BRAND STRATEGY

Intesa Sanpaolo presenta il nuovo format di comunicazione SharingDreams. La creatività è di stv DDB. Budget da 5 mio di euro

- # # # # # #

Intesa Sanpaolo

Rinnovata fiducia e slancio verso la crescita con attesa di miglioramento per la propria situazione economica nei prossimi mesi, perché “il peggio è passato”: questo il trend che si riflette nei dati della ricerca IPSOS presentata oggi presso Intesa Sanpaolo, che rispecchiano il reale miglioramento di tutti gli indicatori di recupero della fiducia dopo la crisi e segna una nuova partenza dell’economia del Paese.

Questi dati confortanti, supportati dalla storica elevata propensione al risparmio delle famiglie e la nuova vitalità italiana degli ultimi mesi in termini di investimenti di privati e imprese, stanno influenzando positivamente le scelte finanziarie degli italiani e confermano che essi guardano al futuro con maggiore fiducia. Segnali che indicano che si è usciti dall’emergenza della crisi e che si torna a utilizzare il risparmio e si ricorre al credito bancario per progetti specifici o di lungo termine e non per ripararsi da eventi critici. Crescono infatti i dati del mercato immobiliare e diminuiscono le surroghe dei mutui a favore di nuovi mutui.

In questo contesto ha preso forma il nuovo posizionamento di Intesa Sanpaolo che oggi ha presentato la nuova campagna SharingDreams, con l’idea di modificare le tradizionali logiche pubblicitarie reinterpretando contenuti condivisi in rete per creare nuove narrazioni, nuovi messaggi. SharingDreams nasce in un contesto di ascolto attivo del mondo da parte di Intesa Sanpaolo che, per la nuova campagna, ha selezionato e scelto – insieme all’agenzia stv DDB – video di filmmaker concepiti al di fuori della classica logica pubblicitaria.

Anche la scelta della musica non è stata casuale: non la hit del momento ma una canzone “con il sogno dentro”: Sh-boom (Life could be a dream), un brano del 1954 scritto e interpretato dal gruppo vocale statunitenze The Chords di cui sono state realizzate centinaia di cover nel corso degli anni che hanno fatto da colonna sonora a serie tv come Happy Days, a film come Cry Baby con JohnnyDepp, al capolavoro di animazione della Pixar Cars. La colonna sonora ideale anche per una comunicazione che vuole essere sia un invito a sognare sia un invito a condividere i propri sogni. L’unico modo per arrivare a realizzarli.

La campagna SharingDreams sarà on air su digital media, tv, cinema e stampa a partire da domenica 24 settembre per quattro settimane – con due soggetti, mutuo e conto corrente XME Conto, con un format che coinvolgerà tutte le filiali del Gruppo. L’investimento complessivo è pari a 5 milioni di euro, compresi i diritti d’autore pagati agli autori dei video presi in rete. Banca e agenzia sono già al lavoro sui prossimi soggetti.

 

 

 

Ed è così che il sogno, protagonista dei due spot dedicati al mutuo giovani e a XME CONTO, è metafora di desideri, progetti e aspirazioni che motivano le scelte di vita dei singoli per i quali la Banca è luogo e strumento per realizzarli. Il sogno della casa, il più grande e importante per la maggior parte degli italiani, si realizza grazie a una proposta di mutuo per i giovani che possano affrontare rate più leggere, almeno per i primi anni, rimandando il pagamento degli interessi fino a 10 anni e con finanziamenti fino al 100%; il sogno di un proprio conto corrente, diventa realtà grazie alla possibilità di modularlo e personalizzarlo con prelievi gratuiti in tutto il mondo per gli under30.

