MEDIA

Donnaclick.it sempre più a portata di smartphone con BrandMade

- # # # #

donnaclick.it

È online il nuovo portale web di Donnaclick.it, che ha affidato a BrandMade, advisory agency di Trilud Group, l’operazione di rinnovo e restyling del sito.

Un restyling grafico e strutturale all’insegna del “Mobile First” con l’obiettivo di migliorarne le performance adv, la fruizione dei contenuti, resa molto più immediata, smart e intuitiva, 
ottimizzandone la ricerca sia all’interno del portale che all’esterno nella search dei principali motori di ricerca.

Mobile First per seguire un’audience sempre più in movimento e cross device che nel caso di Donnaclick.it proviene per l’80% delle visite totali, in media 12 milioni di visite/mese, da dispositivi mobili.

Questo cambiamento è stato fortemente voluto dalle direttrici editoriali di Donnaclick.it, Elena Vaccarella e Francesca Cariola, che affermano: “Per Donnaclick.it, da anni ormai una delle testate online più seguite del panorama femminile, abbiamo scelto di affidare a BrandMade questa operazione con l’obiettivo di proporre un nuovo design semplice ma al contempo accattivante”.

“Per noi le lettrici di Donnaclick.it – continuano Elena Vaccarella e Francesca Cariola – sono la cosa più importante: l’esigenza di rinnovarci è nata proprio per favorire e migliorare la fruizione di tutti i nostri contenuti, oltre a rendere il sito tecnicamente compliant ad accogliere anche i più nuovi formati adv, che sempre più spesso ci vengono proposti da tg|adv, la nostra concessionaria pubblicitaria a cui affidiamo tutta la raccolta adv”.

“Il progetto Donnaclick.it – dichiara Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group – è la dimostrazione del lavoro altamente sinergico che Trilud Group svolge all’interno delle proprie aziende coinvolgendo anche partner esterni. Donnaclick.it lavora con noi da moltissimi anni e grazie a questo rapporto, sia lato concessionaria sia lato agenzia, si è riusciti a dare un valore ancora più importante a un brand di sicuro significato che Elena Vaccarella e Francesca Cariola ancora adesso dirigono e che hanno portato avanti in modo egregio con risultati degni di grandissima nota”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Trilud Group in campo per “Aggiungi un posto a tavola” di Penny Market

- # # # #

trilud group

Una web serie inedita, copertura editoriale, social e attività advertising sulle testate in target del gruppo: “Aggiungi un posto a tavola” è il progetto di comunicazione digital che Trilud Group ha realizzato per Penny Market, con l’obiettivo di promuovere l’omonima nuova collezione di piatti pizza Saturnia e bicchieri birra Bormioli Rocco della catena di supermercati.

Il progetto ha visto il coinvolgimento di tutte e tre le società di Trilud Group: tg|adv, concessionaria del gruppo, per la proposizione e commercializzazione, BrandMade, agenzia del gruppo, che ha ideato e realizzato la web serie e Trilud, editore del gruppo, sulle cui testate è prevista la distribuzione e la promozione del progetto.

La web serie si compone di 4 episodi concatenati, in linea con il claim “Aggiungi un posto a tavola”, in cui la serata di una coppia viene rivoluzionata dall’arrivo di ospiti inaspettati e diversi ad ogni puntata.
Oltre che sui canali social di Penny Market e il relativo sito web, le clip saranno distribuite fino a martedì 31 Luglio anche sulle testate in target di Trilud Group (PourFemme, NanoPress, ButtaLaPasta, DonnaClick, Televisionando) e saranno oggetto di un’attività di social amplification tramite piattaforma RankIT.

A integrazione, è prevista una copertura editoriale su PourFemme, con un focus sull’operazione a premi “Aggiungi un posto a tavola” e su ButtaLaPasta, con i menu che si possono realizzare coi premi. Tutti gli articoli saranno condivisi sulle rispettive pagine Facebook con visibilità promo-editoriale sui siti coinvolti. L’attività advertising infine coinvolgerà PourFemme, Nanopress, ButtaLaPasta, DonnaClick, attraverso monografiche, skin e box in rotazione e video preroll.

La pianificazione è a cura di iProspect.

“Il progetto di comunicazione per Penny Market”, commenta Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group, “rispecchia l’approccio tailor made, personalizzato e integrato attraverso il quale promuoviamo e raccontiamo i brand, seguendo le nostre key value: qualità, creatività e innovazione. Abbiamo lavorato per Penny Market coinvolgendo in sinergia le nostre tre società, per offrire una comunicazione editoriale, creativa, grafica e advertising performante e personalizzata, in grado di garantire al cliente il raggiungimento del proprio obiettivo di comunicazione”.

articoli correlati

MEDIA

tg|adv scelta da Radio Monte Carlo come concessionaria esclusiva delle property digitali

- # # # #

Radio Monte Carlo

tg|adv è la nuova concessionaria esclusiva di tutte le property digitali di Radio Monte Carlo: la concessionaria di Trilud Group si occuperà infatti della raccolta pubblicitaria del sito www.radiomontecarlo.net, delle due app, RMC e RMC2, recentemente rinnovate, attraverso formati adv display e video, rigorosamente cross device e in linea con la Coalition for Better Ads, oltre che della raccolta pubblicitaria sul digital audio. Anche le iniziative speciali strettamente legate alle property digitali fanno parte dell’accordo.

