AZIENDE

Pronti al decollo: contest in co-marketing per Lufthansa e Wall Street Institute

- # # # #

La compagnia Lufthansa e Wall Street Institute Italia lanciano un divertente concorso per giocare e mettere in pratica le proprie conoscenze della lingua inglese. L’utente entrerà da subito nel mondo Lufthansa, attraverso alcuni video in inglese e dovrà rispondere a delle semplici domande. Un modo per mettere alla prova le proprie capacità linguistiche “viaggiando” nel network Lufthansa.

 Accedendo a lufthansa.com/prontialdecollo, dal 3 febbraio al 15 marzo si potrà partecipare al concorso e vincere un volo Lufthansa per due persone su una destinazione a propria scelta, oltre a molti corsi di inglese Wall Street Institute.

Il concorso si chiama “Pronti al decollo”, mentre “Welcome to the World” è il claim pensato da Biagio Piccarolo della Vailati&Savarro . L’immagine del sito e i contenuti sono di Biagio Piccarolo e Alberto Rosati. Il concorso è stato fortemente voluto da Adele Peri (Direttore Marketing Lufthansa in Italia) e Giovanni Morgera (Direttore Marketing Wall Street Italia) dopo la positiva esperienza del 2013. 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DLV BBDO e Wall Street Institute aprono nuove strade al tuo futuro

- # # # # # #

Wall Street Institute, società del gruppo Pearson, leader mondiale nel campo dell’educazione, torna in comunicazione con una nuova campagna volta a sottolineare la leadership del brand nell’insegnamento della lingua inglese. L’idea creativa dell’intera campagna mostra l’inglese come veicolo indispensabile per aprirsi a nuovi orizzonti di carriera e non solo.  Il protagonista del visual grazie all’inglese Wall Street Institute, rappresentato metaforicamente dalla Union Jack che si trasforma in un ponte, potrà raggiungere i propri obiettivi futuri grazie alle nuove e molteplici opportunità che si sono aperte con la conoscenza dell’inglese. Da qui l’headline: L’inglese Wall Street Institute apre nuove strade al tuo futuro.

La campagna, curata dall’agenzia guidata da Nicola Belli, è on air da gennaio e prevede una pianificazione in tutta Italia. A tutti i nuovi iscritti entro la fine di gennaio Wall Street Institute, in collaborazione con Volagratis, offre in omaggio un volo a/r per due persone in una a scelta tra le principali città europee.

Firmano il progetto, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, i vicedirettori creativi Valentina Amenta e Davide Fiori, i creativi Luca Guarini e Luca Capece con l’illustrazione di Davide Calluori e Daniele Tribi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Un ponte per il futuro. La nuova campagna del Wall Street Institute di DLV BBDO

- # # # # # #

Ritorno in comunicazione firmato DLV BBDO per il Wall Street Institute, società del gruppo Pearson. L’idea creativa dell’intera campagna mostra l’inglese Wall Street Institute come mezzo indispensabile al raggiungimento degli obiettivi futuri di ciascuno di noi. Il protagonista del visual si appresta infatti ad attraversare un ponte – la cui architettura compone la parola English per raggiungere una metropoli che rappresenta metaforicamente il futuro. Di qui l’headline “L’inglese Wall Street Institute ti collega al tuo futuro”.

La campagna, curata dall’agenzia guidata da Nicola Belli, è on air da settembre e prevede, oltre all’affissione, pianificazioni locali in radio e campagne di web marketing.
A tutti i nuovi iscritti entro la fine di settembre Wall Street Institute, in collaborazione con Volagratis, offre in omaggio un volo a/r per due persone in una, a scelta, tra le principali città europee.

Firmano il progetto, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, i vicedirettori creativi Valentina Amenta e Davide Fiori, e la post-produzione di Daniele Tribi, Riccardo Corda e Davide Calluori.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

ReMedia e Wall Street Institute insieme su Facebook per insegnare il “Green English”

- # # # # # #

Come si traduce riciclo? E risparmio energetico? Molti sono i termini green ormai presenti nel linguaggio comune, ma di cui difficilmente si conosce il corrispettivo inglese e raramente si apprendono sui libri scolastici. Nasce così la collaborazione tra ReMedia – fra i principali Consorzi per la gestione eco-sostenibile dei rifiuti tecnologici – e Wall Street Institute – società del gruppo Pearson e principale realtà nell’insegnamento della lingua inglese nel mondo – per unire la sostenibilità allo studio dell’inglese.

E’ già live sulla pagina Facebook del Consorzio l’iniziativa Let’s speak “Green English” per misurarsi con il proprio inglese su vocaboli appartenenti al mondo green. Fino a fine giugno mini lezioni saranno pubblicate periodicamente seguendo tre principali filoni:
–    riciclo e rifiuti
–    i rifiuti tecnologici: grandi e piccoli elettrodomestici, informatica ed elettronica di consumo, pile e batterie
–    sviluppo sostenibile

Ogni giorno una flash card con un vocabolo sempre nuovo sarà pubblicata su Facebook con traduzione e pronuncia per trarre il meglio del green English.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DLV BBDO firma il lancio del terzo episodio della campagna creativa Wall Street Institute

- # # #

Wall Street Institute, proprietà del gruppo Pearson, propone il nuovo soggetto per la campagna “L’inglese Wall Street Institute, la tua arma in più”, firmata dall’agenzia DLV BBDO. Siamo arrivati al terzo capitolo della campagna. Avevamo lasciato i nostri protagonisti destreggiarsi con successo al check-in per New York e ora li ritroviamo all’interno di un “New York Cab” in una tipica situazione che mette alla prova il proprio inglese: chiedere al tassista di portarci a destinazione. Anche questa volta la protagonista è padrona della conversazione grazie a Wall Street Institute: l’arma in più per fronteggiare qualsiasi circostanza. In questa situazione, rispetto alle precedenti, le espressioni di scomodità delle Royal Guard aggiungono un tocco di ironia e divertimento alla campagna.

Le affissioni faranno la loro comparsa nelle principali città italiane dai primi giorni di marzo, con lo scopo di promuovere lo studio della lingua inglese. Firmano il progetto della nuova campagna ADV, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, la vicedirezione di Valentina Amenta e Davide Fiori, l’art director Lola Manrique, i copywriters Alice Franco e Dario Lo Nardo, il fotografo Francesco Van Straten e la post-produzione di Davide Calluori.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ha preso il via il secondo episodio della campagna creativa Wall Street Institute firmato DLV BBDO

- # # #

Wall Street Institute propone un nuovo soggetto per la campagna di comunicazione “L’inglese Wall Street Institute, la tua arma in più”, firmata dall’agenzia DLV BBDO. A differenza dell’episodio precedente, dove un ragazzo era alle prese con un colloquio di lavoro, la Royal Guard inglese  accompagna ora un uomo durante un viaggio. Quante volte ci si è sentiti persi in un grande aeroporto internazionale? La nuova creatività mostra infatti la padronanza della lingua inglese come arma in più per affrontare con successo ogni situazione, aiutando il protagonista a vivere il suo viaggio in tutta serenità.

La nuova campagna, in affissione fin dai primi giorni di gennaio nelle principali città italiane, invita a conoscere la lingua inglese approfittando di una grande novità: a chi si iscrive entro la fine di gennaio Wall Street Institute offre uno speciale sconto fino al 20% sui corsi di Personal e Professional English.

Firmano il progetto, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, la vicedirezione di Valentina Amenta e Davide Fiori, l’art director Lola Manrique, i copywriters Alice Franco e Dario Lo Nardo e la post-produzione di Stefano Tagliaferri.

articoli correlati