BRAND STRATEGY

Uma Thurman è la superwoman scelta da FitFlop per la campagna Primavera/Estate 2017

- # # # #

campagna FitFlop con Uma Thurman

Il 2017 è l’anno in cui FitFlop celebra le vite e i traguardi delle donne che, nel mondo, decidono di indossare FitFlop ogni giorno. Tutte le scarpe, sandali e stivali della collezione FitFlop, infatti, sono stati progettati pensando a loro, a tutti gli ostacoli che riescono a superare e a tutti gli obiettivi che raggiungono, perché per FitFlop ogni donna è una SUPERWOMAN.

FitFlop nasce nel 2007 quando Marcia Kilgore, imprenditrice dell’industria beauty e madre multi-tasking, fonda FitFlop lanciando il primo sandalo Walkstar™ 1, con la semplice convinzione che il comfort e lo stile non dovessero escludersi a vicenda. Da allora sono passati 10 anni e FitFlop è indossato ormai da milioni di donne in tutto il mondo, che si trasformano in Superwomen semplicemente indossando un paio di scarpe.

Uma Thurman sarà protagonista della campagna pubblicitaria globale di FitFlop per questa Primavera/Estate 2017, immortalata a New York dal fotografo pluripremiato Stefan Ruiz. Voluta per la sua forza, eleganza e personalità, Uma Thurman è fiera di essere la prima Superdonna scelta dal marchio, in una campagna orchestrata dal Direttore Globale del Brand Shubhankar Ray.

Uma Thurman ha dichiarato, “Quando immagino le superdonne penso alle mamme. Penso a tutte le donne che si stanno prendendo cura dei propri bambini, dei loro genitori e che intanto contribuiscono anche alla società, lavorando e sostenendo le proprie famiglie”.
La campagna sarà presentata – a partire da Febbraio 2017 – nelle città più importanti a livello mondiale: da Londra a New York, da Milano ad Amsterdam, da Hong Kong a Tokyo invadendo i lati degli autobus, i media offline e online e gli spazi pubblicitari.

Per rispettare ancora di più la propria mission di aiutare tutte le Superwomen del mondo, FitFlop porta avanti da anni una collaborazione con ‘Habitat for Humanity’, alla quale dona $20US da ogni paio di ciabatta HOUSE™ vendute. Dall’inizio di gennaio 2017, inoltre, il marchio inglese è coinvolto in prima persona nel progetto ‘Women Build’, un’iniziativa che punta a costruire delle solide fondamenta per le donne e le famiglie in tutto il mondo.

La vita non è semplice quanto quella di un supereroe che appena indossa un paio di stivali diventa miracolosamente potente e noi di FitFlop non possiamo garantire che indossare le nostre calzature aiuterà a superare tutte le barriere. Però possiamo garantire che andare dal punto A al punto B velocemente e comodamente vi darà una cosa in meno di cui preoccuparvi.

Unisciti al movimento, unisciti alle Superwomen.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Worldwide Celebrations”: svelato oggi il calendario Campari 2014

- # # # # # #

Campari svela oggi ufficialmente tutti gli scatti  del Calendario 2014,  “Worldwide Celebrations”. Dalla Festa di Primavera a Pechino, la ricorrenza più importante in Cina, all’Hanami giapponese durante il quale si contempla la splendida fioritura primaverile dei ciliegi, il Calendario 2014 vede l’attrice Uma Thurman respirare l’intrigante atmosfera di 12 occasioni di festa in tutto il mondo, invitando i fan di Campari a intraprendere un viaggio globale all’insegna della scoperta. Le celebrazioni del Calendario abbracciano i cinque continenti e comprendono anche la Midsummer’s Eve inglese, notte di festeggiamenti nello storico scenario di Stonehenge in occasione del solstizio estivo, nonché l’inebriante e sfolgorante Réveillon brasiliano, il più imponente Capodanno al mondo. Uma incarna l’eroina del calendario, messa in luce da una collezione di meravigliosi abiti e scarpe firmati da case di moda di lusso come ad esempio Versace, Stella McCarthney e Chopard.

