BRAND STRATEGY

Virgin Active inaugura il primo fitness cycling studio. Initiative pianifica la campagna di lancio

- # #

Revolution, la nuova boutique di Virgin Active

Virgin Active si appresta a trasformare nuovamente il concetto di allenamento, inaugurando nel centro di Milano il primo “fitness cycling studio”, una boutique dedicata a una sola disciplina, l’indoor cycling, in un formato “pay per train”.

La campagna di lancio ruota intorno al concept “Start the Revolution” e si pone diversi obiettivi: catturare l’attenzione dell’ampio pubblico, generare curiosità sul nuovo formato negli appassionati di fitness, spingere alla registrazione sul sito dedicato e descrivere il nuovo modello “pay per train” attraverso il download dell’app.

Initiative ha preparato una strategia multimediale a supporto dell’apertura che coinvolge attività di guerrilla e diversi canali digitali che si articolano in maniera sinergica, al fine di catturare ampia audience nei contesti più rilevanti. Ruolo di primaria importanza ricoprono infatti i social network e il mobile, per la loro capacità di ingaggio e di vicinanza al punto di contatto principale: sarà infatti attraverso la specifica App “Revolution by Virgin Active” che gli utenti potranno prenotare le specifiche classi, ciascuna di esse dedicate ad uno specifico programma: Pro Race, Body Master, Spirit Ride, Burn Up.

Il digital programmatic completa gli strumenti digitali messi in campo, con il doppio obiettivo di sviluppare awareness e generare leads.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via la a nuova campagna di abbonamenti per Virgin Active. Firma Inventa TRO

- # # #

campagna di abbonamenti Virgin Active

La sede nazionale di Virgin Active ha realizzato una campagna di abbonamenti specificatamente dedicata al pubblico italiano.  Ha affidato il compito di sviluppare l’idea creativa, la strategia digital e la produzione all’Experience Agency Inventa TRO.

“Segui il tuo ritmo” è il titolo della campagna per mettere in luce l’experience che il brand offre nei suoi 33 Club in Italia, basata sulla professionalità dei trainer e sulla varietà dell’offerta dei corsi.

L’innovativa campagna associa una specifica disciplina a un determinato genere musicale creando un caleidoscopio di associazioni emotive tra i movimenti del corpo e il ritmo delle note. I diversi stili: pop, classica, electro, soul, disco e rock raccontano in modo inaspettato le singole discipline praticate all’interno di ciascuna club.

“In linea con la promessa dell’agenzia, ovvero creare esperienze memorabili per i consumatori siamo riusciti a raccontare l’offerta Virgin Active attraverso il linguaggio universale della musica, declinato in differenti generi . È così che il brand riesce a comunicare in maniera davvero coinvolgente con il proprio pubblico”, ha affermato Antonio Magaraci, Managing Director di Inventa TRO.

Fino al 31 dicembre saranno on-air 6 differenti soggetti: il Grid associato alla musica disco, lo yoga rappresentato dal soul, l’HEAT simboleggiato dal rock, il Calisthenic raccontato attraverso l’electro music, il Booty Barre associato alla classica e il nuoto bimbi definito dal pop.

Per ciascuno è stata è stata prevista un’intensa pianificazione digital con banner, Facebook e Spotify, realizzata in collaborazione con Initiative. Infine, per 3 soggetti (Grid, yoga e HEAT) sono stati realizzati anche dei video per un’attività mirata su YouTube. Per la realizzazione della campagna sono stati coinvolti i trainer di Virgin Active, che si sono prestati alla macchina fotografica e alla telecamera all’interno del Club Virgin Active di Corso Como a Milano.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Virgin Active e Initiative scelgono AdSmart di Sky Media per il rientro in tv del brand

- # # # # # #

Virgin Active

Virgin Active, in collaborazione con Initiative, network globale del gruppo IPG, sceglie AdSmart di Sky Media per la sua prima campagna del 2017. Si tratta di una doppia novità: il rientro del brand Virgin Active sugli schermi TV dopo alcuni anni e la prima campagna televisiva interamente basata su AdSmart, l’innovativa tecnologia sviluppata da Sky che unisce la personalizzazione e la misurabilità del web alla forza comunicativa della tv.

