AGENZIE

YAM112003 firma la campagna digital per gli Infusi Twinings. Pianificazione Programmatic e social ADV a cura di Wavemaker

- # # # # #

twinings

Twinings ha scelto YAM112003 come agenzia creativa per lo sviluppo della nuova campagna di comunicazione digitale della linea Infusi. Il concept creativo sviluppato dall’agenzia racconta, in coerenza con la campagna ATL, il magico mondo degli infusi Twinings, un mix di gusti unici e sorprendenti che ti permette di evadere dalla quotidianità e concederti un momento di puro piacere.

 

Twinings, crea la tua magia” è infatti il claim protagonista della campagna, che si struttura in due fasi: la prima, incentrata sulla brand awareness, lavora sull’intera gamma infusi e rafforza la brand reputation di Twinings non solo come leader nei tè ma anche nel comparto infusi. La seconda fase, focalizzata su product awareness e consideration, racconta le singole referenze e i diversi momenti di consumo.

 

Per ciascuna delle fasi di campagna sono stati ideati e sviluppati contenuti originali in un percorso di personal customer experience che porta l’utente target a scoprire il magico mondo degli infusi Twinings.

 

La campagna è pianificata da Wavemaker e prevede programmatic advertising e social ADV. Tra i formati speciali attivati: meteo planning con creatività diverse in base alle condizioni climatiche e mobile proximity, con messaggi push sul punto vendita in prossimità dello scaffale.

 

Credits
Creative Director: Silvia Messa
Strategic Director: Stefano Rocco
Account Manager: Roberta Sciarabba
Head of Content: Veronica Brognara
Copywriter: Alessio Capobianco, Claudia Bavelloni
Art Director: Erica Battello

Tech Leader: Elena Centin

Illustrator: Cecilia Castelli
Project Manager: Elena Ceribelli

articoli correlati

BRAND STRATEGY

VMLY&R Italia firma la nuova campagna global di Lavazza “More than Italian”

- # # # # # # #

Lavazza

VMLY&R Italia firma la nuova campagna global di Lavazza e porta il vero caffè italiano in oltre 20 paesi. Attualmente la campagna è pianificata in UK, Irlanda e Olanda e nel corso del 2019 sarà on air nei principali paesi europei e in Australia, nel 2020 negli USA.

Alla base del progetto la nuova piattaforma strategica More Than Italian, che posiziona Lavazza come coffee system. Lavazza porta nel mondo la coffee experience in tutte le sue forme, grazie alla maestria e allo spirito pioneristico dell’azienda che, da quattro generazioni, crea e sviluppa nuove miscele e nuove preparazioni sempre con la qualità e il carattere dell’autentico espresso italiano. Una storia che celebra e interpreta le abitudini e i gusti locali: dal caffè americano, al caffè crema, passando per il flat white, l’instant coffee e molto altro ancora.

Il film

Il film è stato girato da Ali Ali, nominato da GUNN Report nel 2015 come uno dei dieci migliori registi pubblicitari del mondo, e prodotto da Movie Magic. La musica è stata composta ad hoc da 2WEI Music, studio di produzione musicale noto a livello internazionale.

La storia si apre in Italia, in un bar, e prende vita dalla curiosa domanda di una turista che chiede al barista di poter assaggiare il “vero caffè italiano”. Si scatena così un’intrigante e divertente reazione a catena in cui personaggi provenienti da ogni parte del mondo suggeriscono la risposta alla domanda della protagonista. La catena si conclude nel bar iniziale dove il barista svela che il vero caffè Italiano è il caffè Lavazza.

Il trattamento del film rispecchia quelli che sono gli elementi distintivi di Lavazza: un global brand glamour, contemporaneo e allo stesso tempo ironico. Un brand capace di offrire in tutto il mondo un prodotto locale dalla qualità e dal gusto Italiano.

La campagna prevede una pianificazione in tv e web con montaggi da 60, 30, 20 e 15 secondi.

Credits
Agenzia: VMLY&R Italia
Executive Creative Director: Francesco Poletti
Creative Director (copy): Rafael Genu Faria
Creative Director (Art): Cristian Comand
Senior Art director: Francesco Sgritta
Art Director: Elena Fontani
Managing Director/Client Lead: Veronica Pagani
Account Director: Valeria Pedrazzini
Account Executive: Federica Festa
Head of Strategy: Luigi Accordino
TV Producer: Elisa Simi
CDP: Movie Magic
Executive Producer: Annalisa DeMaria
Producers: Viola Luzardi e Alessandro Naboni
Director: Ali Ali
DOP: Yves Senhaoui
Music production studio: 2WEI Music
Post production agency: Post atomic
Production/post production coordinator: Francesca Nussio
Media Agency: Wavemaker

Nella foto: Francesco Poletti, Executive Creative Director VMLY&R 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Linus fa gli auguri a tutti i clienti nella campagna di natale Vodafone

- # # # # # # #

Vodafone

Arriva il Natale e anche il nuovo Christmas Pack di Vodafone. Da oggi, infatti, tutti i clienti potranno acquistare uno smartphone esclusivo a partire da 9,99 euro e, in più, tantissimi Giga e minuti illimitati.

