COMMERCE

E3 supporta Unieuro e Apple nella campagna co-branded per il nuovo iPhone XR

- # # # #

E3 - Apple - Unieuro

In occasione dei saldi invernali, E3, agenzia di comunicazione integrata del Gruppo DigiTouch (AIM: DGT.MI), ha curato insieme a Unieuro la realizzazione di un video dedicato alla promozione del nuovo iPhone XR, uno dei prodotti di punta dei January Sales di Unieuro. Il progetto si inserisce all’interno della collaborazione di co-marketing tra Unieuro ed Apple.

 

Pubblicato sulle property social di Unieuro il 14 gennaio, il video valorizza la feature FaceTime Group e racconta il ruolo fondamentale che la tecnologia può avere oggi per risolvere i nostri problemi e le nostre sfide quotidiane, quali il tenersi sempre in contatto con i propri familiari.

 

 

“Siamo grati a Unieuro per averci dato la possibilità di ampliare la nostra collaborazione con questa partnership prestigiosa. Apple rappresenta una bellissima sfida per qualunque agenzia. Siamo felici di aver potuto raccontare questa idea con una storia semplice ed efficace”, commenta Paolo Mardegan CEO del Gruppo DigiTouch.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

L’innovazione digitale crea valore: la loyalty e il Gruppo Roncaglia al Retail Club

- # # # #

ronaglia loyalty

L’innovazione digitale nel settore Retail è stata al centro di “Digital Engagement”, l’incontro che si è svolto a Milano, presso il Bianca Maria Palace Hotel, organizzato dal Retail Club, la comunità in cui i leader del settore si confrontano su trend tecnologici ed evoluzioni future.

All’iniziativa è intervenuto il Gruppo Roncaglia nell’ambito di un qualificato panel, composto da analisti, esperti e responsabili di catene di consumo, per raccontare i valori e le soluzioni che hanno risposto al problema di un mercato con bassa frequenza di acquisto.

Il tema della multinacalità e della relazione digitale con clienti sempre più connessi e “liquidi” è stato affrontato da Paolo Pelloni, co-fondatore del Retail Club, che ha evidenziato come il digitale sia portatore di un’influenza di acquisto impensabile fino a qualche anno fa: “L’Italia è il primo paese al mondo per tasso di adozione della Loyalty, registrando il 74%, quindi esprime una grande opportunità per le aziende”, ha sottolineato Pelloni.

Antonio Bruno, Loyalty & Promotion Manager del Gruppo Roncaglia è intervenuto sul tema della gamification e della sua efficacia nei programmi Loyalty: “Il contesto è sicuramente pronto per trarre il beneficio massimo dalle soluzioni tecnologiche di fidelizzazione – ha affermato Bruno – ma c’è ancora bisogno di fare un passo ulteriore verso un’adozione estesa di strategie funzionali di digital engagement. È una questione economica, cioè di investimenti, ma anche culturale”.

Santa Maccarone, CRM Director di Unieuro, ha illustrato il programma Unieuro Club, che con una serie di divertenti attività online realizzate dal Gruppo Roncaglia ha mantenuto vivo il rapporto con i consumatori, con l’obiettivo di ridurre la latenza tra un acquisto e l’altro.

“Urge ripensare i modelli di business”, ha concluso Marco Zanardi, del Retail Institute Italy, “il centro resta quello dell’esperienza ma vissuta diversamente, attraverso un universo di narrazione che esce dal negozio per proseguire sullo smartphone e su tanti altri touch point (wearable, dispositivi di realtà virtuale, aumentata e mista, IoT devices e schermi touch, smart home e smart city). Un’ibridazione che segnerà sempre più il futuro digitale del retail 3.0”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Rinnovamento del sito corporate di Unieuro S.p.A. Firmano Serviflab e Sopra Steria

- # # #

unieuro

Unieuro S.p.A., il maggiore distributore omnicanale di elettronica di consumo ed elettrodomestici per numero di punti vendita in Italia, annuncia il completo rinnovamento del proprio sito corporate, da oggi disponibile all’indirizzo unieurospa.com.

Punto di riferimento per investitori, analisti, media e per chiunque sia interessato alla dimensione istituzionale della Società, il nuovo sito – rinnovato nella grafica e arricchito di contenuti – fornisce news, dati finanziari e documenti societari aggiornati in tempo reale. Disponibile in italiano e inglese, unieurospa.com è stato ideato per raccontare l’identità corporate di Unieuro, le strategie, i progetti e le opportunità di carriera che offre. Il sito riflette la volontà della Società di dotarsi di una comunicazione online trasparente, tempestiva e funzionale alle esigenze di tutti gli stakeholder, con cui l’azienda dialoga anche attraverso la pagina istituzionale su LinkedIn.

Unieurospa.com si affianca alla piattaforma eCommerce unieuro.it, che conferma il suo imprescindibile ruolo di canale di vendita online, strettamente integrato con la rete di negozi della Società.
Il progetto di rinnovamento del sito corporate di Unieuro è stato curato da Serviflab, che ha organizzato i contenuti e sviluppato la grafica, e da Sopra Steria, che ha realizzato e gestisce lo sviluppo tecnologico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro regala un anno di cinema con il supporto di QMI. Si parte con Justice League

- # # #

QMI

Con il supporto di QMI, ancora una volta cinema e brand si incontrano per un’iniziativa promozionale e di comunicazione di grande impatto.

