BRAND STRATEGY

Costa Crociere lancia la nuova campagna internazionale che vede il ritorno di Shakira

- # # # # #

Shakira

Costa Crociere lancia una nuova campagna pubblicitaria internazionale, on air su tv, social media, web, che vedrà la conferma come protagonista della superstar Shakira. In Italia la campagna è già partita con un teaser trasmesso dal 18 dicembre, mentre il film completo andrà in onda per la prima volta il 25 dicembre, alle ore 21, in contemporanea su tutte le reti Mediaset.

Il tema centrale sarà la felicità, sviluppando quindi ulteriormente il concetto del claim “Benvenuti alla felicitಔ delle due precedenti campagne. Shakira racconterà quali emozioni, momenti e sensazioni la rendono felice, e attraverso un oblò, metafora delle navi Costa, si vedranno le destinazioni e il mare da un punto di vista unico. Come nei precedenti film, la musica sarà un elemento fondamentale e molto riconoscibile: il brano “Il mare”, versione di Raphael Gualazzi del grande classico “La Mer” di Charles Trenet, rieditata appositamente per questa occasione.

Luca Casaura, SVP Global & Strategic Marketing di Costa Crociere, spiega: “Questa è una campagna a cui teniamo molto, perché è la prima importante espressione del nostro nuovo posizionamento. Shakira ci accompagnerà alla scoperta di quelle che noi chiamiamo “floating emotions”, ovvero emozioni che è possibile sperimentare venendo in vacanza con Costa, scoprendo, o anche riscoprendo, le cose da un punto di vista davvero unico, quello della nave, insieme alle persone che amiamo”.

Il film, che sarà proposto in formati 60″, 30″, 20″ 15″, 10″, è stato diretto da Jaume de Laiguana, autore in passato di alcuni dei più famosi video musicali di Shakira. La pianificazione sarà importante, con utilizzo soprattutto di tv (in Italia, Francia e Spagna), oltre a web, digital advertising e dem (in tutti i principali paesi dove opera Costa). La campagna avrà inoltre a supporto un piano social media e sarà declinata con materiale punto vendita nelle principali agenzie di viaggio partner della compagnia, con soggetti che riprenderanno la nuova creatività.

La campagna è stata realizzata in collaborazione con l’agenzia creativa Young & Rubicam Spagna, guidata dal direttore creativo esecutivo Manu Diez.

Credits

Agenzia: Vinizious Young & Rubicam
Direttore creativo: Manu Diez, Albert Seguin, Victor Arriazu
Art director: Sergio Ortiz
Copywriter: Albert Seguin
Account Director: Alessandro Venturelli
Account Executive: Irene Mosquera
Production Company: Laiguana
Executive Producer: Sergio Ciurò
Producer: Daniel Molina
Director: Jaume de Laiguana
Photographer: Jaume de Laiguana
Editor: Jaume García
Post-production: El Ranchito
Musica: “Il Mare” di Raphael Gualazzi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Poste Italiane: On air dal 28 maggio la nuova campagna sui Bfp firmata Young&Rubicam

- # # # # # #

campagna “Buoni al 100%. Sempre”

On air su tv, stampa, web e social media la nuova campagna “Buoni al 100%. Sempre.” per promuovere i Buoni fruttiferi postali. La campagna riguarda le offerte SuperSmart e i Bfp che saranno emessi da Cassa depositi e prestiti il 29 maggio, proponendo rendimenti molto interessanti nel quadro dell’attuale andamento dei tassi di interesse. I nuovi prodotti saranno come sempre disponibili in esclusiva per i risparmiatori in tutti gli uffici postali del territorio nazionale. Lo spot sarà on air fino al 17 giugno, mentre la campagna stampa, web e social media si estenderà fino al 30 giugno.

La creatività della campagna è firmata da Young&Rubicam Roma e basa appunto il suo pay off sulle tradizionali caratteristiche dei Bfp, gli unici sempre “buoni”, quelli su cui contare davvero quando si tratta di scegliere il prodotto di risparmio più efficace e sicuro. I Buoni fruttiferi postali sono garantiti dallo Stato italiano e tassati al 12,50 %. Il capitale iniziale investito è sempre disponibile. Per questo riscuotono sempre la grande fiducia e l’apprezzamento  dei risparmiatori sin dal 1924, anno della prima emissione di Bfp.

Il concept creativo posiziona i Bfp con il pay off “Buoni al 100%. Sempre” creando un legame sorprendente tra i Buoni fruttiferi postali e un’icona di bontà universalmente riconosciuta, come lo Sceriffo del West. Nello sviluppo narrativo, però, l’eroe del soggetto tv rivela il lato oscuro del suo carattere con un twist comico e in maniera del tutto inaspettata, lasciando solo ai Bfp il ruolo di “Buoni al 100%”. La campagna ha una pianificazione tv con uno spot di  30” e un mix che prevede la comunicazione su stampa, digital video, search e blog. Sarà inoltre declinata anche sui mezzi del circuito proprietario Poste Italiane e sui materiali Pop. La pianificazione media è di Omd. I video per la tv e il web sono stati prodotti da BRW Filmland con la direzione di Martin Romanella.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Poste Italiane lancia la campagna sul Portalettere. Firma Y&R Roma, pianifica Carat

- # # # # # #

Poste Italiane - Portalettere

È il portalettere, il volto più significativo e quotidianamente tangibile del processo di cambiamento di Poste Italiane, il protagonista della nuova campagna pubblicitaria che sarà on air da domenica 20 dicembre. Due gli spot di 30’’ pianificati da Carat su Tv e web.

