BRAND STRATEGY

GreatPixel firma il restyling del portale Parkwing di Sea

- # # # #

parkwing

Più responsive, ma anche più fruibile e rapido nel comunicare in modo articolato e ed efficiente i nuovi servizi. Con queste nuove features, Parkwing, il portale ufficiale dei parcheggi aeroportuali d’Italia di Sea, è già online a disposizione dei suoi clienti. La nuova versione, frutto di un’operazione di redesign, è stata progettata e realizzata da GreatPixel, la società di consulenza specializzata sulla UX e sulle tecniche e i processi di Conversion Rate Optimization (CRO) guidata da Giovanni Pola.

 

Parkwing, nato due anni fa, è uno strumento fondamentale nella strategia digital che Sea sta portando avanti da diversi anni e  presenta due anime: la prima indirizzata verso il mondo consumer con l’obiettivo di vendere i parcheggi ufficiali degli aeroporti Italiani gestiti dal Gruppo, la seconda, col medesimo intento, si rivolge ai clienti B2B, in particolare alle agenzie di viaggi e agli operatori professionali. Gli obiettivi perseguiti dal restyling realizzato da GreatPixel sono stati diversi: innanzitutto potenziare le capacità performanti del portale, in particolare arricchendo il suo range di offerta – indirizzato a entrambe le tipologie di clienti – di quei prodotti diversi dal parcheggio, tipo le sale vip, i fast track, i servizi di avvolgimento bagagli e altro ancora. Poi inserire più avanzate modalità di pagamento sul mercato e infine renderlo adattabile ad ogni dispositivo in mobilità da cui può essere visualizzato, permettendo quindi all’utente di godere di una user-experience potenziata per le capacità del dispositivo stesso.

 

“Il nostro lavoro si è svolto su più piani interpretando le esigenze strategiche di business del cliente e mettendole a terra grazie alla nostra esperienza nella User Experience e User Interface – spiega Giovanni Pola di GreatPixel – prima di tutto abbiamo analizzato le performance del vecchio sito, riprogettato tutto il customer journey comprese le fasi di pagamento, eliminando i ‘punti di rottura’ presenti nel vecchio percorso con il fine di ottimizzare il flusso di acquisto del servizio. Per quanto riguarda il design abbiamo deciso di lasciare gli stessi colori, per mantenere l’identity digitale, andando invece a modificare le forme, rendendole più morbide e meno spigolose. Il design è ora completamente responsive e più attuale e accattivante, in linea con i trend del momento. Infine, la presentazione dei prodotti è stata ottimizzata creando una card in base alla gerarchia degli elementi informativi. Inoltre per massimizzare le conversioni, è stata verificata l’efficacia degli elementi visivi tramite una simulazione di l’Eye Tracking

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Emporio Armani all’aeroporto di Linate: una sfilata all’insegna di IGPDecaux

- # # # # #

emporio armani

IGPDecaux e l’aeroporto di Milano Linate hanno collaborato alla promozione del grande evento di Armani all’interno dell’hangar dello scalo aeroportuale milanese. Un progetto importante, realizzato grazie all’impegno e alla collaborazione di SEA Aeroporti di Milano che ha reso possibile l’allestimento dell’imperdibile appuntamento: la sfilata “Emporio Armani Boarding”.

Armani ha deciso di trasformare l’hangar di Linate, riconoscibile dalla grande insegna “Emporio Armani”, in una location di prestigio dove presentare la nuova collezione Uomo/Donna Emporio Armani per la Stagione S/S 2019.

Ieri sera, gli spettatori della sfilata sono stati protagonisti di un vero e proprio viaggio all’interno dello scalo aeroportuale milanese con l’aeroporto di Linate come cuore dell’evento di Armani per la fashion week: i 2.300 ospiti dello stilista sono stati accolti all’interno di Linate con la creazione di un portale decorato ad hoc prima delle porte di ingresso. Una volta entrati nell’aeroporto, sono stati invitati a recarsi presso i banchi check in personalizzati dove è stata effettuata la registrazione; superati i controlli di sicurezza, gli ospiti si sono diretti verso l’area degli imbarchi accompagnati dalla comunicazione digitale di IGPDecaux con la creatività dedicata alla sfilata. Attraverso il finger brandizzato, gli ospiti hanno effettuato l’accesso in pista salendo sui bus decorati verso l’hangar. L’evento si è concluso con una spettacolare performance di Robbie Williams.
Un’esperienza unica dove lo spettatore dell’evento ha avuto la possibilità di immergersi totalmente in un viaggio: destinazione Armani.

