MEDIA

Gruppo Mondadori si conferma primo editore italiano della classifica stilata da Comscore

- # # # # # # #

Gruppo Mondadori

Nuovo successo in ambito digitale per il Gruppo Mondadori che si conferma il primo editore italiano della classifica stilata da Comscore. Secondo le ultime rilevazioni di novembre 2018, la unique audience dei brand Mondadori ha raggiunto 30 milioni di utenti unici al mese, in aumento dell’11% rispetto all’anno scorso.

 

In un mercato che vede la popolazione digitale in continua espansione, la reach di Mondadori si conferma la più alta tra gli editori italiani (75%): tre persone su quattro navigano sui siti del Gruppo, usufruendo di una proposta unica di contenuti di qualità.

 

Un traguardo al quale ha contributo, in particolar modo, il successo di alcuni dei brand più forti di Mondadori che rispondono puntualmente ai bisogni della popolazione e offrono risposte nei temi di interesse delle aree food, beauty e wellness.

Tra questi, Giallozafferano, il punto di riferimento dei food lover italiani, registra il picco di audience con quasi 16 milioni di utenti unici al mese; Donna Moderna, che con oltre 13 milioni di utenti unici al mese si conferma il network editoriale di riferimento per le donne in Italia; Starbene, che insieme a Mypersonaltrainer, è la guida nel mondo della salute e del benessere raggiungendo 10 milioni di utenti unici al mese.

Mondadori inaugura il nuovo anno accreditandosi anche come un editore leader sui social network, grazie alle fan base delle oltre 100 properties social del Gruppo che contano complessivamente 26 milioni di fan su Facebook, Instagram e Youtube.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Mondadori, Facebook e Instagram insieme per un progetto social dedicato alla giornata mondiale dell’alimentazione

- # # # # # #

Mondadori per la Giornata mondiale dell’alimentazione

I brand del Gruppo Mondadori insieme a Facebook e Instagram sono partner di un progetto social esclusivo dedicato alla Giornata mondiale dell’alimentazione, in memoria della fondazione della FAO.

GialloZafferano, Sale&Pepe, Donna Moderna, Focus e Starbene mettono in campo il loro know-how per raccontare su Facebook e Instagram diversi aspetti dell’alimentazione rileggendoli e interpretandoli, secondo due direttrici principali:
– cibo e cucina come fondamenta di una comunità, con un focus particolare sul ruolo fondamentale svolto dal primo nell’avvicinamento di culture diverse,
– sana alimentazione e nutrizione con prodotti a ridotto impatto ambientale.

Un’operazione coordinata e sinergica volta a condividere video realizzati ad hoc dedicati al cibo, inteso come momento di convivialità, alla cucina e alla salute, potendo contare sull’audience e l’autorevolezza dei contenuti del gruppo con un’offerta multibrand e multicanale di oltre 16 milioni di utenti al mese (Audiweb View unique total audience, agosto 2017) e su una comunità rispettivamente di 30 milioni (dati interni Facebook) e 14 milioni di persone che in Italia accedono a Facebook e Instagram mensilmente.

“Siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione in questa giornata la capacità di dialogo di alcuni tra i nostri brand più forti nel digitale, diventando con i loro ampi bacini una cassa di risonanza importante su tematiche così rilevanti”, ha dichiarato Andrea Santagata, vice direttore generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori.

“La mission di Facebook è dare alle persone il potere di creare comunità e rendere il mondo più unito. Ispirati dai valori della Giornata mondiale dell’alimentazione ci siamo resi conto come, con una comunità di 2 miliardi di persone in tutto il mondo, non ci sia niente di più universale del linguaggio del cibo per costruire una comunità volta a supportare, informare e includere, superando le barriere culturali e nazionali. Per questo motivo, con un partner di eccezione come Mondadori, abbiamo voluto dare vita a questo progetto in questa speciale occasione”, ha aggiunto Livia Iacolare, Head of Media Partnership Facebook Italia.