Contraddistinta da un target di alto profilo (adulto, colto e con un’elevata capacità di spesa), Radio Monte Carlo nel 2017 è stato uno dei best performer del panorama radiofonico nazionale con un incremento d’ascolto del 22.1% nel giorno medio. Ottimi risultati anche per le property digitali: il sito web completamente rinnovato, responsive, user friendly e strutturato in 10 sezioni tematiche, conta un’audience di 515.000 utenti unici al mese e 5 milioni di pagine viste al mese (fonte: WebTrekk – gennaio 2018); mentre sul fronte digital audio Radio Monte Carlo, può contare su 3 milioni di sessioni d’ascolto mensili (fonte: Audiometrix, gennaio 2018).

“Siamo contenti che un brand storico come Radio Monte Carlo ci abbia scelto – dichiara Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group – a dimostrazione della qualità dell’offerta consulenziale che tg|adv sa proporre ai propri partner editoriali”.

“Dopo il varo della nuova linea editoriale che nel 2017 ci ha riservato grandi soddisfazioni in Fm – spiega Monica Ponti, Direttore marketing di Radio Monte Carlo – abbiamo deciso di potenziare la nostra presenza digital rilanciando nel gennaio 2018 il sito internet e le correlate piattaforme multimediali, ben consapevoli che il futuro nel mercato dei contenuti digitali può riservare interessanti prospettive. In quest’ottica abbiamo deciso di affidare la raccolta pubblicitaria a tg|adv, una società che negli ultimi anni ha dimostrato di saper valorizzare al meglio le opportunità del mercato digitale”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BrandMade: nuova immagine coordinata e nuovo sito internet per FISAR

- # # # #

fisar

La Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori presenta oggi una nuova immagine coordinata, moderna e user friendly, frutto di un progetto di rebranding avviato nel 2017 che ha portato alla nascita di un nuovo logo e di un sito istituzionale (www.fisar.org) al passo con le attuali esigenze degli utenti. Il nuovo volto di FISAR è  è stato curato da BrandMade, marketing advisory agency di Trilud Group,  nata nel 2013.

Rafforzamento dell’identità del brand, accessibilità e nuove prospettive sono i temi al centro di questa operazione integrata iniziata con l’aggiornamento del logo della federazione ridisegnato secondo i principi di chiarezza e riconoscibilità; il logo, che racchiude la storia del brand e la sua rilevanza strategica nazionale, è ora fresco e essenziale, in linea con i tempi e con le moderne cifre stilistiche.

Il sito istituzionale, progettato secondo i più moderni canoni di user experience, offre invece un favorevole punto di accesso al mondo del vino con contenuti inediti dedicati a professionisti, soci e appassionati della cultura enoica: un ampio glossario realizzato dal Centro Tecnico di FISAR è racchiuso nella Wine Room, dove i Sommelier FISAR sono protagonisti delle Wine Stories, un branded content basato sul racconto del territorio e dell’esperienza enoica: dai vitigni, alle famiglie che da generazioni dedicano la propria vita al mondo del vino, passando per gli itinerari enogastronomici da percorrere alla scoperta delle eccellenze enologiche.

Le Wine News sono anchededicate ai momenti salienti della vita associativa con notizie su eventi, aggiornamenti tecnici e informazioni utili rispetto alle professioni del mondo del vino, le figure professionali di riferimento e gli scenari del mondo del lavoro.

“Una nuova immagine e una nuova comunicazione, interna ed esterna, che ambisce a sintetizzare in chiave contemporanea la storia di FISAR e il suo riposizionamento nel mondo enogastronomico”, commenta Graziella Cescon, Presidente Nazionale di FISAR. “Un cambio di marcia importante che punta l’accento sulla passione e l’idea di vino come esperienza e cultura valori che guidano da oltre 45 anni l’attività dell’associazione e dei suoi sommelier”.

Il nuovo volto digitale di FISAR si traduce anche sui social con tono di voce e contenuti in grado di massimizzare l’engagement degli utenti e rispondere alle esigenze di appassionati e professionisti.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Trilud Group: tg|adv presenta Sliding Stripes, nuovo format ideato da BrandMade

- # # #

slidìng stripes brandmede, trilud group

Tg|adv prosegue l’ampliamento e la valorizzazione della propria offerta advertising in ambito reservation e lancia Sliding Stripes, nuovo formato esclusivo ideato e realizzato da BrandMade.

