BRAND STRATEGY

Bauli lancia la nuova campagna di Natale “Il piano di Giacomo”. Firmano McCann e The Family, pianifica PHD Italia

- # # # # # # #

Bauli - McCann

Al via l’atteso evento di lancio della nuova campagna di Natale Bauli, dedicata al classico Pandoro di Verona: un immancabile appuntamento che apre ufficialmente il periodo natalizio degli italiani. Oltre allo spot, on air dal 2 dicembre in un formato da 45” e 30’’, la campagna si articola in un’attività crossmediale: dal 29 novembre disponibile un video nel formato da 70’’.

La nuova campagna “Il piano di Giacomo” mantiene, in linea con lo stile di comunicazione di Bauli, un approccio contemporaneo, vicino alla realtà della famiglia italiana in tutte le sue molteplici composizioni. La storia, leggera e con una narrazione originale, cattura il pubblico emozionando attraverso il racconto del profondo gesto d’amore compiuto da un bambino per rendere felice la sua mamma.

Il nuovo spot Bauli

Il film, tenero, dolce ed emozionante, racconta lo straordinario rapporto madre e figlio, messo in risalto da un profondo gesto d’amore. Giacomo, acuto e ingegnoso bambino di 8 anni, e Aldo, scapolo di 35 anni, sono i vicini di casa protagonisti del film.

Il piccolo Giacomo dedica tutte le sue energie alla realizzazione di un grande desiderio: sorprendere e rendere sua mamma Anna felice il giorno di Natale. Per raggiungere questo intento il bambino inventa mirabolanti scherzi e ingegnose macchinazioni ai danni di Aldo per costringerlo a incontrare e conoscere proprio la sua mamma.

Dopo il lancio delle palle di neve e il susseguirsi di una serie di scherzi, Aldo, stanco delle diavolerie del piccolo Giacomo, decide di parlare con i genitori del bambino: non appena suona il campanello un meccanismo si aziona e, come per magia, un Pandoro Bauli finisce tra le sue braccia proprio nel momento in cui Anna apre la porta. Giacomo osserva la scena tutto soddisfatto: dall’incontro tra i due, infatti, nasce qualcosa di speciale e tutti festeggiano insieme allegramente il Natale con una fetta di Pandoro.

L’intensità emotiva del racconto è accompagnata dallo storico brano “A Natale puoi” che, partendo da una base strumentale, assume un andamento più leggero e giocoso, culminando con un inciso cantato fino alla fine del film.

 

 

La campagna crossmediale di Natale

Con la regia di Matthieu Mantovani, il nuovo film è stato realizzato dalla casa di produzione The Family, sotto la direzione creativa di McCann Worldgroup Italia.

Lo spot nei formati lunghi da 45” e 30” andrà in onda dal 2 dicembre sulle principali emittenti nazionali.

Per coinvolgere il pubblico dei più giovani, la campagna – pianificata da PHD Italia – sarà anticipata da un’intensa attività crossmediale sui social network rafforzata dalla creazione di un sito Internet dove poter approfondire le curiosità del backstage e vedere il film in versione più lunga.

Credits “Il piano di Giacomo”

Agenzia: McCann Worldgroup Italia
Senior Account Director: Roberto Donati Copywriter: Chiara Castiglioni
Art Director: Edoardo Aliata
Chief Creative Director: Alessandro Sabini

Agenzia media: PHD Italia
Direttore: Paola Aureli
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti
Communication Planner: Jennifer Ramanzini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il nuovo spot 3 con Giorgio Chiellini. Firmano TBWA\Wham e The Family

- # # # # # # #

3

Il brand 3 è on air con un nuovo capitolo della “Threeality”, il concept creativo che evoca innovazione, tecnologia e mood onirico attraverso un mix tra realtà e virtuale. L’ambassador del brand, Giorgio Chiellini, sorprende gli spettatori calciando un pallone sotto i portici di Torino, disegnando scie luminose e vibranti, con i living colors del marchio 3. Un gioco digitale in cui la musica è un fortissimo acceleratore, capace di dissolvere le distanze e muovere gli universi, di rendere tutti protagonisti di un mondo dalle possibilità illimitate.

Al centro della comunicazione ALL-IN Master che offre al costo di 7,5 euro al mese, invece di 15, minuti illimitati e 20 Giga con GIGA Bank, l’innovativa funzionalità che consente di accumulare i Giga non utilizzati e di usarli successivamente senza scadenza. ALL-IN Master include gratuitamente per 6 mesi Apple Music, il servizio di streaming musicale in abbonamento che offre ai clienti un catalogo di oltre 45 milioni di canzoni, disponibili ovunque e in ogni momento.
Anche i tagli Prime e Power, che completano la gamma delle offerte ALL-IN, includono Apple Music per 6 mesi e sono in promozione a metà prezzo, rispettivamente a 5 euro al mese invece di 10 e 12,5 euro al mese invece di 25.