QMI ha ideato, insieme a Unieuro, un’originale campagna promozionale che risponde da un lato all’esigenza di realizzare una promozione dal forte valore percepito e dall’altro di sviluppare una comunicazione co-branded che permette all’insegna, leader nell’elettronica di consumo ed elettrodomestici, di legarsi a uno dei contenuti cinematografici più attesi dell’anno.

Negli store Unieuro è infatti attiva la promozione “un anno di cinema”. Fino al 9 novembre ogni 299 euro di spesa Unieuro regala un buono valido per dodici ingressi al cinema, per vedere un film al mese.

Grazie all’originale attività di branding integrato tra il film di supereroi più atteso di questa stagione “Justice League” e l’insegna, uno degli ingressi del carnet omaggio, per chi aderirà alla promozione entro il 9 novembre, permetterà di assistere alla proiezione del nuovo blockbuster, nelle sale dal 16 novembre per Warner Bros. Pictures.

Proprio i personaggi di “Justice League”, Batman, Wonder Woman, Flash, Aquaman, Cyborg, sono i protagonisti speciali dello spot a supporto della nuova campagna promozionale Unieuro.

Dettagli dell’operazione su www.unannodicinemaunieuro.it

Crediti QMI
SENIOR ACCOUNT MANAGER: Matteo Zanone Poma
ENTERTAINMENT MARKETING & BRANDED CONTENT MANAGER: Giulia Scoto
CHIEF CREATIVE OFFICER: Simona Angioni
SENIOR ART DIRECTOR: Tino Finocchiaro

articoli correlati

AZIENDE

Unieuro sceglie la DMP di Audiens per la propria strategia omnicanale

- # # # #

unieuro

Unieuro, il maggiore distributore omnicanale di elettronica di consumo ed elettrodomestici per numero di punti vendita in Italia, ha scelto Audiens, società che ha sviluppato l’omonima piattaforma di data management, come partner tecnologico per la gestione e l’attivazione dei dati raccolti attraverso i principali punti di contatto tra il brand e i suoi clienti.
Allo scopo di ottimizzare la gestione dei propri data silos migliorando l’interconnessione tra diverse fonti di dati (web, mobile, CRM, offline), e per valorizzarli all’interno delle proprie campagne di digital advertising, Unieuro utilizzerà la DMP di Audiens per tracciare, raccogliere e connettere all’interno di un unico hub i propri dati e analizzarli in forma anonima nel pieno rispetto della privacy. Inoltre Unieuro potrà trasmettere alle principali piattaforme pubblicitarie online i segmenti di pubblico rilevati e pianificare campagne data-driven, con il vantaggio di instaurare una relazione sempre più one-to-one con i propri clienti.

“Unieuro è alla ricerca continua di partner in grado di fornire soluzioni utili al processo di innovazione digitale, al centro della strategia aziendale”, afferma Enzo Panetta, Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro. “Abbiamo scelto di sfruttare le potenzialità offerte dalla piattaforma di data management proposta da Audiens per ottenere il massimo ritorno sull’investimento dalle nostre campagne digital. Questa DMP permette infatti di profilare il target di utenti ai quali indirizzare un contenuto, per realizzare campagne mirate e quindi più efficaci. Ciò si traduce in un aumento della conversione online e ottimizza gli investimenti effettuati”.

“Siamo orgogliosi di poter collaborare con un brand che come noi crede fermamente nelle potenzialità delle tecnologie digitali e del marketing data-driven”, conclude Marko Maras, co-founder di Audiens. “L’adozione di una data management platform permetterà a Unieuro di implementare tecniche di pianificazione avanzate, quali l’audience modeling e l’audience extension, e di potenziare l’attività di upselling sulla propria customer base e l’attività di prospecting”.

articoli correlati

AZIENDE

InfoJobs e Unieuro lanciano il primo concorso che premia i candidati più attivi

- # # # # #

contest Vinci con InfoJobs!

InfoJobs in collaborazione con Unieuro lancia il primo concorso “Vinci con InfoJobs!” rivolto sia ai 7 milioni di candidati già iscritti che vorranno aggiornare il proprio cv online sia a chiunque desideri registrarsi alla piattaforma per la prima volta.

Sulla piattaforma di recruitment, infatti, un utente attivo è sempre un utente vincente perché, non solo può accedere alle 1.000 nuove offerte pubblicate sulla piattaforma ogni giorno, ma dal 18 maggio fino al 21 luglio potrà anche vincere dei buoni shopping da utilizzare sull’e-shop di Unieuro nei tagli da 1.000 euro, 500 euro e 250 euro.

“Sono molto soddisfatto di questa iniziativa sviluppata in partnership con Unieuro, un’azienda che, come InfoJobs, fa dell’elemento tecnologico e dell’innovazione un asset importante per il suo business. Questo concorso conferma l’importanza dei candidati per InfoJobs e li pone al centro della strategia aziendale. Credo, infatti, sia importante premiare chi ha fiducia nella nostra piattaforma in un momento delicato della propria vita come la ricerca del lavoro. Inoltre, questo concorso ci consente di consolidare e ampliare la base di utenti attivi su InfoJobs, rafforzando ancora di più il nostro ruolo di player primario nel settore dell’online recruiting in Italia”, ha commentato Andrea Cortese, Marketing Director di Subito e InfoJobs.

