MEDIA

Veesible sceglie UpStory per ampliare l’offerta native

- # # # # # # #

Veesible - UpStory

Veesible, la concessionaria digital del Gruppo Tiscali, ha scelto UpStory per potenziare la propria offerta pubblicitaria desktop e mobile con formati contestuali e 100% viewable. Disponibile all’acquisto da oggi una nuova inventory native in-feed e in-text sui siti Tiscali.it, Ansa.it, Gamesurf, Gianlucadimarzio, Oasport, Leitv, Milleunadonna e Donnesulweb.

Tramite la propria tecnologia, UpStory – grazie a un algoritmo che permette un targeting semantico dell’inserzione – consente a concessionarie, network e publisher indipendenti di configurare ed erogare formati nativi (testo e immagini o video), integrati perfettamente sia con il feed del sito desktop e mobile sia con qualsiasi contenuto editoriale. Il tutto per garantire un’esperienza pubblicitaria non intrusiva, coerente con il contesto e rilevante per l’utente, potendo quindi incrementare l’engagement e garantire la brand safety.

In un momento storico in cui gli editori dovranno da un lato fronteggiare la crescita dei sistemi di Ad blocking (che nel 2016 “bruceranno” 41 miliardi di dollari di investimenti pubblicitari, con un tasso di penetrazione in Italia del 13% degli utenti – fonte: PageFair/Adobe) e dall’altro a ricercare modalità più efficaci per monetizzare la propria inventory mobile (anch’essa in crescita esponenziale), i native ads sembrano essere per tutti la migliore risposta: ecco perché sempre più publisher scelgono di attivarli e sempre più advertiser sono interessati ad acquistarli.

Claudio Vaccaro (CEO di BizUp e UpStory) ha commentato questo importante accordo: “Siamo molto felici di poter fornire i nostri servizi di native advertising a Veesible. Credo che il motivo della scelta di Veesible e di altri publisher sia legato al fatto che siamo 100% italiani e che UpStory ha le sue radici nel mondo della consulenza di alta qualità fornita da BizUp: sappiamo cosa si aspetta da noi un partner e per noi il publisher è un partner. Nessun altro può vantare 50 persone operative in Italia, tra specialisti content, planner e yield manager”.

Il primo progetto di successo, studiato ad hoc dalla divisione “Special Projects” di Veesible è stato realizzato con Ansa per l’Ente turistico della Città di Zagabria, che ha scelto di dare visibilità al brand Zagabria all’interno di un contesto, quello della più importante agenzia di stampa italiana, rilevante e autorevole. Dal punto di vista tecnico, si tratta di un long form responsive all’interno di Ansa in modalità “total digital audience”, visualizzabile su tutti i dispositivi (smartphone, tablet, PC), accessibile anche da desktop tramite un riquadro che ospita un contenuto nativo posizionato nella colonna di sinistra sotto la sezione “Ultim’ora”.

Grazie alla collaborazione sinergica con Ansa, i contenuti sono stati strutturati come un racconto verticale, attentamente elaborati e strutturati nella maniera più coerente e affine al contesto editoriale di riferimento, grazie ai quali l’utente viene accompagnato in un percorso di scoperta del territorio.

articoli correlati