La creatività, che si aggiunge all’esclusivo Unique Sticky Video e ai formati Carousel Skin e Carousel Box presentati nel 2018 dalla concessionaria di Trilud Group, si caratterizza per l’innovazione tecnica e per gli elevati standard di visibilità: fruibile sia su device desktop sia su mobile, Sliding Stripes è un formato impattante user friendly che accompagna la lettura dell’articolo dall’header al footer della pagina senza coprire il contenuto editoriale, che scivola sulla creatività mettendo in evidenza verticalmente tre messaggi di comunicazione differenti o tre prodotti differenti.

“Abbiamo ideato e realizzato Sliding Stripes”, afferma Marco Schifano, Managing Director di BrandMade, “con una particolare attenzione all’innovazione e alle esigenze sia degli utenti, per permettere loro una continuità di lettura del sito senza andarne in sovrapposizione, sia degli investitori, per garantire loro un’elevata visibilità: un solo formato cross device per un unico brand, ma declinato in tre messaggi differenti, ciascuno potenzialmente impattante su audience differenti”.

“Sliding Stripes”, conclude Annalisa Merola, Marketing Manager di tg|adv. “completa insieme a Unique Sticky Video e ai formati Carousel Skin e Carousel Box la prima fase di potenziamento dell’offerta adv in ambito reservation che Trilud Group ha intrapreso nel 2018, proponendo prodotti di alto impatto ma che rispettano la navigazione dell’utente, tutti in linea con le politiche e gli standard della Coalition for Better Ads”.

Questo innovativo formato realizzato dalla marketing advisory agency di Trilud Group è già stato scelto da clienti del settore GDO.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BrandMade lancia WatchIt, l’audience content network venduto in esclusiva da tg|adv

- # # # # #

BrandMade

BrandMade lancia sul mercato un nuovo progetto editoriale e pubblicitario: “WatchIt”, l’audience content network che garantisce performance di alto livello in termini di audience targeting, viewability, brand safety e reach incrementale.

Ideato e realizzato dalla marketing advisory agency di Trilud Group e venduto da tg|adv come concessionaria esclusiva, “WatchIt” unisce le esigenze degli editori, degli utenti e degli investitori con la distribuzione di un palinsesto video proprietario su un network di siti selezionati ad hoc e clusterizzati in aree tematiche (Donna, Uomo, Attualità & Lifestyle, Food, Salute & Benessere), in base all’audience di ciascun sito.

L’offerta di contenuto video, perlopiù di produzione in house, è altamente qualitativa e prevede l’inserimento di un preroll adv con una serie di garanzie fondamentali per l’attuale mercato pubblicitario: “WatchIt”, rigorosamente cross device, assicura infatti una viewability garantita del contenuto grazie all’erogazione attraverso una piattaforma “sticky” che rende il video resistente allo scroll di pagina. Risponde inoltre alle esigenze di audience targeting, oltre che di targettizzazione per aree tematiche pianificabili singolarmente, e di brand safety, con siti accuratamente selezionati e monitorati per garantire un contesto editoriale sempre appropriato. Il network si compone infine di siti di dimensioni medie, che permettono di raggiungere una reach incrementale a quelle raggiunte dalle pianificazioni sui mezzi online tradizionali.

“Abbiamo ideato e realizzato WatchIt – afferma Marco Schifano, Managing Director di BrandMade (nella foto) – per rispondere alle esigenze del mercato online di oggi, dove gli utenti ricercano sempre di più contenuti video di qualità brevi, semplici da fruire, free. L’obiettivo di questo nuovo progetto è permettere anche all’audience di editori medi la possibilità di usufruire di contenuti video di grande qualità e all’investitore pubblicitario di raggiungere questa audience attraverso il formato adv che a oggi è quello contestualmente più importante, il preroll, in una modalità compliant con le politiche e gli standard della Coalition for Better Ads”.

“Siamo molto contenti del nuovo prodotto Watchit – conclude la Head of Sales di Trilud Group Alexia Beverina – perché ci permette di offrire ai nostri investitori un prodotto editoriale di qualità con un formato come quello del preroll, raggiungendo audience in perimetri che a oggi non erano ancora “gestibili” con pianificazioni premium. L’alta collaborazione tra le società del gruppo ci permette di offrire al mercato soluzioni sempre più innovative ed efficaci”.

articoli correlati

MEDIA

tg|adv consolida la partnership con Weborama con il lancio dei nuovi formati Carousel Skin e Carousel Box

- # # # #

Carousel

Dopo l’esclusivo Unique Sticky Video, tg|adv presenta i nuovi formati adv Carousel Skin e Carousel Box, proseguendo il potenziamento della propria offerta advertising in ambito reservation.

Ideati e realizzati da Weborama, data company specializzata nello studio e nell’utilizzo di dati e tecnologia a supporto della attività di marketing e comunicazione, le creatività sono entrambe cross device, offrono all’utente la possibilità di interagire col formato navigandone le diverse schede: si contraddistinguono infatti per l’opportunità di mostrare più prodotti o più declinazioni di un unico prodotto, con la possibilità di inserire link di puntamento differenziati.