Come colonna sonora dello spot è stato scelto Lash Out, il nuovo singolo di Alice Merton, un brano che rappresenta pienamente la vocazione dinamica e innovativa del brand 3: la necessità di non conformarsi, di alzare la voce e farsi sentire, di vivere secondo le proprie regole e non quelle degli altri.

Lo spot è programmato sulle maggiori reti tv nazionali ed è disponibile sul canale Youtube di 3 Italia.

CREDITS
Agenzia: TBWA\Italia
Group Executive Creative Directors: Hugo Gallardo e Gina Ridenti
Creative Director: Mirco Pagano
Art Director: Giulia Trimarchi
Copywriter: Alice Ravetta
Intern Copywriter: Valeria Mingolla
Client Service & Group New Business Director: Domenico Grandi
Account Director: Paula Farias
Account Executive: Rossana de Rosa
in collaborazione con TV Producer: Alessio Zazzera
CDP: The Family
Regia: Samen
Executive Producer: Ada Bonvini
Producer: Danielle Joujou
Post Produzione: Exchanges
Post Audio: Disc To disc
Centro Media: Dentsu Aegis

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Giorgio Chiellini ambassador del brand 3. Firmano TBWA e WHAM

- # # # # # # # #

Chiellini 3

È on air il nuovo spot del brand 3 che, con la collaborazione delle agenzie TBWA e WHAM, dà vita a un nuovo capitolo della Threeality,il concept creativo al centro della campagna global del brand. Testimonial d’eccezione è Giorgio Chiellini, il “numero 3” più famoso d’Italia che, con una carriera piena di successi personali e di squadra, diventa ambassador di 3.

Con un gioco digitale di parole e immagini, il difensore della nazionale si muove al centro di una ambientazione notturna che si trasforma in uno spazio onirico, fino a portarlo a una cassaforte in cui è circondato da una nuvola di informazioni e da un vortice di notifiche, chat, tweet ed emoji tridimensionali a tema sportivo e non solo.

Al centro della comunicazione, “GIGA Bank“, il servizio di 3 che permette di difendere e mettere al sicuro i Giga non consumati nel mese e utilizzarli senza scadenza, per rimanere sempre connessi.

Alla regia, i SÄMEN che, con la loro capacità non convenzionale di raccontare storie, danno vita a uno spot di 3 dove le persone vivono vite reali e digitali simultaneamente, dove tutto può connettersi con tutto.

Lo spot è programmato sulle maggiori reti tv nazionali ed è disponibile sul canale Youtube di 3 Italia.

CREDITS

Agenzia: TBWA/WHAM
Regia: Samen
Produzione: The Family
Post produzione: Xchanges
Musica: Personal Jesus – Depeche Mode
Centro Media: Dentsu Aegis

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

FCB Milan firma la nuova campagna #InfinitePossibilità di PittaRosso. La protagonista è Simona Atzori

- # # # # # #

PittaRosso - FCB Milan

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer firma la nuova campagna di comunicazione 2018 PittaRosso. La campagna pone le basi per un nuovo percorso strategico della marca con l’obiettivo di allargare la sua customer base attraverso una comunicazione che vuole arrivare dritta al cuore dei consumatori. Lo fa con un messaggio di rottura, un concept che ruota intorno all’hashtag di campagna #InfinitePossibilità.

Una storia di femminilità, occasioni e libertà. E per raccontarla in modo veramente unico, PittaRosso ha scelto il volto – e il corpo – di Simona Atzori, una donna che ha deciso di andare oltre qualunque limite e ha saputo fare della sua diversità il motore di una meravigliosa carriera artistica. La campagna è stata declinata attraverso un media mix strategico e adatto ad esaltare la potenza visiva del messaggio: dalla stampa in quattro diversi soggetti, ognuno dedicato a una delle “infinite possibilità” che caratterizzano la vita di Simona Atzori, a un video hero content con cut a 30” e 15”, fino alla realizzazione di materiali Punto Vendita coerenti e di forte impatto.

La campagna è on air dal 16 aprile sui principali quotidiani e magazine nazionali e con una pianificazione digital e social che punta alla landing page dedicata.

 

 

“Siamo orgogliosi di questa campagna, in ogni senso possibile: orgogliosi di averla ideata e presentata durante una gara. Orgogliosi di averla realizzata con questa cura e sensibilità e orgogliosi di aver conosciuto una persona straordinaria come Simona Atzori. Insieme, abbiamo fatto fare alla marca un salto qualitativo notevole. Ci ricorda che il nostro lavoro non è solo quello di risolvere un problema di marketing, ma di farlo attraverso una creatività brillante”, commenta Francesco Bozza (nella foto insieme a Simona Atzori).