Il portalettere è una figura familiare per tutti gli italiani, e con il suo arrivo permette a tutti di aprire le porte all’innovazione. È l’emblema dei principi che caratterizzano da sempre Poste Italiane, esprimendo quella vicinanza alle persone che costituisce uno dei valori fondamentali del brand. Allo stesso modo, il portalettere interpreta anche gli aspetti più innovativi di Poste Italiane, portando ogni giorno nelle case degli italiani una ampia gamma di servizi evoluti a disposizione dei cittadini.

Proprio su questi aspetti – vicinanza e innovazione – si basa la campagna realizzata da Young&Rubicam Group Roma per parlare dei portalettere nella loro missione quotidiana: aiutare gli italiani a rimanere in contatto. Insieme a loro e tra di loro, per rispondere al meglio ai loro desideri e alle loro esigenze sempre nuove.

La campagna è anche l’occasione per recapitare a tutti il messaggio più caldo: gli auguri di Natale di Poste italiane.

CREDITS
Agenzia: Young & Rubicam Group Roma
Executive Creative Director: Vicky Gitto
Creative Director: Mariano Lombardi
Deputy Creative Director: Fabio Dimalio
Copywriter: Teresa De Bello
Producer: Marco Vignale
Group Client Director: Elisabetta Pesci
Account Supervisor: Manuela Russo

CdP: H Films
Executive Producer: Stella Orsini
Producer: Caterina Sacchi
Director: Davide Gentile
DoP: Luca Esposito
Montaggio: Francesco Loffredo
Post Produzione Video e Audio: Post Atomic
Music: “Northern Sky”, Nick Drake
Pianificazione Media: Carat

articoli correlati

AGENZIE

Lavazza sceglie Y&R per la campagna pubblicitaria internazionale

- # # # # #

Lavazza, a seguito della consultazione Internazionale tra Network di Agenzie, ha deciso di assegnare lo sviluppo strategico creativo e la gestione della campagna internazionale Lavazza 2015 al network Young&Rubicam (Y&R).

L’obiettivo di Lavazza è quello di una maggiore focalizzazione sui mercati esteri e ha effettuato, quindi, una consultazione tra i principali network internazionali di agenzie advertising, nell’ottica di produzione di una nuova campagna internazionale. La consultazione, avviata nel luglio scorso, si è conclusa con l’aggiudicazione da parte di Y&R.

Il Gruppo Armando Testa, che ha scelto di non partecipare alla gara, resta l’agenzia di riferimento per l’Italia e per la gestione della marca.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Dove c’è pasta c’è…”: parte il progetto di Barilla, Naba e Young&Rubicam

- # # # # #

Barilla, in collaborazione con NABA, la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e Young&Rubicam, lancia il progetto “Dove c’è pasta c’è…”, con l’obiettivo di sostenere e stimolare la creatività dei giovani artisti sul tema della pasta: 400 studenti del Dipartimento di Arti Visive, Performative e Multimediali NABA, diretto da Marco Scotini, sono invitati a interpretare il valore della pasta con il linguaggio delle performing arts, un’espressione artistica innovativa capace di creare un’interazione diretta con il pubblico attraverso la sintesi di diverse forme d’arte visiva (danza, recitazione, scenografia, allestimento video) in un unico spettacolo. Gli studenti possono iscriversi fino a lunedì 4 febbraio 2013.

Da febbraio ad aprile gli studenti lavoreranno in gruppi multidisciplinari formati da 4 persone, ognuno con competenze artistiche diverse: una giuria formata dal regista Bob Wilson più gli esperti di NABA e rappresentanti di Barilla e Y&R  selezionerà gli elaborati di sei gruppi finalisti nel mese di maggio. L’obiettivo del progetto è perlustrare nuove strade creative, un approccio fresco e originale, per rappresentare la pasta con il suo valore simbolico e identitario e come veicolo di emozioni. In giugno, i 6 gruppi di artisti finalisti metteranno in scena le loro performance durante una serata che animerà il  Campus. Il gruppo vincitore sarà premiato con una residenza formativa di due settimane in una capitale europea.

Il progetto affonda le radici nella storia di Barilla, da sempre impegnata a sostenere  l’arte e la cultura, per il loro valore nel migliorare la qualità della vita delle persone. Di là dalle collaborazioni storiche con artisti di alto livello, nel 2012 Barilla, Y&R e Istituto Italiano di Fotografia (IIF) hanno promosso con successo il progetto  “Di che pasta sei fatto?”. In quel caso, settanta giovani fotografi di IIF hanno realizzato una collezione di scatti ispirati al valore della pasta. Le opere sono state raccolte in un catalogo, e sono attualmente esposte a Parma presso la Galleria San Ludovico.

articoli correlati