Durante tutta la sua durata, il contest sarà supportato da una campagna di banner autopromo, dalla diffusione di newsletter e da una campagna social. L’estrazione dei vincitori avverrà entro il 4 settembre 2017.
Tutte le informazioni sono contenute nel minisito dedicato, disponibile sul sito.

articoli correlati

AZIENDE

Unieuro: anche per il 2017 continua il progetto No Cyberbullismo con PubliOne

- # # # # #

L’agenzia di comunicazione integrata PubliOne ha studiato e realizzato per Unieuro una campagna che è uscita oggi sui due quotidiani d’informazione più letti in Italia. La grande insegna di elettronica vuole pubblicamente affermare il proprio impegno di sensibilizzazione a un fenomeno gravissimo e ormai molto diffuso: il cyberbullismo. E ha scelto la giornata ideale: il 7 febbraio si tiene infatti il Safer Internet Day, l’evento internazionale che promuove ogni anno l’uso sicuro e consapevole del web e degli strumenti a esso connessi, rivolgendosi soprattutto a bambini e ragazzi.

Per Unieuro, PubliOne ha studiato il progetto di Corporate Social Responsibility No Cyberbullismo, con un ambizioso obiettivo: permettere agli adolescenti e alle loro famiglie di conoscere meglio il cyberbullismo e renderli consapevoli del potere delle parole online. Il progetto ha già dato preziosissimi frutti: il tour #cuoriconnessi, in stretta collaborazione con Polizia di Stato, ha raggiunto 12 città italiane sensibilizzando 10.000 ragazzi e i loro insegnanti ad un uso responsabile delle nuove tecnologie, grazie alla proiezione dell’omonimo docufilm e alla conduzione del regista Luca Pagliari.

Inoltre, sono state studiate una formazione specifica per tutto il personale Unieuro, composto da oltre 4.000 collaboratori, e una campagna informativa dedicata ai clienti che ogni giorno frequentano i negozi dell’insegna.

Un progetto che nel 2017 prosegue e si espande: la campagna che PubliOne ha realizzato vede infatti protagonista una vera e propria dichiarazione d’intenti da parte di Unieuro, che continuerà a portare avanti questo impegno con il cuore, coerentemente con il marchio che la rappresenta. Sullo sfondo della campagna, la rassicurante ombra protettiva del rinoceronte che caratterizza il logo No Cyberbullismo.

“Nei nostri negozi, proponiamo ogni giorno dispositivi come smartphone, tablet e PC”, dichiara Marco Titi, Direttore Marketing di Unieuro, “Gli stessi strumenti con cui i cyberbulli tormentano le proprie vittime. Per questo abbiamo sentito il dovere di sostenere un progetto rivolto al maggior numero possibile di persone, in particolare gli adolescenti, che sono ormai perennemente connessi”.

Solo due giorni fa, i vertici del management dell’azienda, capitanati dall’Amministratore Delegato Giancarlo Nicosanti Monterastelli e dal Direttore Marketing Marco Titi, si sono recati alla Camera dei Deputati per presentare alla Presidente della Camera Laura Boldrini il docufilm #cuoriconnessi, in presenza delle alte cariche di Polizia di Stato. Proprio in questi giorni, il Senato ha approvato il disegno di legge sul cyberbullismo, a conferma dell’importanza del fenomeno a livello nazionale: il testo è ora tornato alla Camera per essere approvato.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro lancia la nuova campagna Humans of Technology con E3. Con Elio e le Storie Tese

- # # # # #

Unieuro - E3

Unieuro, insegna di elettronica di consumo ed elettrodomestici con oltre 450 punti vendita su tutto il territorio italiano, presenta Humans of Technology, un progetto di digital marketing a supporto del lancio del nuovo sito istituzionale unieuro.it. La campagna è firmata da E3, digital agency specializzata nel marketing esperienziale acquisita a luglio 2015 dal Gruppo DigiTouch, che ne ha curato la realizzazione e lo sviluppo.

Humans of Technology è prima di tutto un Manifesto che esprime lo spirito della rivoluzione digitale inaugurata dal brand forlivese a partire dal recente lancio del nuovo unieuro.it ed è anche una campagna digital che comprende Digital PR, advertising, branded content e native. Humans of Technology prevede diverse attività di coinvolgimento dell’utente online, che hanno l’obiettivo di catturare la sua attenzione per guidarlo nel mondo Unieuro 3.0, attraverso storie di alcune personalità della rete che a modo loro raccontano il proprio rapporto con la tecnologia.

Il concept del progetto nasce da uno dei valori fondanti dell’insegna, la vicinanza al cliente e l’impegno a migliorare la sua vita attraverso la tecnologia, che oggi ci fornisce gli strumenti attraverso i quali realizziamo ogni giorno le nostre attività. Testimonial d’eccezione è il gruppo musicale Elio e le Storie Tese che, come recita il claim, sono “la band di oggi da 30 anni”. Il loro lavoro artistico infatti è da sempre associato a una profonda ricerca musicale, ma anche ad un uso intelligente e all’avanguardia della tecnologia: sono stati i primi ad autoprodurre un bootleg a fine concerto, i “CD Brulè”, ma anche a realizzare e vendere in eCommerce le proprie riproduzioni tramite stampante 3D.
Elio e le Storie Tese saranno protagonisti di un video (regia di Giacomo Boeri – produzione Collateral Films) nel quale raccontano come la tecnologia faccia parte della vita e della quotidianità di tutte le persone, con l’ironia inconfondibile della band.

