BRAND STRATEGY

DAZN lancia uno spot per promuovere la partita Juventus – Roma, con Chiellini e Pastore

- # # # #

dazn

In vista del big match della 17esima giornata di Serie A TIM, Juventus – Roma, DAZN lancia uno spot per promuovere la partita, che verrà trasmessa in diretta e in esclusiva sulla piattaforma di streaming sabato 22 dicembre a partire dalle ore 20:30.

Giorgio Chiellini, capitano della Juventus, e Javier Pastore, fantasista della Roma, sono i due protagonisti che si sfidano sullo schermo e, simpaticamente, smorzano la tensione in vista della grande serata.

Il video si apre con uno spensierato Chiellini, comodamente seduto sul divano del salotto, e Pastore intento ad abbellire l’albero di Natale. Ma l’atmosfera delle feste ormai alle porte viene interrotta dall’imminente sfida calcistica. Ed ecco che comincia, a ritmo incalzante in stile “Rocky”, l’allenamento preparatorio dei due campioni.

 

Un climax ascendente fino all’urlo liberatorio di Pastore che rievoca quello storico di Sylvester Stallone, rivolto alla futura moglie, nella sua prima interpretazione del celebre film. Ma la citazione non viene colta e a sorprendere il giocatore giallorosso alla porta di casa non è la famosa “Adriana” bensì l’ex attaccante brasiliano Adriano che, con la simpatia e l’autoironia che lo contraddistinguono, esordisce con: “Sì, mi hai chiamato?” per concludere dando l’appuntamento ai tifosi su DAZN per seguire in diretta il grande match.

 

Uno spot fuori dagli schemi, dal sapore comico, quello della piattaforma di streaming che punta in questo modo a stravolgere le regole del “gioco” di comunicare, percepire e promuovere lo sport. E lo fa attraverso la produzione di contenuti originali, coinvolgendo proprio i protagonisti del mondo sportivo che ogni giorno regalano ai fan emozioni e divertimento.

Lo spot, pianificato su tv, cinema e digital dal 17 al 22 dicembre, è stato prodotto dall’agenzia Kassiopea BC, mentre il coinvolgimento dei giocatori in questa iniziativa è stato gestito da GroupM ESP.

articoli correlati

AZIENDE

Arrivano a Roma e Milano i primi Community Leadership Circle di Facebook

- # # # #

Community Leadership Circle

Prosegue e si concretizza sempre di più il ​Facebook Community Leadership Program​, il programma pensato per fornire, attraverso le app e i servizi di Facebook, più strumenti e sostegno di coloro che creano comunità in tutto il mondo e lanciato in Europa a febbraio 2018 in occasione del primo ​Facebook Community Summit Europeo.

Parte integrante del programma i Community Leadership Circle, che ora prendono vita anche in Italia, e che hanno l’obiettivo di permettere, ai responsabili di comunità locali, di incontrarsi di persona per entrare in contatto, imparare e collaborare.

Due le tappe annunciate per l’Italia:​ ​Milano​, organizzata da L​orena Di Stasi,​ fondatrice di #socialgnock​ e ​da Francesca Fedeli​, fondatrice di F​ightthestroke​; e ​Roma,​ con ​Francesco De Rosa​ fondatore di Traveling to Rome, visit Italy! e Cesare Tallarico.​

I Circle

Quarantacinque complessivamente al momento t​utti i Circles​ distribuiti in ogni angolo del mondo. L’obiettivo di questa parte del programma è quello di c​ostruire nei prossimi 12 mesi comunità più forti dentro e fuori la rete, supportando i gruppi locali e incoraggiandoli a diventare agenti di cambiamento nelle loro comunità.

Saranno pertanto organizzati dei m​eetup​ che offriranno a fondatori e amministratori altamente coinvolti l’opportunità di connettersi, condividere le migliori pratiche, partecipare ai workshop organizzati da Facebook, fare rete a livello locale e acquisire nuove competenze.

I referenti per i due Circle italiani sono stati individuati da Facebook come esperti riconosciuti e influenti nelle rispettive comunità locali, selezionati dopo un processo lungo un anno e la partecipazione al Facebook Community Summit di Londra​. Ora sono pronti per rappresentare e motivare una rete globale di comunità che quotidianamente costruiscono e supportano interessi locali.

