COMMERCE

Disney EMEA presenta shopDisney, il nuovo “one-stop-shop” online

- # # # # # # #

shopdisney

Disney EMEA lancia oggi shopDisney, il nuovo “one-stop-shop” online con il migliore assortimento di prodotti Disney, Pixar, Star Wars e Marvel: abbigliamento, accessori, giocattoli, articoli per la casa e molto altro, dedicato ai fan del brand di ogni età.

Il nuovo eCommerce viene infatti lanciato in contemporanea nel Regno Unito, Francia, Italia, Spagna e Germania per offrire una varietà di prodotti destinati a una clientela più vasta rispetto al tradizionale pubblico Disney e che comprende quindi, oltre a bambini e famiglie, anche teenager e giovani adulti. L’offerta online è inoltre arricchita da nuove categorie che includono Moda & Accessori, Giocattoli & Baby, Articoli per la Casa e Oggetti da Collezione.

Shopdisney.it si caratterizza anche per una nuova, importante offerta: un ricco assortimento di prodotti in co-branding, fra cui abbigliamento, accessori, giocattoli e articoli per la casa creati in collaborazione con marchi come Samsonite, Lego, Clarks, IXXI, Swarovski, Funko, Danielle Nicole, Garmin e Musterbrand.
Oltre alle tantissime novità shopDisney continuerà a offrire i migliori prodotti Disney Store, in particolare prodotti personalizzati e da collezione come la nuova linea Disney Monogram disponibile nel Regno Unito.

“shopDisney è il nuovo, straordinario eCommerce che offre la maggiore collezione di articoli Disney, Pixar, Star Wars e Marvel provenienti dai nostri Store e dai nostri partner”, presenta il nuovo sito Graham Burridge, Managing Director Disney Stores Europe. “Sapendo quanto sia amato il brand Disney, abbiamo deciso di offire ai nostri fan tutto ciò che desiderano all’interno di un negozio Disney virtuale che contiene la più vasta gamma di articoli Disney di tutte le categorie oltre ai prodotti provenienti dalle migliori collaborazioni con altri brand. Estremamente elegante e funzionale, il nuovo shopDisney è rivolto a vecchi e nuovi fan di ogni età”.

A complemento del lancio di shopdisney, numerosi Disney Store europei presenteranno un ricco assortimento di prodotti rivolti a un pubblico adulto che comprendono soprattutto capi di abbigliamento e accessori.

Per celebrare il lancio del nuovo shopDisney, il noto artista fotografico inglese, Darryll Jones ha dato vita alle action figure Disney in una serie di scatti-diorama, che ritraggono alcuni dei personaggi più amati alla scoperta del nuovo eShop.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Quantcast Choice: un miliardo di scelte dei consumatori abilitate il 26 luglio

- # # # #

quantcast

Quantcast Choice, la CMP (consent management platform) gratuita lanciata da Quantcast prima dell’entrata in vigore del GDPR, il regolamento europeo generale sulla protezione dei dati, avvenuta lo scorso maggio, il 26 luglio ha abilitato la miliardesima scelta di consenso del consumatore. Questo straordinario risultato segue una serie di report del settore che definiscono Quantcast Choice come la più popolare soluzione di consenso per il GDPR tra gli editori in US e in UK.

Secondo le analisi di Quantcast, più di 10.000 domini in tutto il mondo stanno utilizzando Quantcast Choice, generando un tasso di consenso medio tra i consumatori di oltre il 90 per cento. Le scelte del consumatore includono sia le opzioni di accettazione che quelle di rifiuto.
Secondo invece lo studio di Adzerk, la piattaforma di ad serving API-based, Quantcast Choice è la CMP più implementata tra i migliori siti negli Stati Uniti e nel Regno Unito. L’indagine ha esaminato i siti con maggior traffico di entrambi i mercati per identificare gli strumenti adottati per acquisire e trasmettere il consenso del consumatore per l’erogazione di pubblicità pertinente e rilevante, come richiesto dai nuovi regolamenti dell’UE. Quantcast Choice è stata classificata come la più popolare, comparendo su più siti di qualsiasi altra CMP.

“L’impatto del GDPR nel digital advertising è assolutamente profondo e rilevante non solo in Europa, ma in tutto il mondo. Ecco perché questo primo bilancio di Quantcast Choice non può che renderci estremamente orgogliosi e soddisfatti”, dichiara Ilaria Zampori (nella foto), General Manager di Quantcast Italia.

