BRAND STRATEGY

Aipem-Vodu firma il nuovo portale del Teatro Giuseppe Verdi di Pordenone. Focus sui social

- # # # #

Aipem-Vodu ha realizzato il nuovo portale dell’Associazione Teatro Giuseppe Verdi di Pordenone nonché l’elaborazione di una digital strategy per le piattaforme social per raggiungere i diversi stakeholders con cui il teatro da sempre comunica.

Ottimizzato nei contenuti e nell’architettura, il sito www.comunalegiuseppeverdi.it si presenta infatti con una nuova veste grafica più fresca e moderna dove trova ampio spazio la comunicazione per immagini, ed è organizzato con l’obiettivo di offrire informazioni su abbonamenti, biglietti e spettacoli attraverso pochissimi click dalla homepage. Il sito è anche il centro di comunicazione della social media strategy  su Facebook, Twitter e Youtube e prossimamente anche su Pinterest: canali, questi, attivati per rendere la programmazione del teatro Verdi ancora più virale, partecipata e condivisa attraverso l’hashtag #unabellastagione.

“Questo portale rappresenta  un luogo in cui ricreare il senso di “comunità” intorno al Teatro Verdi e il digital è un tassello di questo percorso”, afferma Paolo Sandro Molinaro . “È stata infatti avviata una nuova e importante strategia di comunicazione 2.0 che punta ad alimentare l’interazione con gli utenti e le realtà economiche del territorio, grazie ai tool che consentiranno di condividere tutti i contenuti presenti sui principali social network come Facebook Twitter YouTube e anche Pinterest. Uno spazio in cui ogni strumento si incastra perfettamente nel processo che va dall’awareness, all’engagement per arrivare all’acquisto e alla fidelizzazione”.

“I social media rappresentano la moderna e sistematica gestione delle relazioni di ogni impresa con i diversi pubblici per essa prioritari – continua Molinaro – e, nel caso del teatro Verdi, i social contribuiscono a rendere pregnante, utile e interattivo il dialogo con tutti i suoi target e per tutti gli obiettivi individuabili. Il nostro mix di scelte grafico/stilistiche e tecnologiche rende il sito semplice da consultare, chiaro, immediato e moderno, in grado di comunicare efficacemente verso un target esigente e complesso, trasmettendo valori di eleganza, ricercatezza e opportunità”.

Il team di Aipem-Vodu coinvolto nel mix di attività e coadiuvato dal project manager Stefano Sebastianelli è composto da Nicola Donda (art director), Simone Saccomanno (technical director) e Davide Nonino (social media specialist).

articoli correlati

AGENZIE

Ad Ambito 5 il coordinamento internazionale delle attività social dei pneumatici Metzeler

- # # # #

Il brand Metzeler  ha affidato ad Ambito 5 l’ideazione e la gestione delle attività social a livello internazionale. A partire da gennaio, infatti, Ambito5 svilupperà strategie e attività per le pagine Facebook ufficiali e per i blog “Ridexperience” del brand attivi in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Stati Uniti e Brasile e gestirà i profili internazionali di Twitter e Instagram.

L’attività sui Social racconterà la realtà di Metzeler attraverso una logica di storytelling per approfondire la passione per il motociclismo e la vita dei “riders” in tutte le sue forme. Il tone of voice delle conversazioni sarà coinvolgente, il linguaggio smart ma tecnico.

Il dialogo con i bikers continuerà anche sul blog “Ridexperience”, che offrirà un punto di vista affidabile ed autorevole su prodotti, novità e sulle principali manifestazioni sportive con un focus particolare sul mondo del rally, dell’enduro, del road racing e del supermotard, discipline privilegiate di Metzeler.

Ambito5, inoltre, garantirà a Metzeler un’attività costante di analisi delle performance attraverso le proprie piattaforme tecnologiche e i tool di monitoraggio.

“Grazie alla collaborazione con Metzeler, Ambito5 amplia le proprie attività al settore dell’automotive, sempre più attivo sui social media. Un’occasione che permetterà di approfondire nuove competenze strategiche andando a rafforzare la nostra esperienza in ambito internazionale – dichiara Max Brondolo, Fondatore e CEO di Ambito5 – Il nostro obiettivo è quello di sviluppare una strategia sui principali canali che trasmetta il valore aggiunto di Metzeler a livello internazionale, attraverso la comunicazione di valori propri del brand come l’innovazione e la passione”.

