BRAND STRATEGY

Ringo lancia gli stikers degli YouTuber con Nadler, Larimer & Martinelli

- # # # # #

youtuber

Nel mondo Ringo è nata una nuova collezione: gli stickers di alcuni tra i più famosi youtuber italiani. È Nadler Larimer & Martinelli a firmare la campagna di lancio dell’iniziativa.

Protagonisti della creatività sono gli stessi youtuber che, con quel tono positivo che contraddistingue il brand, raccontano la novità. Vediamo infatti Iris Ferrari, i Pantellas e i Me contro Te, che fra una battuta, una risata e un morso di Ringo, si contendono gli ambiti stickers.

Lo spot, nel formato 15’’, è in onda dal 14 ottobre sulle principali emittenti televisive e sul web con un formato da 6’’.

Nadler segue anche il canale Instagram di Ringo destinato ad amplificarne la comunicazione.

Per Nadler Larimer & Martinelli hanno lavorato al progetto l’art director Elisabetta Vignolle e il copy Antonino Munafò; e per la parte digital Massimiliano Sossella (head of digital), Gaia Giordani (social media strategist), Davide Accomando (social media manager). Direzione creativa di Dario Primache, per la Casa di Produzione BRW Filmland. Regia di Beppe Tufarulo, musica: Hey Everybody dei 5 Seconds of Summer.

articoli correlati

AZIENDE

Zerogrado, startup da 1,3 milioni di finanziamento che valorizza i contenuti di youtuber e creators

- # # #

zerogrado

Raggiungere, uno a uno, i propri fan, aumentarne il coinvolgimento e quindi accrescere il proprio business. Usando tre parole inglesi: reach, engage and monetize. In altri termini abbattere, attraverso un’innovativa soluzione tecnologica, ogni grado di separazione tra produttori e fruitori di contenuti in Rete. Sono questi gli obiettivi di Zerogrado, software-company italiana che ha da poco lanciato sul mercato “Zerogrado for Creators“, una soluzione cloud-based che, sfruttando il potenziale delle principali piattaforme di messaggistica, consente ai creator e agli youtuber nuove e più elevate forme di coinvolgimento e interazione con la propria audience.

“I canali YouTube rappresentano una parte consistente, e in crescita esponenziale, della fruizione dei contenuti video online, avendo soppiantato da tempo i tradizionali canali per le nuove generazioni – spiega Vladimiro Mazzotti, CEO di Zerogrado – e i creator rappresentano le nuove star in grado di catalizzare interesse di audience enormi. Con la nostra soluzione vogliamo dotarli di uno strumento sofisticato che consenta loro di gestire la fan-base e di coinvolgerla in interazioni che facciano crescere fedeltà e partecipazione, con obiettivo di aumentare vendite di merchandising e contenuti premium”.

Le soluzioni ideate da Zerogrado sono numerose, dalla speciale dashboard sempre a disposizione del creator per poter monitorare il proprio pubblico alle dinamiche di gamification create per i fan. La crescita dell’engagement degli utenti avviene attraverso moduli di interazione speciali, tra cui ad esempio, il quiz: più risposte corrette significano più punti conquistati e un miglior posizionamento nella classifica dei viewer più fedeli. I premi possono essere moltissimi e decisi di volta in volta dallo stesso youtuber: la possibilità di incontrare di persona il proprio idolo, la scontistica sul merchandise o la fruizione di contenuti premium.

Questa valorizzazione dei contenuti, che di fatto contribuisce a trasformare il viewer in un fan con maggiore propensione ad acquistare, resa possibile dalla tecnologia di Zerogrado, esalta il potenziale di piattaforme come Facebook Messenger e WeChat, portando risultati di livello assolutamente superiore: il 97% del pubblico viene infatti raggiunto immediatamente e i tassi di partecipazione sono fino a 20 volte superiori rispetto a quelli dei social media tradizionali. Tassi di engagement che trasformano il rapporto con il fan in business aggiuntivo, sia per il creator che per Zerogrado, il cui business model si fonda su una commissione sul transato.

Per realizzare il progetto la startup, costituita da un team di sviluppatori con headquarter a Treviso, ha già raccolto 1,3 milioni di euro di finanziamenti e ha coinvolto imprenditori digitali di primissimo piano come Federico Leonardo Lucia in arte Fedez, Mauro Del Rio (Capital B!), Fabio Cannavale (attraverso Boost Heroes), Nicola Lamberti (founder di TrovaPrezzi), Marco Ferrari e Marco Franciosa (founder di Next14). A conquistare gli investitori l’idea e la tecnologia innovativa di Zerogrado, una piattaforma che coniuga elementi di machine learning, big data e un elevato grado di integrazione con terze parti che, ottimizzando di fatto l’esperienza degli youtuber, permette loro di raggiungere in maniera più efficace la propria fan-base passando da una fruizione anonima a una profilata.