“Sono molto felice di far parte di questo bellissimo progetto. Poter “donare” la mia immagine a PittaRosso è stata un’idea che mi ha entusiasmato molto. Abbinare il messaggio delle diverse possibilità di scarpe, che PittaRosso offre, alla mia “particolare” abilità di usare i piedi, è un’idea che mi ha subito coinvolta e appassionata. Il mio uso dei piedi è sicuramente particolare, e i diversi modi con cui li utilizzo, offrono lo spunto per un messaggio, in linea con ciò che PittaRosso vuole comunicare alle persone.
Il concetto di infinite possibilità abbinato a chi nella vita, ha scoperto di poter usare i suoi piedi in infiniti modi e sentirsi felice, completa, bella e in grado di giocare con il suo corpo, dona la possibilità alle persone di provare a mettersi in gioco in modi diversi. La scarpa diventa strumento di incontro con le infinite possibilità di espressione che ognuno di noi merita di sperimentare per vivere una vita piena di senso”, aggiunge Simona Atzori.

CREDITS
Agenzia: FCB Milan
Francesco Bozza – Chief Creative Officer
Fabio Teodori – Group Creative Director
Massimiliano Sala – Senior Copywriter
Greta Carrara – Copywriter
Mattia Errico – Art Director
Marina Masperi – Art Director
Elena Molinari – Junior Art Director
Paolo Costella – Strategic Planner
Claudia Frattallone – Account Director
Emiliana Papeo – Account Manager
Michele Virgilio – Producer
Martina Ferdinandi – Junior Producer
FOTOGRAFIA: Malena Mazza
Executive Producer: Michele Vilardo

VIDEO
Casa di produzione: The Family
Regia: Laura Plebani
Fotografia:  Mattia Campo
Executive Producer: Maura Beretta
STYLIST: Tatiana Carpignano
MAKE-UP ARTIS: Vessy Vess

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Havas Milan firma la campagna Telefono Azzurro dedicata all’ascolto dei minori

- # # #

Telefono Azzurro - Havas Milan

Telefono Azzurro ascolta ogni giorno le storie, le paure, le richieste di aiuto di migliaia di bambini e adolescenti. È proprio l’ascolto, cardine dell’operato di Telefono Azzurro, che diventa il centro della campagna creata da Havas Milan. L’obiettivo della campagna, infatti, è far vivere al pubblico l’esperienza autentica dell’ascolto che gli operatori dell’associazione vivono quotidianamente: senza filtri, senza artifizi narrativi.

Solo nel 2016, infatti, Telefono Azzurro ha accolto 98.000 chiamate mediante il suo numero di ascolto e consulenza 1.96.96 e il suo numero di emergenza 114, corrispondenti a oltre tremila casi gestiti di minori in difficoltà.

Protagonista dei tre soggetti TVAbuso, Violenza domestica e Adescamento online – è proprio il testo di una telefonata, tratto da vere telefonate ricevute da Telefono Azzurro, attraverso il quale un minore racconta il suo problema riguardante l’abuso, la violenza domestica e l’adescamento online. Per aiutare lo spettatore a concentrarsi sulle parole del testo, a livello visivo viene rappresentato il protagonista della telefonata di spalle, in un ambiente rarefatto composto da pochi oggetti. Un lento carrello ci aiuta a entrare nella storia e nella drammatica vita di questi ragazzi. Un super chiude lo spot: Li hai ascoltati per pochi secondi. Noi lo facciamo da 30 anni.

 

 

 

 

Le linee telefoniche, infatti, sono state la prima – rivoluzionaria – risposta che nel 1987 l’Associazione ha dato alla necessità dei bambini e degli adolescenti di essere ascoltati e nei suoi trent’anni di operato Telefono Azzurro ha aiutato oltre 72.000 minori che stavano vivendo situazioni di disagio e difficoltà.

Le stesse telefonate sono protagoniste oltre che della campagna radiofonica anche della campagna stampa. La campagna ha ricevuto il patrocinio di Fondazione Pubblicità Progresso e andrà in onda sulle principali emittenti nazionali.

Alla campagna hanno lavorato sotto la guida del direttore creativo esecutivo Giovanni Porro, i direttori creativi Lorenzo Crespi e Selmi Bali Barissever, la copywriter Marta Nava e l’art director Martino Caliendo. Una serie di sentiti ringraziamenti per la disponibilità e la professionalità vanno alla regista Valentina Be, al direttore della fotografia Edoardo Carlo Bolli, la scenografia di Fabrizio Moschini, alla producer Ada Bonvini e a tutto lo staff di The Family, a Iggy Post, a Screenplay, e allo speaker Sergio Leone, e all’azienda Benetton che ha fornito i costumi di scena.

articoli correlati

MEDIA

The Brand firma la nuova campagna video del Consorzio Formaggi dalla Svizzera. La casa di produzione è The Family

- # # #

The Brand

Per il 2018 il Consorzio Formaggi dalla Svizzera sceglie di raccontarsi attraverso una campagna video, nata per celebrare il meglio della produzione casearia del paese. Il focus della comunicazione web di quest’anno sarà dunque il progetto video realizzato da The Brand, agenzia di comunicazione digital al fianco del Consorzio fin dal 2013, in collaborazione con The Family, casa di produzione milanese.