Ambito5 è la prima Social Business Agency italiana. Un nuovo modello di agenzia che ha la mission di creare, sviluppare e attivare social experience online e offline che facciano crescere il brand e il business dei clienti. Fondata nel 2003, da anni accompagna top brand (tra cui Barilla, L’Oréal, Sky, IKEA, Costa Crociere, Sony, Coca Cola, Swatch, P&G, Fastweb, Beck’s, RCS e Direct Line) verso un modo di comunicare e fare business basato sulla condivisione, sulle conversazioni e sul coinvolgimento delle persone nel contesto dei social media. Ambito5 è abitata da 40 persone curiose, inquiete, creative e determinate, capaci di ideare e realizzare alcune tra le più interessanti case history del panorama Social in Italia.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il cioccolato Witor’s s’affida a Initiative per la campagna di engagement su Facebook

- # # # # # # #

Per creare maggiore engagement ed aumentare il numero di fan su Facebook, Initiative, network globale di comunicazione parte di IPG Mediabrands, ha elaborato una campagna – rivolta al target femminile dai 25 ai 45 anni – che prevede video ricette semplici e fantasiose da realizzare con i prodotti Witor’s, il rilancio del Boero, insieme a un focus su Halloween e Natale per cui verranno realizzati dei contest.

 

A supporto delle attività è stata sviluppata una campagna ADV che prevede anche azioni specifiche a supporto sulla Fanpage di Witors: www.facebook.com/cioccolatowitors

 

La creatività della campagna, di Mondini Multimedia e B extended!, punta ad esprimere la passione per il cioccolato che contraddistingue da sempre l’azienda.

articoli correlati

AZIENDE

Ambito5 lancia Phru.it, la piattaforma made in Italy per gestire le presenze social

- # # # # # # #

Un’unica piattaforma ideata, sviluppata, testata e ottimizzata in Italia per il mercato italiano. Ambito5 arricchisce la propria offerta con Phru.it per gestire in maniera coordinata i propri profili Facebook e Twitter, analizzando i concorrenti e gestendo le conversazioni. L’agenzia Ambito5 ne ha già testato le potenzialità con i propri clienti per un anno.  Il tool è da oggi disponibile per piccoli e grandi realtà, vista la scalabilità della piattaforma.

La caratteristica più distintiva di Phru.it è la sezione di analisi: attraverso un algoritmo basato su dati pubblici viene creato un indice sintetico della capacità del brand di interagire con i propri fan. L’IPM (interazioni per migliaia) può essere poi analizzato storicamente, confrontato con i dati dei concorrenti e con benchmark di settore merceologico, sino ad arrivare a comprendere come un cambiamento nella strategia di contenuto possa influenzare le conversazioni del brand con gli utenti.

Con l’utilizzo di Phru.it la gestione dei contenuti sui profili social, la comprensione dei tempi e modi più efficaci per generare engagement e la disponibilità di dati e informazioni utili a trasformare i propri fan in clienti raggiungono un nuovo livello.

All’interno del sito Phru.it è anche disponibile il Social Barometer: un’analisi in tempo reale della performance su Facebook dei 13 principali settori merceologici. Con oltre 300 pagine monitorate in real-time, la possibilità di suggerire nuove pagine da aggiungere all’indice di settore e un’interfaccia semplice e gradevole, il Social Barometer è un punto di riferimento per chiunque voglia approfondire la conoscenza delle dinamiche del social media marketing.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La svolta social dei wafer Loacker, in vacanza con il nanetto Mestolo nel Tirolo

- # # # #

Parte da Heinfels, nel Tirolo dell’Est,  il meritato riposo del nanetto Mestolo, mascotte delle dolcezze targate Loacker dove si diletterà tra passeggiate, pedalate in bicicletta e altre attività che il territorio offre come la raccolta di funghi. Sceglie di puntare sui social il brand altoatesino, pubblicando sulla fan page ufficiale le avventure di Mestolo e parallelamente su Instagram, spingendo a condividere gli avvistamenti della sua mascotte.

 

 
Per la gioia di grandi e piccini, anche in vacanza Mestolo non rinuncia al contatto con il pubblico: da martedì alla domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 il nanetto Loacker incontrerà i suoi fans presso il Loacker Point di Heinfels per scattare qualche foto di ricordo insieme a lui.

