BRAND STRATEGY

Trova il Babbo Natale di Emmentaler DOP nello spot. Firma Tribe

- # # # #

Un’idea fuori dagli schemi, che allo stesso tempo valorizza il concept e la produzione video realizzata nei mesi scorsi: è l’activation studiata da Tribe che punta su un’ingaggiante call to action con l’obiettivo di mettere in relazione il brand con il target.

Sulla landing page dedicata, realizzata da Shaman, il reparto di coding dell’agenzia, gli utenti potranno guardare lo spot, cercando di Babbo Natale che, per l’occasione, si è nascosto dentro le scene dello spot e partecipare al concorso per vincere i premi in palio.

Tribe ha sviluppato l’ideazione e la produzione in collaborazione con la CDP dello spot Courage, oltre che l’intera amplificazione online, presidiando tutti i canali affini al target di riferimento, dai social del brand alla pianificazione display, con una speciale attivazione del canale WeTransfer.

Attraverso un’idea semplice Tribe riesce a far vivere la campagna Emmentaler DOP #liveoriginaler in un’attività di coinvolgimento degli utenti sul canale digital, in grado di coprire tutta Italia, sfruttando il momento hero del Natale. Emmentaler DOP riafferma quindi il suo nuovo posizionamento ed esprime anche in questa occasione la sua vicinanza al target.

Si tratta quindi della prima applicazione della campagna #liveoriginaler studiata da Tribe su consumer activation per il brand, in vista della strategia di comunicazione annuale in partenza sul 2019 che Emmentaler DOP ha strutturato a 4 mani con l’agenzia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tribe realizza il nuovo portale di Fondazione Don Gnocchi

- # # # #

Tribe - Fondazione Don Gnocchi

 

Tribe ha seguito un lavoro di riorganizzazione dei contenuti, redesign e programmazione del sito della Fondazione Don Gnocchi. Il progetto, durato più di un anno, rappresenta il secondo step della strategia di riposizionamento studiata da Tribe dall’inizio del 2016 per la Fondazione Don Gnocchi e si sviluppa nella creazione di un sito web user friendly funzionale alle esigenze dell’utente, che consenta alla Fondazione di essere sempre più competitiva nel panorama delle realtà socio sanitarie all’avanguardia.

Il lavoro di Tribe, avvalendosi della unit interna di coding Shaman, è stato volto a creare una esperienza di navigazione fluida e interconnessa. Il punto differenziante dell’offerta del nuovo sito consiste in una profonda ristrutturazione della modalità di ricerca, altamente intuitiva e che consente un immediato orientamento all’interno delle prestazioni sanitarie e della distribuzione territoriale dei centri.

Nel sito sono rispecchiati i 3 valori fondanti la strategia studiata da Tribe a sostegno della comunicazione istituzionale, di marketing e fundraising: l’accoglienza come risultato del miglioramento della user experience, la vicinanza sia territoriale sia tecnica tramite un approccio mobile first, l’efficienza ed efficacia raggiunta dall’altissimo livello tecnologico, un’interfaccia responsive, un CMS semplice e intuitivo.

Il riposizionamento studiato da Tribe ha previsto una prima fase nel 2017 di sviluppo di campagne ATL e BTL territoriali mirate a promuovere le oltre 50 strutture della Fondazione Don Gnocchi – tra Centri e ambulatori – su tutto il territorio nazionale, lo studio di un format coordinato di comunicazione interna ai centri e lo shooting fotografico volto a rappresentare pazienti e operatori reali.

La conclusione della seconda fase, quella rappresentata dal nuovo portale, afferma Tribe come consulente strategico e olistico anche nel settore socio sanitario e sancisce il completamento degli strumenti di comunicazione studiati da Tribe al servizio della Fondazione Don Gnocchi, configurandosi come un nuovo tassello fondamentale per lo sviluppo e la misurabilità dell’efficacia della comunicazione 2018.

