BRAND STRATEGY

La consulenza di BancoPosta on air con due spot. Firma Y&R Roma

- # # #

bancoposta consulenza

Poste Italiane torna on air su tv, stampa e web per promuovere il servizio di consulenza finanziaria di BancoPosta e sottolineare lo storico rapporto di fiducia che da più di 150 anni lega l’azienda ai risparmiatori.

La campagna di comunicazione è giocata con ironia sul tema dell’affidabilità e della sicurezza, valori tradizionali di BancoPosta e di Poste Italiane. I protagonisti dei video incontrano nel corso della loro vita “consulenti” improvvisati, sempre pronti a dare consigli improbabili sulle questioni più disparate con esiti insoddisfacenti. Quando invece hanno bisogno di investire i loro risparmi sanno sempre a chi rivolgersi, affidandosi alla consulenza professionale di BancoPosta di Poste Italiane, una rete capillare di professionisti che è garanzia di competenza, sicurezza, attenzione e vicinanza.

Ed ecco, allora, che nei due spot, a fronte di una nonna troppo insistente, dei bambini maldestri, o di un barista e un parrucchiere chiacchieroni, di un padre troppo sicuro di sé, o un’amica del cuore discutibile consigliera di moda, emerge tutto il valore professionale e umano di una consulenza di Poste Italiane.

La campagna è stata ideata da Young&Rubicam Roma e girata dall’argentino Augusto Gimenez Zapiola. La pianificazione curata da OMD prevede un media mix con spot tv multisoggetto da 30”, stampa, web display e video web. La campagna sarà declinata anche sui mezzi del circuito proprietario Poste Italiane e materiali POP.

 

Credits

Agenzia: Y&R Roma
Dir.Creativo: Mariano Lombardi
Art-Director: Corrado Frontoni
Copywriter: Alessandro Diotallevi
Account: Elisabetta Pesci, Roberta Lancieri

Executive Producer: Francesco Pistorio
Producer: Alessandro Cavriani
Ass. Producer: Lara Biazzi
Regia: Augusto Gimenez Zapiola e Camila Gimenez Zapiola
Fotografia: Mex
Montaggio: Leandro Aste e Andrea Paganini
Postproduzione Video: Post Atomic, Milano
Postproduzione Audio: Suoni, Roma
Musica: Vivaldi (concerto Mandolino) Eseguita Da Federico Landini.

Fotografo: Matteo Cervati
Postproduzione: Oplà Production

Pianificazione Media: Omd

articoli correlati

AGENZIE

Young & Rubicam Group si aggiudica la gara ATL di Just Eat

- # # #

Just Eat in tv e radio

Just Eat, l’app leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio in tutta Italia e nel mondo, annuncia l’aggiudicazione della gara per l’assegnazione della nuova campagna above the line 2018, e dichiara oggi, di aver scelto come nuovo partner strategico e creativo Y&R, l’agenzia di advertising di Young & Rubicam Group appartenente al gruppo WPP.

Nata dalla volontà di Just Eat di sviluppare una campagna per la pianificazione 2018 di ampio respiro e lungo termine, la gara voleva promuovere una strategia del brand sul mercato italiano orientata all’identificazione del digital food delivery come abitudine quotidiana, adatta a tutti, facile, smart e conveniente. Al centro delle nuove attività una campagna declinata su TV e digital in modo chiaro e memorabile, e affiancata da altri strumenti in grado di aumentarne l’amplificazione, come PR, eventi e attività locali.

Il nuovo progetto proposto da Y&R è una campagna multicanale che coniuga aspetti emozionali e funzionali del servizio, con l’obiettivo di educare e far crescere il digital food delivery in Italia, diffondendo la cultura e la consapevolezza di questa scelta di consumo come accessibile a tutti e in tutte le parti d’Italia.

“Siamo molto contenti di aver affidato l’incarico delle nostre attività ATL a Y&R che si è dimostrato da subito un partner in linea con i nostri valori ed esigenze e che riteniamo potrà supportarci in modo efficace e appassionato”, commenta Daniele Contini, Country Manager di Just Eat in Italia. “Per il 2018 infatti la nostra missione è quella di creare la più grande food community globale che, grazie alla varietà dei ristoranti partner, ad applicazioni innovative e convenienti del servizio, e al valore aggiunto delle recensioni dei nostri utenti, si propone di offrire la migliore esperienza possibile per tutti”.

