AGENZIE

The Ad Store Italia vince la gara Menarini per il lancio di VivinDuo

- # # #

The Ad Store - Menarini

Dopo una gara creativa che ha coinvolto diverse agenzie, Menarini ha assegnato a The Ad Store Italia il progetto per la comunicazione di VivinDuo Febbre e Congestione nasale, il nuovo prodotto che va ad ampliare la gamma Vivin.

“E ogni momento ritorna speciale” è il copy concept scelto da Menarini per raccontare la reason to believe di VivinDuo, la nuova soluzione pratica, da bere in acqua calda o fredda, con due azioni contro l’influenza: combatte la febbre, decongestiona il naso rapidamente e con effetto prolungato.

Partendo dall’insight: con il suo pessimo tempismo, l’influenza arriva sempre quando meno te l’aspetti, The Ad Store ha sviluppato una campagna che lavora su una creatività ironica e di forte impatto.

“A chi non è capitato di ritrovarsi con febbre alta e raffreddore proprio in concomitanza di un’occasione importante o di un impegno irrinunciabile?”, racconta Giulio Nadotti, Creative Director dell’agenzia. “Così abbiamo lavorato a un frame in cui fosse facile immedesimarsi, come il matrimonio: quel momento così carico di aspettative in cui vuoi che sia tutto perfetto”.

Il progetto, ideato e sviluppato dall’agenzia, sarà protagonista di un’importante campagna televisiva, web/digitale, stampa, OOH.

Un nuovo e importante new business per l’agenzia italiana, headquarter del gruppo internazionale di agenzie indipendenti “The Human Network” presente oggi con 13 agenzie nel mondo, che ha chiuso il 2017 con un bilancio assolutamente positivo. The Ad Store Italia si è infatti aggiudicata 8 gare e 6 nuovi incarichi, spaziando dal digital alle campagne tradizionali.

CREDITS

Agency: The Ad Store Italia
Chief Creative Director: Natalia Borri
Creative Director: Giulio Nadotti
Copywriter: Antonella de Gironimo
Graphic Designer: Massimo Spadotto
Client Service Director: Michele Febbroni
Account Executive: Laura Olajide

Production: Withstand
Executive Producer: Davide Ferazza
Producer: Ilaria Celeghin
Director: Paolo Vari
DOP: Federico Masiero
CGI: EDI Effetti Digitali Italiani
Music: Operá Music
Photography: Francesco Di Maio

articoli correlati

AGENZIE

Arthur Sadoun: “Nel 2018 Publicis Groupe rinuncia a investire sui premi”

- # # # #

Publicis

Arthur Sadoun, presidente e ceo di Publicis Groupe da un mese, ha affermato che la holding non parteciperà al Festival Internazionale della Creatività di Cannes e a tutti gli altri festival per spostare la spesa verso una nuova piattaforma di assistenza professionale basata sull’ AI: la piattaforma Marcel, con l’obiettivo di collegare gli 80.000 dipendenti di Publicis Groupe in 130 paesi, facilitando la coproduzione in scala globale.
Sadoun ha chiarito “Marcel ci occuperà molto del nostro tempo, del denaro e dell’energia, ma crediamo che se non lo costruiamo nel cuore della nostra organizzazione non saremo mai in grado di trasformare nel modo giusto e di assicurarci che il nostro popolo progredisca”:

Nel mese di giugno 2018, Publicis Groupe prevede di lanciare Marcel in esclusiva al Viva Technology, l’evento leader a livello mondiale di tecnologia e innovazione a Parigi. Publicis Groupe riprenderà la sua partecipazione a eventi del settore nel settembre 2018.

