BRAND STRATEGY

Qatar Airways lancia una campagna globale per ispirare i viaggiatori a esplorare nuove desinazioni

- # # #

Qatar Airways

Qatar Airways lancia nuova campagna globale “Fa del mondo la tua storia”, ideata per ispirare i passeggeri a esplorare nuove e straordinarie destinazioni nel 2019. I passeggeri di Qatar Airways potranno beneficiare di tariffe esclusive durante questa speciale promozione, trasformando ogni viaggio e destinazione in un capitolo indimenticabile, un’esperienza che regala storie entusiasmanti da raccontare.

 

Ehab Amin, Chief Commercial Officer di Qatar Airways, ha commentato: “Siamo lieti di invitare tutti i nostri passeggeri a iniziare a pianificare i loro prossimi viaggi con questa straordinaria promozione globale, che offre tariffe scontate su tutte le classi e tutti i voli. Non importa dove i passeggeri scelgano di viaggiare, quando sperimentano una nuova destinazione, diventano autori di una storia unica. Con questa nuova promozione, i passeggeri possono facilmente decidere la loro prossima avventura attraverso una scelta davvero vasta all’interno della rete globale in continua espansione delle oltre 160 destinazioni di Qatar Airways. Siamo inoltre impegnati nel portare le persone da tutto il mondo a Doha, non solo per visitare il nostro hub a 5 stelle, Hamad International Airport durante il transito, ma per rendere il Qatar una meta turistica per i nostri passeggeri.”

 

La promozione

La promozione è valida fino al 16 gennaio su tutti i voli Qatar Airways per viaggiare fino al 31 dicembre. I passeggeri che prenoteranno durante il periodo della promozione potranno beneficiare di tariffe esclusive a partire da 389 euro. Inoltre, i soci del Privilege Club, potranno guadagnare Qmiles e Qpoints doppi per le prenotazioni in Business e First Class Class o il 50% in più sulle prenotazioni in Economy Class.

articoli correlati

NUMBER

L’innovazione digitale traina il turismo in Italia che vale 58,3 miliardi di euro

- # # # # #

turismo

Continua a crescere il mercato dei viaggi in Italia: nel 2018 la crescita prevista del comparto si assesta attorno al 2%, per un valore complessivo di 58,3 miliardi di euro, che comprende sia gli acquisti degli italiani che restano nel nostro Paese o che vanno all’estero, sia quelli dei turisti stranieri in Italia.

A trainare la crescita è anche per quest’anno l’innovazione digitale, che solo a livello di acquisti e prenotazioni farà registrare entro fine anno un +8%, raggiungendo i 14,2 miliardi di euro, circa il 24% del mercato complessivo, mentre complessivamente la componente non digitale registra un più modesto +1%.

Questi i valori presentati a TTG Incontri durante la quinta edizione dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano, una ricerca volta a delineare l’impatto e le principali tendenze del digitale sia dal lato della domanda che da quello dell’offerta di servizi turistici.

Sono in particolare i trasporti a registrare il maggior transato dai canali digitali, pari a circa il 61%, mentre gli alloggi ricevono il 29% contro solo il 10% dei pacchetti. Cresce anche la scelta del turista per il canale diretto, circa il 71% contro il 29% delle OTA, che registrano un aumento del 14% rispetto al 2017.

“La componente digitale del mercato cresce anche grazie agli attori “tradizionali” della filiera, come molte strutture ricettive, alcune agenzie, specifici tour operator, alcuni servizi a supporto della mobilità, svariati servizi in destinazione…”, afferma Filippo Renga, Direttore dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano. “Ad esempio, le prenotazioni dirette tramite canali digitali (sito, app, ecc.) delle strutture ricettive crescono del 13% rispetto allo scorso anno e rappresentano l’11% del totale delle prenotazioni ricevute dalle strutture”.

