AGENZIE

AIM Group International acquisisce la maggioranza dell’agenzia di comunicazione vanGoGh

- # # # #

aim group

AIM Group International, società specializzata nell’organizzazione di congressi, meeting ed eventi, ha acquisito il 51% delle quote dell’agenzia di comunicazione VanGoGh, specializzata in creatività e comunicazione digitali. Questo consentirà al Gruppo un’offerta di soluzioni integrate per l’organizzazione dei congressi, il branding, la strategia e la comunicazione, sia per i clienti associativi che corporate.

Con l’acquisizione, AIM Group assume la direzione e il coordinamento operativo dell’agenzia e stabilisce una nuova struttura di governance. Il nuovo consiglio di amministrazione vede Massimo Galli, fondatore e CEO di VanGoGh, ricoprire l’incarico di Presidente, Gianluca Scavo, CEO di AIM Group International, quale Consigliere Delegato, e Nicola Sciumè nuovo Amministratore Delegato.

 

“AIM Group è socio al 25% di vanGoGh dal 2014. La collaborazione positiva sperimentata e l’evoluzione del mercato ci hanno spinto a investire per integrare ulteriormente l’attività di VanGoGh, di grande qualità e riconosciuta sul mercato, con quella del Gruppo”, spiega Scavo. “Questo ci consente di ampliare il portafoglio dei servizi, riuscendo a coprire ambiti sempre più strategici, utili a supportare i nostri clienti in modo completo e innovativo”.

VanGoGh è un’agenzia dinamica e creativa che negli anni si è affermata nel mercato e ha ricevuto più di 70 premi nazionali e internazionali. In particolare, vanGoGh è specializzata in brand reputation, strategia digitale e SEO, advertising digitale, web design, sviluppo di siti mobile e app, comunicazione video e social media management. AIM Group intende valorizzare la straordinaria competenza dell’agenzia e sviluppare significative sinergie commerciali e operative.

Inoltre, entrando a far parte di AIM Group International, che ha 16 uffici in 10 Paesi e opera a livello globale, vanGoGh, nata e affermatasi nel mercato italiano, assume un profilo e un orizzonte internazionale.
“Molti anni fa ho avuto una visione: un’agenzia dove benessere, etica, rispetto e contaminazione fossero una guida alla ricerca della qualità e della soddisfazione nostra e del cliente”, spiega il Presidente Galli. “Oggi, dopo due decenni di appagante e appassionante lavoro, entriamo con orgoglio a far parte di un’importante realtà come AIM Group, con una nuova guida, Nicola Sciumè, un serio professionista, ma prima di tutto una persona ricca di valori. Una nuova sfida che ci porterà a crescere e a dare ai nostri clienti sempre più di quanto ci verrà chiesto”.

“VanGoGh è un’agenzia creativa e dinamica, ma altrettanto matura e con un track record di esperienze e clienti autorevoli!”, sottolinea il neoamministratore delegato Sciumè. “Ho accettato con convinzione questo incarico con l’obiettivo, secondo un progetto condiviso con il CDA e in virtù del mio know-how nell’ambito della comunicazione digitale, di riuscire a valorizzare e sviluppare il profilo di competenze che l’agenzia esprime e metterle a disposizione di AIM Group e di tutto il suo network anche a livello internazionale”.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

vanGoGh e Terminal Production firmano la nuova campagna del brand A.S.98

- # # # # #

terminal

Be A.S. you are” è il claim realizzato dall’agenzia vanGoGh per la nuova campagna primavera/estate del brand di shoes and accessories A.S.98, originario del Garda, ma apprezzato e diffuso in tutto il mondo.

Per trasformare il progetto in un’experience emozionale sia video sia fotografica, Terminal Production ha coinvolto lo studio Fzero Photographers, realtà di spicco nel campo del contemporary fashion, e il talentuoso stylist milanese Riccardo Chiacchio. 

I temi chiave della collezione – rocky flower, industrial punk, geometric elegance, athletic hybrid e artisan remix – hanno ispirato la scelta di location sorprendenti come lo spazio dell’antiquario Freak Andò, dall’atmosfera in bilico fra vintage e surreale, e Camere d’aria, l’officina polivalente delle arti e dei mestieri di Bologna, dal sapore irriverente e alternativo.