L’agenzia di Gianni Guidi e Daniele Piccoli (insieme nella foto), da anni specializzata nel settore food, si è occupata in prima persona dell’ideazione del concept creativo, dedicando al progetto un team di risorse, che ne ha seguito la realizzazione in tutte le sue fasi.

Il video ha come protagonisti i formaggi più celebri del Consorzio Formaggi dalla Svizzera, conosciuti e apprezzati dai consumatori per il gusto pregiato, la lavorazione curata e l’affidabilità delle materie prime: Emmentaler DOP, Sbrinz DOP, Appenzeller ®, Tête de Moine DOP, Le Gruyère DOP, Vacherin Mont d’Or DOP e Raclette Suisse.

Il progetto ruota attorno a queste sette varietà casearie, le cui peculiarità vengono esaltate grazie all’accostamento tra i formaggi e riprese di paesaggi o dettagli tipicamente svizzeri; dalle caratteristiche case del Cantone di Appenzello fino al lento movimento di un orologio ad alta precisione, tutto punta a celebrare i formaggi della Svizzera e il mondo di consolidati valori che si cela dietro ogni singola forma prodotta.

Il film, pur mantenendo al centro della narrazione i formaggi del Consorzio, diventa così una vera e propria celebrazione della Svizzera in tutta la sua bellezza, magnificata ora dalle riprese iper dettagliate della colata di Raclette, ora dallo zoom che porta lo spettatore fin dentro i buchi del celebre Emmentaler DOP.

Per la realizzazione del progetto The Brand ha scelto di affidarsi a Sergio Bosatra, regista di lunga esperienza molto conosciuto e apprezzato nell’ambito food per le sue riprese curate ed eleganti.Il video diventerà il soggetto principale della comunicazione web del Consorzio di quest’anno; fin dalla primavera sarà al centro di un’intensa attività di pianficazione media, ideata e gestita interamente da The Brand, che interesserà le principali testate online, di food e non solo.

CREDITS

Cliente: Consorzio Formaggi dalla Svizzera
Agenzia: The Brand s.r.l.
Account: Manuela Colombini
Art Director: Silvia Testori
Social Media Manager: Francesca Murgolo
Casa di Produzione: The Family

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nel paese coi Baffi arriva Spillo il barista. On air l’ultimo episodio degli spot Birra Moretti firmato da Armando Testa

- # # # #

Birra Moretti

L’ultimo episodio degli spot Birra Moretti, on air da domenica 19 novembre, è ambientato nel bar del Paese coi Baffi, il luogo dove gli abitanti si ritrovano per fare quattro chiacchiere e bere una birra in buona compagnia. Ma non una birra qualsiasi: nel Paese coi Baffi, si beve Birra Moretti.

È Baffo Moretti che presenta allo spettatore il quinto personaggio della storia tutta italiana raccontata negli spot Birra Moretti: è Spillo, il barista, talmente appassionato di spillatura da vivere a 45°. Nel suo locale tutto è inclinato, dal quadro al bicchiere. Soprattutto il bicchiere. Perché è proprio l’inclinazione uno dei segreti per ottenere una perfetta spillatura, quel passaggio indispensabile per far rivivere nel bicchiere la storia, le origini, il gusto e le caratteristiche dei differenti stili birrari. Del resto, spillare è una vera e propria arte, che lo si faccia dalla spina o dalla bottiglia.

Grazie a dei piccoli trucchi è possibile ottenere una birra che sprigiona al massimo tutte le sue caratteristiche. E inclinare il calice a 45° è uno dei passaggi fondamentali per creare un cappello di schiuma alto due dita e ben compatto, che aiuta a proteggere la qualità della birra. Basta mantenere un movimento costante e deciso, raddrizzando il bicchiere mano a mano e dosando la distanza tra bicchiere e bottiglia, e il gioco è fatto. “Fidatevi di questa dritta”, come dice Baffo Moretti. È questa attenzione, insieme a tutte le piccole altre, a fare grande Birra Moretti.

L’atmosfera ironica e sognante della campagna ideata da Armando Testa è, come sempre, merito della regia visionaria di Vesa Manninen. La direzione creativa esecutiva è affidata a Michele Mariani, Andrea Lantelme (direttore creativo art) e Federico Bonenti (vice direttore creativo copy). Gli spot sono stati prodotti da The Family.

CREDITS:
Direzione creativa esecutiva: Michele Mariani
Direttore creativo (art): Andrea Lantelme
Vicedirettore creativo (copy): Federico Bonenti
Direttore clienti: Emanuele Cason
Account senior: Emanuele Cicogna Mozzoni
Casa di produzione: The Family
Produttore esecutivo: Stefano Quaglia
Producers: Tommaso Heimann, Benedetta Maestro
Regia: Vesa Manninen
Direttore della fotografia: Simon Richards
Azienda /marca: HEINEKEN Italia S.p.A.
Direttore marketing (cliente): Floris Cobelens
Group brand manager (cliente): Valentina Simonetta
Brand manager (cliente): Elena Calderoni, Marco Cristofoletto
Junior brand manager (cliente): Marco Garau, Rachele Pellegrini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nel Paese coi Baffi arriva La Bianca. On air il quarto capitolo dello spot firmato da Armando Testa

- # # # #

spot Birra Moretti

On air il quarto episodio della storia tutta italiana di Birra Moretti. Nel Paese coi Baffi c’è aria di festa per l’arrivo della bella Bianca, protagonista del nuovo episodio.

