AZIENDE

Tiscali e Sky Italia: partnership digitale per consolidare le audience e creare nuove sinergie editoriali

- # # # # #

Sky Italia

Al via la partnership tra Tiscali e Sky Italia, insieme per massimizzare le opportunità commerciali del mercato online e consolidare le rispettive audience digitali grazie a nuove sinergie editoriali.

Il Gruppo Tiscali ha scelto di affidare, in modo esclusivo, la raccolta pubblicitaria online a Sky Italia che, a partire da agosto, curerà la vendita di advertising sul portale Tiscali.it e sui siti che la concessionaria del Gruppo Tiscali Veesible ha in portfolio e che continuerà a sviluppare, consolidando il suo ruolo di aggregatore di editori di qualità.

L’accordo darà inoltre vita a nuove sinergie editoriali. Tiscali.it, oggi ottavo sito di news in Italia, arricchirà la proposta di contenuti della propria piattaforma grazie all’inserimento di una selezione di video Sky che tocca varie aree tematiche, dall’informazione di SkyTG24 alle news sportive di Sky Sport, fino al grande intrattenimento con contributi di Sky Atlantic, Sky Uno e Sky Cinema.

“L’accordo che annunciamo oggi consolida la focalizzazione di Tiscali sui servizi ultrabraodband. Il portale Tiscali.it è infatti il principale canale di accesso alla nostra offerta e con la partnership avviata oggi arricchisce la sua proposta editoriale di contenuti video di un leader di mercato come è Sky. Inoltre, La concessionaria del Gruppo, Veesible, che opera in un mercato in grande evoluzione, identifica una nuova mission di syndication di editori di qualità, anche attraverso lo sviluppo di tecnologie ad hoc”, ha detto Massimo Castelli, Direttore Marketing Tiscali.

“Siamo molto soddisfatti che un gruppo di riferimento del mondo digital come Tiscali abbia scelto Sky Italia per la vendita esclusiva dell’advertising online. Si tratta di una partnership strategica per entrambi i gruppi e permette a Sky di valorizzare i propri premium content destinati al web con una delle audience online più ampie nel mercato italiano e di far crescere la propria capacità di raccolta on line creando nuove opportunità di comunicazione per gli investitori”, ha dichiarato Aldo Agostinelli, Chief Digital Officer di Sky Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Casa della Comunicazione firma il ritorno in tv di Tiscali: focus sulle offerte ultrabroadband. Jeff Bridges testimonial

- # # # # # # #

Tiscali

Tiscali annuncia il ritorno in televisione e presenta al grande pubblico la nuova brand identity e le nuove offerte ultrabroadband. Coerentemente con il processo di rifocalizzazione strategico e industriale avviato a partire da febbraio 2016 dal nuovo management, che punta al target consumer e SME con l’offerta di servizi di connettività in banda ultralarga in fibra e wireless e che ha portato al lancio di una nuova identità visiva lo scorso marzo, Tiscali annuncia il ritorno in pubblicità con un primo flight Tv e web.

Gli spot si vedranno a partire dal prossimo 4 giugno per 2 settimane, rispecchieranno in pieno l’identità di brand presentata lo scorso marzo e lanceranno i nuovi prodotti all’insegna della libertà, con un Testimonial di eccezione: Jeff Bridges, il Drugo del film cult “Il grande Lebowsky”. Un’icona di Hollywood.

Tiscali nel 1999 rivoluzionò il mondo di internet in Italia offrendo, per la prima volta, internet gratis al solo costo della telefonata urbana, liberando gli utenti web dal vincolo del canone annuale: una rivoluzione all’insegna della libertà che fu chiamata “Freelosophy”. I tempi cambiano ma anche oggi il desiderio di libertà resta perché gli utenti web sono “prigionieri” della rete e nella rete. Oggi la “nuova” Tiscali si ripropone nuovamente come first mover perché offre una nuova risposta a questo desiderio di libertà, attraverso i suoi prodotti più innovativi,: connessioni in “fiber to the home”, fibra fino a casa del cliente e la banda ultralarga wireless con le prestazioni della fibra anche nei luoghi più isolati difficilmente raggiungibili dai cavi. La mission di libertà di Tiscali non vive però solo attraverso i suoi prodotti ma anche attraverso le sue offerte senza vincoli, senza penali, senza legami.

Anche il ritorno in comunicazione di Tiscali avviene con una campagna basata su un valore del patrimonio di marca: la libertà. La Casa della Comunicazione ha reinterpretato, dato forma e reso tangibile un valore del patrimonio di marca Tiscali – la libertà – attraverso lo studio di un nuovo logo e una nuova visual identity a opera di Goodmind, e attraverso il riposizionamento di marca attraverso la nuova comunicazione studiata da Serviceplan, che è partita a marzo con la campagna affissione locale per 4G+, la banda ultralarga wireless con le prestazioni della fibra, e il lancio del nuovo portale completamente rinnovato nel look&feel.

Il 4 giugno partirà la seconda fase di questa nuova comunicazione, con il primo di tre episodi di una campagna Tv che racconta l’impegno concreto e tangibile di una marca che vuole rendere i propri clienti un po’ più liberi di scegliere il meglio per essere connessi al proprio mondo, senza la minaccia di penali, lungaggini burocratiche e perdite di tempo. Ovvero, una marca che propone soluzioni “senza vincoli, penali, legami”.

