BRAND STRATEGY


77Agency firma design e struttura del nuovo sito di Forte Village

- # # # # #

Forte Village - 77Agency

Forte Village si presenta online con una veste tutta nuova. 77Agency, dal 2014 partner di Forte Village per tutte le attività di comunicazione e marketing digitale, ha ripensato completamente il design e la struttura del sito che ora si presenta con uno stile totalmente rinnovato.

La nuova anima del sito si ispira allo stile di un web magazine raccontando Forte Village in tutti i suoi aspetti sia di hospitality che di intrattenimento. Una forte attenzione al layout e un’elevata cura del contenuto permettono all’utente di percepire l’atmosfera del pluripremiato resort sardo e di scoprire l’incredibile offerta di servizi e attività.

Uno storytelling che si arricchisce ulteriormente attraverso video emozionali e una mappa interattiva che permettono all’utente un’immersione completa nel mondo di Forte Village.

Il rinnovamento ha interessato anche la struttura stessa del sito, adesso ancora più intuitiva, progettata e sviluppata con un approccio mobile first che ha portato a un notevole incremento delle sessioni da mobile e di nuovi utenti.

Lo sviluppo di una struttura modulare ha permesso di dare maggiore flessibilità alla presentazione dei contenuti e di differenziare lo storytelling in base alle caratteristiche dei singoli mercati ponendo le basi per un futuro sviluppo di una customer experience sempre più personalizzata.

“Un processo che si evolverà nel tempo per offrire un’experience sempre più customer centric grazie all’attivazione di tecnologie di marketing automation al fine di creare maggior aderenza dell’offerta di contenuto rispetto alla domanda informativa degli utenti”, afferma Amedeo Guffanti, Partner e General Manager di 77Agency. “I primi risultati riscontrati hanno confermato l’efficacia del nostro progetto: le sessioni sul sito hanno visto un incremento del 48% rispetto al periodo precedente al lancio. Molto significativo il dato relativo al traffico proveniente da Paesi di cruciale importanza per il settore: in particolare UK e Italia hanno registrato notevoli picchi di crescita. Questi numeri ci consentono di affermare che il lavoro di sviluppo, insieme a una struttura che premia i contenuti e un accurato lavoro di ottimizzazione SEO, hanno prodotto un miglioramento del posizionamento del sito e attirato una nuova utenza in target con Forte Village”.

Il sito diventa ora non solo uno strumento utile per chi sta cercando informazioni per effettuare una prenotazione ma un tool importante anche per chi sta già soggiornando all’interno del resort con due nuove sezioni: il “Calendario Attività” e la sezione “Sardegna” che aiuta a svelare le bellezze nascoste e i segreti da scoprire della regione.

Più ricca e completa anche la sezione dedicata ai ristoranti, fiore all’occhiello del resort con una varietà di 21 ristoranti gourmet, ognuno specializzato nella propria cucina nazionale o internazionale e capace di offrire una vasta gamma di menu tra cui scegliere.

Il sito di Forte Village ha recentemente conquistato per la seconda volta un importante riconoscimento: la Web Marketing Association ha infatti conferito a 77Agency il premio WebAward 2018 nella categoria Outstanding Website per la nuova versione del sito web.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Latte Arborea lancia le #ArboreaStories su Instagram per raccontare la Sardegna

- # # #

latte arborea

Non influencer famosi, blogger o youtuber, ma un barista, un architetto, una guida turistica, un ciclista amatoriale e un insegnante. Sono loro alcuni dei protagonisti scelti da Latte Arborea, storica azienda sarda che produce latte e prodotti derivati, per raccontare su Instagram una Sardegna sconosciuta e tutta da scoprire.

L’isola, nella sua incantevole bellezza, è anche prigioniera di alcuni luoghi comuni. Gli storyteller di Latte Arborea, in sella a una bicicletta gialla, andranno alla scoperta del territorio percorrendo tragitti al di fuori degli itinerari più conosciuti. Attraverso immagini, video e racconti che verranno pubblicati sul profilo Instagram ufficiale di Latte Arborea, saranno coautori di un racconto alla riscoperta degli angoli più nascosti dell’isola e delle sue persone.

“Abbiamo scelto di raccontare su Instagram la Sardegna sconosciuta e autentica, quella che non si trova sulle guide turistiche, nei magazine o nei blog” commenta Stefano Reali, Responsabile Marketing di Latte Arborea, “perché vogliamo essere sempre di più ambasciatori del nostro territorio in Italia e nel mondo. La nostra azienda ha radici molto profonde in quest’isola: dietro i nostri prodotti e le nostre materie prime c’è l’intera Sardegna, i suoi territori, le sue tradizioni e la sua autenticità”.

I reporter sono stati scelti grazie a una challenge artistica svoltasi sui social nel corso del mese di giugno 2018 e rivolta agli abitanti della Sardegna, invitati a condividere su Instagram e Facebook i propri scatti migliori, utilizzando l’hashtag #ArboreaStories. Per i suoi storyteller l’azienda ha predisposto, inoltre, un manuale di viaggio in cui sono stati riassunti tutti i consigli utili per affrontare l’avventura alla scoperta dell’isola. Un vero e proprio vademecum contenente informazioni e consigli su cosa fotografare, riprendere, come e perché, seguendo un approccio da viaggiatore e non da turista, volto alla ricerca delle caratteristiche uniche del territorio sardo e dei suoi abitanti.