Rai Cinema e Land Rover le prime aziende che hanno pianificato i nuovi formati, rispettivamente con Carousel Skin e Carousel Box.

tg|adv rafforza così la consolidata partnership con Weborama nell’ideazione e nella realizzazione di soluzioni innovative che garantiscono elevati standard tecnici e di visibilità, come afferma Roberto Carnazza, Country Manager di quest’ultima: “In un mercato in costante evoluzione, riuscire a essere innovativi anche e soprattutto in quelli che vengono considerati asset consolidati è fondamentale. tg|adv ha il grosso pregio di aver ben compreso questa esigenza: siamo quindi molto felici che tale processo di innovazione venga portato avanti con Weborama, che della ricerca e implementazione di soluzione sempre nuove ha fatto una bandiera, ormai storicamente riconosciuta”.

Accanto al continuo investimento in ambito programmatic e dati, l’offerta reservation della concessionaria di Trilud Group proseguirà con il lancio di nuovi formati nei prossimi mesi.

articoli correlati

AZIENDE

BrandMade: un milione di euro di fatturato. L’agenzia cresce del 107% nel 2017, prevista una crescita a tre cifre anche nel 2018

- # #

BrandMade

BrandMade chiude il 2017 con oltre 1 milione di euro di fatturato, il doppio rispetto all’anno precedente: una crescita del +107% che segue il +38% del 2016 e che porta ora l’agenzia a prevedere un ulteriore raddoppio per il 2018.

La marketing advisory agency di Trilud Group, nata nel 2013, conferma quindi le previsioni di crescita esponenziale comunicate lo scorso anno e vede premiata la sua capacità di intercettare le nuove richieste del mercato: raccontare i brand in modo personalizzato e performante, grazie a un’offerta integrata di comunicazione e marketing che unisce consulenza e produzione, online e offline.

Per implementare e potenziare lo sviluppo commerciale dell’agenzia, entra nel team come Business Developer Arianna Castoldi, già Sales Account in Trilud Group, sotto il Managing Director Marco Schifano e con il coordinamento della Head of Sales di Trilud Group Alexia Beverina.

Strutturata in due distinte unit, Advisory per il servizio di consulenza strategica e Production per la produzione di contenuto creativo (e non solo) in ogni declinazione, BrandMade in ambito advisor si sta posizionando sempre più come partner di aziende italiane di medie dimensioni anche con respiro internazionale.

“Oltre a definire e gestire le strategie di marketing – afferma Marco Schifano, Managing Director di BrandMade (nella foto) – per alcuni clienti ne coordiniamo l’implementazione anche a livello internazionale, come è successo recentemente per DondUp, con il quale abbiamo realizzato un piano di brand exploitation per raggiungere audience nuove e trasversali, ma sempre coerenti con i valori dell’azienda. Nel 2018 continueremo a offrire un’offerta consulenziale d’alto profilo rivolta anche alle aziende di medie dimensioni, con progetti di comunicazione tailor made che garantiscono ai clienti una misurazione del ROI sempre più precisa, il tutto sempre all’insegna delle nostre keywords: innovazione, time to market e attenzione al cliente”.

Sono ormai decine le aziende che hanno scelto l’offerta dinamica e flessibile di BrandMade per comunicare se stesse e i loro valori: dalle ultime case history di Dondup e Sportproject fino a FISAR, Lambert + Associates, Svizzera Turismo, Roger Vivier, Spin Master.

 

articoli correlati

MEDIA

tg|adv potenzia l’offerta reservation con il lancio del nuovo formato Unique Sticky Video. Volkswagen è il primo cliente

- # # # # #

offerta reservation

Per offrire la massima visibilità agli investitori, tg|adv potenzia e rinnova la propria offerta reservation proponendo nel primo quarter del 2018 nuovi ed esclusivi formati advertising che garantiscono elevati standard per innovazione tecnica e performance.

La concessionaria di Trilud Group, oltre a continuare a investire in ambito programmatic e dati, ha scelto infatti di dare nuovo impulso anche a quello reservation per valorizzare sempre di più l’offerta pubblicitaria all’interno dei propri contenuti e brand editoriali attraverso pianificazioni esclusive e personalizzate.

Il primo formato di questa strategia di innovazione è lo Unique Sticky Video, ideato da BrandMade, la digital contect factory di Trilud Group, e realizzata per quanto concerne il template da Weborama. Il nuovo formato si caratterizza per l’impostazione “sticky”, ossia visibile per tutta la durata della sessione in pagina, resistente allo scroll, rigorosamente cross device (come tutta l’offerta di tg|adv) e prevede una pianificazione con l’esclusiva di pagina, massimizzando così l’efficacia in termini di viewability.

L’offerta commerciale prevede una pianificazione con esclusiva (senza quindi la presenza in pagina di nessun altro formato advertising), su circuito o in rotazione sul network, con frequenza unica su utente unico. Volkswagen è il primo cliente ad avere scelto la nuova offerta di Unique Sticky Video.