“Sempre sulla componente alloggio, l’incidenza della sharing economy (e più in generale di tutte le piattaforme peer to peer nate per facilitare l’affitto e la condivisione di alloggio tra privati) supera ormai il 30%. I clienti richiedono però a tutti gli attori della filiera un’esperienza online sempre più fluida e personalizzata sulla quale l’offerta si trova spesso in ritardo. Emblematico è il dato del tasso di abbandono dei carrelli durante la visita a siti e aggregatori calcolato dal nostro Osservatorio eCommerce B2c: il 44% dei visitatori esce immediatamente dal portale; tra chi rimane, il 76% abbandona subito dopo la ricerca del prodotto o del servizio e solo l’1,6% perfeziona l’acquisto, conclude Renga”.

Leggi i risultati completi su MyMarketingNet.

articoli correlati

AZIENDE

Facebook introduce Trip Consideration, lo strumento per gli operatori del turismo

- # # # # #

facebook trip consideration

Facebook comunica l’ampliamento della sua offerta di prodotti adv dedicati al al mondo travel con l’introduzione di Trip Consideration, uno  strumento che aiuta gli inserzionisti del settore turistico a raggiungere le persone che hanno manifestato l’intenzione a viaggiare, ma che ancora non hanno scelto la loro la destinazione.

Facebook ha creato le inserzioni dinamiche per i viaggi con l’obiettivo di aiutare gli inserzionisti a raggiungere, grazi ai loro annunci, le persone interessate a viaggiare ma adesso con l’introduzione di Trip Consideration ci sarà la possibilità di raggiungere gli utenti ancor prima che inizi il processo di pianificazione del viaggio. Con Trip Consideration gli inserzionisti possono mostrare offerte e mete particolarmente gettonate per incoraggiare le persone a scegliere determinate destinazioni per la loro prossima vacanza. Inoltre, Trip Consideration permette di comunicare ancor più facilmente il giusto messaggio con la migliore creatività, offrendo agli inserzionisti la possibilità di selezionare la creatività che preferiscono mostrare senza la necessità di procurarsi un catalogo. Lo strumento può essere usato per guidare le azioni delle persone su Facebook, Instagram e Audience Network.

Ulteriori informazioni al riguardo nel blogpost pubblicato ieri.

“Fino ad oggi, gli inserzionisti del settore alberghiero e dei voli hanno interagito su Facebook con le persone che viaggiano sulla base della loro intenzione di visitare una specifica destinazione”, commenta Andrea Lai, Sales Manager Facebook Italia. “Ma sappiamo che la selezione della destinazione, nel processo di prenotazione, spesso arriva in un secondo momento, ed è per questo che siamo entusiasti di introdurre Trip Consideration. Gli advertiser possono ora essere parte, fin dall’inizio, del processo di pianificazione del viaggio, raggiungendo le persone che hanno dimostrato l’intenzione di viaggiare, ma che non hanno ancora scelto una destinazione specifica per il loro viaggio”.

articoli correlati

AZIENDE

Samsonite e Vodafone presentano Track&Go al Mobile World Congress di Barcellona

- # # # # #

Samsonite e Vodafone Track&Go

Una novità importante in tema di viaggi e connettività sta per sbarcare al Mobile World Congress di Barcellona. Samsonite e Vodafone presenteranno al famoso evento Track&Go, un dispositivo che può essere inserito nella borsa da viaggio o da lavoro, e può facilmente e privatamente essere monitorato dal suo proprietario. Questa tecnologia permette infatti di realizzare una nuova generazione di dispositivi telemetrici, meno invasivi e più efficienti, che, utilizzando meno energia, possono ospitare batterie più piccole ma di lunga durata.

La soluzione Track & Go si basa su 2 principi: alert di prossimità e geolocalizzazione. Grazie all’alert di prossimità, riceverete immediatamente una notifica sullo smartphone, qualora la vostra borsa si trovi fuori dalla vostra portata. Questo vi permetterà di lasciare nella massima tranquillità i bagagli nel vano dedicato, godendovi il viaggio senza stress come, per esempio, durante gli spostamenti in treno. Questo nuovo concept con NB-IoT consentirà di esaminare le future possibilità di geolocalizzazione. Renderebbe infatti possibile monitorare i propri oggetti di valore, sempre e ovunque. Nel caso in cui la borsa vada persa, si sarà in grado di localizzare la sua posizione in tempo reale e visualizzare i recapiti necessari per recuperare, se possibile, i vostri beni.

