BRAND STRATEGY

Sperlari torna in tv a Natale con lo spot dedicato ai Morbidelli. Creatività di Leo Burnett

- # # # #

Leo Burnett - Sperlari

Leo Burnett riporta Sperlari nelle TV degli italiani dopo oltre 10 anni. La campagna realizzata sotto la direzione creativa esecutiva di Selmi Barissever, Lorenzo Crespi e Alessandro Antonini, trasferisce in immagini la missione del Brand italiano con 183 anni di storia: regalare momenti unici di felicità in tutto il mondo.

Il film, realizzato con la regia di Adriano Falconi e la produzione di The Family, racconta la storia che oggi vivono tanti giovani italiani: il Natale lontano da casa. La nostra protagonista, una giovane italiana che vive e lavora a New York, si accinge a trascorrere il Natale lontano dai propri cari, ma il ritrovamento di un Morbidello Sperlari darà inizio a una dolce sorpresa.

 

 

La campagna sarà on air con tagli da 30” per tutto il periodo festivo con la pianificazione di Wavemaker.

Dal 10 Dicembre è prevista anche una station domination alla fermata Duomo di Milano e presenza di Eurotram logati Sperlari sia a Milano che a Roma.

CREDITS

Agenzia: Leo Burnett
Direttori creativi Esecutivi: Selmi Barissever – Lorenzo Crespi – Alessandro
Antonini
Senior Copywriter: Alejandra Gumucio Urquidi
Art Director: Ilaria Biani
Account Manager: Francesca Nava
Head of tv Milano e Roma: Raffaella Scarpetti
Tv Producer Coordinator: Federica Manera
Tv Producer (Post): Alice Vianello

Produzione: The Family
Regia: Adriano Falconi
DOP: Patrick Fraser
Regia-DOP food: Roberto Calvi
Executive Producer: Stefano Quaglia
Producer: Tommaso Haimann
Assistent Producer: Veronica Pegoraro
Producer (Post): Barbara Calicchio
Editor: Nicola Mucelli
Post Video: eXchanges vfx
Colorist: Daniel Pallucca
Post Audio: Screenplay
Spk Istituzionale: Giuseppe Russo
Musica originale: Flavio Ibba

articoli correlati

AGENZIE

Leo Burnett vince la gara Sperlari. Heritage House e GreatPixel nuovi partner per le attività Corporate. L’on air a novembre

- # # # #

Leo Burnett - Sperlari

Sperlari rilancia il proprio investimento in comunicazione affidandosi a Leo Burnett dopo una la consultazione condotta prima dell’estate che ha coinvolto importanti sigle della comunicazione. Sperlari ha deciso inoltre di affidare a Heritage House Reputation Architects la propria comunicazione Corporate e a GreatPixel le attività digitali istituzionali.

“Abbiamo affrontato questa sfida con il rispetto e l’amore che questo brand merita. È da sempre parte della storia di ognuno di noi, dei giorni di festa e celebrazione così come della quotidianità grazie a quei piccoli vizi che possono cambiare il sapore di un momento. Siamo orgogliosi di potere vantare Sperlari tra i nostri clienti”, dichiara Romeo Repetto, CEO di Leo Burnett.

L’azienda ha selezionato l’agenzia grazie a un progetto strategico e creativo sviluppato dal team guidato dagli ECD Alessandro Antonini, Selmi Barrisever e Lorenzo Crespi.

“La comunicazione ha un ruolo fondamentale nel nostro progetto di rilancio del brand Sperlari e della nostra azienda e abbiamo scelto il team di Leo Burnett, Heritage House e GreatPixel, come partner in questa avventura”, dichiara Piergiorgio Burei, CEO di Sperlari. Ci hanno convinti l’impegno, l’entusiasmo, la capacità di esaltare in modo creativo quello che la nostra marca si vanta di rappresentare: l’autentica tradizione italiana, dal 1836”.

