AZIENDE

L’ecommerce di Carrefour Italia cambia volto: la campagna OOH targata Essense a Milano e Roma

- # # # # # #

L'ecommerce di Carrefour Italia cambia volto: nuove modalità di accesso e nuovi servizi

Il servizio di e-commerce di Carrefour Italia cambia volto: da oggi accedendo al sito carrefour.it è possibile fare la spesa con pochi semplici click. Il servizio consente ai propri clienti di ritirarare il proprio ordine presso il punto vendita più vicino oppure farselo consegnare comodamente a casa propria.
Punto di forza è la forte integrazione dei contenuti on line con il servizio di e-commerce che consente, ad esempio, di aggiungere facilmente al carrello tutti gli ingredienti della ricetta che l’utente sta consultando nella sezione “magazine” di carrefour.it.
Il servizio e-commerce di Carrefour Italia permette ai propri clienti di scegliere on line tra oltre 20 mila prodotti dei migliori brand, prodotti locali, prodotti a marchio Carrefour, Terre d’italia, Carrefour bio e Viversano, ma offre anche la possibilità di ordinare tra un’ampia selezione, il sushi preparato fresco direttamente in punto vendita, oltre alla possibilità di ordinare, a Milano e Roma, la propria vaschetta di gelato Grom con i gusti preferiti.
La crescita costante dell’interesse per gli acquisti on line in ambito food trova riscontro nell’offerta e-commerce di Carrefour Italia che, allineandosi perfettamente ad un approccio omnicanale rivolto al consumatore, dà allo stesso la libertà e la flessibilità di scegliere quando ordinare e dove ritirare o farsi consegnare la propria spesa. Inoltre, su carrefour.it è possibile ordinare le seguenti categorie merceologiche: alimenti preconfezionati, frutta, verdura, carne ed altri prodotti freschi (anche a peso variabile), prodotti per la cura della persona e della casa, baby food e baby care, pet food e pet care.
Il cliente può scegliere di ricevere a domicilio, in uno degli oltre 370 CAP attivi in tutt Italia, la propria spesa già a partire da tre ore dopo l’invio dell’ordine, gratuitamente per ordini superiori ai 70€, oppure ritirarla, già a partire da un’ora dopo l’invio dell’ordine, senza alcun costo aggiuntivo, presso uno degli oltre 230 punti vendita Carrefour (tra Ipermercati, Market e Express abilitati al servizio) dislocati in ben 130 Comuni del territorio nazionale.
Fare la spesa online si traduce così in tempo libero da dedicare ai propri hobby, concetto che Carrefour trasmette ai propri clienti grazie anche alla campagna #OreSpeseBene. Per chi farà la spesa online su carrefour.it, ci sarà infatti un contest on line con cui è possibile vincere una tra numerose esperienze pensate da Carrefour, dal viaggio in elicottero all’attività total wellness, proprio per rimarcare il concetto per il quale, grazie alla spesa on line, le persone possono risparmiare del tempo che possono dedicare anche a se stesse.
“Grazie all’integrazione della piattaforma di e-commerce e del sito carrefour.it” spiega Enrico Fantini, Responsabile ecommerce Carrefour Italia, “miriamo a garantire ai nostri clienti un’esperienza di navigazione e di acquisto sempre più facile ed ingaggiante. Con un solo click, ad esempio, è possibile ordinare tutti gli ingredienti necessari per realizzare la ricetta che si sta consultando sul magazine on line di carrefour.it. Prestiamo ovviamente particolare attenzione alle tendenze di mercato più vicine al target dei nostri clienti e-commerce, – continua Fantini – ed è per questo che stiamo sperimentando alcune interessanti innovazioni dell’offerta. Ad esempio la possibilità di ordinare on line il sushi fresco preparato direttamente in punto di vendita, e riceverlo a casa con il resto della spesa. Per noi di Carrefour, comodità, flessibilità e qualità sono le parole d’ordine”.