CREDITS

Agenzia: Tribe
Coding unit: Shaman
Direzione Creativa Esecutiva: Francesco Gemelli e Alessandro Egro
Direzione Creativa: Franz di Palma e Giorgio Garlati
Head of digital: Martino di Filippo
Senior developer: Domenico Marini
Web designer: Andrea Lai
Copywriting: Marilù Esposito e Martina Tarozzi
Account supervisor: Elisa Brancaleone
Account: Stefania Mili

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Tribe Communication e Shaman sostengono LILT e Mareblu nella lotta al tumore al seno

- # # # #

Trine Communication

Tribe Communication con il supporto tecnologico di Shaman ha ideato una campagna digital e social a supporto dell’iniziativa di Mareblu in collaborazione con la LILT per combattere il tumore al seno attraverso la prevenzione.

Ogni anno la LILT promuove la campagna Nastro Rosa per sensibilizzare le donne alla tematica del tumore al seno a partire dal mese di ottobre, mese simbolo della prevenzione per questa patologia, che in Italia colpisce una donna su 9 di età compresa tra i 25 e i 45 anni.

Per l’edizione 2017 Mareblu ha aderito all’iniziativa, con il supporto creativo e strategico di Tribe Communication e Shaman, che hanno ideato una landing page interattiva ospitata sul sito Mareblu.it.

La piattaforma coinvolge un pubblico maschile e femminile e illustra quali sono i principali strumenti per la prevenzione attraverso un key visual, infografiche e testi pensati ad hoc.

Dai consigli su uno stile di vita sano alle indicazioni sui controlli periodici e specializzati, sul sito le utenti potranno trovare molte informazioni, e pdf scaricabili per tenere sempre a mente i gesti dell’autopalpazione. Gli uomini potranno partecipare sensibilizzando a loro volta le donne della propria vita e a tutti sarà data la possibilità di contribuire attivamente con una donazione.

Per dare rilievo alla campagna LILT for Women – Nastro Rosa 2017 si è pensato anche ai social, con un’attività speciale di community management e una serie di post dedicati sulla pagina Facebook del brand.

Non solo. Fino a novembre la grafica del Tonno Mareblu Leggero si tinge di rosa, con una creatività personalizzata LILT per un richiamo diretto anche nel punto di vendita.

L’adesione di Mareblu alla campagna si colloca all’interno di un posizionamento ormai consolidato del brand, che include tra i suoi valori più importanti proprio l’attenzione al benessere nella vita di tutti i giorni. Perché “Il Buono che ti fa bene” si manifesta anche attraverso la prevenzione.

Una campagna che ha l’obiettivo di introdurre in modo semplice un tema complesso al pubblico femminile e non solo, e che si è concretizzata grazie al rapporto di fiducia e collaborazione ormai consolidato tra l’agenzia Tribe e Mareblu.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Shaman e Tribe Communication insieme per il nuovo sito Lottomatica Italia

- # # # # #

Shaman disegna il nuovo sito Lottomatica Italia

Shaman ha studiato una nuova user experience del sito corporate Lottomatica, azienda del Gruppo IGT e leader nel settore delle tecnologie, dei prodotti e dei servizi per i giochi e le scommesse.

Shaman si è avvalsa di Tribe Communication per lo studio e la realizzazione di linee guida, e si è occupata completamente del rifacimento in termini funzionali, di test, compatibilità, che ha permesso a Lottomatica di ricostruire le oltre 8.000 pagine del sito avendo riorganizzato i contenuti in ottica di fruibilità da parte degli stakeholder ed allineandosi alle linee guida del Gruppo IGT.

Alla programmazione front-end e allo studio estetico e di design, infatti, si è coniugata un’approfondita analisi da parte di Shaman in termini di user experience ed user interface che ha permesso all’agenzia di fornire a Lottomatica le brand guideline a uso web per l’applicazione coordinata su tutte le pagine del sito.

