AGENZIE

Triboo si aggiudica la gara Deborah Group. Da maggio al via l’eCommerce

- # # # #

triboo

Triboo si aggiudica la gara per la realizzazione e la gestione progetto e-commerce di Deborah Group, azienda leader nella vendita di prodotti cosmetici e di bellezza, che da Maggio permetterà l’acquisto diretto dal proprio sito ufficiale.
Deborah Group ha scelto di affidarsi alla pluriennale expertise nella realizzazione di piattaforme di vendita online di Triboo Digitale, eCommerce company di Triboo, ed alle consolidate competenze di web storytelling e di digital marketing di Bootique, la società di comunicazione di Triboo, per realizzare un progetto ambizioso che mette al centro la consumatrice ed i suoi desideri.
“Il lancio del nuovo sito e-commerce rientra in un progetto più ampio di innovazione del nostro Gruppo” sostiene Malvina Cova, Direttore Marketing Deborah Group. “Il nostro obiettivo è quello di produrre una piattaforma di alta qualità, interattiva e utile ai clienti grazie a una userexperience chiara e coinvolgente, che possa consolidare ed ampliare il nostro business al di là
della nostra rete capillare e solida e della forte fidelizzazione delle nostre consumatrici”.

Tale progetto ruota intorno al concetto di “Immersive Customer Journey”, ovvero di esperienza d’acquisto consapevole e dall’impatto emozionale che le consumatrici del brand potranno sperimentare attraverso la navigazione online. “Abbiamo scelto Triboo come nostro partner poiché con la sua proposta ha saputo cogliere e valorizzare la nostra ambizione di creare una
piattaforma e-commerce attraverso cui entrare in relazione e conoscere sempre di più le nostre consumatrici” dichiara Cristina Martella, Digital Manager Deborah Group. “La nostra scelta di investire su un portale esperienziale e di acquisto nasce dal desiderio di intraprendere un percorso di multicanalità in cui digital e trade si integrano a vicenda, generando traffico
reciprocamente”.

In particolare, Triboo Digitale si occuperà della creazione e dell’implementazione della nuova piattaforma e-commerce, mentre Bootique si occuperà dell’ottimizzazione del design e dell’interaction design del sito web al fine di offrire una customer experience di valore e un alto livello di engagement per il target di riferimento. “Il progetto del nuovo e-site di Deborah Group
ruota attorno alla forte componente emozionale associata al prodotto”, commenta Alessio Barbati, Chief eCommerce Officier di Triboo Digitale (nella foto). “Per le consumatrici del brand, l’esperienza di acquisto online verrà percepita come su misura, scegliendo i percorsi di fruizione più adatti per le loro specifiche esigenze: dall’informazione sulle performance di prodotto,
all’ispirazione su tutorial o trend di stagione per arrivare fino all’acquisto diretto”.

articoli correlati

AZIENDE

Triboo Digitale e Bootique portano online l’eshop di Legami

- # # # # #

Legami, Triboo Digitale e Bootique

Legami, l’officina creativa che attraverso le proprie collezioni di oggetti sperimenta ed esplora diversi mondi, ha scelto Triboo per il lancio della sua nuova piattaforma online, mettendo a disposizione l’acquisto diretto dei propri oggetti. Legami nasce nel 2003 da un’idea di Alberto Fassi e riscuote oggi molto successo ed apprezzamento da parte dei suoi fan grazie all’attenzione verso l’innovazione, l’estetica, i materiali utilizzati e proponendo con ironia e colore oggetti ormai presenti nei punti vendita di oltre 60 Paesi. Il 2016 ha segnato un passo importante per l’Azienda che ha ricevuto il sostegno di Alto Partners, tramite il fondo Alto Capital III, e di Rancilio Cube, family office della famiglia Rancilio, entrate a fare parte dell’azionariato a supporto dei piani di crescita di Legami.

A Triboo Digitale, l’eCommerce company di Triboo, sono state affidate tutte le attività digitali di sviluppo dello store online, compresi i servizi di fatturazione, di pagamento e di customer care. Bootique invece, la digital communication company di Triboo, si è occupata di sviluppare la parte di creative design e di user experience della piattaforma. Il negozio online del marchio (www.legami.com) vuole diventare la vetrina del catalogo di oggetti ad oggi disponibili presso gli store fisici; alcune linee invece, come ad esempio la Urban Lab, saranno un’esclusiva degli store Legami e store online. L’e-shop di Legami prevede la consegna in più di 120 paesi in tutto il mondo ed è al momento disponibile nella versione italiana: nei prossimi mesi la piattaforma verrà tradotta anche in lingua inglese, spagnola, francese, tedesco e portoghese. Lo store ha già fatto riscontrare risultati molto soddisfacenti, a testimonianza di come questo canale sia un reale e concreto supporto non solo al posizionamento, ma anche alle vendite di una marca.

