BRAND STRATEGY

Arriva Mister Trivago, protagonista del nuovo spot per il motore di ricerca hotel

- # # # #

A spiegare come usare al meglio Trivago arriva Mister trivago, protagonista della nuova compagna pubblicitaria in rotazione dall’8 febbraio con una copertura pressoché completa del panorama televisivo italiano.

A vestire i panni di Mister trivago è Paolo Bernardini. Attore diplomato presso Il Centro Sperimentale di Cinematografia, si divide tra teatro, grande e piccolo schermo. La pellicola In search of Fellini di Taron Lexton (in post-produzione) è uno dei suoi lavori più recenti.
“Con la sua personalità fresca e rassicurante Paolo incarna perfettamente il Mister trivago che avevamo in mente per l’Italia”, aggiunge Manzi. “Siamo entusiasti di aver lavorato con lui, così come con Marcello Cesena, uno dei migliori registi pubblicitari italiani, e il direttore della fotografia Agostino Castiglioni.”
Le riprese si sono svolte lo scorso dicembre a Roma, negli studi di Cinecittà. La produzione è stata curata da Why Worry Production.
A febbraio sarà on-air lo spot da 60’’, a cui seguiranno altre versioni a partire da marzo.

“Con Mister trivago lanciamo in Italia un format che si discosta dalle campagne con cui ci siamo fatti conoscere dal grande pubblico”, commenta Stefano Manzi, country manager di trivago Italia. “Forti di una consolidata brand awareness, oggi vogliamo raccontare agli italiani quello che sappiamo fare meglio: aiutarli a scegliere il loro hotel ideale. trivago non confronta semplicemente i prezzi degli alberghi, ma mette a disposizione di ogni utente una serie di funzionalità per trovare l’hotel più adatto alle sue esigenze in maniera chiara, immediata e piacevole”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air da mercoledì 21 ottobre la nuova iniziativa social di trivago #servizioincamera

- # # # # #

Parte mercoledì 21 ottobre la nuova iniziativa di trivago su Twitter che vuole dare voce alle richieste di #ServizioInCamera talmente assurde e stravaganti da non aver il coraggio di esprimerle direttamente alla reception dell’hotel. Per tre giorni, fino al 23 ottobre, gli utenti Twitter potranno condividere i loro desideri con l’account @trivago_it, utilizzando l’hashtag #ServizioInCamera. Il contributo più originale verrà premiato con un voucher per un soggiorno hotel – servizi inclusi – del valore di 2.000€ in una destinazione italiana a scelta (il regolamento completo alla pagina dedicata).
#ServizioInCamera per un’esperienza memorabile – Il soggiorno in hotel è uno dei fattori chiave nell’esperienza di viaggio globale e per renderlo eccezionale sono molte le strutture che offrono servizi in camera curiosi: dal “Menù cuscini” con una selezione per ogni esigenza, al “Make-up Bar” per la gioia delle donne, fino al “Bath Barista” che prepara il bagno con sali da bagno e olii personalizzati. Ma l’immaginazione degli ospiti può superare di gran lunga quella degli albergatori più creativi.
Libero sfogo ai desideri – Con #ServizioInCamera trivago lancia la sfida alla fantasia degli utenti di Twitter, non solo attraverso i suoi 140 caratteri: il cinguettio potrà contenere un link a contenuti esterni originali come testi brevi, immagini e video. L’autore del contributo più sorprendente avrà l’opportunità di vivere un #ServizioInCamera indimenticabile durante il soggiorno del valore di 2.000€ nel proprio hotel italiano preferito.
Il vincitore sarà selezionato da una giuria formata da Ilaria Barbotti (consulente nellacomunicazione digitale e founder Igersitalia), Marianna Marcucci (Digital Strategist e co-founder Invasioni Digitali), Roberto Necci (Direttore Hotel Savoy Roma e Presidente Ada Lazio), Eliana Salvi (imprenditrice e founder Pinktrotters), Serena Puosi (copywriter e social media specialist per Regione Toscana). trivago pubblicherà la decisione finale della giuria sul suo blog il 3 novembre 2015.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Quali storie si nascondono negli hotel? La nuova campagna trivago #SappiamoTuttodiHotel

- # # #

Trivago torna a raccontare storie accadute in hotel, alla ricerca degli aspetti più intimi e misteriosi. Il puro romanticismo cede il passo a situazioni rocambolesche ed esilaranti narrate dagli spot della campagna #SappiamotuttodiHotel, on air dal 10 maggio su tutte le principali emittenti digitali e satellitari italiane.

Recuperare un bottino nascosto in una polverosa pensione della provincia italiana, scovare un presunto fantasma in un misterioso albergo nel centro di Bangkok o ripercorrere una fugace liaison tra le stanze di un lussuoso hotel newyorkese. I primi 3 spot della campagna #SappiamoTuttodiHotel proiettano lo spettatore in tre mondi totalmente diversi, con una messa in scena che strizza l’occhio alle tradizioni cinematografiche italiana, asiatica e statunitense.