Il rapporto tra Shaman e l’azienda specializzata nel settore dei giochi, è iniziato con la realizzazione della sezione Corporate del sito istituzionale e si è esteso alla BU Interactive per la gestione e lo sviluppo del progetto web.
Dopo la prima fase di studio iniziale, il lavoro durato più di 9 mesi complessivi ha visto realizzarsi con successo tutte le release grazie ad un’accurata pianificazione delle consegne e a un monitoraggio gestito con scambi day by day con il team interno di Lottomatica Italia.

Shaman ha infatti assicurato assistenza continuativa all’ottimo team di sviluppo di Lottomatica Italia garantendo supervisione, collaborazione ed intervento immediato.
Il lavoro appena concluso porterà Lottomatica Italia a proporre i propri servizi anche su mobile a un pubblico sempre più vasto e rappresenta solo il primo step per lo sviluppo futuro di tutte le verticali di gioco.

 

articoli correlati

AGENZIE

Shaman si aggiudica la gara per il nuovo portale della Fondazione Don Gnocchi

- # # #

nuovo sito istituzionale Fondazione Don Gnocchi

Dopo una gara indetta a chiusura del 2016 che ha visto coinvolte diverse agenzie digital, Shaman si è aggiudicata lo studio e la realizzazione del nuovo sito istituzionale della Fondazione Don Gnocchi.

Inizia quindi il lavoro sul portale che sarà online nei prossimi mesi. Razionalizzazione dei contenuti, chiarezza e impatto visivo efficace, navigazione ridisegnata per una user experience funzionale, queste le caratteristiche del progetto che ha indotto la Fondazione a scegliere Shaman per il suo nuovo portale.

Una volta online, l’agenzia digital avrà così portato a completamento il riposizionamento strategico della Fondazione Don Gnocchi studiato da Tribe Communication, traducendone le linee guida identitarie in esperienza tecnologica rafforzando così l’immagine della Fondazione online.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Gardaland presenta Shaman, la nuova attrazione 2017. TBWA Manchester firma lo spot

- # # # # # # # # #

Gardaland

Una spettacolare disciplina sportiva in aereo – il Bush Flying – e la simulazione del volo di un’aquila. Questi gli elementi chiave di un’eccezionale impresa organizzata da Gardaland per presentare la novità 2017 – Shaman – che vede la Realtà Virtuale applicata alla leggendaria Montagna Russa del Parco: una straordinaria avventura immersiva mai proposta prima dal Parco Divertimenti N. 1 in Italia.

Protagonista indiscusso di questo singolare evento è Fabio Guerra – ex pilota di jet militari e attuale ufficiale di linea su Boeing 777 – che ha sfidato i cieli e se stesso per stabilire un record mai registrato prima: simulare il volo di un’aquila fra le cime innevate delle montagne per poi posarsi, con un atterraggio da primato, in un ridottissimo spazio di frenata, su un’area al limite dell’impossibile ai piedi del Monte Baldo, a ridosso del Lago di Garda.

La disciplina del Bush Flying – chiamata dagli appassionati “il volo selvaggio dell’aquila” – prevede di decollare e posarsi, come un rapace, su un’area impervia fermando il velivolo in ridottissimi spazi al limite dell’impossibile. Fabio Guerra, pioniere italiano di questa attività estrema, ha voluto fissare un primato nazionale per iscriverlo sul libro dei record: effettuare un atterraggio fuori pista riuscendo a fermare il velivolo su una piccolissima area sconnessa, in uno spazio circoscritto del diametro di pochi metri.