L’annuncio ha suscitato numerose reazioni nell’industria e a Cannes: in particolare l’organizzatore dei Lions di Cannes, Ascential. Il festival ha chiuso a 72 milioni di dollari di fatturato il 2016 e il 10% dei lavori iscritti al Festival erano di Publicis.
Le risposte dei clienti internazionali non sono tutte positive: Syl Saller, responsabile marketing di Diageo, che collabora con Leo Burnett di Publicis Groupe, afferma che si tratta di una “decisione problematica” -“Credo che sia un errore perché i creativi delle agenzie danno valore ai premi e uno dei motivi per cui noi li apprezziamo è che abbiamo visto abbastanza dati sul fatto che i premi per la creatività portano a risultati migliori”, afferma Saller.
Anche Tim Mahoney, responsabile del marketing globale di Chevrolet, che collabora con alcune agenzie di Publicis, ha espresso: “Sia Cannes che gli Effies Awards sono importanti per noi. Offrono un inventivo alle agenzie per fare un lavoro migliore sia per attirare i talenti più appetibili”:
La risposta più forte è arrivata da The Ad Store, network internazionale di agenzie indipendenti dall’approccio human-oriented. Paul Cappelli, Fondatore e Presidente Emerito dello Human Network The Ad Store afferma: “La decisione di Arthur Sedoun si muove in direzione completamente opposta al modello di lavoro di The Ad Store. Crediamo che la comunicazione debba abbracciare una dimensione più umana, non artificiale o virtuale”.
The Ad Store, che ha partecipato al festival di Cannes appena terminato, nell’occasione ha lanciato il loro appello all’audience presente al Festival: be more human!.Tra i temi discussi della convention, l’aumento, da parte di tutte le agenzie del network The Ad Store, di investimenti humancentrici, come la maggiore partecipazione agli Awards, in quanto “momenti di altissima formazione e gratificazione”.
“La convention è stata l’occasione per condividere idee e obiettivi di new business ma soprattutto per lanciare un appello concreto a tutto il mondo della comunicazione: recuperiamo la nostra umanità”, ha raccontato Natalia Borri, Presidente e Chief Creative Director di The Ad Store Italia.
C’è già chi ha aderito all’iniziativa lanciata dal Network: lo conferma l’apertura di due nuove sedi a Londra e Dubai all’inizio del 2017.
La Human Revolution ha coinvolto anche il mercato africano, dopo CapeTown e la Zambia, sono arrivate nelle recenti ore le richieste per diventare The Ad Store dal Ghana e dalla Nigeria.

articoli correlati

AGENZIE

Meridiana sceglie The Ad Store Italia per il restyling della sua piattaforma online

- # # # # #

The Ad Store

Trasformare 19 milioni di utenti in altrettanti viaggiatori e oltre 400 mila iscrizioni in esperienze: questa la sfida che The Ad Store, il network internazionale della comunicazione con headquarter in Italia, ha raccolto da Meridiana, forte della sua grande expertise proprio nel settore airline.

La compagnia aerea sarda ha coinvolto l’agenzia nel percorso di rinnovamento digitale che ha portato alla riprogettazione della sua piattaforma online. The Ad Store ha modellato la nuova digital experience di Meridiana su 3 nuovi brand pillars: Further. Easier. Stronger.

Further. Affiancata da Diamantea, storico digital partner dell’agenzia, The Ad Store è riuscita ad andare oltre le classiche caratteristiche di una piattaforma airline per offrire a ogni utente una user experience personalizzata in grado di gratificarlo e aumentare i livelli di engagement. Un obiettivo ambizioso reso possibile grazie alle strategie di context marketing e alla partnership certificata con Sitecore, piattaforma di content management leader nel mondo, che ha rappresentato il grande valore aggiunto del progetto.

Easier. L’agenzia ha ridisegnato la piattaforma in ogni dettaglio per guidare il visitatore verso la sua destinazione ideale in modo semplice, immediato e trasparente. Meridiana si racconta attraverso le sue mete, quindi spazio alle immagini: grandi, suggestive e d’impatto per far innamorare l’utente della sua prossima destinazione prima ancora che il viaggio abbia inizio.

