BRAND STRATEGY

Aldo presenta la nuova piattaforma creativa Get Ready. Wednesday firma la campagna mondiale Fall 2018

- # # # # #

Aldo - Get Ready

Aldo lancia la sua nuova piattaforma creativa Get Ready inaugurandola con la campagna Fall 2018. Get Ready è un concentrato di dinamismo e audacia basato sul concetto di vivere la vita al massimo, cogliendo l’eccitazione degli eventi più importanti. La nuova campagna mondiale integrata di Aldo raggiungerà tutti i punti di contatto tra il brand e il consumatore, inclusi pubblicità, online, mobile, in-store, out of home e social media a partire dal 9 agosto 2018.

Seguendo le linee guida di una nuova e audace direzione creativa, la campagna si è ispirata al concetto semplice ed allo stesso tempo emozionante del “getting ready“. Aldo si propone di dare importanza ai momenti di preparazione che precedono piccoli e grandi eventi, celebrando la magica energia che si prova prima di un avvenimento importante. In occasione della campagna autunnale il brand ha presentato Aldo Mx., il sub-marchio di sneaker che rispecchia pienamente questa nuova ondata di creatività. Per sviluppare al meglio questo concetto, Aldo si è affidato a un’agenzia creativa di livello mondiale, Wednesday, insieme all’Executive Creative Director del brand, Douglas Bensadoun, al fotografo, Josh Olins, allo scenografo, Stefan Beckman e alla stylist, Beth Fenton.

In occasione della prima campagna con questa piattaforma creativa, il brand si è ispirato alla metafora del “saltare giù da un aereo” per richiamare alla mente i nuovi inizi, i brividi di agitazione e le farfalle nello stomaco.

“Il concept propone un universo giocoso e surreale, che mostra il momento più emozionante ed esilarante che si possa immaginare, e cioè il salto da un aereo”, afferma Catherine Sabourin, Director of Content Development di Aldo. “L’idea era pensare a qualcosa di veramente eccitante, pieno di energia e di divertimento – contestualizzando i prodotti nel modo più inaspettato”.

La piattaforma creativa del marchio si ispira alle tendenze culturali del pubblico, una pratica influenzata dall’approccio al business incentrato sul consumatore, profondamente radicato nel consumatore.

“Sappiamo che le persone che acquistano prodotti di Aldo credono che ciò che indossano sia un riflesso di ciò che sono”, afferma Daianara Grullon Amalfitano, Senior Vice President di Aldo. “Per i consumatori, la preparazione è molto importante, a tal punto che attorno ad essa si è creata un’intera cultura – dalle playlist, agli articoli, alle prep-routines. Abbiamo sempre puntato alla creazione di esperienze personali, indipendentemente da dove i nostri consumatori acquistino o interagiscano con il marchio. Con questa campagna puntiamo a connetterci ulteriormente con la nostra comunità globale celebrando questi momenti anticipatori, e proponendoci come parte del loro viaggio”.

La direzione della campagna di Aldo pone le basi di una narrativa di lungo termine che si evolverà nel corso delle prossime stagioni e degli anni a venire. Get Ready sarà parte integrante dei momenti chiave del brand, e la trama su cui si baserà ogni campagna sarà inconfondibilmente rivisitata.

La campagna autunno 2018 presenta come modelli e influencer Damaris Goddrie (@damarisgoddrie), Geron Mckinley (@geronmckinley) e Steffy Argelich (@steffyargelich).

Per offrire un’esperienza multicanale omogenea e coerente, il lancio della collezione autunnale 2018 offre contenuti creati nel rispetto del percorso di acquisto dei consumatori, in parallelo con ogni canale e punto di contatto del brand. La campagna Fall 2018 di Aldo sarà supportata da una campagna globale a 360 gradi attraverso una moltitudine di canali tra cui estensioni #AldoCrew digital, retail, out of home e sui social media.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Liu Jo in comunicazione con una campagna adv ideata da Wednesday. Pianifica Simple

- # # # # #

LIU JO campagna adv

Per l’Autunno-Inverno 2017 Liu Jo rinnova ancora una volta il concept che interpreta le tante espressioni della femminilità più contemporanea: #StrongTogether è il claim della nuova campagna adv scattata dal fotografo turco Cuneyt Akeroglu che ha il volto delle bellissime Joan Smalls e Anna Mila Guyenz: due interpreti internazionali che rappresentano, anche, due stadi di vita professionale differenti, la prima è infatti una delle top più famose ed affermate al mondo, la seconda un astro nascente del panorama fashion.