Per dare maggiore risalto a questo nuovo lancio, Carrefour ed Essense hanno ideato un’installazione ad hoc. Da oggi, infatti, passeggiando lungo i Navigli a Milano o in Piazza Gnoli a Roma, i passanti verranno sorpresi da un centinaio di delivery boy, intenti ad arrampicarsi sugli edifici delle vie per portare la spesa direttamente a casa delle persone.
Gli omini, realizzati attraverso una stampa 3D, portano con sé un sacchetto della spesa Carrefour e indossano vestiti reali.
Sulle pettorine “Ghe pensi mi” per i milanesi e “Nun te scomodà” per i romani, veicolano un unico messaggio: “Goditi il tempo risparmiato, alla spesa ci pensa Carrefour”.

Credit campagna:
Agenzia: Essense
Executive Creative Director: Alessandro Orlandi
Client Creative Director: Paolo Montanari e Paola Rolli
Art Director: Francesca Iesce
Copywriter: Miriam Zaccagni
Team Account: Antonia Piergiovanni, Emanuela Goretti
Tv Producer: Lavinia Confortini
Casa di produzione: Casta Diva Pictures

articoli correlati

AZIENDE

Supermercato24 è online: una spesa digitale ora attiva in 16 province e 300 comuni italiani

- # # # # #

Supermercato24 è ora attivo in 300 comuni e 16 province italiane

Con Supermercato24 risparmi tempo, fai la spesa con un click e la ricevi in un’ora. L’innovativa piattaforma di acquisto e consegna della spesa a domicilio, in un’ora dall’ordine, mette direttamente in contatto chi desidera ricevere la merce con persone, ‘i personal shopper’, che fanno fisicamente la spesa al posto loro. Un vero e proprio servizio che restituisce uno dei beni più preziosi per la società contemporanea: il tempo e solo a partire da 4,90€, cioè il costo della consegna. I clienti possono poi pagare la spesa anche in contanti alla consegna.

Con un semplice click i clienti di Supermercato24 hanno la possibilità di scegliere il loro supermercato di fiducia, i prodotti da acquistare tra quelli del punto vendita selezionato e quelli in offerta direttamente sulla piattaforma che, grazie ad accordi diretti, riesce ad offrire incredibili promozioni su diverse categorie di prodotto, e farsi consegnare il tutto all’indirizzo desiderato anche entro un’ora o nell’arco di tempo richiesto.

La colazione è servita grazie a una vasta scelta di prodotti tra Mulino Bianco, Vincenzi, Ferrero, Heineken, Pavesi con succhi e marmellate, e le tisane Pompadour cosi come schiscetta e cena grazie alle promozioni riservate a Supermercato24 dai salumi Negroni e Aia e per gli indecisi tra primo e secondo non mancano le offerte di Barilla, Riso Gallo, Galbani, Amadori, Exquisa e Sammontana. Non solo food ma anche beverage grazie agli accordi con Peroni e Tavernello oltre a tantissimi prodotti per la pulizia e alla conservazione di Spontex e Frio.
Questi e molti altri ancora, oltre al fresco, sono i prodotti che i già oltre 240 mila utenti di Supermercato24 possono acquistare online e farsi consegnare a casa o in altro luogo indicato al momento dell’ordine nelle più di 300 comuni in cui il servizio è già attivo.