“Nel 2018 il nostro gruppo, che da sempre anticipa i trend del mercato dell’advertising digitale, continuerà a proporre nuove soluzioni innovative ed efficaci per gli investitori, sia in ambito programmatic e dati, sia in quello reservation, con l’obiettivo di arrivare a standard pubblicitari sempre più elevati. Siamo infatti convinti che sia ancora estremamente utile ed efficace investire anche nell’ambito reservation e che, con nuova linfa e idee, questo possa dare ancora molto al mercato”, dichiara Alberto Gugliada Ceo di tg|adv e co-founder di Trilud Group. “Su questa linea la nostra offerta continuerà ad ampliarsi e a evolversi: nel primo trimestre di quest’anno presenteremo altri due nuovi formati advertising in ambito reservation, tutti in linea con le politiche e gli standard della Coalition for Better Ads”.

articoli correlati

AZIENDE

Lucca Comics & Games: Trilud partner di Warner Bros per Jumanji: Benvenuti nella giungla

- # # #

Trilud Group

Trilud Group è partner di Warner Bros. Entertainment Italia (che cura la distribuzione italiana dei film Sony Pictures) per la promozione del film “Jumanji: Benvenuti nella Giungla”.

In occasione del Lucca Comics & Games 2017, in calendario dall’1 al 5 novembre, Trilud Group ha svolto un’attività di consulenza per Warner Bros. identificando nell’app gratuita EG – Experience Gate lo strumento ideale per arricchire di contenuti digitali e accompagnare l’installazione speciale dedicata al film e posizionata in Piazza San Michele.

I partecipanti alla manifestazione potranno immergersi nelle elettrizzanti e adrenaliniche atmosfere del film grazie alla realtà aumentata attivabile attraverso le locandine e gli altri materiali di comunicazione presenti a Lucca, offrendo così accesso a contenuti speciali del film con Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan.

L’esperienza interattiva e sensoriale è stata pensata da Trilud Group in modo coerente con i contenuti del film, dove i protagonisti vengono catapultati all’interno di un videogame, ognuno con il proprio avatar.
Dopo questa prima fase teaser, l’attività di promozione per Warner Bros. Entertainment Italia prevede il coinvolgimento di Trilud Group nell’ambito di un progetto promozionale più ampio, in vista dell’uscita del film nelle sale italiane il 1° gennaio 2018.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BrandMade digital advisory e DONDUP insieme per un progetto unconventional

- # # #

progetto DONDUP

DONDUP, insieme a BrandMade digital advisory agency di Trilud Group, ha rivisitato i valori di marca del brand di abbigliamento italiano, individuando strade innovative e distintive di comunicazione. Smart, contemporanea e molto digitale è la nuova strada di comunicazione che DONDUP ha scelto, differenziandosi rispetto alla concorrenza.

“La comunicazione del settore moda è in profondo cambiamento come anche la distribuzione. Le innovazioni imposte dagli ambienti digitali dettano nuove regole. DONDUP è un’azienda innovativa, contemporanea e proiettata al futuro. Abbiamo pensato a un modo diverso di comunicare, di coinvolgere i nostri clienti e prospect; vogliamo far vivere l’esperienza DONDUP in modo coinvolgente e inclusivo. Da qui nasce la collaborazione con BrandMade, la messa online del nuovo sito istituzionale, il nuovo progetto editoriale D360 e l’apertura dell’e-commerce. DONDUP evolve con il proprio target, ne è partner continuativo non solo nell’esperienza d’acquisto”, ha dichiarato Marco Casoni, AD di DONDUP.

“Da un attento studio del brand e delle sue potenzialità, dei suoi temi non espliciti, ma sottesi sempre nella storia, passata, presente e futura dell’azienda, BrandMade, lavorando a stretto contatto con il management di DONDUP, ha identificato una soluzione di comunicazione e marketing, molto digital, che punta a un efficace e innovativo posizionamento strategico del marchio DONDUP. Una consulenza ad hoc che ha trovato efficacia grazie al lavoro sinergico con il top management di DONDUP. In seguito all’assessment del marchio, si è progettata un’architettura di comunicazione che attraverso originali strumenti crea l’opportunità di raggiungere nuove audience all’interno di contesti differenti e in linea con l’obiettivo di traghettare DONDUP da ‘azienda di abbigliamento’ a ‘marchio lifestyle’”, ha dichiarato Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group.

“La unit advisory di BrandMade ha individuato delle keywords utili per un posizionamento realistico ed efficace e per raggiungere in breve tempo i risultati richiesti dal cliente, studiando e realizzando un vero e proprio piano di brand exploitation e una shift up verso audience internazionali, che possano condividere con DONDUP interessi, valori, stili di vita, gusti e uno sguardo curioso e cosmopolita. Il progetto prevede contenuti che non raccontino direttamente il brand, bensì il mondo che ci sta intorno, in modo coinvolgente, contemporaneo, accessibile”, ha concluso Alberto Gugliada.