Il protagonista della campagna si chiama Jay, uno “splendido 60enne”, molto cool. È una persona che ha avuto tutto dalla vita, che ha raggiunto e superato tutte le tappe importanti e che per questo non deve dimostrare più nulla a se stesso e al mondo. Jay si gode la sua libertà e la sua indipendenza in una bella casa vicino al mare, una casa molto vissuta, dove ogni oggetto racconta della sua vita e delle sue esperienze in giro per il mondo. La sua filosofia per una vita veramente felice è molto semplice: essere liberi, senza legami. Il suo rapporto con la tecnologia è assolutamente rilassato, lui vuole essere libero da vincoli e impicci burocratici, libero di scegliere sempre il meglio.

“Siamo partiti con questo progetto l’anno scorso e abbiamo subito individuato l’elemento della brand heritage che è perfetto per raccontare la “nuova Tiscali” con un linguaggio contemporaneo, rilevante e distintivo: la libertà”, dichiara Massimo Castelli, Direttore Marketing di Tiscali. “Insieme all’agenzia abbiamo lavorato a individuare chi potesse perfettamente interpretare questo ruolo: con Jeff Bridges abbiamo trovato la soluzione perfetta!”.

Per interpretare questo affascinante personaggio – come racconta Oliver Palmer, Direttore Esecutivo di ServicePlan – “abbiamo chiamato un vero spirito libero, lontano da stereotipi e formalismi sia sul set cinematografico che nella vita privata: Jeff Bridges, il Drugo del film cult “Il grande Lebowsky”. Un’icona di Hollywood, un attore da premio Oscar, una persona di grande talento, semplice e profonda che davvero incarna la libertà “in a very Tiscali way”. È cool, ha un buon cuore e una grande saggezza che condivide con tutti gli Italiani nei tre episodi della campagna “Libertà””.

Nel primo episodio, in uscita il 4 giugno, vediamo una moto che corre a tutta velocità, tra salite, discese e curve di una strada di montagna immersa nella natura, tra le nuvole basse e il cielo azzurro. Alla guida c’è un misterioso pilota in tuta di pelle nera. Le note di un pianoforte accompagnano la visione di bellissimi paesaggi e fanno da contraltare al rombo della moto. All’interno di una bellissima villa, un uomo passeggia nervosamente davanti a una grande vetrata che incornicia un magnifico panorama. Non vediamo il suo volto ma capiamo che aspetta qualcosa o qualcuno. Il misterioso pilota arriva davanti alla villa e, quando si toglie il casco, scopriamo che è un’affascinante donna con i capelli neri, con un viso solare e mediterraneo, attraente ma non appariscente, libera e sicura di sé. Prende un pacchetto dalla sua borsa e bussa alla porta. La porta si apre e dall’altra parte c’è Jay, visibilmente contento di vedere lei e, soprattutto, il pacchetto che lei gli ha portato. Jay prende il pacchetto, guarda il logo Tiscali, sorride sornione e dice con un sospiro: “Finalmente è arrivata la nuova Tiscali”….

Questo primo flight ha per oggetto i servizi di rete fissa FttHome “UltraFibra Giga” che arrivano in fibra fino alla singola sede cliente e offrono velocità fino ad un Gigabit/s in download e 300 Megabit/s in upload.

Dopo il flight dedicato all’episodio introduttivo “Moto”, la campagna “Libertà” proseguirà con altri due episodi che avranno come protagonisti Jay, la misteriosa ragazza, una gabbia e una bomba che sta per esplodere…

La campagna è stata girata dal regista Bruce St Clair con la casa di produzione Movie Magic in California: a Los Angeles per gli interni e nelle colline a nord di Malibù per gli esterni. La pianificazione mezzi è a cura di InMediaTo, la media agency che collabora con la Casa della Comunicazione.

La campagna sarà declinata nei formati da 30” e 15” e avrà inizio domenica 4 giugno per una durata di 2 settimane; sarà in programmazione in Tv sulle reti generaliste, digitali free e Pay e sul WEB con formati video 15″ sui principali social e siti di informazione e entertainment.

CREDITS
Agenzia: Serviceplan
Direttore Creativo Esecutivo: Oliver Palmer
Client Creative Director: Iva Kysiova, Gianluca Sales
Account Director: Alessandro Langiu
Producer (Serviceplan Solutions): Laura Moltrasio
Casa di Produzione: Movie Magic
Executive producer: Giorgio Borghi
Producer: Michela Giordana
Regia : Bruce St. Clair
Soundtrack (BKM Production): musica originale di Fabio Gargiulo

articoli correlati

MEDIA

Tiscali presenta la nuova squadra di Veesible

- # #

team Veesible

Nuove nomine al vertice puntano a riconfermare Veesible, la concessionaria digital del Gruppo Tiscali, tra le più importanti dello scenario digital, con un particolare focus sullo sviluppo del portafoglio clienti e publisher, sfruttando le massime potenzialità dei key points strategici della Concessionaria, per continuare il suo percorso di crescita.

Key points che contraddistinguono da sempre Veesible nel mercato digital e che rappresentano i due asset strategici della Concessionaria: la relazione con il cliente e un premium network di qualità con importanti eccellenze nelle verticalità. Due caratteristiche che hanno delineato e segnato il percorso e l’approccio di Veesible: la relazione con il cliente, asset vincente per lavorare fianco a fianco con i marketers, condividendo esigenze e obiettivi utili a sviluppare progetti su misura e diversificati; il premium network di qualità, il contesto più favorevole per una comunicazione brand safe e le eccellenze verticali del network mettono in diretto contatto i brand con il target, limitando al massimo la dispersione del budget.