Supermercato24, nato poco più di un anno fa, è già operativo in 16 province italiane in Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e Lazio, e si sta espandendo velocemente grazie ai plus offerti: il nuovo modo tutto italiano per fare la spesa ovunque da pc e app, la consegna in giornata, la garanzia del fresco e del supermercato di fiducia.Il tempo è prezioso e Supermercato24 lo consegna direttamente ai suoi clienti, con anche una primavera di promozioni, tutto a portata di click.

articoli correlati

AZIENDE

SISA compie 40 anni: 1558 punti vendita per un fatturato di 2,5 miliardi nel 2014

- # # # # # #

Quest’anno SISA celebra il suo 40° anniversario. Correva, infatti, l’anno 1975 quando, da un gruppo di commercianti intenzionati a fare acquisti in comune e che trasformano i propri negozi in superette e supermercati, veniva fondato a Carpi il Gruppo SISA. Da queste prime importanti basi, il Gruppo diviene rapidamente una realtà nazionale; aumenta il numero di Soci, vengono realizzati i Centri Distributivi, sono lanciati sul mercato i primi prodotti a marchio e, contestualmente, vengono adottati un’insegna comune ed un claim: SISA, I Supermercati Italiani.

Supermercati di prossimità con una rete di vendita capillare su tutto il territorio nazionale realizzata attraverso le insegne IperSISA, SISASuperstore, SISA, Issimo, Negozio Italia e Quick che, ad oggi, contano 1558 punti vendita per un fatturato nel 2014 di circa € 2.5 mld.

Accanto allo sviluppo delle insegne, cresce la MDD del Gruppo bolognese arrivando a definire le tre linee: SISA, la marca insegna per una spesa di qualità, con oltre 800 referenze, dall’alimentare confezionato, ai surgelati fino al pet care; Gusto&Passione, la linea di alta gamma espressione dell’eccellenza agroalimentare italiana, dove l’importanza delle materie prime e la riscoperta della tradizione è fondamentale; e Primo, il fresco brand che offre al consumatore tutta la qualità della spesa SISA a un prezzo competitivo. Negli ultimi anni, inoltre, nelle linee di prodotti a marchio SISA e Gusto&Passione è presente un’ampia gamma di referenze riportate nel Prontuario degli alimenti AIC (Associazione Italiana Celiachia) per rispondere alle necessità alimentari dei celiaci.

Questo importante traguardo sarà celebrato nel corso di quest’anno con una serie di attività nei confronti del consumatore, che continua a essere oggetto delle attenzioni del Gruppo in un momento così difficile e particolare dell’economia italiana.

articoli correlati

NUMBER

Gli italiani preferiscono regali alla moda per Natale: i dati Showroomprive.it

- # # # # #

A svelare cosa regaleranno gli italiani per questo Natale e quanto spenderanno ci pensa l’ultimo studio targato Showroomprive.it, che rivela le categorie merceologiche che questo periodo natalizio andranno per la maggiore, grazie ai dati raccolti attraverso gli acquisti sul proprio portale.
Nel dettaglio, Showroomprive.it ha chiesto al campione d’indagine, formato da 1.000 rispondenti italiani, cosa preferiscano regalare per Natale. Se escludiamo come destinatari dei doni i bambini, per i quali i giochi educativi vanno per la maggiore (41,5%), ai familiari stretti come per i propri genitori è la moda a vincere, con il 32,9% per le mamme e il 27% per i papà; anche tra gli amici, quest’ultimo comparto raccoglie il 24,2% delle preferenze, a poca distanza dal 26,8% per libri e/o film. Anche per la suocerac’è il prodotto giusto, e cioè la decorazione per la casa, che totalizza il 61%. La preferenza verso la moda viene poi confermata analizzando lo spaccato del comportamento d’acquisto in rete: il comparto che ottiene più consensi per gli acquisti natalizi online è proprio la moda che raggiunge il 37,5% delle preferenze, grazie all’ampia scelta, ai prezzi vantaggiosi e alle consegne efficienti offerte dai player online.
Tuttavia, nonostante il regalo lo si continui a fare, a causa della crisi economica cala drasticamente il potere d’acquisto: ben il 38,2% degli italiani intervistati da Showroomprive.it dichiara che quest’anno spenderà meno di 100 euro per accontentare i desideri di amici e familiari. Il 21,1% del campione dichiara che effettuerà il totale dello shopping natalizio online se questo permetterà un risparmio chiaro e netto.

articoli correlati