Numerosi gli show event internazionali che hanno visto la startup tra i protagonisti, l’ultimo dei quali il VidCon di Los Angeles che ha richiamato in California decine di migliaia di partecipanti e che ha permesso alla software company italiana di farsi conoscere dai più importanti player mondiali del settore e di entrare in contatto con numerosi Multi Channel Network (MCN) che ne hanno apprezzato il valore.

Il VidCon è stata per noi un’occasione per approfondire il futuro dei video online – precisa Vladimiro Mazzotti – un’onda inarrestabile formata da miliardi di visualizzazioni che si sta sempre più spostando nella direzione del live, fenomeno in cui non è più l’estetica dell’immagine o l’originalità dei contenuti ad attrarre ma la sua assoluta verità”.

articoli correlati

MEDIA

I “Me Contro Te” si raccontano in 180 figurine: in edicola l’album di Web Stars Channel

- # # # #

album figurine me contro te

È in tutte le edicole l’album di figurine dei “Me Contro Te”, in arte “Sofì e Luì”, creator di punta di Web Stars Channel su target kids. Il racconto della “coppia più pazza del Web” toccherà gli aspetti più significativi della loro vita: l’infanzia, il loro primo incontro, i cuccioli, i momenti epici, le canzoni.

L’album, distribuito da Diramix, si compone di 180 figurine e un poster doppio. 10 Golden card, grazie a un Concorso valido fino al 30 giugno 2018, permetteranno a chi le troverà, di vivere un’esperienza unica: trascorrere un’intera giornata con i propri beniamini. Sofia Scalia e Luigi Calagna, conosciuti in rete come Sofì e Luì, sono una coppia di fidanzatini teenager siciliani che da oltre 4 anni raggiungono numeri importanti sui Social Network: 4.3 milioni di followers sul cumulato, più di 2 milioni di iscritti al loro canale YouTube e una programmazione giornaliera che solo su YouTube si attesta sul milione di views a contenuto erogato. Un importante successo che li ha portati nel 2017 ad essere scelti come protagonisti della serie TV di Disney Channel “Like Me”.

Nel 2016 aprono un secondo canale su YouTube, verticale sulla musica: “Me Contro te Music”. Il loro singolo “Princesa” supera 18 milioni di visualizzazioni. Alle premiazioni dei Kid’s Choice Awards 2018, che si sono svolti il 25 marzo a Los Angeles, hanno vinto nella categoria Webstar Italiana Preferita. E’ la seconda volta che Web Stars Channel crea e produce un album di figurine dedicato ai Creator. Nel 2015, l’album di Favij registrò risultati sorprendenti: 1milione e mezzo di bustine vendute in un solo mese.

articoli correlati

MEDIA

Favij, sono 4 milioni i fan sul canale YouTube: è primato italiano

- # # #

Favij

Lorenzo Ostuni, in arte Favij è, da tempo, la star italiana più seguita su YouTube. Con i 4 milioni di fan, superati ieri, si aggiudica il primato youtube Italia. Un traguardo storico per un canale, “Favij Tv”, nato solo 5 anni fa, che ha totalizzato quasi 2 miliardi di views: numero record di visualizzazioni complessive.

“Volevo ringraziarvi per questo traguardo incredibile e non so nemmeno come spiegarlo. Ho preparato per voi 4 speciali. Vi dedico le scene più belle di questo ultimo periodo” – Queste le parole di Favij per ringraziare i suoi 4milioni di fan su youtube e per presentare il nuovo logo del suo canale – “Spero di essere riuscito ad accontentare la maggior parte di voi. Vi ringrazio nuovamente per il traguardo raggiunto, si vola verso i cinque milioni di iscritti, tutti insieme, con la stessa grinta di quando abbiamo cominciato”.

E’ la sua passione per i videogiochi a posizionarlo nel 2011, a soli 16 anni, tra i punti di riferimento nel settore gaming, quando apre il suo primo canale su YouTube. Solo un anno dopo decide di lanciare il progetto di Favij Tv e nel 2014 si aggiudica il “Google Golden Button”, premio attribuito a chi supera il milione di iscritti sul proprio canale YouTube. Oggi continua a realizzare gameplay, ma ha arricchito il suo piano editoriale con spaccati sulla sua vita ricchi di esperienze uniche ed esilaranti (Vlog). La parodia di Occidentali’s Karma, “Haters in Italia” supera le 13milioni di views in breve tempo, confermando l’ecletticità di Favij e la sua capacità di collezionare record. Partecipa, insieme ai Creators di Web Stars Channel, alla Campagna contro il Cyberbullismo, “#Cyberesistance” che supera 4milioni di visualizzazioni.