Queste sono le basi sulle quali si fonda la mission di Veesible che, oltre a mettere in campo tutti gli strumenti necessari per raggiungere gli obiettivi sfidanti che si è fissata, riorganizza e consolida un nuovo assetto manageriale, scelto dall’AD del gruppo, Riccardo Ruggiero.

Operativo già da fine marzo l’incarico del nuovo General Manager, Guglielmo Guerra, che ha la responsabilità di coordinare la media agency e che, da inizio maggio, porta già in squadra Luca Gurrieri, che assumerà la carica di Direttore Commerciale della Concessionaria.

Guglielmo Guerra, proviene dall’ambiente delle TLC e dal media online, ha maturato una ventennale esperienza in ruoli apicali in aziende di successo come Infostrada, Italiaonline, Wind, Matrix, Tim e nel passato recente in Tiscali. Esperienze di grandi responsabilità che gli hanno consentito di sviluppare ruoli strategici e manageriali, contribuendo alla crescita del business e alla riconoscibilità del brand sul territorio.

“Guglielmo Guerra è un manager di solida esperienza con cui ho avuto l’occasione e il piacere di lavorare in passato in altre aziende, e soprattutto in Tiscali nell’area commerciale. Apprezzo le sue capacità commerciali e la visione strategica sul business dell’azienda, quindi sono certo che saprà dare un grande contributo alla crescita della Concessionaria digital Veesible, asset fondamentale e strategico del gruppo Tiscali”, sottolinea Riccardo Ruggiero.

“Sono entusiasta di questa nuova esperienza che mi permette, da una parte, di continuare a contribuire alla crescita del Gruppo Tiscali e, dall’altra, mi offre la possibilità di lavorare strategicamente sulla Concessionaria che quest’anno ha obiettivi molto sfidanti per riconfermare la leadership in ambito digital”, dichiara Guglielmo Guerra, General Manager di Veesible.

Per la direzione commerciale della Concessionaria, Guerra ha scelto Luca Gurrieri che, da inizio maggio, assumerà la carica di Direttore Commerciale al quale verranno affidate tutte le attività commerciali legate allo sviluppo del portafoglio clienti diretti e un significativo focus su agenzie/centri media.

Luca Gurrieri, volto noto e di rilievo nello scenario pubblicitario, ha iniziato la sua carriera professionale in Publitalia ’80 e Fininvest s.p.a., concessionaria di pubblicità per le reti Fininvest con funzioni commerciali dedicate alla linea agenzie e centri Media. Successivamente approda in Cairo Communication e Pagine Utili, e da gennaio 2000 inizia la sua esperienza decennale in Matrix con il ruolo di direttore vendite Niumidia adv, concessionaria di spazi pubblicitari del portale Virgilio per il web, di Timspot per il mobile e di Alice Home tv, iptv del Gruppo Telecom Italia.
Dopo una significativa esperienza di 8 anni in A. Manzoni&C. come direttore centrale pubblicità digitale e stampa, a maggio 2017 il manager viene scelto per assumere il ruolo di Direttore Commerciale della concessionaria Veesible.

“Ringrazio Guglielmo per avermi dato questa opportunità unica e irripetibile perché sono sicuro che avrò a disposizione una squadra estremamente competente, che conoscevo già da competitor, e con la quale affronteremo un nuovo percorso vincente. È un nuovo capitolo della mia vita professionale che ho accolto con passione e grande motivazione, perché ciò che intendo perseguire è il presidio commerciale del mercato allo scopo di riaffermare la leadership nel digital adv”, commenta Luca Gurrieri, Direttore Commerciale di Veesible.

È una sfida particolarmente avvincente quella del 2017 per Veesible, che oltre ai nuovi innesti manageriali, riafferma le altre 2 aree strategiche della Concessionaria, con due figure di rilievo: il team marketing alla guida di Alessandro Corsini, responsabile marketing&operations, che avrà la responsabilità di sviluppare strategicamente sia il portafoglio dei publisher che il prodotto advertising con l’introduzione di nuove piattaforme e tecnologie avanzate; l’area comunicazione sotto la responsabilità di Stella Ambrosino che porterà avanti lo sviluppo e il coordinamento della strategia di comunicazione aziendale b2b e i rapporti con i media.

Il nuovo assetto della squadra continuerà a rafforzarsi nell’anno per l’ulteriore sviluppo di importanti progetti che la Concessionaria presenterà a breve durante un evento dedicato alla stampa di settore.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tiscali presenta la sua nuova visual identity e la sua mission. Il riposizionamento è firmato Serviceplan e Goodmind

- # # # # # # #

Tiscali

Tiscali ha presentato ieri la sua nuova immagine e la sua mission di libertà: portare la banda ultralarga ovunque, sia in fibra sia con la rete proprietaria wireless su tecnologia LTE (WFTTH Wireless Fiber To The Home) utilizzando le frequenze 3.5GHz, per raggiungere rapidamente anche i luoghi difficilmente raggiungibili via cavo con offerte “che liberano il cliente”.

Una sfida che il nuovo management, forte di un passato da first mover, sta rilanciando con coerenza e determinazione. Tiscali, da sempre sinonimo di innovazione, oggi lo è ancora di più ponendosi come un player in grado di giocare un ruolo crescente nel mercato delle TLC, grazie a un utilizzo della tecnologia considerata sempre di più come fattore di libertà e progresso. Obiettivo: raggiungere 1 milione di clienti con un mix diversificato di tecnologie rispetto ai 700.000 attuali che garantirà una marginalità migliore.