“Credo non ci possa essere riconoscimento più importante da parte di Facebook che ci ha affidato la responsabilità di assegnare sempre più valore al “lato buono” dei social network, ossia quei luoghi virtuali, ma non solo, dove le persone si supportano concretamente e scambiano le loro esperienze di vita reale”​, ha affermato Lorena Di Stasi​.

“Siamo felici di poter avviare una comunità di pratica sul territorio, forti delle esperienze sulle comunità di mutuo aiuto online e consapevoli degli effetti che un esempio virtuoso può generare sulle comunità future. Un motivo concreto per cui tutti possiamo essere artefici del cambiamento”​, ​ha affermato Francesca Fedel​i.

Partiranno quindi le due città con iniziative di formazione verso tutti gli amministratori​ che vogliono costruire comunità e avvicinare il mondo, promuovere cause sociali e realizzare iniziative di successo grazie alla tecnologia abbracciando la mission di Facebook “Bring the world closer together“.​

 

Per informazioni sul CLC di Milano:

lorenadistasi@gmail.com – francesca@fightthestroke.org
Per informazioni sul CLC di Roma:
fra.derosa@outlook.com – cesare@c2progetti.com

articoli correlati

AZIENDE

Facebook Italia inaugura Binario F a Termini: uno spazio per le competenze digitali

- # # #

facebook italia

Facebook Italia ha inaugurato questa mattina Binario F, lo spazio fisico dedicato allo sviluppo delle competenze digitali di persone, imprese, associazioni ed istituzioni, ospitato presso l’hub di LVenture Group e LUISS EnLabs alla Stazione Termini di Roma.

L’obiettivo è di formare, entro la fine del 2019, almeno 97.000 persone, attraverso programmi ospitati nello spazio, corsi online e iniziative realizzate su tutto il territorio nazionale. Tutte le attività di formazione saranno totalmente gratuite e aperte a tutti coloro che hanno l’esigenza di sviluppare le proprie competenze digitali.

L’iniziativa è parte del costante impegno di Facebook per lo sviluppo e la diffusione delle competenze digitali, requisiti fondamentali per la crescita sociale ed economica. A gennaio l’azienda ha, infatti, annunciato l’impegno ad aprire tre nuovi centri fisici di formazione in Spagna, Polonia e Italia e di voler arrivare a formare, entro il 2020, 1 milione di persone e imprenditori in tutta l’UE.

Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti, per Facebook Italia, Luca Colombo, Country Director, e Laura Bononcini, Head of Public Policy e, in rappresentanza del mondo Istituzionale, Virginia Raggi, Sindaco di Roma, Nicola Zingaretti, Presidente Regione Lazio e Gian Marco Centinaio, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo.

“Facebook è da tempo impegnata, a livello internazionale e italiano, ad aiutare persone e imprese nello sviluppo delle competenze digitali, requisito imprescindibile per la crescita economica e il progresso sociale delle comunità in cui viviamo” ha commentato Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia. “Nel nostro Paese, nonostante il mercato digitale mostri segnali di crescita, c’è ancora molto da fare nell’ottica del miglioramento della formazione delle risorse. Il 70% delle PMI in Italia pensa infatti che, in fase di assunzione, le competenze digitali siano più importanti della scuola frequentata e si stima che, solo nel nostro Paese, siano 280.000 le posizioni specializzate che da qui a cinque anni rimarranno scoperte. Siamo convinti che un progetto come Binario F, che con le sue attività di formazione, dirette e dei partner, offre un’opportunità aggiuntiva di apprendimento permanente, possa aiutare concretamente a risolvere questo problema.”

Un progetto che è stato largamente apprezzato dalle istituzioni, tra cui Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana che ha dichiarato: “L’investimento in Italia da parte di grandi gruppi internazionali è sempre un ottimo segnale per l’attrattività del nostro sistema. L’iniziativa è tanto più rilevante perché si concentra su un tema, quello della trasformazione digitale e della formazione sulle competenze tecnologiche, che rappresenta una priorità del governo e una sfida per la nostra economia”.