La straordinaria missione è stata realizzata grazie a un particolare velivolo dotato di “Alaskan bushwheels”, ruote giganti prodotte unicamente in Alaska, pensate per atterraggi fuori pista e con pneumatici pari a quelli di un aereo di linea di medie dimensioni. L’aereo utilizzato per l’impresa è decollato vicino a Gardaland raggiungendo entro brevissimo tempo gli oltre 2 mila metri di altitudine sul Lago di Garda; imitando lo spettacolare volo dell’aquila ha sorvolato il Monte Baldo e le sue cime innevate con una serie infinita di picchiate, cabrate ed evoluzioni a 10 gradi sottozero. Fabio Guerra, dopo essersi destreggiato in diverse manovre ed acrobazie da cardiopalma, è sceso in picchiata a valle compiendo un atterraggio fuoripista “mozzafiato” nel ristrettissimo spazio di circa 20 metri (la misura del cerchio di centrocampo di un campo da calcio).

 

 

Nonostante le difficoltà di questa prova la missione Shaman – questo il nome dell’impresa realizzata dal pilota e da un team di grandi professionisti – ha fissato il primato italiano; la squadra potrà ora partecipare alla competizione sportiva internazionale che si terrà a Valdez, in Alaska, a maggio.

E proprio l’aquila sarà la protagonista di Shaman, la nuova attrazione 2017 di Gardaland. Grazie ai visori per la Realtà Virtuale applicati alla leggendaria Montagna Russa del Parco, i passeggeri verranno trasportati da un’aquila in uno spettacolare volo oltre i confini del mondo degli spiriti degli Indiani d’America.

Lo spot per promuovere la nuova attrazione 2017, Shaman, è stato affidato a TBWA Manchester con la regia di Dario Piana. La casa di produzione è Happy Means Content di Londra.

Per vivere la memorabile esperienza occorrerà aspettare l’8 aprile 2017 con l’apertura della nuova stagione di Gardaland.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tribe Communication e Shaman lanciano il nuovo sito dedicato alla campagna estiva Gatorade

- # # # # #

Tribe e Shaman firma il sito Gatorade Experiences

Una nuova piattaforma, dedicata all’insegna della performance per aggiudicarsi una delle 3 esclusive Gatorade Experiences in palio e assistere al meglio dello sport con FC Barcelona, NBA o NFL. Ideato da Tribe Communication e realizzata da Shaman, code farm del gruppo, il sito completamente responsive e pensato in ottica mobile first, si presenta con un trattamento grafico ricco di colore, alcune animazioni in homepage e un tone of voice grintoso che offre agli utenti un’esperienza di navigazione veloce e coinvolgente.

Questa l’iniziativa coordinata e realizzata dal Gruppo Tribe a sostegno della promozione on pack di Gatorade che sarà attiva fino al 30 settembre 2016. e naturalmente presente in ogni touchpoint del brand, dal sito alla pagina social, su cui verranno pubblicati contenuti dedicati a supporto della promozione.

Con il concorso Gatorade Experiences i consumatori che avranno acquistato il prodotto ed inserito il codice presente sull’etichetta, potranno aggiudicarsi subito uno dei 5 teli di spugna in palio ogni giorno e partecipare all’estrazione della propria Gatorade Experience preferita, comprensiva di viaggio, soggiorno e biglietti per assistere a una partita della Liga BBVA del FC Barcelona, o una partita delle leghe NFL ed NBA durante le rispettive Regular Season.
Interazione veloce, strumenti easy to use e contenuti rilevanti per gli utenti sono il mix con cui Tribe e Shaman ormai da quasi due anni gestiscono le attività digital e social del Gruppo PepsiCo, Pepsi, Gatorade, Lipton Ice Tea e Lay’s, collezionando risultati di successo e la soddisfazione dei tanti utenti e fan delle pagine.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tribe Communication firma la comunicazione integrata di Caseifici Aperti

- # # # # # #

Tribe Communication

Sabato 23 e Domenica 24 Aprile torna l’appuntamento con Caseifici Aperti, l’iniziativa organizzata dal Consorzio che apre le porte del mondo del Parmigiano Reggiano a tutti gli interessati che vogliono conoscere da vicino i processi e le caratteristiche produttive del re dei formaggi. La creatività ideata dall’agenzia Tribe Communication è una declinazione del concept strategico #meglioilmeglio studiato dall’agenzia per il riposizionamento del Parmigiano Reggiano dello scorso inverno.