“Io faccio intrattenimento e lo faccio divertendomi. Non palinsesto nulla ma credo nella qualità, nell’impegno costante e nella professionalità, vie imprescindibili per chi voglia intraprendere questa carriera. Tutti possono mirare ad avere successo grazie alle nuove tecnologie ma l’offerta è molto ampia, si sparisce in fretta. Il mondo digitale è democratico ma complesso e non va approcciato in maniera superficiale” conclude Favij.
Favij ha scritto il libro “Sotto le cuffie” e gli è stato conferito il “Libro d’oro” per aver superato le 50mila copie, Panini gli dedica una collezione di figurine, diventa protagonista delle due serie tv #socialface, in onda su Sky Uno e ambasciatore di Just Dance World Cup 2017 (la competizione che si basa sull’omonimo titolo per console), in qualità di ospite d’eccezione, al Giffoni Film festival, viene accolto da una folla in delirio. In questi giorni è impegnato, insieme ai Mates e a LaSabriGamer, nelle riprese di “Social Dream”, prodotto da Sky, Indiana Production e Web Stars Channel. Il film è un racconto in presa diretta della vita dei creators più seguiti d’Italia.

articoli correlati

MEDIA

Web Star Channel: Sofì e Luì spopolano su YouTube grazie alle 90 milioni di views in un mese

- # # #

Web Star Channel, youtuber, social

Sofia Scalia, 20 anni, e Luigi Calagna, 25 anni, in arte “Sofì e Luì” e identificati in rete con i loro canali (YouTube, Facebook, Instagram, Twitter) “Me contro Te”, sono i fidanzatini più popolari della rete, come sottolineano i dati (di BlogMeter) diffusi dal gruppo Web Star Channel. Nel mese di agosto 2017, Sofì e Luì – “Me contro Te”, sono stati i primi per engagement complessivo (con la somma dei loro canali YouTube + Istagram + pagina Facebook + Twitter) nell’elenco generale di tutti gli influencer italiani e solo il canale YouTube ha ricevuto ben 90 milioni e mezzo di views, con 31 video postati (uno al giorno), ognuno dei quali ha realizzato più di un milione di views.

Dal loro primo video caricato su YouTube sono trascorsi due anni e oggi il canale YouTube di Sofì e Luì, “Me contro Te”, è arrivato a più di 1 milione e 400 mila iscritti. Il canale video, dal mese di giugno al mese di agosto, si trova in terza posizione per engagement (somma di views + commenti + reactions) nella classifica totale degli influencer italiani. Tutto è nato il 4 ottobre 2014, quando i due giovani ragazzi decidono di postare il loro primo video, Maze Runner Challenge: una sfida ispirata al film Maze Runner in cui dovevano disegnare nel minor tempo possibile un labirinto. Una sfida apparentemente banale, ma che ha fatto capire fin da subito la loro spontaneità, semplicità e simpatia. Ogni giorno sul loro canale YouTube si può trovare un video che trae ispirazione dalla loro vita quotidiana (amicizia, scuola, amore etc) o in cui si cimentano in esperimenti di chimica e fisica fatti in casa, oltre alla creazione di giochi divertenti fai da te e sfide originali.

Nel 2016 decidono di raddoppiare il loro impegno e i loro divertimento aprendo un altro canale YouTube “Sofì e Luì”, per esprimere la loro passione per la musica e il canto. Il loro primo singolo “Princesa” è un successo. La costanza dei due adolescenti e la loro unicità sono state premiate dalla rete e non solo, infatti nel 2017 Sofì e Luì sbarcano anche in tv e diventano i protagonisti della serie tv di Disney Channel “Like Me”. Un viaggio tra fantasia e realtà dietro le quinte del mondo dei social network più amati dai giovani, che racconta come la vita di tutti i giorni ispiri gli irresistibili video dei due protagonisti.

articoli correlati

AZIENDE

Nasce Maxituber, primo talent dedicato agli aspiranti Youtuber firmato Maxibon e JWT

- # # # # #

Maxituber talent youtuber

Arriva in Italia Maxituber, il primo talent show pensato unicamente per il web, che vedrà come protagonisti giovani aspiranti Youtuber che si sfideranno fra di loro a suon di video. Naturale conseguenza del fenomeno Internet che ha trasformato completamente il modo di comunicare, di relazionarsi e di organizzare la vita sociale. Youtube dal 2005 ha modificato la concezione di semplice filmato, così come i talent-show quella di format televisivo. Maxituber è il mix unico in Italia che unisce questi due fenomeni di successo dell’ultimo decennio. Il talent nasce dall’iniziativa di J. Walter Thompson Italia e Maxibon, celebre marchio del gelato made in Italy riconosciuto nel mondo grazie alla sua unicità, nel tentativo di ispirare ed aumentare la fiducia in sé stessi dei ragazzi più giovani.