Quantcast Choice è stata la prima CMP disponibile del Transparency & Consent Framework di IAB Europa nella sua data di lancio, il 15 maggio 2018. Completamente gratuita, la piattaforma permette a editori, inserzionisti e altri proprietari di siti web di ottenere e trasmettere il consenso esplicito dei consumatori per poter erogare delle pubblicità rilevanti e dei contenti personalizzanti.

articoli correlati

COMMERCE

Report Comscore Online Banking in Europa: anche la banca sta migrando verso il mobile

- # # # # # # # #

online banking

Il Report comScore Online Banking in Europa relativo all’inizio del 2018 mostra che il 70% della Digital Population EU5 ha utilizzato un sito o un’App di Banking a Marzo 2018. L’evidenza è frutto di dati multi-piattaforma da cinque Paesi europei (Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito) per evidenziare come i trend online influenzino il settore bancario, facendo emergere differenze cruciali nelle abitudini comportamentali dei consumatori.

L’adozione dell’online banking è relativamente alta in Europa ma c’è ancora spazio per crescere; i consumatori digitali in Spagna sono quelli che con maggiore probabilità visitano un sito o un app di banking: 85% della popolazione digitale maggiorenne vi ha fatto accesso a marzo 2018. La Germania ha una delle penetrazioni più basse, al 61%, ma ha il mercato più ampio in valori assoluti, con 33 milioni di visitatori di siti o app di online banking a marzo 2018. Inoltre, la stagionalità dell’utilizzo dell’online banking varia a seconda del Paese: il picco di attività cade nel mese di Gennaio in Francia, Germania e Regno Unito. In Spagna il picco corrisponde a Maggio, mentre in Italia a Ottobre.

“Il settore bancario si sta trasformando rapidamente, spinto da cambiamenti nel panorama competititvo, tecnologico (basti pensare al fintech), e nei comportamenti dei consumatori” afferma Guido Fambach, senior vice presidente, EMEA in comScore. “Il Report “Online banking in Europa” 2018 fornisce un’ampia overview sull’attuale stato del settore del banking onlinee, non meno importante, include dati di grande valore per gli addetti al marketing sugli heavy user dei servizi di online banking,.”

Il report mostra che la penetrazione del mobile banking è stata la più alta in Spagna e in Italia: a marzo 2018, il 48% dei consumatori digitali hanno effettuato accesso a servizi banking esclusivamente tramite smartphone o tablet.
Gli heavy users rappresentano il 20% dell’audience dell’online banking, ma il 71% del tempo totale speso sui siti. La probabilità di trovarli varia in base alla categoria del sito e alla nazione. In Francia, ad esempio, gli heavy user hanno una probabilità pari a 2,3 volte in più di essere trovati su siti di auto che su social media. In Germania c’è una probabilità 2.6 volte maggiore di trovarli su siti di retail, mentre In Italia 3 volte su siti di regali, in Spagna 2.5 volte su siti di noleggio auto e UK 2.6 volte su siti di corrieri.

Per chiudere, l’analisi del device utilizzato mostra una maggioranza “mista”, attiva sia sul mobile che sul desktop: in tutte le nazioni almeno un terzo dell’audience è multiplatform. Inoltre, oltre un terzo dell’audience è mobile-only, fatta eccezione per la Germania.

 

articoli correlati

COMMERCE

Gustoso: l’agroalimentare siciliano investe 2 milioni per entrare nella GDO USA

- # # # # #

gustoso sicilia

La rete d’impresa Gustoso Sicilian Food Excellence si presenta lunedì 23 ottobre a Palermo a Palazzo delle Aquile prima di volare a New York in occasione di “This is Italy” organizzato da Panorama.
Un’impresa ambiziosa, mai prima dodici importanti aziende del food siciliano si erano riunite sotto un unico brand per conquistare gli scaffali della Grande Distribuzione degli Stati Uniti.
Gustoso Sicilian Food Excellence – intuizione di Daniele Cipollina, Fondatore della rete, e Paolo Internicola, Direttore generale di Gustoso Import USA, distributore e unico interlocutore per la GDO e l’HORECA con sede in Florida, nella zona di Washington DC e a New York – è la nuova rete d’impresa nata per portare negli Stati Uniti le medie imprese del food siciliano attrattive per tipicità, autenticità, legame con il territorio, presidi Dop e Igt, storia e tradizione.

