AZIENDE

xister Reply firma Red Bull Hacks, un premio alla genialità degli studenti universitari

- # # #

xister reply

Red Bull lancia un nuovo progetto, realizzato dall’agenzia xister Reply, dedicato a tutti gli studenti universitari fuorisede che cercano di sopravvivere alla dura vita da coinquilini.

Con l’aiuto di Rulof Fai da Te, maker da oltre 400.000 iscritti su YouTube e denominato il “Mc Gyver Italiano”, il brand ha realizzato e condiviso una serie di “Red Bull Hacks”, ossia soluzioni geniali per affrontare i lavori “domestici” e la convivenza con i loro coinquilini. Tutto questo per far risparmiare tempo e fatica agli studenti e aiutarli a trovare la giusta concentrazione per affrontare gli esami universitari, in un periodo davvero difficile come quello estivo.

Sul sito Hacks.Redbull.com gli studenti possono trarre ispirazione dalle creazioni geniali di Rulof e mettersi in gioco con la loro creatività grazie al concorso legato alla campagna che mette in palio premi davvero geniali: una fornitura annuale di Red Bull, un mini-frigo brandizzato e la possibilità di vincere un anno di pulizie gratuite. A supporto della campagna sono state realizzate una serie di YouTube Pre-Roll e Instagram Stories interattive condivise dal profilo ufficiale di Rulof e di Red Bull.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Müller ti chiede di dar “voce alle tue emozioni” nella nuova campagna firmata da xister

- # # # #

Müller xister

E a te cosa succede quando mangi Müller Mix? È così che prende il via la nuova campagna ideata da xister (agenzia del gruppo Reply) per Müller. Una digital activation che invita tutti gli utenti a esprimere le proprie sensazioni non con le parole, ma semplicemente con il suono della propria voce.

Grazie a un web-tool interattivo e sviluppato con un approccio mobile first, ogni sensazione potrà essere registrata, analizzata e decodificata in un mix di emozioni personalizzato in base al tono, alla frequenza e all’intensità della propria voce. Il risultato è un’elaborazione di visual data trasformata in un contenuto dal design fresco e impattante che svela lo stato emotivo di quel momento. Per ispirare e attivare gli utenti a partecipare sul sito dedicato, l’agenzia ha creato il video di lancio – contenuto principale della campagna- che ha come protagonista una giovane donna che vive un momento di euforia scatenato dall’assaggio di un Müller Mix.

A supporto dell’operazione, sono state coinvolte alcune celebri influencer, pronte a dare voce alle proprie emozioni, ed è stato attivato un concorso che mette in palio dei weekend esclusivi firmati Boscolo.

 

Credits:
Direttore Creativo Esecutivo: Sarah Grimaldi
Art Director: Filippo Grossi
Copywriter: Alberta Carpenè
Director: Jonathan Pannacciò
Sound designer: Robert Thomas
Visual data coder: Matt Nish-Lapidus
Web developer: Luca Di Costanzo
Stategist: Carlo Sebastiani
Account Director: Claudio Maria D’Agostino
Account Executive: Elena Lepri

articoli correlati

BRAND STRATEGY

xister Reply firma il nuovo sito di Pasta Garofalo comesifagarofalo.it

- # # # #

Xister

Il Pastificio Garofalo, storica azienda di Gragnano, lancia la nuova campagna spot incentrata sulla trasparenza “Buona Pasta Non Mente”, che vive anche in ambiente digital grazie al nuovo sito www.comesifagarofalo.it, realizzato dall’agenzia xister Reply.

Sul nuovo sito web comesifagarofalo.it lo storico pastificio di Gragnano mette a nudo il proprio processo produttivo, fornendo agli utenti un tool unico: i consumatori potranno infatti conoscere nel dettaglio la materia prima della pasta Garofalo, arrivando a tracciare addirittura la provenienza dei grani utilizzati per ogni singola confezione di pasta e poterne verificare le analisi chimiche e qualitative senza filtri. Gli utenti avranno a disposizione online anche i risultati dei controlli a campione che vengono regolarmente realizzati sul prodotto finito da un ente esterno certificato.

