AGENZIE

Audiweb Novembre 2017: online il 60.6% degli italiani dai 2 anni in su per un totale di 46 ore

- # # # #

novembre online

La rilevazione mensile effettuata da Audiweb a Novembre 2017 mostra che 33,3 milioni di utenti unici si sono collegati a internet tramite i device rilevati (pc, smartphone e tablet), il 60,6% degli italiani dai 2 anni in su, online complessivamente per circa 46 ore. Nel giorno medio l’audience online ha registrato 23,7 milioni di utenti unici, con 11,6 milioni di italiani che hanno navigato almeno una volta da desktop e 19,6 milioni anche o solo da mobile

Per quanto riguarda i dati demografici dell’Italia online nel giorno medio, in questo mese di rilevazione risultano online il 43,2% degli uomini (11,9 milioni) e il 43,1% delle donne (11,8 milioni) ed – entrando nel dettaglio delle fasce d’età – il 61,7% dei 18-24enni (2,6 milioni), il 60,1% dei 24-34enni (4,1 milioni), il 59,4% dei 35-54enni (10,8 milioni) e il 38% degli over 55 (5,6 milioni). Per quanto concerne invece la provenienza geografica degli utenti online, risulta che erano online il 45,7% degli italiani dell’area Nord Ovest (6,4 milioni), il 45,6% dell’area Nord Est (4,1 milioni), il 42,4% del Centro (4 milioni) e il 40,7% dell’area Sud e Isole (circa 9 milioni).

La maggior parte degli italiani maggiorenni dedica più di 2 ore alla navigazione quotidiana. Infatti, ritroviamo i giovani dai 18 ai 24 anni con quasi 2 ore e mezza dedicati all’online nel giorno medio, seguiti dai 25-34enni online per circa 2 ore e 22 minuti e dai 35-54enni online per 2 ore e 15 minuti.

Per quanto riguarda i dati di consumo dei contenuti disponibili online, nel mese di novembre tra le prime 5 categorie di siti e applicazioni restano confermati la categoria Search, che ha raggiunto il 92,5% degli utenti online nel mese (30,8 milioni), la categoria General Interest Portals & Communities dei portali generalisti, con l’84,9% degli utenti (28,3 milioni), dei siti e applicazioni dedicati ai servizi online con l’84,7% (28,2 milioni), dei social network con l’83,3% degli utenti (27,7 milioni) e i siti dedicati al download, aggiornamento e informazioni sui software con l’82,8% degli utenti (27,6 milioni).

articoli correlati

NUMBER

Audiweb Total Digital Audience agosto 2017: 15,7 milioni di italiani (18-74 anni) navigano solo da mobile

- # # # #

Audiweb

Audiweb rende pubblici i dati della fruizione di internet (total digital audience) del mese di agosto 2017.

Sono stati 32,2 milioni gli italiani online dai device rilevati – mobile (smartphone e/o tablet) e computer – collegati complessivamente per 55 ore e 32 minuti. Pur trattandosi di un mese di vacanza per molti italiani, ad agosto la total digital audience nel giorno medio resta sullo stesso livello del mese precedente. Risultano, infatti, 24,4 milioni gli italiani dai 2 anni in su che si sono collegati dai device rilevati, navigando in media per 2 ore e 24 minuti per persona.

Dai dati di dettaglio sui device rilevati risultano 22,2 milioni gli italiani che hanno navigato da mobile (smartphone / tablet) nel giorno medio e/o 8,7 milioni da computer.

Nel giorno medio ad agosto erano online il 44,4% degli italiani dai 2 anni in su: il 44,1% degli uomini e il 44,7% delle donne. Questo mese ha visto circa metà degli italiani di 18-74 anni, il 50,5%, online da mobile (smartphone e/o tablet), con valori più elevati per le due fasce d’età più giovani: i 18-24enni (63,3%, pari a 2,7 milioni) e i 25-34enni (61,2%, pari a 4,2 milioni).

Un dato sempre più interessante è rappresentato dagli italiani che nel giorno medio navigano esclusivamente da mobile. In questo mese estivo, ad esempio, la quota di italiani tra i 18 e i 74 anni che nel giorno medio ha navigato esclusivamente da mobile (smartphone e/o tablet) è di 15,7 milioni, pari al 65,5% degli utenti unici online. Coerentemente con la penetrazione e le abitudini di consumo dell’online tra i differenti segmenti della popolazione italiana, circa il 79% dei 18-24enni online nel giorno medio sceglie il mobile only.