Il consumatore torna a essere protagonista attraverso la valorizzazione dei benefit distintivi offerti dal Parmigiano Reggiano: vicinanza e accessibilità del marchio, qualità e caratteristiche distintive del prodotto, il tutto garantito dalle scelte quotidiane di tutti i casari e dal metodo produttivo controllato e tutelato. La pianificazione stampa e radio locale e nazionale comprende le più importanti testate e i più diffusi network italiani.

Il Gruppo Tribe, con l’intervento mirato di Shaman per la realizzazione e gestione tecnologica del progetto, si è occupato anche della consumer promo associata all’evento prevedendo, per tutti coloro che parteciperanno a Caseifici Aperti, la possibilità di vincere uno dei 100 premi firmati Parmigiano Reggiano in palio.

Credits
Pianificazione: Zenith Optimedia
Casa di produzione audio: Peperoncino Studio

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Havas WorldWide Milan, Tribe Communication e Hi! firmano il rilancio di Mareblu

- # # # # # # # # # # #

Mareblu

Mareblu torna in comunicazione per presentare il suo rilancio attraverso una campagna TV, ideata da Havas WorldWide Milan, e i nuovi siti internet mareblu.it e mareblu.it/lavitainblu, a cura di Tribe Communication e Shaman.

La nuova campagna televisiva, dedicata al prodotto più amato e venduto di Mareblu – il tonno all’olio di oliva – ha come protagonisti i “Puntatori” che veicolano in modo diretto e memorabile il concetto attorno a cui ruota la nuova comunicazione del brand: Mareblu è il tonno lavorato sul luogo di pesca.

Sono proprio i puntatori il cuore dell’idea creativa e la chiave per trasferire ai consumatori il messaggio portante del nuovo posizionamento del brand. Il tonno qualità pinne gialle Mareblu è pescato in mari limpidi e lavorato proprio sul luogo di pesca, seguendo un processo tradizionale ed essenziale: semplicemente cotto a vapore e conservato solo in olio d’oliva.

La nuova campagna televisiva – la cui programmazione è stata curata da Mediavest – verrà veicolata a partire dal 20 aprile sulle principali reti generaliste e del digitale terrestre oltre che sul web e sui canali social.

Il rilancio comprende anche il restyling del pack. Curato da Hi!, il nuovo look della grafica prevede un ampio spazio dedicato al mare, che con un logo più grande e centrale diventa assoluto protagonista. In evidenza sul front pack del tonno spicca il nuovo posizionamento del brand: il tonno lavorato sul luogo di pesca.

Per far abbracciare al consumatore il nuovo mondo Mareblu, l’azienda ha deciso di rinnovare anche il suo spazio virtuale istituzionale. Il sito è stato rivisto sia da un punto di vista grafico sia di contenuti.

“La vita in blu” nasce dall’esigenza di Mareblu di creare uno spazio dove parlare di sostenibilità con un linguaggio e uno stile accessibili ai consumatori attraverso illustrazioni e infografiche create ad hoc, per fare cultura su un argomento molto caro all’azienda. Il sito è suddiviso in quattro aree che raccontano nel dettaglio i quattro impegni di Mareblu: per il mare, per l’ambiente, per il sociale, per il consumatore.

“Con il 2016 abbiamo avviato un importante percorso di rilancio del brand Mareblu, che passa da un completo restyling della grafica di brand a un ritorno in comunicazione in grande stile, sia in TV che online”, dichiara Barbara Saba, Direttore Marketing e Trade Marketing Mareblu. “Grazie al nuovo spot, al restyling del sito e del pack vogliamo comunicare tutta la qualità dei nostri prodotti, focalizzando l’attenzione sull’aspetto che più ci caratterizza, la lavorazione sul luogo di pesca.”