Un approccio diverso al mondo “Internet”, dove rimangono strategici sia il sito di informazione Tiscali.it sia la concessionaria di pubblicità Veesible.

Per raggiungere questo ambizioso traguardo, Tiscali mette in campo investimenti di rete, in innovazione e anche il ritorno alla comunicazione pubblicitaria a partire dal rilancio del suo brand con un nuovo logo. Un logo, che unisce il rigore di uno stile essenziale alla originalità di un tratto a pennello, rappresentando un accostamento tra il sapere della tecnologia avanzata di Tiscali e il sapore del fatto a mano. La lettera T è un gesto veloce, una firma spontanea, ma solida che comunica l’individualità di Tiscali e del suo nuovo posizionamento.

Non meno importanti, i colori: le cromie definite per la nuova identità di Tiscali, che uniscono un colore fra l’azzurro del cielo, il verde dei mari e un grigio intenso, contribuiscono ulteriormente a comunicare il concetto di libertà del posizionamento dell’azienda. Una grafica che intende riproporre a livello visivo gli stessi valori che stanno dietro l’impegno di Tiscali verso i propri clienti e ribadire ancora una volta i concetti chiave di performance e libertà: “La libertà non si lega a nessuno”.

A partire da marzo Tiscali torna in comunicazione con il portale web completamente rinnovato nel look&feel e con la campagna di lancio di 4G+, la banda ultralarga wireless con le prestazioni della fibra, finalmente disponibile anche per le case non raggiunte dalle connessioni via cavo. Protagonista di questa campagna, veicolata attraverso affissione locale, web e nuovi materiali punto vendita, è una donna misteriosa che conosceremo meglio nei prossimi mesi. È una donna bruna con un viso solare e mediterraneo, attraente ma non appariscente, sicura di sé, libera e anticonformista. Alcuni dettagli ci rivelano la sua forte personalità e una vita indipendente e libera da stereotipi e luoghi comuni: una potente maximoto e una giacca di pelle nera per correre veloce lontano dai luoghi comuni, un tatuaggio senza fronzoli che è il manifesto della sua vita: “La libertà non si lega a nessuno”.

È la libertà che consente di avere, grazie alla tecnologia più innovativa, le stesse prestazioni della fibra senza i limiti anche infrastrutturali dei suoi fili, senza gli inconvenienti e i legami a cui essa costringe. È la libertà che diventa il segno di una marca che può permettersi il lusso di considerare il desiderio di libertà dei propri Clienti, di renderli un po’ più liberi di scegliere senza la minaccia di penali, lungaggini burocratiche e perdite di tempo. È la filosofia di una marca che vuole consumatori sempre più consapevoli per continuare a crescere.
Lei si trova in una bellissima casa immersa nella natura, di fronte a un mare infinito e un cielo azzurro che si perdono nell’orizzonte. I vari soggetti della campagna raccontano alcuni momenti della sua giornata: l’arrivo in moto a casa e alcuni attimi di libertà e relax duranti i quali lei è in contatto via web col resto del suo mondo, un mondo più bello e affascinante anche della casa più bella e affascinante di questo mondo.

La headline di questa campagna di lancio sintetizza, con un linguaggio chiaro e diretto, l’essenza del nuovo servizio 4G+ sottolineando i vantaggi di avere a casa una rete ultralarga che ha le stesse prestazioni e velocità della fibra senza però avere bisogno di una connessione via cavo: “Goditi la velocità della fibra senza fili”.

Prossimamente saranno girati i nuovi spot TV e web con un testimonial di eccezione che incarna genuinamente il valore della libertà. Un personaggio che interagirà con la misteriosa ragazza – aiutandoci, forse, a conoscerla meglio – e che racconterà la sua filosofia di vita e la sua idea di libertà. Gli stessi valori che stanno dietro l’impegno di Tiscali a dare ai propri Clienti un’offerta che è imbattibile nella sua chiarezza e trasparenza, nella sua performance e nella sua libertà.

La Casa della Comunicazione, attraverso Serviceplan e la partnership con Goodmind, ha reinterpretato, dato forma e reso tangibile il valore della libertà attraverso la nuova visual identity e il riposizionamento di marca che, in modo sinergico e complementare, offrono un chiaro segnale di discontinuità nel segno di una nuova libertà.

Lo sviluppo della visual identity, compreso lo studio di un nuovo logo, è stato affidato a Goodmind, agenzia di consultancy&design parte del gruppo Pininfarina, che ha lavorato in team con l’agenzia di comunicazione Serviceplan che ha studiato il riposizionamento di marca e la nuova comunicazione.

CREDITS CASA DELLA COMUNICAZIONE
Project management: Alessandro Langiu

Serviceplan
Art direction: Iva Kisyova
Copywriting: Gianluca Sales
Direzione creativa: Oliver Palmer

Goodmind
Design: Mariaelena Gianmoena
Design: Melissa Cronenbold Simon
Direzione strategica: Ilaria Scardovi

articoli correlati

MEDIA

Ancora più forte la partnership tra Restoalsud e Tiscali. Veesible è la concessionaria

- # # # # #

restoalsud

Si rinnova la partnership editoriale tra Restoalsud, Tiscali e Veesible.
Restoalsud, edito da Digital Media, avrà uno spazio ancora più mirato sulla home di Tiscali per raccontare ogni giorno cronaca, economia, sviluppo, cultura, innovazione, storie, progetti e idee che rendono il sud Italia una “terra straordinaria, pronta per il salto di qualità – ha commentato il direttore responsabile Roberto Zarriello – la nostra mission è iniziata nel 2013 e prosegue oggi con ancora più vigore. Allora Restoalsud era solo una scommessa, oggi il nostro magazine è una realtà importante nel panorama dei media digitali italiani”.