La nuova campagna di Virgin Active è del tutto coerente con l’impronta innovativa di un brand che ha rivoluzionato il concetto di fitness dando vita a veri e propri centri wellness con un posizionamento unico e distintivo. E insieme a Initiative, partner di lunga data per il brand Virgin Active in Italia, si è scelto di puntare su Sky Media per la nuova campagna TV del brand, cogliendo così le nuove opportunità offerte da AdSmart in termini di differenziazione dei messaggi per target e per aree geografiche, anche sui canali lineari.

In questo modo, Virgin Active ha potuto incrementare l’efficacia della sua nuova campagna dedicata ai potenziali clienti, sportivi e non, desiderosi di rimettersi in forma dopo le vacanze natalizie, indirizzando la comunicazione esclusivamente agli abbonati Sky residenti nelle province delle 14 città in cui sono presenti i club Virgin Active, riducendo così la dispersione dei messaggi e comunicando solo in presenza di contatti effettivamente in target.

“Sono molti anni che collaboriamo con Initiative nella direzione del miglioramento dell’efficacia del media mix, grazie anche alla specializzazione retail e alla capacità di innovazione costante. La campagna di apertura del 2017 rappresenta un importante passo verso questo obiettivo e ci ha permesso di puntare su un mezzo molto efficace come la TV, non così strategico prima di adesso date le necessità del nostro business”, spiega Luca Valotta, Presidente di Virgin Active, Continental Europe.

“La nostra agenzia ha sviluppato e introdotto da tempo nuove soluzioni dedicate al mondo retail per l’ottimizzazione dei media a livello geolocalizzato e AdSmart è uno strumento che va nella direzione che perseguiamo da tempo, quella di una sempre maggiore adressability della comunicazione e di una attenta focalizzazione degli investimenti su specifiche aree. Il territorio è diventato infatti per noi un elemento portante di molte delle strategie media che creiamo per i nostri clienti retail e stiamo lavorando per offrire in futuro soluzioni sempre nuove in questo senso, ancora con Virgin Active, da sempre pronta a cogliere le innovazioni proposte dal mercato, con la quale possiamo dire di aver realizzato la prima campagna TV a dispersione zero”, afferma Andrea Sinisi, General Manager di Initiative.

“Siamo orgogliosi che Virgin Active abbia scelto, insieme a Initiative, di tornare in TV sfruttando tutte le opportunità offerte da una tecnologia innovativa come AdSmart. Uno strumento unico in Italia, che supera le attuali metriche di comunicazione televisiva e consente ai nostri investitori di personalizzare al massimo la propria campagna e raggiungere in modo efficace il proprio target, scegliendo anche in anticipo i volumi di audience e i livelli di frequenza su un target specifico e in una determinata regione o provincia italiana”, commenta Daniele Ottier, Direttore di Sky Media.

La pianificazione AdSmart di Virgin Active si è inserita all’interno di una campagna che ha puntato molto anche sul digital, un altro canale in grado di assicurare diverse possibilità di geolocalizzazione, grazie al Programmatic, ai Social e alla SEA. L’attività digital si è avvalsa in particolare dell’expertise di Cadreon, l’Ad Tech Company di IPG Mediabrands, specializzata nelle attività di programmatic media buying, che permette di raggiungere in maniera efficace il focus target attraverso strumenti di Retargeting e Geo-Fencing. A completare le attività di comunicazione anche campagna OOH, che ha integrato il mix di media, impiegando impianti strategici di medio formato intorno ai singoli club.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Virgin Active torna on air. La pianificazione è di Initiative Media

- # # #

Torna in campagna Virgin Active, società del gruppo Virgin leader del settore fitness e benessere, con una presenza nelle principali città italiane allo scopo di allargare le iscrizioni nei propri Club. A supporto dell’attività di comunicazione, Initiative, agenzia media parte di IPG Mediabrands, guidata in Italia da Vita Piccinini, ha curato la pianificazione di una campagna integrata su diversi mezzi.