“È una sfida che non vedevamo l’ora di poter raccogliere. Infatti siamo felici di poter lavorare al fianco di un brand che ha saputo innovare, aggiungendo alla cultura del food delivery, l’ingrediente indispensabile della tecnologia” aggiunge Vicky Gitto, Chief Creative Officer YR Italia.

L’ingresso di Y&R nella comunicazione di Just Eat si integra in modo sinergico e coerente con l’attuale collaborazione del brand con Burson-Marsteller, agenzia di PR e comunicazione integrata parte di Young & Rubicam Group, che si occupa della strategia PR a 360°.
Il centro media che gestirà la pianificazione della campagna è Address Media.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Young & Rubicam lancia Chat Yourself: un aiuto concreto per i malati di Alzheimer

- # # # # # #

Chat Yourself

Young & Rubicam, con il patrocinio di Italia Longeva e la collaborazione di Facebook, ha ideato Chat Yourself, un chatbot su Messenger per aiutare le persone malate di Alzheimer a ricordare informazioni fondamentali, chattando con sé stesse, restituendo indipendenza e dignità.

Chat Yourself è pensato per offrire un aiuto concreto alle persone durante la prima fase della malattia caratterizzata da perdita della memoria e disorientamento spazio-temporale. Avere un sostegno per ricordare elementi essenziali della propria vita quotidiana può davvero fare la differenza e sostenere il malato in una fase di transizione difficile e impegnativa. Questo nuovo modo di vivere la malattia può contribuire a ridare dignità e indipendenza ai malati che avranno a disposizione uno strumento per ricordare cose che solo loro possono sapere, chattando con sé stessi senza paura né vergogna.

Chat Yourself è un chatbot – sviluppato da nextopera – un assistente virtuale, capace di memorizzare l’intera vita di una persona restituendogli su richiesta informazioni fondamentali come ad esempio il nome e il contatto dei propri figli, il percorso per tornare a casa, le scadenze della settimana, eventuali allergie, e altri elementi personali utili ad affrontare al meglio la propria giornata. Chat Yourself è stato sviluppato su Messenger, l’applicazione di messaggistica istantanea di Facebook, uno strumento che ogni mese nel mondo oltre 1,2 miliardi di persone, anche in età avanzata, utilizzano per comunicare. Sviluppato anche con il supporto di Intelligenza Artificiale, il chatbot può davvero fare la differenza nel sostegno agli anziani e più in generale alle persone che soffrono di demenza e malattie neurodegenerative come l’Alzheimer, restituendo risposte ad ogni genere di domanda. Inoltre attraverso l’invio di notifiche push personalizzate, lo strumento ricorda al malato la disponibilità costante di un supporto, e lo aiuta a mantenere la routine dell’orario in cui fare colazione o di prendere un medicinale.

“Con Chat Yourself abbiamo voluto mettere le nostre competenze tecnologiche e la nostra creatività a disposizione di tutte le persone che ogni giorno devono fare i conti con questa malattia, dandogli la possibilità di sconfiggere la paura e di recuperare almeno in parte la propria indipendenza”, ha dichiarato Vicky Gitto, Presidente & Chief Creative Officer di Y&R Italia. “Per raggiungere questo obiettivo abbiamo scelto di utilizzare il chatbot, l’unico strumento innovativo che possa davvero essere utile alla riconquista di una routine quotidiana in modo semplice ed efficace. Ringraziamo Facebook per il supporto e per aver abbracciato questo progetto”.

“Questo progetto non sconfigge l’Alzheimer ma va nella giusta direzione, offrendo ai malati un nuovo modo di vivere la malattia, uno strumento utile ad affrontare le prime fasi dopo la diagnosi, grazie ad un supporto che rimpiazza il danno provocato dalla malattia”, ha dichiarato Roberto Bernabei, Presidente di Italia Longeva e Direttore Polo Invecchiamento, Neuroscienze, Testa-Collo ed Ortopedia Fondazione Policlinico A. Gemelli. “Come Italia Longeva spingiamo fortemente per una tecnologia al servizio dell’invecchiamento. In questo caso abbiamo l’esempio tipico dell’uso “nobile” dello strumento tecnologico”.