Credits





Client: A.S. 98
Agency: vanGoGh
Creative director: Giorgio Guzzi
Art&copy: Monica Baraldi e Sara Lometti
Production Company: Terminal Production
Photo&Video: Fzero Photographers
Executive Producer: Luca Callori di Vignale
Producer: Silvia Veronesi
Press office: Terminal Production e Studio Urrà

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È firmato VanGogh il restyling del nuovo portale Hoover

- # # # #

Hoover inaugura il nuovo sito web. Dopo aver presentato il recente payoff Born Innovative l’azienda ha investito nel rifacimento del proprio sito, vetrina strategica per offrire ai consumatori servizi, informazioni e contenuti che ruotano intorno a innovazione tecnologica e design. Proprio le migliori tecnologie e una grande attenzione nella progettazione rappresentano il cuore dei prodotti Hoover, talmente innovativi da essere progettati nel futuro.

L’agenzia digital milanese vanGoGh, ha disegnato il sito facendo del design e della UX elementi distintivi, che si coniugano con una coerente logica di “configurazione” del prodotto, centrata sulle esigenze del consumatore.

Il menu, inserito nella parte superiore dell’homepage, guida l’utente alla famiglia di prodotto che gli interessa: aspirare, pulire, stirare, lavare e asciugare, cucinare, conservare.
I modelli saranno poi accompagnati da foto, schede tecniche e da una panoramica che racconta le principali caratteristiche.
Similmente a un sito di e-commerce le correlazioni tra prodotti, sia basate su categorizzazione che sul percorso di navigazione dell’utente, incentivano la permanenza sul sito.
L’homepage diventa la vetrina di prodotti e tecnologie di punta, a rotazione, e ospita le principali promozioni in corso.

Il fondo della pagina è dedicato invece ai servizi: in 4 box ben visibili trovano infatti spazio “Libretti di istruzione”, “Centri assistenza”, “Rivenditori”, “Registrazione prodotto”.

La fruibilità del sito e la consultazione delle informazioni ricercate diventano così immediate, garantendo agli utenti una facile navigazione.

articoli correlati

AZIENDE

vanGoGh realizza il nuovo sito di Pisa Orologeria

- # # # # #

vanGoGh rilancia il nuovo sito di Pisa Orologeria

 

Pisa Orologeria rinnova la sua presenza digitale dando il benvenuto al nuovo sito, pensato, progettato e realizzato da vanGoGh ed espressione dello spirito tradizionale ma sempre in evoluzione della famiglia Pisa.

Fondata nel 1940, Pisa Orologeria è riuscita a trasformare un modello artigianale in un’attività di respiro internazionale, dando vita a una serie di boutiques monomarca e a un multibrand che uniscono alla tradizione e all’eccellenza del servizio un’offerta sempre proiettata verso il futuro. Maristella e Chiara Pisa, madre e figlia ed eredi della famiglia Pisa, hanno concretizzato la tensione verso il cambiamento inaugurando, a 75 anni dall’apertura della prima bottega in via Verri, il nuovo Flagship store Pisa Orologeria: 1200 metri quadri, un vero e proprio “Tempio del Tempo” che racchiude, oltre alle creazioni dei brand di altissima orologeria, anche una biblioteca e un laboratorio.

vanGoGh ha interpretato l’eccellenza tradizionale e lo spirito profondamente moderno di Pisa Orologeria e li ha uniti in un sito raffinato ed elegante, orientato a rendere indimenticabile l’esperienza di utenti affini al linguaggio del lusso, che riconoscono l’inconfondibile cifra stilistica nell’uso dei colori e delle forme tipiche del brand. L’home page è la suggestiva vetrina che accompagna all’interno delle sezioni principali. Una su tutte, Icone, permette l’approfondimento dettagliato di quelli che gli esperti di Pisa Orologeria ritengono essere i modelli più rappresentativi delle maison. Nelle altre sezioni trovano ovviamente spazio gli asset portanti della filosofia di Pisa Orologeria: i Servizi, i Gioielli, e i suoi Punti Vendita, unitamente alla sua Storia.