“Per un’azienda giovane, creativa ed innovativa come Legami, l’eCommerce rappresenta un canale chiave per connettersi e relazionarsi con i consumatori”, afferma Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale, “I risultati ottenuti in questi primi mesi lo confermano: adeguare il proprio modello di business alle nuove abitudini di acquisto del consumatore porta vantaggi già nel breve periodo”. “Legami nasce da un’idea, da un viaggio, da un sogno. Sempre in viaggio per il mondo alla continua ricerca di nuove tendenze e idee, vogliamo stupire il mercato con proposte originali ed esclusive, ricche di ironia, colore ed attualità. Vogliamo creare un equilibrio fra emozione e razionalità per fare di ogni prodotto un’esperienza unica” afferma Alberto Fassi, Founder e CCO. “La nostra realtà è in costante espansione e vogliamo trasmettere i nostri valori anche attraverso la nuova piattaforma online. Abbiamo scelto Triboo perché riteniamo di poter raggiungere, grazie a questa partnership con uno dei top player del settore, importanti risultati. Un progetto ambizioso che vuole consolidare la presenza del marchio in tutto il mondo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Triboo si aggiudica il restyling del sito di THUN e la gestione della piattaforma commerce

- # # # # #

THUN

THUN, azienda internazionale leader nel segmento delle idee regalo e degli articoli da decoro d’interni, ha affidato a Triboo il progetto di restyling del suo sito www.thun.com e gestione del proprio e-shop.

A Bootique, la digital communication company di Triboo, è stato affidato il progetto di riposizionamento e riorganizzazione in un unico sito dei principali contenuti che riguardano il mondo THUN e che attualmente risiedono su website differenti. Oltre all’e-store infatti, la presenza di THUN sul web promuove diverse iniziative – come la Fondazione Contessa Lene Thun Onlus e il THUN CLUB – che rivestono un ruolo importante nella comunicazione del brand e contribuiscono a trasferire i valori sociali ed etici della marca.

A Triboo Digitale, l’eCommerce company di Triboo, è affidata la gestione, in qualità di outsourcer, di tutte le attività digitali di sviluppo della piattaforma e-commerce, compresi i servizi di fatturazione, di pagamento e di customer care dello shop on line. ll progetto include anche servizi omnichannel al fine di avere una single view del cliente THUN. In carico a Bootique, è invece tutta la parte di creatività e design del sito web, costruito in modo da mettere in evidenza le principali occasioni d’uso e di acquisto delle linee di prodotto.

“Il progetto – sottolinea Paolo Denti, Amministratore Delegato di THUN Spa – mira a consolidare la nostra presenza on-line, con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente, nei prossimi mesi, la nostra posizione di retailer, leader nel segmento del regalo. A trainare lo sviluppo, è sicuramente l’efficienza e la qualità distributiva dei nostri negozi, ma oggi sempre più dobbiamo saperci confrontare con un consumatore che prima di acquistare, si informa consultando contemporaneamente più media. Per costruire il futuro è necessario creare relazioni significative su tutti i canali: offrire eccellenza in store, sviluppare customer experience perfettamente integrate, potersi connettere con il proprio brand in ogni luogo e momento”.

La logistica invece è gestita da THUN Logistics attraverso una piattaforma all’avanguardia per qualità dei servizi offerti e per livelli di automazione. In particolare, spiega Alessio Longhini, Amministratore Delegato di THUN Logistics, “grazie a questo progetto THUN diventa per noi un ulteriore importante cliente nel mondo B2C, al quale offriremo non solo un livello di servizio eccellente, ma anche tutti quei servizi a valore aggiunto che già offriamo ai nostri Clienti, come ad esempio il confezionamento regalo, la gestione dei gift message ed il click & collect, fattore sempre più abilitante in un’ottica omnichannel”.

“Il progetto in cui THUN ci ha coinvolti è davvero sfidante e per questo molto stimolante per la nostra squadra”, dichiara Alessio Barbati, Chief eCommerce Officier di Triboo Digitale. “Più componenti – dallo sviluppo dell’eCommerce, alla gestione dei servizi, fino alle attività di web design e di comunicazione, ideate in collaborazione con Bootique – devono trovare il giusto spazio per supportare il cliente nella promozione del suo brand, dei suoi valori, del suo stile e dei suoi prodotti”.

articoli correlati

MOBILE

Babbo Natale arriva con la app: Triboo Digitale firma la nuova applicazione di Toys Center

- # # # #

Triboo Digitale firma la nuova app Toys Center

Toys Center in occasione del prossimo Natale ha affidato a Triboo Digitale la realizzazione di una nuova app Toyscenter (disponibile per Android e iOS in download gratuito) che integra al suo interno tra le varie funzionalità la possibilità di creare una “Lista dei Desideri” omnichannel. Una funzionalità innovativa che permetterà ai bambini, con l’aiuto dei genitori, di scegliere i propri regali di Natale navigando comodamente dal proprio smartphone tra gli oltre 4 mila prodotti delle migliori marche presenti sullo store online.