Nel nuovo sito, inoltre, il pastificio racconta le proprie scelte, quelle che rendono la pasta Garofalo unica da oltre due secoli. Tutto il processo viene illustrato: dalla selezione di una materia prima di altissima qualità fino alle varie fasi della lavorazione. L’obiettivo è anche sfatare alcuni luoghi comuni sulla pasta, ad esempio sulla superiorità della trafilatura al bronzo o della “lenta lavorazione”. L’azienda condivide così il suo sapere unico, antico come quello di generazioni di artigiani gragnanesi cresciuti nella cultura pastaia del pastificio Garofalo, e allo stesso tempo reso contemporaneo da un’innovazione industriale rispettosa delle origini, dei luoghi, ma soprattutto della passione per la pasta.

L’ambizioso progetto rende Pasta Garofalo il primo pastificio che racconta in modo trasparente la provenienza della sua materia prima e risponde alle direttive legislative europee in ambito di tracciabilità e trasparenza.

Credits

Sarah Grimaldi (creative director)
Matteo Zanotti (art director)
Nicola Vincenzoni (copywriter)
Gennaro Balzano (IT Manager)

articoli correlati

MEDIA

Xister, agenzia digital dei canali social di Piaggio Group, realizza il video per Aprilia

- # # # #

aprilia xister

Per presentare il team Aprilia che affronterà il Mondiale MotoGP 2018, xister – agenzia digitale del gruppo Reply – ha creato un video che esprime tutta l’attesa, le speranze e le certezze della squadra italiana.

Il video, che è stato mostrato alla conferenza stampa di presentazione del team Racing e ha raggiunto già 150.000 views, è condito con un pizzico di ironia e di sfida, per sottolineare come la competizione, anche al più alto livello immaginabile, sia sempre unita al divertimento.

I protagonisti del filmato sono i due piloti MotoGP, lo spagnolo Aleix Espargaró e l’inglese Scott Redding, insieme ai tecnici e gli ingegneri del team veneto. Tutti sono immersi in un’atmosfera decisamente cyber che ben rappresenta il lavoro tecnico e ingegneristico di Aprilia Racing. Ma anche i fan, che sono il sostegno emotivo e la forza del brand, partecipano alla costruzione della stagione, un appassionato tifoso di Aprilia è infatti chiamato in prima persona a costruire la squadra alla sua console scegliendo meccanici, tecnici, piloti, settando al meglio le moto e configurando il team.

Alla presentazione della stagione racing 2018, che si è svolta a Scorzè, nello stabilimento dove nascono le moto Aprilia, xister ha gestito il live streaming, anche attraverso le piattaforme Youtube e Facebook, e ha offerto agli oltre 20.000 fan in tutto il mondo la possibilità di vivere in diretta l’evento.

La stagione MotoGP 2018 vede Aprilia rinnovare la sua sfida nel massimo campionato motociclistico, mentre i piloti Espargaró e Redding esordiranno in sella alla nuova Aprilia RS-GP 2018 la prossima settimana, nella gara di avvio della stagione, sulla pista di Losail in Qatar.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Galleria Nazionale, online il nuovo sito web firmato da Xister

- # # #

la galleria nazionale e xister

Dal 22 gennaio è on line il nuovo website de La Galleria Nazionale, realizzato da xister, agenzia digitale Reply specializzata in cultural media e behavioural marketing. Un progetto che esalta i valori di modernità e contemporaneità con una nuova identità digitale che dialoga con la cultura e un forte impatto visivo.