Con una superficie, che nel 2019 arriverà a coprire 900 mq, Binario F è composto da diversi spazi e permette di organizzare le attività più disparate. Oltre a diverse sale training, sarà presente un Live Studio con tutte le attrezzature necessarie per fare dirette Facebook o Instagram, postazioni di lavoro, aree relax dedicate al networking e al confronto di idee, due aree cucina e una chiostrina per ospitare attività all’aperto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Friendz inaugura i Friendz Games: un tour di raduni per coinvolgere la community

- # # # #

Friendz

Sabato 1 Settembre nel Parco degli Acquedotti di Roma, Friendz inaugurerà i Friendz Games, una serie di raduni in 5 tappe sparse per tutta Italia, per rendere i propri utenti protagonisti di giochi, campagne e attività all’aperto.

Nata a fine del 2015, Friendz è passata dall’essere una startup incentrata sul digital marketing, all’essere un’azienda innovativa che offre ai brand una vasta gamma di servizi, grazie anche al supporto di una propria community online.

LE QUATTRO PROVE

Quest’anno, Friendz inaugurerà la stagione dei raduni 2018 partendo dalla Capitale, per poi proseguire verso Bari, Napoli, Palermo e, infine, Milano. Tutti i partecipanti dovranno portare con sé i loro amici e formare delle squadre per prendere parte in quattro prove diverse:

  • per Scatta in Tempo dovranno scattare una foto nel momento in cui un pendolo sarà in corrispondenza del punteggio più alto
  • in Stellina i tuoi Amici dovranno totalizzare il risultato maggiore centrando dei canestri
  • in Raddrizza l’Orizzonte dovranno bilanciare degli oggetti sopra un’asse e farla rimanere in perfetto equilibrio
  • per Parole Taboo dovranno cimentarsi nel far indovinare una parola ai propri compagni di squadra, senza nominarla direttamente.

Oltre alle quattro prove, ci saranno dei quiz jolly nell’attesa tra una sfida e l’altra, che potranno aggiungere o sottrarre punti al risultato finale. Per ogni tappa, a fine giornata, verrà proclamata la squadra vincitrice che riceverà in regalo le magliette Friendz Games personalizzate e la possibilità di sfidare le altre squadre vincitrici durante la finale milanese.

Non solo sfide, ma soprattutto momenti unici trascorsi in compagnia del team e dei gadget in regalo, da condividere sui social usando l’hashtag ufficiale #FriendzGames.

IL SENSO DELLA COMMUNITY

L’anno scorso, Friendz ha incontrato per la prima volta la sua community nei raduni di Milano, Roma, Salerno, Catania e Palermo (in cui hanno partecipato più di 100 persone), organizzando dei picnic in compagnia in cui chiunque, munito di cibo e tovaglie, ha potuto prendere parte a campagne fotografiche create ad hoc, da scattare sul momento.

La forza di Friendz è il grande senso di comunità e appartenenza che le persone costruiscono conoscendosi, divertendosi e condividendo momenti, sia online che offline.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TheFairPlay porta la “scienza (non magia)” di Yakult a spasso per l’Italia

- # # # #

yakult

Dopo il successo del tour 2017 realizzato a Napoli, Bari e Catania, TheFairPlay si è aggiudicata un nuovo e più ampio incarico per portare la campagna “Scienza (non magia)” di Yakult nelle piazze di otto capoluoghi della penisola: Cagliari, Perugia, Firenze, Reggio Emilia, Torino, Milano, Mestre e infine a Roma, ultima tappa.

Per coinvolgere il pubblico nell’attività di sampling e data collection, la creatività di TheFairPlay ha puntato sulle installazioni artistiche, declinando il concetto di scienza attraverso illusioni ottiche che sembrano magiche ma sono frutto di attenti calcoli prospettici.
All’interno di una struttura di 36 mq le persone hanno potuto interagire con le installazioni: il messaggio nascosto in ciascuna installazione è stato svelato soltanto trovando il giusto punto di osservazione.
Il sampling di prodotto, nelle versioni classica, light e plus, è stato effettuato anche per le strade delle città grazie ai promoter supportati da un trike e un’Apecar personalizzati. In questo modo migliaia di persone hanno potuto assaggiare Yakult ed entrare immediatamente in contatto con le informazioni aggiuntive sui prodotti.
La prima tappa della campagna è partita in piazza Garibaldi a Cagliari, dal 17 al 22 aprile, per poi snodarsi in altre sette regioni e concludersi a Roma dal 5 al 10 giugno.
“Il concept di quest’anno è stato sviluppato per presentare agli utenti il binomio scienza/magia in modo immediato e divertente, coinvolgendoli in modo diretto e richiamando a ogni passo le caratteristiche del prodotto”, racconta Sarah Fallani, fondatrice dell’agenzia. “Partendo dai risultati positivi dello scorso anno, abbiamo cercato il giusto bilanciamento tra velocità, interazione ed esperienza”.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Il California Prune Board partner ufficiale di Race For The Cure 2018

