ENTERTAINMENT

Trenitalia insieme a OMD, Fuse e Areaconcerti lancia i nuovi regionali POP e ROCK

- # #

trenitalia

#lamusicastacambiando è il nuovo progetto di Trenitalia dedicato al servizio regionale che, grazie ai nuovi treni, sarà completamente rivoluzionato. La nuova flotta regionale Trenitalia è stata presentata sulle note di diverse iniziative musicali che da settembre 2017 si stanno svolgendo sul territorio italiano e che culmineranno quando la flotta sarà in funzione nel 2019 attraverso i nuovissimi e innovativi treni POP e ROCK, progettati per avere il massimo comfort, spazi ampi, dotazioni multimediali e connessioni wi-fi, oltre che materiali ecocompatibili per ridurre al massimo l’impatto ambientale.

Tra le iniziative un vero e proprio road show nelle maggiori piazze italiane dove i passeggeri hanno potuto visitare il mock up dei nuovi treni POP e ROCK con la musica sempre protagonista grazie ai dj set di RTL. A supporto del tour OMD ha pianificato attività di digital display e stampa. Tra le tappe musicali anche la sponsorizzazione de “La Finale” il grande concerto-evento di J -Ax e Fedez che si è tenuto a San Siro l’1 giugno con un pubblico di 80mila persone. Un concerto che ha segnato una tappa della musica italiana, per questo motivo Fuse, la divisione di OMD dedicata ai progetti di branded content, e il partner Areaconcerti hanno selezionato questa cornice per raccontare il progetto di Trenitalia “la musica sta cambiando”.

Poco prima dell’inizio del concerto, è stato mandato sui mega schermi del palco il video “Le tappe del successo”: un viaggio nella vita artistica di Fedez e J-Ax dal 2016 al live dell’1giugno 2018, con un racconto ambientato sui nuovi treni ROCK e POP. Alcuni estratti del video sono poi stati ripresi nelle IG Stories dei due artisti. Nelle aree parterre e sugli anelli, inoltre, hostess dedicate hanno svolto attività di engagement invitando il pubblico a scattare foto, con le cornici personalizzate da Trenitalia, e a seguire la nuova pagina Instagram @lamusicastacambiando. Fuse ha progettato la sponsorizzazione e ha curato la gestione degli artisti e la produzione insieme ad Areaconcerti.

“Lafinale è stato un grande evento musicale, che ha cambiato il modo di percepire l’evento-concerto anche da parte dei brand”. Afferma Ludovica Federighi, Head of Fuse, “poter legare il progetto #lamusicastacambiando a questo appuntamento ci ha permesso di arrivare dritti al nostro pubblico di riferimento con un contenuto creato ad hoc per l’occasione, allo stesso tempo integrato nell’esperienza live che il pubblico stava vivendo e in grado di raccontare la nuova immagine di Trenitalia”.
“Siamo nell’era in cui raccontare la storia del brand emozionando e creando contenuti unici è fondamentale”, dichiara Luca Devis Seminerio, Amministratore Delegato di Areaconcerti. “La musica si conferma come uno dei più potenti linguaggi per trasmettere emozioni e creare o rafforzare il legame con la marca”. A completare il progetto un’iniziativa curata da OMD in partnership con Spotify, da cui gli utenti possono ascoltare una serie di playlist dedicate al tema del viaggio.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Trenitalia presenta la nuova app. Campagna di Saatchi & Saatchi e AB Comunicazioni

- # # #

Trenitalia

L’App perfetta per i tuoi viaggi in treno esiste. Basta scaricarla. Lo racconta la nuova campagna di Trenitalia, firmata da Saatchi & Saatchi e AB Comunicazioni.

Quante volte siamo in stazione pronti per partire in treno e improvvisamente noi o qualche nostro compagno di viaggio non trova più il biglietto? Oppure quante volte ci piacerebbe sapere in anticipo se il treno su cui viaggia la persona che dobbiamo andare a prendere è in orario? Oggi tutto questo è possibile grazie alla nuova App Trenitalia.