I prodotti inseriti nella propria “Lista dei Desideri” potranno essere condivisi attraverso i social network con parenti ed amici, i quali potranno scegliere se acquistare uno dei regali presenti in lista direttamente dallo store online di Toys Center oppure in negozio, mostrando alla cassa il codice a barra ricevuto. Una volta acquistato il regalo prescelto, la Lista dei Desideri si aggiornerà automaticamente in tempo reale.

“Oggi un’azienda di retail che vuole preservare la sua leadership nel mercato di riferimento, non può rinunciare all’integrazione di sistemi digitali che supportino il nuovo modo di comprare dei propri clienti, motivo per il quale abbiamo deciso di creare assieme a Triboo questo progetto , che è la pietra angolare su cui costruiremo una perfetta omnicanalità integrando alla piattaforma di eCommerce l’App e i sistemi di store” dichiara Alessandro Angilella, Omnichannel &Social Director di MFE2 spa. “La Lista dei Desideri è il nuovo progetto frutto di questa collaborazione ed è stata concepita con l’obiettivo di stare al passo con le esigenze dei nostri consumatori, ed in particolare per agevolare le famiglie nel processo di scelta e di acquisto dei regali di Natale migliori per i propri figli”.

“L’iniziativa rappresenta un importante valore aggiunto in chiave omnichannel per la piattaforma eCommerce di Toys Center” afferma Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale, “Lo store è stato sviluppato sin dall’origine per garantire l’integrazione con i punti vendita secondo il concetto di click & collect, ma con questa nuova funzionalità ci avviciniamo ancora di più a quella che è la shopping experience degli utenti, mettendo le loro esigenze al primo posto”.

Parallelamente, è stato lanciato il concorso “Videoletterina a Babbo Natale” grazie al quale i fortunati vincitori riceveranno in premio ogni settimana la propria lista desideri (fino al valore di 1.000 euro) e potranno partecipare al Superpremio finale pari 2.000 euro di giocattoli.

articoli correlati

AZIENDE

Luisa Spagnoli si affida a Triboo Digitale per integrare online e offline

- # # # # #

Luisa Spagnoli si affida a Triboo digitale per integrare online e offline

 

Lo store online di Luisa Spagnoli, aperto nell’aprile 2015 in collaborazione con Triboo Digitale, si rinnova grazie all’adozione di nuove soluzioni omnichannel che consentono di integrare i servizi offerti online con quelli degli store fisici, nel segno di una sempre maggiore centralità del cliente finale.

In particolare, da qualche settimana, chi acquista il suo look preferito sullo store online di Luisa Spagnoli, può decidere se ritirarlo, senza spese di spedizione, presso uno dei 151 negozi monomarca distribuiti su tutta la penisola, così come effettuare il reso direttamente in negozio, con il riconoscimento dell’importo pagato o di un voucher per un nuovo acquisto. Non solo: con l’idea di offrire la stessa qualità e livello di servizio a tutti i clienti, indipendentemente dal canale di vendita che preferiscono, per coloro che acquistano un capo online, Luisa Spagnoli prevede la possibilità di recarsi presso una delle proprie boutique per effettuare un cambio taglia o prodotto, o usufruire del servizio di sartoria.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora: in poche settimane, il servizio di ritiro dell’ordine in negozio è stato utilizzato dalle acquirenti in più del 20% dei casi, con grande omogeneità in tutto il territorio nazionale, sia nei grandi centri urbani che nelle città di provincia” dichiara il Ceo Nicoletta Spagnoli. “Con questi nuovi servizi abbiamo voluto dimostrare la vicinanza alle esigenze delle nostre clienti e la capacità di evolvere e innovare continuamente”. La consulenza a supporto del progetto, nonché la gestione dello store management e del CRM integrato, è stata affidata all’esperienza di Triboo Digitale, che l’anno scorso aveva già curato la messa online del sito eCommerce, in sinergia con Bootique, l’agenzia creativa del Gruppo Triboo, per la parte di design e produzione di contenuti.
“L’approccio omnichannel è una evoluzione necessaria della presenza online dei brand” ha dichiarato Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale. “In questo senso stiamo implementando insieme a Luisa Spagnoli una serie di attività in grado di aumentare l’engagement e la customer satisfaction, guidando il Brand in un percorso di sviluppo, maturazione e crescita continua”. Attualmente, la soluzione omnichannel è prevista non solo sul territorio italiano ma anche nella nuova boutique londinese situata nella centralissima zona di Piccadilly. Sempre grazie all’utilizzo dell’infrastruttura tecnologica di Triboo, è in fase di studio e definizione l’espansione del servizio anche su altri negozi presenti all’estero come quello di Paolo Alto (California).

