AGENZIE

Inventa TRO vince la gara per definire gli eventi esperienziali di Polaroid Eyewear

- # # #

inventatro polaroid eyewear

L’experience agency Inventa TRO ha vinto la gara indetta da Safilo per l’ideazione di eventi che faranno sperimentare dal vivo i prodotti con attività engaging e per lo sviluppo delle linee guida per la loro l’attivazione su scala globale. Inventa TRO ha convinto per l’articolato programma proposto, gli elevati contenuti comunicativi di ciascuna attività e per l’originalità degli eventi e dei touch-point presentati.

 

L’approccio emozionale che contraddistingue da sempre le attività di comunicazione ed engagement di Polaroid Eyewear è l’elemento chiave
delle iniziative ideate da Inventa TRO. Una serie di proposte coerenti con il  concept “See Beyond”: dalle attività esperienziali nel retail e negli aeroporti di
tutto il mondo alle consumer activation in store, dalle installazioni tecnologiche alle campagne rivolta al trade. La prima attività si è concretizzata subito i primi giorni di gennaio, in Messico.

 

Attraverso la stesura di un dettagliato toolkit per la corretta attivazione delle singole iniziative, in coerenza con il business e la comunicazione di Polaroid
Eyewear, Inventa TRO assume un ruolo di rilevo nella concretizzazione della strategia esperienziale del brand. Questo toolkit sarà, infatti, essenziale in ciascuno dei Paesi in cui Safilo è presente con il brand Polaroid, un supporto concreto alle sedi locali, un vero e proprio strumento di “Experience

Stewardship”.

 

“Con questo innovativo toolkit, Safilo potrà continuare a proporre experience rilevanti e consistenti a livello internazionale” afferma Antonio Magaraci (nella foto), Managing Director di Inventa TRO. “Contribuire a consolidare il posizionamento del brand Polaroid Eyewear attraverso gli eventi esperienziali che abbiamo ideato, è per noi una grande soddisfazione”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

FCB Milan e Lube firmano il Carrera Studio alla Design Week di Milano

- # # # #

Bianchi Bozza carrera studio fcb milan

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza (nella foto), rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, ha seguito lo sviluppo e la realizzazione dell’installazione Carrera Studio aperta al pubblico dal 17 al 22 aprile dalle 10.00 alle 20.00, in Piazza XXV Aprile a Milano.

Carrera Eyewear, l’iconico marchio eyewear di proprietà di Safilo, diventa protagonista della Design Week milanese con il Carrera Studio. Un’installazione nel vivo del Brera Design District, che offrirà un’esperienza immersiva nel mondo Carrera proponendo in anteprima le storie della campagna #driveyourstory per la Spring Summer 2018.
Storie di vita vissuta e coraggio, raccontate dagli scatti di Jacopo Benassi e dalle interviste dei diretti protagonisti Casey Legler e Ian Hutchinson, in un percorso multimediale e interattivo che coinvolgerà il pubblico nel mondo e nei valori del brand.
Al termine dell’experience, sarà possibile farsi scattare una foto nello stile della campagna e calarsi nell’attitude del brand.

Carrera Studio è implementato e realizzato da FCB Milan e LUME, casa di produzione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Young Digitals firma per Safilo la nuova campagna multicanale Oxydo “Touch”

- # # # # #

Young Digitals

Lo studio creativo Young Digitals è stato chiamato a declinare i valori di Oxydo, brand eyewear made in Italy del gruppo Safilo, attraverso una campagna multicanale, online e offline, per la nuova collezione O. No 2.

I contenuti di campagna, tre visual e un video in uscita a partire dai primi mesi di quest’anno, delineano una strategia valoriale, studiata nel dettaglio per trasmettere con la massima efficacia i temi più rilevanti per Oxydo: l’ispirazione artistica, il rapporto fra opera e persona come metafora del legame fra gli occhiali e chi li indossa, il contatto sensoriale e fisico fra gli individui. Una dimensione genderless in cui riconoscere sé stessi senza filtri o sovrastrutture.

Il team di Young Digitals ha riunito questi aspetti sotto i poliedrici significati della parola “Touch”: lo sviluppo del concept si è poi accompagnato alla componente visual, realizzata in partnership tra lo studio di produzione interno di Young Digitals e Aquest Production Studio, coinvolgendo i modelli internazionali Harry Preston e Lindsey Davis.

Michele Polico, Founder e CEO di Young Digitals, ha definito il progetto “una tappa importante per la nostra agenzia, che da anni affianca al lavoro sulle strategie digitali un importante focus sulla produzione creativa e soprattutto sui processi di costruzione di concept e di campagne, che sempre più spesso nascono a monte rispetto ai canali su cui poi vengono declinati”.

CREDITS
Agenzia: Young Digitals
Ceo: Michele Polico
Direttore Creativo: Paolo Orsacchini
Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Lejeune
Copywriter: Marco Vezzaro, Anna Baldissera
Project Manager: Elena Arcaro
Production Manager: Giorgia Favaretto
Fotografi: Ivo Sekulovski, Dejan Lakic
Retoucher: Lana Britvic
Video Production: Aquest Production Studio
Film Director: Francesco Bonato
DP – editing specialist: Nicola Rossi
Production Director: Tommaso Artegiani
Production Manager: Moira Spotorno
Music – Sound Design: Alessandro Franceschini
Set Lighting: Trivisual

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Safilo sceglie Ambient Media per comunicare le nuove collezioni al Fuorisalone

- # # # # #

Safilo

Per promuovere le nuove collezioni di occhiali da sole dei brand Polaroid e Havaianas Eyewear, Safilo ha affidato ad Ambient Media la realizzazione di una combinazione di stampa ed out of home, in occasione della Design Week di Milano. A partire da martedì 4 aprile, in coincidenza con l’inizio degli eventi del Fuorisalone, sono in distribuzione più di centomila card pubblicitarie sia sul territorio, nei locali e per le strade della manifestazione, che in edicola, in allegato ad un numero dedicato di TuttoMilano, l’inserto di Repubblica.