La bella del Paese viene accolta con gioia e ammirazione dagli abitanti, trepidanti e in attesa di ricevere un suo cenno. Bianca esamina le spighe del frumento e solo quando saranno arrivate a maturazione, scioglierà i suoi lunghi capelli biondi. É arrivato il momento, anche l’ultimo ingrediente è pronto per Birra Moretti La Bianca.

I colori caldi e dorati del frumento accompagnano il cammino di Bianca mentre gli abitanti del Paese coi Baffi la seguono tra le spighe, nell’attesa di un suo gesto che segnali l’istante in cui il frumento maturo potrà essere lavorato, pronto per far nascere Birra Moretti La Bianca, la weiss all’italiana prodotta con malti 100% italiani: 50% malto d’orzo e 50% malto di frumento.

Baffo Moretti, cantastorie di ogni vicenda, accompagna il cammino degli abitanti che li porterà ad assaporare, tutti insieme, la weiss di Birra Moretti: ad alta fermentazione, una birra dal colore chiaro e naturalmente torbido che incontra i gusti di tutti. E lo dimostrano i riconoscimenti di quest’anno, Birra Moretti La Bianca è stata eletta “Prodotto dell’anno 2017” da parte dei consumatori, oltre ad essersi aggiudicata il primo posto nella categoria “Alcolici e Birre” al “Brands Award 2017”.

Il borgo del Paese coi Baffi continua ad essere cornice e protagonista di una nuova avventura in cui lo spettatore viene accompagnato a conoscere la tradizione italiana di Birra Moretti, inconfondibile e riconosciuta in tutto il mondo. E ancora una volta è la campagna ideata da Armando Testa a raccontarne le splendide atmosfere. La direzione creativa esecutiva è di Michele Mariani con Andrea Lantelme (direttore creativo art) e Federico Bonenti (vice direttore creativo copy). Gli spot sono stati prodotti da The Family, con la straordinaria regia di Vesa Manninen.

CREDITS:

Direzione creativa esecutiva: Michele Mariani
Direttore creativo (art): Andrea Lantelme
Vicedirettore creativo (copy): Federico Bonenti
Direttore clienti: Emanuele Cason
Account senior: Emanuele Cicogna Mozzoni
Casa di produzione: The Family
Produttore esecutivo: Stefano Quaglia
Producers: Tommaso Heimann, Benedetta Maestro
Regia: Vesa Manninen
Direttore della fotografia: Simon Richards
Azienda /marca: HEINEKEN Italia S.p.A.
Direttore marketing (cliente): Floris Cobelens
Group brand manager (cliente): Valentina Simonetta
Brand manager (cliente): Elena Calderoni, Marco Cristofoletto
Junior brand manager (cliente): Marco Garau, Rachele Pellegrini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air i nuovi spot tv di Iperceramica firmati Jack Blutharsky

- # # # # # #

Iperceramica

Il gatto di Iperceramica ha trovato tre giovani eredi, protagonisti insieme alle loro padrone della nuova campagna ideata dall’agenzia bolognese Jack Blutharsky. Da domenica 30 luglio tre nuovi spot tv sono on air su tutte le principali reti nazionali. Descrivono momenti di piacere e relax a contatto diretto con alcuni nuovi pavimenti dell’azienda modenese.

Prosegue così il racconto – iniziato nel 2015 con la prima campagna di Iperceramica a firma Jack Blutharsky – che vede il gatto nei panni di tester e testimone della qualità del prodotto.

I tre video da 15” in rotazione sono ancora più giocosi e seducenti e presentano nuovi prodotti di punta dell’assortimento Iperceramica: il pavimento “Total White”, il “Total Black” e la “Pietra del deserto” testati da gatti e padrone dalla pelliccia e dai capelli del colore intonato. Anche il prezzo continua a essere un valore che fa parte del godimento: “Prezzi super, qualità iper” si conferma la promessa della catena italiana di pavimenti, rivestimenti, parquet, sanitari e arredo bagno.

 

 

La direzione creativa e il copy sono di Andrea Ruggeri e l’art direction è Zeus Ferrari. La produzione, come per il precedente spot, è di The Family con la regia di Bosi e Sironi. La pianificazione è a cura di Flag Media.

L’agenzia Jack Blutharsky, guidata da Fabio Longhi, offre dal 2001 un servizio specializzato nel creare linguaggi distintivi per i brand. Tra i clienti dell’agenzia emiliana anche Mapei, GrandVision, Fileni, FAAC, TPER, Eurocommercial.