articoli correlati

AZIENDE

Triboo Digitale acquisisce il ramo aziendale di Fully Commerce dedicato al commercio digitale

- # # # # #

Giulio Corno, presidente Gruppo Triboo

Triboo Digitale ha siglato un accordo vincolante per l’acquisizione del ramo di azienda di Fully Commerce (Gruppo Develon) relativo all’attivita’ di progettazione e gestione di store ecommerce.
Il ramo d’azienda ha realizzato nell’esercizio 2015 un fatturato di oltre 5,7 milioni di euro, con un primo margine sulle vendite pari al 25,7% generati grazie a circa 54,4 mila ordini. L’operazione rientra nella strategia di crescita del Gruppo Triboo, ed in particolare di Triboo Digitale, che negli ultimi mesi ha concluso numerose acquisizioni, volte a rafforzare il team di sviluppatori e programmatori e ampliare il numero di store gestiti. Grazie all’accordo odierno infatti, Triboo Digitale prenderà in gestione gli store digitali di numerosi brand, tra i quali: Durex, Dainese, Cisalfa, Leica Camera, Montura, Tecnica, Infinity, Stefanel, Seven, Invicta, Fope e Felicetti. Non solo: grazie alla sede di Fully Commerce, a Vicenza, Triboo Digitale potrà contare su un hub importante per lo sviluppo delle proprie attività nel nord-est, territorio ricco di imprese ad alta vocazione internazionale.
“Stiamo spingendo l’acceleratore sulla crescita del Gruppo per acquisizioni” ha commentato Giulio Corno, Presidente di Gruppo Triboo. “Dalla quotazione, avvenuta all’inizio del 2014, sono già 9 le operazioni di questo tipo portate a termine, segno che la nostra società è in salute e punta a ricoprire un ruolo di leadership nel settore dell’ecommerce, dell’advertising e dell’editoria online”.
Il controvalore dell’acquisizione è fissato in un importo pari a euro 1.200.000; l’importo potrà subire un aggiustamento in funzione dell’ammontare dei debiti commerciali e dei crediti commerciali afferenti al ramo di azienda in scadenza dal 31 ottobre 2016. È inoltre prevista l’eventuale corresponsione alla società venditrice di un earn-out da determinarsi sulla base dell’EBITDA realizzato dal ramo di azienda nel corso del 2016.
“Triboo Digitale vuole affermarsi sempre di più come partner strategico per le aziende che credono nell’ecommerce come veicolo di sviluppo e crescita” ha commentato Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale. “L’operazione con Fully Commerce, oltre a farci entrare in contatto con importanti brand conosciuti a livello internazionale, favorisce il presidio di Triboo Digitale in un’area geografica – il nord-est – da sempre considerata tra le più innovative del Paese”.
“Sono entusiasta di entrare a far parte della squadra di Triboo” ha dichiarato Lorenzo Gottin, tra i soci fondatori di Gruppo Develon e che rimarrà a capo della branch vicentina. “Triboo è una realtà dinamica, giovane e innovativa, elementi che caratterizzano anche Fully Commerce. Sono sicuro che la sinergia tra i due Gruppi porterà valore e benefici ai clienti di entrambi”.
Il closing dell’operazione è previsto nella prima metà di novembre, subordinatamente all’avveramento di una serie di condizioni usuali per questo tipo di operazioni tra cui, in particolare, l’espletamento della procedura di comunicazione e consultazione sindacale in relazione all’acquisizione del ramo di azienda.

articoli correlati

AZIENDE

Triboo Digitale acquisisce il ramo d’azienda di Buy.it dedicato alla gestione degli e-store

- # # # #

Triboo

Triboo Digitale, eCommerce company integrata del Gruppo Triboo, ha acquisito il ramo d’azienda di Buy.it, società di sviluppo e gestione di siti eCommerce e portali su varie piattaforme, legato alla gestione in outsourcing di alcuni e-shop. Grazie all’accordo raggiunto, Triboo Digitale amplierà il numero di store gestiti, consoliderà il proprio team tecnico e di sviluppo dedicato allo store management e procederà all’integrazione dei siti clienti nei marketplace.

“L’accordo raggiunto con Buy.it ci permette di aumentare il numero di siti ecommerce gestiti e di ampliare il nostro team di sviluppo. Come effetto dell’integrazione, i partner di Buy.it potranno accedere all’intero portafoglio di offerta di Triboo Digitale”, ha commentato Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale.

Relativamente al tema del marketplace, Barbati aggiunge: “L’integrazione dei marketplace all’interno di store ufficiali rientra nella nostra strategia di sviluppo; in questo ambito, abbiamo all’attivo progetti che integrano le piattaforme di ebay, Zalando, La Redoute e Harvey Nichols. Le competenze sviluppate da Buy.it nella stessa area saranno funzionali all’implementazione di altri progetti”.