Un progetto che prevede un investimento di comunicazione e di promozione di 2 milioni di euro orientati in particolar modo sui media statunitensi e una cui parte riservata alla presenza di Gustoso in Fiere di settore.
Le aziende che hanno aderito alla rete di impresa Molini Riggi, Birrificio Bruno Ribadi, Made Fruit, Marullo srl, Azienda Vitivinicola Tonnino, Gustibus Alimentari, Miscela D’Oro, Asaro, Pannitteri, Valle del Dittaino, Olive di Sicilia e Gustoso Export Promotion Italia beneficiano di un’azione coordinata basata su strategici piani di marketing e comunicazione funzionali a supportare l’ingresso dei prodotti “Gustoso” nel mercato statunitense.

Il progetto Gustoso Sicilian Food Excellence ha anche attratto partner nazionali e internazionali del mondo della comunicazione che attraverso la loro esperienza svilupperanno un piano di comunicazione integrato e crossmediale: Ibs Italia, Tokay Creative Studios, Prodea Group, Sopexa, Astudio.it, Hba Project, Beca Box Factory, Officine Grafiche, lvie (agenzia di comunicazione con oltre 40 uffici sul territorio statunitense e leader nelle attività di comunicazione instore nella GDO).
Importanti sono anche gli accordi di media partner, anche questi con testate nazionali e internazionali, siglati in questi mesi Panorama, RAI ITALIA, Radiocor, Mark up, Italian Food Excellence, Food & Beverage, I Love Italian Food, We The Italians, VdG magazine – Viaggi Del Gusto, Economy, Italplanet.

“Con Gustoso” spiega Daniele Cipollina, “le aziende coinvolte condividono la stessa idea di approccio al mercato, potendo beneficiare di economie di scala. La rete diventa quindi un valido strumento per aggregarsi e vedere migliorata la propria competitività, oltre a poter godere di soluzioni e agevolazioni per presidiare il mercato estero: dalla consulenza specifica relativa all’export alla contrattualistica commerciale, fino all’assistenza per la partecipazione a gare e tender internazionali”.

Gli obiettivi sono ambiziosi: nel 2018 il mercato di riferimento sarà quello del Nord America e mentre dal 2019 verrà strutturata la commercializzazione di “Gustoso” in UK e sarà allo studio il possibile ingresso nel mercato cinese. Il volume di affari previsto per i primi 24 mesi di attività, come da piano industriale, è di 25 milioni di dollari.
La prima tappa della road map vedrà il posizionamento di circa 30 linee di prodotto che saranno posizionate presso le insegne Albertons, Walmart e Sam’s Club; l’obiettivo è di avviare un test sui prodotti presso i loro oltre 500 punti vendita, attraverso accordi di collaborazione con i più importanti distributori americani (Reese Group, Kreative Group). Inoltre, Vitale Wine Distribution si occuperà della logistica e della distribuzione commerciale di tutti i vini e liquori a marchio Gustoso

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sofidel rinnova il brand Regina e lancia una campagna paneuropea con Grey

- # # # # # # #

regina blitz

A 30 anni dal lancio in Italia, Sofidel rinnova il brand Regina con un nuovo posizionamento e payoff, coerentemente declinato sui mercati dove è presente.

Il brand dei “Rotoloni che non finiscono mai”, entrato nel cuore e nelle case degli italiani anche grazie a campagne pubblicitarie che ne hanno fatto un’icona pop dei prodotti di largo consumo, si avvia quindi a una nuova fase di espansione e sviluppo sui mercati europei, con una pianificazione prevista in 4 Paesi (UK, Irlanda, Italia, Polonia) entro la metà di ottobre.

Per la prima volta, Regina debutta su scala internazionale con un unico payoff, “Paper for People”, e un concept emozionale basato sulle certezze di cui ogni individuo ha bisogno nel luogo dove più si sente a suo agio, a casa, certezze che solo i prodotti Regina possono offrire grazie alla loro elevata qualità e innovazione.