“Ma Restoalsud – ha aggiunto Zarriello – è anche una grande community di giornalisti, comunicatori, docenti universitari, economisti, professionisti, amministratori, protagonisti del mondo della cultura e dello spettacolo che ogni giorno partecipa al racconto di un territorio diverso, fuori dagli stereotipi, che non manca di guardarsi dentro per provare a crescere e a superare i propri limiti”.

La raccolta pubblicitaria di Restoalsud è affidata alla concessionaria Veesible, mentre Tiscali ha rafforzato anche la collaborazione con Digital Media per la gestione delle news di tecnologia da tutte le regioni italiane e per le storie della rubrica “Vivi al Top”. È arrivato alla seconda edizione, infine, il progetto della “Resto al Sud Academy”, la scuola online completamente gratuita per talenti digitali che risiedono nei quartieri disagiati del Meridione.

articoli correlati

MEDIA

Advisato.it e Veesible di Tiscali lanciano il portale sconti.tiscali.it

- # # # # #

Advisato e Veesible lanciano il sito sconti.tiscali.it

Al via sconti.tiscali.it, il portale nato dalla partnership tra Advisato, sito italiano di codici sconto, e Veesible, la concessionaria digital del gruppo Tiscali. Obiettivo dell’accordo è la creazione e la promozione di una sezione del sito Tiscali.it interamente dedicata ai codici sconto.

Il portale, ospitato dal canale Tecnologia, riprende nell’aspetto i colori caratteristici di Tiscali.it, garantendo così un’esperienza utente perfettamente integrata. Dal punto di vista tematico, si focalizzerà principalmente sulla categoria Tecnologia, ma – per abbracciare gli interessi allargati degli utenti di Tiscali.it – non mancheranno le migliori offerte di Viaggi e vacanze, Moda e Tempo libero.

“Circa il 15% degli acquisti registrati negli ultimi 12 mesi ha riguardato la categoria Elettronica e Tecnologia: nel periodo natalizio prevediamo che questa percentuale possa salire fino a raggiungere un quarto degli acquisti totali”, commenta Luca Tuscano, CEO di www.advisato.it. “Per questo siamo entusiasti di poter avviare questa collaborazione con Tiscali, partner fidato e autorevole nel mercato italiano”.

L’accordo con Tiscali rientra nella strategia di advisato di affiancare portali “verticali” realizzati in partnership white label. Questa strada garantisce al sito di codici sconto una maggiore profilazione dell’utenza da offrire agli e-commerce partner.

Per Veesible si tratta di una preziosa collaborazione che pone un particolare sguardo al mondo dell’e-commerce, grazie all’attivazione dei codici sconto e a un player rilevante come Advisato.

articoli correlati

MEDIA

Accordo Tiscali-Mediaset per la diffusione online di contenuti tv

- # # # # # # #

Tiscali e Mediaset hanno siglato un accordo per la diffusione dei video dell’editore televisivo sui portali Tiscali.it e Istella.it.

Mediaset renderà disponibili in modalità embedding una selezione dei migliori programmi di intrattenimento, fiction e news di Videomediaset.it. I contenuti diffusi verranno indicizzati dal motore di ricerca istella e andranno ad arricchire l’offerta di contenuti multimediali del portale Tiscali.it.

La concessionaria Mediamond (Gruppo Publitalia) si occuperà della raccolta pubblicitaria per i formati “pre-roll” e “post-roll” nei video oggetto dell’accordo, mentre la concessionaria di Tiscali, Veesible, manterrà la responsabilità della raccolta generale dei due portali Tiscali.it e Istella.it.

articoli correlati

MEDIA

The Tech Alchemist: il format video online sull’innovazione prodotto da Tiscali

- # # # #

Ha debuttato il 9 ottobre The Tech Alchemist, il primo format online dedicato all’innovazione, prodotto da Tiscali con il patrocinio di Italia Startup e sostenuto da SuperSummit.
Con il lancio del programma, Tiscali, Italia Startup e SuperSummit inaugurano una partnership che punta ad un obiettivo ambizioso: raccogliere strategie ed esperienze da chi è impegnato in prima linea per il rilancio del nostro Paese e tradurli in un linguaggio alla portata di tutti, fuori da una dimensione di nicchia. Un progetto pensato per incoraggiare l’innovazione e promuovere il cambiamento attraverso un mezzo – il video online – che sta guadagnando un pubblico sempre più ampio, soprattutto tra le nuove generazioni di innovatori. Dopo una prima fase di programmazione destinata in esclusiva al web, la trasmissione verrà poi prodotta anche per arrivare sul piccolo schermo a partire dal 2015.

La trasmissione, condotta da Marco Montemagno, andrà in onda ogni giovedì a mezzogiorno sul canale tecnologia di Tiscali e ospiterà i protagonisti della scena tech e startup italiana, per dare visibilità al meglio che emerge dal mondo delle imprese innovative e commentare notizie di attualità in ottica tech, offrendo un aggiornamento settimanale che punta a divulgare una cultura digitale in Italia.