Compito delle tre agenzie sarà interpretare i valori Sperlari e raccontare come i suoi prodotti regalino alle persone momenti di felicità, dolci e unici in tutto il mondo: i primi grandi appuntamenti saranno già in novembre con l’on air della nuova campagna di comunicazione e con la famosa Festa del Torrone di Cremona.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sperlari lancia in tv le nuove Grand Gelées con un nuovo spot firmato da Alkemy

- # # # #

sperlari alkemy

Sperlari ritorna in comunicazione con le sue caramelle di punta, le morbide Gran Gelées, amate da adulti e bambini. Caramelle dalla forma e dalla consistenza ben definita dal nome stesso (Gran Gelées) e caratterizzate dall’intenso e persistente gusto frutta. In onda sulle principali emittenti nazionali dal 31 dicembre fino al 20 gennaio, lo spot ha la regia di Gabriele Mainetti, regista e autore di “Lo chiamavano Jeeg Robot”, film vincitore di 7 David di Donatello, ed è prodotto da Filmini (FilmMaster Group).

 

L’idea, opera di Alkemy digital_enabler, agenzia che segue trasversalmente la comunicazione del brand sui mezzi digitali (Dietorelle), radio (Torrone Sperlari) e TV (Gran Gelées), nasce da una forte presa di posizione, una sorta di elogio della  grandezza, attraverso le parole di un bambino che di fronte alla “piccolezza” di una caramella invita tutti gli altri bambini a tornare a pensare in grande, anche e soprattutto quando si tratta di caramelle e di gusto, come ribadisce il claim “Non c’è gusto senza grandezza”.

 

“Il brand Sperlari rappresenta da sempre il cuore della nostra azienda. Dopo la campagna radiofonica che ha avuto come protagoniste le nostre referenze da ricorrenza, abbiamo deciso di concentrarci sulle caramelle, scegliendo le Sperlari Gran Gelées, leader del segmento di riferimento” commenta Michela Caone, Direttore Marketing Sperlari. “Il nostro obiettivo
è quello di essere la prima scelta per i nostri consumatori, soprattutto in un periodo di alta stagionalità del mercato come l’Epifania. Per questo abbiamo pensato in grande, con uno spot TV che gioca proprio sul concetto di grandezza e con un regista giovane e capace come Mainetti”.

 

“La nostra sfida è stata portare in comunicazione una caramella unica per dimensioni e persistenza di gusto. Lo spot “Make Candies Great Again” è un invito a tornare a pensare in grande attraverso le parole di un bambino che si ribella al mondo delle piccole caramelle. In termini di comunicazione vuole essere una presa di posizione distintiva per ridare al gusto la grandezza che si merita” commentano Federico Ghiso e Giorgio Cignoni, VP ed Executive Creative Director che, insieme al VP Matteo Menin, guidano il team di Comunicazione di Alkemy digital_enabler che ha lavorato alla campagna.

 

La scelta di utilizzare un giovane regista riconosciuto e premiato come Gabriele Mainetti nasce dalla volontà di trasferire il concetto di grandezza anche attraverso il trattamento cinematografico e lo stile unico che lo contraddistingue.

 

Credits
Agenzia: Alkemydigital_enabler
VP Communication: Matteo Menin
Direttori Creativi Esecutivi: Federico Ghiso e Giorgio Cignoni
Direttore Generale: Giorgio Chiaramonte
Copywriter e Art Director: Carmen Balestrieri e Gaia Barison
Client Services Director: Federica Busino
Senior Account Manager: Mariella Tilena
Casa di produzione: Filmmini
Regista: Gabriele Mainetti
Producer: Margherita Bardari
Executive Producer: Lorenzo Cefis

articoli correlati

BRAND STRATEGY

FutureBrand firma il rebranding dei Torroncini Sperlari

- # # # #

FutureBrand - Sperlari

Da più di 180 anni, Sperlari prepara le sue specialità senza smettere di innovare, perché la tradizione non è un valore fine a se stesso, ma una garanzia di qualità, unita al saper fare e alla capacità di restare al passo con i tempi.

“Il rebranding dei Torroncini Sperlari nasce proprio dal desiderio di dare nuovo appeal alla marca e garantirle un vantaggio competitivo all’interno del mercato di riferimento grazie all’uso di un linguaggio che integra la tradizione con codici più contemporanei, riuscendo a dialogare con un target più ampio”, racconta Marta Proto, Associate Account Director di FutureBrand. “Un’operazione strategica con un ulteriore obiettivo: facilitare la navigazione dell’ampia offerta dei torroncini Sperlari, evidenziando al meglio le caratteristiche delle singole tipologie”.