L’interfaccia, progettata appositamente per i dispositivi mobile, accoglie il visitatore con un look & feel in linea con la nuova immagine de La Galleria Nazionale, ponendo l’arte al centro dell’esperienza di navigazione. Spazi e pesi del sito sono stati pensati e realizzati per dare maggiore risalto ai contenuti; in homepage, un reel evidenzia in primo piano gli highlights del Museo. La semplicità della struttura e la facilità della navigazione guidano l’utente nella visita e lasciano parlare le opere.

All’interno del sito saranno presenti cinque virtual tour delle sale del museo e dei cortili, nuove e inedite mostre online e i ritratti della collezione del museo catturati in altissima risoluzione con ArtCamera. I progetti digitali, realizzati in collaborazione con Google Arts & Culture, saranno uno strumento chiave per avvicinare i visitatori al museo. Il nuovo sito si propone anche nella veste di magazine online, con contenuti in tripla lingua: italiano, inglese e cinese. Un vero e proprio hub creativo che si pone come obiettivo di aprirsi al pubblico di tutto il mondo con contenuti di alta qualità, dalle Collezione alle attività del Museo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

xister e Nastro Azzurro presentano il progetto “The Label of Tomorrow”

- # # # # # # #

Nastro Azzurro

xister punta di nuovo su un progetto innovativo per promuovere la nuova piattaforma di crowdfunding che il brand Nastro Azzurro mette a disposizione dei giovani talenti italiani, attiva da metà giugno. Dopo il successo dello scorso anno del progetto “The Sound Brewery Project”, Nastro Azzurro ha infatti scelto l’intelligenza artificiale realizzare un’etichetta che sia la sintesi tra passato, presente e futuro.

Un esperimento reso possibile dalla collaborazione tra Nick Visioli – designer e calligrafo di talento – e il team ingegneristico di Officine Innesto. Per poter proporre il suo progetto, Armarius – questo il nome del robot, che prende ispirazione da quello degli antichi monaci scrivani -­ ha imparato l’arte della calligrafia da Visioli ed è stato istruito dal team di Officine Innesto sulla brand identity di Nastro Azzurro passata e presente. Attraverso un algoritmo di machine-­learning questi elementi sono stati reinterpretati da Armarius per dare luogo al design di The Label of Tomorrow.

“La continuità nella ricerca e nel sostegno del talento italiano sono il nostro obiettivo. Nasce per questo Nastro Azzurro Crowd, in collaborazione con Eppela, per supportare quelle realtà che hanno voglia di mettere in pratica le proprie idee e lanciarle sul mercato attraverso il crowdfunding, un metodo che permette a chiunque abbia un progetto vincente e con un buon grado di fattibilità, di cercare finanziamenti di privati che siano motivati a sostenerla”, racconta Dario Giulitti, Brand Manager di Nastro Azzurro. “I progetti che avranno raggiunto, tramite il crowdfunding, almeno il 50% del traguardo fissato, potranno essere cofinanziati per il restante 50% , fino ad un massimo di 5.000 euro per progetto. Il brand investirà 100.000 euro a sostegno delle start-up, nel 2017”.

Il progetto è stato raccontato attraverso un film web, con la regia di Simone Moglié e la colonna  sonora degli Awhyl, band elettronica italiana protagonista del progetto dello scorso anno.

 

CREDITS

Creative Director: Sarah Grimaldi
Art directors: Sarah Grimaldi
Copywriter: Enrico Costantino
Digital strategist: Matteo Trabattoni
Account managers: Silvia Marinucci, Valentina Fazi
Production Company: CUT& editing & more
Director: Simone Mogliè
DOP: Edoardo Carlo Bolli
Music: Awhyl
Arredi: MDF Italia -­ La Grande table design Xavier Lust -­ Flow Slim Design Jean-­ Marie Massaud
Nastro Azzurro Marketing Manager: Sabrina Fontana
Nastro Azzurro Brand Manager: Dario Giulitti, Giulia Quaglia

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gioco Digitale torna in tv, e sul digital in programmatic, al fianco di UM e Xister

- # # # # # # #

Gioco Digitale

Gioco Digitale, il brand italiano con offerta focalizzata sul Casino e Bingo oltre che su giochi di abilità, Poker e Scommesse, e parte del gruppo GVC Holdin plc, lancia la nuova campagna Casinò.