“Maxibon vuole esprimere la singolarità del proprio prodotto, che vede alla pari di quella dei giovani della nuova generazione”, afferma Gustavo Stante, Marketing Manager di Froneri Italy. “Maxituber, prima iniziativa del nuovo percorso che Maxibon sta intraprendendo, punta tutto sull’unicità dei ragazzi della Generazione Z esortandoli a sconfiggere le insicurezze e ad essere sempre se stessi. Perché ognuno è un mix perfetto, unico come Maxibon”. Il talent è partito il 5 giugno, data in cui si sono aperte le selezioni per permettere ai partecipanti di caricare i loro video; dal 12 giugno saranno invece aperte ufficialmente le votazioni. Il maxitalent si concluderà il 21 Luglio con la scelta del migliore durante l’evento finale presso l’Aquafan di Riccione. Si tratta di un talent a tutti gli effetti con sfide e eliminazioni. Come ogni talent di successo che si rispetti, a guidarlo ci saranno i personaggi più famosi in rete: i 4-Mates (Vegas, SurrealPower, Anima e St3pny) e Giulia Penna. Anima, St3pny e Giulia Penna saranno i coach di tre categorie (rispettivamente comedy, prank e lifestyle), mentre Vegas e SurrealPower saranno i presentatori della manifestazione. Quello dei Mates è il gruppo di Creators più seguito sul web, arrivato nel giro di poco tempo a 12 milioni di fan. La loro unione è datata 2015 e hanno già all’attivo partecipazioni televisive, serie tv e un libro, “Veri amici”, che ha superato le 100.000 copie vendute. La partecipazione al talent Maxituber è aperta a chiunque abbia un canale Youtube proprio, ma anche a chi non lo ha ancora. Per partecipare, bisogna essere maggiorenni e avere al massimo 20.000 iscritti su Youtube.

Il talent è partito con il lancio di 4 video, quello dei presentatori più i 3 dei coach delle diverse categorie. Nella stessa giornata sono state aperte le selezioni ufficiali che si protrarranno fino al 16 Giugno, e gli aspiranti partecipanti potranno caricare il video con il mix delle loro performance migliori sul sito di Maxibon. Il 23 Giugno inizierà la seconda fase con la presentazione dei 9 partecipanti (3 per categoria): i presentatori lanceranno in un video la prima prova e i coach presenteranno le loro squadre. Il 7 Luglio verranno svelati i 3 finalisti (uno per categoria), tra cui il 21 luglio verrà selezionato, durante l’evento finale presso l’Aquafan di Riccione, il nuovo Maxituber che firmerà un contratto con Web Stars Channel, una tra le più importanti influencer media company italiane.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

I Mates sono gli youtuber italiani preferiti dal web: il premio al Kids’ Choice Awards

- # # # # # #

Mates

I Mates, famoso gruppo di gamer italiani, hanno trionfato ai Kids’ Choice Awards nella categoria dedicata al web, meritandosi il titolo di “You tuber italiano preferito”. L’importante riconoscimento internazionale, che ogni anno viene assegnato alla Teen Star preferita dai ragazzi, è stato consegnato ieri all’interno della seconda edizione dello SlimeFest di Nickelodeon, l’evento dedicato ai giovani e ai loro idoli.
I Mates sono quattro ragazzi legati dalla passione per i videogiochi e noti con i nickname: Anima, St3pny, SurrealPower e Vegas. I loro canali Youtube hanno superato 7 milioni di fan e ogni mese i loro video contano oltre 100 milioni di visualizzazioni (2 miliardi in totale). I Mates, vero e proprio fenomeno mediatico, hanno interpretato anche il ruolo da protagonisti nelle due serie TV #SocialFace, in onda su Sky Uno, attivato collaborazioni con i brand più forti nel settore entertainment, attirando bagni di folla nelle occasioni di incontro con i loro fan, come al recente festival Let’s Play di Roma.

“Sono molto orgoglioso di questo riconoscimento internazionale che attesta i Mates come riferimento del mondo web e video” ha commentato Luca Casadei, CEO di Web Stars Channel, Influencer Media Company che riunisce i Mates e altri idoli dei giovanissimi. “Giuseppe (Vegas), Stefano (St3pNy), Salvatore (SurrealPower) e Sascha (Anima) sono prima di tutto ragazzi normali che hanno trasformato, con perseveranza e dedizione, la propria passione in un lavoro in grado di valorizzare sul web la comunicazione dei brand con i quali collaboriamo”. Sul palco dei Kids’ Choice Award si sono alternati talenti appartenenti al mondo del cinema, della televisione, della musica e della rete: Alessio Bernabei, Fred De Palma, Luca Chikovani, Irama, Lele, Il Pagante, i Gemeliers, Benji & Fede, Francesco Sole, Gordon, Jaser, Leonardo Decarli e MurielBoom.

articoli correlati

MEDIA

DOING e i top youtuber italiani insieme per la nuova web serie Hasbro Gaming Stories

- # # # # #

DOING e i top youtuber italiani raccontano alcuni tra i più popolari e famosi giochi: nasce la web serie Hasbro Gaming Stories

I giochi in scatola Hasbro sono divertenti in tutti i modi, da vivere e da guardare. Ognuno ha un modo suo di interpretarli. DOING e Hasbro hanno chiesto alla community dei giocatori di raccontare i loro momenti più incredibili e li hanno fatti interpretare a 8 “talenti digitali e della TV” che spopolano su Youtube e che hanno deciso di lavorare insieme per questo progetto originale: The Jackal gestiti da Ciaopeople Media Group, iPantellas, i Nirkiop e Michael Righini della scuderia di Newco Management, My personal pizza del team di creator di Show Reel, Diana Del Bufalo artista di Non C’è Problema, gli Actual e il comico Edoardo Ferrario.