Dal momento che la tecnologia è in costante evoluzione, Samsonite continuerà la ricerca e lo sviluppo di soluzioni focalizzate sull’utente e nuove tecnologie che aiutino a migliorare l’esperienza di viaggio, soprattutto quando si va incontro a episodi di cattiva gestione dei bagagli. Dal momento che il comparto viaggi è molto sensibile ai temi della sicurezza, la nostra intenzione primaria è quella di essere in linea con tutte le normative in vigore delle compagnie aeree, offrendo una soluzione affidabile per il consumatore.

articoli correlati

MOBILE

Voyages-sncf.com rinnova la app “V.”: tra le novità sconti, assistenza e una nuova chat

- # # # #

La nuova app di Voyages V.

Voyages-sncf.com rinnova l’applicazione ” V.”, che in poche settimane è riuscita a totalizzare più di tredici milioni di download.
Il portale rilancia la sua app adattandosi alle esigenze del singolo viaggiatore. Tra le opzioni utili troviamo la possibilità di poter ricevere una segnalazione con il miglior prezzo sulle tratte prescelte, oltre alle principali offerte di viaggio nelle sezioni “Offerte Speciali” e “Prezzi Mini”. Inoltre l’attivazione di un alert permetterà  di scegliere il posto su quei treni la cui vendita risulta chiusa perché completi o “non aperti”. Gli utenti iOS 10 avranno la possibilità, senza aprire l’applicazione, di poter visualizzare un widget con le informazioni essenziali di viaggio in base al momento della partenza.

Nel 2007 Voyages-sncf.com” evidenzia Franck Gervais, Direttore Generale di Voyages-sncf.com, “è stato tra i primi a scommettere sul mobile. Oggi, con 13 milioni di download, 18 milioni di biglietti venduti nel 2015 di cui il 60% su mobile, abbiamo notevolmente migliorato la nostra app con l’obiettivo di capire le abitudini dei nostri clienti così da poter offrir loro le migliori tecnologie possibili. Più che una nuova versione, si tratta di un nuovo approccio che abbiamo fortemente voluto. Un’esperienza più vivace, pratica e personalizzata. Per l’importanza che riveste oggi, il mobile è da ritenersi la chiave di volta di un turismo intelligente. La nostra leadership passa attraverso un’innovazione continua in tal senso.

articoli correlati

NUMBER

Lisbona e Azzorre nella Best in Travel 2017 di Lonely Planet: Portogallo re del turismo

- # # # # # # #

Lisbona e Azzorre nella Best in Travel 2017 di Lonely Planet: Portogallo protagonista dei viaggi