La campagna televisiva, pianificata da UM, network di comunicazione globale del gruppo IPG Mediabrands, porta in tutte le case degli italiani la piattaforma di gioco online dedicata a coloro che vogliono divertirsi online, in particolare grazie all’offerta di giochi Casinò. La campagna è firmata dall’agenzia Xister che, con 3 film dai toni spiccatamente comedy, ha portato in vita il posizionamento del brand scegliendo di raccontare l’attitudine al divertimento attraverso personaggi e situazioni inusuali.

“L’idea è quella di veicolare l’offerta di Gioco Digitale attraverso un contenuto che sia già di per sé un momento d’intrattenimento, con cui creare empatia ed esprimere la promessa che il brand fa ai suoi consumatori in maniera tangibile e immediata. Gioco Digitale è riuscito a far divertire anche noi, dandoci la possibilità di realizzare una campagna ironica e sofisticata allo stesso tempo, con un risultato di cui siamo molto fieri”, ha commentato Sarah Grimaldi, Direttore Creativo Xister.

La pianificazione sul mezzo televisivo include tutti i canali generalisti e un’attenta selezione di reti digitali e satellitari, per un totale di più di 50 milioni di contatti a target. UM ha strategicamente puntato a una pianificazione di qualità, scegliendo di associare il brand solo a programmi altamente affini ai temi del divertimento e dell’intrattenimento.

 

 

“Siamo molto soddisfatti di essere nuovamente al fianco di Gioco Digitale, una realtà consolidata che ha da poco festeggiato i suoi 10 anni di attività. Siamo certi che la strategia di pianificazione televisiva sviluppata per l’occasione sarà in grado di assicurare e massimizzare la visibilità rispetto al focus target di riferimento”, commenta Carlo Messori, General Manager di UM.

“Sono contento di lavorare alla rinascita di un brand storico nel panorama del gaming online italiano. Il tutto è possibile grazie alla scelta di partner strategici, che ci stanno supportando nella realizzazione della nostra visione di un gioco online responsabile. Insieme stiamo riuscendo a far percepire Gioco Digitale come un portale di puro intrattenimento grazie a un contenuto “caldo” e inedito nella comunicazione di settore in Italia, veicolato con una pianificazione che tiene in considerazione il contenuto televisivo più che il bacino d’utenza. In parallelo le nostre attività digital supportano e rinforzano il messaggio veicolato su tutte le principali piattaforme video e banner ottimizzate grazie al programmatic buying”, dichiara Alessandro De Stasio, Marketing Manager Gioco Digitale.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nasce “Off-Ordinary” il nuovo progetto realizzato da xister per il pre-lancio della JEEP COMPASS

- # # # # # # #

“Off-Ordinary”

“Off-Ordinary” è il progetto realizzato da xister. La serie prevede quattro puntate, ciascuna di circa 90 secondi, che saranno trasmessi a cadenza mensile su tutti i canali digital del brand. Il primo episodio ha come protagonista Ron Arad, un designer del panorama contemporaneo.

Il progetto prevede 4 personaggi fuori dall’ordinario che hanno rivoluzionato i propri mondi di riferimento: Ron Arad, Nathan Waterhouse, Massimo Banzi e Cecil Balmond spiegano come sono riusciti a cambiare alcuni aspetti della quotidianità della vita di molte persone nel mondo.
Ogni personalità si coniuga ad una delle caratteristiche della Jeep Compass.

Buona parte delle sue creazioni è contraddistinta dall’uso espressionistico del metallo, che gli ha consentito di sperimentare morfologie radicali senza però cambiare la funzione e l’essenza del materiale. Molti dei suoi lavori fanno parte di famose collezioni come quelle del Centre Georges Pompidou di Parigi, del Metropolitan Museum of Art di New York, del Victoria & Albert Museum di Londra.

