliato, a cosa servono e come utilizzare le funzionalità della piattaforma che Zodiak Advertising ha realizzato per i suoi Editori.
Ad ogni tool sono dedicate una o più video lezioni che passo dopo passo ne illustrano le caratteristiche e le modalità di utilizzo, le opzioni disponibili e gli output ottenibili.
La galleria è disponibile al link http://www.zodiakadvertising.com/it/video-tutorials/ ed è accessibile a tutti coloro che desiderano conoscere le opportunità e le azioni da intraprendere per gestire la propria inventory in modo remunerativo con Zodiak Advertising.
Le lezioni ad oggi pubblicate sono dedicate alle funzionalità Placement Manager, Deal Manager e Reporting. Via via che lezioni saranno prodotte e pubblicate, offriranno nel loro insieme un tutorial completo di tutte le sezioni della console.

Con queste novità, Zodiak Advertising ribadisce la strategia di R&D e investimenti volta al continuo perfezionamento della propria piattaforma, per fornire ai publisher un software di monetizzazione altamente performante.

articoli correlati

MEDIA

Nicola Drago (Zodiak Advertising) a IAB Forum: “Nel 2016 puntiamo sull’Header Bidding”

- # # #

Nicola Drago, CEO Zodiak Advertising, a IAB Forum 2015. “Stiamo per lanciare sul mercato il prodotto più potente disponibile per l’Header Bidding, cioè una soluzione che mette in competizione l’AdServer con una o più SSP. È un protocollo che si sta sviluppando velocemente negli USA, e che noi saremo i primi a proporre in Europa in una declinazione ancora più efficace, perché mette in competizione l’AdServer con tutti gli SSP presenti sul mercato”.

Prosegue qui…

articoli correlati

AZIENDE

Zodiak Advertising è Platinum sponsor dello IAB Forum 2015

- # # # # #

Zodiak Advertising è platinum sponsor dello Iab Forum 2015

Zodiak Advertising, leader nella gestione programmatic di inventory desktop, video e mobile, in Italia, Spagna e Germania, partecipa di IAB Forum con una formula arricchita rispetto alle edizioni precedenti.
L’evento sarà infatti un’importante occasione per presentare in anteprima l’innovativa soluzione sviluppata da Zodiak Advertising in ambito Programmatic: “BidScan” questo il nome del tool, è stato ideato più specificatamente per affrontare e gestire i cambiamenti che l’Header Bidding sembra nuovamente imporre agli Editori sul fronte dell’automated advertising.
Il nuovo trend sarà anche oggetto del workshop “Header Bidding: la nuova frontiera del Programmatic?” .
Il giorno 1 Dicembre alle ore 14,15 insieme a Nicola Drago ed Ellis Bosisio, rispettivamente CEO e COO della società ed Elena Moriondo, Programmatic Sales Supervisor di Websystem, si parlerà di come questa tecnologia, che velocemente si sta affermando a livello mondiale, offra nuove opportunità agli Editori.
Presso lo stand G6 sarà poi possibile incontrare gli specialisti del team per richiedere approfondimenti e assistere ad una demo della piattaforma Zodiak Advertising che a partire da Gennaio integrerà BidScan. Sarà un’opportunità per vedere dal vivo come sia possibile attraverso il tool, in modo semplice ed intuitivo, mettere in competizione la parte più propriamente programmatica della vendita di spazi con la vendita diretta.

articoli correlati

AZIENDE

Zodiak Advertising e nugg.ad insieme all’insegna dell’audience management

- # # # # #

Zodiak Advertising e nugg.ad (azienda tedesca parte del gruppo Deutsche Post DH) annunciano una partnership per l’integrazione delle soluzione di data management a potenziamento dell’offerta premium di Zodiak.

Obiettivo dell’accordo è assicurare ai publisher una migliore monetizzazione del proprio inventory online e rispondere alle esigenze del mercato della domanda che con sempre maggiore attenzione richiede audience profilate, raggiungibili in modalità automatizzata ed efficiente. La soluzione Predictive Behavioural Targeting di nugg.ad permette la profilazione approfondita e in tempo reale dell’audience online. L’integrazione nella soluzione Sell Side Zodiak rappresenta un ulteriore valore aggiunto per il network di publisher che beneficeranno di una modalità di vendita della propria inventory maggiormente in linea con le richieste dei buyer.

Zodiak sarà infatti in grado di offrire ai propri advertiser la possibilità di pianificare campagne su target di audience specifici e selezionati in base ai parametri prescelti garantendo migliori ritorni sull’investimento. “Il fatto che un attore innovativo sul mercato italiano come Zodiak ci abbia scelto come partner in un’area chiave come quella dei dati, non può che renderci felici: entrambi abbiamo una visione rivolta alla valorizzazione della componente premium dell’offerta” ha commentato Enrico Ciampini, Country Director di nugg.ad. “L’esperienza di nugg.ad come partner di successo di marketplace leader come ad esempio La Place Media in Francia, ci permetterà di sviluppare questa collaborazione con Zodiak, rispondendo alle esigenze sempre più sofisticate del mercato in tema di audience”.
“Vendere inventory in programmatic senza l’utilizzo dei propri dati diventerà presto obsoleto e sconveniente” ha dichiarato Nicola Drago, CEO Zodiak Advertising. “La soluzione di nugg.ad è quella che al momento consente di creare i migliori, più attendibili e statisticamente rilevanti profili di audience, consentendo le migliori opportunità di monetizzazione ai publishers, oltre al migliore ROI per i buyer.”

articoli correlati

AZIENDE

Zodiak Advertising lancia il Deal Manager sul mercato italiano e spagnolo

- # # # # # #

Zodiak Advertising arricchisce la propria offerta verso concessionarie e editori di qualità rendendo disponibile a tutti i suoi partner il Deal Manager. Attraverso questo nuovo strumento, gli editori e le concessionarie che utilizzano la piattaforma di Zodiak Advertising, potranno creare in modo autonomo deal, ovvero accordi di vendita programmatica (programmatic selling) del proprio bacino di impression, con le principali agenzie media.

Il Deal Manager è la risposta di Zodiak Advertising alla peculiarità del mercato italiano, che negli ultimi mesi ha privilegiato gli accordi in programmatic buying/selling rispetto all’acquisto in open market, a tutela della qualità delle campagne pubblicitarie e degli editori premium.

Ellis Bosisio, Head of Media Operations di Zodiak Advertising, ci spiega la nuova funzionalità: “La piattaforma di Zodiak Advertising è da sempre pienamente interconnessa a tutte le principali Demand Side Platform, ma la possibilità di realizzare accordi di programmatic buying in passato era limitata a un numero ristretto di partner. Con il rilascio della funzione di Deal Manager invece, è possibile l’esecuzione di un private deal tra tutti gli operatori connessi al nostro ecosistema in modo estremamente immediato e intuitivo, rendendo il lavoro di tutti i nostri partner più semplice e sicuro”.

Il Deal Manager, oltre a consentire all’editore di attivare il deal in modalità privata garantendo la “first look” rispetto all’open market (RTB), gestisce anche accordi in modalità pubblica, ovvero mettendoli in asta con l’open market e utilizzando l’auction engine di Zodiak Advertising.

Il Deal Manager è una delle tante novità che Zodiak Advertising presenterà al mercato italiano nel corso dei prossimi mesi e che saranno rilasciati anche nel mercato spagnolo. Proprio in Spagna, l’offerta di Zodiak sta riscontrando un forte successo che ha portato all’adozione della piattaforma da parte di numerosi premium publisher locali e ad accordi con importanti centri media locali e internazionali.

articoli correlati