Il primo ospite della stagione è Federico Barilli, Segretario Generale di Italia Startup, che interverrà in diretta dal TTG di Rimini per parlare della nuova strategia associativa e di open innovation.

“The Tech Alchemist è un prodotto unico sulla scena media italiana e la partnership con Italia Startup e SuperSummit ci permetterà di diventare il primo editore nell’offerta verticale di video online dedicati alla tecnologia e all’innovazione, grazie a contenuti di qualità ineguagliabile. Il programma raggiungerà un pubblico molto profilato di tech lovers, che si informa e acquista online, aprendo grandi opportunità per gli advertiser”. Ha commentato Marco Agosti, Portal Director di Tiscali Italia, che produce il programma.

Un nuovo format

Ogni giovedì, nel corso di interviste live di 20’- 30’ in collegamento webcam, Montemagno incontra venture capitalist, angel investor, mentor, innovatori, fondatori di startup affermate, makers, ricercatori, selezionati tra i più noti protagonisti della scena italiana, come Riccardo Donadon, Presidente di Italia Startup, Pierantonio Macola, AD di Smau, Andrea Rangone, coordinatore dell’osservatorio e della mappa Italia Startup-PoliMi e molti altri.
Il format propone un faccia a faccia dal taglio diretto, pragmatico e finalizzato a offrire informazioni e strumenti utili a chiunque voglia accedere ad un aggiornamento rapido e di qualità in ambito tech e soprattutto a startup e PMI tradizionali che vogliano innovare e abbracciare una cultura digitale. Un flash settimanale di mezz’ora per discutere di opportunità, iniziative, networking, tool innovativi, attualità e tutto quello che c’è da sapere per accrescere la competitività delle aziende italiane e conoscere i fenomeni più interessanti che stanno investendo il settore.
Tutti gli episodi saranno disponibili anche on-demand su http://tecnologia.tiscali.it/webseries/the-tech-alchemist/

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Tiscali e il Teatro Stabile della Sardegna in scena con un innovativo progetto teatrale

- # # # # #

Va in scena “Il digitale per un teatro senza confini”, progetto realizzato da Tiscali e Il Teatro Stabile della Sardegna, la più importante  organizzazione teatrale dell’isola. Un progetto innovativo che partendo dalla platea come luogo fisico della vision e  dell’espressione del gusto del pubblico, la estende in più ambienti digital interconnessi  grazie alle piattaforme di streaming, alle community web e ai social network, in una  strategia di diffusione spazio-temporale multipla. Forti delle rispettive competenze, Tiscali e Teatro Stabile della Sardegna realizzano un progetto di comunicazione e di digitalizzazione dell’archivio e degli eventi basato su  un sistema innovativo, democratico ed economicamente sostenibile in cui il pubblico è  al centro della visione progettuale. Tre le sue direttrici:    la cComunicazione con tiscali.it, il portale di Tiscali per diffondere le informazioni su  spettacoli ed eventi, creare partecipazione attiva delle persone, raccogliere feedback,  progettare insieme nuovi format; la digitalizzazione con istella.it, il motore di ricerca del web italiano per valorizzare il  patrimonio del teatro, preservarne la conservazione, agevolare la condivisione e la  conoscenza; e gli eventi con streamago.tv, per diffondere eventi in digitale, allargare il bacino d’utenza,  agevolare la connessione e la cooperazione tra diverse strutture teatrali. “Il progetto nasce dall’esigenza dello Stabile di allargare il bacino d’utenza del pubblico  teatrale andando ad abbattere i confini fisici della platea del Teatro Massimo tramite un  sistema di comunicazione che crea consapevolezza, condivisione e partecipazione  nell’offerta culturale” afferma Paola Masala, Responsabile Comunicazione del  Teatro di Sardegna. “Grazie all’incontro con Tiscali abbiamo la consapevolezza di  aver creato un esempio di buona pratica replicabile e auspicabile su tutto il territorio  nazionale”. “Si tratta di un progetto che nasce dall’ incontro di due realtà radicate nel territorio e  dalla condivisione delle rispettive competenze” afferma Marco Agosti, Direttore del  portale Tiscali. “Un progetto che grazie a un sistema di comunicazione integrata  disegna un nuovo format di interazione con un pubblico per noi nuovo, quello teatrale,  e crea consapevolezza, condivisione e partecipazione dei giovani nell’offerta culturale”. “Il digitale per un teatro senza confini” è stato presentato a Milano sabato 8 marzo,  presso la Scuola Paolo Grassi, in occasione della decima edizione delle Buone  Pratiche del Teatro – la manifestazione considerata come gli “Stati generali del Teatro  italiano” – un simposio per avanzare riflessioni sullo stato del teatro nel 2014.  Promosso dall’Associazione ATeatro il focus dell’appuntamento di quest’anno si è  incentrato sulle strategie del rinnovamento, e “Il digitale per un teatro senza  confini” di Teatro Stabile della Sardegna e Tiscali è stato scelto per rappresentare una  buona pratica in perfetta linea con gli argomenti trattati

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Presso Kook Sharing scelta come location per la web serie “A casa con Ugo” di Tiscali

- # # #

Sarà ambientata nel Presso Kook Sharing Experience la web serie “A Casa con Ugo”, ideata e prodotta da Areastream Video Digital Factory per Tiscali.it. Il concept store di via Paolo Sarpi a Milano apre i suoi prestigiosi spazi, arredati all’insegna dell’eccellenza del design italiano, a un progetto web innovativo che da venerdì 15 novembre sarà on line su www.tiscali.it.