La campagna, pianificata su affissioni e web, ci racconta i benefit del prodotto con uno stile illustrato molto contemporaneo e fresco, accompagnato da un linguaggio ironico e irriverente, che gioca con la parola “scarica”.

Le headline della campagna ci pongono una domanda per raccontarci delle situazioni che almeno una volta nella vita tutti abbiamo vissuto: “Il tuo fidanzato ha perso il biglietto?” “Tuo marito ha dimenticato l’abbonamento?” “La tua ragazza non ha detto a che binario arriva?”. La risposta: “Scaricala.” A prima vista, un invito a “scaricare” il partner, ma in realtà una diretta call to action a effettuare il download dell’App.

CREDITS
Agenzia: Saatchi & Saatchi
CEO: Simone Masé
Direttore Creativo Esecutivo: Agostino Toscana
Direttori Creativi: Alessandro Orlandi e Manuel Musilli
Art Director: Umberto Vita
Copywriter: Leonardo Cotti
Illustratrice: Valentina Marchionni
Digital Art Directors: Antonio Penco, Vartan Mercadanti
Digital Copywriter: Marta Curcio
Senior Digital Manager: Simone Roca
Digital Campaign Manager: Vincenzo Pascale
Account Director: Isabella Conti
PR Coordinator: Rachele Dottori

articoli correlati

AGENZIE

Saatchi & Saatchi e AB Comunicazione lanciano la nuova campagna Frecciarossa

- # # # #

Frame dallo spot Frecciarossa lanciato da Saatchi & Saatchi e AB Comunicazioni

Il linguaggio del corpo non mente e se hai un’espressione felice e serena vuol dire che hai viaggiato Frecciarossa. È il messaggio che Saatchi & Saatchi e AB Comunicazioni, dopo essersi aggiudicati la gara del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, lanciano con la nuova campagna di Trenitalia incentrata sul viaggio in Frecciarossa.
Obiettivo della campagna è l’identificazione del Frecciarossa 1000 e delle Frecce di Trenitalia come la migliore scelta di viaggio. Chi sceglie le Frecce, infatti, seleziona un’altissima qualità del servizio e gode di moltissimi vantaggi. La novità dello spot sta nel far parlare i viaggiatori che hanno scelto Frecciarossa. Non vedremo, infatti, il prodotto di punta dell’azienda presentato da una voce fuori campo. Vedremo, piuttosto, un esperto di comunicazione non verbale che ci guiderà nel mondo del linguaggio del corpo.
Soffermandosi su alcuni dettagli, l’esperto analizzerà i volti sereni, le espressioni e i movimenti del corpo di alcune persone. Solo al termine dello spot sarà immediatamente chiaro che quelle persone così soddisfatte, contente, sono i viaggiatori che hanno scelto Frecciarossa per i propri spostamenti.  Il film, connotato da atmosfere cinematografiche, si chiuderà con il claim: “Frecciarossa. Se viaggi bene, si vede”.
Anche nella campagna affissione si è utilizzata l’idea del linguaggio del corpo. Vedremo infatti delle foto in primissimo piano di passeggeri Frecciarossa dalle quali si evincerà, grazie anche a didascalie appositamente studiate, che la serenità delle espressioni nel viso dei viaggiatori è dovuta alla scelta di Frecciarossa.

Direttore Creativo Esecutivo: Agostino Toscana
Direttore creativo: Manuel Musilli
Art director: Alessandro Dante
Copywriter: Lorenzo Terragna
Casa di Produzione: Think Cattleya
Regista: Saku
Direttore della fotografia Giuseppe Favale
Musica: brano originale composto da Lello Ambrosini
Fotografo: Dirk Vogel.
Head of TV: Erica Lora Lamia
TV Producer: Manuela Fidenzi
Art Buyer: Rossana Coruzzi
Team account: Erica De Monte, Alessandra Falconi, Martina Rocca

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Quattro nerazzurri protagonisti del nuovo spot di Trenitalia dedicato al Frecciarossa 1000

- # # # # #

Jovetic, Handanovic, Medel e Juan Jesus sono i protagonisti del nuovo video girato dall’Inter a bordo del Frecciarossa 1000 di Trenitalia.