“Facebook è fortemente impegnato nello sviluppo di nuove tecnologie che possano aiutare a migliorare e semplificare la vita delle persone. Gli assistenti virtuali, o Bot, ne sono un esempio e, grazie anche al supporto dell’Intelligenza Artificiale, possono essere utilizzati per rispondere a molteplici esigenze, anche di notevole valenza sociale, come nel caso di Chat Yourself, uno strumento concreto per facilitare la vita delle persone affette da gravi patologie come l’Alzheimer”, ha dichiarato Luca Colombo, Country Manager Facebook Italia. “Sono in molti che, nel mondo, combattono questa malattia e siamo lieti di aver collaborato al progetto, convinti che il chatbot e Messenger possano essere un valido supporto per migliorare la qualità della vita di coloro che lo utilizzeranno”.

Chat Yourself è un progetto la cui prima fase durerà per alcuni mesi ed è stato sviluppato con nextopera, l’acceleratore di idee, progetti e persone, che si è occupato di progettazione e sviluppo, e con un team di psicologici fondamentale per creare la lista di domande a cui il malato deve rispondere per fornire al chatbot tutte le informazioni necessarie alla creazione di risposte utili, rassicuranti e precise.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ritorna Shakira per la nuova campagna globale di Costa Crociere, on air da Natale

- # # # #

shakira

Costa Crociere lancia una nuova campagna pubblicitaria internazionale, on air su tv, social media, web, ve de la riconferma di Shakira nel ruolo di main character e testimonial.
Preceduta da un teaser on air il 18 dicembre in Italia, Francia, Spagna, Germania, Svizzera e Austria, il film completo andrà in onda dal giorno di Natale. In Italia l’appuntamento è per le ore 21 su tutte le reti Mediaset.

Shakira sarà la protagonista di una misteriosa storia d’amore con finale a sorpresa, ambientata ad Amalfi: lo stile è molto cinematografico, con riferimenti evidenti al cinema italiano d’autore, a cominciare da Federico Fellini. Nelle immagini sono tradotti, in chiave , alcuni elementi caratteristici dello stile di vita italiano: eleganza, bellezza, fascino, gioia, evocando le emozioni che si possono vivere in crociera con Costa. Anche la musica rimanda eslicitamente a Fellini, con il tema più famoso della colonna sonora scritta da Nino Rota per il film Amarcord.

“In questa nuova campagna abbiamo introdotto elementi di grande innovazione rispetto al modo in cui si è comunicato sinora nel settore del turismo” spiega Luca Casaura, SVP Global & Strategic Marketing di Costa Crociere. “Abbiamo realizzato un vero e proprio cortometraggio cinematografico, con uno stile italiano molto riconoscibile, giocando, in maniera anche un po’ ironica ed evocativa, sulle emozioni e sul sogno che le nostre crociere regalano. Ci sono ovviamente elementi di continuità con la campagna precedente, che ha avuto un grande successo. Questo spiega la scelta di avere ancora come protagonista una grande star come Shakira e quella di proseguire con il claim “Benvenuti alla felicitಔ, che esprime bene la promessa che facciamo a chi sceglie di andare in vacanza con Costa”.

Il film, che sarà proposto in formati da 120″, 60″, 30″, 20″ 15″, 10″, è stato diretto da Jaume de Laiguana, autore in passato di alcuni dei più famosi video musicali di Shakira. La pianificazione, importante, vede l’utilizzo soprattutto di tv (in Italia, Francia e Spagna) e social media (in tutti i paesi), oltre a web, digital advertising e dem. La campagna sarà declinata anche con materiale punto vendita nelle principali agenzie di viaggio partner della compagnia, con soggetti che riprenderanno la nuova creatività.
La campagna è stata realizzata in collaborazione con l’agenzia creativa Young & Rubicam Spagna, guidata dal direttore creativo esecutivo Manu Diez. Per Costa Crociere ha contribuito la Direzione Global & Strategic Marketing.