Il Portogallo sarà un assoluto protagonista del settore viaggi anche nel 2017. Una previsione data con un certo grado di certezza, forte del fatto che il paese lusitano è stato inserito nella guida Best in Travel 2017 di Lonely Planet, quella che viene comunemente considerata dagli addetti ai lavori come la “stella polare” dei viaggiatori europei, la Bibbia del turismo.
L’autorevole guida, come ormai consuetudine, ha chiesto ai traveller del “Vecchio Continente” di decretare quali siano i migliori luoghi da visitare e le mete più innovative. E nell’olimpo delle top destination, dove a tutti gli effetti vengono anticipati i trend del settore, ha trovato un posto anche il Portogallo, nello specifico le destinazioni Azzorre (top 10 regioni), insieme alla capitale Lisbona (top 10 città) e Porto (top 10 mete più convenienti).
Una nuova investitura che fa seguito al recente successo ottenuto ai World Travel Awards, dove il Paese lusitiano ha vinto 24 Oscar nelle categorie europee del turismo, stabilendo un vero e proprio record a dimostrazione del dinamismo, della qualità e dell’attrattività del Paese come destinazione turistica riconosciuta a livello internazionale.
“Il Portogallo è un paese in crescita dal punto di vista turistico, grazie alla grande affluenza registrata nel 2016 soprattutto da parte del pubblico italiano, come testimoniano i dati aggiornati ad agosto che evidenziano incrementi incoraggianti: fino al 12% in più di visite ricevute” afferma Marcelo Rebanda, dell’Ufficio Turistico del Portogallo in Italia. “Siamo molto felici del risultato, dovuto in parte alla nostra posizione geografica strategica e a un clima con 250 giorni e 3.000 ore di sole all’anno. Quest’anno abbiamo offerto oltre 26milioni di pernottamenti, di cui quasi 830.000 italiani (+12,2%) e nello specifico sono quasi 340.000 gli italiani che hanno scelto il nostro paese come meta turistica. In vista del Natale, ci proponiamo di confermare questo andamento positivo, grazie a una proposta completa che trova nei suoi punti di forza una forte tradizione culturale e folcloristica unita diverse forme tipiche di intrattenimento. Ma in generale del Portogallo si apprezzano qualità e poliedricità delle destinazioni, tra mare, surf, avventura e un prodotto enogastronomico eccellente”.
L’Arcipelago delle Azzorre è composto da 9 isole posizionate di origine vulcanica situate nell’Oceano Atlantico, che offrono uno scenario mozzafiato, rigoglioso e verdeggiante in tutte le stagioni, in cui i turisti vengono accolti dal calore di un popolo per sua natura molto ospitale. Valorizzando il patrimonio naturale e culturale, le Azzorre si sono affermate come destinazione turistica di qualità eccellente, riconosciuta dall’Unesco che ha inserito il centro storico della città di Angra do Heroísmo fra i suoi patrimoni, così come il paesaggio dei vigneti dell’isola di Pico. Le isole di isole di Graciosa, Corvo e Flores, figurano invece fra le “Riserve della Biosfera”.
Lisbona è ormai una protagonista tra le capitali europee. Una città che nei secoli ha accolto molte e diversificate culture provenienti da terre lontane, e che ancora oggi mantiene una forte identità, quella che si percepisce nei suoi quartieri storici. Grazie al suo ricercato patrimonio architettonico, alle sue spiagge, a itinerari culturali per ogni gusto, a una tradizione enogastronomica eccellente, Lisbona offre un mix tanto affascinante quanto magnetico capace di attirare ogni anno milioni di visitatori che fanno della regione uno dei luoghi più ambiti. Una calamita ancora più potente per i visitatori di tutto il mondo che proprio in questi giorni stanno affollando la capitale attratti dal nuovo MAAT, lo spettacolare museo di arte e tecnologia appena inaugurato, e dal Web Summit in programma per questo weekend che ne attestano il carattere di capitale tech delle startup.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Roncato lancia il Roncato Double: campagna on air su stampa e web con Max Information

- # # # # # # #

Roncato lancia il Roncato Double: campagna on air su stampa e web con Max Information

Resistente, innovativo e soprattutto comodo: Roncato Double unisce viaggio e lavoro in un unico prodotto. E’ il primo trolley dotato di una tasca porta PC estraibile. I due elementi possono vivere sia assieme che separati: in questo modo è possibile separare il “lavoro” (laptop, tablet, documenti, biglietti da visita, ecc.) dal “viaggio” (i capi d’abbigliamento necessari durante i propri spostamenti).
E’ on air da inizio settembre alla fine di ottobre una campagna stampa per raccontare la novità firmata Roncato. La campagna è indirizzata al target maschile e femminile e prevede due soggetti. La pianificazione, a cura di Media Italia, è prevista sui principali settimanali femminili, di moda, sport e viaggi oltre che su stampa quotidiana.
E’ inoltre on line Roncatodouble.com, un sito in cui l’innovativo trolley è illustrato nei minimi dettagli ed acquistabile on line. Oltre alla personalizzazione del sito, Max Information ha realizzato due tutorial in collaborazione con Film Good sotto la regia di Fabio Jansen, on line anche sui principali social network già da maggio. Per i prossimi mesi sono in fase di definizione altre attività di comunicazione sui mezzi classici.
Direzione creativa: Dario Anania
Art Director: Francesco Scapin
Copywriter: Antonio Serafini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondadori Store presenta Mondadori Travel, il nuovo servizio dedicato ai viaggi

- # # # #

Mondadori Store, il più esteso network di librerie in Italia con oltre 600 store, amplia la gamma dei servizi offerti ai propri clienti con Mondadori Travel: il nuovo spazio dedicato ai viaggi, all’interno del Mondadori Megastore di via Marghera a Milano.