“E’ stato affascinante conoscere ed accompagnare verso una totale digitalizzazione, un brand prestigioso come Pisa Orologeria” sostiene Max Galli, CEO di vanGoGh, “guidato da una famiglia che esprime solidi valori, da sempre orientata al futuro e all’innovazione. Un onore essere scelti da un brand che da oltre 75 anni è il punto di riferimento di tutti gli appassionati di strumenti per la misurazione del tempo”.
“In occasione dell’apertura del nuovo Flagship store, abbiamo scelto vanGoGh per esprimere, con un nuovo sito internet, l’evoluzione della nostra storia e della nostra filosofia di vendita e assistenza, orientata a un pubblico italiano e sempre più internazionale.” afferma Chiara Pisa, Direttore Generale di Pisa Orologeria.

 

CREDITS:
Client: Pisa Orologeria
Direttore Generale: Chiara Pisa
Project Manager: Davide Azzini–Gilardi
Art Director: Vittorio Carena
Ufficio Stampa: Marco Fuccella

COO & Head of PM: Monalisa Orofino
Executive Creative Director: Giorgio Guzzi
Head of UX: Andrea Cavallazzi
Creative Supervisor & Art Director: Davide Ceriotti
Creative Technologist & Head of Tech: Igor Giussani
Seo specialist: Massimiliano Boccardo
Tech Team: Marco Nucara, Simone Scalbi, Gionatan Lombardi
Project Manager: Laura Cardinale

articoli correlati

AGENZIE

vanGoGh conquista la comunicazione on e offline della BCC di Carugate e Inzago

- # # #

BCC di Carugate e Inzago, la Banca cooperativa tra le più importanti d’Italia, nata dalla fusione tra BCC Carugate e BCC Inzago, affida a vanGoGh, agenzia di comunicazione multicanale, la gestione di tutta la comunicazione on e offline e la gestione delle relazioni con i media.

“Siamo entusiasti di collaborare con la BCC di Carugate e Inzago, un progetto all’avanguardia legato all’innovazione e all’eccellenza, che promuove il benessere reale e collettivo della famiglia, della cultura, dello sport e del sociale, valori in cui ci rispecchiamo come agenzia”, dichiara Massimo Galli (nella foto), Ceo di vanGoGh.

vanGoGh si occuperà inoltre di sviluppare e rafforzare 
l’equity cooperativa della Banca e la propria capacità di engagement attraverso una strategia di comunicazione che si pone come obiettivo la costruzione concreta di incontro e dialogo con i propri stakeholder.

“Confidiamo di raggiungere insieme a vanGoGh importanti risultati”, conferma Enrico Carlo Barteselli, Vice Direttore della banca. “La BCC di Carugate e Inzago ha radici storiche che risalgono a fine ‘800 ma siamo in continua evoluzione. Pertanto, per la comunicazione della nostra banca, per garantire una visibilità costante ai nostri prodotti e servizi e per una maggior efficienza degli investimenti abbiamo deciso di affidare le attività ad un’agenzia innovativa e con grande expertise nel settore digitale come vanGoGh”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gli innovative thinkers di vanGoGh firmano il lancio della terza edizione di DaTE

- # # # #

Un obiettivo ambizioso, quello di DaTE, l’evento dedicato all’occhiale d’avanguardia: raccogliere e portare in Italia i designer di occhiali più innovativi del mondo e metterli in mostra, dal 10 al 12 ottobre presso The Mall di Milano, nella cornice di Porta Nuova. DaTE è un contenitore che racchiude differenti mondi, personalità, identità e modi di concepire un oggetto dal design particolarmente innovativo.

Per raccontare l’avanguardia, DaTE ha scelto gli innovative thinkers di vanGoGh che hanno creato la piattaforma concettuale e digitale Shaping avantgarde. Articolata su stampa, campagna CRM, la piattaforma trova la sua massima espressione nel sito www.dateyewear.com pensato soprattutto per coinvolgere chi si occupa di ottica ad alto contenuto di design, dentro e fuori dai confini italiani.

Gli espositori, infatti, sono stati selezionati fra i designer più interessanti di tutto il mondo – dall’Europa, all’Asia, da Berlino a Tokyo – e a Milano presenteranno le loro ultime collezioni.