 
E poi gli fa sempre piacere vedere le sue foto condivise sui social network! Infatti, spera che tutti andranno a pubblicare tante foto e commenti del loro incontro con lui.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via la carovana del Mini Not Normal Tour con il GPS live mapping di E3

- # # # # #

Un vero e proprio road show in cui una carovana di coloratissime Mini percorre giorno dopo giorno le strade Italiane in cerca di tradizioni, stranezze e peculiarità della storia locale del nostro paese. È il Mini Not Normal Tour live sui social graze alla digital agency E3.
Una strategia di comunicazione permette a “Reale” e “Digitale” di incontrarsi: gli spostamenti e le novità del tour sono messi a disposizione di tutti grazie ai tweet live, gli album su Facebook, i racconti sul blog affinché ogni utente possa scegliere la dimensione che preferisce per seguire l’on the road di MINI.

Su Facebook è disponibile una specifica tab dedicata al tour che permette agli utenti di consultare tutte le date e le destinazioni della carovana MINI e prenotare il proprio test drive da effettuare durante una delle tappe del tour.

E3 ha sviluppato l’applicazione Facebook https://apps.facebook.com/minilive fruibile da device desktop e mobile, integrata con l’innovativa funzionalità di GPS Live Mapping attraverso la quale i fan possono seguire tutti gli spostamenti della carovana MINI lungo l’itinerario del tour.

A bordo di una delle MINI infatti è presente uno smartphone integrato con software HTML5 progettato da E3 che permette di inviare le coordinate esatte dell’auto e di seguirla quindi in tempo reale attraverso la TAB Facebook.

Il percorso della carovana è visualizzabile secondo differenti modalità di cui la più interessante è certamente la Google Street View (modalità pilota) che muovendosi in tempo reale regala l’impressione di trovarsi a bordo di MINI durante il MINI Not Normal Tour e potersi così unire virtualmente alla carovana e seguirne gli spostamenti in corso d’opera.

articoli correlati

AZIENDE

Roche punta sul digitale, da ottobre il nuovo canale YouTube della casa farmaceutica

- # # # # # #

In occasione del Graduation Day della Roche Digital Academy allo Iulm, abbiamo intervistato il Marketing Manager Digital Area di Roche Davide Bottalico e Denis Dina, Digital Strategic Planner.

 

 

Quali sono i primi step della svolta digitale di Roche?
“Subito dopo l’estate lanceremo il nostro canale YouTube, il primo di una casa farmaceutica italiana. C’è dietro tutta la responsabilità per la creazione di contenuti e del piano editoriale che non è tanto dissimile da quello di un canale televisivo. Noi vogliamo usare questa vetrina per far capire, comprendere e percepire come Roche voglia dire oggi più che mai biotecnologie, investimento nella ricerca per prodotti che hanno come finalità quella di essere più vicini al mondo della sanità e della cura del paziente. Noi siamo leader in oncologia e da una decina d’anni abbiamo lanciato una medicina sempre più personalizzata che contemplano un approccio diagnostico e una soluzione terapeutica. Il canale YouTube rappresenta solo l’inizio”.

 

 

Svilupperete internamente il canale YouTube e le altre novità digitali?
“Il primo passo come Digital Solution Team è stata la formazione del personale di chi si occupa del mercato, dei team cross-funzionali. Nuovi strumenti e nuovi canali che richiedono nuove specificità passando dalla promozione del prodotto alla comunicazione integrata.Non ci può essere una distinzione di target, in un canale YouTube si parla indistintamente a tutti gli e-Citizen, non solo ai pazienti.

I primi diplomati alla Roche Digital Academy sono i professionisti che hanno in mano i portafogli clienti dell’azienda. Roche investe già più di 22 milioni di euro l’anno in promozione marketing dei propri prodotti. Le iniziative digitali richiedevano nuove professionalità. Oltre alle risorse interne ci avvarremo di aziende esterne che hanno già sponsorizzato l’Academy”.