“C’è una notevole evidenza di segnali che vanno in direzione di una svolta dell’economia”, commenta Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. “La fase più dura della crisi sembra essere alle nostre spalle, una fase nella quale Intesa Sanpaolo non ha mai interrotto l’erogazione di credito ed è sempre stata a fianco di famiglie e imprese con iniziative come la moratoria per le piccole imprese e con misure straordinarie per riportare in bonis oltre 60mila aziende tutelando 600mila posti di lavoro. Ora assistiamo a un significativo rilancio di consumi e investimenti e Intesa Sanpaolo è pronta ancora una volta a svolgere il proprio ruolo di banca per l’economia reale con un programma di erogazione di credito complessivo in Italia per il 2017 pari a 50 miliardi di euro, dei quali nei primi sette mesi abbiamo già erogato alle famiglie 11 miliardi di euro e di questi, oltre otto solo per i loro mutui. In tre anni abbiamo quasi raddoppiato la quota di mercato nell’erogazione dei mutui e questo perché nemmeno nei momenti più critici abbiamo ristretto le maglie del credito”.

“Comunichiamo la Banca e facciamo business con modalità inedite e distintive per un operatore bancario”, dichiara Vittorio Meloni, responsabile Direzione Relazioni Esterne di Intesa Sanpaolo. “I cambiamenti socio-economici degli ultimi anni hanno imposto un’evoluzione del rapporto con la clientela bancaria e noi abbiamo deciso, da tempo, di incoraggiare la fiducia con nuovi schemi di comunicazione, partecipazione e condivisione. Una scelta vincente per accompagnare l’Italia fuori dalla crisi anche attraverso messaggi rassicuranti e coinvolgenti, unendo alla logica della redditività l’obiettivo di fare bene, di dare spazio ai bisogni delle persone. La campagna SharingDreams include nel suo format nuovi linguaggi e le modalità espressive di un mondo sempre più connesso e partecipativo, dove il sogno è il motore emotivo di una fase di sviluppo e di crescita, collettiva e individuale”.

CREDITS
Agenzia – stv DDB (Gruppo DDB Italia)
Creative Directors: Luca Gelmuzzi – Andrea Maggioni
Copy Writers: Stefano Bianco – Martina Bellomi
Art Directors: Gioia Calzavara – Silvia Plebani – Carlotta Mazuy
Client Service Director: Fiorella Bettin
Account Supervisor: Valentina Bolognino – Lorenzo Demagistris
Casa di produzione: Karen Film
Executive Producer: Tommaso Pellicci
Producer: Giancarlo Giani

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

GrandVision: al via la campagna promozionale nei negozi Avanzi e Optissimo. Firma stvDDB

- # # # #

GrandVision: promozione da negozi Avanzi e Optissimo

Con l’inizio dell’estate GrandVision rilancia un’offerta imperdibile a grande richiesta da parte dei clienti: il secondo occhiale a 1€.
Dal 16 giugno nei circa 300 negozi Avanzi e Optissimo, insegne del Gruppo GrandVision, è partita la campagna “Secondo occhiale 1€” che offre la possibilità di avere due soluzioni visive qualitative ad un prezzo incredibilmente vantaggioso. Infatti, acquistando un occhiale con lenti da vista monofocali, si ottiene il secondo paio dello stesso valore con solo 1€ in più.

Inoltre, la campagna riserva un’opportunità speciale anche per chi desidera un occhiale con lenti progressive o un occhiale da sole con lenti colorate graduate.
In questo caso basterà aggiungere solo 29€ per ottenere il secondo paio!

Grazie a questa promozione, quindi, tutti i clienti potranno accedere a due soluzioni visive qualitative godendo di un vantaggio economico importante.

Chi passa molto tempo all’aperto o è in partenza per le vacanze potrà scegliere sia un occhiale da vista da utilizzare negli ambienti interni, sia un altro con lenti colorate graduate per le giornate di sole o ideali durante la guida. Oppure chi sceglie un occhiale con lenti specifiche per il lavoro in ufficio, potrà avere anche un secondo paio con lenti più adatte per il tempo libero. Infine anche chi è attento al proprio look, potrà scegliere due occhiali con montature diverse…per essere perfetti in ogni situazione: dall’occasione elegante a quella più fantasiosa!

La campagna sarà pubblicizzata da un importante piano media multi-canale. Gli spot TV, programmati dal 18 giugno, propongono un episodio della rubrica “Consigli mai visti”, condotta dalla simpaticissima Mara Maionchi alle prese con le sviste di una famiglia.
Lo spot, realizzato con l’agenzia stvDDB, diretto dal regista Marcello Cesena e prodotto da Indiana Production, sarà in onda nei principali circuiti televisivi: Mediaset, Rai, Sky, La7 e tutti i piú importanti canali digitali.
Inoltre, nelle settimane successive partirà la programmazione radio e digital che accompagnerà tutti gli italiani, inclusi i vacanzieri, nel periodo estivo.

