MEDIA 4 GOOD

Wind al fianco del WWF per la salvaguardia del mar Mediterraneo

- # # #

wind e wwf italia

Il brand Wind è al fianco del WWF Italia per la salvaguardia del mar Mediterraneo, patrimonio inestimabile del nostro pianeta. Con Wind è, infatti, possibile sostenere GenerAzione Mare, la campagna del WWF per difendere il Mediterraneo e proteggere gli animali che lo abitano, come ad esempio le tartarughe marine.

Ogni mese, sottoscrivendo l’opzione “Wind e WWF per il Mediterraneo“, i clienti donano 50 centesimi a supporto dell’iniziativa GenerAzione Mare del WWF e Wind raddoppia gli importi donati devolvendo interamente il ricavato a sostegno della campagna.

Wind Tre collabora con il WWF Italia anche sull’importante tema dei cambiamenti climatici. L’azienda guidata da Jeffrey Hedberg pone, infatti, una grande attenzione alla gestione dei consumi elettrici, alla mobilità delle persone e allo smaltimento dei rifiuti ed è costantemente impegnata per la riduzione delle emissioni di CO2. Wind Tre, in linea con le azioni già intraprese, conta di ridurre i propri consumi per unità di traffico di un ulteriore 50% entro il 2020, e di stabilizzare le proprie emissioni di CO2 a fronte di un aumento atteso del traffico dati di circa due volte e mezzo rispetto al 2016.

Con queste iniziative Wind Tre conferma il supporto ai progetti WWF per la salvaguardia dell’ambiente attraverso attività di sensibilizzazione che coinvolgono i propri clienti.

articoli correlati

AZIENDE

Al via il video contest Urban Nature, organizzato da WWF Italia sulla piattaforma Zooppa

- # # #

wwf zooppa urban nature

Zooppa promuove fino al 10 settembre il video contest Urban Nature, organizzato da WWF Italia con lo scopo di invitare ad una riflessione sul significato di biodiversità all’interno delle metropoli e sui modi per vivere meglio i conglomerati urbani. Urban Nature è il video contest dedicato alla natura urbana con il quale l’organizzazione invita tutti gli abitanti delle metropoli a scoprire, conoscere e ricostruire la biodiversità delle città.

Zooppa offre visibilità a questa iniziativa invitando la sua community ad esplodere la propria creatività allo scopo di sensibilizzare il pubblico sulle tematiche ambientali, con l’obiettivo di confermare e anzi, di aumentare il successo della prima edizione. Le produzioni video dovranno avere come tema centrale la natura in città, la percezione della stessa da parte dei suoi abitanti e il rapporto con la biodiversità, le pratiche di resilienza che sono capaci di prendersi cura della natura e di ampliare lo spazio ad essa dedicato.

Il contest è aperto a chiunque abbia compiuto i 18 anni di età (previa compilazione del modulo di iscrizione): ai singoli cittadini o gruppi di persone, videomaker, creativi, innovatori, universitari, appassionati o esperti digitali. I contenuti video ammessi potranno essere spot (della durata massima di 60 secondi) o in alternativa video documentari o inchieste (della durata massima di 5 minuti). Gli elaborati potranno essere inviati fino al 10 settembre 2018. L’ammontare dei premi che saranno divisi tra i tre video vincitori è di 2.500 euro, che potranno essere erogati in denaro o in buoni premio.

articoli correlati

AZIENDE

Altromercato e WWF Italia insieme per l’Ora della Terra contro il cambiamento climatico

- # # # # #

altrocunsumo e WWF Italia per l'Ora della Terra

Altromercato e WWF Italia annunciano una partnership in occasione dell’Ora della Terra, il più grande evento mondiale del WWF contro il cambiamento climatico. Un “caffè sospeso” è il concept della campagna è dedicato alle specie a rischio a causa dei cambiamenti climatici.

Sabato 25 marzo, in tutto il mondo e nei principali monumenti del pianeta, si spegneranno simbolicamente le luci per un’ora, dalle ore 20.30 alle 21.30. In Italia, oltre agli spegnimenti di monumenti simbolici, Altromercato e WWF Italia festeggeranno anche con tanti eventi, aperitivi e cene equosolidali a lume di candela su tutto il territorio nazionale, organizzati con la collaborazione delle Botteghe Altromercato e dei ristoranti de Il Circolo del Cibo. Il ricavato di ogni caffè Altromercato consumato in questa occasione sarà devoluto alle attività del WWF.

Sull’idea di offrire un caffè ad alcune specie simbolo in via d’estinzione, dall’orso polare al leopardo delle nevi, dal lupo al gorilla di montagna, si basa il piano social studiato per l’occasione con l’agenzia Cookies Adv e pubblicato sui canali social di Altromercato alla pagina facebook e twitter.

La campagna social, che sta ottenendo ottimi dati di engagement, racchiude l’essenza del lavoro di Altromercato e WWF Italia in 6 post che si dimostrano in grado di far sorridere gli utenti, portandoli allo stesso tempo a riflettere su temi importanti.

Punto di convergenza di tutte le attività web è la pagina di altro mercato, che permette agli utenti di “dichiarare” la propria adesione all’#oradellaterra, tramite la partecipazione agli eventi organizzati sul territorio o con cene equosolidali preparate a casa propria, seguendo consigli e suggerimenti per un’alimentazione a basso impatto ambientale e lo speciale menu solidale con il clima, con le ricette ideate appositamente per l’occasione dagli chef e dalle Fair Food Blogger de Il Circolo del Cibo.

Nell’ambito della campagna sociale di Altromercato “Insieme creiamo #unaltrovivere”, la collaborazione con WWF Italia ha utilizzato i digital media come principale canale di comunicazione per raccontare la partnership tra due realtà che ogni giorno lavorano per costruire un mondo più giusto, equo e sostenibile a tutte le latitudini.

articoli correlati