DONDUP, in seguito, ha realizzato un team congiunto (interno e con BrandMade) per la produzione del progetto, ovvero un digital magazine, con redazione dedicata, dal significativo titolo D360, nuove grafiche per tutti gli ambienti e le iniziative digitali, dal sito corporate al nuovo e-shop in versione bilingue e al rafforzamento dei social, con un’attività SEO specifica e affinata, oltre ad altre attività che verranno realizzate successivamente.

“Il magazine D360 è un progetto editoriale realizzato ex novo e strategico per il posizionamento in ambito lifestyle nato per creare engagement nelle audience legate ai valori di DONDUP, quelli già espressi e quelli da implementare, D360 vuole essere un punto di incontro di vite, culture e ispirazioni differenti, la cui base è proprio il concetto di bellezza della diversità, punto cardine dell’intero progetto editoriale”, ha dichiarato Marco Schifano, Managing Director di BrandMade.

Un’iniziativa editoriale curata totalmente da una redazione dedicata, ricca di rubriche differenti e con una forte impronta visual per l’ampio spazio rivolto a foto e video. Coinvolti anche dei creators, professionisti di diversi settori (musica, fashion, arte), provenienti dalle città itineranti ritenute importanti e strategiche nella ricerca dei trend e vere e proprie voci cosmopolite.

Il progetto per DONDUP conferma la capacità di BrandMade di raccontare i brand in modo efficace e personalizzato, grazie alle sue due distinte Unit, Advisory e Production: la prima orientata a fornire un servizio di consulenza strategica, la seconda invece improntata alla produzione di contenuto digitale in ogni sua forma. L’offerta di comunicazione e marketing di BrandMade continua così a registrare una crescita esponenziale: +38% di fatturato nel 2016 e +50% nel primo trimestre 2017, mentre si stima una chiusura del 2017 a oltre un milione di euro di fatturato, pari al +100% sul 2016.

articoli correlati

MEDIA

Trilud Group firma un progetto speciale per il lancio del film Baby Driver di Sony Pictures

- # # # # # #

Trilud Group

Un progetto speciale, che coinvolge sia l’online che offline, per lanciare il nuovo film Baby Driver – Il genio della fuga. È Trilud Group, con il coordinamento della sua unit Brand Partnership, a firmare alcune nuove speciali iniziative per promuovere il nuovo film di Sony Pictures, dal 7 settembre nelle sale italiane.

Sviluppato per 20 giorni fino al 10 settembre 2017, l’innovativo progetto, accanto ad attività editoriali e social mirate, prevede anche il coinvolgimento di sei top Muser italiani, ossia gli influencer di Musical.ly, il social network nato per realizzare e condividere video musicali e che sta facendo impazzire i teenager di tutto il mondo: Chiara Di Quarto, Kessy & Mely, Martini Sisters, Lisa Grey, Matteo Sbandi e Susanna Bonetto pubblicheranno su Musical.ly 24 post video rigorosamente lip sync su 4 brani dalla soundtrack del film. Non solo: all’interno dei video realizzati dai muser, una call to action invita i follower a generare contenuti con l’hashtag #BabyDriverILFILM; gli autori dei video più virali parteciperanno alla challenge volta a vincere l’ingresso all’anteprima o esclusivi gadget del film.

Nello specifico, la parte editoriale dell’attività prevede articoli dedicati su Team World, visibilità promo editoriale e social sharing sui profili social del sito e sui canali ufficiali Musical.ly oltre al total look dei canali social Team World nella settimana dell’uscita del film. Prodotto da Sony Pictures e distribuito in Italia da Warner Bros., Baby Driver – Il genio della fuga, con protagonisti, fra gli altri, Ansel Elgort, Kevin Spacey, Jamie Foxx e Lily James, si rivolge ad un pubblico vasto con un interesse per il target teen: ed è proprio pensando al target che Trilud Group è stato scelto per ideare e realizzare il progetto di comunicazione, con lo scopo di generare il massimo wom (word of mouth) ed engagement, usando gli strumenti e i linguaggi più consoni – fra cui appunto Musical.ly, per la spiccata importanza della musica nel lungometraggio.

Allo stesso modo, per ospitare le attività è stato strategicamente scelto Team World, da 17 anni la più grande realtà di fandom in Italia e nel mondo dell’entertainment, con 3 milioni di utenti unici al mese, 7 milioni di pagine viste (Google Analytics, Giugno 2017) e una fanbase social complessiva di 500.000 persone. Da anni, Trilud Group e Team World, la cui raccolta pubblicitaria è gestita da tg|adv, collaborano nella costruzione di iniziative di brand partnership e progettualità speciali di successo, in particolare nei settori cinematografico, editoriale e musicale.

articoli correlati

AGENZIE

BrandMade si aggiudica la gara per il riposizionamento digital di FISAR

- # # # # #

BrandMade

BrandMade è la digital advisory agency di Trilud Group, nata nel 2013. Una realtà ormai consolidata sul mercato, grazie a un’offerta che unisce consulenza e produzione dei contenuti. BrandMade si propone infatti di accompagnare le aziende nella definizione di un’identità in grado di comunicare, relazionarsi con le audience e raggiungere gli obiettivi di business.