Per realizzare questo progetto Latte Arborea si è avvalsa della consulenza strategica e creativa dell’agenzia McCann, in collaborazione con la divisione McCan Live, a cui è affidata tutta la comunicazione della cooperativa. Le media relations, invece, sono gestite da Competence, reputation agency di Milano.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Derby Blue: la nuova limited edition è dedicata alla Sardegna

- # # # #

limited edition Derby Blue

La Sardegna è protagonista della nuova edizione speciale dei succhi di frutta Derby Blue, brand del Gruppo Conserve Italia, che con il progetto “Italian City Collection” celebra da tempo città e luoghi del nostro paese.

Dopo Milano, Perugia, Torino, Roma, il Salento e Firenze, dall’inizio del mese di maggio nei bar della Sardegna sarà distribuita la nuova limited edition dei succhi di frutta alla pesca Derby Blue nella classica bottiglia da 200 ml, dedicata agli elementi caratteristici di questo speciale territorio.

Le bottiglie di succhi di frutta saranno serigrafate con i simboli e le attività tipiche della Sardegna e porteranno così nei bar non solo tutto il benessere della migliore frutta da bere ma anche un omaggio ad una regione che sa essere sempre di più luogo dell’anima per molti.

I Nuraghi, il sole, le maschere popolari, i costumi tradizionali legati a feste e ricorrenze folkloristiche, la pastorizia come grande specificità di questa terra sono riprodotti sulle bottiglie dei succhi di frutta Derby Blue creando un legame ancora più stretto tra il brand, i bar ed i consumatori sardi.

Sempre da maggio, inoltre, alla nuova “limited edition” sarà riservato anche molto spazio nel profilo Facebook di Derby Blue, con una campagna specifica per i consumatori.
Con questa nuova ed ulteriore limited edition Derby Blue consolida il proprio radicamento nel mercato Horeca dei succhi di frutta attraverso un posizionamento ancor più strategico del marchio, in linea con le attività di marketing territoriale già sviluppate.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Campagna istituzionale Ichnusa, la birra più “consumata” in Sardegna. Firma JWT Italia

- # # # # #

A tre anni di distanza dall’ultima campagna istituzionale, è di JWT Italia la creatività dei nuovi annunci per il brand Ichnusa. Ichnusa non è una semplice birra, è un simbolo della terra sarda: questo il concept veicolato con efficacia e afflato emotivo dal visual, che rappresenta un apribottiglie “consumato” dall’apertura di infinite birre Ichnusa fino ad assumere – dopo oltre cent’anni di bottiglie stappate – la forma stessa dell’isola, .

Stampa e affissione sono i mezzi sui quali è declinata la comunicazione, iniziata in Sardegna a Settembre.

 

Credits

Chief Creative Officer: Enrico Dorizza

Creative Director: Paolo Cesano

Art Director: Marco Santarelli

 

articoli correlati

MOBILE

Alla scoperta delle “100+1 cose da fare in Sardegna” con l’app della birra Ichnusa

- # # # # #

Disponibile  da oggi l’app “100+1 cosa da fare in Sardegna”, una guida d’eccezione alle bellezze della Sardegna targata Birra Ichnusa. Una preziosa alleata per conoscere da vicino anche l’anima più “vera” e meno turistica della Sardegna con un percorso che spazia da sagre popolari a festival estivi, dalle foreste secolari alle praterie sottomarine fino ai profumi di spezie ed erbe aromatiche e ai sapori della terra e del mare.

 

L’applicazione propone un originale viaggio articolato in 100 tappe a cui se ne aggiunge una, di volta in volta selezionata tra quelle sulla pagina Facebook (che conta oltre 300mila fan) e su Instagram, per un totale di 101 idee e suggerimenti. 101 come gli anni di Ichnusa.

 

Suddivisa in otto diverse categorie – Archeologia, musei e monumenti; Gastronomia; Artigianato; Birra Ichnusa; Eventi e folklore; Itinerari; Musica e Letteratura; Sport – l’applicazione propone una nuova e originale modalità per guidare il visitatore attraverso stagioni, luoghi d’incanto e momenti unici.

 

Basta effettuare una ricerca filtrando gli eventi sulla base della tipologia/tag o della posizione/ricerca geografica per trovarsi a visitare la collezione permanente del M.A.N., il Museo d’arte contemporanea di Nuoro, o a San Salvatore di Sinis, luogo utilizzato negli anni ’60 come set di diversi western all’italiana. E ancora… dai Fuochi di S. Antonio a Mamoiada nel mese di gennaio alla Festa di Sant’Efisio a Cagliari a maggio e giugno, fino al festival Musiche sulle Bocche a Santa Teresa di Gallura a settembre.

articoli correlati