La traduzione visiva dei valori del Brand – qualità, tradizione, selezione delle materie prime e saper fare di Sperlari – rinnova l’immagine di marca dei Torroncini, attraverso un design che ne esalta sia le caratteristiche che e la premiumness.

Il visual di prodotto, infatti, diventa centrale nel racconto della marca, aggiungendo freschezza e ribadendo la qualità dei prodotti, grazie anche all’introduzione dell’oro, di sfumature di colore e di finiture che giocano sulla contrapposizione di lucido e opaco, all’interno di un system dinamico. Ogni elemento ha l’obiettivo di veicolare la qualità e la cura di Sperlari, come l’introduzione del bollo “Qualità Sperlari” che sottolinea una volta di più la promessa di marca.

La gamma delle referenze Zanzibar è in linea con il nuovo look dei Torroncini, ma sceglie un background più intenso nel colore, che strizza l’occhio al mondo del cioccolato e celebra la doppia nocciola intera, vera protagonista di questo prodotto.

“La nuova immagine dei Torroncini Sperlari usa codici visivi più contemporanei, adatti a dialogare con un pubblico più ampio e giovane e a proporre la propria qualità e golosità anche oltre il periodo natalizio”, conclude Marta Proto.

articoli correlati

MEDIA

Sperlari, online il nuovo sito web firmato da Imille

- # # #

Sperlari sito web

Imille, agenzia di comunicazione social di Sperlari dal 2016, firma oggi il nuovo sito web dello storico brand di Cremona. Assieme alla nuova immagine, il sito presenta una ricca sezione dedicata alle ricette realizzate con i prodotti Sperlari, un’ampia pagina dedicata ai 180 anni del marchio e un approfondimento sul tema della sostenibilità con focus sul cacao UTZ. Il programma UTZ interessa i coltivatori di materie prime con l’obiettivo di sviluppare una produzione del cacao equo e sostenibile al fine di affrontare le sfide economiche, sociali e ambientali.

Il concept creativo del sito web vuole da una parte sottolineare tutto ciò che Sperlari rappresenta nella storia della tradizione dolciaria italiana; dall’altra comunicare la presenza dei suoi prodotti nella vita di tutti i giorni e nelle occasioni speciali delle persone. Famiglia, qualità, festa e tradizione sono al centro della comunicazione dello storico marchio nato a Cremona nel 1836 quando Enea Sperlari aprì nel cuore della città un negozio per la produzione artigianale e la vendita di specialità tipiche della tradizione locale: il torrone e la mostarda.

articoli correlati

AGENZIE

Sperlari affida a Imille la creatività digitale e la gestione dei social

- # # #

sperlari imille

Un nuovo brand food entra nel portfolio di Imille, agenzia digital con un forte posizionamento nel settore, che si occuperà di sviluppare la comunicazione digital di Sperlari, definire la content strategy e il piano editoriale dedicato. Particolare attenzione verrà dedicata ad estendere il target alle fasce di età più giovani sfruttando i canali digitali e creando occasioni di interazioni con la marca.

“Sperlari è un marchio presente nell’immaginario di ognuno di noi”, commenta Paolo Pascolo, creative director di Imille, “è veramente una grande soddisfazione poter contribuire a renderlo ancora più memorabile”.

Qualità, tradizione ma anche capacità di innovare sono al centro della comunicazione dello storico marchio, nato a Cremona nel 1836, quando Enea Sperlari aprì nel cuore della città un negozio per la produzione artigianale e la vendita di specialità tipiche della tradizione locale: il torrone e la mostarda. Sperlari, oggi parte del gruppo Cloetta, produce tancora orrone, torroncini, mostarda, caramelle e praline.

Il concept creativo vuole da una parte sottolineare tutto ciò che Sperlari rappresenta, ovvero l’immaginario, la tradizione, e l’aspirazione; dall’altra comunicare la presenza dei suoi prodotti sia nella vita di tutti i giorni e nelle occasioni speciali delle persone.

Tutto ciò verrà comunicato con l’ausilio delle storie di marca ideate da Imille: Taste Stories, Sperlari Stories e Italian Stories che racconteranno tutte le curiosità di Sperlari partendo dalle specificità del prodotto e dall’evoluzione del brand nel corso degli anni attraverso i grandi avvenimenti che hanno segnato la storia dell’Italia.

 

articoli correlati