Allo scopo di reclutare nuovi clienti è stata infatti ideata da Virgin Active Group una campagna integrata con messaggio globale “Always Discovering”, che invita tutti a “Scoprire come fare un salto in avanti”, recandosi nei diversi Club Virgin Active in Italia per il ritiro di uno Start Pack e la scoperta degli esclusivi allenamenti The Grid e Yoga&Pilates da provare a casa. La campagna è stata declinata sul territorio nazionale, con mezzi tattici in grado di lavorare in un’ottica di geo-localizzazione e geo-targettizzazione.

Grazie al mezzo digital è stata studiata un’attività geo-profilata che ha interessato le città che ospitano i 29 club, con una pianificazione cross device, sia desktop sia mobile, in grado di utilizzare in maniera sinergica diversi strumenti: display, Dem, Social Adv. La campagna ha sfruttato anche le potenzialità di Cadreon, trading desk del Gruppo Interpublic, specializzato in servizi di programmatic marketing, con l’obiettivo di potenziare il focus sulle aree geografiche di interesse e sul target di riferimento attraverso una pianificazione in real time bidding e una geo-profilazione mirata.

Dal 23 Febbraio all’8 marzo, invece, è on air una campagna affissione a copertura di tutte le città in cui è presente un Club Virgin Active, che invita il target a “Scoprire il proprio equilibrio” con differenti formati e tipologie di impianti: dai piccoli ai maxi formati, dalle pensiline a copertura delle singole città, in particolare modo di Milano, fino alla brandizzazione di mezzi pubblici.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Per il lancio di “The Grid” Virgin Active si affida a Initiative

- # # #

Una nuova piattaforma di allenamento funzionale che aiuta a diventare più forti e flessibili: questo il concept di The Grid, con quattro nuovi programmi studiati da Virgin Active e lanciati in esclusiva in Italia nei club di Venezia-Mestre, Genova, Verona e Roma.

L’obiettivo è quello di comunicare l’importante novità agli iscritti dei club Virgin Active e insieme stimolare nuove iscrizioni: per questo motivo Initiative, network globale di comunicazione parte di IPG Mediabrands, ha progettato, a partire dal 3 novembre, una strategia di comunicazione geolocalizzata che, attraverso l’utilizzo di touchpoints in grado di focalizzarsi nelle aree di attivazione del servizio, outdoor e digital, raggiunga l’audience di riferimento nelle città coinvolte.

Poster impattanti e di grande formato racconteranno The Grid nelle quattro città insieme a un’attività digital fortemente concentrata sul territorio: display standard sulle edizioni locali di Repubblica (Genova e Roma), l’Arena e La Nuova Venezia, pianificazione geolocalizzata, oltre all’invio di DEM profilate, caratterizzate dal claim “Sei più tosto di quanto pensi”.

“Da molti anni siamo al fianco di Virgin Active, interpretando al meglio campagna dopo campagna i suoi obiettivi di comunicazione. Siamo molto contenti di aver collaborato con loro anche in occasione della promozione di questo innovativo programma di allenamento” ha commentato Vita Piccinini, Managing Director dell’agenzia. “Riteniamo che la nostra expertise strategica in ambito territoriale sia cruciale per concentrare gli sforzi su un pubblico profilato e che gravita in prossimità dei Club. Siamo certi che la campagna sarà in grado di assicurare e allo stesso tempo massimizzare sia la visibilità di The Grid che l’affinità rispetto al target di riferimento”.

articoli correlati

MEDIA

Una palestra per nuovi talenti: Ied ed Exterion Media insieme per Virgin Active

- # # # #

Dimenticate progetti astrusi con “lorem ipsum” a riempire buchi e calcolare ingombri e sfide ipotetiche con brand improbabili, all’Istituto Europeo di Design la tesi è il banco di prova per testare sin da subito le competenze apprese durante il corso di studi, come dimostra il progetto che coinvolge i laureandi in Interior Design dello IED, Exterion Media e il brand Virgin Active. Un progetto concreto che rappresenta il culmine dei tre anni di corso con una sfida: dare spazio a nuovi talenti che vogliono spostare i confini della comunicazione out of home e dell’interattività confrontandosi con la sfida di un brand del calibro di Virgin Active, reinterpretandone la filosofia “Live Happy – Be Active” nel salotto buono di Milano, utilizzando al meglio le potenzialità del Digital Wall di Corso Garibaldi a Milano, la prima installazione di questo tipo in Italia che e offre opportunità creative sia statiche che full motion.