Un approccio consulenziale – e non “creativiticentrico”, come tiene a sottolineare Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group – che mette al centro il cliente e le sue esigenze grazie alle due distinte unit, Advisory e Production: la prima orientata a fornire un servizio di consulenza strategica, la seconda improntata alla produzione di contenuto digitale in ogni sua forma.

L’agenzia si è appena aggiudicata il progetto di comunicazione stategica per il consolidamento digitale e il rilancio di FISAR, Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori che da oltre 40 anni sostiene e promuove una cultura del vino che diffonda i valori di indipendenza, territorialità e qualità della formazione e dell’informazione.

Restyling dell’immagine coordinata e dell’identità digitale, branded content, strategia digitale e social sui canali proprietari, content strategy e coordinamento dell’ufficio stampa sono i punti chiave di questo progetto, che si propone di riposizionare FISAR e condividerne i valori all’interno del settore wine, per aprire l’accesso al mondo dell’enologia anche al grande pubblico grazie a un punto di vista allineato al contesto socio-culturale del momento.

Con il nuovo sito, interamente progettato secondo i più moderni canoni di user experience, i contenuti FISAR, rieditati attraverso un mix strategico tra logiche SEO e identità stilistica del brand, diventano immediatamente raggiungibili sia per gli appassionati della cultura del vino che cercano un punto di accesso al mondo enoico, sia per soci e professionisti alla ricerca di opportunità professionali, corsi di aggiornamento e news.

Ampio spazio ai contenuti didattici grazie alla nuova wine roo che raccoglie glossari e terminologia utili ai soci in essere e potenziali, l’area download dedicata alla consultazione delle schede per la degustazione e del materiale didattico, e le sezione abbinamenti per gli appassionati che si stanno avvicinando al mondo delle sommellerie e hanno così a disposizione uno strumento immediato per la scelta del vino. L’area recruitment offre la possibilità di iscriversi alla newsletter FISAR, un contenitore indicizzato in base ai diversi cluster che consente di personalizzare l’insieme delle notizie in base alle esigenze di chi le riceve; soci, appassionati, interessati e tesserati.

Nuova veste anche per FISAR TV, il canale di YouTube dedicato alla formazione all’informazione che ospita gallery tematiche, approfondimenti sulle tecniche di produzione, sul servizio, sui territori e sulla specificità dei vini più rappresentativi della cultura italiana.

Sono i Sommelier FISAR a diventare protagonisti di branded content basato sul racconto del territorio e dell’esperienza enoica: attraverso la selezione di “inviati speciali” all’interno delle Delegazioni prende vita un reportage sugli itinerari più affascinanti alla scoperta dei vini italiani. Interviste ai Soci delle diverse generazioni, racconti di vita da Sommelier vissuta – dalla formazione al primo calice degustato in veste ufficiale – insieme a informazioni utili rispetto alle professioni del mondo del vino, le figure professionali di riferimento e agli scenari del mondo del lavoro.

“Il progetto per FISAR – dichiara Marco Schifano, Managing Director di BrandMade – è stato particolarmente interessante perché ci ha permesso di accompagnare il brand nel suo processo di riposizionamento attraverso il nostro approccio strategico e consulenziale. Dopo un’analisi attenta dello scenario italiano e del mercato abbiamo ridisegnato l’identità visiva di un brand con una lunga storia, ma ora pronto ad approcciarsi al digitale in una modalità moderna e incentrata su un giusto equilibrio di user experience, storytelling e logiche seo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sikkens sceglie Trilud Group per raccontare la sua nuova pittura. BrandMade cura l’adv

- # # # # #

Sikkens Sceglie Trilud Group

Fino ai primi di giugno Trilud Group racconta Alpha Rezisto, la nuova idropittura di Sikkens, con attività editoriali, social e advertising. Il progetto, coordinato della unit Brand Partnership con la collaborazione della digital advisory agency BrandMade, vede il coinvolgimento complessivo di 7 testate in target del Gruppo: PourFemme, NanopressDonna, DesignMag, Buttalapasta, Tecnocino, QNM, DonnaClick.

Sikkens, da quasi 60 anni tra i top brand del mercato italiano, supportata da MBA, la special unit all’interno di MediaCom specializzata sui contenuti e le attività ad elevato valore aggiunto, sceglie quindi l’ampio e articolato progetto di comunicazione di Trilud Group per promuovere Alpha Rezisto, innovativa idropittura lavabile opaca per interni estremamente resistente alle macchie e facile da pulire.