- # # # #

race california prune

Il California Prune Board è sostenitore e partner ufficiale della Race for the Cure 2018 – evento simbolo dell’Associazione Susan G. Komen Italia, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo. La Race for the Cure 2018 si svolge a Roma, Bari, Bologna e Brescia e prevede per il 2018 il coinvolgimento di oltre 115.000 persone. Le Prugne della California saranno Basic Partner della Roma Race for the Cure 2018 e Friend Partner delle successive edizioni che si terranno a Bari, Bologna e Brescia.

Domenica 20 maggio, la fitness blogger Melissa Zino correrà per il California Prune Board la Roma Race for the Cure 2018. Nel corso di ognuna delle quattro edizioni 2018 della Race for the Cure verrà offerta una confezione omaggio di Prugne della California.

Durante le quattro edizioni della Race for the Cure 2018 sarà possibile partecipare a iniziative gratuite dedicate a salute, sport e benessere delle donne all’interno dei Villaggi della Salute. In particolare, presso il Villaggio della Salute al Circo Massimo di Roma, Il California Prune Board organizza il 17 maggio (ore 14:30 – 16:30) l’Incontro in Area Alimentazione con Annamaria Acquaviva, dietista nutrizionista che collabora in Italia con il consorzio delle Prugne della California. L’evento, a cura di Annamaria Acquaviva, avrà come tematica principale la corretta alimentazione e i consigli nutrizionali per chi pratica sport con un focus sui benefici delle Prugne della California.

Il California Prune Board ha recentemente presentato a Milano – nel contesto di NutriMi 2018, forum d’eccellenza di Nutrizione Pratica che ogni anno riunisce la comunità scientifica, le aziende e gli stakeholder che operano nel mondo dell’Alimentazione e della Nutrizione – nuove evidenze scientifichea favore del potenziale salutistico delle Prugne della California.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

In tv e digital la nuova campagna Piselli “Con amore da Findus”, firmata da Grey

- # # # # #

findus pisellini grey

È partita la nuova campagna Piselli “Con Amore da Findus” che con un taglio del tutto innovativo si lega alla comunicazione precedente partendo dal “con Amore” e ricordando l’attenzione e la cura che Findus dedica da sempre ai suoi prodotti.

Il racconto, vivace ed energico, si snoda a partire dalla raccolta dei Pisellini Primavera, dove traspare tutta la passione e la dedizione riposta dall’agricoltore, fino al consumo, con dei bambini che pranzano in un clima allegro e festoso. In primo piano la qualità superiore dei Pisellini Findus e le loro proprietà benefiche, in linea con la comunicazione digitale che Findus sta portando avanti sulla piattaforma www.dolcementeverde.it, spazio online che l’azienda dedica al mangiar bene e naturale.

Lo spot, della durata di 20 secondi, è on air sulle principali emittenti televisive dal 4 al 17 febbraio 2018, ma la campagna vive anche online con un piano di comunicazione dedicato che mette al centro la piattaforma www.dolcementeverde.it con video specifico per i canali digitali, attività display e campagna social su Facebook. Qualità e benefici nutrizionali dei Pisellini, i messaggi chiave della campagna, vivranno online per tutto l’anno, arricchendosi ogni volta di nuovi contenuti, con tante ricette e proposte creative in occasione delle festività di Pasqua e Natale.