 
La series – ideata e prodotta da Riccardo Denaro -è composta da dieci episodi della durata di 10 minuti circa, e avrà come protagonista Ugo Conti nei panni di un cuoco “fai da te” alle prese con pentole, fornelli e grembiule nella preparazione di veraci ricette della tradizione casalinga italiana. All’interno di una cucina e di una sala da pranzo troveranno ospitalità individui improbabili, noti e non, con cui Ugo e la figlia Camilla (Ambra Uselli) condivideranno, tra una battuta e l’altra, il piacere della buona tavola. Alla riscoperta della tradizione e dell’autenticità a tavola, e non solo.

articoli correlati

MEDIA

È online il nuovo canale green di tiscali.it

- # # # # # #

È online Tiscali Ambiente, il nuovo canale di Tiscali.it dedicato alle tematiche green. Sviluppo sostenibile, green economy, energia rinnovabile, cambiamenti climatici, bio- edilizia, risparmio energetico, sono solo alcuni degli argomenti che trovano spazio nella nuova rubrica e che completano la ricca offerta informativa del portale, che raggiunge un’audience complessiva di 3,5 milioni di visitatori unici al mese (Audiweb View Settembre 2013).

Oltre alle Top News, una selezione delle principali notizie del giorno a cura della redazione di Tiscali, il nuovo canale, in coerenza con la strategia editoriale annunciata lo scorso anno volta a dar voce agli utenti che diventano protagonisti e autori nella redazione dei contenuti del portale, comprende anche una sezione interattiva, Socialnews, che raccoglie i contributi di opinionisti, esperti e blogger appassionati di tematiche ecosostenibili e sviluppo ambientale. La Nuova Ecologia è la sezione del canale che include notizie, informazioni, inchieste e approfondimenti dell’omonimo mensile di Legambiente, con un focus sui cambiamenti climatici, inquinamento, agricoltura, salute. Prometeo, in collaborazione con il canale Sostenibilità dell’Agenzia di stampa AdnKronos, raccoglie invece tutte le più recenti news d’attualità legate a sviluppo sostenibile e progresso ambientale. Risparmio Energetico, infine, è la sezione dedicata a guide e consigli per il risparmio energetico domestico: ad esempio, come ottimizzare le spese scegliendo l’elettrodomestico che consente un minor consumo di energia.

Sponsor d’eccezione per la promozione del canale sarà Eagles Pictures, che ha scelto Veesible – concessionaria di pubblicità digital del Gruppo Tiscali – per presidiare attraverso un progetto di comunicazine di total domination un pubblico attento alle tematiche sociali ed ecosostenibili. A supporto dell’intera operazione sono previsti numerosi lanci editoriali (Custom e Custom Login Page) e pianificazioni ad hoc sul canale con i formati Custom e 300×250. Per aumentare la visibilità al canale è previsto inoltre un Expander altamente impattante sulla home page di Tiscali.it e un presidio costante sulla Tiscali Mail. La sponsorizzazione del lancio sarà online dall’11 al 30 Novembre.

Eagle Pictures ha scelto di affiancarsi a Tiscali e Veesible nel lancio del nuovo canale green in occasione della promozione di African Safari 3D, il  film dedicato alle bellezze della fauna e della flora africane per la prima volta al cinema in 3D. Diretto da Ben Stassen e con la voce narrante di Pino Insegno il documentario sarà sugli schermi dal 21 novembre con immagini di qualità altamente spettacolari e innovative tecniche di ripresa.

articoli correlati

MEDIA

Marco Montemagno diventa ‘L’alchimista tecnologico’ per Tiscali

- # # # #

Una nuova web series per scoprire le opportunità della tecnologia e degli strumenti dell’innovazione con un linguaggio alla portata di tutti. Questi gli ingredienti dell’Alchimista tecnologico condotto da Marco Montemagno e co-prodotto da Tiscali. Ad arricchire la trasmissione i contributi video della ricca library del Digital Domination Summitdi cui Tiscali è Media Partner e che il 28 giugno andrà online anche sul portale tiscali.it, un evento durante il quale Marco Montemagno intervisterà personaggi chiave del mondo dell’industria digitale.

 
Con la prima serie che prevede 10 puntate, in onda ogni giovedì alle ore 13 “L’Alchimista Tecnologico” si propone di offrire ai suoi web-ascoltatori una trasmissione che racconta le opportunità del web e del mondo digitale con un linguaggio semplice e divulgativo, con contenuti dedicati al grande pubblico e con un minimo di intrattenimento. Da Londra Marco Montemagno vestirà i panni dell’esploratore digitale “narrando” e analizzando trend, comportamenti, aziende, personaggi e orientamenti del mondo web e digitale, segnalando quelle più interessanti, quelle più seguite e quelle più promettenti.
“Siamo lieti di aver instaurato questo rapporto con Marco, una voce assolutamente autorevole e accreditata sul web e per il web” – afferma Marco Agosti, Direttore del portale Tiscali. “L’alchimista tecnologico si inserisce a pieno titolo tra le attività strategiche di diffusione dei contenuti web grazie alle nuove opportunità della rete, con un occhio particolarmente attento all’offerta dedicata ai nostri utenti e non solo.”
“Sono felice di poter lavorare con Tiscali a questo importante progetto” – afferma Marco Montemagno. “Attualmente L’alchimista tecnologico è l’unico programma, sia sul web che sulla TV, che parla delle opportunità offerte dalla tecnologia e non semplicemente di tecnologia, e lo fa in modalità semplice, comprensibile e per tutti, non solo per gli addetti ai lavori.”
A completare la già ricca scaletta di contenuti le interviste ai personaggi riconosciuti a livello internazionale per il loro operato nel mondo del business e del digitale, tra i quali possiamo già anticipare quelli di Gary Vaynerchuck (1 milione di follower su Twitter), Seth Godin (uno dei maggiori esperti di marketing al mondo) e Tony Robbins (tra i migliori business coach al mondo).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Veesibile e Tiscali firmano un progetto speciale per la nuova Kuga di Ford