Al classico circuito di espositori di card installati nei locali più frequentati, si è affiancata un’attività di street marketing volta a coinvolgere il fiume di visitatori in giro per Brera e Tortona fino a sera. Graziose modelle, con indosso coloratissimi occhiali da sole, invitano il pubblico a provarli e scattano selfie destinati ad alimentare i canali social del brand. Contemporaneamente i lettori di Repubblica di Milano hanno trovato martedì in edicola un numero speciale di TuttoMilano, dedicato agli eventi del Fuorisalone, e contenente, oltre ad una pagina pubblicitaria, anche le card incelofanate. Le cartoline, oltre ad essere un gadget da conservare ed un mezzo creativo ed unconventional, contengono gli indirizzi di tutti i punti vendita di Milano in cui è possibile trovare gli occhiali Polaroid e Havaianas Eyewear, fungendo così da utile promemoria per l’acquisto.

articoli correlati

AGENZIE

Leo Burnett è la nuova agenzia globale di Carrera

- # # # #

Carrera

Si chiude a favore dell’agenzia guidata da Giorgio Brenna (nella foto), Leo Burnett, la gara indetta da Safilo Group S.p.A per determinare il partner con cui sviluppare la comunicazione strategica di Carrera, brand iconico del settore eyewear nel segmento lifestyle e sport.

Carrera nasce nel 1956 quando il suo fondatore, il produttore di occhiali sportivi Wilhelm Anger, decide di dare vita a un nuovo brand ispirandosi alla corsa automobilistica più lunga e pericolosa del mondo, la leggendaria “Carrera Panamericana”.

Leo Burnett Italia avrà il compito di sviluppare la strategia di comunicazione del brand, oltre all’ideazione e lo sviluppo della creatività ATL. L’agenzia è stata selezionata grazie a un progetto sviluppato con la direzione creativa esecutiva di Francesco Bozza e Alessandro Antonini.

“Ormai sono sempre meno le agenzie italiane chiamate a collaborare allo sviluppo della comunicazione di un brand a livello global”, dichiara Francesco Bozza. “Siamo molto contenti della scelta di Carrera: un marchio che gode di un’altissima reputation in una categoria merceologica molto stimolante e ricca di opportunità creative. Non vediamo l’ora di cominciare”.

“In Leo Burnett abbiamo riconosciuto il giusto partner per l’estrema professionalità e la qualità eccellente delle proposte creative”, dichiara Matteo Cuelli, Global Brand Director di Carrera. Inoltre, l’agenzia ha condiviso da subito la nostra passione per il brand. Sin dai primi momenti di collaborazione è stata evidente la loro capacità di esprimere i valori del marchio – l’autenticità, la voglia di portare avanti scelte coraggiose, l’attitudine vincente”.

Leo Burnett Italia svilupperà le campagne di comunicazione a partire dalla stagione Spring Summer 2018.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Safilo lancia il primo contest formativo dell’occhialeria, insieme a L’Uomo Vogue

- # # # # #

safilo

Safilo lancia il primo contest di settore rivolto ai giovani talenti in collaborazione con L’Uomo Vogue, punto di riferimento a livello internazionale di stile e lifestyle al maschile.
A Forward Vision for Eyewear Heritage” è infatti il progetto dedicato a studenti, laureati e designer di talento che unisce due valori fondamentali dell’azienda, quali la curiosità sempre fortissima per il prodotto (reinventato e riscoperto con uno sguardo al futuro ma con ben salde le radici artigianali) e la volontà di proiettarsi nel futuro, trasmettendo alle nuove generazioni il profondo know-how e la tradizione unica nel mondo dell’occhialeria.
Safilo rafforza così la sua vocazione formativa con primo progetto di tutoring nel mondo dell’occhialeria, in collaborazione con alcune delle più prestigiose scuole internazionali di design. I candidati potranno iscriversi online fino al 25 maggio 2016 e dovranno sviluppare un progetto creativo disegnando un occhiale in grado di coniugare futuro e tradizione sulla scorta appunto del briefing “A Forward Vision for Eyewear Heritage”.
Nel mese di giugno 2016 una giuria composta da esperti internazionali di moda e design – tra cui Luisa Delgado, Amministratore Delegato di Safilo, e Franca Sozzani, Direttore di Vogue Italia e L’Uomo Vogue, Direttore Editoriale Condé Nast Italia – valuterà tutti i portfolio presentati. I vincitori saranno premiati durante l’evento di celebrazione che si terrà a gennaio 2017 con tre riconoscimenti: Premio Masterpiece, per la creazione dell’occhiale più artistico che verrà prodotto come pezzo unico; Premio Eyewear, per la produzione  di un occhiale che verrà proposto in 500 pezzi limited edition da Safilo;  Premio Product School, che prevede un programma formativo triennale di inserimento presso Safilo per acquisire le competenze indispensabili in tutte le aree di prodotto Eyewear.

articoli correlati