“Dopo 30 anni dal lancio abbiamo scelto di rivedere il posizionamento di Regina, il brand che più ci ha permesso di crescere fino a diventare il sesto player al mondo e il secondo in Europa nel settore tissue” ha commentato Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato del Gruppo Sofidel. “Lo abbiamo fatto con un ulteriore passo in avanti, conferendo un’identità di brand paneuropea univoca, essendo ormai il marchio un leader di mercato riconosciuto a livello internazionale”

La prima messa in onda della campagna riguarda la linea di prodotto asciugatutto con i prodotti Regina Blitz (per la pulizia della casa, ideale per superfici lucide, non lascia “pelucchi”), Regina Wish (per la cucina, consente di non sprecare carta, “a misura di mano”) e Asciugoni, (per la cucina, super assorbenti, durano più del doppio dei normali rotoli).

La campagna pubblicitaria segna anche l’avvio della collaborazione tra Sofidel e Grey, l’agenzia risultata vincitrice da una recente consultazione che ha visto coinvolte diverse strutture locali e internazionali. L’attività di rebranding è stata invece curata da The Branding Letters

Soggetti e date di on-air variano nei diversi Paesi: in Italia, Regina Blitz parte l’8 ottobre; in UK, Regina Wish, dal 16 ottobre• Irlanda, Regina Wish inizìerà il 16 ottobre, mentre in Polonia, Regina XXL (Asciugoni) è già on-air dal 18 settembre.

Il rinnovo di Regina prevede anche una leggera rivisitazione del logo storico e, a partire dal 2018, un nuovo design del packaging con una più uniforme e più chiara gerarchia degli elementi e una razionalizzazione delle informazioni che aiuterà il consumatore nella scelta del prodotto, rendendone più immediati i benefici. Il nuovo sistema d’identità donerà anche maggiore visibilità della trama del tissue e metterà in evidenza la garanzia Sofidel in termini di qualità e sostenibilità ambientale. Una garanzia particolarmente importante per un Gruppo che ha scelto di posizionarsi su un segmento premium, e che ha messo da tempo la sostenibilità al centro delle strategie di business, impegnandosi per il contenimento delle emissioni climalteranti (anche grazie all’adesione del programma di WWF Climate Savers), per una gestione responsabile della risorsa idrica e per l’approvvigionamento di cellulosa certificata da terze parti indipendenti con schemi di certificazione forestale.

Su questi fronti, i risultati ottenuti sono particolarmente significativi: a fine 2016 Sofidel ha ridotto le emissioni dirette di CO2 del 19,1% (per kg di carta prodotta rispetto ai valori 2009), vanta un utilizzo medio di acqua nettamente inferiore a quelle che sono considerate le buone pratiche di settore e si approvvigiona esclusivamente di cellulosa certificata.

articoli correlati

AZIENDE

Nielsen lancia oggi in Europa Nielsen Marketing Cloud. In Italia nei prossimi mesi

- # # # # #

nielsen marketing cloud

Nielsen lancia oggi in Europa Nielsen Marketing Cloud, per supportare i clienti regionali e globali a migliorare i risultati di marketing e a ottimizzare l’utilizzo delle risorse tra le diverse piattaforme. Già disponibile nel Regno Unito e in Francia, NMC sarà lanciato in Italia, Germania e Spagna nei prossimi mesi.

Nielsen Marketing Cloud è uno strumento che fornisce ai clienti europei approfondimenti esclusivi sulla client base, attraverso dati demografici e insight sui comportamenti e sulle intenzioni di acquisto. È possibile utilizzare queste funzionalità per costruire segmenti di audience, attivandoli in tempo reale su tutte le principali piattaforme media e marketing, compresi sistemi mobile, online, over-the-top TV, video, social media, email e content management. Nielsen Marketing Cloud integra, infatti, in un’unica piattaforma i dati di consumo e di fruizione dei media con i migliori sistemi di analisi e le più avanzate soluzioni di marketing activation.

Inoltre, Nielsen Marketing Cloud dispone di uno dei più grandi grafici di previsione sui dispositivi a livello globale, che copre oltre 6 miliardi di dispositivi, consentendo ai clienti regionali e globali di sviluppare un’unica visione omnichannel dei loro clienti. Tutto ciò rende possibile un marketing multi-canale più rilevante e tempestivo e miglioramenti significativi nel ROI delle iniziative di marketing.