Nasce così “HASBRO Gaming Stories. Una serie di incredibili partite”, la web serie firmata Doing che ha per protagonista le storie vere di gioco degli utenti secondo la campagna internazionale “Play your game” e riassunta nel claim “Fun to play, fun to watch”: ogni partita è un evento, sia da vivere che da guardare. Online il primo video sulle trattative del Monopoly dei The Jackal, a seguire, una al mese, le altre puntate. Il team che ha ideato la campagna è composto da Daniele Papa e Ciro Visciano, sotto la direzione creativa esecutiva di Domenico Manno e con la collaborazione del team di Digital PR.

Hasbro
Marketing Manager: Lavinia Capresi
Brand Manager: Stefano Perotti, Federica Ciccone
DOING
ECD: Domenico Manno
CW: Daniele Papa
AD: Ciro Visciano
Engagement Manager: Marianna Del Curto
Strategic planner: Matteo Bellisario
Digital PR: Vanessa Carmicino, Laura Colciago

articoli correlati

MEDIA

I 9 tipi di single a San Valentino nel nuovo video dello youtuber Edoardo Mecca firmato Bloovery

- # # # # # #

San Valentino

San Valentino, la festa degli innamorati. Ma come la vivono la giornata del 14 febbraio invece i single? L’attore web star Edoardo Mecca insieme a Bloovery (startup di cui abbiamo parlato qui) si sono impegnati nel catalogare tutti gli esemplari di single in base ai differenti stati d’animo solitamente manifestati in occasione della dolce ricorrenza: il “Romantico”, il “Nostalgico”, il “Disperato”, l’ ”Imprenditore”, il “Menefreghista”, l’ ”Anti consumismo”, il “Mai una gioia”, il “Playboy” e il “Tattico”.

Un video esilarante lungo 2 minuti e mezzo da guardare per provare a immedesimarsi in quale delle nove categorie individuate ci descrive di più, ora, o in passato, quando ci siam trovati a vivere il giorno di cupido in assenza dell’altra metà del cielo. Dopo le recenti apparizioni in tv l’attore da oltre 5oo mila fan su facebook – Edoardo Mecca – firma un altro dei suoi celebri videoclip sull’onda del successo raccolto finora da un vasto pubblico e di tutte le età, che lo sta consacrando come una delle realtà più promettenti del Web.

Sempre in rete in questi giorni ha iniziato a farsi conoscere anche Bloovery, il fiorista 2.0, nuova soluzione di flower delivery da smarphone, che aiuta i clienti a comunicare meglio le loro emozioni con i fiori, in modo facile ed innovativo, con accesso in mobilità facile e veloce tramite app per iPhone e chatbot su Facebook , Messenger e sito web mobile. Il servizio parte a San Valentino nell’area della città metropolitana di Milano e si espanderà progressivamente in tutta Italia nel corso del 2017.

articoli correlati

MEDIA

Web Star Channel: gli youtuber all’assalto dell’editoria, ecco tutti i numeri e le case editrici

- # # # # #

Web Star Channel: il fenomeno degli youtuber conquista l'editoria

Il fenomeno degli youtuber si fa sempre più importante, anche all’interno del mondo editoria. Si può infatti dire che il 2016 ha visto il boom delle (più o meno) giovani celebrità della rete, come raccontato da Web Star Channel, che svela i numeri dietro al fenomeno, e racconta le partnership con le maggiori case editrici del paese, tra cui Mondadori, Mondadori Electa, Rizzoli, DeAgostini, Fabbri e Sperling&Kupfer. In previsione altri 14 libri per il 2017, dopo gli 11 pubblicati quest’anno.

Attraverso i libri dei creator, Web Stars Channel e gli editori avvicinano una nuova fascia di pubblico alla lettura. Il target di riferimento è composto da giovani e giovanissimi, la generazione Z, che comprende i nati tra il 1995 e il 2010, che vengono raggiunti attraverso i prodotti editoriali frutto della risposta ad un’esigenza di mercato individuata del media network.
La semplicità e l’immediatezza dei content creator, web star, sono i punti di forza di questi testi che hanno già vissuto un’evoluzione. Dopo l’ideazione di un format unico, la biografia motivazionale che ha dato vita a questo mercato, ci si è orientati allo sviluppo narrativo per aree tematiche: dalla musica ai manuali di sopravvivenza alle problematiche giovanili, dai consigli di stile a quelli per aspiranti video giocatori. Si assiste ad un passaggio ben più profondo in cui a essere raccontate non sono più solo le vite stesse ma i percorsi di questi ragazzi attraverso la condivisione delle specifiche conoscenze maturate, dei consigli sulle loro attività e su come replicarle. I testi riportano su carta lo spirito della rete parlando di emozioni reali e spontanee, attraverso le sfide e i successi delle web star che diventano per i lettori fonti di ispirazione. I titoli in attesa per il 2017 andranno sempre più in questa direzione, cavalcando le specializzazioni dei creator per passare da testi tematici a veri e propri verticali.

