MEDIA

A WebAds le gestione esclusiva di NativeJ, piattaforma di influencer marketing

- # # # #

WebAds - NativeJ

WebAds gestirà in esclusiva le properties di NativeJ, piattaforma di social media distribution e influencer marketing. NativeJ dispone di una piattaforma proprietaria di marketing technology che consente di avere accesso a un ampio bacino di traffico sui social media, reso possibile da accordi con una rete di editori e influencer con forte presenza sui social. Proprio la tecnologia consente di rendere più efficiente il processo di creazione e distribuzione di contenuti, che rimangono nativi perché altamente profilati in base al target di campagna, e modulati sui diversi tone-of-voice dei differenti publisher ed influencer coinvolti. Il costante supporto human-based garantisce inoltre alti standard qualitativi per il recruiting di partner editoriali e creator ‘super verticali’ e la gestione ‘sartoriale’ di tutte le fasi della campagna.

 

WebAds, da sempre focalizzata sulle audience verticali nella propria offerta a inserzionisti e agenzie, valorizzerà le inventory di eccellenza di NativeJ sulle piattaforme social sfruttando le competenze interne maturate in anni di attività sul Branded Content con gli editori premium del network. Grazie alla partnership con NativeJ, la Content Distribution di WebAds sui social sarà non solo più strutturata, ma si allargherà anche a nuove audience premium, a beneficio degli inserzionisti che raggiungeranno reach sempre più ampie e profilate.

 

“NativeJ porta qualità ed efficienza alla distribuzione di contenuti di marca e prodotto, di fatto integrando l’influencer marketing con lo storytelling editoriale sui social. In WebAds abbiamo rilevato la nostra stessa visione, di reale valorizzazione editoriale a servizio degli investitori. Insieme a un entusiasmo e a una progettualità significativamente sinergica alla nostra che daranno sicuramente grande slancio al nostro progetto” commenta Manuela Crotti, Founder &CEO di NativeJ.

 

“NativeJ è un progetto innovativo che ci ha subito conquistato” conclude Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds “L’obiettivo di questa partnership è ampliare il nostro presidio sulle attività di Branded Content soprattutto per la distribuzione sui social, che hanno un bacino di utenti molto interessante, ma allo stesso tempo difficile da raggiungere con comunicazioni ad hoc che si rivolgono esattamente alla community a cui parlano. Che sia una pagina di cucina o di calcio, non sarà un algoritmo a scegliere il contenuto della comunicazione, ma attività concordate ad hoc con il publisher, che daranno un valore aggiunto a tutti, utenti, editori e influencer”.

articoli correlati

MEDIA

Shibui Lab firma il restyling de Linkiesta, il vertical News di WebAds

- # # # #

Linkiesta

Linkiesta.it, giornale digitale indipendente nato nel 2010 è online con un nuovo design. Nel necessario e periodico rinnovamento della propria veste grafica, Linkiesta ha scelto di posizionarsi sempre più come giornale d’opinione, dando peso e rilevanza alle proprie firme qualificate.

Da qui è scaturita l’idea di aumentare i contenuti del sito in home page, di aggiungere una sezione firme che raccoglie gli articoli migliori dei giornalisti più apprezzati de Linkiesta. Il sito è stato realizzato da Shibui Lab grazie alla loro piattaforma proprietaria Qoob, per realizzare uno strumento versatile, estremamente flessibile nell’impaginazione, full responsive e progettato per la sua fruizione mobile.

“L’abbiamo fatto per rispondere al meglio alle esigenze dei lettori, che sempre più fruiscono de Linkiesta in movimento, per offrire loro uno strumento chiaro, estremamente leggibile, con un’altissima velocità di caricamento”, spiega il Direttore Francesco Cancellato.

La raccolta pubblicitaria de Linkiesta.it è gestita da WebAds e viene proposta all’interno del vertical News, uno dei più forti nella proposta della concessionaria e comprende Flipboard, pluripremiata piattaforma di content curation, Lapresse.it, agenzia di stampa multimedia recentemente rinnovata dal punto di vista grafico e tecnico, Agi.it, il portale di Agi Agenzia Italia, una delle principali news company nazionali e TPI.it, giornale online di attualità internazionale.