“Il Calendario 2014 è una straordinaria opera d’arte”, commenta la protagonista, “capace di trasmettere perfettamente la positività e il piacere che potranno assaporare gli amanti di Campari in tutto il mondo attraverso la nostra Worldwide Celebration. Lavorare con Koto Bolofo, il fotografo del Calendario, è stato straordinario e stimolante”.
La quindicesima edizione del Calendario Campari è stata infatti realizzata dall’affermato fotografo di moda Koto Bolofo, celebre per le sue immagini dinamiche e piene di vita. Nato in Sudafrica, cresciuto nel Regno Unito e ora residente in Francia, Bolofo è un vero cittadino del mondo e rappresenta quindi la scelta perfetta per interpretare la Worldwide Celebration del Calendario.

Il tema del Calendario, Worldwide Celebrations, è stato sviluppato da BCube Milano. Andrea Marzagalli, Client Creative Director, e Bruno Vohwinkel, Associate Creative Director, hanno lavorato fianco a fianco con il fotografo Koto Bolofo per la realizzazione del progetto.

“Il Calendario Campari 2014 è dedicato al piacere che deriva dal viaggio e dalla scoperta del mondo”, conclude Bob Kunze-Concewitz, CEO del Gruppo Campari. “La passione e lo stile di Uma traspaiono da ogni singolo scatto, è lei a dare corpo ad ogni celebrazione, per delle immagini di straordinaria bellezza. È evidente che Koto abbia apportato al Calendario il suo inimitabile occhio e la sua creatività, aiutando Campari a realizzare ancora una volta una magnifica opera d’arte.”

Il Calendario Campari, stampato in sole 9.999 copie, non sarà in vendita, ma verrà distribuito agli amici di Campari in tutto il mondo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Uma Thurman è la protagonista del Calendario Campari 2014 Worldwide Celebrations

- # # # # # # #

È Uma Thurman la star del Calendario Campari 2014, dietro l’obiettivo dell’affermato fotografo di moda Koto Bolofo. La bellissima attrice è la protagonista dell’edizione 2014 del Calendario, intitolata “Worldwide Celebrations”. 14 scatti dedicati ai festival delle culture del mondo. Con questo nuovo ed intrigante fil rouge, reinterpretando ogni celebrazione con passione, stile e carisma, Campari vuole interpretare e condividere le culture di ogni angolo della terra.

Koto Bolofo è il fotografo chiamato a realizzare il celebre Calendario Campari, ormai giunto alla sua quindicesima edizione. Nato in Sudafrica, cresciuto in Gran Bretagna e al momento residente in Francia, Bolofo è un vero e proprio cittadino del mondo, capace in questo senso di incarnare il tema del Calendario ancora più in profondità. Bolofo è rinomato per l’intensità dei suoi ritratti, l’originalità dei suoi servizi di moda e i numerosi cortometraggi. I suoi scatti sono stati pubblicati su diverse pubblicazioni di alto profilo, tra cui Vogue, Vanity Fair e GQ, e ha realizzato campagne pubblicitarie per marchi di lusso come Louis Vuitton e Dior.

Bob Kunze-Concewitz, CEO del Gruppo Campari, spiega : “Il Calendario Campari è pronto a continuare quest’anno sulla stessa impareggiabile scia, con l’obiettivo di dare luce ad un immaginario sempre più fresco e stimolante. Ancora una volta si tratta di superare i propri limiti per spronare l’immaginazione attraverso un viaggio all’insegna della scoperta che esplorerà una celebrazione del mondo per ogni mese: il tema scelto quest’anno non avrebbe potuto essere più appropriato. Con questo obiettivo, non vediamo l’ora che arrivi il momento di presentare, tra qualche mese, il Calendario 2014”.

articoli correlati