 

Credits
Agenzia:  Vinizious Young & Rubicam
Direttore creativo: Manu Diez, Albert Seguin, Victor Arriazu
Art director: Sergio Ortiz
Copywriter: Albert Seguin
Account Director: Alessandro Venturelli
Account Executive: Maximiliano Izquierdo
Agency Producer: Anna Cuevas
Art buyer: Esther Codina
Production Company:  Laiguana
Executive Producer: Sergio Ciurò
Producer: Daniel Molina
Director:  Jaume de Laiguana
Photographer: Jaume de Laiguana
Editor: Jaume García
Post-production: El Ranchito
Musica: dalla colonna sonora di Nino Rota per il film Amarcord

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Young & Rubicam supporta Unicef al cinema con Steve Jobs

- # # # # # # #

Young & Rubicam

Young & Rubicam trasforma un film al cinema in un booster media per supportare l’Unicef in Italia con un’operazione di fund raising.

L’agenzia di via Tortona ha realizzato uno spot con pianificazione media speciale che uscirà nei principali cinema del circuito The Space in concomitanza con la proiezione di Steve Jobs di Danny Boyle. Al termine della normale programmazione pubblicitaria, tutti gli spettatori che si aspettano di vedere la prima scena del film sul fondatore di Apple saranno invitati a riflettere su quanti bambini nel mondo ancora soffrono di fame, quella vera.

L’obiettivo è stimolare awareness sul problema e un contributo concreto in termini di donazioni.

CREDITS
Cliente: UNICEF Italia
Agenzia: Young & Rubicam Italia
Presidente – Chief Creative Officer: Vicky Gitto
Senior copywriter: Eleonora Villari
Senior Art Director: Dario Marongiu
Account Director: Diletta Bigonzi
TV Producer: Manuela Jorio
Post-produzione: PostAtomic
Media: cinema circuito The Space
On air: 6 febbraio 2016

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

#EMAfreedom: Mtv sostiene i rifugiati siriani con Young & Rubicam

- # #

MTV lancia la campagna MTV Freedom: Freedom è un Paese immaginario dove non ci sono rifugiati, ma solo cittadini, dove non c’è violenza e le famiglie possono stare unite. Freedom è un luogo che non conosce frontiere perchè è tanto grande da poter accogliere tutti.  

MTV ha svelato questa iniziativa domenica notte a Milano agli MTV EMA. Mentre Pharrell Williams cantava “Freedom” al Mediolanum Forum, migliaia di fans si sono riuniti in Piazza Duomo, sotto un’immensa bandiera di 23 x 16 metri, quella del Paese di Freedom. Costruita con le bandiere di ogni Stato, la bandiera di Freedom rappresenta l’unione di tutti i paesi per un obiettivo comune—mostrare al mondo che Freedom ha tanti cittadini, nessuna paura e nessun pregiudizio.

Per esprimere supporto ai rifugiati, basta dichiarare “Io sono un cittadino di Freedom” sui social media con l’hashtag #EMAfreedom.

Oltre a questa piattaforma, MTV supporta l’Unicef (United Nations Children’s Fund) per raccogliere fondi per le popolazioni rifugiate. Una pagina dedicata per donare all’Unicef è stata creata appositamente sul sito di MTV freedom.mtvema.com.

La campagna di MTV Freedom è stata ideata da Y&R New York.

CREDITS

Y&R New York
Leslie Sims, Chief Creative Officer
Nathalie Brown, VP/Group Creative Director
Kate Lummus, Associate Creative Director
Dick de Lange, Chief Strategy Officer
Mary Mazza, Strategy Director
Ethan Scott, Strategist

Viacom International Media Networks
Georgia Arnold, SVP, Social Responsibility
Julie Allen, VP – Creative, Social Responsibility
Beth Garrod, Director, Social Responsibility
Tyrell Mooney, Producer, Social Responsibility

Flag Design: Hello Charlie

articoli correlati

AGENZIE

Cambio al vertice di Y&R Italia: Gitto presidente e Maggini AD

- # # # # # # #

Young & Rubicam Italia, società del Gruppo WPP, ha annunciato oggi la nomina di Vicky Gitto a Presidente e di Simona Maggini ad Amministratore Delegato.

