BRAND STRATEGY

GrandPrix Relational Strategies 2016: vincono gli “Umarell” di Burger King e The Big Now

- # # # # #

grandprix

È andato a Burger King e The Big Now, per il progetto “King of Umarells” l’International GrandPrix Relational Strategies 2016, il premio dedicato alle più efficaci tecniche di comunicazione del relational marketing, promosso da TVN Media Group insieme ad Assocom e PR Hub. Sul palco del teatro Principe di Milano, nel corso della premiazione, è sfilato ieri sera il meglio dei progetti e delle attività digital, eventi, promo, direct e pr, a conferma dell’ottimo stato di salute della creatività italiana in tali comparti sempre più strategici. Quella di quest’anno è stata la 23a edizione del Premio, che dopo la performance live “Magical Flight” (creazione di Dario Vergani per Different Music) ha visto l’entrata in scena di Betty Senatore di Radio Capital a condurre la serata, in cui sono stati celebrati i 22 vincitori di categoria (in allegato l’elenco completo), scelti dalla giuria di professionisti del marketing aziendale che si era riunita lo scorso 4 novembre presso l’Enterprise Hotel di Milano.

Momento clou è stato l’incoronazione appunto di “King of Umarells”, operazione ideata per comunicare e rendere notiziabile l’apertura di 300 nuovi ristoranti Burger King prevista nei prossimi anni. L’attività ha preso il via nel mese di marzo con una campagna di recruiting mirata a selezionare cinque pensionati appassionati di cantieri (gli “Umarells”) che per una giornata intera hanno avuto la possibilità di supervisionare un cantiere già aperto per la costruzione di un nuovo ristorante della catena di fast food.
In poche settimane il video hero dell’operazione pubblicato su Facebook ha superato 3,2 milioni di views, raggiungendo con le PR oltre 6 milioni di italiani, fino a superare le barriere nazionali e facendo parlare del progetto blog e testate online di tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Brasile, fino al Giappone.

Nel corso del Galà sono stati inoltre consegnati i premi dell’ultima edizione degli IMCAwards – riconoscimento internazionale promosso dall’Integrated Marketing Communication Council di EACA (European Association of Communication Agencies) – assegnati alle agenzie italiane. Grazie alla partnership con Assocom\PR Hub, i progetti vincitori del GrandPrix Relational Strategies potranno avere il “pass” per partecipare agli IMC Awards 2017. Sul piano dei contenuti hanno dato il loro contributo al GrandPrix Relational Strategies 2016 anche IAB Italia e PrintPower.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“King of Umarells”: The Big Now firma la campagna per i nuovi ristoranti Burger King

- # # # #

umarells

Nei prossimi 5 anni Burger King assumerà 10.000 persone e aprirà più di 300 nuovi ristoranti in Italia: un programma di espansione che , per essere comunicato, fa leva sui mitici umarells, i pensionati che amano trascorrere le loro giornate osservando e commentando i lavori in corso nei vari cantieri della loro città. Al termine di un’attenta selezione a 5 di essi, guidati da Franco Bonini, il più famoso Umarell al mondo, l’azienda ha affidato il compito di “controllare” il cantiere di un nuovo ristorante in costruzione.
Per la campagna, Burger King si è affidata all’agenzia creativa The Big Now: l’operazione ha preso il via nel mese di marzo a Milano con una campagna di recruiting mirata a coinvolgere pensionati over 65 che ha visto la pubblicazione di annunci su stampa locale e riviste di parole crociate, su locandine affisse in balere, bocciofile, giardinetti, circoli di carte e bacheche delle chiese.
Dopo alcune settimane sono stati selezionati appunto i cinque pensionati, appassionati di cantieri, che per una giornata intera, con tanto di divisa e caschi da lavoro, hanno avuto la possibilità di supervisionare un cantiere già aperto per la costruzione di un nuovo ristorante Burger King.

“Siamo partiti da un insight tipicamente italiano, che è sotto agli occhi di tutti, per raccontare una storia che potesse coinvolgere ed emozionare tutti, in modo diverso, spiega Stefano Morelli, direttore creativo di The Big Now. “Gli Umarells sono stati la chiave di un’operazione a più livelli, per comunicare in modo originale e distintivo le prossime aperture di Burger King. Una campagna che coglie l’originalità di un fenomeno locale che, sempre di più, sta conquistando l’interesse dell’opinione pubblica. Crediamo che oggi, più che mai, intercettare gli spunti in tempo reale e utilizzarli senza snaturarli, sia fondamentale nel mestiere della comunicazione e rilevante per ogni brand”.
I cinque pensionati, Franco, Ugo, Salvatore, Clemente e Adriano, sono stati quindi i protagonisti del video, realizzato da The Big Now insieme alla cdp TapelessFilm, su cui si incardina la campagna King of Umarells, che descrive, con rispetto e tenerezza, un mondo che ogni giorno è sotto gli occhi di tutti, ma che spesso non si conosce abbastanza.

articoli correlati