Gli e-store che Triboo Digitale prenderà in carico per effetto dell’acquisizione sono nove; tra questi, i tre legati a Emergency (uno dedicato al merchandising, uno alle ricorrenze speciali, il terzo alle possibili donazioni in occasione del Natale), e quelli di Touring Club, Città del Sole e Dicofarm.

“Continua con decisione il percorso di crescita per linee esterne di Triboo”, ha dichiarato il Presidente del Gruppo Giulio Corno. “L’acquisizione di Buy.it rientra appieno nelle linee guida strategiche di Triboo in fatto di M&A, orientate verso realtà di eccellenza in ambito web, le cui tecnologie e metodologie di sviluppo possono arricchire la nostra offerta e il nostro know-how, rendendoci ancora più competitivi. La sinergia tra il percorso di sviluppo per linee esterne e il costante lavoro interno, volto all’innovazione delle nostre soluzioni proprietarie, sta rafforzando il nostro posizionamento come principale player digitale nell’ambito di servizi media ed eCommerce”.

articoli correlati

AGENZIE

Triboo Digitale si rinforza nel fashion e luxury e lancia l’e-store di Dirk Bikkembergs

- # # # # #

Triboo Digitale si rinforza nel fashion e luxury e lancia l'e-store di Dirk Bikkembergs

Dirk Bikkembergs ha scelto il Gruppo Triboo per il lancio del suo nuovo store online, che si presenta con una veste completamente rinnovata e uno stacco netto dal total black del passato. Il sito bikkembergs.com – realizzato a livello di sviluppo, store management e logistica da Triboo Digitale in sinergia con Bootique, l’agenzia di comunicazione e marketing del Gruppo Triboo – diventa un nuovo grande flagship store online dove esplorare e acquistare direttamente le diverse linee di abbigliamento.

Una nuova estetica tanto contemporanea e accattivante quanto funzionale, che valorizza i prodotti e guida in modo semplice e diretto gli utenti all’acquisto. Protagonisti dell’homepage sono gli scatti dell’ultima campagna Autunno/Inverno 2016 realizzata dal nuovo direttore creativo Lee Wood, nonché i look di collezione. A breve verrà inaugurata una sezione diary che offrirà un percorso virtuale ricco di contenuti riguardanti l’heritage, il lifestyle del brand, i dietro le quinte del direttore creativo, le novità e le collaborazioni – oltre a contenere “the best of” dai social networks del Marchio. Sarà inoltre possibile seguire – da gennaio 2017 – il live streaming delle sfilate Dirk Bikkembergs.

“Siamo onorati di aver intrapreso questo progetto con un brand così rappresentativo e ricco di storia come Dirk Bikkembergs” dichiara Alessio Barbati, Chief eCommerce Officier di Triboo Digitale “Abbiamo cercato di costruire una piattaforma che non fosse un semplice canale di acquisto dei prodotti, ma anche una piattaforma coerente di branding, in cui gli utenti possono scoprire tutto il mondo della marca e i suoi valori distintivi”.

Triboo Digitale continua il suo percorso di specializzazione ed espansione della propria offerta nei servizi di eCommerce dedicati al fashion, al mass market, al retail e al merchandising. La società oggi offre soluzioni verticali dedicate alle esigenze specifiche dei propri partner: l’inserimento di Dirk Bikkembergs tra questi, oltre all’ingresso di nuove risorse specializzate nei team di lavoro, rafforza ulteriormente il suo posizionamento nel settore fashion.

articoli correlati

COMMERCE

Fabiana Filippi inaugura il suo ecommerce, collaborano Triboo Digitale e Bootique

- # # # #

Fabiana Filippi inaugura il suo ecommerce, collaborano Triboo Digitale e Bootique

Fabiana Filippi rafforza la propria presenza digital con il lancio del nuovo store online sul rinnovato portale. L’eleganza e il sofisticato understatement dell’universo Fabiana Filippi si traducono in una nuova, raffinata esperienza digital. Realizzata in collaborazione con il partner Triboo Digitale e l’agenzia Bootique (Gruppo Triboo) per la parte di grafica e creatività, la nuova piattaforma digitale di Fabiana Filippi integra in modo coinvolgente prodotto e storytelling, permettendo all’utente di “vivere” le collezioni come all’interno di una boutique.
Grazie a un sistema scorrevole e immediato, concepito per essere compatibile con tutti i device mobili, sarà possibile visionare ogni capo da diverse angolazioni, accedere ad informazioni accurate sulla sua realizzazione oltre che ricevere indicazioni per la cura dei prodotti acquistati. “Introduciamo lo store online come estensione della distribuzione in tutto il mondo dei nostri prodotti” dichiara Mario Filippi Coccetta, AD dell’azienda. “Nella strategia di un brand del lusso internazionale è fondamentale essere presenti sia sul canale fisico sia sul canale online vicino alle clienti più digital. Ci proponiamo con questa piattaforma di offrire loro un servizio raffinato, coerente con i valori del nostro brand e accessibile da ogni parte del mondo, in ogni momento”.
“Siamo onorati di offrire i nostri servizi ad un brand importante e in forte crescita come Fabiana Filippi, uno dei marchi simbolo dell’eccellenza manifatturiera del fashion made in Italy” ha dichiarato Alessio Barbati, Chief eCommerce Officier di Triboo Digitale. “Questo conferma il forte impegno di Triboo Digitale di affermarsi come operatore leader di servizi eCommerce e digital integrati nel settore fashion & luxury”. Sull’e-commerce Fabiana Filippi sono disponibili tutte le categorie prodotto del brand, inclusi gli accessori, a partire dalla collezione autunno-inverno 2016, con un servizio spedizione che copre 36 paesi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Responsabilità Sociale Digitale: Triboo Digitale e Independent Ideas tra i primi in Europa ad adeguare i propri siti