I clienti europei hanno accesso alla suite principale delle applicazioni di Nielsen Marketing Cloud, che include la piattaforma della gestione dati di Nielsen (Nielsen Data Management Platform, DMP), Data-as-a-Service (DaaS), nonché integrazioni con oltre 150 piattaforme media di terze parti e applicazioni di marketing. Ulteriori applicazioni Nielsen e di terze parti, compreso Nielsen Media Impact per la pianificazione dei media tra piattaforme e soluzioni di sales effectiveness, saranno disponibili nei prossimi mesi.

Nielsen Marketing Cloud è attualmente usata da clienti Nielsen in tutto il mondo in diversi settori, compreso il settore alimentare, cura della persona, animali domestici, alcolici, digital media, cinema, broadcast, out-of-home e vendita al dettaglio.

articoli correlati

MEDIA

Unicusano lancia il video “Le 7 regole del bon ton inglese in ufficio a misura di italiano”

- # # # #

Unicusano

Per favorire l’integrazione culturale tra italiani e inglesi in un contesto lavorativo britannico, l’Università Niccolò Cusano (Unicusano) ha sviluppato il video “Le 7 regole del bon ton inglese in ufficio a misura di italiano” che mette in guardia dai più comuni errori in cui gli italiani potrebbero incappare nel mondo del lavoro made in UK.

L’Unicusano ha infatti recentemente istituito i corsi di laurea Double Degree, riconosciuti sia nel nostro Paese che in UK, con l’obiettivo di agevolare l’inserimento degli studenti italiani nel mercato del lavoro inglese.

“È notizia recente la polemica scatenata dalle dichiarazioni rilasciate dal Ministro dell’Interno britannico Theresa May riguardanti la chiusura delle frontiere ai cittadini UE sprovvisti di un contratto di lavoro. Con questo video vogliamo smorzare i toni e supportare i giovani italiani nell’inserimento in un contesto lavorativo culturalmente diverso, insegnando loro in modo divertente a rispettare usi e tradizioni differenti dalle nostre, così da favorire l’integrazione”, ha commentato lo staff dell’Unicusano.

Nel video realizzato dall’università, il simpatico e goffo protagonista prende i più comuni scivoloni comportamentali di un impiegato italiano in UK. Un esempio su tutti: nella cultura anglosassone è bene evitare l’eccessivo contatto fisico, soprattutto in ambiente lavorativo. L’impiegato italiano in questo caso ignora questo particolare e, incontrando un fantomatico collega, lo saluta stringendogli la mano in maniera esagerata, dopodiché lo abbraccia. Inevitabile l’imbarazzo che segue. In un’altra scena invece il lavoratore italiano pianifica un meeting senza il necessario anticipo, suscitando il disappunto del collega britannico.

La Gran Bretagna è il Paese che accoglie più nuovi immigrati italiani. Ne arrivano al ritmo di quasi 13.000 l’anno. La città di Londra ospita ben 250 mila connazionali, l’equivalente di una città come Verona, tanto che la capitale inglese è teoricamente la tredicesima città italiana per numero di abitanti.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Prosecco Canti si affida ad Havas Worldwide Milan per il debutto sulle tv britanniche

- # # # # # # #

Prosecco Canti è on air con una campagna TV, per la prima volta sulle reti inglesi, in occasione degli ITV’s Coronation Street. La creatività è stata realizzata da Havas Worldwide Milan, la pianificazione è a cura dell’agenzia Arena. Girato a Venezia, sotto la regia di Sebastien Grousset, il film svela come una bottiglia di Prosecco Canti sia capace di conferire fascino e gusto tipico italiano, ad un esclusivo party inglese.

Canti è il brand di punta dell’azienda vinicola italiana Fratelli Martini Secondo Luigi, nato nel 2002 e a oggi è distribuito in oltre 50 paesi. La scelta del Canti Prosecco DOC come protagonista della campagna è motivata dal grande successo di questo prodotto sul mercato anglosassone e sui principali altri mercati presidiati dal brand, e dal trend positivo di questo vino che è diventato ormai sinonimo di festa e brindisi per gli inglesi, in primis, ma anche in tutto il mondo, scatenando una vera e propria “proseccomania”.

La nuova campagna sarà in tv fino alla fine dell’anno sui canali ITV 1, ITV 2, ITV 3, Channel 4, More4, E4, Film4, UKTV, Channel 5 e Sky.

articoli correlati