Il vertical sviluppa mensilmente +9 Milioni di Utenti Unici e +47 milioni di Pagine viste (fonte Google Analytics)

articoli correlati

AGENZIE

WebAds sviluppa la partnership con Flipboard in Spagna, Italia e Paesi Bassi

- # # # # #

flipboard

WebAds, concessionaria indipendente di media digitali, ua intrapreso una nuova partnership con Flipboard, la pluripremiata piattaforma di content curation, come suo rappresentante ufficiale per la vendita di pubblicità in Italia, Spagna e Paesi Bassi. Dopo Regno Unito, Francia e Germania, la partnership avvia all’espansione dell’attività commerciale di Flipboard in Europa.

Lavorando con un’ampia gamma di top publisher in tutto il mondo, Flipboard offre al suo pubblico di 145 milioni di utenti l’accesso alle storie più rilevanti per i loro interessi. Grazie alla creazione di un ambiente in cui gli utenti possono appassionarsi alla lettura delle storie a cui tengono di più, Flipboard è in grado di costruire un potente interest graph per quelle audience a cui i brand vogliono rivolgersi e raggiungere così i propri obiettivi di marketing.

Uno studio di Kantar Millward Brown pubblicato all’inizio di quest’anno, ha rilevato che le persone accedono a Flipboard con la chiara intenzione di esplorare le passioni che definiscono la loro identità e le loro aspirazioni. Si tratta di un pubblico reattivo e dalla mentalità aperta, pronto a recepire messaggi pubblicitari che considera rilevanti.

“Flipboard è ben noto in Italia e apprezzato per il suo bellissimo design e per i contenuti di qualità”, commenta Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds “Abbiamo già ricevuto le prime richieste di campagne sulla piattaforma e ci aspettiamo che l’interesse aumenti in vista delle festività”.

WebAds offrirà soluzioni di video, content e display advertising tramite sia vendita automatizzata sia diretta. L’utilizzo di sofisticati dati di prima parte consentirà ai brand di targettizzare in modo preciso la proprie campagne e di connettersi con il pubblico premium di Flipboard mentre è coinvolto nella lettura delle storie che riguardano le sue passioni e i suoi interessi, il tutto all’interno di un elegante ambiente mobile.

articoli correlati

MEDIA

WebAds gestirà la raccolta pubblicitaria di Agi.it

- # # # # #

agi.it - webads

WebAds gestirà le advertising solutions di Agi.it, il portale di Agi Agenzia Italia, una delle principali news company nazionali.

Agi ha intrapreso un anno fa una svolta editoriale che ha messo al centro il ruolo del giornalismo nell’era della post-verità e da agenzia di stampa tradizionale si è trasformata nella prima agenzia italiana mobile first per giornalisti e utenti, coniugando innovazione e velocità con le regole deontologiche ed etiche.

#laveritàconta

Il nuovo sistema editoriale consente a tutti i giornalisti di Agi di operare in mobilità e ai clienti e fruitori dell’agenzia di ricevere sull’app Agimobile tutto il notiziario con possibilità di alert personalizzati sulle notizie e funzioni di editing e trasmissione in tempo reale.

Accanto a questa svolta tecnologica Agi ha intrapreso una svolta editoriale che risponde allo slogan “la verità conta“. Per far ciò, accanto al notiziario tradizionale che è stato rilanciato e rafforzato anche da una serie di reti verticali (Mobilità, Energia, Digitale, Africa, Mediterraneo), Agi ha attivato una serie di partnership con alcune delle realtà più innovative del panorama editoriale: da Pagella Politica a Formicablu, da YouTrend a Next New Media, da Tpi a Dshare e Vista.

Con questi partner Agi ha realizzato tanti nuovi prodotti multimediali: dal factchecking ai long form di approfondimento; dal data journalism per trasformare numeri in notizie verificate e verificabili al video journalism, per raccontare e visualizzare fenomeni complessi; dagli eventi live agli ebook, fino ai Quaderni dell’Agenzia Italia in collaborazione con il Censis per indagare la cultura dell’innovazione.