Nello specifico, la parte editoriale è declinata da Trilud Group con native content su DesignMag, Pourfemme, Donnaclick e NanopressDonna: ogni testata, attraverso contenuti e linguaggi differenti e specifici, mette così in evidenza in modo efficace le versatili caratteristiche della pittura di Sikkens, spiccatamente family friendly e ideale in casa soprattutto per le famiglie con bambini piccoli; previsto anche un focus tecnologico sull’app gratuita Sikkens IT, dotata di simulatore di colore per pareti: la tecnologia Visualizer, infatti, permette di visualizzare in real-time sul display di smartphone o tablet il colore che più si adatta alla parete di casa ripresa o fotografata dal dispositivo. I contenuti editoriali saranno poi oggetto di attività social sulle pagine di tutti i siti coinvolti sul progetto.

L’attività advertising vede invece protagonista un rich media realizzato ad hoc da BrandMade, online per tutta la durata del progetto e in rotazione su Designmag, PourFemme, DonnaClick e NanopressDonna, ideato per coinvolgere il pubblico nell’interazione diretta coi contenuti proposti.

“Con questo nuovo progetto l’interazione fra la nostra unit Brand Partnership e BrandMade si riconferma capace di coordinare e unire comunicazione editoriale, creativa, grafica e advertising, integrando una produzione editoriale user friendly con le esigenze dei clienti, attraverso una comunicazione custom made di qualità”, ha dichiarato Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group.

articoli correlati

AZIENDE

Trilud Group cresce a doppia cifra nel 2016. Fatturato a quota 7,7 milioni di euro

- # # # #

Trilud group: +11% nel 2016

Crescita a doppia cifra per Trilud Group nel 2016: il fatturato complessivo della digital media company registra infatti un +11% rispetto all’anno precedente, arrivando a quota 7,7 milioni di euro.

Nel dettaglio, Trilud Publishing ha rafforzato e valorizzato i brand editoriali di proprietà con importanti investimenti sul versante redazionale, incrementando, ad esempio, la produzione e l’acquisto di contenuti video, e con un continuo sviluppo e aggiornamento tecnologico in approccio responsive, consentendo una crescita del 45% dell’audience complessiva (confronto dati Google Analytics 2015-2016). Un grande patrimonio “numerico” che, incrociato a una affinata analisi e gestione dei dati di navigazione, consente a Trilud Publishing, tramite la divisione Brand Partnership, di aumentare il valore della attività commerciali del Gruppo e di presidiare una comunicazione custom made che integra il contesto editoriale con le esigenze dei clienti, mixando prodotti editoriali, piattaforme, social media management e produzioni di video originali.

Di particolare rilievo anche i cambiamenti nell’assetto della concessionaria tg|adv che si consolida come realtà verticale nell’ambito dei prodotti Display e Video Advertising, con un’area commerciale dedicata alla ricerca, ideazione e sviluppo di prodotti advertising innovativi ed efficaci. Interventi strutturali e strategici la cui bontà è confermata dall’incremento di fatturato del 24% a perimetri omogenei.

Infine si registra nel 2016 un’importante accelerazione di BrandMade, agenzia di Trilud Group nata a fine 2014, che chiude l’anno con un aumento di fatturato del 38%, a conferma delle capacità del Gruppo di intercettare e rispondere prontamente a una crescente domanda di consulenza strategica e produzione innovativa di contenuti digitali come mai prima si era manifestata.

“Un gruppo nativo digitale come Trilud Group deve rispondere rapidamente ai continui cambiamenti del mercato con soluzioni innovative ed efficaci e investimenti strategici che lo aiutino a comprendere prima possibile dove le audience si spostano e perché solo così possiamo dare al cliente un valido servizio di consulenza comunicativa e guidarlo al meglio nei suoi investimenti, garantendogli una misurazione del ROI sempre più precisa. Dopo un 2015 molto impegnativo caratterizzato da una complessa ristrutturazione interna e dall’acquisizione e sviluppo di skills per trasformare in opportunità le mutate esigenze di comunicazione delle aziende e le nuove modalità di pianificazione introdotte dal programmatic, il 2016 è stato per noi l’anno della “raccolta” e del consolidamento strategico e tecnologico dei modelli operativi adottati, focalizzati in sintesi su 4 keywords: brand partnership, mobile, programmatic e dati, per una efficace differenziazione dei prodotti adv”, ha dichiarato Alberto Gugliada, CEO di tg|adv e co-founder di Trilud Group.

“La positiva chiusura del 2016 ci consente di prevedere nel 2017 una crescita a due cifre ancor più sostenuta. Sarà quindi fondamentale poter consolidare il Gruppo con una diversificazione dei revenue streams rendendoci sempre meno vulnerabili alle fluttuazioni a cui è oggi soggetto il mercato dell’advertising digitale. Inoltre, quest’anno rafforziamo la nostra presenza all’estero grazie al consolidamento sul mercato latino della nostra property in lingua spagnola EllaHoy”, ha concluso Alberto Gugliada.

articoli correlati