La composizione degli utenti online nel giorno medio si riflette anche sulla frequenza di utilizzo del mezzo, con i 18-24enni che dedicano alla navigazione in media 2 ore e 49 minuti a testa e gli utenti dai 25 ai 54 anni online per almeno un’ora e mezza.

Per quanto riguarda i dati di consumo dei servizi e contenuti online, resta confermata la tendenza rappresentata negli ultimi mesi, con qualche punto percentuale in più per le categorie al top e che offrono contenuti più strettamente legati all’intrattenimento, al tempo libero e alle communities: i servizi dedicati alla ricerca di contenuti e servizi online (Search, con il 92,5% degli utenti online nel mese), la consultazione dei portali generalisti (sotto-categoria “General Interest Portals & Communities”, con l’88,1% degli utenti), i servizi e strumenti online (l’86,7% degli utenti per la categoria “Internet Tools / Web Services”), i Social Network (l’85,9% degli utenti), i contenuti video (“Video/Movies” con l’81,5% degli utenti), le mappe e informazioni di viaggio (con il 69%) e le news (“Current event & global news, con il 63% degli utenti).

articoli correlati

NUMBER

Dati Audiweb maggio 2017: 26,5 milioni di utenti unici collegati da mobile

- # # # #

utenti unici

Nel mese di maggio la total digital audience conferma la quota dei 30,4 milioni di utenti unici dai 2 anni in su, con il 60% della popolazione maggiorenne collegata da mobile (smartphone e/o tablet), pari a 26,5 milioni di utenti unici. Questi i nuovi dati dell’Audiweb Database, il nastro di pianificazione con i dati della fruizione di internet (total digital audience) in Italia.

A maggio gli italiani hanno navigato complessivamente nel mese per 57 ore 46 minuti, circa 2 giorni e 8 ore per persona, dedicando alla navigazione quotidiana 2 ore e 26 muniti in media per persona.

Più in dettaglio, dai dati sulla fruizione nel giorno medio risultano 23,3 milioni gli utenti unici totali collegati dai device rilevati (PC e mobile): 11 milioni online da PC (italiani 2+ anni) e 20,4 milioni (italiani 18-74 anni) da mobile (smartphione e/o tablet).

Dai dati sul profilo demografico degli italiani online, nel giorno medio a maggio risultano online il 42% degli uomini (11,5 milioni) e il 42,7% delle donne (11,8 milioni) dai 2 anni in su, ancora con una elevata quota dei segmenti della popolazione più giovane: circa il 66% dei 18-24enni (2,7 milioni) e il 65% dei 25-34enni (4,5 milioni).

Da un punto di vista geografico, l’area nord-ovest mostra un livello di penetrazione più elevato, con il 47,3% della popolazione dai 2 anni in su online nel giorno medio.

Il tempo speso online nel giorno medio a maggio è pari a 2 ore e 26 minuti per persona. Le donne risultano più attive degli uomini, con 2 ore e 39 minuti spesi in media online dai device rilevati (PC e mobile). Si confermano ancora i livelli di consumo raggiunti nei mesi scorsi anche nelle differenti fasce d’età, con il segmento dei 18-34enni che risulta mediamente più collegato nel giorno medio (2 ore e 47 minuti per i 18-24enni e 2 ore e 38 minuti per i 25-34enni).

Il tempo speso online in media per persona tra i device rilevati (PC e mobile – smartphone e/o tablet) riflette la fotografia complessiva. Con 2 ore e 11 minuti in media per persona al giorno, risulta, infatti, decisamente più elevato il tempo dedicato alla fruizione di internet da mobile, rispetto alla fruizione da PC che registra un tempo speso medio di 1 ora e 6 minuti.

La differenza è meno evidente tra gli uomini che in media spendono 1 ora e 8 minuti da PC e 1 ora e 56 minuti da mobile, mentre per le donne è decisamente più elevata, con circa 1 ora e 20 minuti di tempo in più speso online da mobile.

Si registra una distribuzione simile anche per i giovani utenti, dai 18 ai 34 anni – almeno 1 ora e 16 minuti in più dedicati alla navigazione da mobile nel caso dei 25-34enni – che si assottiglia decisamente nella fascia più matura della popolazione, tra i 55 e i 74 anni, con circa mezz’ora di differenza per il tempo dedicato alla navigazione dai due device (1 ora e 10 minuti da PC e 1 ora e 40 minuti da mobile).

Per quanto riguarda i dati sui consumi dei contenuti online, anche a maggio si attestano ai primi posti delle categorie di siti più visitati dagli italiani i motori di ricerca (“Search” con il 93,8% degli utenti nel mese), i portali generalisti (“General Interest Portals & Communities” con il 90,6% degli utenti), i servizi e strumenti online (“Internet Tools / Web Services”, con l’86% degli utenti) e i Social Network (“Member Communities”, conl’85,8% degli utenti).