Un giovane tifoso interista, in viaggio sul nuovo supertreno, si lascia scappare il suo pallone e incontra per caso quattro “supereroi”: il Pitbull (Gary Medel), Batman (Samir Handanovic), JJ (Juan Jesus) e Jo-Jo (Stevan Jovetic). I campioni nerazzurri, tra un autografo e un palleggio nella carrozza Executive del Frecciarossa, treno ufficiale del team, salutano il piccolo supporter e gli danno appuntamento a San Siro.

Il filmato è stato diffuso domenica attraverso i canali social dell’Inter e del Gruppo FS Italiane ed è stato proiettato anche sui maxischermi dello stadio milanese, in occasione del match con il Frosinone. Il nuovo video dell’Inter è un’ulteriore occasione per celebrare la partnership ormai consolidata tra Trenitalia e il grande calcio: il treno è ormai il mezzo di trasporto preferito da molte squadre per le proprie trasferte, a conferma di quanto l’avvento dell’Alta Velocità abbia rivoluzionato le abitudini di viaggio degli italiani.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Frecciarossa 1000 arriva al MUBA di Milano. On air l’evocativo spot diretto da Pupi Avati

- # # # # # #

Il Frecciarossa 1000 – il nuovo treno ad Alta Velocità di Trenitalia – è arrivato al MUBA, il Museo dei Bambini di Milano, con otto giorni di anticipo sull’entrata in servizio, il prossimo 14 giugno. All’evento erano presenti, tra gli altri, l’amministratore delegato del Gruppo FS Italiane Michele Elia, il responsabile Affari Istituzionali Expo 2015 Roberto Arditti, il regista Pupi Avati e il presidente di Fondazione MUBA, Museo dei Bambini di Milano, Elena Dondina. A moderare gli interventi, il condirettore di Prima Comunicazione, Alessandra Ravetta.

Dopo il grande successo di pubblico registrato al museo Explora di Roma, la nuova mostra interattiva con protagonista il supertreno AV, che potrà raggiungere i 400 km orari come velocità massima, è ora a disposizione dei visitatori milanesi. L’allestimento prevede, per la gioia dei bambini, una installazione che richiama la sagoma di un colorato Frecciarossa 1000, ricca di sorprese, emozioni, immagini, suoni e giochi da scoprire e sperimentare.

I bambini possono infatti curiosare tra i cassetti contenenti paesaggi, suggestioni e souvenir e indovinare le destinazioni toccate dal nuovo treno ad Alta Velocità. Ascoltare in cuffia gli annunci trasmessi ai passeggeri durante il viaggio, scoprire i vantaggi ecologici e ambientali di un viaggio con un treno AV. Conoscere i materiali utilizzati per la costruzione del Frecciarossa 1000 che, oltre ad essere confortevole e sicuro, è riciclabile quasi al 100%. A disposizione di adulti e bambini anche un vero e proprio sedile del nuovo Frecciarossa 1000 per giocare a viaggiare! Infine, un gioco magnetico porta i bambini a conoscere tutte le speciali caratteristiche di questo nuovissimo treno.

A Milano, con l’occasione, è stato presentato in anteprima il nuovo spot pubblicitario Frecciarossa 1000, realizzato da DueaFilm con la regia di Pupi Avati, in programma sulle principali televisioni nazionali da oggi fino al 27 giugno.