In questa nuova campagna è stato inoltre lanciato il nuovo pay off di GrandVision: “La fine degli occhiali cari”.
Questo concetto comunica in modo semplice e chiaro ciò che rende oggi distintiva GrandVision sul mercato italiano: offrire a tutti i clienti soluzioni visive di qualità a prezzi estremamente accessibili e beneficiare dei preziosi consigli di ottici qualificati.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Reale Mutua e Gigi Buffon insieme per il welfare delle famiglie italiane. Firma stvDDB, pianifica InMediaTo

- # # # # #

Gianluigi Buffon testimonial Reale Mutua

Reale Mutua ha recentemente siglato un accordo di collaborazione con Gianluigi Buffon per la promozione del marchio, con particolare riguardo al proprio impegno nell’ambito del Welfare.

È proprio su questo tema di fondamentale importanza che Gigi Buffon inizierà con gli Italiani un dialogo, aiutandoli a esserne consapevoli e rafforzando l’empatia nei confronti di Reale Group. Il ruolo di Buffon, infatti, si dimostra perfetto per spiegare la necessità del saper prevedere cosa può succedere; nella vita, come in campo, il giocare d’anticipo è un’abilità fondamentale e spesso un talento innato che caratterizza i grandi campioni.

Attraverso la metafora sportiva, Reale Mutua racconta quindi come anche nel Welfare, giocare d’anticipo sia indispensabile: solo chi comincia per tempo a proteggere il proprio tenore di vita può infatti garantirsi un futuro davvero sereno.
Primo risultato della collaborazione con Buffon è la nuova campagna pubblicitaria, di cui sarà il protagonista, che andrà in onda a partire dall’11 aprile sulle più importanti emittenti televisive nazionali, sui principali portali online di informazione e intrattenimento, oltre che sui social network (Youtube e Facebook).

“Siamo molto orgogliosi che un grande campione come Gigi faccia parte della nostra squadra: il nostro lavoro sarà ancora più appassionante al fianco del Capitano. Pensiamo ci sia un forte parallelismo tra il ruolo del portiere e quello delle persone chiamate ad affrontare la quotidianità. In campo come nella vita, infatti, il vero segreto per proteggere ciò che conta è potersi avvalere dell’aiuto di una grande squadra, come la nostra di Reale Group, pronta a garantire un’offerta Welfare pensata per tutelare e mantenere al meglio il benessere e la salute degli italiani e delle loro famiglie”, ha dichiarato Luca Filippone, Direttore Generale di Reale Mutua.

La pianificazione prevede un formato di 30”, a firma di tutte le Compagnie di Reale Group, che ha l’obiettivo di aumentare l’awareness del marchio di Gruppo e consolidare il posizionamento “Together More”, cui si affianca un formato da 15”, firmato dalla Capogruppo Reale Mutua, interamente incentrato sul Welfare. Reale Mutua sottoscrive questo soggetto, grazie alla propria esperienza: con Realmente Welfare offre, infatti, un programma di prodotti innovativi e completamente personalizzabili, in grado di assistere i propri Soci/Assicurati in ogni fase della vita, dal primo impiego alla crescita della famiglia, dagli investimenti al momento del pensionamento.

La campagna, realizzata in collaborazione con l’agenzia creativa stvDDB (Gruppo DDB Italia) e con la casa di produzione The Family e pianificata da InMediaTo, nasce con la volontà di approfondire ulteriormente i valori di mutualità e vicinanza, che da sempre sono trasversali al Gruppo: “Together More” resta infatti il concetto strategico di Reale Group, asse portante di ogni comunicazione. Seppure all’interno di una creatività totalmente nuova, resta inoltre centrale anche il format “Alzi la mano”, vero e proprio fil rouge con la campagna precedente e simbolico gesto di adesione per condividere valori e obiettivi.