La loro nomina premia una carriera che negli ultimi anni si è sviluppata all’interno della società e testimonia la qualità del lavoro svolto: infatti Gitto e Maggini erano rispettivamente EVP – Chief Creative Officer (carica che mantiene) e Direttore Generale.

Y&R è una delle più importanti società di comunicazione italiane: ha uffici a Milano e Roma, vi lavorano 160 persone, serve aziende leader a livello locale e internazionale nei più diversi settori, dal food & beverage alle TLC, dal retail ai servizi.

Numerosi gli attestati del valore riconosciuti al lavoro dei nuovi vertici di Y&R negli ultimi anni: tra questi è significativa la prima posizione nel ranking del new business 2014, a pari merito con un’altra struttura, secondo una ricerca svolta da TBS Italy.

Gitto e Maggini sono anche stati i fautori della crescita all’interno di Y&R di VML, business unit di comunicazione digitale, che negli ultimi due anni, sotto la loro guida, ha raddoppiato le proprie dimensioni.

Entrambi hanno anche esperienze internazionali nel network Y&R: Gitto fa parte del Global Creative Board di Y&R, mentre Maggini ha lavorato in Russia e Austria, coordinando le attività di team internazionali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Come fai, se la Simmenthal non ce l’hai?”: Christian De Sica negli spot firmati Young & Rubicam

- # # # #

Parte il 10 maggio sulle principali emittenti nazionali la nuova campagna di Simmenthal, che vede protagonista, come testimonial, Christian De Sica, mattatore di due nuovi divertenti spot che dimostrano quanto sia impossibile resistere al gusto e alla leggerezza dell’prmai storica “carne in scatola”.
Il primo episodio della campagna, on air a partire dal 10 maggio, è ambientato in un famoso parco romano durante una seduta di sport “en plein air” e si conclude con una pausa per un pranzo gustoso, nutriente e leggero. Il secondo episodio, con una ambientazione decisamente estiva perché girato in spiaggia, sarà on air nelle settimane a seguire.
Entrambi gli spot si concludono con un nuovo motto: Come fai, se la Simmenthal non ce l’hai?
Luca Miniero torna a firmare una campagna Simmenthal, dopo aver diretto tanti successi per il cinema come Incantesimo napoletano, Questa notte è ancora nostra, Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord e La scuola più bella del mondo.
L’idea creativa è stata sviluppata dall’agenzia Young & Rubicam Italia, mentre la casa di produzione Movie Magic ha realizzato le riprese.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Simmenthal lancia un nuovo spot e conferma Montolivo come testimonial. Firma Y&R

- # # # # # # #

“Forza Riccardo, Forza Azzurri!”, Simmenthal torna in tv con un nuovo spot con Montolivo, dopo l’infortunio del centrocampista alla vigilia del mondiale brasiliano che aveva fatto ritirare lo spot, rivelatosi “profetico”. On air da ieri, ecco il nuovo episodio in cui c’è anche la mamma del campione, che si prende cura del figlio preparando per lui uno sfizioso piatto a base di Simmenthal, in pieno stile italiano!

Una campagna che vuole aprire una finestra sulla quotidianità autentica delle famiglie italiane, in cui una partita di calcio diventa l’occasione perfetta per stare insieme e tifare per la Nazionale gustando i migliori piatti della tradizione italiana.

L’idea creativa è stata sviluppata dall’agenzia Young & Rubicam; mentre la casa di produzione che si è presa cura di ogni singolo dettaglio, è Akita Off.

articoli correlati

MOBILE

La campagna Allianz1 di Y&R conquista i “second screen” con Shazam for TV

- # # # # #

La campagna Allianz1 firmata da Young & Rubicam – in onda sulle principali emittenti televisive nazionali e satellitari, e integrata da radio, web tv, cinema e web marketing –  utilizza la soluzione Shazam for TV curata da Mobvious, recente spin off di HiMedia Group e concessionaria in esclusiva di Shazam per l’Italia, che con lo smartphone riconosce  in pochi secondi lo spot e indirizza lo spettatore a una pagina web, che permette di ottenere subito una quotazione o ricercare ulteriori informazioni e contenuti su Allianz1. Durante lo spot televisivo di Allianz1. infatti, appare l’icona di Shazam. I telespettatori possono “shazammare” lo spot  – senza digitare nulla – e atterrare direttamente sulla pagina di fast quotazione dove, inserendo i tre dati richiesti, si può ottenere immediatamente una quotazione personalizzata della propria soluzione assicurativa.