Si prosegue con Nathan Waterhouse, fondatore di OI Engine, una piattaforma per l’innovazione collaborativa che aiuta le aziende a coinvolgere i loro dipendenti e le comunità per risolvere i problemi insieme.

La terza intervista è a Massimo Banzi, fondatore di Arduino, la più importante piattaforma low cost open source che ha inaugurato l’era dell’hardware libero, è stato in grado di regalare al mondo l’utopia della condivisione e della collaborazione rispetto ai bisogni più comuni.

Infine Cecil Balmond, ingegnere designer, pensatore e matematico, con il suo approccio innovativo cambia le regole dell’architettura tradizionale per realizzare un ambiente funzionale ed esteticamente piacevole per chi lo abita.

Agenzia: xister
Creative Director: Sarah Grimaldi
Deputy Creative Director: Valerio Di Giorgio 
Senior Art Director: Filippo Grossi 
Art Director: Alessandro Spagna
Copywriter: Matteo Foglia
Casa di produzione: CUT& editing & more
DOP e regia interviste: Fabrizio Accettulli 
DOP automobile: Alessandro Dominici
Colorist: Mauro Vicentini
Musica: Awhyl
Talent: Ron Arad, Nathan Waterhouse, Massimo Banzi, Cecil Balmond
Location macchina: Four Studios Torino
Location interviste: Cross+Studios Milano

articoli correlati

AZIENDE

xister presenta Jeep Legendary Soundtrack: le migliori colonne sonore della storia di Jeep

- # # # # #

xister celebra Jeep con una colonna sonora

In occasione del 75° anniversario del marchio Jeep è nato il Jeep Legendary Soundtrack, un progetto realizzato da xister che ha accompagnato il pubblico in un viaggio musicale attraverso 75 anni di storia Jeep.

Nel Temporary Store allestito per l’occasione i visitatori hanno interagito con il Jeep Vinyl Booth, un’esperienza unica che offriva allo spettatore 7 video celebrativi delle 7 decadi della storia del brand con le rispettive playlist. Le stesse playlist sono disponibili sui siti corporate EMEA del marchio Jeep in partnership con Deezer, il primo sito di ascolto di musica in streaming on demand.

Per festeggiare i 75 anni del brand, gli utenti potevano scattare una foto e realizzare la cover del proprio vinile, utilizzando uno dei 7 filtri fotografici corrispondenti alle 7 decadi della storia del marchio americano. La stessa iniziativa sul web è stata riproposta sul sito, dove gli utenti hanno partecipato ad un concorso Instant Win che gli ha permesso di vincere un abbonamento annuale a Deezer Premium+

Ancora un’altra iniziativa per celebrare i valori di libertà e avventura che contraddistinguono gli appassionati del brand Jeep e che caratterizzano i 4 talenti che si sono alternati sul palco della Terrazza Le Jardin: Paul Plexi, Amy Yon, Funkstörung e King. I concerti a cura di Raffaele Costantino – produttore musicale e voce del programma radiofonico Musical Box di Rai Radio2 – sono stati trasmessi in diretta sulla Fanpage Facebook. I 4 live hanno registrato oltre 1 milione e mezzo di reach, 26.000 visualizzazioni per un totale di 184 ore.

articoli correlati

AZIENDE

Reply acquisisce xister

- # # # #

reply- xister

Reply, specializzata nella progettazione e nell’implementazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali, rafforza la propria presenza nella digital experience con l’acquisizione di xister, agenzia creativa digitale, leader nella consulenza e nello sviluppo di strategie e soluzioni per il digital branding.

L’attenzione per il design, la propensione verso le idee di frontiera, l’orientamento al risultato delle campagne costituiscono il cuore della cultura di xister, una realtà in grado di attrarre grandi talenti creativi, con competenze altamente specializzate nella comunicazione digitale. Recentemente xister si è aggiudicata due ori internazionali nelle categorie “emerging platform” e “technical innovation” al Promax di New York, il prestigioso award globale per il marketing e il design, per il progetto “The Brain Show” per National Geographic di Washington.