Per i nuovi clienti, sarà possibile ad esempio comprare un Vodafone Smart N9 a 9,99 euro di contributo iniziale oppure un Huawei P smart o un Samsung Galaxy A8 rispettivamente a 59,99 euro e 89,99 euro di contributo iniziale. In più, a 15,99 al mese, avranno diritto a un’offerta con 40 Giga, minuti illimitati e Giga illimitati sulle app social,chat, musica e mappe. Per i già clienti il contributo iniziale è lo stesso mentre per l’offerta mobile basterà aggiungere 3,99 euro alla propria offerta per avere più Giga.

L’offerta di Natale di Vodafone sarà attivabile fino al 27 dicembre, salvo proroghe.

Vodafone Christmas Pack è al centro di nuova campagna di comunicazione che vede protagonista una coppia, pronta per un romantico soggiorno in montagna, prima di accorgersi di aver perso le chiavi dello chalet. Ma, grazie alla Giga Network 4.5G di Vodafone, i protagonisti non si perdono d’animo e trovano soluzioni divertenti per passare lo stesso un bel weekend: dal costruire un rifugio, al guardare un film in streaming utilizzando semplicemente uno smartphone connesso alla rete Vodafone.

 

 

Con questo spot, l’azienda approfitta anche per fare gli auguri di Buon Natale a tutti i suoi clienti, attraverso il volto e la voce di Linus.

La campagna, realizzata in collaborazione con Team RED, è declinata in diversi formati per tv, web, social e radio.

Credits

Casa di produzione: Akita Film
Regia: Augusto de Fraga
Post produzione: You_Are
Pianificazione media: Wavemaker
Colonna sonora: “Paradise” di George Ezra

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Kiwi firma la campagna integrata di Honor Italia. Pianificazione a cura di Wavemaker

- # # # #

KIWI - Honor

È già in rotazione la prima campagna TV Honor – uno dei maggiori e-brand di smartphone del momento – realizzata dall’agenzia KIWI. Gli spot, una multisoggetto composta da un 30” e tre 15”, lanciano sul mercato i nuovi smartphone Honor 10 e Honor View 10 Lite con un concept in controtendenza rispetto alla comunicazione della categoria.

“La tecnologia ci promette di fare cose sempre più grandi e straordinarie. È una continua rincorsa all’eccezionale, che si ripete ogni volta che un nuovo modello viene lanciato sul mercato. Ma si tratta di una promessa che rispecchia solo in parte l’uso quotidiano che facciamo degli smartphone. Siamo creator, gamer, lavoratori, nerd, persone che con qualche tap sullo schermo riescono a raggiungere obiettivi ambiziosi. E, allo stesso tempo, siamo persone che con il telefonino fanno cose molto banali: giocare a Candy Crush, scattare selfie, messaggiare”.

Raccontano Leonardo Bonaccorso, Copywriter e Creative Strategist, e Stefano Summo, Art Director. “Puntando sulla grande versatilità dei prodotti Honor, motivata da prestazioni invidiabili in ogni comparto e da un design unico, abbiamo voluto ridimensionare l’obbligo imposto dalla tecnologia del dover necessariamente superare di continuo i nostri limiti, per comunicare invece una gamma di smartphone in grado di supportarci in ogni momento della giornata. Lasciandoci liberi di fare tutto quello che ci piace davvero, che sia formidabile o normalissimo. Così è nato il concept “Fai cose straordinarie. Oppure No. #DoWhatYouLike”.

“Questa campagna rappresenta una tappa fondamentale per Honor”, afferma Jingsy Yang, Country manager di Honor Italia. “È la prima volta che il nostro brand, nato e cresciuto da sempre in un mondo digitale più vicino e affine ai millennials, appare in un mezzo più tradizionale. Siamo orgogliosi della continua crescita e del costante sviluppo che stiamo vivendo nell’ultimo anno grazie al lancio di smartphone sempre più performanti e dal design all’avanguardia come Honor 10 e View 10 Lite che hanno consolidato il nostro posizionamento nel settore. Riteniamo che Honor sia in una fase più che matura per avvicinarsi a diversi tipi di target e riteniamo che dal punto di vista comunicativo la TV abbia il potere per farlo. Ringraziamo KIWI per aver interpretato al meglio l’anima del nostro brand e dei nuovi smartphone Honor creati per incontrare le esigenze di tutti i nostri utenti”.

Gli spot, realizzati dalla casa di produzione Utopia con la regia di Valentina Be, mettono in scena azioni spettacolari accanto ad altre molto comuni, sempre compiute con Honor, permettendo agli spettatori di scegliere in quali immedesimarsi. Wavemaker ha curato la programmazione media sulle maggiori emittenti nazionali e sul digital.