La soluzione Shazam for TV, che interpreta la trasformazione della pubblicità in termini di second screen con 21,5 milioni di utenti unici in tutta Italia, permette non solo di massimizzare e ottimizzare gli investimenti televisivi, utilizzando un’App come second screen ma è un ottimo strumento per accompagnare gli utenti all’area del sito dedicata alla nuova offerta, incentivandoli ad avere una quotazione immediata.

articoli correlati

AGENZIE

Pubblicità Progresso contro il “mainstreaming di genere”. Nasce puntosudite.it

- # # # # # #

È online Puntosudite.it, il portale – realizzato nei suoi aspetti di struttura da Isobar – nato come supporto e naturale evoluzione della campagna sociale contro le discriminazioni di genere creata da Young & Rubicam per Pubblicità Progresso.
Oltre a informazioni e materiali relativi alla campagna e all’Associazione, sul  portale sono presenti ma anche strumenti di servizio. La sezione “Trova”, ad esempio, ospita un motore di ricerca dedicato, che aiuta l’utente a trovare iniziative, centri di accoglienza e supporto sul proprio territorio, mentre la sezione “Conosci” fornisce un elenco di siti che la rete offre come supporto alle necessità delle donne; l’elenco viene aggiornato settimanalmente per garantire informazioni sempre aggiornate e fresche.
Inoltre il sito punta a  stimolare il pubblico a una partecipazione attiva per la promozione di un vero cambiamento culturale: tramite la sezione “Intervieni”, l’utente è invitato a segnalare una pubblicità scorretta allo IAP oppure a indicare siti, blog, progetti e iniziative coerenti con la promozione della parità di genere. Inoltre, il sito offre anche visibilità sugli strumenti che alcune piattaforme Internet mettono a disposizione per consentire agli utenti di segnalare eventuali contenuti che siano in violazione delle loro policy, nella fattispecie YouTube e Google+. Un news feed, aggiornato quotidianamente e presente in tutte le pagine, segnala i link agli articoli online e agli approfondimenti cartacei più interessanti.
Grazie a un aggregatore social è possibile seguire tutti gli aggiornamenti del profilo Twitter @pubbliprogresso relativi al tema della lotta contro la discriminazione di genere.
“Siamo onorati di aver contribuito a questo progetto sociale così importante” ha dichiarato Layla Pavone Managing Director di Isobar. “Puntosudite.it è un portale di servizio, ricco e completo, in grado di dare aiuto concreto e fornire strumenti efficaci per contribuire attivamente al cambiamento culturale. Crediamo che il ruolo della comunicazione sia fondamentale in questo senso e ci siamo messi a disposizione di Pubblicità Progresso perché sentiamo di avere anche una funzione di grande responsabilità sociale e siamo convinti che le nostre competenze nel digitale possano essere utili nel supportare anche da questo punto di vista la crescita del nostro sistema Paese”.
Sul portale fa perno la nuova campagna promossa dalla Fondazione Pubblicità Progresso e firmata da Young&Rubicam Group, tutta sul tema del gender mainstreaming, per la valorizzazione del ruolo della donna nella società.
“Il progetto”, precisa Alberto Contri, presidente di Pubblità Progresso, “è stato particolarmente sollecitato dalle tre donne che siedono nel CdA (Giovanna Maggioni, Upa; Rossella Sobrero, Assocom; e Donatella Consolandi, Unicom) Tecnicamente la possiamo definire una campagna di “mainstreaming di genere”, cioè nell’interesse di tutta la società, donne e uomini compresi”.

articoli correlati

MOBILE

Pubblicità Progresso: al via la nuova campagna sul “gender mainstreaming”. Firma Y&R