Tra gli altri contenuti, raggiungono o superano almeno i 20 milioni di utenti le categorie di siti e/o applicazioni dedicati ai contenuti video, che raggiungono un’audience totale di 25,2 milioni di utenti unici (l’83% degli utenti nel mese), ai servizi di messaggistica da mobile, con 23,1 milioni di utenti (il 76%), alla gestione delle email, con 23 milioni di utenti (il 75,7%), all’eCommerce, con 22,2 milioni di utenti (il 73,1%), ai servizi e informazioni delle compagnie telefoniche, con 21,3 milioni di utenti (il 70,1%), alle news online, con 20,5 milioni di utenti (il 67,5% degli utenti online).

articoli correlati

NUMBER

Audiweb Total Digital Audience: a maggio 28,3 milioni di utenti unici online

- # # #

audience

Nel mese di maggio 2016 la total digital audience è rappresentata da 28,3 milioni di utenti unici, il 51,3% degli italiani dai 2 anni in su*, online in media per 48 ore e 57 minuti. Questi i nuovi dati di sintesi dell’Audiweb Database, il nastro di pianificazione che offre il dettaglio dei dati della navigazione quotidiana sui siti degli editori iscritti al servizio, organizzati per device, PC e Mobile (smartphone e tablet al netto delle sovrapposizioni).

Nel giorno medio a maggio si sono collegati almeno una volta a internet dai device rilevati (computer, smartphone e tablet) 21,5 milioni di utenti, per 2 ore e 5 minuti in media per persona.

L’online audience da device mobili – smartphone e tablet – ha raggiunto 18,2 milioni di utenti nel giorno medio, il 41,4% degli italiani tra i 18 e i 74 anni, online per 1 ora e 47 minuti, mentre sono stati 11,2 milioni gli italiani che hanno navigato da computer, il 20,3% della popolazione dai 2 anni in su, in media per 1 ora e 6 minuti.

Nel giorno medio a maggio erano online il 39% degli uomini (10,7 milioni) e il 38,8% delle donne (10,9 milioni). I giovani tra i 18 e i 24 anni rappresentano il segmento di popolazione che più accede a internet nel giorno medio: il 62,4% (2,6 milioni) ha navigato dai device rilevati, scegliendo i device mobili nel 58,9% dei casi (2,5 milioni).
Più in dettaglio, analizzando i dati sul profilo degli italiani online, risulta che la fruizione di internet tramite device mobili (smartphone e tablet) è stata effettuata almeno una volta nel giorno medio dal 43% delle donne tra i 18 e i 74 anni (9,7 milioni), dal 53,8% dei 25-34enni (3,7 milioni) e dal 49,6% dei 35-54enni (9,1 milioni).

A maggio il tempo medio dedicato alla navigazione quotidiana è pari a 2 ore e 5 minuti. Il tempo quotidiano trascorso online dalle donne si mantiene sopra la media, con 2 ore e 12 minuti, mentre gli uomini hanno navigato per 1 ora e 57 minuti. Inoltre, con 2 ore e 33 minuti online nel giorno medio, i 18-24enni si confermano ancora tra i principali fruitori della rete, seguiti dai 25-34enni con 2 ore e 21 minuti online.

Resta confermata la quota superiore del tempo trascorso online da device mobili (smartphone e tablet), pari al 73,2% del tempo totale dei 18-74enni, rispetto al tempo trascorso da computer. Inoltre, cambiano le quote di audience tra i mezzi a seconda delle caratteristiche demografiche degli italiani online: le donne dedicano alla navigazione da mobile il 79,4% del tempo totale online, i 18-24enni ben l’86%, i 25-34enni il 79,7% e i 35-54enni il 70,5%, mentre il tempo online da mobile degli italiani tra i 55 e i 74 anni supera di poco la quota di tempo speso da computer (40,3%).

* Italiani dai due anni in su per la rilevazione dell’audience online da computer e di 18-74 anni per l’audience online da device mobili (smartphone e tablet)

 

articoli correlati

NUMBER

Digital audience verso i 29 milioni a Novembre

- # # # #

digital audience

La total digital audience nel mese di novembre 2015 ha raggiunto i 28 milioni e 800 mila utenti unici, pari a oltre la metà (52,2%) degli italiani di età superiore ai 2 anni, che sono stati online per 45 ore e 23 minuti complessivi per persona. Nel giorno medio risultano 22.2 milioni gli utenti unici da tutti i device rilevati (PC, smartphone e tablet), online in media per 1 ore e 58 minuti per persona. Questi i dati resi noti oggi da Audiweb, che mostrano anche come la mobile audience (smartphone e/o tablet) sia rappresentata da 22.2 milioni di utenti nel mese, il 50,3% degli italiani tra i 18 e i 74 anni, online per circa 42 ore complessive, e da 18.4 milioni di utenti nel giorno medio collegati per 1 ora e 41 minuti per persona.