Inoltre, tutti i bambini presenti al MUBA all’entrata hanno ricevuto un cartoncino con stampata una parola evocativa dei temi del viaggio. E durante l’inaugurazione il bimbo protagonista dello spot ha estratto una selezione di parole. I piccoli che hanno avuto la fortuna di avere una delle parole estratte, hanno ricevuto fantastici premi: biglietti di ingresso gratuito a EXPO 2015, modellini del nuovo Frecciarossa 1000 e trenini giocattolo. Tutti i bimbi partecipanti hanno ricevuto comunque un omaggio “targato” Frecciarossa e alla fine dell’evento… la merenda!

La mostra itinerante concluderà il suo percorso a fine ottobre alla Città della Scienza di Napoli.

Un programma di ampio respiro, dunque, pensato da FS Italiane per avvicinare, attraverso il gioco, i bambini al mondo delle ferrovie e del trasporto su ferro, il più ecologico tra quelli a motore. Un’occasione di svago per i più piccoli, che coinvolgerà anche genitori e adulti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Così bello che non vorresti scendere mai”. Pupi avati firma lo spot Frecciarossa 1000

- # # # # # # #

Sarà on air il 6 giugno lo spot pubblicitario realizzato da Duea Film, con la regia di Pupi Avati, per la promozione del nuovo treno ad alta velocità Frecciarossa 1000 di Trenitalia (Gruppo FS Italiane).

Lo spot è mirato al lancio del nuovo treno ad alta velocità Frecciarossa 1000, che entrerà in servizio commerciale dal 14 giugno con l’introduzione dell’orario estivo. Progettato per una velocità massima di 400 km/h e una velocità commerciale di 360 km/h, il nuovo treno ad alta velocità di Trenitalia ha conseguito l’omologazione ed è quindi ammesso all’inserimento in servizio per i 300 km/h. Veloce, confortevole, ecologico, completamente interoperabile (capace quindi di viaggiare su tutte le linee av dell’Unione Europea) il Frecciarossa 1000 effettuerà 8 collegamenti giornalieri no-stop tra Roma e Milano, con prolungamenti su Torino e Napoli.

L’opportunità è nata dalla straordinaria circostanza in cui il nostro Paese si trova oggi, nel 2015: l’EXPO e i cento anni dall’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra. Le ferrovie italiane, oggi come allora, sono ancora al centro della scena. Infatti, nel primo conflitto mondiale, le Ferrovie ebbero una funzione importante, non solo come vettore di trasporto, spostando mezzi e persone, ma anche nella costruzione di materiali da guerra. Oggi il Gruppo FS Italiane, per EXPO 2015, è sia vettore ufficiale di trasporto offrendo una nuova esperienza di viaggio a bordo del moderno Frecciarossa 1000, sia partner per tutte le attività e i servizi connessi all’esposizione universale.

È l’Estate 1965 quando, dalla stazione di Bologna, vengono fatti salire sul treno dei bambini la cui destinazione è la colonia marittima di Bellaria delle Ferrovie dello Stato (sono figli di ferrovieri). Il treno è ormai partito quando sul marciapiedi appare, trafelato, appesantito da una grande valigia e da un cestino con la merenda, un bambino. Non dimostra più di sei, sette anni. Si trova solo, abbandonato a se stesso, a vedere il treno, con destinazione il mare Adriatico, allontanarsi definitivamente. Chissà quando e chi si accorgerà della sua assenza? Chissà quando e chi verrà a recuperarlo permettendogli di raggiungere tutti gli altri compagni?

Ma accade qualcosa di straordinario, alle sue spalle arriva un treno di un rosso fiammeggiante, una sorta di astronave, che pare abbia proprio il compito di recuperarlo. Il bambino, emozionatissimo, sale a bordo. Il macchinista del Frecciarossa 1000 lo invita a raggiungerlo nella cabina di pilotaggio, chiedendogli se voglia raggiungere gli altri. Ma il bambino, sovreccitato, gli risponde di no: da quel treno così bello non vuole scendere più.

