BRAND STRATEGY

Wall Street English e Armando Testa rilanciano il ruolo primario della formazione

- # # #

Wall Street English

Wall Street English inizia il 2016 alla grande, con una campagna on air in tutta Italia. Il futuro deve essere preso di slancio, ma le scelte devono essere quelle giuste, perché non si faccia un salto nel vuoto: è questo il messaggio della nuova comunicazione.

L’inglese di Wall Street English è sicuramente una scelta completa e affidabile per lanciarsi in nuove sfide e raggiungere i propri obiettivi grazie alla migliore conoscenza della lingua. Una promessa già mantenuta, grazie a un metodo esclusivo che da oltre 40 anni crea successo e offre corsi su misura per le esigenze di ognuno.

La campagna ideata da Armando Testa (direzione creativa di Dario Anania e Vincenzo Celli) è on air in affissione nazionale e sul web da gennaio.

articoli correlati

AGENZIE

Wall Street English sceglie Armando Testa per le proprie attività di comunicazione

- # # #

La prima campagna Wall Street English firmata dall’agenzia Armando Testa on air a settembre e ottobre capitalizza ancora sulla nuova identity, facendo leva sull’appartenenza a un gruppo leader nel mondo. Altri progetti sono già partiti, sempre per il mese di settembre, riguardanti varie operazioni tattiche e l’opening dei nuovi centri di Milano Cadorna e Firenze.

“Seguivo WSE in precedenza, con un percorso iniziato dalla nuova identity di Gruppo. Vedersi rinnovare la fiducia è motivo di grande orgoglio e responsabilità. Faremo del nostro meglio per affiancare questo brand nell’obiettivo di rappresentare la fascia premium in uno dei mercati più affascinanti, ma allo stesso tempo competitivi: quello dell’education”, dice Nicola Belli, Gruppo Armando Testa.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Wall Street English arriva in Brasile con DLV BBDO

- # # # #

Approdato con successo già in molti Paesi, Wall Street English è ora pronto a lanciare la sua sfida in Brasile, un mercato in forte espansione e al centro dell’attenzione mediatica di tutto il mondo.

Per il Brasile DLV BBDO, l’agenzia guidata da Nicola Belli – Hub worldwide per il brand leader nell’insegnamento della lingua inglese – ha studiato una comunicazione integrata che punta a sottolineare il vero plus del metodo Wall Street English e che lo differenzia marcatamente dalla concorrenza. La grande flessibilità. Ed è proprio sulla flessibilità che la creatività dell’agenzia punta, sviluppando un progetto di comunicazione integrata, declinato su media online e offline.

Wall Street English, brand premium sempre molto attento al suo target, riesce anche in Brasile a interpretare e soddisfare le esigenze del proprio pubblico, che vive una vita frenetica e costellata da mille impegni. Da qui la nuova campagna di comunicazione, in cui la lezione di inglese Wall Street English viene vista come una scelta che lo studente può prendere in base ai propri impegni giornalieri. L’idea creativa mostra infatti come tra una visita dal dentista e la prossima riunione, tra un salto in palestra e un massaggio si possa “incastrare” lo spazio per una lezione Wall Street English.

Sotto la direzione creativa esecutiva di Federico Pepe e Stefania Siani, hanno curato il progetto il copywriter senior Matteo Maggiore e l’art director senior Valerio Mangiafico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Wall Street English sbarca in Cina con DLV BBDO

- # #

È firmata da DLV BBDO la comunicazione di Online Encounters, il nuovo tool per gli studenti del mercato cinese sviluppato da Wall Street English.

 

Ogni studente cinese potrà in ogni momento della giornata ed in ogni luogo interfacciarsi, attraverso un computer e una webcam, con il proprio professore madre lingua e poter continuare in maniera efficace l’apprendimento dell’inglese.
La campagna di lancio, che attiva in maniera integrata ogni media, racconta con tono ironico il vero benefit del nuovo servizio:
“Ovunque tu vada, la tua lezione d’inglese ti seguirà”.
Firmano il progetto, sotto la direzione creativa di Stefania Siani e Federico Pepe, il copywriter Matteo Maggiore e l’art director Valerio Mangiafico. Fotografia e postproduzione di Davide Bellocchio.

 

articoli correlati