La campagna integrata sviluppata da KIWI, che firma concept e key visual declinati anche in BTL, prevede inoltre un piano di contenuti social e una serie di branded content. Video in cui il rapper Jake La Furia e il capitano dell’Atalanta Alejandro Gomez rinunciano a esibirsi in grandi performance per impegnarsi invece nei loro hobby insieme a Honor, seguendo l’invito dell’hashtag #DoWhatYouLike.

 

 

Alessandra Versaci, Account Director, commenta: “anche se non è il nostro esordio in TV, questa campagna rappresenta per KIWI il lavoro finora più importante svolto sui canali tradizionali. Ne siamo molto orgogliosi e, senza rinunciare al nostro cuore digitale ma anzi esaltandolo, operazioni integrate come questa dimostrano la bontà della nostra attitudine fondata sulla potenza delle idee e sulla completa neutralità dei media. Un approccio che ci permette di spaziare con agilità tra social e ATL”.

CREDITS
Agenzia: KIWI
Direttore Creativo: Federico Castelli
Art Director: Stefano Summo
Copywriter e Creative Strategist: Leonardo Bonaccorso Account Director: Alessandra Versaci
CdP TVC: Utopia
Regia: Valentina Be Centro Media: Wavemaker
CdP Branded Content: Combocut

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Eleva il tuo potenziale”: campagna Huawei per il Mate 20 Pro on air fino a fine anno

- # # # #

mate 20

È on air la nuova campagna “Eleva il tuo Potenziale” di Huawei, dedicata al nuovo device Huawei Mate 20 Pro, il primo dispositivo al mondo dotato di una doppia intelligenza artificiale e doppio processore neurale, che sfrutta le tecnologie più sofisticate al mondo per elevare il potenziale delle persone.

La campagna presenta le feature distintive del nuovo smartphone: processore Kirin 980 dotato di doppia intelligenza artificiale, tripla fotocamera grandangolare realizzata in partnership con Leica, effetti cinema real-time, durata della batteria fino a due giorni e reverse charging.

“Eleva il tuo Potenziale” è il claim scelto per la campagna che fa parte di una strategia di comunicazione integrata, che prevede diversi strumenti a supporto tra cui affissioni nelle principali città Italiane, eventi sul territorio, iniziative digital e stampa, oltre allo spot TV firmato da Havas London e adattato in Italia da Cayenne, che si è occupata anche della realizzazione dello spot radio. La pianificazione, a cura di Wavemaker, è presente sulle principali emittenti nazionali e sarà on air fino a fine dicembre.

Il nuovo progetto di comunicazione esprime la portata rivoluzionaria della famiglia Huawei Mate 20 Pro, che grazie al connubio tra performance, design e innovazione lo rende il miglior compagno dei consumatori, offrendo la migliore esperienza di utilizzo possibile per l’utente, in termini di velocità e di gestione.
“Huawei Mate 20 Pro è uno smartphone in grado di elevare letteralmente il potenziale dei nostri utenti al quadrato, dando loro la possibilità di godere di una vita più ricca e piena”, afferma Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director Huawei Italia. “Con la nuova famiglia Mate, una nuova intelligenza è arrivata sul mercato, capace di soddisfare i bisogni dei nostri consumatori, dalle necessità di lavoro dei professionisti più esigenti, alle passioni dei consumatori più giovani”

Credits
Agency: Havas London
Director: Tim Brown
Creative Director: Mark Black
Production company: 1st Avenue Machine
Producer: Kerry Smart
Senior Agency TV Producer: Monica Domanska
Audio Producer: Mary-Ann D’Cruz and Deborah Whitfield
VFX Company: The Mill
Audio: 750mph
Colour/ Grade:  The Mill
Edit House: Cut & Run

articoli correlati

BRAND STRATEGY

IKEA cambia il solito Natale con Gruppo DDB Italia. Campagna online prodotta da Mercurio e pianificata da Wavemaker

- # # # # #

natale

IKEA torna in comunicazione con una nuova campagna firmata Gruppo DDB Italia, rinnovando il concetto del “Siamo Fatti Per Cambiare” anche a Natale.

È un Natale non tradizionale quello di IKEA, in linea con la capacità abituale del brand di rendere il quotidiano coinvolgente e inaspettato grazie ai suoi prodotti e al modo in cui le persone li vivono. Ciò accade ancora di più a Natale: ogni momento può diventare l’occasione per celebrare in maniera unica la festività, anche quando non è propriamente all’interno dei momenti canonici di celebrazione.

Questo accade nel nuovo film in cui un momento apparentemente “difficile” viene reso momento di celebrazione e coinvolgimento, anche grazie al brand. Due uomini di mezza età, dopo un’importante sessione di shopping natalizio in IKEA, rimangono bloccati in ascensore. La convivenza dei due sconosciuti inizia in sordina, ma pian piano, ora dopo ora, i due vengono completamente invasi dallo spirito natalizio. E, grazie a IKEA e ai suoi prodotti, finiscono per festeggiare il Natale in un ascensore pieno di addobbi e di atmosfera natalizia. Perché, con IKEA, ogni momento conta.