“Cerchiamo di dare il nostro contributo alla crescita di questa importante realtà che si è ormai consolidata sul mercato”, afferma Longhi. “E il gatto sembra che porti fortuna: da quando è “testimonial” di Iperceramica i punti vendita in Italia sono passati da 40 ai 66 attuali”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ichnusa si racconta per la prima volta in tv con uno spot nazionale ideato da Leo Burnett

- # # # # #

Ichnusa spot nazionale

Ichnusa per la prima volta arriva in tv con una campagna nazionale che andrà in onda sulle principali reti televisive. La nuova campagna è un tributo ai caratteri selvaggi e ai valori della Sardegna.

Uomini e donne di Sardegna si mostrano in un racconto-collage irriverente che rivendica l’autenticità di una terra orgogliosa delle sue tradizioni e del carattere di un popolo antico, fiero e diverso da tutti.
Come antica, fiera e diversa da tutti è Ichnusa, la birra di Sardegna. Una birra dal carattere deciso come la sua terra.

Nata nel 1912, porta con sé l’impronta dell’isola. Orgogliosa della sua storia centenaria. A chiudere lo spot è infatti una ritmata metamorfosi delle etichette, quasi a voler orgogliosamente ribadire la sua capacità di rinnovarsi, rimanendo in fondo però sempre la stessa, senza scendere a compromessi.

Dietro la campagna la sagace creatività di Leo Burnett che mette a nudo la Sardegna con uno spot ironico ma allo stesso tempo rispettoso delle tradizioni, anzi le esalta. Per la produzione, a cura di The Family, una regia made in Hollywood guidata da David Holm e da Justin Henning per la fotografia.

Ichnusa affida al regista americano, sapiente documentarista, il compito di fotografare tutta l’autenticità di un popolo difficile da raccontare. Il risultato è uno spot dallo stile inconfondibile, fatto di contrasti tra bianco e nero, close-up e panoramiche a ribadire tutte le imperfezioni di una terra che non cerca e non chiede approvazione.
Del mare turchese, con le sue mille sfumature da cartolina, non c’è traccia. L’unico mare fotografato è quello profondo e selvaggio che sfidano i surfisti di Porto Ferro.

Volti segnati da sole e vento, ma anche sguardi scuri e fieri come quelli di Maria, Bruno, Giorgio e Carlo, simboli di una tradizione che non vuole spegnersi. Con questa campagna, Ichnusa rivendica il diritto a essere se stessi e a ritrovare nelle nostre imperfezioni la realizzazione dell’autenticità.

CREDITS

ICHNUSA
Direttore Marketing: Floris Cobelens                
Group Brand Manager: Patrick Simoni
Senior Brand Manager: Katia Pantaleo

LEO BURNETT

Direttore Creativo Esecutivo: Alessandro Antonini, Francesco Bozza
Direttore Creativo: Marco Viganò
Senior Art Director: Luca Ghilino
Senior Copy Writer: Giuseppe Pavone
Planning Director: Mattia Orso Mangano
Account Director: Valentina Tajana
Account Manager: Lorenza Biava
Head Of Tv Prodigious: Raffaella Scarpetti
Producer Prodigious: Federica Manera e Silvana Gabelli

THE FAMILY

Executive Producer: Stefano Quaglia
Producer: Tommaso Haimann
Assistant Producer: Francesca Pistorio
Regia: David Holm
Dop: Justin Henning
Prod Manager: Federico Luiselli
Post Producer: Barbara Calicchio                 
Montaggio: Nicola Mucelli
Musica originale composta e prodotta da Sing Sing
Pianificazione media a cura di MediaVest

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il secondo spot di Birra Moretti. Firma Armando Testa

- # # # #

i sei piatti d’autore di Birra Moretti

On air il nuovo spot Birra Moretti, si tratta del secondo episodio della campagna ideata da Armando Testa, ambientata nel Paese coi Baffi, un luogo non luogo, al tempo stesso reale e sospeso nel tempo, dove ogni storia è poetica e ironica. La voce narrante di Baffo Moretti racconta e spiega la birra in un modo del tutto nuovo accompagnato dall’animazione degli abitanti ogni volta alle prese con sapori e accadimenti diversi.

Il protagonista assoluto è lo chef artista impegnato a dipingere i sei piatti da collezione e impreziosire così con un tocco di colore e creatività le sue ricette.

Estro, creatività e un pizzico di sana follia. Baffetti all’insù, quasi a ricordare lo spagnolo Salvador Dalí. Atmosfera calda, colori seppiati e una tensione creativa palpabile che aleggia nell’aria. Quella tensione che precede una scoperta, l’aggiunta di una pennellata in un’opera d’arte o di un ingrediente segreto in un piatto gourmand.