Cuore del progetto sarà un video emozionale, condiviso anche dalle fanpage di Cookaround, Nostrofiglio, Pianeta Donna, Pianeta Mamma, Sorrisi, Studenti, Zingarate, il cui messaggio è volto a celebrare il cibo come fonte di aggregazione e condivisione. Punto di avvio, il disegno di una vera a propria mappa del mondo che, partendo da tradizioni molto diverse simboleggiate dai diversi cibi tipici, si completa soltanto con il contributo, anche minimo, di ciascuno di noi.
Per Instagram è stato inoltre realizzato uno short video collage con illustrazioni del food artist e instagramer Diego Cusani che ha come protagoniste donne di diversi paesi del mondo e saranno pubblicate delle Instagram Stories per lanciare i video prodotti.

Nel corso della Giornata mondiale dell’alimentazione inoltre GialloZafferano e Sale&Pepe proporranno videoricette a tema, dal cibo etnico alla cucina tradizionale italiana, con una selezione dei piatti più rappresentativi e più cercati dagli utenti.
Starbene si concentrerà sull’aspetto delle sane abitudini alimentari: alle 12.30 del 16 ottobre ci sarà una diretta Facebook dallo studio della nutrizionista e storica collaboratrice del brand Carla Lertola e con la dietista Valentina Bolli, coordinate dalla giornalista Caterina Caristo.
I video di Donna Moderna parleranno di cibi esotici, “super food” e convivialità, mentre Focus approfondirà il tema della scienza in cucina.

I diversi video e contenuti sono stati lanciati e condivisi già da sabato 14, domenica 15 e per tutta la giornata di oggi sulle pagine Facebook e Instagram dei brand del Gruppo Mondadori con l’hashtag ufficiale della Giornata #WFD2017.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Starbene festeggia i suoi 40 anni con una nuova grafica e una nuova linea editoriale

- # # # #

Starbene nuova identity

Starbene, il brand del Gruppo Mondadori rinnova per il quarantesimo compleanno il suo sistema di comunicazione, dedicando sempre maggiore attenzione ad alimentazione, salute e fitness.

Grazie a un approccio positivo, il nuovo Starbene offrirà infatti soluzioni sempre a portata di mano, configurandosi attraverso i contenuti del magazine e sul digitale come un “personal coach di benessere”, un consulente autorevole e accessibile che guida il lettore in uno stile di vita sano tutti i giorni.

Annalisa Monfreda, direttore del magazine ha dichiarato, “L’autorevolezza che viene dalla professionalità dei giornalisti, dal network di oltre 100 esperti e da 40 anni di storia, fa di Starbene un porto sicuro in questi tempi di disinformazione e post-verità. Un punto di riferimento per orientarsi nelle scelte più importanti, quelle che riguardano la salute e il benessere”.

Il magazine si rinnova a più livelli, a partire dal modo di proporre i contenuti che, dal numero in edicola domani, martedì 17 gennaio, si articoleranno in ampi dossier di approfondimento e focus dedicati ad attualità, alimentazione, salute, fitness, bellezza e psicologia, con l’affidabilità e la competenza garantita dai numerosi esperti che da sempre sono uno dei punti di forza del brand.

Inoltre il brand lancia per la prima volta Starbene Podcast, brevi pillole, realizzate dalla redazione in collaborazione con MyVoxes, che possono essere ascoltate da smartphone, tablet e pc dal sito Starbene.it: ogni giorno news su alimentazione, salute e benessere, mentre ogni martedì l’approfondimento di uno degli articoli del magazine dalla viva voce degli esperti sui temi di maggiore interesse per la community di Starbene.

Ogni mattina gli utenti di Starbene riceveranno anche una newsletter quotidiana con notizie brevi, news e link ai podcast. Continua infine la collaborazione con Radio Monte Carlo, dal lunedì al venerdì alle ore 12.15 all’interno della rubrica RMC DOC: ogni giorno pillole di benessere firmate dagli esperti di Starbene.