Numeri in costante crescita

Un lavoro che sta premiando Agi con numeri in costante crescita posizionandolo tra i top player nel segmento News in Italia, con +4 MM di utenti unici al mese e +7MM di pagine viste (fonte: Google Analytics) e che ha portato alla nascita della nuova divisione di business dell’agenzia AgiFactory, la prima factory italiana di brand journalism, storytelling, content creation & publishing, dedicata ad aziende, enti, istituzioni, organizzazioni, PA, e a chiunque abbia la necessità di narrare e di narrarsi.

Webads, la nuova concessionaria

WebAds gestirà le campagne di comunicazione di Agi in ottica cross-device. All’offerta Display Standard si affiancheranno formati native e un’ampia gamma di formati Video, per valorizzare l’audience di valore di Agi.it presso clienti finali e agenzie.

“La complementarità di Agi e WebAds e delle rispettive mission è evidente: vogliamo entrambi raggiungere il nostro pubblico con contenuti di qualità “, afferma Salvatore Ippolito, AD di Agi. “Oltre a collaborare per fornire il miglior servizio possibile al mercato italiano, siamo impazienti di sfruttare l’eccellente stack tecnologico di WebAds per la gestione delle campagne di comunicazione”.

“Siamo molto felici di annunciare la collaborazione con Agi.it, punto di riferimento autorevole nel mondo dell’informazione. Il nostro obiettivo è quello di essere dei partner strategici per la crescita commerciale del Brand, valorizzandolo nelle campagne di comunicazione sul target sia Consumer sia Professional”, commenta Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds (nella foto).

articoli correlati

MEDIA

WebAds gestirà l’Automated sales in esclusiva per BIMS

- # # # #

WebAds

WebAds gestirà le soluzioni pubblicitarie di borsaitaliana.it, sito di una delle principali borse europee. L’accordo con BIMS (BIt MarketServices), la società che gestisce la raccolta pubblicitaria e il sito di Borsa Italiana, vede la gestione in esclusiva degli spazi in Automated sales e la raccolta verso clienti diretti e agenzie limitatamente ad alcune realtà.

Il sito di Borsa Italiana vanta un traffico dati mensile di + 1,5 MM di utenti unici e +26 MM di impression al mese (fonte Webtrekk Analytics). WebAds valorizzerà i formati display standard, l’email marketing e proposte tailor made rivolte agli inserzionisti che cercano audience altamente qualificate e profilate, a target business.

“Siamo orgogliosi di questa nuova partnership con Borsa Italiana”, commenta Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds. “Vantiamo un ampio portfolio di clienti business e questa nuova collaborazione sarà un altro importante tassello da aggiungere al nostro network”.

articoli correlati

AZIENDE

WebAds per il 10° anno partner per le Marketing Solutions di LinkedIn in Italia

- # # #

webads linkedin

WebAds, dal 2009 partner di LinkedIn per le Marketing Solutions in Italia, è stata riconfermata dal social per il decimo anno consecutivo. Il gruppo supporta le aziende nella creazione e gestione della propria presenza sul Professional Network – dalla creazione della Company Page all’utilizzo di tutti gli strumenti di Marketing Solutions – su desktop e mobile. Grazie alla profonda conoscenza del prodotto mette a disposizione degli inserzionisti italiani che pianificano sia sul mercato italiano che all’estero, le best practice di tutti i settori a livello internazionale.

‘Un ROI elevato e le accurate opzioni di targeting hanno reso LinkedIn il canale perfetto per implementare la nostra strategia sia a livello istituzionale che di contenuti. Attraverso le InMail sponsorizzate siamo in grado di raggiungere e infine reclutare candidati che soddisfano perfettamente le nostre esigenze, mentre gli Sponsored Content hanno aiutato ad accrescere la brand awareness e le community #Spiritoleader e #Growingleader” commenta Sergio Oliveri, Head of Promotion & International Media Relations MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business.