- # # #

In questa settimana prende ufficialmente il via la nuova campagna promossa dalla Fondazione Pubblicità Progresso, firmata da Young&Rubicam Group, sul tema del gender mainstreaming, per la valorizzazione del ruolo della donna nella società. Partono immediatamente cinema, stampa, web e TV (canali Mediaset). A seguire Rai, Sky, altre reti TV, radio e manifesti. È stato anche lanciato il concorso tra gli autori Siae per una canzone sulla parità di genere. Con il prosieguo della campagna saranno accentuale le attività sui social e le iniziative di marketing sociale non convenzionale. Perno dell’iniziativa è il portale  www.puntosudite.it. La campagne si pone diversi obiettivi: primamariamente quelli invitare le donne ad accrescere la propria autostima e gli gli uomini a valorizzare il punto di vista femminile. Ad essi si aggiunge la volontà di rendere visibile la discriminazione di genere, come primo passo per eliminarla, e di superare i pregiudizi nei confronti delle donne

“Modificare stereotipi e combattere pregiudizi sul fronte parità non è un lavoro semplice, per questo abbiamo dato vita ad una campagna di durata biennale che impiega tutti i mezzi, incluse le grandi opportunità dei social media. Partiamo da una comunicazione classica (spot tv, radio, stampa, cinema e affissioni) con un meccanismo creativo che sottolineerà il fatto che negare la discriminazione delle donne è già una parte del problema”, dichiara Alberto Contri, presidente di Pubblicità Progresso. “Tutto rimanda ad un portale che verrà sempre più arricchito nel tempo anche grazie alle segnalazioni dei cittadini, per contenere, suddivise per argomenti, progetti e attività volte a dare un contributo concreto al miglioramento della condizione della donna: attraverso lo stesso vengono indicati riferimenti di servizi utili per la gestione di problematiche familiari e lavorative legate all’universo femminile, vengono promosse iniziative di aiuto alle madri che lavorano, ci sono indicazioni sui centri anti-violenza e su molte iniziative di sensibilizzazione (spettacoli teatrali, libri, blog, portali tematici, convegni, eccetera): un utile repertorio di tutte le attività che possono essere di aiuto a riequilibrare la parità con sostegni concreti. Inoltre, attraverso il portale è possibile chiedere direttamente all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria la rimozione di campagne lesive dell’immagine della donna. Lo stesso impegno c’è anche da parte di Google per i contenuti su YouTube”. “Il progetto – conclude Alberto Contri – è stato particolarmente sollecitato dalle tre donne che siedono nel CdA di Pubblicità Progresso (Giovanna Maggioni, Upa; Rossella Sobrero, Assocom;  Donatella Consolandi, Unicom) Tecnicamente la possiamo definire una campagna di “mainstreaming di genere”, cioè nell’interesse di tutta la società, donne e uomini compresi. Ci siamo dati due anni perché a cambiare i pregiudizi ci vuole tempo, ma si può accellerare se i mass media interverrano riprendendo ove possibile la tematica e non ospitando semplicemente la campagna negli spazi pubblicitari”.

 

Credits

Agenzia Young & Rubicam Group

EVP – Executive Creative Director Vicky Gitto

Copywriters Giovanbattista Oneto, Carmen Balestrieri

Art directors Davide Breghelli, Cinzia Caccia, Giulia Papetti

Casa di produzione spot  50”- 30”- 2x 15” ComboCut films

Regista Alessandro Palminiello

Executive producer Alvise Barbaro

Musica Quiet Please – Ferdinando Arnò

Casa di produzione  radio 30” Eccetera Executive

Producer Josè Bagnarelli

Fotografia Hyperactive Studio – Mauro Turatti, Mattia Giani

Agenzia PR eventi Burson-Marsteller

Centri Media Havas Media Group, MediaClub, Kinetic

Istituto Ricerche Istituto Piepoli

Spazi affissione prima fase IGPDecaux, Maxima, Ipas

Stampa poster Sprint Production, GPP Industrie Grafiche

Portale ideazione e struttura Isobar

Portale contenuti Mimesi

Concorso musicale Mario Lavezzi

Speakers spot radio Cinzia Massironi, Samanta Cornaviera, Matteo Zanotti

Cast foto Carlotta Brambilla, Lisa Fuxcer, Cinzia Galimberti, Anna Yan Karini, Anna Racano, Tiziana Wake