Stronger. Per permettere al sito di apparire fresco e attuale negli anni a venire, The Ad Store ha scelto di dare alla piattaforma un look&feel solido, contemporaneo e dal taglio emozionale. Ogni wireframe, ogni font, ogni icona, ogni cinemagraph animation sono stati disegnati ad hoc, con una logica ben precisa: creare una forte brand identity in cui il viaggiatore potesse riconoscersi e immedesimarsi.

Credits
CHIEF CREATIVE DIRECTOR: Natalia Borri
CREATIVE DIRECTOR & ART DIRECTOR: Giulio Nadotti
WEB & UX DESIGNER: Stefano Peschiera
DIGITAL DIRECTOR: Davide Rapetti
ACCOUNT DIRECTOR: Michele Febbroni
PARNTER TECNOLOGICO: Diamantea

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Ad Store apre una nuova sede a Dubai. A guidarla Bruno El Admn

- # # # #

The Ad Store apre la sua nuova agenzia a Dubai

The Ad Store apre una nuova sede nel mercato UAE. La nuova agenzia composta da un team strategico e creativo dall’eccellente know-how nel mondo del marketing e dell’advertising sarà guidata da Bruno El Admn (nella foto), che dopo una decennale esperienza in grandi multinazionali come FP7/Mccann, Saatchi&Saatchi, Y&R e M&C Saatchi, nel ruolo di client manager e strategic planner per brand come Ferrari World, Le Mall, Zain Telecom, spiega le motivazioni che lo hanno spinto a unirsi al network.

“Lavorando in grandi agenzie internazionali ho assistito a una progressiva erosione dell’aspetto umano del nostro lavoro: clienti, brand e dipendenti non erano che numeri su un foglio. Ecco perché la scoperta di The Ad Store e del suo Humanifesto sono stati una piccola rivelazione, mi ha colpito positivamente sapere che esiste un network che vuole ridare vita alla passione per la comunicazione dedicandosi completamente ai brand e al loro successo. Far parte di questo network indipendente, per noi, è una grande opportunità per costruire brand e persone migliori intorno a noi.”

“Questa nuova apertura ci rende molto orgogliosi, le parole di Bruno El Adm colgono in pieno il senso del nostro approccio e del nostro modo di fare comunicazione. Un modello unico e sempre più condiviso che attraverso il team di Dubai verrà esportato per la prima volta anche negli Emirati Arabi Uniti”, ha affermato Natalia Borri, Global Director di The Ad Store.

articoli correlati

AGENZIE

The Ad Store presenta il suo nuovo posizionamento

- # # #

Nuovo posizionamento The Ad Store

Dopo più di 20 anni, The Ad Store ridefinisce il suo posizionamento, cambiando l’approccio da “anti-notwork” a “pro-humanity”.

Fondato nel 1993 a NYC, il modello di business alternativo creato da The Ad Store ha intercettato in anticipo il collasso dei grandi “notworks” (come Ad Store ha da sempre definito provocatoriamente le tradizionali multinazionali della pubblicità), attraverso una formula innovativa di networking globale di agenzie indipendenti collegate dall’appartenenza al gruppo Ad Store, oggi presente in 14 Paesi nel mondo.

“Il mondo della comunicazione ha bisogno di una nuova dimensione, più umana – afferma convinta Natalia Borri, a capo del Network Ad Store – e il nostro modello di “human networking” crediamo sia la risposta. Le agenzie del nostro network condividono un modello di business che mira a coniugare valore economico e attenzione sociale, competitività delle imprese e benessere della collettività”.

L’annuale convention del gruppo, che quest’anno si è tenuta a Milano il 27 e 28 novembre, ha fatto da cornice alla presentazione dell’innovativo posizionamento globale, che ha preso forma in un nuovo e semplice messaggio: We are the human network. La convention quest’anno ha aperto le porte anche a diversi partner esterni, italiani e internazionali, che hanno scelto di condividere con il gruppo le proprie autenticità affini al nuovo modello di Ad Store.