Perché si sa, oggi un impiattamento creativo conta quanto la buona riuscita del piatto. E per prendere spunto per una ricetta sfiziosa basterà guardare le nuove etichette di Birra Moretti Ricetta Originale che si vestiranno, nei mesi di giugno e luglio, delle lettere dell’alfabeto culinario, dalla A di Arancino, alla Z di Zampone.

Invariato, il team creativo che ha contribuito alla realizzazione dello spot ideato da Armando Testa: direzione creativa esecutiva di Michele Mariani con Andrea Lantelme (direttore creativo art) e Federico Bonenti (vice direttore creativo copy). Gli spot sono stati prodotti da The Family. La regia è stata affidata a Vesa Manninen.

CREDITS:

Direzione creativa esecutiva: Michele Mariani
Direttore creativo (art): Andrea Lantelme
Vicedirettore creativo (copy): Federico Bonenti
Direttore clienti: Emanuele Cason
Account senior: Emanuele Cicogna Mozzoni
Casa di produzione: The Family
Produttore esecutivo: Stefano Quaglia
Producers: Tommaso Heimann, Benedetta Maestro
Regia: Vesa Manninen
Direttore della fotografia: Simon Richards
Azienda /marca: HEINEKEN Italia S.p.A.
Direttore marketing (cliente): Floris Cobelens
Group brand manager (cliente): Valentina Simonetta
Brand manager (cliente): Elena Calderoni, Marco Cristofoletto
Junior brand manager (cliente): Marco Garau, Rachele Pellegrini

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Armando Testa e Fondazione Grigioni insieme per sostenere le persone colpite da Parkinson

- # # # #

campagna di Armando Testa sul parkinson

Armando Testa lancia una nuova campagna al fine di accendere  l’attenzione del pubblico sul Parkinson, una malattia che solo in Italia fa registrare circa 8000 casi in più ogni anno.

“Immagina se il tuo corpo diventasse il tuo nemico” è la provocazione con cui l’agenzia torinese vuole sostenere le persone colpite da questo male.

La Fondazione Grigioni per il morbo di Parkinson con sede a Milano è in prima linea dal 1993 nella cura, nella ricerca e nel sostegno alle famiglie di chi è colpito dalla malattia e con la campagna no profit di Armando Testa chiede un aiuto per continuare a sostenere le sue numerose attività tramite il 5X1000.

L’idea creativa, declinata in due soggetti in stampa periodica e quotidiana, affissione e a breve anche in tv, punta proprio sull’imprevedibilità del Parkinson, che può colpire tutti indistintamente, in qualsiasi momento e in forme diverse.

Una vera e propria ribellione del corpo, raccontata negli annunci con la metafora dello specchio.

Sotto la Direzione Creativa Esecutiva di Michele Mariani hanno lavorato il Direttore Creativo e Art Andrea Lantelme e il Vice Direttore Creativo e Copy Federico Bonenti. Serivizo Clienti Emanuele Cicogna Mozzoni.

Gli scatti sono del fotografo Andrea Melcangi, con la post-produzione di Michelangelo Rossino. Lo spot è stato prodotto da The Family, regia di Stefano Quaglia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tania Cagnotto protagonista dello spot PosteMobile per il lancio di Creami Revolution

- # # # # #

campagna PosteMobile

PosteMobile è tornato in campagna adv per promuovere le rivoluzionarie opzioni dell’offerta ricaricabile e sarà on air in tv fino al3 giugno con uno spot di 30”, realizzato da Mc Cann Roma e il claim “Con PosteMobile chi vince sei sempre tu”.

La pianificazione, curata da Omd, prevede un media mix che include anche radio (dal 28 maggio al 17 giugno), stampa quotidiana e azioni digital con Video strategy, search, social e l’attivazione di influencers per generare conversazioni sul prodotto e sull’offerta. Il media mix prevede inoltre la distribuzione di materiali Btl negli Uffici Postali.

La campagna ha l’obiettivo di promuovere la nuova offerta ricaricabile che prevede un pacchetto base composto da 7 GB e 1000 credit per chiamate o sms, con tariffe differenziate in funzione della lunghezza della sottoscrizione.

Revolution 1 a 12 € per 4 settimane, Revolution 3 a 30 € per 12 settimane e Revolution 6 a 48€ per 24 settimane. PosteMobile si “tuffa” dal trampolino con Tania Cagnotto e conquista tutti i gradini del podio grazie alle imbattibili tariffe di Creami Revolution. Infatti il concept creativo è declinato con la partecipazione della campionessa azzurra dei tuffi che nello sviluppo narrativo vince tutte e tutte le tre le medaglie, divertente metafora della imbattibilità dei tre pacchetti di offerta.

L’on air della campagna è coinciso con la gara di addio di Tania Cagnotto all’attività agonistica.

CREDITS
Agenzia: Mc Cann Roma
CdP: The Family
Regia: Justin Reardon
Pianificazione: OMD

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il secondo spot Nespresso ideato per il mercato italiano. Firma McCann Worldgroup

- # # # # #

campagna italiana Nespresso

On air il secondo spot della campagna di comunicazione Nespresso, ideata e realizzata esclusivamente per il mercato italiano dall’agenzia McCann Worldgroup Italy.