Per questo, l’approccio con cui ogni elemento è stato disegnato lavora proprio sull’innovazione del design, ad anticipare e sottolineare il percorso di ricerca fatto da DaTE, pensato per parlare a chi ha occhi fertili e uno sguardo nuovo da dedicare al mondo.

Credits
Direttore creativo: Davide Cerriotti
Art Director: Davide Ceriotti
Copywriter: Caterina Corsini
CTO: Igor Giussani
Front end e Back end Dvp: vanGoGh team
Account director: Sabrina Ronzi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Una nuova campagna tv “corona” i cinque anni di collaborazione tra Kijiji e vanGoGh

- # # #

La collaborazione tra vanGoGh e Kijiji, il portale di annunci gratuiti del Gruppo eBay, prosegue per il quinto anno consecutivo con un musical in piena regola: il famoso brano dei Ricchi e Poveri, “Sarà perché ti amo”, diventa infatti la base su cui raccontare le situazioni di compavendita tra privati.

Due spot da 30” e sei da 15”, per comunicare in maniera dinamica e immediata, in linea con la personalità del brand, le caratteristiche del servizio: trovare la soluzione ideale per risolvere facilmente e velocemente le piccole e grandi necessità quotidiane.
Attraverso il linguaggio distintivo e coinvolgente del musical, vengono messe in scena situazioni che hanno per protagonisti target differenti. Un tono di voce allegro e ottimista, sottolinea come l’acquisto o la vendita di un oggetto siano sempre un successo grazie a Kijiji.

La campagna multisoggetto è in onda da gennaio sulle principali reti nazionali.

articoli correlati

AZIENDE

AIM Group International entra in vanGoGh: acquisito il 25% del capitale dell’agenzia italiana

- # # # # #

AIM Group International, società specializzata in grandi eventi, ha acquisito il 25% del capitale sociale di vanGoGh, una delle più innovative agenzie italiane nel settore della comunicazione digitale.
AIM Group International, con uno staff composto da 400 professionisti provenienti da tutto il mondo e appartenenti a 28 nazionalità diverse, nasce oltre 50 anni fa.
Ogni anno nel mondo organizza oltre 3.000 iniziative di grande rilevanza tra congressi, convention e manifestazioni sportive.
“Ci sono diverse ragioni” commenta Gianluca Buongiorno, presidente di AIM Group International, “che ci hanno portato a scegliere vanGoGh tra molte agenzie di comunicazione, come il partner ideale per un gruppo internazionale come AIM: l’approccio basato sulla tecnologia digitale, l’innovazione e la creatività riconosciuta dal mercato e il profilo internazionale dell’agenzia”.
Con questa operazione, AIM Group entra nel mondo della tecnologia digitale con l’obiettivo di promuovere e proseguire un percorso di “rinnovamento” presso mondi e realtà ancora poco digitalizzati.
“Grazie a questo accordo” ha dichiarato Massimo Galli, CEO e fondatore di vanGoGh, “la nostra agenzia è ancora più forte non solo sul mercato domestico, ma soprattutto nella dimensione internazionale, che viene ulteriormente rafforzata. La creatività, l’etica, la visione digitale e la capacità di soddisfare a pieno i nostri clienti, che sono solo alcuni degli aspetti che hanno segnato il successo negli anni di vanGoGh, si sposano ai valori e all’approccio strategico del nostro nuovo partner, che porta in dote la sua grande autorevolezza e riconoscibilità sul mercato.

articoli correlati

AZIENDE

A vanGoGh la realizzazione della piattaforma di crowd-commerce di Crowdrooster

- # #

Crowdrooster.com combina il principio del crowdfunding con quello dell’e-commerce dando vita ad un nuovo fenomeno: il crowd-commerce. L’agenzia vanGoGh ha realizzato la piattaforma del progetto innovativo, una vetrina di presentazione di nuove idee. Gli utenti possono “scommettere” sui prodotti di domani.

 

“Il sito – spiega Max Galli, CEO di vanGoGh – si propone di creare una community di utenti trend setter e di promuovere una tipologia di shopping più democratica: sono i consumatori stessi a decidere i prodotti che verranno effettivamente realizzati . Crowdrooster offre, anche a brand affermati, un ambiente a basso rischio in cui finanziare e testare l’appetito dei consumatori per progetti o prodotti unici”.
vanGoGh continuerà a seguire lo sviluppo della start-up inglese, occupandosi del consolidamento della sua identità digitale, anche attraverso il miglioramento continuo di design & user experience.