Il legame importante tra Giorgio Armani e la città di Milano, in particolare con l’aeroporto milanese ha radici dal 1996, quando venne realizzata la scritta “Emporio Armani”, posta sopra l’hangar e che accoglie i passeggeri in arrivo e in partenza dallo scalo lombardo.
Un evento inusuale dove per la prima volta in un aeroporto operativo viene realizzata una sfilata di moda: il contesto aeroportuale di Linate si rivela quindi in linea con gli ideali di un brand dinamico e attivo in quanto luogo internazionale, accogliente e sinonimo di libertà.

In occasione dell’evento, IGPDecaux ha realizzato un’attività di comunicazione efficace che ha visto l’impiego di molti mezzi classici e progetti speciali creati ad hoc per l’evento, in particolare una serie di tram e autobus decorati, che da settimane attraversano la città di Milano, la personalizzazione di tutte le aree aeroportuali sia interne che esterne di Linate e dei biglietti urbani dell’ATM per promuovere la linea Boarding.

Armani diventa quindi protagonista della città con IGPDecaux: una grande attività di comunicazione integrata per il brand che ha avuto massima visibilità e una presenza capillare su tutto il territorio della città di Milano, capitale della moda.

articoli correlati

AZIENDE

Addio EXPO. Arrivederci, tutti: Sea celebra il successo di Expo con Cernuto Pizzigoni & Partners

- # # # #

SEA, la società che gestisce gli aeroporti di Linate e Malpensa, da cui negli ultimi mesi hanno transitato i visitatori diretti ad Expo si congeda dall’esposizione universale con un video realizzato da Cernuto Pizzigoni & Partners.
Un addio che è la celebrazione di una città che ha saputo conquistare i visitatori. E questi – più che mai innamorati dello stile e del valore culturale e delle attrazioni della città “conoscono oggi la strada per tornare”, frase pronunciata dallo speaker sulle immagini di un aereo in fase di atterraggio.

A chiusura del filmato ecco infatti il claim “Addio EXPO. Arrivederci, tutti” seguito dalla firma di Milano Linate e Milano Malpensa, fino al logo conclusivo di SEA.
Firmato dai direttori creativi dell’agenzia Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni, il video è stato editato da William Bain – responsabile audiovisivi dell’agenzia – con il supporto art di Clemente Brunetti.

La pianificazione è prevista nella metropolitana milanese e negli spazi aeroportuali, sui siti e sugli account social di Milano Malpensa e Milano Linate.

articoli correlati

AGENZIE

Media Italia si aggiudica la gara SEA. Budget da 5 milioni di euro

- # # # # # #

Al termine di una gara il Gruppo SEA ha deciso di concentrare tutte le proprie attività media assegnando l’incarico a Media Italia con effetto immediato. Il valore del budget assegnato è di circa 5 milioni e sarà declinato su tutti i media online e offline

L’incarico prevede la gestione dei budget media del Gruppo SEA (Società Esercizi Aeroportuali S.p.A.) che gestiscono e sviluppano gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, garantendo tutti i servizi e le attività connessi. Il sistema aeroportuale gestito comprende: l’aeroporto di Milano Malpensa, l’aeroporto di Milano Linate, Milano Malpensa Cargo e SEA Energia.

articoli correlati

AGENZIE

SEA ufficializza l’incarico a Cernuto Pizzigoni & Partners per tutte le operazioni di comunicazione dell’azienda

- # # # # # # #

A seguito di una gara iniziata nella prima settimana di aprile che ha coinvolto cinque sigle, Cernuto Pizzigoni & Partners, che già seguiva dal 2011 le attività di comunicazione SEA delle unit Corporate e Non-Aviation (la divisione preposta alle attività di marketing e commerciali sui parcheggi e lo shopping), diventa l’agenzia incaricata per tutte le operazioni di comunicazione dell’azienda degli aeroporti di Linate e Milano Malpensa.