We Are the Human Network è più di un posizionamento: è un impegno che abbraccia quattro diverse aree – clienti, dipendenti, le agenzie del network e il mondo esterno – e si traduce in un codice etico, The Ad Store Humanifesto, che è stato siglato da tutte le agenzie durante la due giorni di lavori.

Il nuovo modello di business presentato prevede nuove forme di collaborazione fra le agenzie, a partire da stringenti criteri di eleggibilità per la partecipazione al Network, la creazione di un board internazionale al quale siederanno i rappresentanti delle agenzie dei diversi Paesi e uno Human Report che verrà pubblicato e diffuso annualmente.

articoli correlati

AZIENDE

The Ad Store: le giacche di Ewan McGregor dell’adv di Moto Guzzi all’asta per 1caffè.org

- # # # # # #

La campagna pubblicitaria ideata e realizzata da The Ad Store Italia per Moto Guzzi California, “My bike, my pride“, ha avuto come testimonial d’eccezione la star Ewan McGregor. Il fascino dell’attore, unito alla sua passione per le motociclette dell’aquila, hanno fatto sì che la campagna riscontrasse un grande successo in tutta Italia e in Europa.

L’agenzia pubblicitaria ha voluto devolvere in beneficienza le due giacche utilizzate dall’attore durante la campagna, attraverso la piattaforma di charity fundraising Charity Stars, ottenendo un’immediata risposta dai tanti fans del brand motociclistico e dell’artista scozzese.

Le giacche infatti sono state acquistate entrambe in pochissimo tempo: dopo solo due settimane il ricavato ottenuto è stato devoluto ad un’associazione benefica tutta italiana, 1Caffè Onlus, l’ente no profit che opera come strumento d’informazione, promozione e raccolta fondi a favore di piccole associazioni italiane per supportarle attraverso le donazioni quotidiane del valore simbolico di un caffè. L’associazione nasce dall’idea dell’attore italiano Luca Argentero e opera quasi esclusivamente sul web con più di 20.000 iscritti su Facebook e altrettanti sugli altri social network.

The Ad Store e Luca Argentero vantano altre collaborazioni di successo in passato, come quella per Fidenza Village, quando scelse di sposare la filosofia e le attività di 1 Caffè Onlus coinvolgendo tutto il Villaggio in una grande operazione di charity.

articoli correlati

COMMERCE

Kiddom rivoluziona l’eCommerce per il mondo bimbi. Con The Ad Store

- # # # # # #

È nato un nuovo portale che aiuta i genitori a soddisfare i desideri e le esigenze dei più piccoli in modo divertente e sicuro: Kiddom (fusione delle parole “kids” e “kingdom”) è infatti il regno dei bambini, in cui anche i genitori possono fare shopping con il sorriso!

Kiddom.com si rivolge a mamme e future mamme con una forte passione per la moda e le nuove tendenze, curiose di provare nuovi brand. La piattaforma full responsive, marchiata The Ad Store Italia, raccoglie per la prima volta in un unico luogo tutte le novità del mondo bimbo, garantendo un’esperienza di acquisto facile e intuitiva. Prodotti innovativi e sicuri per rendere semplice e ancora più piacevole l’avventura di crescere un figlio.

Il portale nasce da un’idea di Eleven, azienda presente da molti anni nel settore della prima infanzia ed è stato studiato dalla divisione digital di The Ad Store Italia che ha curato anche il piano di lancio e tutta la strategia dei canali social.

Credits
Account director: Michele Febbroni
Creative director: Natalia Borri
Art director: Luca Eremo
Web designer: Paolo Guastalla
Social media manager: Elisa Seletti

Partners:
Seo&sea: ForTop
Piattaforma cms: Codicezerouno
Integrazione con sistema aziendale Desk: Qwerty studio

articoli correlati

AGENZIE

The Ad Store acquisisce la comunicazione del gruppo Agugiaro&Figna

- # # # # # #

Un nuovo cliente entra nel portafoglio di The Ad Store: Agugiaro&Figna, gruppo internazionale leader nella produzione e vendita di farine e semilavorati con i brand A&F Storie di Farina in Cucina, Le 5 Stagioni, Le Sinfonie, M.Ag.98, Molini Fagioli, Molini Figna, Naturkraft.