 

Crowdrooster, attraverso un comitato consultivo di mentori ed advisor (tra cui il VP of Finance di JP Morgan), ha l’obiettivo di portare professionalità avanzate nella gestione del crowdfunding.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

‘We say bravo’: il nuovo stile dell’Istituto Marangoni è firmato vanGoGh

- # # # # # # #

L’Istituto Marangoni, fashion school milanese, attiva dal 1935, si rinnova con una strategia multicanale che ha interessato campagna stampa, sito istituzionale, monografia, prospectus Design, concept space. Il progetto ha il suo fulcro nel concept ‘we say bravo’ ideato da vanGoGh e che delinea la piattaforma strategica sulla quale si basa l’intera comunicazione che promuoverà a livello internazionale l’offerta formativa della scuola.

 

Il tema della nuova immagine di Istituto Marangoni premia l’entusiasmo e incoraggia i giovani alla creazione che ogni percorso di formazione ha insito in sé: sono loro stessi, i ragazzi, i protagonisti della vita della scuola e le nostre speranze per il futuro. È nelle loro aspirazioni e nei loro sogni che trova realizzazione qualsiasi impulso creativo e innovatore, soprattutto se mediato e supportato da un percorso didattico al passo con i tempi come quello dei centri multiculturali di Istituto Marangoni.

 

“Un impianto visivo altamente rigoroso e formale – afferma Giorgio Guzzi, Direttore Creativo esecutivo di vanGoGh – dove i colori sono sostituiti da un bianco e nero senza compromessi stilistici, è espresso attraverso una campagna stampa internazionale che evidenzia la capacità della scuola di riconoscere e promuovere il talento. Un tono di voce da leader narrato dalla centralità degli studenti che diventano testimonial dei loro stessi sogni e delle loro più profonde aspirazioni.”

 

Per cogliere a pieno la spontaneità degli studenti, è stato scelto uno dei più grandi fotografi italiani Aldo Fallai. Grazie alla collaborazione e alla direzione creativa di vanGoGh, Aldo Fallai ha effettuato un lungo lavoro di ricerca e selezione dei modelli presso il suo studio milanese che ha condotto alla scelta di circa sessanta volti protagonisti della nuova veste pubblicitaria della scuola.

 

Sulla medesima linea creativa vanGoGh ha ideato e sviluppato il sito istituzionale di Istituto Marangoni. Design essenziale, elegante e minimalista, studiato per comunicare in tutti i mercati in cui l’Istituto Marangoni è presente, da oriente ad occidente. Sviluppato con tecnologia html5 e css con design responsivo, si rende accessibile fluidamente da tutti i device mobile, a tutte le risoluzioni.

 

Le attività di riposizionamento interessate dall’attività di vanGoGh hanno inoltre coinvolto tutta la comunicazione cartacea compreso una preziosa monografia, il prospectus destinato a raccontare la nascita del nuovo campus milanese dedicato al Design. Materiali come acciaio, plexiglass, unite a raffinate tecniche di stampa fanno di questo prodotto, un prezioso oggetto da conservare.

 

 

Credits

Creative director: Giorgio Guzzi, Marcio Holanda
Art director: Monica Baraldi, Beto Santos Vergati
Copy: Sara Lometti
Project manager: Monalisa Orofino
Account director: Sabrina Ronzi
Technical director & UX designer: Andrea Cavallazzi
SEO Architect & web developer: Marco Bertoni
IT specialist: Lorenzo Maragni
Photo: Aldo Fallai