Buffon veste dunque i panni che gli sono propri e parlando del suo ruolo di portiere riesce a superare gli stereotipi pubblicitari del testimonial, in modo credibile e realmente distintivo per sensibilizzare sull’importanza di anticipare e pianificare il mantenimento del benessere e tenore di vita propri e del nucleo familiare.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tornano on air i consigli di Mara Maionchi con la nuova campagna GrandVision. Firma stvDDB

- # # # # # #

spot TV GrandVision

GrandVision Italy torna in comunicazione con un nuovo spot TV per il lancio della nuova campagna promozionale in partenza nei negozi Avanzi, Optissimo, GrandVision by Avanzi e GrandVision by Optissimo; la promozione prevede il 50% di sconto sulle lenti monofocali e progressive.

La campagna fa parte sempre della serie “Consigli Mai Visti”, la finta rubrica radiofonica condotta da Mara Maionchi.

Anche questa volta Mara è alle prese con i piccoli problemi quotidiani legati alla vista, in particolare quelli di Lorenzo. Visitando una mostra di pittura astratta, il protagonista non riesce a vedere niente nel dipinto davanti a sé suscitando il disappunto della moglie.

La battuta finale di Mara Maionchi “Finalmente qualcosa di concreto, altro che astratto”, oltre a riprendere il tema della mostra, serve ad enfatizzare i benefici di una promozione che offre realmente dei vantaggi tangibili e chiari.

Lo spot, girato a Roma nel mese di marzo, è stato realizzato dall’agenzia stvDDB e diretto dal regista Marcello Cesena per Indiana Production. La programmazione televisiva partirà domenica 2 aprile per tre settimane sui circuiti Rai, Mediaset, Sky, La7 e sui più seguiti canali digitali.

La campagna sottolinea la missione quotidiana dell’azienda: prendersi cura degli occhi dei propri clienti.

articoli correlati

AZIENDE

Nasce GrandVision Italy: nuova identità dei negozi e 600 assunzioni. Campagna di stvDDB

- # # # # #

grandvision

È stata presentata alla stampa, a Milano questa mattina, GrandVision Italy, Società del Gruppo GrandVision, retailer internazionale nel settore dell’ottica, che fonde il know-how della multinazionale olandese con due insegne storiche del mercato italiano: Avanzi e Optissimo.

Obiettivo di GrandVision Italy è prendersi cura del benessere visivo delle persone, attraverso un’offerta chiara, trasparente e innovativa, che rende accessibili servizi e prodotti di qualità grazie all’esperienza e la passione di oltre 2.000 esperti in tutta Italia.

“Il 2016 è per noi un anno fondamentale”, spiega Luca Sacilotto, Managing Director GrandVision Italy. “Questo sarà infatti l’anno del consolidamento dell’identità aziendale di GrandVision Italy: I nostri negozi sono infatti interessati da un’importante operazione di Rebranding che ha finora riguardato 150 punti vendita, oggi denominati GrandVision by Avanzi e GrandVision by Optissimo, che terminerà nel corso del 2017. Non si tratta solo di un cambio di insegna” prosegue Sacilotto “è fondamentale in questa delicata ed importante operazione porre sempre al centro del servizio il cliente ed investire costantemente sul personale che lo accoglie nei nostri negozi”. Coerentemente a questi principi, l’Azienda ha stanziato 2 milioni di euro nella formazione dei suoi professionisti per il 2016 e l’investimento rimarrà costante nel 2017 in previsione anche delle assunzioni che contano 600 nuovi posti di lavoro in tutta Italia per il prossimo anno.

Sempre oggi è stata anche svelata la campagna pubblicitaria, veicolata in TV dal 25 settembre, con un nuovo episodio della rubrica “Consigli Mai Visti” condotta dalla carismatica Mara Maionchi. In questa puntata la nota “speaker radiofonica” invita le famiglie italiane a prendersi cura della propria vista e spiega l’irresistibile occasione a loro dedicata.
Lo spot, realizzato con l’agenzia stvDDB, diretto dal regista Marcello Cesena e prodotto da Indiana Production, nei formati 15’’ e 30’’, sarà in onda per quattro settimane di programmazione sui principali circuiti televisivi: Mediaset, Rai, Sky, La7 e Discovery Channel

articoli correlati