Starbene è media partner della manifestazione “Winter Village”, il primo villaggio della salute allestito a Milano, dal 18 al 22 gennaio nell’area antistante via Pagano. Sarà presente tutti i giorni con uno showcooking, durante il quale gli chef assistiti dai nutrizionisti della testata realizzeranno un menù che coniuga gusto e benessere. Sarà allestito inoltre uno sportello per consulenze personalizzate, offerte gratuitamente, su diete e nutrizione, intolleranze alimentari e sana alimentazione.

Il primo numero del nuovo Starbene sarà in edicola il 17 gennaio con cut price a 1 euro. Il lancio è supportato da una campagna ideata da Hi! Comunicazione su stampa, tv, radio, web e grande distribuzione.

articoli correlati

MEDIA

Opinion Model, la nuova community di marketing partecipativo

- # # # # # #

Nasce Opinion Model, la nuova community di marketing partecipativo, forte dell’expertise dei brand Donna Moderna, Starbene, CasaFacile, Cucina Moderna e Nostrofiglio.it. Il lancio di Opinion Model è sostenuto da una campagna ideata da Hi! Communication che si articola su più canali: magazine Mondadori, tv, radio web e social.

“Crediamo molto in questo nuovo progetto che abbiamo intrapreso con i nostri brand e le aziende partner”, ha dichiarato Pamela Carati, Brand Manager Mass Market.  “Opinion Model invita i consumatori a testare i prodotti proposti dalle aziende: un’iniziativa che da un lato soddisfa i consumatori che scendono in campo per provare gratuitamente nuovi prodotti, dall’altro è vantaggioso anche per le aziende che possono così dialogare direttamente con il pubblico e utilizzare i feedback per migliorare costantemente la propria offerta”. “Opinion Model si articola in una prima fase di lancio di quattro settimane in cui quattro aziende metteranno a disposizione ogni settimana i loro prodotti. Ma l’iniziativa continuerà per tutta la durata del 2016”, ha concluso Carati.

Il progetto è un patrimonio prezioso per le aziende partner che otterranno visibilità all’interno della community tester, beneficiando della comunicazione crossmediale a supporto del lancio di Opinion Model. Inoltre le risultanze più significative dell’analisi condotta da Mondadori sui pareri espressi dalle utenti, saranno rilanciate sulla piattaforma Opinionmodel.it, sulle pagine, i siti e i profili social dei brand coinvolti.

È sufficiente registrarsi nel sito www.opinionmodel.it, compilare la scheda inerente al proprio profilo, successivamente ci si potrà candidare per il prodotto che si vuole provare. Le lettrici avranno due settimane di tempo dall’uscita in edicola del giornale per inviare la propria candidatura per uno o più prodotti. Le candidate prescelte riceveranno in poco tempo, direttamente a casa, il materiale da testare.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione dei magazine Donna Moderna, Starbene, CasaFacile, Cucina Moderna e Nostrofiglio.it e si avvale del contributo dell’area content & data marketing di Mondadori,integrando le expertise in marketing relazionale di Cemit con il know-how in digital engagement di Kiver.

La proposizione del format al mercato è affidata a Mediamond che ha già coinvolto molte aziende di diverse categorie merceologiche: beauty, salute, food, casa ma anche prodotti legati al mondo dell’infanzia e della maternità. Opinion Model rappresenta una novità importante nell’offerta pubblicitaria della concessionaria e un’innovazione per le azioni di marketing. Gli utenti che si candidano per provare i prodotti saranno profilati in base agli interessi che manifestano nel partecipare alle attività della piattaforma e potranno essere quindi coinvolti successivamente in nuovi test di prodotti rilevanti per loro. Questo approccio data- driven aumenta notevolmente l’efficacia dell’operazione.