Cernuto Pizzigoni & Partners, dunque, da un lato passerà a seguire anche, nella loro complessità, le attività della divisione Aviation, dall’altra estenderà le proprie competenze in modalità crossmediale. In particolare si farà carico di tutti i progetti digitali specifici di ogni divisione del Gruppo e trasversali ad esse, inglobando anche il supporto di comunicazione su ogni media per la Customer Care, il Cargo, le attività per la Social Responsibility, la segnaletica aeroportuale e tutte le informazioni operative per passeggeri che transitano in aeroporto, i progetti di fidelizzazione, la presenza SEA in occasione di fiere etc. Una sistematizzazione che acquista ancora maggior significato alla luce dell’intensificarsi delle operazioni di comunicazione del Gruppo.

SEA si prepara infatti a un importante rilancio di Malpensa in virtù del recentissimo (ancora in corso) ampliamento con cui l’aeroporto non solo si prepara ad accogliere i milioni di visitatori dell’imminente EXPO 2015, ma sopratutto si ridefinisce per l’eccellenza dei partner commerciali che nei loro negozi nella Luxury Gallery – la nuova area dedicata allo shopping – si propongono con le Griffes che danno a Milano la reputazione di centro della moda e dello shopping internazionale.

L’imminenza di EXPO 2015 spinge inoltre SEA ad accelerare sulle iniziative che rimettono l’efficienza del sistema aeroportuale lombardo al centro dell’attenzione internazionale, sia sul fronte B2C che su quello particolarmente sensibile del B2B, anche con attività che vanno al di fuori dei confini nazionali, soprattutto in quei paesi da cui l’incoming dei passeggeri è sempre più significativo, come Cina e Russia.

Nella foto: Aldo Cernuto, Barbara Arioli e Roberto Pizzigoni

articoli correlati

BRAND STRATEGY

SEA e Cernuto Pizzigoni & Partner insieme per il “Malpensa Party Day”

- # # # # # #

SEA annuncia con una campagna realizzata dall’agenzia Cernuto Pizzigoni & Partners, l’imminente apertura della terza ala del Terminal 1.
Domenica 13 gennaiola nuova ala verrà completamente aperta al pubblico, per far conoscere “da vicino” la nuova struttura, e ospiterà il “Malpensa Party Day”.
Una giornata di festa e intrattenimento durante il quale le famiglie con i propri bambini potranno “vivere” l’aeroporto con giochi, sorprese, spettacoli e attività ricreative. Tra i partecipanti sono stati annunciati i cantanti Loredana Errore e Alessandro Casillo, l comico di Zelig, Maurizio Lastrico, e personaggi cari ai bambini, come Geronimo Stilton e molti altri, che animeranno la giornata dalle 10.00 alle 18.30.
Il progetto è stato realizzato da SEA in collaborazione con il Comune di Milano ed Expo Milano 2015 e la partecipazione di Volandia, Malpensa Express, Milka, Club Viaggi, Muba, Radio Dee Jay, Telethon, San Siro Museum & Tour e numerose compagnie aeree internazionali.
L’ingresso è libero e i parcheggi P3 e P4 sono gratuiti per tutti i visitatori, nonché vengono offerte speciali tariffe da Malpensa Express per le famiglie.
La creatività dell’agenzia è di Paolo Ortisi (art director) e Andrea Urso (copywriter), l’account è Francesca Campi.
La campagna si sviluppa in collaborazione con IGP Decaux (che ha messo a disposizione 330 pensiline a Milano e numerose posizioni di affissione negli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa), con il comune di Milano, e avrà una forte presenza sui principali quotidiani nazionali e locali (delle provincie di Milano e Varese) sabato 12 gennaio.

articoli correlati