Lo spot verrà presentato in anteprima durante la serata finale dell’International GrandPrix Advertising Strategies durante la quale il Maestro Pupi Avati riceverà il Premio Comunicazione e Cinema.

Credits
Cliente: Trenitalia (Gruppo FS Italiane)
Prodotto: SPOT – Frecciarossa 1000
Regia: Pupi Avati
Agenzia: Duea Film
C.d.C. (Casa di produzione): Duea Film
Post Produzione: Duea Film
Centro Media: OMD
Titolo: “Frecciarossa 1000, così bello che non vorresti scendere mai”

articoli correlati

AZIENDE

Enjoy, il car sharing targato Eni, Fiat e Trenitalia sbarca anche a Torino

- # # # # #

Enjoy, il car sharing di Eni realizzato in partnership con Fiat e Trenitalia, è pronto a conquistare anche Torino. La presentazione è avvenuta oggi nella sede del Comune in Piazza Palazzo di Città, alla presenza del Sindaco di Torino, Piero Fassino e dei rappresentanti di Eni, Fiat e Trenitalia. Le Fiat 500 rosse approdano nel capoluogo piemontese, con una flotta che a pieno regime ne conterà 400. Dopo il successo di Milano, Roma e Firenze, con oltre 270.000 iscritti e oltre 2 milioni e ottocentomila noleggi, cambia anche a Torino il sistema di mobilità.
Enjoy presenta modalità e caratteristiche ormai ben collaudate: iscrizione gratuita e completamente on line, tariffe concorrenziali e una “customer experience” semplice ed immediata. Si può visualizzare l’auto più vicina e prenotarla con l’app per smartphone (Android, iOS e Windows Phone) o tramite il sito internet enjoy.eni.com. E’ possibile sceglierne una libera anche lungo la strada e iniziare subito il noleggio. Un servizio efficiente, innovativo e sostenibile che darà nuova energia alla mobilità di Torino grazie alle tariffe più competitive esistenti sul mercato: 25 centesimi al minuto in movimento (per i primi 50 km, dopo i quali si applica anche il costo al km di 25 centesimi) e 10 centesimi al minuto quando si decide di lasciare l’auto noleggiata in modalità sosta. La tariffa è all inclusive, perché comprende anche le spese di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio.
A Torino le auto avranno libero accesso e transito nelle ZTL Centrale e Romana (mentre non sarà possibile nelle ZTL trasporto pubblico, ZTL Valentino e ZTL pedonali) e potranno essere rilasciate al termine dell’utilizzo – o anche in modalità “sosta” – in qualsiasi parcheggio consentito dal Codice
della Strada, compresi gli spazi a pagamento delimitati da strisce blu, all’interno dell’area coperta dal servizio. In fase iniziale, nel territorio torinese l’area di copertura sarà pari a circa 50 kmq.
Tutte le Fiat 500 della flotta attiva a Torino saranno omologate euro 6 ed equipaggiate per trasportare in tutta comodità fino a quattro persone.
Per i torinesi che si iscriveranno fino al 30 aprile 2015 Enjoy e Fiat dedicano l’esclusiva promozione “Welcome Torino!”: 15€ di noleggi gratuiti per provare il servizio.
Anche i partner Trenitalia e Vodafone, i cui brand sono presenti su tutta la flotta, offrono ai loro clienti che si iscriveranno ad Enjoy un welcome voucher, rispettivamente di 15€ e di 10€.
Per chiedere assistenza, scoprire nuovi servizi e nuove partnership nonché per condividere immagini, suggerimenti ed esperienze in tempo reale, enjoy ha da poco aperto il proprio profilo Facebook che affianca il profilo Twitter @enjoy, lanciato a marzo

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il sito web di Trenitalia cambia volto. In arrivo la versione in tedesco e francese

- # # #

Con i suoi 8,5 milioni di accessi al mese, trenitalia.com è oggi ai vertici dei siti più cliccati nel settore turismo. La sua nuova veste, estetica e funzionale, mira a rendere la sua navigazione più agevole, veloce ed efficace.