 

 

Prodotta da Mercurio con il regista argentino Augusto Zapiola, la campagna è online dal 4 novembre con una pianificazione digital (un 15” e due 6”) e una versione lunga online sul sito, canali social e negozi. Pianifica Wavemaker.

 

Credits
Media Agency: Wavemaker Italia
Agency: Gruppo DDB Italia
Production Agency: Mercurio

articoli correlati

MEDIA

Wavemaker presenta Momentum, la ricerca sul purchase journey dei consumatori

- # # # #

wavemaker

Per aiutare brand e retailer a muoversi in nel scenario caratterizzato dal superamento del concetto di marketing funnel,   Wavemaker, l’agenzia di nuova generazione che si posiziona alla confluenza tra Media, Content e Technology, ha messo a punto una proposizione consulenziale che si fonda da un lato su una ricerca volta a delineare i comportamenti dei consumatori nei percorsi d’acquisto del retail, dall’altro su una roadmap di digital transformation costruita per orientare i retailer nel percorso di evoluzione verso una vera e propria multicanalità.
“Le aspettative dei consumatori infatti già oggi vanno verso esperienze sempre più personalizzate ed omnichannel, ma sono rari i casi di aziende che possano vantare un livello di adozione della omnicanalità in grado di soddisfarle, dichiara dichiara Francesco Riccadonna, General Manager Wavemaker. “Oggi i punti vendita si stanno trasformando in veri e propri media, in cui si vivono esperienze personalizzate, costruite sulla base dei dati e in cui la tecnologia è il fattore abilitante. Diventa fondamentale in questo contesto da un lato conoscere i percorsi dei consumatori, e dall’altro capire come muoversi nel percorso verso la multicanalità. Per questo abbiamo individuato i 6 fattori evolutivi che stano trasformando il mondo del Retail, definito con la ricerca Momentum come i consumatori prendono le loro decisioni durante il purchase journey e messo a punto una roadmap di digital transformation che prevede un modello di approccio diverso a seconda della maturità digitale del cliente”.

L’approccio di Wavemaker è basato sulla centralità del purchase journey e ha in Momentum il suo strumento di analisi proprietario, che definisce come si dipana il percorso del consumatore partendo dalle fasi di contatto iniziale con consumatore (Priming Stage), passando per la fase in cui sorge lo stimolo verso la marca (Trigger), per arrivare alla fase in cui le persone compiono delle azioni per finalizzare il proprio percorso di scelta (Active Stage) e di acquisto vero e proprio (Purchase). (per approfondimenti rimandiamo a MyMarketing.Net)

“Ogni retailer e qualsiasi brand può e deve attrezzarsi per affrontare un cambiamento che pare inarrestabile, anche sull’esempio di mercati più evoluti dove il percorso di trasformazione è in uno stadio molto più avanzato rispetto all’Italia”, ha affermato Luca Vergani (nella foto) Ceo Wavemaker, ricordando la disruption che stanno vivendo i retailer, la crescita a doppia cifra dei ricavi eCommerce, il ruolo della tecnologia non solo come driver di cambiamento ma anche come portatore di soluzioni. “Capire il purchase journey è elemento centrale di ogni strategia, per definire i touch point corretti e le soluzioni media più adeguate” ha aggiunto, ricordando che i dati sono il vero valore dei retailer ma che si devono fare ancora molti passi avanti nella direzione di una loro gestione integrata, essenziale per poter liberare la strada verso la vera e propria multicanalità.

A latere un breve commenta sul mercato; “Secondo Recma, rappresentiamo il 23% del mercato media intermediato”, ha sottolineato Vergani, “per cui il nostro andamento, punto più, punto meno, equivale a quello del comparto, basta guardare ai dati che Nielsen distribuisce ogni mese per farsi un’idea. Ma ormai la crescita avviene su quelle attività non tradizionali, diciamo così, che sono al di fuori del classico plannining e buying, di cui queste ricerca è un buona esemplificazione, e in aree quali il Tech e Content Mangement. Non è un caso se le strutture di consulenza si stanno rafforzando sulla creatività media, come dimostrano l’arrivo in Accenture di Vicky Gitto e l’acquisizione di Italian Brand Group da parte di EY. Noi stiamo scrollandoci di dosso l’immagine datata del “centro media”, per proporci come consulenti e system integrator alle aziende che necessitano di una consulenza specifica o di un aiuto per superare le strutture a silos che oggi son ancora diffuse”.