La presenza delle web star in libreria rappresenta dunque un trend che parte da Favij con “Sotto le cuffie” nel maggio 2015 con 85.000 copie vendute per il suo primo libro e continua a crescere diventando fenomeno di costume con scaffali dedicati all’interno dei punti vendita e assalti di fan durante i firma copie. La risposta del pubblico è testimoniata dal successo delle ultime apparizioni dei Mates, (St3pNy, Anima, Vegas e Surreal Power che hanno sei milioni di iscritti sui loro canali) durante le presentazioni pubbliche del loro primo libro “Veri Amici” uscito ad ottobre che, in un solo mese, ha venduto oltre 50 mila copie posizionandosi ai vertici delle classifiche dei titoli più venduti.
Oggi si può affermare che la rilevanza di questi personaggi sul web sia un dato di fatto: solo il network dei creator di Web Stars Channel conta più di 40 milioni di utenti per 6 miliardi di visualizzazioni. Da qui a raggiungere l’editoria il passo è breve. Alberico del Giglio, Antony Di Francesco o Eleonora Olivieri, solo per citarne alcuni, sono prima di tutto ragazzi normali che con perseveranza e dedizione hanno trasformato la propria passione in un lavoro, le proprie idee e valori, da video e post, dando vita a libri in grado di trasmettere i messaggi di una generazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Maxibon lancia sul web la serie “Enjoy The Perfect Mix” con gli youtuber Matt & Bise

- # # # # # # #

Maxibon lancia anche sul web la serie "Enjoy the perfect mix"

“Granella” e “Biscotto”: sono queste le due anime di Maxibon, entrambe da scoprire per provare il massimo del divertimento. A seconda della scelta del primo morso, si sviluppano due personalità differenti, dall’edonista al giocherellone, fondendosi in un mix perfetto, senza dover scegliere tra l’una e l’altra. È questa l’idea al centro della nuova campagna di Maxibon “Enjoy the perfect mix” sviluppata da J. Walter Thompson, on air con uno spot Tv e adesso anche online con l’attivazione digital della candid series di Matt & Bise.

È online dal 21 giugno sul sito dedicato e sui canali social di Maxibon (www.facebook.com/MaxibonMaxiconoItalia e www.youtube.com/MaxibonMaxicono) la serie “Enjoy the perfect mix” con due guest d’eccezione, anche loro due anime diverse che assieme formano un mix super divertente: Matt & Bise, webstar tra i più cliccati d’Italia, con circa tre milioni di fan tra Facebook e Youtube. Ogni settimana, fino a fine luglio, proporranno esperimenti sociali fuori di testa (girati tra Riccione e Aquafan) interpretando personaggi in cui convivono personalità distinte: il ricco scroccone, il bodybuilder magro e molti altri.
“Dopo il successo degli scorsi anni con “The Pool” e “Ho sognato Manuela”, anche quest’anno la campagna di Maxibon punta sul format delle web series – Afferma Gustavo Stante, Marketing Manager della divisione Gelati Nestlé Italiana – ma con una marcia in più. Quest’anno infatti abbiamo coinvolto due indiscussi fenomeni della rete, Matt & Bise, che hanno tradotto in chiave esilarante il concept della nostra campagna “Enjoy the perfect mix” con degli esperimenti sociali in modalità candid camera. Matt & Bise hanno interpretato situazioni comiche in cui il mix di personalità ben distinte è stata la chiave del divertimento. La loro è una sana comicità che piace e incarna appieno i valori di Maxibon”.
Ai video, infine, è collegato anche un concorso attraverso cui è possibile vincere premi “granella” o “biscotto”. Le pillole sono state realizzate con il contributo degli Slim Dogs, team romano specializzato nella produzione di candid e video virali.
Agenzia: J. Walter Thompson Italia
Chief Creative Officer: Enrico Dorizza
Executive Creative Director: Daniela Radice
Art Director: Fabrizio Pozza
Copywriter: Francesco Muzzopappa
Senior Project Manager: Alberto Conni
Social media manager: Alessandro Fusco
Senior Digital Art Director: Antonio D’Ambra
Junior Web designer: Maria Carla Rossi Pincelli
Account department: Laura Nardi
Producer: Marijana Vukomanovic/Paola Ticozzi Valerio
Talent: Matt & Bise
CDP: Slim Dogs
Centro media: Mediacom
Agenzia PR: Found!

articoli correlati

MEDIA

Virginia e Alberico De Giglio protagonisti su Nickelodeon per il lancio di “A casa dei Loud”

- # # # # #

Virginia e Alberico De Giglio protagonisti di Nickelodeon

Nickelodeon comunica ai ragazzi con i loro personaggi preferiti. Il canale del brand di Viacom International Media Networks per ragazzi e famiglie presente in esclusiva su Sky (canale 605-606), sceglie le due web Star Virginia e Alberico De Giglio, fratelli nella vita, per il lancio della nuova serie animata “A casa dei Loud”.