Il format di lancio di Opinion Model ha una reach stimata di oltre 11 milioni di utenti unici (elaborazione di M— Cube su dati Audipress e Audiweb).

articoli correlati

MEDIA

Al via il 14 novembre “In forma con Starbene”: su Canale 5 salute, medicina e benessere

- # # # # # #

Sabato 14 novembre, alle ore 8.50, prende il via la nuova edizione di “In Forma con Starbene”, il programma di Canale 5 dedicato a salute, medicina, benessere psicofisico e qualità della vita, condotto da Tessa Gelisio.
La prima novità di questa edizione è già nel titolo: la collaborazione con Starbene, il magazine Mondadori dedicato alla salute e al benessere di tutta la famiglia, che mette a disposizione del programma la rete di esperti della testata e del sito Starbene.it, diretti da Annalisa Monfreda, per offrire risposte su tutti i temi d’interesse.
“Per la prima volta Starbene porta in televisione i suoi contenuti e la sua fidatissima squadra di esperti, che già risponde gratuitamente anche a tutti gli utenti web attraverso il servizio esperti.starbene.it”, ha dichiarato Annalisa Monfreda, direttore di Starbene. “La televisione, dopo il magazine, il sito e i tantissimi eventi sul territorio, diventa il quarto canale di comunicazione per il nostro brand, offrendoci l’opportunità di sperimentare un nuovo linguaggio e di mettere in campo la preparazione dei nostri esperti”. Alimentazione e diete, allergie e vita sana, cellulite, problemi sessuali e malanni di stagione saranno gli argomenti al centro della nuova edizione.
Ogni tema, sarà trattato con rigore scientifico e con un linguaggio chiaro e accessibile ai telespettatori. In studio e non solo, specialisti del settore interverranno su temi legati ad alimentazione, fitness e medicina specialistica.
Torneranno le rubriche di successo delle passate edizioni, arricchite quest’anno da una serie di novità:
Zumba: le telecamere del programma seguiranno ogni settimana una classe di zumba, il famoso ballo fitness colombiano, diretta dall’istruttrice Vicky Zagarra.
Diet coach: per 3 puntate la specialista Lorena Marseglia ci mostrerà l’importanza di questa nuova figura di riferimento per chi decide di perdere peso.
Scuola di cucina: il medico dietologo, Carla Lertola e il biologo chef Fiorenzo Frumento prepareranno ricette in chiave light, ma senza rinunciare al gusto.
Buon sonno: consigli per dormire bene, legati ad alimentazione, a situazioni tipiche come la gravidanza o i disturbi respiratori, oltre a suggerimenti su misura per ogni fascia d’età.
Come sempre, “In Forma con Starbene” proporrà le ultime novità in fatto di benessere e salute, entrando nei più importanti centri benessere, alle terme, nelle cliniche in cui si applicano cure particolari o all’interno di aziende che si distinguono per l’efficacia dei loro prodotti. Ospiti fissi della trasmissione saranno Santo Raffaele Mercuri, primario di Dermatologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano e Giovanni Bona, odontoiatra.