Un servizio integrato che, attraverso proposte di alta qualità, arricchisce la shopping experience nello store Mondadori, dove al libro, cuore dell’offerta, si affiancano esperienze di intrattenimento a 360°.

“Questa iniziativa rientra nel disegno di poter proporre ai nostri clienti una sempre più ampia offerta nel mondo della cultura e divertimento, che faccia di Mondadori Store il riferimento nel mercato italiano per questi settori”, ha dichiarato Mario Maiocchi, Amministratore Delegato di Mondadori Retail.

Mondadori Travel assiste i clienti in tutte le esigenze di viaggio, attraverso i consigli di personale qualificato: dalla scelta della destinazione, aiutando nella prenotazioni e proponendo sempre condizioni vantaggiose, a pacchetti all-inclusive di brand prestigiosi come Alpitour, Francorosso, Viaggidea, Villaggi Bravo e Karambola.

Nell’area progettata da Kallipigia Architetti, la dinamicità delle forme e dei colori si unisce all’accoglienza e multimedialità della zona di ricevimento, animata dalle proposte di viaggio in onda sullo schermo della parete di ingresso.

articoli correlati

MEDIA

Combocut firma il video lancio di Alcitour di Wanderio

- # # # # # # #

Per raccontare del portale di viaggi Wanderio al target di studenti universitari, il team ComboCut ha trovato un’idea di successo: Alcitour. Ideato e interamente prodotto da ComboCut, la video agency specializzata nell’ideazione e produzione di campagne video diffuse su web e tv, il video ha l’obiettivo di rivolgersi al target studenti, usando il programma Erasmus come leva.

Il concetto è tutto nuovo, ma si fonda su un’antica paura: le corna. La clip si inserisce in una marketing strategy più complessa, volta ad aumentare l’engagement degli utenti, dapprima, e i lead sul mini-sito in seconda battuta. Il brand non si rivela subito, la storia lavora sull’identificazione con la situazione e usa un perfetto storytelling, regalando successo in tempi brevi, anzi brevissimi perché in sole 48 ore il counting delle views organiche è schizzato a oltre mezzo milione! Le visualizzazioni si trasformano, poi, in accessi al sito alcitour.com dove, attraverso un test è possibile calcolare il proprio Rischioalce e ottenere un buono sconto per un viaggio prenotato su Wanderio.

Hanno reso possibile la realizzazione di questo video: Roberto Marcanti, Regista ComboCut; Edoardo Scognamiglio, Autore; Gabriele Petronio, Producer; Alvise Barbaro, Direttore di Produzione ComboCut; Matteo Koronel, Production Assistant ComboCut; Edoardo Emanuele, Direttore della Fotografia; Anna Pirota, montatrice e grafica ComboCut; Paolo Campagnoli, Project Manager.

articoli correlati

AGENZIE

KAYAK affida a Hotwire la gestione della comunicazione del brand in Italia

- # # # # #

Hotwire, agenzia globale di relazioni pubbliche e comunicazione integrata, è stata scelta da KAYAK per gestire le attività di comunicazione a supporto del brand in Italia.

KAYAK è un importante motore di ricerca dedicato al viaggio che si pone l’obiettivo di migliorare l’esperienza di ricerca e prenotazione di viaggi online. Il sito web e le app mobili consentono di confrontare in modo rapido e immediato le informazioni più rilevanti fornite da centinaia di siti dedicati relative a voli, hotel, auto a noleggio e pacchetti vacanza, il tutto in un’unica ricerca.