- # # # # # #

Triboo Digitale

Nel quadro delle iniziative di Corporate Social Responsibility, Triboo Digitale, eCommerce company del Gruppo Triboo, e Independent Ideas, creative factory fondata da Lapo Elkann, hanno annunciato di aver costituito una task force per rendere tutti gli e-store gestiti da Triboo Digitale fruibili anche alle persone affette da disabilità.

Tale processo di adeguamento è condotto in base a quanto raccomandato dal W3C (World Wide Web Consortium), ovvero in conformità con le linee guida WCAG 2.0 (Web Content Accessibility Guidelines 2.0), create dalla WAI (Web Accessibility Initiative) del consorzio stesso.

Triboo Digitale è tra le prime società europee ad adeguare tutti i propri e-store in base alle suddette linee guida, e ciò nella convinzione che rendere gli e-store accessibili a ogni tipologia di utente sia tra i doveri di responsabilità sociale di un’azienda.

“Siamo orgogliosi – afferma Lapo Elkann – di promuovere e di sostenere l’adeguamento dei siti web per consentire l’accesso anche alle persone affette da disabilità: un messaggio di civiltà e di integrazione che vogliamo diventi un simbolo della cultura digitale contemporanea”.

L’adeguamento alle WCAG 2.0 richiede degli specifici interventi di restyling che riguardano, tra gli altri, la predisposizione di testi descrittivi alternativi all’uso delle immagini, la realizzazione di video dotati di sottotitoli o trascrizione testuale, e la revisione dettagliata di tutte le pagine dei siti affinché questi siano consultabili attraverso gli ausili per non vedenti.

La prima fase del restyling, attualmente in corso, consiste nell’adeguamento al livello AA delle linee guida WCAG 2.0 dei siti – lapoelkann.comgarageitaliacustoms.itindependentideas.it oltre allo store – italiaindependent.com. Tale adeguamento sarà successivamente proposto a tutti i partner eCommerce di Triboo Digitale.

La seconda fase, invece, prevede l’implementazione degli accorgimenti che verranno evidenziati dalle verifiche condotte assieme agli esperti dell’Istituto dei Ciechi di Milano con i quali Triboo Digitale ha iniziato una proficua collaborazione.

articoli correlati

AZIENDE

Cresce al 70% la quota in E-site di Triboo Digitale

- #

Triboo Digitale, eCommerce company del Gruppo Triboo, ha annunciato di aver aumentato la propria partecipazione nel capitale di E-Site s.r.l, società di servizi di spedizioni C2C, acquisita nel 2015.

E-site è una giovane realtà che è riuscita a innovare un settore apparentemente maturo: operativa dal 2014, l’anno scorso ha realizzato oltre 143.700 spedizioni, con un incremento del 150% rispetto al primo anno di attività.
Attraverso la piattaforma proprietaria Spedire.com, E-Site consente a clienti privati e piccole aziende di spedire prodotti in tutto il mondo e alla miglior tariffa disponibile; questo grazie alla continua contrattazione con i corrieri partner: SDA, UPS, MCZ, DMM o BRT.
 
Con questa operazione, la partecipazione di Triboo Digitale in E-Site sale al 70% (era al 60% al momento dell’acquisizione –  16 aprile 2015), confermando la volontà della società di investire nel business delle spedizioni e della logistica, fondamentale per lo sviluppo dell’eCommerce.
 
“La crescita dell’eCommerce è legata a doppio filo con il settore della logistica: la prima traina il secondo, che è fondamentale per il suo sviluppo” ha commentato Giulio Corno, Presidente del Gruppo Triboo. “La sinergia tra i due ambiti è evidente e oggi la gestione e la consegna del prodotto rivestono un ruolo sempre più importante nella customer experience dell’utente online, incidendo significativamente sul suo livello di soddisfazione”.
 

