NUMBER

Conquistare i millennial con i video: la guida di Mosaicoon per i marketer

- # # # #

Dall'Azienda

Il video è un fattore critico di successo nella comunicazione dei brand preferiti dai Millennial: è quello che emerge dalla ricerca di Mosaicoon, che mette insieme analisi di mercato e i risultati di un audit effettuato con Sonar™ per fornire insight utili allo sviluppo di una strategia di comunicazione data-driven.

Nella sua nuova guida, intitolata Conquistare i Millennial con il video, l’azienda ha raccolto informazioni, statistiche e spunti pratici per brand e marketer che vogliono comunicare ai nativi digitali, nati a cavallo tra gli anni ‘80 e il 2000: un target tanto interessante in termini di business quanto difficile da raggiungere.

“I Millennial sono skippatori seriali: sono difficili da convertire attraverso tecniche di marketing e formati tradizionali e quasi impossibili da fidelizzare. Ci sono però alcuni brand che hanno davvero capito come catturare la loro attenzione e creare una relazione con loro”, commenta Marco Imperato, Chief Product Officer di Mosaicoon. “La nostra analisi parte proprio dai brand che i Millennial amano di più, e sfrutta la tecnologia di Sonar™ per capire le ragioni del loro successo”.

Dalla ricerca è emerso che il video è il formato più utilizzato e performante, e che esiste una ricorrenza nei temi di comunicazione di queste aziende, temi in cui i Millennial evidentemente si identificano.

La guida pubblicata da Mosaicoon include tutti i dettagli e un mini action-plan, basato sull’approccio promosso attraverso la nuova piattaforma: si incentivano le strategie in cui sono i dati, e non il gusto o le intuizioni, a suggerire quali contenuti funzionano meglio per industry e su target specifici.

La guida è scaricabile a questo link.

 

articoli correlati

MEDIA

Mosaicoon lancia un nuovo servizio di Video Content Analysis

- # # # #

Mosaicoon

Tempo di nuove feature per Mosaicoon: la video content platform made in Italy ha implementato un nuovo servizio di Video Content Analysis, in grado di riconoscere automaticamente gli elementi chiave presenti in ciascuno dei progetti in catalogo e di suggerire agli utenti contenuti correlati per topic e mood.

La nuova tecnologia integra il sistema data-driven già introdotto l’anno scorso con Sonar™, il software proprietario che sfrutta l’audit dei contenuti pubblicati da un brand o da competitor nella stessa industry per guidare gli utenti nella scelta dei temi più efficaci per la loro comunicazione video.

Marco Imperato, Chief Product Officer in Mosaicoon (nella foto), racconta così la recente innovazione: “La Video Content Analysis rende il meccanismo di match tra video originali ed esigenze di comunicazione dei brand ancora più performante. Per ciascuno dei video in catalogo, il sistema identifica gli elementi di senso, li filtra per rilevanza e li traduce in keyword (ad esempio, sostantivi come “cane”, “fiore” o “donna”, o verbi come “volare”, “correre” o “suonare”): la funzionalità di ricerca si estende quindi fino ad arrivare dentro ai singoli frame. Praticamente è possibile cercare in un video proprio come se si cercasse una parola all’interno di un documento di testo”.

Il sistema data-driven di Mosaicoon, inoltre, individua e classifica il ritmo, la musica e la fotografia di ogni video, suggerendo agli utenti nuovi contenuti con un meccanismo di correlazione avanzato: l’esplorazione del catalogo diventa un’esperienza guidata ed efficiente, e i tempi e i costi di una campagna di video marketing vengono significativamente ridotti.

I vantaggi non sono solo per chi acquista, ma anche per i video maker che sfruttano la piattaforma per vendere i propri progetti: questi, infatti, ottengono maggiore visibilità perché proposti sotto forma di correlati, e hanno quindi maggiori chance di essere scelti e acquistati.

articoli correlati

NUMBER

Mosaicoon realizza con Sonar la prima ricerca sui top trend video del settore Automotive

- # # # # #

ricerca Mosaicoon Sonar

Sonar Premium Automotive è la prima ricerca di mercato realizzata dalle Market Operations di Mosaicoon grazie a Sonar, il software proprietario della Content Marketing Platform che ha sviluppato il primo marketplace di Data Driven Creativity.

L’analisi è la prima di una serie di ricerche che presentano dati relativi ai trend video della comunicazione digitale delle aziende appartenenti alle industry più attive online.

“Automotive”, in particolare, analizza la comunicazione video di 22 tra i principali Brand del settore su Facebook e YouTube e presenta dati utili a conoscere l’attitudine dei Brand al formato video, le stagionalità delle campagne e del media, i temi di comunicazione più frequenti nel settore (presentati sotto forma di TAG), i temi maggiormente spinti col media e quelli col maggior potenziale di engagement.

Dati fondamentali per le aziende interessate ad argomentazioni e spunti utili a impostare una video strategy digitale di successo.

Il sito selection.mosaicoon.com/automotive offre la possibilità di scaricare gratuitamente l’analisi, presenta una selezione di video presenti sulla piattaforma Mosaicoon – scelti tra migliaia – prendendo spunto da alcune TAG ricavate dall’analisi e consente di richiedere l’accesso in piattaforma.

articoli correlati