“Per questo”, conlude, “abbiamo chiesto a Recma con una lettera di aggiornare il proprio criterio di classificazione: parlare di billing ha sempr emeno senso in un’epoca in cui il media, sempre più programmatic e data inspired, è acquistato dalla contrattazione di macchine con altre macchine”.

articoli correlati

AZIENDE

Wavemaker cresce: dopo il Media e il Content si afferma anche il Tech

- # # # #

wavemaker tech

L’ambizione di diventare, come recita il claim internazionale di Wavemaker, “la più ammirata azienda di Media, Content e Tech” si sta concretizzando grazie ai tre poli della sua offerta: accanto alla forza sui volumi della parte Media, alla maturazione molto veloce della unit Content, oggi l’agenzia assiste anche alla significativa crescita della unit Tech.

“La particolarità che rende unica la unit Tech dell’agenzia (sia all’interno di GroupM che rispetto ai competitors del mercato) è la capacità di offrire una consulenza su tematiche di business che implicano soluzioni di matrice tecnologica, consentendoci di entrare in contatto con interlocutori diversi rispetto a quelli abituali. In poco più di otto mesi di attività siamo entrati nella “C Suite”: i nostri interlocutori non sono più i direttori media, ma CEO, CIO, CFO, CMO e i dipartimenti IT”, dichiara Francesco Comi, Chief Technology Officer dell’agenzia.

Web e Mobile application, consulenza in ambito Dati e Tecnologia, Data Visualization, Data Management, CRM e Marketing Automation sono le aree di intervento attraverso le quali Wavemaker Tech risponde all’esigenza crescente delle aziende di trovare un interlocutore end-to-end in grado di garantire un utilizzo dati intelligente, strategico e condiviso da tutte le funzioni aziendali.

“ll nostro intervento si sostanzia nella gestione e consultazione di ampie basi di dati con modalità più immediate, semplici e tempestive, nel fornire gli insight derivanti dalla corretta lettura degli stessi e infine nella gestione di opportunità e criticità dei flussi tra le diverse aree, dando vita ad un “linguaggio comune” che consenta ai vari dipartimenti – IT, marketing, finance, commerciale e comunicazione – di dialogare tra loro”, conclude Comi. “Siamo appassionati di Innovazione e Tecnologia, e lavoriamo a stretto contatto con i principali player a livello globale di soluzioni e servizi tecnologici, ricercando soluzioni software e hardware in ambito MarTech che permettano ai nostri clienti di essere un passo avanti rispetto ai propri competitors, mantenendo un approccio neutrale rispetto alle piattaforme”.

Wavemaker Tech offre la propria consulenza non solo a clienti di Wavemaker ma anche ad aziende, enti, istituzioni che non lavorano con l’agenzia per l’attività media, operanti nei diversi settori merceologici. Tra i suoi clienti annovera Toyota, Huawei, Banca Intesa, Vodafone, Chanel, Korian, Avon, Sky, Università Bocconi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

IKEA lancia la nuova campagna integrata su Tv, web e social. Firma Gruppo DDB Italia

- # # # # #

Ikea - Gruppo DDB

Nuovo anno di comunicazione, nuova campagna integrata per IKEA che insieme a Gruppo DDB Italia rinnova il concetto Siamo Fatti Per Cambiare già lanciato lo scorso anno.

La vita contemporanea è sempre più liquida e dinamica, anche in casa: questo il punto di partenza del Siamo Fatti per Cambiare in cui IKEA diventa enabler in grado di accompagnare concretamente le persone nelle proprie evoluzioni.

Quest’anno il concept evolve ulteriormente, in quanto IKEA si propone di essere a fianco delle persone quando la vita assume un nuovo punto di vista, quando emergono tensioni anche di tipo emotivo; IKEA è accanto alle persone nel loro percorso di miglioramento, evoluzione, ricerca di nuove soluzioni.

La nuova piattaforma creativa viene inaugurata con una campagna in cui il brand è presente già nelle prime fasi di un cambiamento, come per esempio l’inizio di una convivenza, quando gli spazi devono cambiare per fare fronte alle nuove esigenze di coppia.

La campagna integrata si sviluppa su Tv, web e social con dei soggetti ad hoc per ciascun mezzo, così da farne esplodere concetto e storytelling in maniera completa e articolata.

La TV vive di un soggetto a 30” e due soggetti a 15” pianificati sulle principali emittenti. L’inizio della convivenza è il soggetto di questi video, che vedono il trasferimento del partner nell’appartamento della compagna e il suo relazionarsi con il gatto, che si dimostra poco accogliente nei confronti del nuovo arrivato.

 

 

La campagna prende forma anche in 3 soggetti per il web (15” e 6”) pensati con un tone of voice più daily life e instant: il gatto mantiene il suo profilo “graffiante” nel rapporto con il personaggio, cambiano le situazioni legate a momenti specifici, ma la costante rimane IKEA che accompagna le persone grazie al suo ruolo di enabler.

Prodotto da Mercurio con il regista Pep Bosch (per la TV) e Hipno (per il web), la campagna è on air dal 16 settembre. La pianificazione televisiva e web è curata da Wavemaker. Lo spot televisivo, nei formati da 30’’ e 15’’, è in onda a rotazione fino al 13 ottobre sulle principali emittenti della TV lineare e digitale.