 
Il punto di forza di Spedire.com è la sua facilità e rapidità di utilizzo: compilando il form online con i dati della spedizione – tipologia del pacco, destinazione, pagamento scelto – il cliente calcola in autonomia il prezzo della spedizione e affida al corriere la sua spedizione, seguendola dalla homepage di Spedire.com.
 
Questa operazione finanziaria si inserisce nel quadro delle attività di incubazione di nuovi progetti web da parte del Gruppo Triboo e segue di pochi giorni l’annuncio dell’aumento di capitale da parte di Triboo S.p.A. nella giovane start-up Friendz Srl, una piattaforma di promozione di attività social attraverso la condivisione del brand e coinvolgimento dei consumatori.

articoli correlati

AGENZIE

Triboo Digitale e Independent Ideas: partnership strategica per un approccio unico al mercato

- # # # # # #

partnership

Triboo Digitale, eCommerce company del Gruppo Triboo, e Independent Ideas, agenzia creativa di Italia Independent Group, hanno siglato un accordo di partnership per sviluppare un approccio unico e inedito al mercato, che mette al servizio di rivenditori online una forte expertise nel design, nel branding e nella promozione di prodotti lifestyle. Un modello che, integrando le competenze della società, supporta il cliente dall’ideazione creativa del prodotto sino allo studio del suo posizionamento, proseguendo nella definizione di iniziative di comunicazione personalizzate e disruptive e nella gestione dell’eCommerce e del digital marketing.

Secondo gliaccordi di partnership Italia Independent Group ha conferito a Triboo Digitale una partecipazione pari al 24% di Independent Ideas (passando quindi dal 75% al 51% del capitale sociale) e ha ricevuto in cambio una partecipazione pari al 3% del capitale di quest’ultima. Sono state inoltre pattuite usuali previsioni in materia di governance e di trasferimento delle partecipazioni nonché definiti meccanismi volti a garantire la liquidità della partecipazione ricevuta da Italia Independent Group nel medio termine.

“Siamo orgogliosi di aver siglato questa partnership con Independent Ideas”, ha dichiarato Giulio Corno, Presidente del Gruppo Triboo. “In loro riconosciamo il DNA che in questi anni ci ha permesso di sviluppare rapporti di alleanza strategica con oltre 200 grandi gruppi industriali per la gestione della comunicazione creativa e dell’eCommerce. Come noi, Independent Ideas ha un approccio moderno e creativo verso la comunicazione di prodotti che tengono alta la bandiera del “Made in Italy” nel mondo”.

“Con grande entusiasmo annunciamo questo importante accordo tra la nostra agenzia creativa Independent Ideas e il Gruppo Triboo, una delle principali realtà italiane digitali”, ha detto Lapo Elkann, Co-fondatore e Presidente di Italia Independent Group. “Una sinergia che ci permetterà di lavorare sia in Italia che sui mercati internazionali con un’offerta unica che unisce creatività, design e branding, oltre a comunicazione digitale. Rinforza anche e ulteriormente la scelta, già avviata nei mesi scorsi, di affidare a Triboo Digitale la gestione dell’e-Store di Italia Independent”.

“La partnership tra Independent Ideas e Triboo definisce un nuovo modello di consulenza strategica e creativa, il punto di incontro tra il mondo della comunicazione online e offline, finalizzato alla promozione e alla vendita di prodotti lifestyle su piattaforma eCommerce.  La nostra sensibilità e competenza in ambito di design, di branding e di advertising si sommano alla comprovata esperienza e alla capacità di gestione e di performance delle piattaforme digitali del Gruppo Triboo”, ha commentato Alberto Fusignani, Co-fondatore e Amministratore Delegato di Independent Ideas.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Triboo Digitale firma il nuovo flagship store di Roberto Cavalli

- # # # # #

Triboo Digitale

Roberto Cavalli ha scelto Triboo Digitale, l’eCommerce company del gruppo Triboo, per realizzare il suo nuovo flagship store online e offrire ai clienti di tutto il mondo una customer experience del marchio completamente rinnovata.

Dal sito www.robertocavalli.com è oggi possibile non solo acquistare i capi e gli accessori di tutta la collezione del brand, ma anche entrare in contatto con l’intero mondo Roberto Cavalli: live streaming delle nuove collezioni moda, curiosità dal backstage, social media wall, photogallery e altro ancora. Un unico punto di contatto tra il brand e i propri consumatori, all’insegna di una maggiore fidelizzazione e una migliore condivisione dei valori legati alla marca.

“eCommerce e contenuti: è questo il mix sul quale le aziende devono puntare per guidare gli utenti in un percorso di scoperta non solo dei prodotti, ma anche del mondo della marca, dando vita a un vero e proprio branded commerce”, ha dichiarato Alessio Barbati, Chief eCommerce Officier di Triboo Digitale.

Triboo Digitale e Bootique, l’agenzia creativa del Gruppo, hanno messo in campo tutta la loro expertise nella realizzazione di siti di eCommerce, nella produzione di contenuti e nello storytelling per sviluppare un website improntato al design, alla user experience e al look & feel.