Insieme a loro saranno coinvolte in attività collaterali anche sette voci della rete accomunate dal ruolo chiave che la tecnologia ha avuto nella loro carriera e che, nell’insieme, coprono tutte le categorie verticali in cui si struttura il sito di Unieuro. Si chiamano “brand ambassador” e coinvolgeranno i loro follower in attività speciali che mirano a convogliare gli utenti nel sito Unieuro.it, guidandoli attraverso una nuova user experience. Ambassador del settore musica sarà la Dj e VeeJay Ema Stokholma, per il gaming Sabrina Cereseto (alias “LaSabriGamer”), per il mondo cooking la food blogger Lisa Casali, l’atleta di sport estremi Roberta Mancino, la fotografa di moda Nima Benati e infine la coppia Erika Firpo e Darius Aria, tecno-viaggiatori molto attivi sui social network.

Protagonisti di una campagna fotografica, testimonial e ambassador hanno prestato la loro immagine a Unieuro e si sono raccontati attraverso gli scatti fotografici di Nima Benati. Gli stessi scatti sono poi diventati soggetto della campagna di display advertising di promozione del nuovo sito web di Unieuro, attiva fino a inizio 2017.

Humans of Technology sarà pianificata sui principali canali digitali, con formati display tradizionali e con “progetti speciali” sui siti di editori selezionati. Queste attività hanno come oggetto contenuti originali, che ciascun Ambassador realizzerà per Unieuro e che verranno amplificati dalle loro proprietà digitali.

“L’omnicanalità su cui lavoriamo da tempo si declina in molti progetti”, sottolinea Bruna Olivieri, Chief OmniChannel Officer di Unieuro. “Il nuovo sito è stato ripensato e organizzato per offrire ai nostri utenti una nuova esperienza d’acquisto online, attraverso un processo di shopping assistance che interpreta i loro bisogni fin dalle prime scelte di navigazione. Presto lanceremo anche una nuova APP mobile e garantiremo il wi-fi gratuito in tutti i punti vendita. La campagna a supporto della nostra strategia digitale non poteva che chiamarsi Humans of Technology, perchè la tecnologia che il cliente acquista da noi attraverso i canali che preferisce, lo accompagna nella vita di ogni giorno, dovunque, e credo questo sia il modo giusto per raccontarlo”.

“La tecnologia ci aiuta a vivere meglio e a portare a termine una serie di attività con modalità impensabili fino a pochi anni fa”, aggiunge Enzo Panetta, Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro. “Ecco perchè abbiamo scelto, in collaborazione con E3, di raccontare storie di persone più o meno famose che utilizzano la tecnologia per la loro attività, per il loro lavoro, per la loro vita. La campagna sarà live da oggi e toccherà social network, siti di contenuti editoriali e diverse piattaforme. Il cliente online attraverso le attività speciali degli ambassador verrà inoltre guidato a vivere la user experience del nuovo unieuro.it in modo divertente e sicuramente innovativo”.

“Abbiamo lavorato insieme a Unieuro a un progetto disruptive, in grado di sovvertire il tradizionale schema di impostazione della comunicazione. Siamo partiti dalle digital PR per costruire un inedito branded content, basato sui contenuti originali prodotti dagli Ambassador stessi e che raccontano e amplificano il progetto del Manifesto Humans of Technology. Sul concept creativo del Manifesto abbiamo poi impostato la campagna advertising, volta ad accompagnare i visitatori nell’esplorazione del nuovo sito di Unieuro”, afferma Maurizio Mazzanti, Direttore Creativo di E3 e del Gruppo DigiTouch.

Insieme a Maurizio Mazzanti, al progetto hanno lavorato la digital PR Chiara Laudani, il Media Planner Alfredo Tomaselli, la Senior Account Manager Valentina Chiodini, l’account executive Marcello Crosti, la senior copywriter Cristina D’Anna, il senior art director Mirco Bompignano, il web designer Matteo Marino, il social media manager Tommaso Larconetti e l’adv online specialist Elisabetta Mercedi.

articoli correlati

AZIENDE

Unieuro e Digitouch, buoni i risultati delle campagne web sull’ecommerce grazie a AdWords

- # # # # #

Unieuro e Digitouch, buoni i risultati delle campagne web sugli acquisti offline grazie a AdWords