Protagonisti della campagna sono 3 Club Member Nespresso, ciascuno con il proprio Grand Cru preferito, a cui Nespresso ha chiesto di svelare quale sia il proprio #RitualeNespresso, e raccontare un momento o un ricordo intimo e speciale legato al proprio rituale con il caffè.

I soggetti della nuova campagna svelano come il Grand Cru preferito sia per loro quella “coccola” che vivono e ricercano quotidianamente, ciò che più li rappresenta e che ispira il proprio rituale personale. Il caffè, infatti, diventa un momento di consumo personale, che ognuno interpreta e racconta a suo modo.

La fashion blogger Daniela ritrova in Volluto quel senso di morbidezza che avvolge e coccola, l’artista figurativo Paolo descrive la sua abitudine pomeridiana con Dharkan, per lui fonte di ispirazione ed esortazione, mentre la cantautrice Nina racconta il proprio rituale serale con Arpeggio Decaffeinato, un momento speciale per prendersi cura di sé.

Con questa campagna, Nespresso invita gli italiani a lasciarsi ispirare dai rituali quotidiani dei tre Club Member protagonisti e a scoprire il loro personale momento dedicato al caffè. Daniela, Paolo e Nina, i soggetti della nuova campagna costruiscono una collezione di storie personali in cui il loro caffè preferito si inserisce in perfetta sintonia nel loro quotidiano, accompagnandoli nei momenti per loro più significativi.

Grazie a questa vasta gamma di Grand Cru Nespresso ognuno può trovare quello che corrisponde perfettamente ai propri gusti, per ricreare a casa il proprio, personale, irrinunciabile #RitualeNespresso quotidiano.

Credits

Agenzia creativa: McCann Worldgroup Italy
Chief Creative Officer: Alessandro Sabini
Chief Strategic Officer: Giovanni Lanzarotti
Art Director: Andrea Gessa
Copywriter: Andrea Piovesana
McCann Global Business Leader: Aurélie Quenardel
McCann Account team: Paola Scuccimarra, Arianna Paganini
McCann Producer: Michele Virgilio
Sviluppo campagna digital: MRM//McCann
MRM//McCann Account team: Chiara Gironi, Eleonora Guido
Chief Creative Officer: Alessandro Sabini
Direttore Creativo: Paolo Boccardi
Art Director: Stefano Cairati
Copywriter: Andrea Piovesana
Casa di produzione: The Family
Regia: Norman Bates

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

HAVAS Milan firma i nuovi spot di Foxy Cotton veline e carta igienica Foxy Seta

- # # # # # #

Foxy - Havas

Industrie Cartarie Tronchetti continua il rinnovamento della comunicazione del brand Foxy, oggi con il nuovo claim “Sempre vicina a te.”

Nello spot Veline, la vicinanza di Foxy è narrata attraverso momenti della vita di ogni giorno. Le veline sono un prodotto versatile per risolvere tante situazioni e – come recita lo spot – : “Per prendere bene la vita di ogni giorno”. Come sempre, ogni scena è rappresentata dal punto di vista del prodotto, in questo caso dall’interno della confezione, attraverso l’apertura ovale della scatola: ogni volta che il prodotto viene preso e usato, si scandisce il passaggio alla scena successiva.

 

 

Lo spot per la carta igienica Foxy Seta mantiene analogamente il format del punto di vista del prodotto, collocato in questo caso nella sua reale posizione in bagno. Il film, con uno stile e tono di voce molto cosmetici, ha come protagonista una donna, la sua famiglia e la cura del corpo. All’inizio una delicata texture pervade lo schermo addolcendo la percezione delle immagini e quando, dopo un lento e morbido zoom-back, il velo della texture viene sollevato dalla mano della donna, viene rivelato il prodotto: Foxy Seta, la carta igienica con pH neutro per essere ancora più delicata sulle parti intime. Perché non dovremmo usare la stessa delicatezza che normalmente riserviamo alle altre parti del corpo?

 

 

La creatività è a cura di Havas Milan con la direzione creativa di Laura Trovalusci e Dario Villa. Produce The Family con la regia internazionale di Miguel Campaña. I due nuovi spot sono in onda dal 2 e dal 16 aprile per una campagna promossa in tre Paesi. La pianificazione degli spot è stata curata da Initiative Media.

CREDIT
Agenzia: Havas Milan
Direzione Creativa Esecutiva: Giovanni Porro
Direttori creativi: Laura Trovalusci, Dario Villa
Art Director e Copywriter: Maria Signorini, Daniele Ravenna
Client Service Director: Luisella Marelli
Account: Maria Chiara Tolu
Agency Producer: Roberto Martelli
CDP: The Family
Executive Producer: Ada Bonvini
Regia: Miguel Campaña
Producer: Lilli Autieri
Postproduction: Band
Audio: Quiet Please

articoli correlati