The Ad Store affiancherà il gruppo nella sua comunicazione a partire dallo studio e riorganizzazione dell’ecosistema digitale del mondo Agugiaro&Figna, con il restyling del sito corporate e di quelli dedicati ai singoli brand oltre alla pianificazione e gestione dei canali sociali, fino allo studio delle campagne adv del gruppo.
Il team, capitanato dall’account director Michele Febbroni, vede il coinvolgimento anche della struttura di Ad Store Nyc, sede americana del network Ad Store, in ragione del forte legame di Agugiaro&Figna con gli Stati Uniti, grazie anche ai ristoranti Ribalta, mecca degli amanti della vera pizza italiana a New York e Atlanta.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pattex Millechiodi, Henkel affida a The Ad Store la realizzazione di concept e concorso

- # # # # #

Prosegue la collaborazione tra Henkel e The Ad Store: il gruppo ha affidato infatti all’agenzia l’ideazione e la realizzazione di un’attività promozionale per il brand Pattex. Il concept proposto dall’agenzia ruota intorno al tema della velocità enfatizzando la feature della linea Pattex Millechiodi che si presenta sul mercato con performance da vero campione attraverso un headline evocativa ed esplicita: “Scegli la forza, vinci la velocità”.
Perfettamente coerenti con il tema anche la semplice meccanica del concorso e i premi pensati per un target maschile: un solo gesto, veloce ed efficace, e si apre la possibilità di partecipare alle gare Formula 1 e Moto GP del prossimo campionato o di ricevere, per i clienti più fedeli, buoni carburante IP.
Il concorso trova declinazione nella comunicazione nei punti vendita in tutta Italia, nello spot tv e nel sito web di Pattex.

Art director: Giulio Nadotti
Copywriter: Antonella De Gironimo
Account Director: Anna Lipinska

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È arrivata la “Mamma ZIP”: la nuova campagna firmata Ad Store per Baby Jogger

- # # # #

Prosegue la collaborazione che lega The Ad Store Italia a Baby Jogger, il brand made in USA distribuito in Italia da Eleven, che ha rivoluzionato il concetto stesso di passeggino.

Per il lancio del nuovo passeggino super compatto City Mini ZIP, The Ad Store ha ideato una campagna che si rivolge a tutte quelle mamme che hanno imparato con piccoli trucchi a sopravvivere alla frenesia quotidiana. La domanda a loro rivolta è: “Sei una mamma Zip?”. Perché, come questo nuovo passeggino si chiude e si piega con un semplice gesto, così le “mamme Zip” gestiscono e risolvono i mille problemi quotidiani con semplicità e con il sorriso sulle labbra.

Con ironia e complicità, la sfida lanciata viene raccontata e guidata sia con allestimenti e comunicazione in-store sia nel mondo digitale dove Baby Jogger presidia la relazione con la propria ricca ed attenta community di mamme anche grazie a una puntuale strategia di digital pr che vede il coinvolgimento di influenti blogger di settore.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Ad Store firma il lancio del nuovo sigillante Pattex GO nei punti vendita Fai da Te

- # # # #

Per il lancio dell’ultimo nato della famiglia Pattex, lo storico brand di adesivi e sigillanti, è iniziata la nuova in store promotion di Pattex GO, il prodotto che apre la strada alla nuova generazione di sigillanti, mandando in soffitta la vecchia pistola e rendendo la sigillatura un lavoro alla portata di tutti.