Unieuro e il suo partner Gruppo DigiTouch hanno elaborato una nuova strategia di marketing per il motore di ricerca. Gli obiettivi erano migliorare la share of voice del brand nel mercato italiano dell’elettronica di consumo e sfruttare l’effetto della ricerca online e degli acquisti offline per incrementare il numero delle vendite in negozio in un modo misurabile.
Il digital team di Unieuro ha utilizzato il targeting geografico di AdWords per impostare e misurare le visite in negozio correlate a 193 campagne di branding locali diverse, ognuna incentrata su aree specifiche e inventari locali pertinenti. Dopo aver definito il pubblico e i segmenti da usare per il targeting, il team ha misurato il contributo del marketing sulla Search di Google non solo sugli ordini online, ma anche sulle visite ai negozi fisici e sugli acquisti in negozio analizzando i tassi di conversione nei negozi locali e le dimensioni medie dei carrelli offline.
La misurazione delle visite in negozio tramite AdWords rappresenta una grande opportunità per valutare il ritorno sull’investimento di Unieuro per dispositivi mobili, tablet e computer desktop. La tecnologia associa un clic su un annuncio della rete di ricerca di un utente – che abbia effettuato l’accesso e attivato la condivisione della cronologia delle posizioni – alla sua visita a un negozio fisico. I dati vengono quindi aggregati e registrati in modo anonimo.
Dai risultati è emerso che le campagne basate su dati di geolocalizzazione e ottimizzate per i dispositivi mobili hanno generato 1.100.000 visite mensili al sito web e 57.000 visite mensili ai negozi fisici, mentre il 7,5% dei clic a pagamento ha generato visite in negozio nei successivi 30 giorni. I risultati relativi agli utenti di dispositivi mobili sono stati addirittura migliori, con una percentuale media di visite in negozio del 9% o addirittura del 17% per alcune campagne. Dai dati interni di Unieuro sui tassi di conversione in negozio, è emerso che questa attività ha generato circa 15.360 visite in negozio durante le quali sono stati acquistati prodotti.
“La nostra Business Unit ha accolto con grande entusiasmo questa opportunità” commenta Bruna Olivieri, Digital Director di Unieuro “perchè si inserisce perfettamente nella strategia digitale del Gruppo che, attraverso molteplici progetti, persegue come obiettivo l’integrazione tra online e offline, per garantire al cliente un’esperienza unica di Marca”, afferma Bruna Olivieri, Digital Business Unit Director
“Abbiamo accolto subito con interesse la possibilità di lavorare in modo innovativo con AdWords”, conclude Enzo Panetta, Digital Marketing Manager di Unieuro «Scoprire che alcune campagne online si sono tradotte in uno store visit rate del 17% ci permette di tarare al meglio la nostra strategia di marketing integrata e di misurarne tempestivamente il valore”.
«Siamo molto contenti di aver potuto offrire a Unieuro l’opportunità di sperimentare una tecnologia innovativa ad alto valore aggiunto e la possibilità di mostrare l’efficacia dell’advertising online come leva sulle vendite. Avere la dimostrazione tangibile che la strategia digital da noi curata produca un ritorno concreto in termini di visite in negozio e di vendite è stata per noi una grande soddisfazione. Questo progetto per Unieuro è un frutto delle sinergie createsi all’interno del Gruppo DigiTouch, in quanto Unieuro è un cliente portato in dote da E3, l’agenzia acquisita a luglio 2015» commenta Daniela Robba, Head of DigiTouch Agency, l’agenzia del Gruppo DigiTouch che ha curato il progetto
“È una soddisfazione vedere come il supporto del nostro team abbia permesso di definire la strategia di marketing digitale più efficace. Lo stretto rapporto tra annunci online e visite in negozio dimostra in particolare che l’impatto economico di internet, anche in Italia, va ben oltre i classici canali dell’e-commerce”, afferma Andrea Bonucci, Head of Marketing Solutions, Google.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

E3 lancia per gli UEFA Euro 2016 gli #Unieuropei per Unieuro con Del Piero, Marchisio e Sky

- # # # # # # # # #

Unieuro per gli UEFA Euro 2016 lancia gli #Unieuropei

In occasione di UEFA Euro 2016 E3 ha realizzato per Unieuro il progetto cross-media e ambient Unieuropei, con la collaborazione di Sky e il coinvolgimento di due testimonial d’eccezione: Alessandro Del Piero e Claudio Marchisio.

Il progetto #Unieuropei nasce da un concept creativo ideato dall’agenzia in occasione di Euro2016: raccontare il calcio attraverso gli occhi di Unieuro in maniera ironica e originale. E3 ha attivato una collaborazione con Sky e Italiaonline per la realizzazione di branded content, la produzione di video virali diretti dai Content Creator di Sky, l’engagement su Facebook e su siti verticali del mondo del calcio goliardico, il presidio del punto vendita Unieuro di Via Canonica – con l’allestimento di un Salotto dedicato e animato da Blogger e influencer – e la presenza in alcune zone di interesse della città. Da questa collaborazione è scaturito un format innovativo di distribuzione dei contenuti. Sovvertita la classica formula “dalla tv all’online”, lo storytelling trae inizio dal live streaming sulla pagina Facebook di Sky Sport, con le dirette dei Content Creator di Sky, per poi proseguire in televisione sul canale Sky Sport TV. Si tratta di videoclip e collegamenti in diretta che prevedono il coinvolgimento di passanti, personaggi interessanti, blogger e influencer che si trovano nelle piazze italiane, negli studi di Sky o nella Social Room di via Canonica. I Content Creator di Sky sono Gianmarco Valenza, gli hmatt, Gio Russo, Gli Autogol e Delinquenti Prestati al Mondo del Pallone. Per un progetto così grande non potevano mancare dei testimonial d’eccezione: dalle loro pagine Facebook e Twitter, Alessandro Del Piero e Claudio Marchisio hanno lanciato l’invito a tifare per la Nazionale tramite un video che riprende la Social Ola.