Hotwire avrà il compito di incrementare la conoscenza e la percezione di KAYAK in Italia, attraverso una campagna PR mirata al posizionamento dell’azienda come punto di riferimento per la pianificazione e per la gestione dei viaggi facendo leva sull’eccellenza tecnologica, lo spirito innovativo e imprenditoriale che ha sempre caratterizzato l’azienda sin dalla sua fondazione nonché la capacità di offrire un’esperienza d’uso sempre più smart. La strategia di comunicazione vedrà coinvolti i canali PR tradizionali, sia online che offline, per raggiungere e coinvolgere i principali mercati e gli influencer di riferimento.

“Abbiamo scelto Hotwire in quanto il team ha da subito capito chi siamo e dove vogliamo arrivare. Abbiamo, inoltre, apprezzato il loro approccio e le idee per aumentare la visibilità di KAYAK nel mercato italiano” afferma Gurhan Karaagac, Regional Managing Director KAYAK Italia, Turchia e Grecia. “Siamo entusiasti di poter iniziare un nuovo viaggio con Hotwire e siamo sicuri che sarà una collaborazione molto proficua”.

“Siamo estremamente orgogliosi di dare il via a questa nuova collaborazione volta a costruire consenso e awareness attorno a un’azienda assolutamente innovativa e leader nel suo segmento di mercato” dichiara Beatrice Agostinacchio, country manager Hotwire Italia. “Poter contribuire al successo di KAYAK grazie alla nostra esperienza nel settore è decisamente appassionante e giocare un ruolo attivo nel promuovere un’azienda così innovativa, che mette al centro di tutto i suoi utenti e l’esperienza generata, ci entusiasma moltissimo. Siamo in piena era digitale e poter mettere al servizio di KAYAK la nostra esperienza in questo campo sarà un asset fondamentale per comprendere le esigenze del mercato e comunicare con i suoi interlocutori”.

articoli correlati

MEDIA

Trueriders.it, apre le porte la community per chi viaggia su due ruote

- # # # # #

PaesiOnLine e Hello bank! danno vita a Trueriders.it, la community online per appassionati di viaggi e moto.

Un portale per tutti gli amanti dei viaggi e delle moto, dove è possibile trovare ogni tipo di informazione, notizie, consigli e curiosità. Il sito prevede anche una parte dedicata a possibili itinerari proposti da Idee per Viaggiare, dal tour in moto sulle tortuose coste sarde, al coast to coast negli States in sella a una potente Harley Davidson.

TrueRiders.it si svilupperà in un’ottica di condivisione 2.0, creando una vera e propria community virtuale di utenti con le stesse passioni. Sarà possibile scambiarsi informazioni su viaggi fatti, manutenzione della moto, abbigliamento e caschi migliori, limiti di velocità nei diversi stati… Dal virtuale, inoltre, sarà possibile passare al reale: su TrueRiders.it verranno lanciate proposte di viaggi e raduni invitando tutti gli utenti, un’occasione di incontro di persona, perché le passioni vanno vissute dal vivo.

Infine, il sito prevede una sezione dedicata alle due ruote sportive, con aggiornamenti sul campionato mondiale di MotoGp e SuperBike.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Svizzera Turismo conferma la web agency DGLine per il 2015

- # # # #

Svizzera Turismo si è affidata per il nono anno consecutivo alla web agency milanese DGLine per la gestione completa delle attività sui Social Media in Italia. Le due aziende collaborano dal 2007, con l’obiettivo di incrementare la visibilità del Brand e di aumentare il traffico verso il sito www.svizzera.it attraverso un’attività di comunicazione mirata sui Social Media. Al fine di implementare la propria presenza sui Social in modo efficace e strategico, l’Ente del Turismo Svizzero si è affidato alla web agency per la gestione completa degli account di Facebook e Twitter, la creazione di concorsi, di progetti speciali e applicazioni e per la realizzazione di campagne advertising su Google, Bing, Yahoo, Facebook e Twitter.

Uno dei motivi del successo di DGLine è la capacità di utilizzare al meglio i Social Network per comunicare ed esaltare le attrattive di un paese come la Svizzera, da quelle più note (la natura incontaminata, le destinazioni sciistiche, l’altissimo livello delle infrastrutture, l’eccellenza nell’ospitalità) a quelle meno conosciute (i capolavori di architettura contemporanea, il fermento artistico e culturale, le mete enogastronomiche).