La campagna #SappiamoTuttodiHotel, on air dal 10 maggio su tutte le principali emittenti televisive italiane, è partita con clip da 30’’ e 45’’. Nelle prossime settimane sarà arricchita con nuove storie, in formati più brevi, per continuare a raccontare i segreti custoditi dagli hotel di tutto il mondo.

Per la realizzazione di questa campagna trivago si è affidato alla direzione di Alex Eslam e Hanna Maria Heidrich, e al supporto creativo di Frank Lambertz, mentre la produzione è dell’agenzia Rainer Spi. La colonna sonora è invece composta dalle note di Philipp Noll e Axel Huber.

articoli correlati

MOBILE

trivago Match, al via la nuova funzione per condividere la stanza

- # # #

Addio viaggi solitari. E chissà che galeotta diventerà la stanza… Il 25% delle ricerche di hotel effettuate sulle 50 piattaforme trivago in tutto il mondo si concentra su camere singole, per questo la piattaforma ha lanciato dopo una fase di test internazionali la nuova funzione trivago Match che sbarca in Italia dall’8 aprile. Un modo per trovare la persona ideale con cui condividere una camera doppia, risparmiando rispetto al costo della singola. Oltre a rendere il viaggio più accessibile da un punto di vista di budget, trivago Match mette in contatto utenti che hanno le stesse passioni: un’occasione per rendere ancora più piacevole non solo il pernottamento, ma anche l’intero viaggio per chi decide di visitare insieme la meta prescelta.

Per accedere e utilizzare la feature è necessario accreditarsi tramite i canali social, nello specifico Facebook e Google Plus, ed effettuare una ricerca per destinazione e date di arrivo e partenza. Una volta selezionata la voce “camera singola”, appare automaticamente un pop-up che chiede se – in alternativa – si preferisce condividere una doppia. Nel caso di feedback positivo, viene visualizzata la lista degli utenti che stanno cercando hotel verso la stessa destinazione: diversi filtri (per esempio “book nerd”, “party people”, “food lover”) aiutano a individuare la persona con il maggior numero di interessi in comune. Se il match ha successo si potrà finalizzare la prenotazione.

“trivago Match vuole rendere più conveniente il viaggio per gli utenti che partono da soli”, commenta Andrej Lehnert, Head of Product & BI di trivago. “Questa nuova feature prende ispirazione anche dal successo che stanno registrando le app di dating. Abbiamo pensato che questa tendenza può rappresentare anche per noi un’ulteriore opportunità di sviluppo del business: perché non dare la possibilità alle persone che amano viaggiare di trovare l’amore quando sono in viaggio?”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Con trivago sboccia l’amore: on air il sequel dello spot diretto da Frank Lambertz

- # # # # # #

On air dal 10 agosto e per tutto l’autunno, torna sul piccolo schermo il celebre spot trivago che ha come protagonisti l’affascinante barbuto Christian Göran e la rockettara ora acqua e sapone che ci avevano lasciati sorridenti dietro una porta d’ascensore. La scintilla a quanto pare è scoccata e nel sequel dello spot il viaggio si fa in due.

Trivago celebra quindi l’amore con un lieto fine, quello dei due protagonisti che nello spot “Elevator” dopo mille sguardi fuggenti si ritrovano a organizzare insieme un viaggio a Berlino. Scene comuni ma romantiche con luci soffuse e una voce suadente e un po’ sognante che evidenzia il fatto di voler trascorrere dei momenti assieme al proprio partner, questa la cornice della seconda versione di “Elevator”, lo spot diretto da Frank Lambertz e girato a Berlino qualche mese fa.

Nello spot, la giovane coppia immagina il proprio hotel ideale, dove rilassarsi e trovare la giusta complicità. Lei l’abbiamo lasciata rockettara e la ritroviamo una donna acqua e sapone innamorata e raggiante, lui sempre affascinante ma meno tenebroso e più rilassato. Con “Elevator2” si raggiunge un mix tra spot emozionale e promozionale dove vengono accentuati anche i sentimenti e le emozioni oltre le funzioni del sito.

La pubblicità nelle versioni da 30” e 45”, che ha come colonna sonora la canzone Elation degli Isbells, è stata lanciata il 10 agosto e sarà on air su tutti i canali analogici, digitali e satellitari.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

trivago sceglie Andrea Giuliacci come primo testimonial in Italia

- # # # # #

Dopo lo spot per la Festa della Mamma che vedeva protagonisti i ragazzi di trivago, adesso l’azienda tedesca punta sul noto meteorologo Andrea Giuliacci in un video pubblicitario esclusivo per le reti Mediaset. il Il nuovo video di trivago andrà in onda da domenica 8 giugno e fino a metà agosto. Il motore di ricerca hotel ha scelto di puntare per la prima volta su un testimonial ben noto al pubblico del piccolo schermo per far vedere, in modo semplice e divertente, come utilizzare al meglio trivago per trovare l’hotel ideale.