 

 

Come comunicherete queste novità?
“L’apertura del canale YouTube sarà comunicato con un evento interno e a ottobre per poi passare alla comunicazione sul web, utilizzando proprio il connubio tra comunicazione tradizionale e digitale che è alla base di tutto il progetto. Anche all’interno dell’Academy stessa abbiamo lavorato soprattutto sul “learning by doing”. Tutte le iniziative di marketing verranno declinate anche grazie alle risorse offerte proprio dalle rete, in un’integrazione sinergica tra i vari canali”.
Si è conclusa oggi la prima Roche Digital Academy con la consegna dei diplomi agli 80 studenti del primo Master in Marketing Farmaceutico Digitale sviluppato dal Digital Solutions Team di Roche Italia, in collaborazione con la Scuola di Comunicazione IULM e con il supporto organizzativo di up! strategy to action. 11 i docenti dell’Università IULM, coordinati dal Prof. Guido Di Fraia che hanno sviluppato un programma puntando sulle dinamiche delle Digital PR a quelle tipiche dell’ Ufficio Stampa 2.0, dall’utilizzo dei siti web come vetrina per il marketing aziendale all’approfondimento dei principi SEO e SEM, per un totale di oltre 100 ore di didattica arricchita da case study ed esercitazioni di gruppo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Imille firmano la nuova piattaforma per i concorsi di Lipton Ice Tea

- # # # # # #

Un’estate targata Lipton Ice Tea  con i due concorsi “Vota la Tua Spiaggia del Cuore” e “Bevi Lipton e Vola in Vacanza” realizzati dall’agenzia Imille che ne ha sviluppato le meccaniche dei concorsi, la app dedicata e una partnership con eDreams.

 

“Vota la tua spiaggia del cuore” è il concorso al quale si accede tramite un’applicazione Facebook creata ad hoc da Imille con una meccanica semplice e ingaggiante. Basta votare la propria spiaggia del cuore per partecipare all’estrazione finale di tre premi: l’utente inserisce nell’app il nome della sua spiaggia del cuore, può aggiungere una foto e un consiglio, sceglie poi la meta che vorrebbe vincere tra 5 opzioni tra divertimento, relax, sport, natura e cultura. I tre vincitori potranno passare un weekend da sogno nella meta scelta portando con loro tre amici, per un estate all’insegna dell’amicizia.

 

“Bevi Lipton e Vola in vacanza”, invece è un concorso Instanwin, che previo acquisto del prodotto Lipton Ice Tea che porta l’etichetta promozionale, permette di giocare un codice univoco via sms o via web al sito dedicato disegnato da Imille www.liptonicetea-vola-in-vacanza.it per partecipare ad un’estrazione immediata e vincere ogni giorno un voucher da 100€ e ad estrazione finale 4 viaggi da una settimana per due persone, offerti sempre da eDreams, nelle quattro spiagge più cool dell’estate: Mykonos, Formentera, Santorini e non poteva certo mancare Ibiza!

 

Imille ha inoltre realizzato il restyling del sito mettendo al primo piano le novità dell’estate per Lipton Ice Tea: il nuovo tè verde che grazie a Stevia, consente di avere una riduzione del 30% di calorie e Frizzanthè la novità dell’estate; i concorsi e la community di Facebook che supera ormai i 2,8milioni fans, sempre più ricettivi al piano editoriale giovane e spiritoso sviluppato dalla digital agency.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amplifon affida la gestione dei canali social ad Ambito5

- # # # # # #

Amplifon sceglie Ambito5 come partner per l’ideazione e la gestione delle attività sui propri canali. Obiettivo rafforzare la strategia di contenuto e di social engagement focalizzandosi principalmente su Facebook puntando sugli asset del brand:  competenza scientifica, superiorità tecnologica,professionalità e esperienza. Il concept della campagna con Lino Banfi “Se senti meglio, vivi meglio” continua anche sui social per raccontare il servizio Amplifon curando lo storytelling per raccontare i servizi offerti, dalla prevenzione all’assistenza.

 

Amplifon si rivolgerà su Facebook non solo a coloro che hanno difficoltà uditive ma anche – e soprattutto – ai familiari delle persone interessate, con iniziative e rubriche realizzate ad hoc sui temi della prevenzione. Inoltre, l’agenzia guidata da Max Brondolo garantirà a Amplifon un’attività costante di analisi delle performance attraverso le proprie piattaforme tecnologiche e i tool di monitoraggio.

 

 

“Comunicare attraverso un linguaggio semplice ed immediato permette di sviluppare al meglio le potenzialità di un brand sui canali social, sia verso i clienti attuali sia rivolgendosi a possibili prospect – commenta Max Brondolo, Fondatore e CEO di Ambito5 – Il nostro obiettivo è quello di sviluppare una strategia sui principali canali che trasmetta il valore aggiunto di Amplifon, attraverso un messaggio chiaro, quello di voler migliorare la qualità della vita delle persone, rinnovando continuamente il coinvolgimento degli utenti.”

articoli correlati