Le legano qui complicità e sostegno, esperienza e debutto, in un gioco di solidarietà e supporto che racconta del mondo femminile e dell’indipendenza, professionale ed umana, di quelle stesse donne che Liu Jo ritrae e a cui parla.
Storytelling è, inequivocabilmente, la parola chiave che più si lega oggi al brand: Liu Jo racconta infatti la femminilità nella sua dimensione più attuale, esplorando il concetto dI female empowerment e le sue molteplici declinazioni.

Proprio sull’affermazione dell’indipendenza femminile e sulla forza della solidarietà tra donne è costruito il concept di adv AI17, espressione di un new feminism contemporaneo di cui il visual di campagna rappresenta solo l’aspetto più immediato.
L’utilizzo di strumenti innovativi e digitali è la chiave privilegiata, scelta ormai da diverse stagioni, per raccontare al massimo livello proprio quell’empowerment femminile su cui la campagna si fonda, grazie alla produzione ad hoc di materiali studiati per i canali social ufficiali del brand, in un progetto che vede coesistere dimensione creativa e produttiva affinché attività e piani editoriali vivano e crescano in una logica integrata e multipiattaforma.

Lo shooting è stato organizzato su tre set distinti: uno dedicato alla produzione degli scatti di adv, uno dedicato alla produzione di video che in questa stagione sostengono ed amplificano lo storytelling in maniera ancora più accurata, ed uno dedicato esclusivamente alla produzione di contributi digital e social. Il risultato è una produzione che si fa massima interprete di un racconto di marca innovativo “rotondo”, sfruttando le specificità intrinseche dei mezzi utilizzati per rafforzare lo storytelling del brand in un’ottica di integrazione assoluta.

“Stiamo costruendo ormai da qualche stagione un’immagine della marca che racconta la donna di Liu Jo con un riflesso più profondo e intimo che va oltre la semplice visione estetica. L’idea è quella di valorizzare il portato emotivo e valoriale della donna contemporanea, perché ci siamo accorti che la relazione tra Liu Jo e le consumatrici è ben più profonda e stratificata di quello che pensavamo: Liu Jo è percepita infatti come una marca accogliente, mai impositiva e sempre aperta al confronto, il “territorio ideale” per accogliere la più ampia libertà di espressione femminile. Sapere di poter vantare un asset così specifico ci ha convinto che potevamo inserire nel modello estetico della comunicazione anche una serie di chiavi di lettura per valorizzare e sostenere al massimo il mondo femminile nella sua meravigliosa unicità. Da questo assunto siamo partiti, qualche stagione fa, con il concept #StrongTogether; per la campagna Autunno-Inverno proprio a quel concept abbiamo attribuito un’ulteriore connotazione, quella della solidarietà femminile che spesso si esprime attraverso le dinamiche di mentoring. Joan e Anna Mila hanno interpretato la campagna magnificamente incarnando in maniera naturale ed emblematica i valori più puri di complicità ed empowerment. Siamo molto soddisfatti. Anche perché abbiamo ulteriormente potenziato la nostra capacità creativa e produttiva per dare vita ad una campagna che ha nelle donne e nel loro empowerment il centro della narrazione, nello storytelling un linguaggio chiaro ed avvincente e nella versatilità delle piattaforme di atterraggio della campagna un punto di forza e di contatto con tutti i touchpoint della marca”, ha dichiarato Cristiano Sturniolo, Global Marketing & Communication Director di Liu Jo.

La campagna adv Autunno-Inverno 2017, ideata dall’agenzia inglese Wednesday, vive in tutti i principali mercati in cui il brand è presente, su diversi mezzi e diversi touchpoint: dalla pianificazione stampa a quella digital, dall’adv social all’out-of-home. La pianificazione è interamente a cura del Dipartimento Marketing &Comunicazione di Liu Jo, ad eccezione della pianificazione digital affidata a Simple Agency.

Credits:
Client: Liu Jo
Global Marketing &Communication Director: Cristiano Sturniolo
Communication & Image Coordinator: Sara Paragnani
Agency: Wednesday Agency (London)
Creative Director: Mooks Hanifiah
Photographer: Cuneyt Akeroglu
Stylist: Maya Zepinic
Hair Stylist: Paolo Soffiatti
Make Up artist: Gemma Smith-Edhouse
Social & digital content photographer: Eddie Wrey
Video: Pundersons Gardens

articoli correlati