articoli correlati

MEDIA

Nuovi contenuti e servizi su salute e benessere per il nuovo Starbene

- # # # # #

Mondadori potenzia da questa settimana l’offerta del sistema Starbene con il lancio di nuovi contenuti e servizi focalizzati su salute e benessere: iniziative e strumenti integrati in grado di fornire a lettori e utenti sempre più risposte su temi di interesse per tutta la famiglia.
Il nuovo Starbene racconta con ancora maggiore immediatezza tutte le tendenze in fatto di vivere bene e alimentazione traducendo, a livello multicanale, contenuti specializzati in informazioni chiare, individuando servizi e prodotti per la sua community. In linea con la filosofia promossa dal brand, Starbene crea così una relazione diretta – attraverso le pagine del magazine, il sito e i social network – con chi vuole vivere la vita in modo consapevole ed informato, orientando anche alla scelta dei prodotti.
“Il nostro brand è sinonimo di uno stile di vita sano, lo stile di vita di chi crede che benessere e informazione vadano di pari passo”, ha dichiarato Annalisa Monfreda, direttore di Starbene. “Abbiamo quindi voluto valorizzare, su carta e digitale, ciò che ci contraddistingue maggiormente mettendo a disposizione di tutto il nostro pubblico la rete di oltre 100 esperti, da sempre punto di forza del giornale”.
“Con il nuovo Starbene svilupperemo ancora di più progetti di comunicazione crossmediali su stampa, web e con iniziative ed eventi sul territorio”, ha dichiarato Davide Mondo, amministratore delegato di Mediamond. “Molto positivo anche il trend della raccolta pubblicitaria che registra incrementi a due cifre da quando Starbene è settimanale, con un +75% a spazio”.

“Chiedi a Starbene” è il nuovo servizio che offre a lettori e utenti un network di esperti selezionati sempre disponibili anche online, raddoppiando le possibilità di interazione con la redazione. Oltre 100 professionisti, suddivisi in 11 specializzazioni, risponderanno ogni giorno gratuitamente agli utenti su esperti.starbene.it, su temi di medicina generale, dietologia, dermatologia, pediatria, ginecologia, naturopatia, omeopatia, senologia,
medicina estetica, psicologia e fitness con un personal trainer. Gli argomenti di maggior interesse alimenteranno, in uno scambio costante, il magazine che dedicherà alla voce degli esperti “Il quaderno delle domande e delle risposte”, una nuova sezione alla fine del giornale.
Inoltre il nuovo Starbene certifica la qualità dei prodotti recensiti sul giornale attraverso lo “Starbene Lab”, il laboratorio che riunisce gli specialisti del magazine con il compito di testare le novità sul mercato, dagli alimenti ai cosmetici, dai prodotti per la casa ai gadget sportivi.
Nasce anche la “dieta libera di Starbene”: frutto della collaborazione di un dietologo, uno psicologo, un farmacista, un tecnologo e uno chef, è oggi un marchio di qualità per promuovere uno stile alimentare corretto, che non dimentica il piacere di mangiare e la necessità di cucinare in modo pratico e veloce. Più spazio sarà dedicato anche alla salute e alla bellezza maschile, nuovo fil rouge all’interno di ogni sezione del magazine.
Starbene.it si arricchisce di tool e contenuti, tra i quali:
– un’enciclopedia medica con più di 10.000 voci e 12 monografie, dal primo soccorso all’aromaterapia;
– i database delle strutture mediche più vicine, con farmacie, parafarmacie ed erboristerie di tutta Italia, e di
18.000 foglietti illustrativi di farmaci e 150.000 di parafarmaci e medicinali omeopatici;
– strumenti di utilità pratici ed immediati per calcolare il peso ideale, la massa grassa, la data presunta del parto, il periodo fertile, il consumo calorico per attività, le calorie per alimento, i valori contenuti nelle analisi del sangue.
Il lancio del nuovo Starbene è supportato da una campagna ideata da Hi! Comunicazione su stampa, tv, web, grande distribuzione e outdoor. In regalo con il numero in edicola questa settimana il volume di Starbene “I
menu del benessere”.

articoli correlati

MEDIA

Mondadori lancia il nuovo Starbene: il magazine diventa settimanale

- # # # # #

Starbene,  il magazine Mondadori diretto da Cristina Merlino diventa settimanale e rilancia il proprio sistema grazie a un nuovo approccio nel digitale e una serie di iniziative sul territorio dedicate al benessere.