In sinergia con la campagna tv, IKEA veicolerà lo spot anche sulle piattaforme digitali seguendo un approccio “programmatic oriented“, con una particolare attenzione al target di riferimento, grazie all’utilizzo di segmenti creati ad hoc.

CREDITS

Media Agency: Wavemaker Italia
Agency: Gruppo DDB Italia
Executive Creative Directors: Luca Cortesini, Gabriele Caeti
Advertising Responsible IKEA Italia: Cristina Pedotti
Client Creative Directors: Matteo Pozzi, Samantha Scaloni
Account Director: Davide Bergna
Account Manager: Azzurra Ricevuti
Strategic Planner: Luca Tapognani
Project Manager: Antonio Di Donato
Country Marketing Manager IKEA Italia: Laura Schiatti
External Communication Manager IKEA Italia: Alessandra Giombini
Marketing Specialist IKEA Italia: Federica Fazzini
Production Agency: Mercurio Executive
Producer: Luca Fanfani Producer: Alessia Pietromarchi
Director TV: Pep Bosch
DOP: Oscar Faura
Set Designer: Andrea Rosso Post-Producer: EDI
Editor: Stewart Greenwald
Colorist: Luca Parma, Corte11
Sound Design: Screen Play

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Schibsted Italy torna in tv e radio per Subito e InfoJobs. Pianifica Wavemaker

- # # # #

subito autovetture wavemaker

Schibsted Italy torna in comunicazione con i due brand Subito, piattaforma n. 1 in Italia per comprare e vendere con oltre 8 milioni di utenti unici mensili, e InfoJobs, leader in Italia per la ricerca di lavoro online, sui principali media nazionali radio e TV.

Dal 16 al 29 settembre e dal 14 al 27 ottobre, Subito torna in TV con la campagna multi-soggetto realizzata da Havas Milan e costruita intorno ai concetti di velocità e semplicità di utilizzo della piattaforma, grazie ai quali il brand si posiziona come alleato degli italiani per fare gli affari migliori.

Il primo soggetto TV è dedicato alle categorie market di Subito, mentre il secondo soggetto TV è pensato per valorizzare il mondo delle auto. Entrambi sono accompagnati dal claim “Fai un affare, fallo subito” che sottolinea il successo della compravendita su Subito grazie a tre azioni semplicissime: scegli, chatta, compra oppure scatta, chatta, vendi.

La pianificazione televisiva, curata da Wavemaker, è prevista sui canali Mediaset, Sky, Rai e Discovery.

Anche InfoJobs torna in campagna adv dal 17 al 30 settembre e dall’8 al 21 ottobre con le 4 pillole radiofoniche da 15’’ dedicate ai candidati e alle aziende. Gli spot sono caratterizzati dal “pensiero positivo”, che parte dai classici stereotipi e luoghi comuni presenti nel mercato del lavoro per ribaltarli, grazie alla forza dei propri dati: 1.500 nuove offerte al giorno per i candidati, per le aziende oltre 440.000 utenti che ogni mese cercano attivamente lavoro sulla piattaforma.

I primi tre soggetti si rivolgono al target B2C ricreando tre diverse situazioni che i candidati si trovano a dover affrontare nel loro percorso di ricerca del lavoro, mentre il quarto al target B2B, suggerendo alle aziende una soluzione concreta che possa rendere la loro ricerca del candidato giusto più veloce ed efficiente.

La campagna è stata sviluppata da Nicola Bolfelli, Creative Lead di Schibsted Italy, e Claudia Bavelloni, Copywriter e Creative Director. La pianificazione, sempre ad opera di WaveMaker, è prevista sulle principali emittenti radiofoniche nazionali (Radio DeeJay, RDS, Radio 105 e M2O).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Y&R Roma e Wavemaker insieme per la nuova campagna Hill’s

- # # #

campagna hill's

Sarà on air nei prossimi giorni la nuova campagna realizzata da Y&R Roma e pianificata da Wavemaker per Hill’s™, azienda che da 75 anni lavora per offrire la migliore nutrizione possibile a cani e gatti. Un impegno che ha trasformato migliaia di vite e che mette oggi al centro le storie vere di chi, attraverso l’alimentazione Hill’s™, ha visto il proprio animale diventare ancora più sano e felice.

L’agenzia creativa, guidata da Marco Ruggeri (nella foto), ha sviluppato una piattaforma per la linea Hill’s Science Plan, la nutrizione che trasforma la vita per lunghi e felici momenti con i propri cani e gatti.