CREDITS MAREBLU
Managing Director: Matteo Scarpis
Direttore Marketing e Trade Marketing: Barbara Saba
Senior Brand Manager: Valentina Garatti
Junior Brand Manager: Maria Scudieri
Agenzia di comunicazione: Havas WorldWide Milan
Direttore Creativo Esecutivo: Giovanni Porro
Direttore Creativo (Art Director): Francesca Pratesi
Direttore Creativo (Copywriter): Alessandro Romano
TV Producer: Roberto Martelli
Account Director: Laura De Leo
Senior account supervisor: Ada Guerriero
Live Action
Casa di Produzione: Think Cattleya
Regia: Sergio Bosatra
Executive Producer: Philip Rogosky
Producer: Rossana Ceriani
Direttore Fotografia: Manfredo Archinto
Shooting: Live action a Milano
CGI
Casa di Produzione: Tax Free Film
Regia: Franco Tassi
Producer: Giulio Leoni
Musica originale: Screenplay
Media: TV, web, social
CREDITS SITO INTERNET
Progetto: siti mareblu.it e mareblu.it/lavitainblu
Brand: Mareblu
Agenzia: Tribe Communication
Code farm: Shaman
Account Director: Federica Pinetti
Account: Sara Di Costanzo
CTO: Martino di Filippo
UI/UX: Alessandro Egro
Developer: Domenico Marini
Direttore Creativo: Franz Di Palma
Copywriter: Marilù Esposito
Art Director: Michele Maestrini
Designer: Stefania Esposito
Infographic Designer: Andrea Lai

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Parmigiano Reggiano valorizza 
il meglio quotidiano con Tribe Communication


- # # # # # #

Parmigiano Reggiano e Tribe

Il concept “Meglio il meglio” rappresenta un’attitudine quotidiana, non legata a grandi occasioni e diventa hashtag #meglioilmeglio, rimbalzando e amplificandosi con l’obiettivo di avvicinare le persone ancora di più al Parmigiano Reggiano.

Il risultato è una campagna cross-mediale che vede coinvolti TV, radio e web e che nasce con l’obiettivo di comunicare l’unicità degli ingredienti e del metodo produttivo del Parmigiano Reggiano esaltandone l’eccellenza e dando risalto al consumo quotidiano.

La comunicazione, si diffonde sui social grazie alla piattaforma meglioilmeglio.com, ideata da Tribe e realizzata da Shaman, dove gli utenti sono chiamati a condividere il loro #meglioilmeglio, non solo a tavola, ma in tutti gli aspetti quotidiani della vita celebrando così il proprio meglio.

A sostegno della diffusione di #meglioilmeglio, Tribe ha inoltre previsto un’attività di Pr Digital, una comunicazione dedicata sui social network di Parmigiano Reggiano e un concorso che prevede l’assegnazione giornaliera di un kit di Parmigiano Reggiano selezionato in 3 stagionature diverse.

La campagna è partita in TV a novembre con una pianificazione sulle emittenti generaliste, digitali e satellitari dello spot istituzionale e una declinazione natalizia dal 6 dicembre.

La pianificazione radio segue i flight televisivi, on air sui principali network italiani con spot tabellari da 30” in 4 soggetti e citazioni.

Credits
Produzione spot TV: SCHMID Productions
Regia: Blinking City
Produzione spot radio: Peperoncino Studio

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dan Peterson protagonista della nuova campagna web Lipton. Firmano Tribe Communication e Shaman

- # # # # # # # # # #

Un’icona del mondo pubblicitario torna sugli schermi per una campagna digital: Dan Peterson, storico testimonial di Lipton, è il protagonista del nuovo spot web virale che da mercoledì 10 giugno sarà on air su Youtube e sulla pagina Facebook Lipton. Il celebre allenatore di pallacanestro e telecronista sportivo statunitense promuove Lipton Frutti Rossi, variante estiva del thé freddo che si propone di rinfrescare con il suo basso apporto di calorie l’estate degli italiani.