Per comunicare i plus di prodotto e raggiungere il target, l’agenzia Ad Store, parter “storico” del gruppo Henkel, ha ideato un’attività  in cui – all’interno di apposite isole dedicate – i consumatori sono chiamati a provare in modo inaspettato il nuovo Pattex GO, trattato non come un classico sigillante ma come una penna, testando le performance del prodotto con semplici e divertenti prove d’abilità e ludiche grazie alle quali si mettono in evidenzia la praticità e la facilità d’uso della sua innovativa confezione.

L’impatto comunicativo delle isole è forte: prendendo in prestito l’iconografia dei più classici dei segnali stradali, STOP e GO, il messaggio che colpisce il target è “Via libera alla nuova generazione di sigillanti”.

La campagna è partita il 28 di giugno e proseguirà per tutto il periodo estivo in tutti i principali punti vendita del Fai da Te, sull’intero territorio nazionale.

 

Credits

Chief Creative Director: Natalia Borri

Creative Director: Giulio Nadotti

Graphic Designer: Ettore Setti

Copywriter: Antonella de Gironimo

Account Director: Anna Taula

articoli correlati

AGENZIE

Jacuzzi riconferma The Ad Store per la comunicazione ATL e BTL a livello Emea

- # #

Jacuzzi Europa conferma l’incarico a The Ad Store Italia per il settimo anno consecutivo. L’agenzia guidata da Natalia Borri affiancherà l’azienda in tutti progetti di comunicazione Above the line e Below the line del brand. Curerà, inoltre, diversi progetti di comunicazione “non convenzionali” veicolati in tutti i paesi del mercato Emea, tra i quali il progetto Jacuzzi Original Wellness Hotel e la Jacuzzi Retail Guide.

Con Jacuzzi Original Wellness Hotel la casa di Valvasone entra nel mercato “contract” europeo. L’intero progetto nasce con lo scopo di illustrare i benefici in termini di business e di immagine per le strutture alberghiere che si affidano al brand Jacuzzi per potenziare e rendere più esclusiva la loro offerta. Il progetto Retail ha invece l’obiettivo di rafforzare e guidare il percorso di brandizzazione in store di Jacuzzi

La direzione cliente è di Michele Febbroni, che, con l’affiancamento di Laura Olajide, guida il team Ad Store composto da Natalia Borri (creative direction), Rachel Wild e Luca Eremo (art direction), Anastasia Brandi (copy writing).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Barilla sceglie The Ad Store per il lancio di Academia Barilla Restaurants

- # # # # #

Il brand Barilla ha affidato all’agenzia The Ad Store il lancio di Academia Barilla Restaurants, l’insegna che ha già debuttato con un primo locale a New York ai primi di dicembre. L’agenzia italiana ha ideato e progettato il piano di comunicazione digitale alla testa del team internazionale del proprio network, in particolare The Ad Store US, con le due sedi di New York e Washington, e The Ad Store Londra, per la parte di sviluppo.

Il quartier generale della strategia digital è il sito internet barillarestaurants.com che punta sull’usabilità e sulla facilità di navigazione multidevice grazie  al suo responsive design e alla tecnologia html5 a sviluppo verticale.
Oltre all’apertura e alla gestione dei canali sociali e all’ideazione e programmazione di una speciale App legata al mondo di Academia Barilla, il piano prevede una campagna di digital marketing con investimenti sui principali canali online del mercato US, e lo sviluppo di una campagna di CRM mirata alla creazione di un affinity club, il Pasta Club, riservato ai clienti dei ristoranti.

“È un grande onore per noi essere stati chiamati ad affiancare la Barilla in questo progetto estremamente strategico ed affascinante – dichiara Natalia Borri, Presidente e direttrice creativa di The Ad Store Italia – Un progetto veramente globale, che ha visto coinvolto infatti il nostro system internazionale di agenzie, e che rappresenta per The Ad Store un vero motivo di orgoglio ed una conferma: la nostra vocazione per la comunicazione dei marchi alimentari italiani nasce qui, nel cuore della food valley, ma prende vita per le strade di tutto il mondo. Anzi, in ogni angolo del mondo, come recita il nostro pay-off!”.