“Siamo orgogliosi di rappresentare le LinkedIn Marketing Solutions in Italia” afferma Constantijn Vereecken, Managing Director di WebAds. “Grazie all’esperienza maturata in questi anni siamo certi di poter valorizzare in maniera vincente le LinkedIn Marketing Solutions sul mercato”.

articoli correlati

MEDIA

A WebAds la gestione in esclusiva dell’advertising solutions del servizio upday di Samsung

- # # # # #

WebAds concessionaria esclusiva per la pubblicità su upday

WebAds gestirà le advertising solutions del brand upday for Samsung, il servizio europeo di notizie in esclusiva per gli smartphone Samsung, sviluppato e gestito dal gruppo editoriale tedesco Axel Springer.

upday è disponibile in Italia dallo scorso marzo, e preinstallata sui dispositivi Samsung Galaxy. Forte di una redazione giornalistica che ogni giorno cura, seleziona e verifica le notizie, si compone di due sezioni: la Top News, curata dai redattori, e il feed personalizzato My News. Qui l’utente può leggere le notizie in base ai propri interessi: politica, economia, lifestyle, cultura, sport, motori e molto altro. Gli articoli, aggregati e mostrati secondo il comportamento e le scelte degli utenti, rimandano alle testate più autorevoli e conosciute.

Lanciato nel marzo 2016 in Germania, Francia, Polonia e Regno Unito, upday è uno dei maggiori servizi europei di notizie, consultato attualmente da oltre 9 milioni di utenti unici al mese, 1 milione di utenti attivi al giorno, che spendono ben 5 minuti in media per pagina.

WebAds, forte del suo posizionamento molto verticale su advertiser e agenzie, valorizzerà i prodotti pubblicitari, totalmente native e integrati nella struttura dell’app, pensati appositamente per non disturbare la navigazione mobile dell’utente. Le Full screen card sono parte integrante dell’esperienza native di upday e assicurano piena attenzione all’inserzionista perché appaiono a tutto schermo: non sono layers, non mostrano inserzioni piccolissime, o interruzioni o close button.

Le Sponsored Stories riprendono temi cari alla comunicazione del cliente, attraverso contenuti curati dalla redazione di professionisti di upday. Le possibilità di targeting sono molteplici, tra cui tipo di device e interessi.

“La peculiarità di questo progetto è nell’incontro tra tecnologia e vero giornalismo. Non algoritmi ma persone dietro la scelta dei contenuti proposti, e funzionalità nate e pensate per mobile. Siamo orgogliosi della partnership con upday e certi di introdurre sul mercato italiano prodotti advertising di assoluto valore per i nostri clienti”, ha commentato Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds.

articoli correlati

MEDIA

WebAds è la nuova concessionaria per la pubblicità di FormulaPassion.it

- # # # #

WebAds nuova concessionaria FormulaPassion.it

WebAds gestirà la pubblicità di FormulaPassion.it. Per il magazine diretto da Mauro Coppini, l’accordo rientra nei programmi di allargamento della diffusione verso nuovi ambiti dell’editoria on-line.

FormulaPassion.it è sicuramente il punto di riferimento in Italia per gli appassionati del motorsport, sviluppa mensilmente +1Milione di browser unici e 8 Milioni di pagine viste (fonte Google Analytics).

La nuova concessionaria curerà la raccolta pubblicitaria attraverso soluzioni di native e branding content che si affiancheranno ai formati display, rich media e video in modalità diretta e programmatica.

“Siamo felici di dare il benvenuto a FormulaPassion.it. Il traffico del sito e i formati pubblicitari proposti da WebAds daranno agli inserzionisti ottime opportunità di comunicazione verso un’audience di valore”, ha commentato Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds.

In virtù del nuovo accordo, si chiude dopo tre anni il rapporto di collaborazione tra l’Editore di FormulaPassion.it e RCS Mediagroup.

articoli correlati

MEDIA

WebAds partner di Mytaste.it per la raccolta pubblicitaria cross device

- # # # # #

WebAds

WebAds e Mytaste.it, piattaforma social internazionale interamente dedicata al mondo della cucina, annunciano una partnership per la gestione degli spazi pubblicitari.