L’attività, riassunta nel concept “Esperienza Fenomenale”, è online da oggi con un sito dedicato www.esperienzafenomenale.com realizzato da Shaman. Il sito ospita un video, prodotto dalla Schmid Productions, in cui il protagonista Dan Peterson veste i panni di Cappuccetto Rosso tornato per presentare la grande novità di prodotto e sfidare gli utenti a colpi di “Mmhh mmhh fenomenale!” il celebre claim che chiudeva gli spot Lipton anni ‘80.

Al termine dello spot, il protagonista invita gli spettatori a prendere parte al contest legato alla campagna che durerà fino al 24 del mese di luglio: coloro che lo desiderano, infatti, possono inviare la loro riproduzione del celebre “Mmhh Mmmhh – Fenomenale” del Coach, tenendo tra le mani una della varianti di Lipton Ice Tea, sul sito web dedicato al concorso; il vincitore, selezionato dal Coach in persona, vincerà un’esperienza altrettanto fenomenale, un viaggio in Groenlandia nel mese di settembre.

L’attività è supportata da un piano Facebook dedicato ideato da Tribe Communication che comprende filoni editoriali e pillole video, contenuti sponsorizzati mirati a spingere la call to action, e da investimenti sul canale Youtube, pianificazione OMD.

“Il contenuto virale testimonia inoltre come, tra gli obiettivi di Lipton per il 2015, ci sia quello di tornare in comunicazione con un linguaggio divertente e positivo, perfettamente aderente al posizionamento del marchio che si rivolge ai suoi interlocutori in modo trascinante e innovativo. Lipton Ice Tea con questa nuova campagna rafforza quei valori chiave che lo hanno reso uno dei marchi di riferimento nel mondo del tè freddo, proponendosi come portavoce e stimolo per tutti i giovani che vogliono farsi sentire e riconoscere attraverso la loro intraprendenza ed energia positiva”, afferma Mauro Sgaria, Group Brand Manager Bevande Non Carbonate PepisCo.

L’agenzia creativa che ha ideato la campagna è Tribe e Shaman, la pianificazione e attivazione digital è stata curata in modo congiunto da Tribe e Shaman e OMD.

Credits
Agenzia: Tribe Communication
Code Farm: Shaman
Media: OMD
Casa di produzione: Shmid Production
Regia: Ivana Smudja
D.o.p.: Flavio Toffoli
Editor: Roberto Brudaglio
Sound: Filippo Slaviero

 

articoli correlati

AGENZIE

Tribe e Shaman conquistano il gruppo PepsiCo Italia

- # # # # # #

Dopo un anno di attività digital e social per il lancio del brand Lay’s nel mercato italiano, il gruppo PepsiCo estende l’incarico a tutti i brand del segmento beverage: Pepsi, Gatorade e Lipton Ice Tea, confermando le capacità analitiche, strategiche e creative dell’agenzia.
 
Un grande traguardo per l’agenzia che ancora una volta afferma la capacità di Tribe e Shaman di creare relazioni digitali che partono da un prodotto e un brand per arrivare ad un gruppo prestigioso come PepsiCo.

L’ascolto costante delle esigenze dei consumatori e l’abilità di intersecarle con i valori dei vari brand muovono la loro relazione sui canali digitali.
 