- # # # # # # #

Veesible, concessionaria pubblicitaria digital del gruppo Tiscali, ha realizzato per il cliente Ford un articolato progetto di comunicazione sviluppato con la collaborazione di Tiscali.it Ford sarà presente con uno stand ed un’area dedicata dove sarà possibile effettuare il test Drive della nuova Kuga. Il progetto Veesible per Ford prevede che Tiscali – con l’installazione di oltre 25 punti hotspot – fornisca la copertura Wi-Fi di tutta la zona del Foro Italico e gestisca l’interfaccia di registrazione per l’accesso alla rete nell’area coperta.

Grazie al WI-FI, Tiscali effettuerà la raccolta del numero di telefono grazie al quale l’utente verrà contattato tramite SMS per partecipare al concorso o per effettuare il test drive. Inoltre, per chi decide di effettuare il test drive in loco, lo sponsor darà la possibilità di vincere diversi premi in modalità istant win, come l’ambito biglietto della Finale e numerosi biglietti delle partite in programma durante la manifestazione.

A completare la partnership, al cliente Ford è dedicato in qualità di Main Sponsor tutto il bacino adv legato allo speciale editoriale, raggiungibile sul portale Tiscali  fino a conclusione dell’evento.

articoli correlati

AZIENDE

TISCALI PRESENTA ISTELLA, IL MOTORE CHE ESPLORA IL “WEB NASCOSTO” E LA CULTURA ITALIANI

- # # # # #

Non si propone come alternativa a Google, ma istella, il motore di ricerca lanciato oggi da Tiscali, si presenta con un posizionamento molto specifico. La sua mission è infatti principalmente quella di esplorare il web nascosto, fatto di archivi e contenuti di inestimabile valore, e il sapere comune, per conoscere e condividere la cultura italiana, e non solo. “I motori di ricerca esistenti hanno fatto un eccellente lavoro per il proprio business, e per gli utenti sono diventati strumenti imprescindibili”, afferma Renato Soru, Presidente e Amministratore Delegato Tiscali. “Tuttavia c’e ancora spazio per nuovi e, soprattutto, differenti strumenti. Da sempre sostengo l’importanza di poter assicurare al Paese un’autonoma capacità tecnologica per un servizio di evidente interesse nazionale, che permetta una maggiore concorrenza e che contribuisca a garantire l’indipendenza e la giusta valorizzazione dei contenuti di tutti i publisher e degli utenti nazionali, poiché questo significa valorizzare il patrimonio culturale italiano”.

 

 

La stella stilizzata che identifica questo nuovo progetto di Tiscali ricorda un nodo della rete, o meglio il nodo del web italiano: sono infatti indicizzati da questo motore con particolare cura i domini italiani, oltre naturalmente i maggiori internazionali, per un totale, a oggi, di oltre 3 milioni di domini , 3 miliardi di pagine e 180 terabytes di dati e, nel tempo, particolare attenzione sarà dedicata – come accennato all’inizio – al cosìddetto Web nascosto, fatto di archivi di grande interesse, molti dei quali mai indicizzati prima.  Infine, credendo all’immenso valore del sapere comune degli italiani, di qualsiasi formazione ed età, istella punta a crescere anche attraverso i crowd content. Si dà, infatti, la possibilità di caricare documenti, immagini, video e audio di interesse comune, senza alcun costo, rendendoli immediatamente disponibili in rete. Attraverso la propria pagina personale, gli utenti possono effettuare la “pubblicazione” dei propri contenuti, che saranno indicizzati dal motore per essere facilmente ricercati in rete. Ricerca, condivisione e partecipazione sono quindi le caratteristiche uniche e differenzianti di istella, che lo rendono uno strumento di ricerca e approfondimento diverso dagli altri motori.

 

L’esclusiva opportunità di accedere a contenuti e archivi di altissimo valore e difficilmente reperibili sul web sarà resa possibile grazie alla collaborazione di istituzioni, aziende, fondazioni, associazioni, tra cui ad oggi si annoverano l’Istituto Treccani, l’Agenzia Stampa LaPresse, l’ICAR-SAN (Istituto Centrale per gli Archivi del Ministero dei Beni Culturali), l’ICCU (Istituto Centrale per il Catalogo Unico del Ministero dei Beni Culturali), la Guida Monaci e Blom CGR (Compagnia Generale Ripreseaeree), azienda leader in Italia nel telerilevamento. Partner tecnologici di istella sono il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), l’Università di Pisa, l’Internet Memory Foundation, Dell e HERE, il brand di location cloud di Nokia.

articoli correlati