Con questa acquisizione Reply si conferma come l’agenzia digitale italiana leader in Europa nello sviluppo di strategie di marketing e comunicazione integrate e multicanale.

“La diffusione, sempre più pervasiva, dei social media, del mobile e di oggetti intelligenti come canali di comunicazione, informazione e interazione fra le persone – ha dichiarato Tatiana Rizzante, Amministratore Delegato di Reply – offre alle aziende nuove opportunità di utilizzo di questi paradigmi, sia per un uso interno, che verso l’esterno. Con xister abbiamo inserito nel nostro Gruppo competenze di altissimo livello, specializzate nell’utilizzo e nell’implementazione di queste nuove strategie di comunicazione in ambito business e consumer”.

xister, oltre a rinforzare l’offerta Reply sulle tematiche della digital experience, rappresenta un contributo strategico per il futuro sviluppo del Gruppo, affiancandosi a Avvio Reply in Inghilterra, Bitmama in Italia e Triplesense Reply in Germania e Italia e consentendo di supportare i clienti in ogni forma di comunicazione incentrata sui nuovi media digitali in tutta Europa.

“Siamo entusiasti di entrare a fare parte di Reply – hanno dichiarato Crescenzo Abbate, Riccardo Zamurri, managing partners e Sarah Grimaldi, creative director di xister – in cui ci riconosciamo per la similitudine di valori e principi. Aggiungere alla nostre competenze distintive, l’eccellenza tecnologica e la continua spinta sull’innovazione di Reply rappresenta un ulteriore e fondamentale miglioramento del nostro portafoglio di offerta”.

Nel portfolio di xister spiccano marchi come Jeep, Universal Picture, Warner Bros, Ray-ban, Nestlè, Unilever, Peroni, J&J, Colgate e molti altri articolati su 5 grandi aree di business : Automotive, Apparel, Food&Beverage, Entertainement, Health&care.

articoli correlati

MEDIA

#ilpiùbelviaggio di Ford Italia si snoda sul network Veesible con UpStory di Bizup

- # # # # # #

Gioca significato metaforico del viaggio la nuova campagna video di Ford Italia #ilpiùbelviaggio. Lanciata lo scorso maggio in occasione della Festa della mamma, a oggi ha ottenuto una risonanza significativa su siti, blog e social network in target grazie alla pianificazione su FattoreMamma del premium network Veesible e alla piattaforma esclusiva UpStory.
Oltre 60 pubblicazioni, 130mila visualizzazioni dei post e 7.500 interazioni sui social: questi sono stati i risultati conseguiti da Ford Italia coinvolgendo siti e blog di mamme come il network Fattore Mamma in concessione a Veesible, viaggi e lifestyle fra gli oltre 2.500 publisher iscritti al newtork Upstory.
Un’iniziativa ideata ad hoc per la casa automobilistica statunitense, con risultati ottenuti mettendo a frutto le grandi potenzialità della piattaforma di Native Adv UpStory.
Il video realizzato da Art Attack / Xister racconta in 2:32 minuti la storia di 7 donne (Ombretta, Danila, Jennifer, Alessia, Laura, Carlotta, Maura) che hanno scelto di diventare mamme, riprendendo i momenti più importanti della loro gravidanza fino al traguardo finale: il parto. Ma è anche il racconto della fatica dell’essere madre e delle responsabilità che questo comporta. Una fatica che la nuova Ford B-Max può alleviare grazie alle sue caratteristiche tecniche, rendendo più sicuro e confortevole il meraviglioso ‘viaggio’ dell’essere mamme.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Successo di pubblico per l’inaugurazione del Magnum Pleasure Store di Roma

- # # # #

Protagonisti dell’inagurazione del nuovo Magnum Pleasure Store di Roma sono stati i due nuovi Magnum Black & Pink. I due gusti speciali sono stati apprezzati anche sui social, infatti, più di 14mila utenti hanno condiviso gli hashtag #magnumpink e #magnumblack.
A curare la serata l’agenzia xister – partner di Algida – ha coordinato la campagna digital e social del brand Magnum, attivando una copertura editoriale a cura di 8 blogger italiani.