Il long video da 60” vede Andrea Giuliacci, a fine messa in onda del meteo, interagire con 3 diversi personaggi dello staff che gli chiedono un consiglio sul tempo, un po’ amareggiati perchè vorrebbero andare in vacanza ma costa troppo. Andrea allora prende il tablet e spiega loro passo per passo come arrivare all’offerta più conveniente utilizzando i filtri e affinando la ricerca su trivago. Il video termina con Giuliacci che guarda nella telecamera e pronucia il famoso claim: Hotel? trivago.

Per la realizzazione di questa pubblicità trivago si è affidato alla regia di Elia Castangia, producer Aurelia Capponi, direttore della fotografia Marco Brindasso, copywriter Gainluca Dell’Atti, coordinamento scenografico Riccardo Lensky e Cristina Tagliacarne e per il montaggio contenuti Manuela Campana (editor) e Matteo Cassetta (grafica).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Trivago celebra la Festa della Mamma con uno spot “esclusivo” on air sulle reti Rai

- # # #

trivago, il motore di ricerca hotel, rompe gli schemi e per la prima volta va on air in Italia con uno spot nel quale “ci mette la faccia”. L’azienda tedesca, con 45 piattaforme internazionali e oltre 45 milioni di visitatori ogni mese, ha scelto la Festa della mamma per mostrare a tutti la faccia di alcuni dei propri dipendenti e fare gli auguri alle mamme di tutto il pianeta.

Lo spot di trivago, realizzato in occasione della Festa della mamma, andrà in onda in esclusiva sulle reti RAI il 10 e 11 maggio. Il video è stato girato da Beatriz Huélamo, Responsabile Video Communications di trivago, negli uffici dell’azienda, e vede protagonisti i ragazzi provenienti da paesi come Stati Uniti, Spagna, India, Giappone e Italia che nelle proprie lingue fanno gli auguri alle loro mamme.

La versione da 45’’ usa come soundtrack la canzone So Far Away di Owls of the Swamp e, oltre all’Italia, è promossa anche in Inghilterra, Francia, Spagna e Germania con una programmazione che coinvolge anche canali digitali.

Con questo spot trivago vuole mostrarsi in una veste diversa dal solito, scegliendo di mettere in primo piano le proprie persone per far vedere che dietro al sito che compara i prezzi di oltre 700.000 hotel in tutto il mondo, ci sono giovani talenti che si divertono lavorando. Una realtà moderna, innovativa e dinamica dove si respira un’atmosfera amichevole, quasi fosse una seconda famiglia, ma “la mamma è sempre la mamma” e nel suo giorno i ragazzi di trivago vogliono farle sapere che, anche se lontano, è sempre nel cuore di tutti loro.

Dopo la messa in onda di questo spot “esclusivo” trivago sta lavorando per la programmazione estiva con nuovi e divertenti spot.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

C’è Venezia nella nuova campagna pubblicitaria di Trivago

- # # # # # # #

Questa volta è Venezia l’esclusiva destinazione scelta da trivago, il più grande motore di ricerca prezzi hotel al mondo, per fare da location al suo nuovo spot, on air da Luglio. Dopo l’hotel a Barcellona tanto ricercato dalla coppia di viaggiatori che, tra divergenze di gusti e opinioni, finivano a mollo in piscina, ora è la volta di Venezia. La protagonista dello spot “Un Hotel a Venezia” è una giovane donna che viaggia in solitaria e ha già le idee molto chiare; sa dove vuole andare e quello che vuole e lo cerca con trivago.

Per la prima volta la ricerca dell’hotel perfetto di trivago viene affidato al gentil sesso che, in quanto a consumo di viaggi online, è in prima linea nelle statistiche. La donna, in visita in una soleggiata quanto inedita Venezia, vuole scoprire l’altra faccia della città, trascorrere una serata indimenticabile e prendersi cura di sé, in un hotel particolare, che corrisponda alle sue esigenze. Usando i filtri di ricerca di trivago – oltre 100 combinazioni tra prezzo, valutazione e servizi dell’hotel e in camera – riesce a trovare quello che cerca senza per questo spendere una follia. Sullo sfondo si alternano le immagini in esterno della Serenissima, dalla Basilica della Salute vista dal Canal Grande all’Istituto Franchetti del sestriere di San Marco, agli interni della camera dell’hotel prescelto dalla ragazza.

Lo spot, a firma del direttore creativo tedesco Frank Lambertz, si sviluppa sulle note di “Never”, inedito della band irlandese “All The Luck in the world”, che già nelle ultime settimane sta avendo largo consenso in tutta Europa su iTunes.  La campagna televisiva è on air per tutta l’estate in Italia e all’estero, un invito per i viaggiatori di tutto il mondo a visitare Venezia anche fuori stagione.

articoli correlati