Creative director: Natalia Borri
International client servicing: Tina O’Harrow (The Ad Store Washington)
Italian client servicing: Marco Pavarini e Anna Lipinska
Web designer: Giulio Nadotti
Copywriter: Anastasia Brandi
Web developing: Kelvin Barratt (The Ad Store London)
Head of Marketing Academia Barilla Restaurants: Chiara Pisano

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Ad Store Italia firma il progetto Tesisquare.com, where IT happens

- # # # # # # # #

Tesisquare è lo spazio virtuale creato da The Ad Store Italia per Tesi Spa. Chiamata a un profondo lavoro di rinnovamento del branding, del naming e dell’immagine dell’azienda tra i leader di mercato in Italia delle soluzioni digitali per le imprese, l’agenzia, sotto la direzione creativa di Natalia Borri, ha individuato e declinato il concept della piazza come fulcro del nuovo posizionamento comunicativo del brand e presupposto per il percorso di internazionalizzazione dell’azienda.

Al centro del progetto, un nuovo sito web (Tesisquare.com) che rappresenta un vero e proprio luogo di incontro tra gli stakeholder con “ambienti” dedicati e customizzati dove tutti possono trovare le soluzioni pensate da Tesi per loro. Il mondo Tesisquare è costruito intorno al cliente: si racconta con un linguaggio intuitivo e semplice per guidarlo alla ricerca della propria meta. L’infografica, qui codice ideale di questo processo di avvicinamento tra gli stakeholder, è stata affidata a un vero guru del settore, Walter Molteni (La Tigre). L’immagine parte dalle caratteristiche e colori propri del mondo della tecnologia ma si scaldano nell’animare la vita di Tesisquare.

La piazza è da sempre sinonimo di fermento e vitalità: l’incontro tra le persone produce valore e inaspettate soluzioni di crescita. Tesisquare è dunque la piazza “where IT happens” dove cioè la soluzione software incontrano le esigenze del cliente e insieme crescono, anche per il Retail. Al Gruppo Tesi si è aggiunto infatti anche il brand Tesisquare Retail per il quale The Ad Store ha declinato la nuova immagine coordinata in un nuovo spazio virtuale tutto dedicato al settore.

A supportare il lancio è stata pianificata una campagna stampa che introduce e presenta gli stilemi del nuovo modello comunicativo del brand.

Credits
Creative director: Natalia Borri
Web designers: Luca Eremo e Massimo Spadotto
Copywriter: Simone Nencetti e Antonella De Gironimo
Account manager: Anna Lipinska
Concept: Francesco Aimi e Paolo Catti
Infografica: La Tigre
Programmazione: Diamantea

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Le Multicolor pantofole “horror” di inblu

- # # # # # #

E chi l’ha detto che pantofole sono sinonimo di noia e vita casalinga?
Da questo luogo comune nasce l’idea creativa del nuovo spot pubblicitario di inblu, on air da ieri sulle reti Mediaset che gioca sul contrasto fra le atmosfere e la tensione tipiche degli ’”horror-movie” anni ’60 e la colorata allegria del mondo Multicolor di inblu.

 
Protagonista dello spot, prodotto dalla casa di produzione BinJip con la regia di Fabrizio De Giuseppe, è la gamma di pantofole Multicolor: allegre, colorate, accessibili per tutti. La creatività è dell’agenzia The Ad Store che da tre anni affianca l’azienda bresciana Condor Trade nella comunicazione del brand inblu.

 
Natalia Borri ne ha curato la direzione creativa per The Ad Store, l’art direction è di Giulio Nadotti mentre Antonella di Gironimo è il copy-writer.

 
Credits:

Direzione marketing inblu: Silvia Fidanza
Direttrice creativa: Natalia Borri
Account manager: Michele Febbroni
Art director: Giulio Nadotti
Copywriter: Antonella De Girolamo
Casa di produzione: BinJip
Regia: Fabrizio De Giuseppe

articoli correlati