L’invito dei due calciatori è stato girato all’interno di un punto vendita Unieuro, attraverso la partecipazione del personale reale dell’azienda, con l’obiettivo di coinvolgere dall’interno le persone che tutti i giorni sono il punto di contatto con i clienti negli oltre 400 negozi in Italia. Il video ha ottenuto numeri da record fin dalle prime battute: senza investimenti pubblicitari è stato visualizzato 400 mila volte nelle prime 48 ore dalla pubblicazione, con commenti entusiasti da parte di tutte le fan base. In parallelo E3 ha ideato e realizzato il format per i social media del Cliente “Il calcio spiegato da Unieuro”, una serie di sketch video e fotografie dove i termini calcistici più comuni vengono rivisitati e interpretati in chiave di retail e di elettronica di consumo. La Regola del Vantaggio è un cliente galante che alla cassa fa passare chi ha un solo prodotto, Il Biscotto sono due persone sul punto vendita che usano un forno per cucinare i biscotti e La Rasoiata è un uomo che si fa la barba. Legato a questi sketch c’è anche il concorso che mette in gioco la voglia di calcio degli italiani e che invita le persone a mandare il proprio contributo fotografico nel quale interpretano il termine calcistico che preferiscono per vincere un televisore Ultra HD curvo. L’agenzia ha coinvolto anche le principali community Facebook dedicate al calcio in stile ironico alla “Bar dello Sport”: Chiamarsi Bomber, Pettinarsi come Pandev e Calciatori Brutti contribuiscono a diffondere e amplificare i contenuti prodotti da Unieuro in logica di native advertising. Il coinvolgimento della rete passa anche dalla Social Room di via Canonica, un salotto ricostruito all’interno di un punto vendita dove durante le partite della Nazionale vengono invitati blogger e influencer a vedere il match insieme e commentarlo sui social come Twitter, Facebook e Instagram. Anche Twitter ha un ruolo centrale nel progetto grazie ai Promoted Trend, pianificati durante le principali date di Euro2016, come la giornata di esordio del 10 giugno.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro rinnova la sua collaborazione con Lindbergh del Gruppo Roncaglia.

- # # # # #

nuova card unieuro

SGM distribuzione affida lo sviluppo e la realizzazione del suo programma fedeltà – prima Marcopolo Club oggi Unieuro Club – per il terzo anno consecutivo a Lindbergh, l’agenzia del Gruppo Roncaglia specializzata in Loyalty, Promotion, Consumer Engagement e CRM.

Nel 2016 “I Love my Passion” e il suo “Viaggio alla scoperta delle passioni che non sai ancora di avere” si rinnova, proponendo agli utenti cinque nuove passioni, ricche di divertenti e ingaggianti attività che fanno accumulare punti Unieuro Club: I Love Sound, I Love my Planet, I Love Party, I Love Hi-Tech, I Love my Home. In più, quest’anno, tanti nuovi momenti di intrattenimento, accesso a offerte e promozioni dedicate e un circuito di partnership che arricchiscono il programma, affiancando alla normale raccolta punti l’interazione on e offline con il mondo Unieuro.

Il programma Unieuro Club si rinnova nei contenuti mantenendo la scelta di raccontare il lato umano della tecnologia insieme ai clienti, attraverso l’interazione quotidiana: ogni nuova ‘passione’, al suo interno, permette al cliente di mettersi alla prova attraverso un’esperienza ingaggiante, dal quiz all’user generated content, e ‘fidelizzante’, grazie all’accumulo punti e ai badge speciali che premiano la frequenza con cui l’utente visita il sito, legge la newsletter o fa acquisti con i partner.
“Unieuro Club con ‘I Love My Passion’ è più di un loyalty program” – dichiara Santa Maccarone, Responsabile Loyalty e CRM di Unieuro – “Si tratta di una piattaforma, completa ed evoluta, che ci consente di avere una relazione continua con i nostri clienti e di premiarli giornalmente grazie ad una intensa attività di gamification. Inoltre, il minisito realizzato per il programma, ci permette di condividere con i nostri clienti le tante promozioni a loro dedicate, stimolando un ritorno presso i nostri punti vendita. Abbiamo deciso di rinnovare la nostra fiducia alla Lindbergh in quanto capace di identificare per noi le soluzioni più innovative in campo loyalty”.

“Questa ulteriore conferma” – sottolinea Giulia Roncaglia, Amministratore Unico di Lindbergh – “rimarca la capacità del Gruppo di rinnovarsi continuamente utilizzando le forme più moderne di engagement. Vantiamo un gruppo molto solido, basato sull’interazione e la collaborazione continua tra i diversi reparti; lo scambio reciproco di competenze ci permette lo sviluppo di programmi di successo, come ‘I love My Passion’, che includono la gamification, diventato uno dei punti di forza della Lindbergh, che si posiziona come rilevante realtà del mondo loyalty.”

articoli correlati

AZIENDE

Nei punti vendita Unieuro suona la musica di Bose con E3

- # # #

Bose Unieuro

L’agenzia E3 – parte del Gruppo DigiTouch da luglio – firma uno speciale concorso per portare la musica di Bose sui social e nei Punti Vendita Unieuro.

Per partecipare al concorso è semplice: basta essere utenti Facebook maggiorenni e residenti in Italia, registrarsi compilando un modulo su Facebook apps.facebook.com/unieuro_bose o in-store, ricevere un codice di gioco via mail e verificare in negozio se si ha vinto. In palio si sono delle cuffie SoundTrue Bose on-ear white con microfono: una per ogni negozio aderente al concorso. Il premio viene assegnato in logica instant win tra coloro che si recheranno in negozio presentando il proprio codice di gioco nei giorni 12 e 13 dicembre. Il contest prevede inoltre un’estrazione finale, che si terrà il 16 dicembre e che sorteggerà, tra tutti i registrati al contest, 3 vincitori i quali si aggiudicheranno a loro volta una cuffia.