Mytaste.it si propone di rendere la cucina divertente e facile per i suoi 14 milioni di utenti globali, di cui +1,5 milioni solo in Italia, ogni mese. Grazie a un ricchissimo catalogo di ricette e suggerimenti di food blogger appassionati, cuochi casalinghi e professionisti condividono il loro know how e diffondono l’entusiasmo per la cucina. Su Mytaste.it l’utente può trovare ispirazione ricercando tra le migliaia di ricette ospitate nella piattaforma e cucinare seguendo passo per passo le semplici istruzioni. Inoltre, può salvare le ricette creando un vero e proprio ricettario online e condividere le proprie creazioni con amici e altri utenti.

WebAds gestirà in esclusiva la raccolta pubblicitaria cross device, valorizzando l’audience del sito grazie all’ampia offerta di formati display e rich media, video, native, combinate a soluzioni di Audience&Data e sfruttando l’ampia reach di Mytaste sui social. Inoltre, così come per tutti gli editori che scelgono WebAds come partner per la gestione degli spazi pubblicitari, implementerà la soluzione di header bidding gestendo l’inventory in modalità sia diretta che programmatica.

“Siamo felici di dare il benvenuto a Mytaste.it, un partner con cui lavoreremo su progetti molto interessanti”, commenta Luca Scarselletta, Product&Publisher Director di WebAds. “Questo nuovo ingresso testimonia il nostro effort nel creare un’offerta vertical che vada a raggiungere segmenti per noi nuovi, e le nostre ultime partnership sono appunto il frutto di questo lavoro”.

articoli correlati

MEDIA

WebAds scelta da ScuolaZoo come partner per la raccolta pubblicitaria

- # # #

WebAds per ScuolaZoo

ScuolaZoo sceglie WebAds per la gestione esclusiva delle advertising solutions del brand e di SOS Studenti. Grazie ad una community composta da oltre +3milioni di giovani i due brand sono uno spazio digitale ampiamente riconosciuto dal target Millennials e Generazione Z che WebAds valorizzerà come posizionamento e contenuti grazie ad una consolidata esperienza sul mercato digital. I due Brand intraprendono quindi un nuovo percorso inaugurato in occasione dei primi 10 anni di ScuolaZoo, percorso che li vedrà presenti sul mercato con un nuovo partner e un posizionamento diretto ed indipendente.

ScuolaZoo nasce come punto di riferimento per i Millennials di seconda tornata – i ragazzi nati fra il 1991 e il 2000 – ed ancora oggi continua ad essere il compagno di banco e il rappresentante di istituto per gli studenti della generazione successiva, cosiddetta Generazione Z – nati dopo il 2001. SOS Studenti è il sito che punta a risolvere i problemi della vita di tutti giorni con cui si confrontano gli studenti universitari, dalla gestione del risparmio alla ricerca della casa e del coinquilino, il tutto con una serie di trucchi, consigli e suggerimenti appositamente pensati per loro. WebAds implementerà la soluzione di header bidding per entrambi i siti, gestendo l’inventory sia in modalità diretta che programmatica, in ottica cross-device. All’offerta Display Standard si affiancheranno formati più originali ed innovativi quali Intescroller, Cornered Ad, InPicture, e un’interessante portfolio di formati Video. Sono tutti formati testati dalla concessionaria per valorizzare l’inventory del sito senza disturbare l’esperienza dell’utente. Inoltre, l’obiettivo di WebAds è di rafforzare il presidio dei due Brand presso clienti finali ed agenzie grazie a soluzioni di Native Advertsing tailor made, che supporteranno gli inserzionisti nella costruzione di un dialogo costante ed efficace sull’audience di riferimento.