La sinergia e la collaborazione agenzia/cliente hanno portato quest’anno a dei risultati eccezionali con un aumento della fan base italiana sulla pagina di Svizzera Turismo del 55% e un record di 4.128 “Mi piace”, 273 commenti e 604 condivisioni su un singolo post.

Il mercato dei viaggi continua a crescere e il marketing online gioca un ruolo sempre più dominante nel settore del Turismo. La pianificazione editoriale, affiancata da campagne advertising targettizzate e da un monitoraggio continuo dei risultati, e il progetto speciale “La mia Svizzera”, concorso spinto sui social grazie a contenuti specifici e al minisito dedicato, costituiscono una case history di successo replicabile per i futuri clienti.

articoli correlati

MEDIA

Con Joe Bastianich in un viaggio on the road alla scoperta della musica e dei sapori italiani a NYC

- # # # # # #

Online da oggi On the road – NYC (The 5 Boroughs Tour), la nuova web serie di Joe Bastianich: la musica, i sapori e la cultura italiani, sono gli ingredienti protagonisti dei 5 episodi in onda sul suo canale Youtube a cadenza settimanale.

[guarda qui il primo episodio]

Manhattan, Brooklyn, Staten Island, Bronx e Queens: un viaggio del restaurant man, insieme all’amico chitarrista Mike Seay tra i quartieri di New York alla scoperta della musica e del buon cibo italiano.

Lungo il percorso, scopriremo insieme a Joe Bastianich l’italianità di ogni quartiere, e incontreremo diversi personaggi che ci mostreranno come, nonostante le differenze, facciano tutti parte della grande comunità degli italo-americani.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il nuovo video di momondo dedicato ai viaggiatori curiosi

- # # # # # # #

momondo, motore di ricerca per voli low cost e alberghi, ha lanciato il suo nuovo video “You are not a tree“, con cui il portale si posiziona come punto di partenza e di ispirazione per ogni viaggio, in particolare per tutte le persone curiose sempre pronte a fare la valigia e lanciarsi alla scoperta di nuovi paesi, città, popoli e individui.

Il video, già online su YouTube, punta tutto sulle emozioni: in poco più di un minuto, viene raccontata la storia di un albero, che a differenza dei suoi amici che vivono nella foresta ha deciso di smettere di sognare il mondo e di scoprirlo con i suoi occhi, partendo per un vero viaggio. Ed ecco che l’albero, libero dalle radici, si fionda ad una stazione dei treni, con uno stupito controllore che gli oblitera il biglietto. Il viaggio dell’albero prosegue quindi con un volo in aereo, con diverse destinazioni. Il protagonista della storia non si fa mancare nulla: visita Parigi, Budapest e Barcellona, incontra persone, balla, va a pescare, si mescola tra la gente dei mercatini, usa persino uno skateboard e rischia pure il peggio bruciacchiandosi un rametto, per fortuna non vitale! Una colonna sonora coinvolgente accompagna tutta la storia, l’albero si muove a ritmo di musica, scopre gli angoli più belli delle città che visita e si avventura persino in aride campagne, dove non cresce nemmeno un albero!

Ed è qui che il protagonista del video si trova in difficoltà ed è costretto a fare l’autostop. Ma la storia va avanti, il viaggio prosegue e si conclude con il più classico dei lieti finali: l’incontro dell’albero con una ragazza, un abbraccio romantico ed il messaggio finale: “Un albero può solo sognare di viaggiare… tu non sei un albero… quindi viaggia”. Insomma, anche con questo nuovo video, momondo si propone come motore di ricerca per viaggiatori, turisti amanti della scoperta che fanno proprio il motto del portale: “momondo, stay curious”. Il video, che punta a diventare virale, è solo l’ultima delle iniziative di momondo in ambito marketing.