“Abbiamo scelto di concentrare la nostra offerta sotto il brand Starbene, razionalizzando le altre testate in portafoglio, per sviluppare al massimo le potenzialità di un marchio già leader di settore”, ha dichiarato Carlo Mandelli, Direttore Generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori. “La settimanalizzazione ci permetterà di incrementare enormemente la produzione di contenuti, accelerando e potenziando di conseguenza anche l’offerta digitale, così come già avvenuto sulla cucina e sull’arredamento. Nel corso dell’ultimo anno abbiamo infatti riorganizzato tutto il nostro portafoglio, concentrandoci esclusivamente sui brand leader di mercato e con alte possibilità multimediali. All’appello mancava solo l’area benessere, uno dei settori più in crescita e con alto tasso di dinamismo presenti sul mercato, in cui da sempre Mondadori ha una presenza rilevante: in quest’ottica abbiamo quindi rivisitato, reimpostato e rilanciato tutti i nostri prodotti”, ha concluso Mandelli.

Forte di una diffusione media annua di 194.743 copie complessive al mese e 1,3 milioni di lettori, il nuovo Starbene rinforza nella veste settimanale la sua funzione di guida pratica a una vita sana e dinamica, con consigli su salute, bellezza, fitness ed ecologia, testando cure e prodotti per essere ancora più vicino alla donna e alla sua famiglia, così come racconta il nuovo claim “La tua abitudine al benessere”.

“Visto il grande successo di Starbene in edicola valeva la pena moltiplicare i nostri appuntamenti con il benessere”, ha sottolineato il Direttore Cristina Merlino. “Per presentare le news dell’ultimo minuto, ma anche offrire una selezione più veloce e pratica delle novità su salute, bellezza, ecologia ed essere una guida settimanale utile alle donne e alle famiglie italiane. Inoltre, prosegue la buona abitudine di Starbene a far testare prodotti, cure e trattamenti ai nostri esperti e alla redazione per verificarne efficacia e serietà. Una scelta molto apprezzata dalle nostre lettrici che abbiamo intenzione di offrire ancora di più sul nuovo settimanale”, ha concluso Cristina Merlino.

Il magazine, rinnovato anche nella grafica, sarà ancora più ricco di contenuti, attento all’attualità e a dare consigli pratici senza rinunciare all’approfondimento scientifico e autorevole che da sempre lo contraddistingue. Starbene si avvale infatti della consulenza di un pool di oltre 100 esperti e collaboratori di istituti di fama mondiale, tra cui lo IEO (Istituto Europeo di Oncologia), a disposizione dei lettori ogni giorno anche telefonicamente e su Starbene.it.

Tante le novità anche su Starbene.it che si presenta con una grafica rinnovata, news sempre aggiornate e uno spazio riservato al dialogo con i lettori: ogni giorno su Starbene.it il benessere è a portata di clic grazie a un forum in linea diretta con gli esperti; un canale dedicato alla dieta Exfat, che offre un programma di dimagrimento personalizzato con la supervisione della dottoressa Carla Lertola; i video per imparare gli ultimi esercizi di fitness e tutti gli appuntamenti per sentirsi in forma.

#StoBeneSe è l’iniziativa che Starbene ha lanciato su Twitter e Facebook per costruire insieme agli utenti una mappa del benessere. La prima a rispondere alla domanda “Che cosa ti fa stare bene” è stata il direttore Cristina Merlino: “#StoBeneSe abbraccio i miei figli tutte le sere prima di andare a dormire”.

Starbene intensifica inoltre la sua presenza sul territorio all’interno di importanti manifestazioni legate al benessere, a partire da Rimini Wellness: dal 30 maggio al 2 giugno Starbene offrirà infatti ai visitatori della fiera una brand experience esclusiva all’interno del “Starbene bistrot”, un’area per rigenerarsi con cibi sani e naturali, approfondire temi legati al benessere e riposarsi nella zona relax.

Il lancio del nuovo Starbene è supportato da una campagna ideata da Hi! Comunicazione su stampa, radio, tv, web, grande distribuzione e outdoor. I primi quattro numeri del settimanale saranno in edicola al prezzo lancio di 1 euro.

 

articoli correlati