MEDIA

Tradelab e Sublime Skinz svelano quali sono i formati giusti per conquistare gli utenti

- # # # #

Tradelab

Tradelab e Sublime Skinz illustrano in un’infografica quali sono i formati online che vengono maggiormente apprezzati e che generano un alto potenziale di engagement degli utenti se integrati a una strategia programmatic.

Gli investimenti in online advertising sono sempre più imprescindibili per la crescita di un business. I numeri parlano chiaro: nel nostro paese e all’estero, dove il mercato è già più maturo, l’internet advertising si conferma un trend in crescita soprattutto per la parte mobile anche se l’investimento principale rimane quello su desktop.

Percepita a volte come troppo invasiva e poco rilevante, la pubblicità online ha difficoltà a generare l’engagement degli utenti. Con il vasto panorama di opzioni disponibili, trovare il formato e gli strumenti giusti che portano un più alto ritorno dell’investimento non è sempre facile.

La creatività da sola si rivela spesso insufficiente per raggiungere la massima efficacia del proprio messaggio. Grazie al programmatic e all’utilizzo di un’ampia mole di dati, è possibile offrire contenuti iper-pertinenti e personalizzati, veicolati alle persone giuste e al momento giusto e aumentare la visibilità della propria campagna su device differenti.

Parole d’ordine: personalizzazione, interattività e impatto visivo multi-device

articoli correlati

AZIENDE

Sublime Skinz, appuntamento al Mobile World Congress con la soluzione per device M-Skinz

- # # # # #

Sublime Skinz

Sublime Skinz, appuntamento dal 27 febbraio al 2 marzo con una importante novità dedicata ai dispositivi mobile. Nasce infatti M-Skinz, nuova soluzione che verrà presentata dall’azienda nella prestigiosa cornice del Mobile World Congress di Barcellona; questa nuova funzionalità consente di rispondere alle attuali problematiche della pubblicità sul Web mobile. Fornisce un formato accattivante, potente e industrializzato, che garantisce una buona visibilità del marchio ed evita i falsi click non ricoprendo il contenuto editoriale della pagina. Sublime Skinz offre un formato intelligente per campagne pubblicitarie su dispositivi mobili, valorizzando i messaggi e rispettando la platea dei clienti. Il formato mobile M-Skinz combina l’aspetto non invasivo di un banner mobile non statico e l’impatto di una pubblicità interstiziale. Le campagne invitano gli utenti a lasciarsi trasportare nell’universo del marchio, senza arrecare disturbo.

Integrato nell’offerta di Sublime Skinz, M-Skinz risponde oggi all’annuncio di Google che penalizza dal 10 gennaio le referenze dei siti mobili il cui contenuto editoriale sia coperto da pubblicità. Questo formato è composto da banner pubblicitari nella parte superiore e inferiore della pagina, che scompaiono quando l’utente accede al contenuto editoriale. In tal modo, le pubblicità sono visibili e coinvolgenti, ma non interferiscono tra l’utente e il contenuto al quale vuole accedere. Il formato M-Skinz risponde anche al desiderio di coinvolgere l’utente nell’esperienza pubblicitaria mobile, lasciando a lui decidere se interagire con la pubblicità e calarsi innanzi tutto nell’universo del marchio. “Swippando” il contenuto editoriale, si avrà accesso a un pannello di visualizzazione a pieno schermo che può incorporare un’immagine o un ambiente HTML5.
Lo sviluppo e l’implementazione di M-Skinz sono facili da realizzare sia per gli editori, sia per le agenzie e gli inserzionisti. M-Skinz offre molti vantaggi, come i report del giorno successivo alla fine della campagna, con i risultati dettagliati per giorno quali le visualizzazioni, i click per banner, la percentuale di “swipe”, i siti di diffusione.
“Stiamo creando un mercato attorno alla diffusione su larga scala di questo formato sia in Francia, sia a livello internazionale, attraverso lo sviluppo di una tecnologia innovativa per la distribuzione semplificata, istantanea e industrializzata di elementi creativi pubblicitari sul Web mobile. Lavoriamo con la vendita diretta e programmatica con i principali inserzionisti, editori, agenzie media e piattaforme di trading per consentire ai marchi di capitalizzare il supporto digitale più utilizzato dai loro clienti”, spiega Marc Rouanet, Presidente della Sublime Skinz Francia.

articoli correlati