Per la promozione dei prodotti audio a marchio Bose, c’è anche un’iniziativa di digital PR che vede coinvolti sette blogger, distribuiti nelle città dei principali punti vendita Unieuro aderenti all’iniziativa. Durante il periodo del contest, ovvero dal 9 al 13 dicembre, i blogger raccontano l’iniziativa con pubblicazioni editoriali sui loro Blog, al fine di veicolare traffico qualitativo sulla Pagina Facebook dell’evento e incentivare così le iscrizioni.
Inoltre, nelle ultime due giornate di contest, ovvero sabato 12 e domenica 13 dicembre, daranno un ulteriore boost al progetto partecipando alle iniziative di intrattenimento previste, quali un corso di formazione sul tema Audio negli spazi brandizzati Bose all’interno degli Store Unieuro e condividendo live l’esperienza sui loro canali social, così da creare buzz e word of mouth in rete.

“Poter contare su un database di contatti aggiornato e ricco di informazioni sulla customer base e sui prospect e’ un asset aziendale inestimabile. Con la forza amplificativa delle digital PR, il contest diventa una leva di marketing strategica in funzione di questo obiettivo”, afferma Marco Titi, Direttore Marketing di Unieuro.
“Siamo molto contenti di poter contribuire con la nostra expertise nelle digital PR a portare valore a Unieuro, non solo promuovendo il brand ma anche aiutandolo a raggiungere l’obiettivo performance del DB building”, conclude Federico Ceccarelli, direttore clienti di E3.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

E3 porta la musica di Bose sui social e nei Punti Vendita Unieuro

- # # # # #

E3 - Bose - Unieuro

E3 – agenzia digital specializzata in social branded content e parte del Gruppo DigiTouch – lancia uno speciale concorso per portare la musica di Bose sui social e nei Punti Vendita Unieuro.

Partecipare al concorso è semplice: basta essere utenti Facebook maggiorenni e residenti in Italia, registrarsi compilando un modulo su Facebook, ricevere un codice di gioco via mail e verificare in negozio se si ha vinto. In palio si sono delle cuffie SoundTrue Bose on-ear white con microfono: una per ogni negozio aderente al concorso. Il premio viene assegnato in logica instant win tra coloro che si recheranno in negozio presentando il proprio codice di gioco nei giorni 12 e 13 dicembre. Il contest prevede inoltre un’estrazione finale, che si terrà il 16 dicembre e che sorteggerà, tra tutti i registrati al contest, 3 vincitori i quali si aggiudicheranno a loro volta una cuffia.

Con l’obiettivo di promuovere e spingere la partecipazione al contest realizzato da Unieuro, per la promozione dei prodotti audio a marchio Bose, anche un’iniziativa di digital PR che vede coinvolti sette blogger, distribuiti nelle città dei principali punti vendita Unieuro aderenti all’iniziativa.

Durante il periodo del contest, ovvero dal 9 al 13 dicembre, i blogger raccontano l’iniziativa con pubblicazioni editoriali sui loro Blog, al fine di veicolare traffico qualitativo sulla Pagina Facebook dell’evento e incentivare così le iscrizioni. Inoltre, nelle ultime due giornate di contest, ovvero sabato 12 e domenica 13 dicembre, daranno un ulteriore boost al progetto partecipando alle iniziative di intrattenimento previste, quali un corso di formazione sul tema Audio negli spazi brandizzati Bose all’interno degli Store Unieuro e condividendo live l’esperienza sui loro canali social, così da creare buzz e word of mouth in rete.

“Poter contare su un database di contatti aggiornato e ricco di informazioni sulla customer base e sui prospect è un asset aziendale inestimabile. Con la forza amplificativa delle digital PR, il contest diventa una leva di marketing strategica in funzione di questo obiettivo”, afferma Marco Titi, Direttore Marketing di Unieuro.

“Siamo molto contenti di poter contribuire con la nostra expertise nelle digital PR a portare valore a Unieuro, non solo promuovendo il brand ma anche aiutandolo a raggiungere l’obiettivo performance del DB building”, conclude Federico Ceccarelli, Direttore Clienti di E3.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via l’operazione Unieuro: in regalo con una TV delle migliori marche la TomTom Bandit

- # # # # #

È partita il 6 novembre, e si concluderà il 19, la nuova operazione Unieuro dedicata a questo Natale: tutti coloro che acquisteranno, presso un qualsiasi punto vendita Unieuro aderente all’iniziativa, una TV delle migliori marche tra i modelli inclusi nella promozione, riceveranno in regalo la nuovissima TomTom Bandit, l’Action Camera progettata per rendere l’editing e la condivisione di un video semplice e veloce come mai prima d’ora.
TomTom Bandit è la prima Action Cam HD a 4K mai progettata con server multimediale integrato, che consente di modificare un video senza doverlo scaricare sul PC. È dotata di sensori di movimento integrati e di GPS per trovare e contrassegnare automaticamente i momenti più emozionanti in base alla velocità, all’ altitudine, alla forza G, all’ accelerazione e alla frequenza cardiaca. L’ Action Camera dialoga con l’apposita App che permette di creare e condividere i propri video in pochi minuti, semplicemente scuotendo il proprio smartphone. Le ore spese per il download e la gestione dei video restano un lontano ricordo.

TomTom Bandit realizza video di alta qualità. La videocamera ha un obiettivo grandangolare, un esclusivo sensore CCD 16 MP e un processore davvero potente. TomTom Bandit è completamente impermeabile, permettendo così di eliminare la necessità di un’ulteriore custodia. Il sistema di montaggio è caratterizzato da un anello d’acciaio a rilascio rapido e, grazie al suo basso profilo, TomTom Bandit è comoda e perfettamente indossabile anche posizionata su un casco.