“Siamo una realtà già affermata tra i nostri target di riferimento: i ragazzi delle scuole superiori, quelli che stanno per entrarci, così come gli universitari” commenta Paolo De Nadai, Fondatore e CEO di ScuolaZoo e OneDay Group. “Sono convinto che con WebAds diventeremo anche l’interlocutore di riferimento per tutti gli inserzionisti e clienti che vogliono comunicare con i Millennial e la Generazione Z italiana, in modo nativo o comunque sempre in linea con il tono di voce dei ragazzi”. “La forza di ScuolaZoo e SOS Studenti sta nel loro linguaggio e nei contenuti, che ne fanno i leader del segmento giovani’ commenta Constantijn Vereecken, Managing Director WebAds ‘Il nostro obiettivo è quello di accompagnare l’ambiziosa crescita commerciale dei due Brand, posizionandoli come partner privilegiati per la comunicazione sul target Millennials e Generazione Z’.

articoli correlati

MEDIA

Si apre con un rebranding il 2017 di WebAds: nuovo logo e nuovo pay-off

- # # # #

WebAds

WebAds cambia logo: abbandonata la storica “swirl” di colore viola, abbraccia un logo dal design arrotondato, elegantemente nero, che simboleggia una nuova era dell’azienda che, pur portando con sé i valori che l’hanno fatta apprezzare in oltre dieci anni di presenza sul mercato – internazionalità, innovazione, dinamismo – entra nel pieno della sua maturità.

Il nuovo pay-off ‘‘The Publishers Network’’ riassume la visione che WebAds ha del mercato digital attuale, un mercato che evolve in una direzione sempre più tecnologica, ma deve ricordare di porre sempre al centro gli Editori, con la propria identità e i propri contenuti. L’essenza del brand in poche semplici parole “We simply add up” ovvero il valore aggiunto dato dai talenti, il know how, la tecnologia, le competenze che WebAds ha maturato negli anni. Tutto ciò per dare all’Editore la libertà di lavorare al proprio prodotto, mentre WebAds si dedica alla massimizzazione dei ricavi pubblicitari sotto l’aspetto sia commerciale che tecnologico.

L’Editore al centro della propria strategia diventa quindi una garanzia anche per l’inserzionista, che grazie a WebAds raggiunge audience certificate di altissima qualità.

‘’Tecnologia & dati sono temi imprescindibili sul mercato attuale, noi già da tempo ci siamo mossi in questa direzione, ma vogliamo sempre ricordare che senza il grande lavoro che gli Editori impiegano a perfezionare il proprio prodotto, anche la qualità dell’investimento pubblicitario è minata”, commentail Managing Director Italy Constantijn Vereecken.

articoli correlati

AZIENDE

WebAds chiude l’anno con una crescita del 25% e annuncia novità per il 2017

- # # # # # #

WebAds

Chiusura di anno positiva per WebAds, premium audience network e partner esclusivo per l’Italia di alcuni dei maggiori Publisher nazionali e internazionali. Con un +25% di crescita la società, guidata in Italia da Constantijn Vereecken, sta raccogliendo i frutti di una strategia di lungo termine che già da diversi anni l’ha vista puntare sui maggiori trend di mercato, prima di tutto sul programmatic.

Nelle parole del Managing Partner Constantijn Vereecken: “Abbiamo raggiunto gli obiettivi stabiliti ad inizio anno, e la vendita in programmatic è stata molto significativa, ma non solo. Stiamo ampliando la nostra inventory, rafforzando l’area video e rinnovato partnership con importanti editori. Stiamo inoltre lavorando sulla nostra DMP interna, per integrare con i nostri first party data le campagne dei nostri inserzionisti, fornendo anche un valore aggiunto ai Publisher.

“Il nuovo anno inizierà con una novità per WebAds, con l’obiettivo di presentare la nostra offerta in maniera sempre più coerente per il nostro posizionamento”.

articoli correlati

AZIENDE

WebAds stringe una partnership con OrangeMediaLab

- # # #

WebAds

WebAds, concessionaria indipendente di pubblicità interattiva, annuncia la partnership con OrangeMediaLab, Digital Agency milanese fondata nel 2010 da Alessandro Fabozzi, Diego Jirillo e Luca Martinotti, una realtà tutta Italiana che annovera fra i propri clienti aziende e grossi gruppi internazionali quali Edison, SNAI, adidas, Dyson, Belstaff ecc.