La storia di “A casa dei Loud” è basata su quanto può essere divertente e caotica la vita di un ragazzo di 11 anni, Lincoln, unico fratello in una casa con cinque sorelle più grandi, cinque sorelle più piccole e un solo bagno!

Volti del canale da gennaio 2016 con la campagna #vitadanick, oggi i due famosi youtubers raccontano il loro rapporto di fratello e sorella in 3 video inediti che andranno in onda ogni mercoledì sera alle 19 su Nickelodeon, Sky 605-606, prima dell’inizio della maratona dedicata a “A casa dei Loud”.

Inoltre all’interno del sito si può giocare con “A casa dei Loud” e guardare divertenti video con protagonisti i due fratelli youtuber più amati d’Italia Virginia e Alberico De Giglio. Sui profili ufficiali del canale nickelodeon facebookinstagramtwitter raccontano i retroscena del loro inseparabile rapporto familiare!

Segui tutti i giorni “A casa dei Loud” e commenta utilizzando gli hashtag #vitadanick #nickelodeon #acasadeiloud.

articoli correlati

AZIENDE

BuzzMyVideos acquisisce la cagliaritana MakeTag

- # # #

BuzzMyVideos – il network internazionale di talenti su Youtube – ha acquisito MakeTag, tech company di Cagliari specializzata nello sviluppo di tecnologie innovative per la creazione di video interattivi. Con questa prima acquisizione, BuzzMyVideos va a rafforzare il team tecnologico con competenze sempre più avanzate. BuzzMyVideos amplierà inoltre la propria squadra di developers investendo in Italia, nel nuovo hub internazionale di sviluppo di Cagliari. Obiettivo: produrre tool sempre più innovativi dal punto di vista tecnologico, a supporto del proprio Multichannel Network, per offrire ad aziende e creators un canale ancora più diretto per raggiungere pubblici coinvolti e profilati.

Grazie all’implementazione di elementi interattivi all’interno dei video, sarà così sempre più semplice creare e diffondere contenuti tra gli utenti in target, migliorando il livello di engagement attraverso un’esperienza “aumentata”, in un panorama che vede una crescita globale del consumo di video online rapida e costante.

BuzzMyVideos oggi conta oltre 5200 creators da oltre 100 Paesi – tra cui 1000 solo in Italia –  attivi in diverse aree di interesse, dal beauty all’intrattenimento, dalla musica alle web series e molto altro; dopo aver ottenuto un finanziamento di 2,5 milioni di dollari da parte di United Ventures, il Multichannel Network per la promozione di nuovi talenti su Youtube ha registrato nell’ultimo trimestre del 2015 una crescita del +157% in termini di views rispetto allo stesso periodo del 2014, raggiungendo oggi oltre 600 milioni di visite al mese.

“Siamo molto orgogliosi di concludere questa acquisizione di MakeTag e soprattutto di accogliere un team dalle competenze estremamente avanzate nella nostra squadra internazionale in rapida crescita. L’operazione rispecchia il nostro impegno nel voler servire creators e brand con tecnologie sempre piu’ sofisticate, oltre a costituire una scelta strategica di investimento nell’hub tecnologico di Cagliari. Abbiamo felicemente scoperto ottimi sviluppatori e puntiamo ad ampliare il team con molte nuove figure altamente qualificate e orientate alla creazione di progetti di natura globale, come e’ tipico del DNA di BuzzMyVideos”, ha commentato Paola Marinone, co founder e CEO di BuzzMyVideos.

Antonella Arca, CEO di MakeTag, ha commentato: “Siamo molto entusiasti di essere stati acquisiti da BuzzMyVideos. MakeTag è al centro della grande rivoluzione dei video online, e come parte di BuzzMyVideos avremo la possibilità di crescere e sviluppare il nostro team. Insieme, grazie alla loro esperienza nel mercato dei video online, non vediamo l’ora di creare soluzioni tecnologiche sempre più innovative. Il concetto di video interattivo non è più sinonimo di video on-line, ma è un contenuto visivo che spinge l’utente all’azione in video, come in un video gioco.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Favij diventa game tester ufficiale di Cartoon Network; le clip in prima tv dal 13 ottobre

- # # # # # #

Lorenzo Ostuni, in arte Favij, lo YouTuber più seguito d’Italia nonché uno dei top YouTuber nella classifica mondiale, dal 7 ottobre diventerà il game tester ufficiale di Cartoon Network grazie ad un accordo fra il canale e Web Stars Channel, società di consulenza artistica per star del web.