“Le aziende sentono sempre di più la necessità di comunicare con i clienti in maniera diretta e coerente rispetto ai valori della marca, colmando quel gap che tipicamente si apre tra i contenuti di branding dei siti istituzionali e l’approccio business dell’eCommerce”, prosegue Alessio Barbati.

Il progetto realizzato da Triboo Digitale per Roberto Cavalli si caratterizza inoltre per un approccio fortemente omnichannel, che integra store fisico e store virtuale e pone al centro il cliente finale.

I principali negozi Roberto Cavalli del mondo fungeranno da hub diretti per le spedizioni dei capi acquistati online, garantendo la copertura di 60 Paesi; in questo modo, il cliente che acquista online ha la garanzia della disponibilità del capo scelto, mentre al contempo il brand riduce il rischio di immobilizzazione finanziaria legata allo stock invenduto.

Questa modalità di gestione delle spedizioni e degli ordini innovativa e flessibile permette inoltre di attivare il servizio di “pay&collect”: gli acquirenti che si trovano in Italia, UK e USA possono acquistare online e ritirare i capi direttamente nei punti vendita fisici, distribuiti sul territorio.

articoli correlati

AGENZIE

Il Performance Marketing di Triboo Digitale si unisce a Zodiak Active: nasce Bootique

- # # #

Dall’unione della unit di Performance Marketing di Triboo Digitale e di Zodiak Active (Gruppo De Agostini) nasce Bootique, un team di 70 professionisti al servizio del consumatore del futuro.
In questo modo al primato nel settore eCommerce si va ora ad affiancare un’expertise consolidata nel mondo della strategia marketing, della creatività di comunicazione, della produzione di contenuto di marca.

Amministratore Delegato di Bootique diventa Davide Scodeggio, già SVP di Zodiak Active (nella foto), che così commenta l’operazione: “È una sfida nuova e importante per me e per le persone che mi hanno accompagnato in questi anni. Bootique non è un re-branding ma un nuovo concetto di agenzia per rispondere ai mutamenti del mercato. Con Bootique manteniamo la promessa di essere architetti del contenuto per creare valore di business”.
L’integrazione dei due team risponde all’evoluzione del mercato: i brand chiedono contenuto di qualità per comunicare loro stesse e i propri prodotti, ma l’investimento deve essere sempre più giustificato da risultati misurabili e concreti, non “di vanità” ma di business.
In Bootique, il know-how di comunicazione, la strategia marketing e la cultura della performance entrano in sinergia: un approccio consulenziale e un pieno supporto operativo per coinvolgere già oggi il consumatore del futuro, che è online.

“Ho voluto che nascesse Bootique per rendere ai clienti un servizio unico e di qualità”, conferma infatti Giulio Corno, Presidente di Triboo. “Una realtà premium per un mercato che esige innovazione, approccio consulenziale e continuità della relazione, fattori irrinunciabili per il successo d’impresa. Contenuto, Performance, eCommerce: stiamo ponendo le basi per far parlare le Marche con i consumatori di domani. Con questo pool unico di talenti, accomunati da esperienza, passione ed entusiasmo, penso che la neonata Bootique abbia tutte le carte in regola per riuscirci”.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Baldinini lancia il proprio nuovo eCommerce in collaborazione con Triboo Digitale

- # # #

Baldinini, brand romagnolo che produce calzature high-end “made in Italy“, presenta il nuovo progetto eShop realizzato in collaborazione con l’eCommerce company Triboo Digitale.

Con questa formula, lo store www.baldinini-shop.com si rivolge a 38 paesi con un’usabilità e un’esperienza di acquisto ottimizzate anche per i device mobili. Oltre alle scarpe da donna e da uomo, l’offerta si allarga alla gamma di accessori del marchio, quali borse, capi fashion, travel goods e fragranze.
“Abbiamo sentito la forte esigenza di sostenere con crescente impegno la formula dell’e-commerce, che da ormai diversi anni integra la nostra già robusta struttura distributiva”, spiega Antonio Roma, Marketing e Retail Manager Baldinini. “Ormai l’espansione internazionale del nostro brand ci impone di affinare ancor più gli strumenti legati a una comunicazione digitale strategica, rendendo la nostra piattaforma di e-shop più agile e performante”.
“Per un brand fortemente orientato all’export come Baldinini, l’eCommerce può rappresentare un plus straordinario, in quanto sicuro volano di crescita e richiamo di visibilità attorno al nome, facilitando consolidamento e sviluppo”, conferma Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale. “Una piattaforma di eCommerce affidabile, una campagna di web marketing ben orchestrata e una buona expertise nella gestione di progetti di digital fashion sono gli strumenti che mettiamo a disposizione del marchio al fine di incrementare ancor più le vendite”.

articoli correlati