L’idea, perfettamente in linea con il posizionamento del brand, è quella di sottolineare l’importanza del gioco con i nostri animali ma, al tempo stesso, la necessaria serietà quando si tratta della loro alimentazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Gruppo Dr. Schär in campagna con Ogilvy & Mather, agenzia vincitrice del pitch

- # # #

ogily & mather gruppo schar

È on air in televisione da venerdì 2 maggio, e in radio dal 29 aprile, la nuova Campagna Schär, brand storico del Gruppo Dr. Schär azienda leader nel mercato degli alimenti senza glutine. Focus dello spot è la ricchezza dei cereali naturalmente privi di glutine, come miglio, quinoa, avena e crusca, che vengono utilizzati da Schär per la produzione dell’ampissima gamma di prodotti. La varietà delle materie prime rappresentata all’interno del film dal trionfo dei semi che circondano e avvolgono i prodotti Schär, condensata nel claim “Più cereali, più vitalità. Naturalmente senza glutine”.

“L’Azienda continua a investire in TV e, novità per il 2018, anche in radio attraverso una partnership con Radio DeeJay; dichiara Wolfgang Gurschler, Global Brand Manager Schär, “per essere sempre più vicina ai suoi consumatori, rimarcando la qualità dei nostri prodotti, anche attraverso le materie prime utilizzate”.

Il formato previsto è il 15 secondi associato a 2 soggetti, dedicati rispettivamente al Biscotto all’Avena e al Cereale del Mastro panettiere, la cui creatività è firmata da Ogilvy & Mather Italy, che ha vinto il pitch indetto dall’Azienda lo scorso febbraio. La pianificazione è stata curata da Wavemaker, network internazionale parte di GroupM, che collabora con l’azienda da oltre due anni. La campagna televisiva è pianificata sulle reti RAI, Mediaset, Discovery, digitale terrestre e SKY mentre quella radiofonica esclusivamente su Radio DeeJay. A supporto della campagna anche un’importante presenza su web e social media. Inoltre è stato realizzato il sito di campagna: www.cerealisenzaglutine.it

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Giga in regalo per i clienti Vodafone Italia fino al 31 maggio. Campagna Team Red

- # # # #

vodafone italia

Vodafone Italia lancia una nuova iniziativa che premia tutti clienti con Giga in regalo per navigare gratuitamente. A partire dal 28 aprile fino al 31 maggio, infatti, tutti i clienti Vodafone Happy potranno beneficiare di 10, 20, o 30 Giga in un mese a seconda del numero di anni passati in Vodafone: 10 per  i clienti Vodafone da meno di tre anni (inclusi coloro che entreranno in Vodafone entro  il 31 Maggio); 20 Giga per quelli da più di tre anni;
e infine 30 Giga che è cliente da più di 10 anni.

L’iniziativa è valida per tutti, sia per i clienti iscritti a Vodafone a Happy sia per coloro che non hanno ancora aderito al programma. Iscrivendosi sull’app My Vodafone a Vodafone Happy, il programma gratuito per tutti i clienti dove è possibile attivare  gratuitamente il proprio regalo a partire dal 28/4 al 31/5. I Giga in regalo verranno disattivati in automatico dopo 1 mese.

Lo spot a supporto rappresenta il quarto appuntamento del nuovo format di comunicazione di Vodafone Italia realizzato utilizzando lo stile grafico delle stories dei social network. On air dal 28 aprile sulle principali emittenti tv, sul web e sui social, è stato realizzato dal Team Red, responsabile del coordinamento e dell’indirizzo strategico per tutte le agenzie del gruppo è la struttura WPP, mentre la pianificazione è di Wavemaker. La regia è stata curata da Antony Hoffman e la casa di produzione è Buddy Film.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Triumph lancia la campagna globale #TogetherWeTriumph. Firma l’agenzia internazionale VCCP

- # # # # #

Triumph

Il potere che scaturisce dalla solidarietà tra donne e dalla condivisione segna il nuovo orientamento creativo del brand Triumph per il 2018. La nuova campagna globale #TogetherWeTriumph è una celebrazione delle donne di tutto il mondo e sarà diffusa in televisione, al cinema, sui canali digitali, social, OOH e nei negozi retail a livello globale.

Da oltre 130 anni, Triumph sostiene le donne attraverso i propri prodotti, facendole sentire pienamente sicure di sé e offrendo soluzioni adeguate a tutte le silhouette e a tutte le taglie. Uno dei valori cardine di Triumph è proprio quello di supportare le donne e il sostegno che queste possono darsi a vicenda: l’azienda stessa è rappresentata da migliaia di dipendenti che offrono ogni giorno un servizio d’eccellenza, dal design all’innovazione fino ad arrivare alle esperte di fitting negli store.

La nuova campagna è una coraggiosa dichiarazione di empowerment e forza, espressa attraverso una serie di brevi scene di “vita vissuta” che trasmettono un messaggio di altruismo e comprensione. Una donna che ne aiuta un’altra con il suo bimbo, un’amica che accorre in soccorso di un’altra, dandole una mano ad alzarsi, un matrimonio, un momento dedicato a Triumph e una manifestazione finale di solidarietà: tutto questo per dimostrare che, insieme, le donne sono più forti e che possono contare ogni giorno sul sostegno di Triumph.