Oltre al mantenimento quotidiano dei canali e delle attività social del gruppo, è affidata a Shaman (Code farm di Tribe) la responsabilità tecnica di manutenzione del sito Gatorade e il monitoraggio delle conversazioni aggregate sul nuovo sito Pepsi Pulse.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tribe Communication potenzia l’online di Millefiori: webgame e Facebook page

- # # # #

Prosegue e si sviluppa la collaborazione tra Tribe Communication e Millefiori. Dopo il completo re-branding della marca, la realizzazione della Corporate Image e la definizione della strategia di Millefiori, dopo la campagna di comunicazione stampa e gli spot formato 7” in 2 soggetti diversi (in collaborazione con la casa di produzione Lab Next), ha preso il via anche l’attività online.

Per il web è stato realizzato un game on-line, http://www.scoprilafragranza.it , volto a creare engagement e a far conoscere l’offerta Millefiori attraverso uno strumento ludico che guida i consumatori alla “scoperta della loro fragranza” e delle diverse soluzioni di profumatori per ambiente. Si tratta di una piattaforma engagement sviluppata da Shaman, spin-off di programmazione digitale e ricerca di soluzioni innovative, che completa l’offerta consulenziale e produttiva di Tribe Communication.

L’agenzia si è anche aggiudicata la gestione della pagina Facebook Millefiori, studiando l’adattamento del concept di posizionamento, una linea editoriale in grado di generare coinvolgimento attivo da parte degli utenti e valorizzare i prodotti dell’offerta, e accorpando, attraverso Shaman, le diverse pagine Facebook Millefiori worldwide

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tribe Communication e Shaman firmano l’iniziativa online “Giorni da Junior” di Friskies

- # # # # # #

Tribe Communication e Shaman hanno ideato e realizzato per Purina Friskies l’iniziativa online “Giorni da Junior” a supporto del segmento dei prodotti Junior per Kitten e Puppy di Friskies, brand leader nella nutrizione per animali. L’obiettivo dell’operazione è quello di rendere indimenticabile il primo anno di convivenza con il proprio cucciolo o gattino, accompagnando i consumatori in un percorso fatto di  consigli, divertimento, giochi e tanti premi digitali.

Le basi strategiche dell’operazione sono quelle di fidelizzare i consumatori sin dall’ingresso del pet nelle loro vite, intrecciando con loro un emotional engagement: Friskies afferma la propria leadership posizionandosi nel segmento petcare come il primo brand che, attraverso iniziative digitali innovative, aiuta e sostiene i neo proprietari grazie al triplice approccio informativo, ludico ed emozionale espresso nella strategia studiata da Tribe Communication e Shaman.

Sul sito friskies.it i consumatori potranno creare il Diario dei Momenti Felici col proprio cucciolo o gattino, completando ogni mese un’area tematica dedicata. Ogni area è contraddistinta da un Badge – si va dal “Benvenuto”, alla “Pappa”, alla “Salute” e così via – e offre agli utenti alle prime armi con il proprio pet tanti preziosi consigli sull’argomento. Ogni mese l’utente è invitato a superare 4 pet steps per conquistare il badge e il premio digitale: caricare da 1 a 10 foto; raccontare delle esperienze in 140 caratteri; giocare a un divertente game online e infine condividere sui social la propria attività. Al termine dei 4 passi l’utente riceve il Badge e può scaricare il premio digitale, completando man mano le pagine del proprio Diario. Sul sito dedicato, inoltre, gli utenti possono sfogliare e seguire gli altri diari, in ottica di condivisione social delle proprie esperienze di felicità con il cucciolo o gattino.

La strategia elaborata da Tribe Communication con il metodo del Cerchio Creativo insieme a Shaman e ai reparti marketing e digital di Purina, è stata studiata nel dettaglio per intercettare, accompagnare e fidelizzare i consumatori attraverso una serie di touch point che vanno dal digital ai materiali POP a supporto come pendoleaflet, sottotlim, cartoline promozionali, sticker on pack e buoni sconto. Il percorso online incentiva i neo proprietari di cani e gatti con un’importante premio finale per chi avrà completato i 12 badge, una fornitura annuale di prodotti Friskies Adult per il proprio pet ormai cresciuto.

articoli correlati