Orange è una realtà affermata nel mondo della comunicazione, scelta da brand nazionali e internazionali per la sua capacità di comunicare sfruttando a pieno tutti i canali a disposizione e creando un ponte tra online e offline. All’inizio del 2016, inoltre, Orange, fra le prime agenzie italiane, ha lanciato la divisione Rekall VR, un intero department di sviluppo, innovazione e commercializzazione di contenuti e soprattutto di “esperienze” totalmente immersive a 360° in stereoscopia e con le più innovative tecniche di ripresa.
Quest’accordo si inserisce nell’obiettivo di WebAds di offrire un servizio a 360 gradi ai propri clienti che includa anche la strategia creativa.

“Siamo felici di collaborare con OrangeMediaLab”, afferma Constantijn Vereecken, Managing Director di WebAds (nella foto). “Grazie a questa partnership possiamo supportare i nostri clienti per la creazione di una vera strategia digitale, oltre che risolvere nell’immediato problemi legati alla produzione di creatività – display, mobile, video – che spesso rallentano il processo di pianificazione”.

articoli correlati

MEDIA

The Mood Post affida a WebAds la raccolta pubblicitaria

- # #

WebAds

The Mood Post affida a WebAds, in esclusiva, la gestione degli spazi pubblicitari web e mobile, sia in modalità diretta che programmatica.

Nato nel settembre 2014, il magazine online guidato da Danilo Altenburger, Direttore Editoriale, propone un nuovo modo di leggere le news: l’utente, infatti, può scegliere cosa leggere in base al suo stato d’animo.

Oltre al taglio editoriale inedito, il magazine offre originali strumenti di engagement con l’utente: il Mood Meter, che misura in tempo reale l’umore della rete; gli Hot Moods (i post dei mood più letti), la Mood’s Gallery, la Mood Playlist. La sezione The Mood Video, che comprende una serie di pillole filmate e ispirate agli stati d’animo delle persone comuni, ad un anno dal lancio (maggio 2015) sviluppa già + 1,8 milioni di video ogni mese. Oggi, il sito conta 1,5 milioni di visitatori unici al mese (fonte Google Analytics) in costante crescita.

L’inizio della collaborazione con WebAds si è già concretizzata nel miglioramento del layout del sito, volto a garantire una viewability ancora più alta dei formati sia display che video.

“Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a The Mood Post, un brand nuovo ma già noto nel panorama digitale, che contribuirà a rafforzare il nostro posizionamento nel segmento news. Inoltre, l’inventory di qualità del sito unita alla nostra offerta commerciale darà agli inserzionisti ulteriori opportunità di comunicare i propri prodotti e servizi ad un’audience molto profilata”, commenta Constantijn Vereecken, Managing Director di WebAds.

articoli correlati

MEDIA

WebAds venderà l’inventory di MailOnline in Italia, Paesi Bassi e Spagna

- # # # # # #

webads mailonline

MailOnline, il più grande sito di news in lingua inglese al mondo, con 235 milioni di browser globali unici al mese, ha annunciato di aver scelto WebAds Europe per la vendita della propria inventory in Italia, nei Paesi Bassi e in Spagna.
MailOnline è il leader globale per le breaking news, indagini, spettacolo, politica, viaggi e salute. Raggiunge più di 5,8 milioni di visitatori unici nei tre Paesi ogni mese, sviluppando oltre 50 milioni di impressions al mese tra Italia, Olanda e Spagna.

“Con oltre 5,8 milioni di visitatori unici al mese tra Italia, Paesi Bassi e Spagna, questi Paesi sono molto importanti per MailOnline”, spiega James Leaver, International General Manager di MailOnline. “Confidiamo che WebAds Europe sia il collegamento tra i maggiori inserzionisti in Europa e i lettori altamente ingaggiati e di valore di MailOnline. ”

“Siamo molto soddisfatti dellìingresso di MailOnline nel nostro network”, conclude Xavier Schijffelen, Managing Director di WebAds Europe, “e lieti di poter offrire tutti i più conosciuti formati video e display sia su desktop che su mobile”.

articoli correlati