NUMBER

I tech-trend del 2014 nell’analisi Akamai: web frammentato, droni e app predittive

- # # # #

Luca Collacciani (nella foto), Regional Manager di Akamai ha individuato alcuni trend e tecnologie che potrebbero caratterizzare i prossimi 12 mesi. Dall’internet of things, passando alla frammentazione del web e alle app predittive. Ecco tutti i tech trend del prossimo anno.

Aumentano gli oggetti sempre più smart, dal termostato 2.0 Nest che taglia i costi del riscaldamento, all’antifurto intelligente per biciclette o DoorBot, un videocitofono che permette via app di aprire la porta di casa da remoto.

Il proliferare del touch point porterà alla progressiva frammentazione della stessa fruizione del web, spingendo verso il situational performance per trarre il massimo vantaggio in base ai fattori in cui l’utente viene “agganciato”.

Le app stanno riscrivendo le regole del mercato, intaccando modelli di business che sembravano intoccabili, come ha fatto Uber, l’app per chiamare un taxi privato che in un colpo solo ha superato il concetto di auto noleggio e ha scavalcato la lobby dei tassisti.

Il successo della cyber moneta Bitcoin ha dimostrato che è possibile superare il sistema bancario e le sue pastoie, ora il problema riguarda la sua sicurezza.

Il successo di Siri ha dimostrato che le app diventano sempre più spesso veri assistenti personali, come il nuovo iBeacons testato a Cupertino che permette di scansionare oggetti per ricevere recensioni e preventivi. La catena Macy’s s’è già prenotata per una prova in store.

I droni sono il futuro, molteplici gli utlizzi, dal rilevamento dei bracconieri in Africa, sino alle sperimentazioni come corrieri per DHL e in futuro anche per Amazon.

In questo scenario, aumenteranno anche gli attacchi DDoS, sempre più targetizzati verso app specifiche.  non più di carattere volumetrico e indirizzati al front-end ma piuttosto di natura ‘slow&low’ e rivolti al back-end, come ad esempio Slow POST e HashDos.

articoli correlati