Markus Spiesshofer, Managing Partner di Triumph, ha commentato: “Non è un segreto che dietro ogni donna ce ne sia un’altra che rappresenta la sua fonte d’ispirazione e il suo sostegno; è esattamente questo ciò che vogliamo celebrare. Vogliamo rendere omaggio anche alla nostra grande famiglia Triumph, ai nostri dipendenti in tutto il mondo che si impegnano costantemente per introdurre innovazioni e realizzare lingerie pensando a tutte le donne. Al giorno d’oggi questo messaggio sul potere delle donne è estremamente importante e merita il nostro supporto”.

Triumph è orgogliosa di aver collaborato con un team creativo composto da sole donne e guidato dalla premiata regista Paola Morabito. Famosa per il suo stile d’impatto e per i suoi intensi ritratti umani, Paola evoca una storia universale di solidarietà femminile, vera fonte di ispirazione. Dietro le quinte ha lavorato insieme a lei un gruppo di donne che incarna alla perfezione il messaggio della campagna.

Suzanne McKenna, Head of Brand, spiega: “La nostra campagna 2018 ha un focus digitale e sociale, che ci consente di stabilire un contatto più profondo con le nostre clienti, ponendole al centro dell’attenzione. Scostandoci volutamente da una campagna incentrata sul prodotto, abbiamo adottato una nuova prospettiva di comunicazione su tutti i nostri canali”.

Triumph ha realizzato la campagna in collaborazione con l’agenzia di comunicazione integrata internazionale VCCP. La pianificazione è a cura di un’agenzia di Group M.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ikea in tv con il quarto episodio di The Lift. Firmano DDB e Wavemaker

- # # # # #

ikea the lift

“Siamo fatti per cambiare”, tema dell’anno di Ikea Italia, si riconferma il protagonista indiscusso della comunicazione integrata dell’azienda svedese. Tv e web sono i mezzi sui quali ha preso vita la mini-serie di Ikea The Lift, arrivata ormai al suo quarto ed ultimo episodio dell’anno.
L’ascesa ai piani di un iconico condominio ci racconta, puntata dopo puntata, come la casa sia un luogo “fluido” in cui tutto può accadere e in cui ognuno di noi può essere esattamente ciò che vuole.
Il progetto vuole dimostrare come il cambiamento dei luoghi che viviamo e soprattutto il modo in cui li viviamo sia funzionale a migliorare la qualità della nostra vita.

In questa puntata l’esuberante protagonista non più giovanissimo si sfida a tenersi in forma coinvolgendo la moglie con la sua irrefrenabile voglia di cambiare. L’ambiente principe questa volta è la camera da letto con un particolare focus sulla struttura letto con 6 cassetti Nordli nel 30” e sulla fodera per cuscino double face Lungört nel 15”.

Il concept creativo è stato elaborato da DDB e pianificato con la collaborazione di Wavemaker Italia. società parte di Group M ha studiato una pianificazione con un ampio media mix che sta coinvolgendo televisione, stampa, radio, affissione e digital.
Il lancio della quarta attività è sostenuto da una campagna pubblicitaria integrata, on air dal 15 aprile fino al 2 giugno.
La campagna televisiva, dal 15 aprile al 2 giugno, coinvolgerà le principali tv generaliste e satellitari, attraverso la rotazione di spot a 30’’ e 15’’.

Da metà maggio fino alla fine del mese, è prevista la rotazione di uno spot radio da 30” e 15’’ in alta frequenza sulle principali radio nazionali e locali. In contemporanea alla radio, la campagna stampa coinvolgerà le principali testate nazionali e locali.
In continuità per tutto il periodo di attività, il digital interesserà un target ampio, sia maschile sia femminile, con l’aggiunta di attività dedicate alla promozione.

La campagna includerà la presenza sui principali social network, un supporto tattico sia con attività display che con video, una presenza con lo spot su Spotify e attività mirate con focus mobile. Completano la pianificazione una serie di attività in programmatic.

 

Credits
Il TVC è prodotto da Karen Film, regia di Tomas Mankovsky.
Media Agency: Wavemaker Italia
Agency: Gruppo DDB Italia
Executive Creative Director: Luca Cortesini
Client Creative Directors: Matteo Pozzi, Samantha Scaloni
Art Director: Pierpaolo Bivio
Copywriter: Camilla Nani
Account Director: Davide Bergna
Account Manager: Azzurra Ricevuti
Marketing Director IKEA Italia: Laura Schiatti
External Communication Manager IKEA Italia: Alessandra Giombini
Advertising Responsible IKEA Italia: Cristina Pedotti
Marketing Specialist IKEA Italia: Federica Fazzini
Production Agency: Karen Film
Executive Producer: Tommaso Pellicci
Director: Tomas Mankovsky
DOP: Adam Frisch
Set Designer: Totoi Santoro
Post-Production: EDI

articoli correlati