Migliaia di utenti hanno espresso la loro scelta e hanno postato una loro foto sul Social Hub integrato nell’home page di Pinkandblack.mymagnum.com
All’apertura del primo Magnum Pleasure Store di Via Tomacelli non poteva mancare la Magnum Mbassador Melissa Satta, showgirl e modella italiana con un seguito di oltre tre milione e mezzo di fan tra Twitter e Instagram.

Non solo Roma ma anche Napoli, Firenze, Milano e l’EXPO hanno vissuto la Magnum Live Experience grazie alle immagini in diretta dello store di Roma e anche grazie al live tweeting e live posting sui social Magnum.
Le prossime città che accoglieranno l’evento sono Parigi, Londra, Amburgo, Amsterdam, Lisbona e Vienna.

articoli correlati

MEDIA

xister promuove il cinema made in Italy con un’intensa campagna di PR online

- # # # # #

Gli italiani hanno ricominciato ad andare in sala per vedere film made in Italy: lo conferma il successo di un film come Il giovane favoloso, che ha incassato 6 milioni di euro, permettendo a 01 Distribution di proseguire il trend positivo realizzato grazie a film come Il capitale umano di Virzì e La Mafia uccide solo d’estate, esordio sul grande schermo di PIF.

xister da oltre un decennio è partner dei più grandi distributori di cinema in Italia. Nel 2014, in particolare, ha affiancato 01 Distribution per il lancio di due film molto attesi: l’anti-cinepanettone Ogni maledetto natale diretto dagli autori di Boris, con un cast eccezionale che va da Corrado Guzzanti a Valerio Mastandrea, e la nuova pellicola del premio Oscar Gabriele Salvatores Il ragazzo invisibile.

Per entrambi i film, xister ha anzitutto condotto un’intensa campagna di online PR, veicolandone i contenuti attraverso testate online in target. Inoltre, ha gestito i social media di entrambi i titoli, curandone il posting plan quotidiano su Facebook e Twitter e realizzando delle rubriche originali come i video post con le interviste a entrambi i personaggi che ciascun attore di Ogni maledetto natale interpreta nel film. O la rubrica “indovina il super eroe” e “dov’è Michele?”, che prevedono il coinvolgimento della social audience rispetto ai key drivers de Il ragazzo Invisibile.

A completamento dell’attività di comunicazione di entrambi i titoli, xister ha coinvolto i bloggers di settore alle rispettive proiezioni in anteprima generando coperture sui loro spazi, che sono state poi rilanciate sui social media dei film.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Le Officine Abarth di Torino spalancano le porte e sbarcano su Google Street View

- # # # # #

Dopo tanti primati, Abarth ne brucia un altro, diventando il primo brand automotive ad aprire le porte del proprio stabilimento utilizzando la tecnologia Google Street View. Nasce così il “Virtual Tour Abarth”, un’esperienza unica e immersiva alla scoperta delle Officine Abarth di Torino dove passione e know-how danno vita a vetture uniche per dimensioni e performance. 
 
Realizzato dall’agenzia creativa xister e accessibile dal sito ufficiale Abarth e dalla piattaforma Google Maps, il suggestivo viaggio consente all’utente di visitare ogni angolo della sede dello Scorpione. Si parte dallo showroom – dove sono esposti modelli storici, vetture Racing e la nuova gamma Abarth – per poi attraversare i corridoi, tra heritage e storia del marchio, fino a raggiungere una suggestiva riproduzione dell’ufficio di Karl Abarth. L’esplorazione continua nel cuore dello stabilimento, l’officina: qui si trovano i ponti con le auto su cui lavorano i meccanici, i vari dipartimenti tecnici in cui vengono assemblate le vetture e la cabina di verniciatura.  
 