Comunicato radio concorso musicale Postatomic

Speaker comunicato radio concorso musicale Lucia Angella, Gabriele Marchingiglio

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuotare per crescere: Arena e Young & Rubicam insieme per promuovere l’acquaticità

- # # # # # # # # # # #

Dal 27 ottobre Arena è on air sui principali canali Sky e Mediaset con un nuovo film (due tagli da 20” e 30”). La creatività è stata firmata dall’agenzia Young & Rubicam (Direttore Creativo esecutivo Vicky Gitto), diretta dalla regista Danae Mauro e realizzata dalla casa di produzione Haibun.

Lo spot è parte integrante del progetto “Acquamica nuoto anch’io Arena”, il primo programma nazionale scolastico di avvio all’acquaticità ideato da Arena in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto e destinato ai bambini di diverse scuole italiane e le loro famiglie.

Girato all’interno del Centro Fin di Lampugnano (MI), lo spot vuole favorire la pratica del nuoto sin dalla prima infanzia: il montaggio mostra infatti un bambino che si avvicina timoroso a una vasca ma, una volta tuffato, riemerge grande fino a uscire dalla vasca con le sembianze di Gregorio Paltrinieri campione del mondo nei 1500mt stile libero in vasca corta. A sottolineare questo percorso di crescita, una musica emozionale e uno speaker che recita “Ogni tuffo, ogni bracciata, ogni centimetro percorso in vasca aiutano tuo figlio a crescere in modo sano e divertente. Solo così si diventa grandi”.

Il film è anche l’occasione per mostrare la nuova collezione sviluppata da Arena per Fin: ogni atleta del team Italiano indosserà infatti questa collezione unica, ideale anche per tutti gli appassionati degli sport acquatici, per il training quotidiano e per identificarsi con i grandi professionisti del nuoto.

Credits
EVP, Direzione Creativa Esecutiva – Vicky Gitto
Deputy Creative Director –  Cristian Comand
Art Director – Mattia Rivetti
Copywriter – Saverio Lotierzo e Simone Romani
Client Service Director – Francesca Baroni
Account Supervisor – Barbara Cerutti
Producer – Carola Bianchi
Regista – Danae Mauro
Casa di produzione – Haibun
Post produzione – Post Atomic
Agenzia Media – Carat

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Domenica in tv la nuova campagna Barilla firmata da Y&R Italia

- # # # #

Per una volta, non sarà la pubblicità televisiva ad interrompere il film, bensì il contrario. Questo originale rovesciamento narrativo è il filo conduttore che accomuna i tre soggetti della nuova campagna di pasta Barilla, che andrà on air da domenica prossima, 27 gennaio. Protagonisti dei “film” operanti l’invasione di campo uno scrittore in cerca d’ispirazione, una famiglia di oggi, sempre in movimento, e la fantasia di un papà, che si inseriranno nelle tra storie italiane incentrate sulla scenografia della tavola da pranzo, su cui domina da protagonista la pasta.

Firmati Young & Rubicam, gli spot – nelle tre lunghezze di 45, 30 e 15 secondi – sono stati ideati dal team composto da Vicky Gitto, Marco Panareo, Direttore Creativo art e Francesco Cellini, Copywriter, con la regia di Ago Panini.
La produzione della campagna è di BRW Filmland con musiche originali composte da Ferdinando Arnò, per Quite Please. La pianificazione, a cura di OMD, coinvolge le principali reti televisive italiane, sia generaliste che satellitari.

Credits
Cliente: Barilla
Agenzia: Y&R Italy
Global Creative Director: Vicky Gitto
Creative Director (art) : Marco Panareo
Copywriter: Francesco Cellini
Account director: Veronica Pagani
Head of TV Producer: Manuela Jorio
Casa di Produzione: BRWFILMLAND
Executive Producer: Luca Orlando
Producer: Rocco Bronzino
Regia: Ago Panini
Location: Barcellona
Scenografo: Luca Merlin
Montaggio: editor: Luca Cocomazzi – post office reloaded
Titoli : 3d
Musica: Brano originale – Ferdinando Arnò

articoli correlati