“Il progetto si inserisce all’interno della nostra strategia che da sempre propone sul mercato un media mix di prodotti e soluzioni tecnologiche di qualità ma soprattutto all’avanguardia nello studio delle audience e nell’offerta di soluzioni innovative e digitali – spiega Luca Strigiotti, Amministratore delegato di Exterion Media – per questo puntiamo sui giovani creativi che possono aiutarci a portare idee fresche sul mercato”.

Così, proprio in occasione della tesi finale agli studenti di Interior Design dello IED è stato richiesto di studiare un evento interattivo in grado di coinvolgere il pubblico cittadino in un’esperienza di partecipazione diretta per il brand Virgin Active e nella fattispecie con il club di Corso Como a Milano, sfruttando le caratteristiche interattive del Digital Wall in Corso Garibaldi.
Gli studenti dello IED hanno così creato un evento esperienziale con il brand Virgin Active, in grado di comunicare la filosofia internazionale del brand, : “L’iniziativa deve essere in grado di coinvolgere i cittadini in un’esperienza non solo visiva, ma che porti a una partecipazione del pubblico, che sarà coinvolto direttamente, per creare una forte componente ‘virale’ – aggiunge Luca Valotta, Presidente di Virgin Active Continental Europe.

“Le proposte presentate dai giovani studenti sono molto interessanti, attuabili e capaci di utilizzare il Digital Wall in maniera integrata e complementare alla strategia definita. La collaborazione del nostro Gruppo con lo IED nasce proprio dalla nostra costante ricerca di progetti innovativi: negli ultimi anni, infatti, abbiamo implementato soluzioni come i Led Wall o i Digital Signage, inclini a favorire la condivisione sui social media, la ricerca online, il download di App o l’adesione a promozioni all’acquisto online e offline”, prosegue Luca Strigiotti.

“Il nostro marchio da sempre si contraddistingue per innovazione e originalità, quindi se il progetto prescelto risponderà a questi criteri non escludiamo la possibilità di declinarlo in occasione di future attività che riguarderanno i club Virgin Active. Questo genere di partnership e questa creatività ci permettono di creare progetti originali di experiential marketing e di mettere il nostro brand nelle mani dei nostri consumatori” – conclude Valotta.

Ai nostri microfoni abbiamo approfondito le potenzialità dell’Ambient Marketing con Luca Strigiotti, AD di Exterion Media, Anass Allouch, European Head of Corporate Communications Virgin Active e con il direttore della Scuola di Design IED Milano Alessandro Chiarato.

articoli correlati

AZIENDE

Nasce la divisione Corporate Communication di Virgin Active sotto la guida di Anass Allouch

- # # # # #

Continua la crescita di Virgin Active, leader  nel settore del fitness e del benessere che conta un circuito di 28 villaggi fitness in Italia e 43 club con 200.000 soci tra Italia, Spagna e Portogallo. Nasce quindi la divisione Corporate Communication, che sarà guidata da Anass Allouch: compito della divisione sarà quello di proseguire e ampliare le partnership con aziende di alto livello e di fama internazionale che operano nei mercati di riferimento in Italia, Spagna e Portogallo. La divisione è stata creata dopo la nascita della divisione Continental Europe, dove l’obiettivo è quello di aprire più di 20 nuovi club nei prossimi cinque anni, oltre alle aperture già pianificate in Italia.
Anass Allouch, già PR & Communication Manager di Virgin Active Italia, e oggi Head of Corporate Communication di Virgin Active Continental Europe, si occuperà di sviluppare progetti e collaborazioni in grado di supportare l’alto brand positioning dell’azienda.
Il Manager è in Virgin Active dal 2008. In precedenza ha lavorato nel mercato dell’entertainment, travel e fashion in Italia, Stati Uniti ed Emirati Arabi per aziende come Continental Airlines, Stefano Ferragamo e Walt Disney World.

articoli correlati