La fruizione di internet da PC ha invece registrato 26.4 milioni di utenti mensili, il 47,9% degli italiani dai 2 anni in su, e 12.2 milioni nel giorno medio.

I dati confermano logicamente che nella digital audience spicchino le fasce più giovani della popolazione italiana: il 65,3% dei 18-24 anni e il 63,6% dei 25-34enni hanno effettuato almeno un accesso a internet nel giorno medio. Ben rappresentata, tuttavia, anche la fascia più “matura” dei 35-54enni (il 57,8%).
Per quanto riguarda la provenienza geografica degli utenti online nel giorno medio, resta confermata una maggiore penetrazione tra gli italiani dell’area Nord Ovest (il 40,4% degli abitanti di quest’area, 4.6 milioni).

Le donne e i giovani continuano a presentare quote più elevate di tempo dedicato alla navigazione: 2 ore online nel giorno medio per le donne, 2 ore e 21 minuti per i 18-24enni e 2 ore e 18 minuti per i 25-34enni.
Gran parte del tempo trascorso online è dedicato alla fruizione di internet tramite device mobili (smartphone e/o tablet). Il 71% del tempo totale online è generato, infatti, dalla navigazione via mobile, con quote che confermano ancora la preferenza dei giovani e delle donne verso questi device: l’84,7% del tempo totale dei 18-24enni, il 78,7% del tempo dei 25-34enni e il 75,6% del tempo totale delle donne.

Per quanto riguarda i dati di consumo, l’analisi della digital audience di Audiweb mostra  che, tra le categorie di siti e applicazioni più consultati nel mese, si trovino siti di ricerca (sotto-categoria “Search”, con il 92% degli utenti online), i portali generalisti (sotto-categoria “General Interest Portals & Communities”, con l’89,7% degli utenti online), i social network ( “Member Communities”, con l’87,3% degli utenti online), i siti delle categorie “Videos / Movies” (l’82,2% degli utenti online), “Email” (il 76,8% degli utenti online), di eCommerce ( “Mass Merchandiser”, con il 75,9% degli utenti) e dedicati alle News (circa il 70,8% degli utenti).

articoli correlati

AZIENDE

Triboo Media annuncia il milione e mezzo di utenti unici al mese di Agrodolce.it

- # # # # # #

Triboo Media annuncia che il food magazine Agrodolce.it ha superato quota 1 milione e 600 mila utenti unici al mese (Fonte Audiweb View TDA Settembre 2015) ed è ora disponibile su Instagram con l’hastag dedicato #comecibocomanda.

Forte di una presenza importante su Facebook che ha superato i 500.000 fan e che ha contraddistinto la testata sin dal suo esordio, raggiungendo straordinari risultati attraverso una community numerosa e costantemente connessa, Agrodolce ha deciso di arricchire la propria presenza sui social e di creare un profilo su Instagram, piattaforma particolarmente adatta alle tematiche legate al food e al lifestyle, che permette di valorizzare pienamente i punti di forza del sito, ovvero la qualità e l’originalità delle immagini. A poco meno di un mese dalla sua nascita sono già oltre 2.300 i followers che animano la pagina dedicata.

“Crediamo che l’aver puntato fin da subito sull’aspetto social, facendo leva su una community molto attiva e fidelizzata, abbia permesso ad Agrodolce.it di far registrare tassi di crescita senza precedenti”, ha commentato Enrico Ballerini, Amministratore Delegato del Gruppo HTML.it (Triboo Media). “Il taglio editoriale brillante, la grafica costantemente aggiornata, la fruibilità da qualsiasi device e la copertura social volta alla continua fidelizzazione dei nostri utenti sono stati elementi chiave che, opportunamente integrati, ci hanno permesso di conquistare l’apprezzamento sia di appassionati di cucina che di food bloggers ed esperti di settore. A oggi sono oltre 40.000 le interazioni quotidiane registrate sul canale Facebook dal magazine, con un incredibile tasso di engagement che arriva fino al 20%. Anche i risultati ottenuti attraverso Instagram in così poco tempo confermano l’autorevolezza di Agrodolce e ne rafforzano giorno dopo giorno la propria leadership come una delle testate più seguite nei settori food e lifestyle”.

articoli correlati