articoli correlati

MEDIA

LAB81 con “Aliah” è il vincitore assoluto del Premio WWW 2012 del Sole 24 ORE

- # # # # # # # # # # # # #

Si è svolta oggi a Milano la cerimonia di premiazione dell’edizione 2012 del Premio WWW, il riconoscimento del Sole 24 ORE che celebra le eccellenze della creatività e tecnologia digitale italiana, giunto alla sua 12° edizione. Tra i 230 progetti che hanno superato il vaglio della giuria tecnica tra siti e applicazioni mobile, video e progetti di comunicazione digitale, vincitore assoluto è stato decretato il cortometraggio in 3D “Aliah”, realizzato dal team di LAB81, che si è aggiudicato anche il premio per la categoria “Online film and video”: riceve il premio per l’ideazione e produzione di uno short film dal ritmo narrativo coinvolgente con una realizzazione tecnica impeccabile, che tocca il tema della guerra in modo delicato ed emotivo. Il premio a quest’opera, che coniuga il talento con l’intuizione di chi crede nell’autoproduzione come strumento di self-marketing, è un auspicio che l’online video si consolidi come ulteriore potente strumento di advertising attraverso nuove forme di creatività.

Ad aggiudicarsi il premio per la macro-categoria “Websyte” è stato il sito Amadori.it, realizzato dall’agenzia Tecla e nato con l’obiettivo di avvicinare la marca Amadori alle persone, “ritagliando su misura” l’esperienza di navigazione con l’obiettivo di instaurare un rapporto individuale con gli utenti molto forte, fatto sia di fruizione sia di raccolta di feedback da parte delle persone.

Nella macro-categoria “Mobile and tablet application” il primo premio è andato al progetto adidas – Voci del Rugby, realizzato dall’agenzia BCube: obiettivo è quello di dare voce ad uno sport sempre più seguito attraverso i veri suoni del rugby registrati in presa diretta durante le riprese, le voci e le frasi estrapolate dalle interviste fatte ai giocatori delle giovanili di rugby ma anche quelle di tutti coloro che amano il rugby, creando così un “mantra” che verrà suonato in occasione dei prossimi impegni della nazionale

Per la macro-categoria “Interactive and advertising media” si è aggiudicato il primo premio il progetto di Sky “Don Natale”, realizzato dall’agenzia M&C SAATCHI: un’applicazione che ha permesso agli utenti di inviare degli auguri veramente spettacolari integrando il protagonista di un messaggio di auguri, un Babbo Natale “Padrino”, con le foto del mittente, del destinatario e dei loro amici in comune grazie a Facebook. Don Natale in meno di tre settimane ha totalizzato più di 600.000 auguri inviati e 100.000 like, per un totale di 1.400.000 visite.

Il primo premio per la macro-categoria “Charity” è andato al progetto “Youth in Arab states” realizzato per UNFPA (United Nations Population Fund), dipartimento ONU, dall’agenzia Roll Multimedia Design. Obiettivo del progetto è quello di denunciare le situazioni a rischio della vita giovanile in alcuni Paesi europei e asiatici, attraverso la storia personale di alcuni ragazzi che si raccontano e le fotografie di famosi reporter che catturano la loro quotidianità.

Nel corso della serata sono anche stati assegnati i premi speciali degli sponsor  Telecom Italia e Zenith OptiMedia. In particolare il riconoscimento di Zenith OtimMedia è andato al progetto di North Sails “Tigers”, realizzato dall’agenzia Zero Starting Ideas: un progetto di comunicazione integrata che porta la true story del suo heritage velico nel mercato dello sportswear. Il Premio speciale Impresa semplice di Telecom Italia, invece, è stato assegnato al progetto “Angeli col Fango sulle Magliette”, realizzato da un gruppo di giovani genovesi a favore della Comunità, in collaborazione con le Istituzioni, per la prevenzione, il monitoraggio e la gestione di emergenze idrogeologiche sfruttando le potenzialità di internet, dei social network e della tecnologia.

La partecipazione degli ospiti alla serata ha avuto una connotazione fortemente “social” grazie all’installazione di un’importante innovazione tecnologica, le Social Machine di 77Agency, partner dell’evento, che ha consentito ai presenti di scattare delle foto della serata e pubblicare dei post automaticamente sul proprio profilo Facebook attraverso appositi totem, così da raccontare e condividere la serata del premio in tempo reale.