Il tour virtuale di Abarth assicura quindi un’esplorazione unica alla scoperta del mondo e dei valori dello Scorpione. Merito anche dei diversi Hotspot, presenti in ogni panoramica di navigazione, cui corrispondono i focus di approfondimento dove l’utente può consultare contenuti multimediali di grande fascino. Inoltre, un’interfaccia grafica personalizzata Abarth e intuitivi comandi di navigazione rendono l’esperienza online su Street View del tour ancora più coinvolgente grazie a zoom, fullscreen, 360° automatico, help, e tanti altri tool.
 
L’innovativo progetto è il primo passo di Abarth verso la “nuova era” del brand, che ancora una volta dimostra una grande attenzione  e capacità di adattamento allo scenario tecnologico circostante. Lo strumento, infatti, rappresenta l’evoluzione del catalogo di oggi, permettendo una consultazione più agevole e un aggiornamento più rapido e immediato, per vivere una “Abarth experience” a 360°.
 
Il progetto “Virtual Tour Abarth” è stato presentato in anteprima mondiale al recente Salone di Parigi attraverso l’impiego degli Oculus Rift, un visore che si applica sugli occhi e copre completamente il campo visivo di chi lo indossa, riproducendo in 3D gli ambienti della vita quotidiana, in questo caso le Officine Abarth di Torino. In dettaglio, la tecnologia utilizzata da Oculus Rift permette di spostare la visuale nel mondo virtuale girando il capo, esattamente come facciamo nella realtà.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Parte da Milano lo Zero° Time – The Wave Experience Tour. Firma Havas Sports & Entertainment

- # # # #

È partito oggi da Milano lo Zero° Time -The Wave Experience Tour 2014, un’esperienza coinvolgente che porterà anche a Roma (Ostia), Bari, Viareggio e Riccione un vero e proprio Surf Park. Fino al 13 luglio sarà possibile surfare su vere onde in compagnia del 3 volte campione del mondo e 5 volte campione d’Europa di wakeboard Bernhard Hinterberger. Partner dell’evento è il brand di abbigliamento da surf Billabong, che mette a disposizione costumi da bagno, tavole e il suo team di Surfisti Pro Billabong

L’intero progetto è stato coordinato da Havas Sports & Entertainment (Havas SE), l’agenzia di brand engagement di Havas Media Group, scelta da Unilever in seguito a una gara che ha visto coinvolte altre 3 agenzie nel mese di marzo.

“Il progetto nasce in risposta a un brief della azienda che aveva l’obiettivo di riposizionare Café Zero° in chiave “teen”, soprattutto dopo l’introduzione dei due nuovi gusti “Cocco Shock” e “Menta Shock”, molto vicini al mondo dei giovani tecnologici di oggi, sempre on-the-move e sempre alla ricerca di nuove eccitanti esperienze”, racconta Raffaele Calia, Managing Director Havas SE per il cliente. “Il tour comprende anche attività di guerrilla marketing avant-tour e azioni di presidio su tutti i punti vendita geolocalizzati intorno alla location”, conclude Calia.

Café Zero° ha pensato anche ai surfisti più hightech: avvicinandosi a una delle tavole da surf presenti nella Zero° Time Area trasformate in Surfing Slot, sarà possibile vincere tanti gadget e farsi un #surfie accanto alla tavola da surf CaféZero° condividendo poi la foto con tutti gli amici su Facebook. Tutta l’attività social è gestita dalla web agency Xister.

Queste le tappe del tour: 11-13 Luglio, Milano; 18-20 Luglio Viareggio; 25-27 Luglio Roma-Ostia; 1-3 Agosto, Bari; 8-10 agosto Riccione.

articoli correlati