La rivisitazione del sito ha riguardato, tra l’altro, le interfacce utente, molto semplificate, l’inserimento della funzione carrello, l’adozione di una diversa sequenza delle operazioni pre-pagamento che rende più semplice il check-out e l’introduzione di funzioni social per una condivisione del viaggio sui vari social network.

Disponibile in italiano e inglese, trenitalia.com propone anche una versione in cinese e, a breve, in francese e tedesco. E, tra i prossimi passi, anche una versione ottimizzata per i dispositivi mobili.

Tutte le novità sono state sottoposte a uno studio di gradimento che ha coinvolto fra l’altro 15mila clienti, invitati a provare il nuovo il nuovo prodotto nel mese di febbraio.

articoli correlati

AZIENDE

Trenitalia, UNA Hotel & Resorts, Maggiore e Clear Channel insieme per il green

- # # # # #

Trenitalia, insieme a numerosi partner, si lancia sul green e sul basso impatto ambientale: infatti, insieme a UNA Hotel & Resorts, Maggiore e Clear Channel con BikeMi (servizio di Bike sharing di Milano) le aziende hanno messo a punto, insieme, soluzioni comode, integrate, convenienti ed ecosostenibili per i viaggi di piacere come per quelli di lavoro, con anche la possibilità di guadagnare punti per il programma fedeltà CartaFRECCIA.

Chi decide di viaggiare con le Frecce Trenitalia e di pernottare negli UNA Hotels & Resorts di tutta Italia si aggiudica infatti 75 punti per ogni notte trascorsa negli alberghi della catena. I clienti CartaFRECCIA che soggiornano negli UNA Hotels & Resorts di Roma o Milano e noleggiano anche un’auto elettrica EcoRent di Maggiore, possono richiederne il servizio di presa e consegna gratuita  in albergo. Inoltre, presso l’UNA Hotel Scandinavia di Milano e l’UNA Hotel Roma della Capitale, hanno in più un comodo parcheggio gratis per le auto Ecorent alle quali è consentito, essendo 100% elettriche, il libero ingresso in Area C a Milano e nella ZTL a Roma, oltre alla sosta gratuita nelle strisce blu delle due città. I clienti Trenitalia che noleggiano un’auto elettrica EcoRent, fino al 30 aprile, hanno inoltre diritto a tripli punti CartaFRECCIA. Con questa offerta si possono quindi accumulare fino a 135 punti per ogni giorno di pernottamento e di noleggio auto, oltre a quelli accreditati per il viaggio con le Frecce.

Tutti i clienti CartaFRECCIA possono scegliere anche il bike sharing gratuito con BikeMi soggiornando in uno dei 5 UNA Hotels & Resorts milanesi (UNA Hotel Century, UNA Hotel Tocq, UNA Hotel Mediterraneo, UNA Maison Milano, e UNA Hotel Cusani). Due le formule proposte: GREEN BUSINESS, dedicata a chi viaggia per affari e lavoro è valida tutti i giorni escluso il week-end, e prevede un abbonamento giornaliero gratuito a BikeMi e GREEN WEEKEND. Quest’ultima è valida sabato e domenica e offre, al cliente Trenitalia che acquista il “pacchetto leisure” (WIFI gratuito, minibar, kit informativo della città) in uno dei 5 UNA Hotels & Resorts, un abbonamento giornaliero gratuito a BikeMi più un secondo per un accompagnatore, anche non socio CartaFRECCIA. Tutti i soci CartaFRECCIA che il 14 febbraio, X Giornata del Risparmio Energetico “M’illumino di meno”, sceglieranno di viaggiare con Trenitalia vedranno raddoppiati automaticamente i propri punti verdi. L’offerta, che si inserisce nelle iniziative “Green” di Trenitalia, è disponibile su tutti i canali di vendita Trenitalia ed è valida per acquisti fino al 14 febbraio 2014.

articoli correlati