Il portale è molto attivo ad esempio nella realizzazione di infografiche e testi di ispirazione per turisti e viaggiatori ed ha tra le sue punte di diamante una applicazione mobile per Android e iOS tra le più semplici ed intuitive nel settore, con una funzione tutta originale: si chiama Friend Compass ed è una coloratissima bussola interattiva che suggerisce voli e hotel economici per raggiungere i gli amici facebook che abitano lontano.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuovo posizionamento globale e nuova immagine per Tahiti Tourisme. Rebranding firmato dalla sede australiana di FutureBrand

- # # # # # #

Tahiti Tourisme ha presentato il suo nuovo posizionamento globale e la nuova immagine in Australia e, contemporaneamente, su altri 14 mercati chiave, tra cui Italia, USA, Francia e Giappone. Il lancio segue un intenso progetto strategico voluto da Tahiti Tourisme per preservare il proprio vantaggio competitivo e continuare a emergere nel panorama sempre più affollato del turismo globale. Il rebranding, sviluppato in collaborazione con la sede australiana di FutureBrand, sottolinea come le isole che compongono l’arcipelago di Tahiti siano uno dei luoghi al mondo che meglio combinano un’autentica e vitale cultura con bellezze naturali incontaminate e lusso sofisticato.

Anne-Sophie Lesur, Chief Executive Officer del Tahiti Tourisme Board, ha detto: “Gli elementi chiave del nuovo approccio del nostro brand, uniti agli elementi visivi che ci aiutano a esprimere il nostro amore per la Polinesia francese, ci hanno fornito una piattaforma per costruire un racconto coerente in tutti i mercati, offrendo sia informazioni sia ispirazione al nostro target di viaggiatori e ai nostri principali interlocutori e partner. Il nuovo posizionamento segna un momento in cui sentiamo di poter guardare al futuro con fiducia e pianificare le nostre attività insieme all’industria locale del turismo, i nostri partner e il governo”.

Parlando del progetto al lancio del nuovo logo a Los Angeles, Sally McNeill, Managing Director di FutureBrand Australia ha detto, “In tutti i nostri progetti dedicati al turismo e al country branding, sappiamo che la sfida principale è riuscire a trasferire l’autenticità della destinazione senza fare ricorso a stereotipi e cliché. È inoltre indispensabile riuscire a dar vita a un posizionamento reale e coinvolgente, che non si limiti ad attrarre il flussi turistici, ma che sappia anche creare vere opportunità economiche per il Paese, trasmettendo ciò di cui l’industria del turismo – così come la società – ha bisogno nel lungo periodo. Per raggiungere i valori più profondi di Tahiti e le sue isole, il nostro team ha lavorato a stretto contatto con l’ufficio di Pape’te, collaborando con diversi esperti di turismo, hospitality, tradizione e cultura locali”.

Il nuovo logo, che costituisce il cuore dell’identità visiva di Tahiti Tourisme, è stato sviluppato con una duplice prospettiva perché possa funzionare sia come simbolo della destinazione sia come emblema istituzionale di Tahiti Tourisme.

“Il brand è ispirato ai nostri viaggi e ricerche nelle isole dell’arcipelago, per questo incarna la diversità e la bellezza primigenia del paesaggio combinate con la ricchezza della cultura e la profondità della passione della sua gente”, spiega Sally McNeill. “Il significato del trattamento della “H” centrale è estremamente simbolico per i tahitiani, perché la parola “Hiti” significa “porta” e descrive la varietà di isole che compongono il territorio della Polinesia francese e costituiscono le frontiere della destinazione”.

Costruendo sulla bellezza e il calore del tradizionale artigianato Tifaifai, ancora oggi praticato, il sistema di identità visiva incorpora motivi e simboli ispirati a piante e fiori tipici di queste isole. La grafica istituzionale è stata realizzata con il simbolico “blu tatuaggio” del logo accompagnato dall’eleganza del bianco, colore centrale del system. Anche il nuovo stile fotografico, accompagnato da un’ampia palette colori, riflette la diversità delle isole e della loro storia.

La nuova identità sarà presentata in tutte le sue componenti nei prossimi mesi attraverso il sito internet e gli altri materiali di comunicazione. Nei prossimi 12 mesi, invece, saranno presentate le nuove campagne pubblicitarie .

articoli correlati