Il Premio WWW si è avvalso del contributo editoriale di Nòva24 e Radio 24 e della sponsorizzazione di Telecom Italia e Zenith OptiMedia, oltre che del supporto di associazioni e organismi istituzionali rappresentativi della realtà digitale italiana. Il progetto e la comunicazione del Premio è supportato dall’agenzia vanGoGh.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È online il nuovo La Perla webmag firmato vanGoGh

- # # # #

Si consolida l’esperienza di vanGoGh nel mondo della moda e del lusso e si arricchisce della collaborazione con l’intimo più prezioso de La Perla. Seduzione ed eleganza, valori comuni a tutte le creazioni La Perla, sono custoditi in una piattaforma online in costante evoluzione, che introduce nuovi elementi di interazione. Una rich user experience che accompagna l’utente alla scoperta di contenuti significativi e ricchi di fascino. Il sito realizzato in html5 si completa con una versione mobile per tablet e smartphone.

Un piano editoriale colmo di sorprese, segreti e charme accompagnerà gli  utenti alla scoperta del mondo La Perla dove novità, arte e incanto si fondono in un unico percorso: www.laperlamagazine.com

Credits

Direzione Creativa: Andrea Cavallazzi
Art Director: Beto Vergati
Creative technologist: Federico Weber
Developer: Francesco Rachello
Software developer: Lorenzo Maragni

articoli correlati

BRAND STRATEGY

ebay annunci: campagna testimonial firmata vanGoGh. E’ il turno di Trapattoni

- # # # # # # #

E’ stato rivelato ieri il quarto e ultimo testimonial della nuova campagna multisoggetto di eBay Annunci, il sito dedicato alle inserzioni gratuite locali che registra oltre 3.850.000 inserzioni attive, pari a circa 45.000 nuove giornaliere. Si tratta di Giovanni Trapattoni, noto e apprezzato allenatore di calcio ed ex giocatore, alle prese con la lingua inglese… Il Trap è infatti alla ricerca, su sito eBay Annunci, di un utente che lo aiuterà a migliorare il suo inglese.

La campagna multisoggetto firmata vanGoGh è caratterizzata da quattro spot da 15” che sottolineano una delle caratteristiche principali del servizio: concludere facilmente la trattativa incontrando l’acquirente di persona. Ed è proprio su questo incontro, su questa porta che si apre mettendo in contatto chi vende e chi compra, che ruota la creatività degli spot in cui i protagonisti sono personaggi molto familiari al grande pubblico e scelti in funzione di loro specifiche caratteristiche fisiche o caratteriali. Così la napoletanissima Marisa Laurito vende una macchina per caffè americano, il campione mondiale di nuoto Massimiliano Rosolino trova casa vicino a una piscina, l’altissimo pallavolista Andrea Lucchetta vende la sua mini car. Ed infine, Giovanni Trapattoni, che su eBay Annunci cerca un utente che lo aiuti a migliorare il suo inglese.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

vanGoGh firma la campagna Tv di eBay Annunci, con Laurito, Lucchetta, Rosalino e “mr X”

- # # # # #

Per il terzo anno consecutivo il team creativo di vanGoGh accompagna in televisione eBay Annunci.: dal 13 gennaio è infatti presente sulle principali emittenti nazional, la nuova campagna multisoggetto del sito dedicato alle inserzioni gratuite locali, che registra oltre 3.850.000 inserzioni attive, pari a circa 45.000 nuove giornaliere.

Articolata su quattro spot da 15” che sottolineano una delle caratteristiche principali del servizio, concludere facilmente la trattativa incontrando l’acquirente di persona, la campagna vede come protagonisti personaggi molto familiari al grande pubblico, scelti in funzione di loro specifiche caratteristiche fisiche o caratteriali. Ecco quindila napoletanissima Marisa Laurito vendere una macchina per caffè americano o il campione mondiale di nuoto Massimiliano Rosolino trovare casa vicino a una piscina, mentre l’altissimo pallavolista Andrea Lucchetta cede la sua mini car.
Ad essi si aggiungerà un altro noto e apprezzatissimo testimonial, che cercherà sul sito un qualcuno che lo aiuti migliorare il suo inglese. Per scoprire di chi si tratta bisognerà però attendere ancora qualche giorno!

Credits
Direttore Creativo: Giorgio Guzzi
Art Director: Monica Baraldi, Antonio Rolli
Copywriter: Sara Lometti
Regia: Federico Cambria
Produzione: BlowUp Film

articoli correlati