“Siamo davvero entusiasti di poter offrire, grazie all’accordo con Unieuro, una soluzione in grado di soddisfare i desideri degli italiani, garantendo loro un grande risparmio, fattore ben poco trascurabile in vista delle spese natalizie” afferma Luca Tammaccaro, Vice President Dach & Italy di TomTom. “Da oggi sarà on air una campagna ADV sui principali canali Nazionali tra cui social media, tv e volantini dedicati. L’accordo con Unieuro conferma, ancora una volta, l’importanza del legame stretto, ormai da diversi anni, con una delle principali catene di elettronica di consumo in Italia”.

“Ancora una volta Unieuro lancia una promozione distintiva con una meccanica di grande appeal e un regalo innovativo come l’Action Camera TomTom Bandit” commenta Giancarlo Nicosanti Monterastelli, Amministratore Delegato di SGM Distribuzione. “I love le mie emozioni si inserisce nella nostra strategia di posizionamento del brand e vuole comunicare con un linguaggio originale mai visto finora in tv la vicinanza della nostra insegna ai suoi clienti e alle loro passioni. Siamo orgogliosi di aver realizzato questo importante progetto con il nostro partner TomTom”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro annuncia la nuova campagna corporate e i nuovi progetti di comunicazione

- # # # # #

Unieuro riprende e riafferma i valori enunciati nella campagna di ottobre 2014 e consolida gli asset portanti del proprio brand manifesto: capillarità della rete, prossimità e vicinanza al cliente, multicanalità, scelta e competitività, con il registro narrativo caldo ed emozionale che distingue da circa un anno la comunicazione dell’insegna.

Un messaggio che arriva dopo 12 mesi “storici” per l’insegna: dal rebranding di oltre 400 punti vendita su tutta la penisola in soli 4 mesi, all’unificazione delle piattaforme di ecommerce e di tutti i canali digitali, alla integrazione di tutti i processi e operations aziendali fino alle recenti acquisizioni degli store aereoportuali di Fiumicino e Malpensa. Oggi la nuova Unieuro è una insegna multicanale leader in Italia con 443 punti vendita in grado di offrire una brand experience rilevante e integrata tra le diverse opzioni d’acquisto on e offline.

La campagna vuole pertanto rafforzare il legame emozionale tra la marca e i propri clienti in un’arena competitiva che storicamente veicola solo messaggi razionali. Un messaggio rassicurante e coinvolgente che punta al cuore delle persone, riprese nel loro quotidiano rapporto con i prodotti hi-tech. Due i topic nella nuova versione dello: i 450 negozi raggiunti e il fatto che “c’è sempre un’Unieuro vicino a te”, a sottolineare ancora una volta lo stretto legame tra l’insegna e le persone.

La campagna in onda da domenica 26 luglio fino a sabato 8 agosto prevede 1 soggetto da 30” + 4 soggetti da 15” con la regia di Luca Lucini. La campagna di comunicazione è stata pianificata in modalità integrata su tutti i principali media: dalle TV (Terrestre e satellitare) ai social, dalla radio ai più importanti portali e siti web.

“Abbiamo investito grandi risorse ed energie nel processo di rinnovamento, nuovo posizionamento e nuovo linguaggio di comunicazione del brand”, commenta Marco Titi, Marketing Director di Unieuro. “Dai rebranding estivi, alla campagna corporate di ottobre, a tutte le grandi promozioni che hanno consolidato i valori di marca siamo pronti a riaffermare la nostra promessa con una nuova campagna istituzionale multicanale, anche a seguito di tutte le metriche positive che attestano la crescita di awareness e di brand image. Il cammino che ci ha portato fino a qui è stata un’impresa complessa ma allo stesso tempo entusiasmante: oggi il nostro claim, il cuore che batte, forte, sempre sedimenta sempre di più nel ricordo spontaneo dei clienti e diventa ogni giorno più incisivo. Vogliamo continuare a costruire su questo claim e su questa idea creativa che riteniamo distintiva e fervida di tante future possibili declinazioni”.

Parlando del futuro Marco Titi spiega che già a partire dal prossimo settembre gli obiettivi sono chiari: distintività della promozione, finalizzata a costruire equity di marca, e strategia digitale sempre più integrata con quella offline, con particolare attenzione alle app e ai siti mobile, al canale ecommerce e ai social network. Il tutto all’interno di un media mix che verrà utilizzato in maniera coerente in base ai canali e ai prodotti. Inoltre, grande attenzione alle persone, con attività di formazione mirate e allineamento alle guidelines di comunicazione dei punti vendita con un refurnishing mirato. Grande attenzione, infine, alle nuove modalità di pianificazione online in modalità programmatic e native.

L’investimento di marketing complessivo dell’azienda, che comprende anche gli investimenti in comunicazione, si attesta fra il 2 e il 3% del fatturato totale del Gruppo, pari a 1 miliardo e 400 milioni nel fiscal year che sì è da poco concluso (1 marzo 2014 – 28 febbraio 2015). Le previsioni per l’anno prossimo sono ancora di crescita.

Credits
La campagna è curata da Red Cell, l’agenzia guidata da Alberto De Martini con la direzione creativa di Gianluca Nappi. La parte digital e social è curata dall’agenzia E3
La casa di produzione è Terminal.
La pianificazione media offline è curata da Media Italia, quella Digital da E3.

articoli correlati