Con le sue clip, dove testa e commenta i videogame con un linguaggio spontaneo, ironico e attuale, Favij ha raggiunto cifre da capogiro: più di 2 milioni di iscritti al canale FavijTV per un totale di oltre 600 milioni di visualizzazioni in circa 3 anni di attività. Favij è un grande fan di Cartoon Network e del sito ufficiale, che vanta circa 200 games online e lancia ogni mese un nuovo gioco, per cui ogni primo mercoledì del mese, per sei mesi, pubblicherà sul suo canale FavijTV una clip in cui testerà e commenterà un gioco on line firmato Cartoon Network.

Ma non finisce qui, infatti lo YouTuber più famoso d’Italia inviterà i suoi fan a mettersi a loro volta alla prova nel ruolo di game tester inviando tramite il sito www.cartoonnetwork.it il video con il loro test. Favij decreterà poi il game tester del mese. Le clip di Favij saranno on air su Cartoon Network, on line su cartoonnetwork.it e sulla pagina YouTube del Canale cartoonnetworkit, il martedì successivo alla pubblicazione su Favijtv. Il primo imperdibile appuntamento in Prima TV su Cartoon Network è il 13 ottobre alle 17.55.

“Siamo felici che Lorenzo, che ha da poco festeggiato gli oltre 2 milioni di iscritti al suo canale YouTube, abbia accettato con entusiasmo la nostra proposta” dichiara Marco Rosi, Head of Channels di Turner Broadcasting System Italia. “Abbiamo scoperto che Favij è un vero fan di Cartoon Network, nonché appassionato sfegatato di alcune delle nostre serie cult come Adventure Time. Ancora una volta Cartoon Network si conferma come un Canale innovativo e all’avanguardia, capace di creare tendenze e, allo stesso tempo, di restare attento al mondo che lo circonda. La nostra missione è, infatti, quella di prestare la massima attenzione per capire cosa amano, guardano e diverte i nostri spettatori nell’ ottica di offrire forme di intrattenimento sempre attuali. L’e-gaming è senza dubbio un fenomeno mondiale in continua crescita ed è una delle attività più amate dal nostro target.E’ grazie a questa capacità che il Canale viene percepito dal suo pubblico – e dai trendsetters quali Favij e Jovanotti con i quali abbiamo recentemente collaborato – come “cool”, sempre in movimento e contemporaneo.
Per la realizzazione di queste clip – ha aggiunto Rosi – abbiamo collaborato con Web Stars Channel e lasciato a Lorenzo carta bianca. Siamo curiosi di vedere come racconterà i nostri giochi”.

articoli correlati

AZIENDE

Al via i casting del Web di Web Stars Channel. Si parte a Milano il 24 maggio

- # #

Per tutti coloro che hanno voglia di proporsi come aspiranti “stelle del web”, Web Stars Channel, l’agenzia di management delle star del web fondata da Luca Casadei, lancia i “Casting del Web”, audizioni itineranti con l’obiettivo di scovare i talenti del video in ogni punto del Paese.

Prima tappa a Milano il 24 maggio, dalle ore 14, presso i Giardini di Porta Venezia in occasione del Wired Next Fest. Presentatore Maurizio Merluzzo, e giudici d’eccezione, alcuni tra i più famosi YouTuber italiani – Favij, Fancazzisti Anonimi, Leonardo Decarli, Zoda, Homyatol, Richard HTT e Fraffrog. Il vincitore della prima tappa, scelto tra 25 partecipanti, accederà alla finale nazionale per vincere un contratto con la Factory di Web Stars Channel ed il suo video sarà pubblicato su Wired.it. Le prossime tappe saranno annunciate nel corso dell’anno sulla pagina Facebook di Web Stars Channel, dove sarà inoltre possibile trovare tutte le informazioni sull’iniziativa.

Inoltre Luca Casadei, insieme ad alcuni degli youtuber protagonisti del film Game Therapy – prodotto da Indiana Production e la stessa Web Stars Channel – parteciperà al dibattito “Da YouTube al cinema”, in programma al Wired Next Fest il giorno 24 maggio alle ore 15:30 presso la WNF MAIN DOME. Con lui, i protagonisti della pellicola, gli youtuber Favij, Federico Clapis, Leonardo Decarli e Zoda.

“Il mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo sta cambiando radicalmente”, commenta Luca Casadei, fondatore e CEO di Web Stars Channel. “Sta emergendo una generazione di teenager che la tv non sa nemmeno cosa sia. Web Stars Channel si propone proprio di promuovere e supportare questi nuovi artisti dell’intrattenimento e con i Casting del Web vogliamo non solo scovarne di nuovi, ma soprattutto offrire a questi ragazzi un aiuto per realizzare al meglio le proprie produzioni”.

articoli correlati