La creatività è affidata all’agenzia Grey, mentre la pianificazione media è a cura di Zenith Roma.

articoli correlati

AGENZIE

36 premi, la sede di Milano e la crescita di Roma: il Gruppo Roncaglia pronto al 2018

- # # # # #

roncaglia

Si chiude un anno di risultati straordinari per il Gruppo Roncaglia, agenzia di comunicazione indipendente a capitale interamente italiano, che nel 2017 ha festeggiato il suo quarantesimo anno di vita.
“I traguardi raggiunti nel 2017 ci riempiono d’orgoglio, ma non siamo certo fra quelli che si adagiano sugli allori”, afferma Armando Roncaglia, general manager del Gruppo. “Lo spirito che ci ha permesso non solo di rimanere sul mercato, ma di crescere fornendo risultati tangibili ai nostri clienti, è quello di misurarci incessantemente con l’innovazione, rimanendo pronti anche a ridisegnare costantemente il nostro approccio per affrontare le sfide a cui il futuro ci chiama. Con questo stesso spirito affronteremo il 2018, fedeli al nostro posizionamento: “Engage the Future”.

I numeri che suggellano questo 2017 a colori sono rappresentati innanzitutto dai 36 premi ricevuti, fra nazionali e internazionali,  che hanno reso Il Gruppo Roncaglia  l’agenzia italiana più premiata dell’anno. Fra questi, il Diamond ai DMA Awards Italia, riconoscimento d’eccellenza mai assegnato a nessun candidato dall’istituzione del premio; l’Argento ai DMA International ECHO Awards di New Orleans, premio istituito in USA nel 1929; l’Oro nella categoria Cyber – Uso Innovativo e Creativo della Tecnologia, e l’Argento nella categoria Direct – Digital & Social Media agli ADCI Awards Italia;  l’Argento agli IMC European Awards per la “Digital Communications” e  il Bronzo di Eurobest nella categoria Mobile.
La qualità di questi riconoscimenti esteri sottolinea il focus che il Gruppo Roncaglia ha voluto darsi verso l’internazionalizzazione. Questa attenzione data alla dimensione internazionale è infatti un importante obiettivo per il Gruppo Roncaglia, che intende fornire sia servizi di consulenza evoluta per le aziende italiane, per favorirne lo sviluppo sui mercati esteri e valorizzare il made in Italy, sia per le aziende internazionali in Italia.

Il Gruppo è stato inoltre l’unica realtà italiana Founding Partner di Eurobest 2017, il summit annuale della creatività europea che si è svolto a Londra, nel corso del quale ha lanciato “Be IT!” la prima call per i talenti creativi italiani  che operano nella capitale britannica con l’obiettivo di avviare un percorso di reciproca conoscenza e dare ai migliori l’opportunità di entrare nella squadra dell’agenzia. Senza che le componenti di evoluzione strutturale restino in ombra: si è avuto infatti l’ampliamento della seda romana e lo start up della sede milanese.
Animato da queste linee strategiche il business del Gruppo è cresciuto di oltre il 20% rispetto al 2016, confermando la relazione con  importanti clienti – tra cui Mercedes-Benz , Enel, Hellobank, Unieuro, Volkswagen, Playstation  e Rosaria, Marevivo, Posta Pronta – e ottenendo nuove acquisizioni che saranno operative e rese note all’inizio del prossimo anno.

Il 2017 è stato inoltre caratterizzato dalla riorganizzazione dell’agenzia, che si è ridisegnata in 4 strutture focalizzate su aree strategiche della comunicazione: ricerche, brand, creatività, relationship marketing, loyalty  e digital. Sono dunque nate la Roncaglia Consumer Intelligence, la Roncaglia Above Communication, la Roncaglia Relationship Marketing e la Roncaglia Digital Marketing, strutture perfettamente integrate fra loro, con oltre 60 professionisti sotto lo stesso tetto in grado creare campagne ed esperienze innovative, integrate e misurabili, secondo volontà a rispondere in maniera innovativa a tendenze sempre più marcate del mercato.

(Patrizia Pastore)

articoli correlati

MEDIA

Il 21 settembre alla ex-Dogana di Roma la seconda edizione di HITalk SuperDigital

- # # #

“Potenza è comunicare senza i limiti dello spazio, senza le attese del tempo, senza la grevità dei corpi, senza l’ingombro della materia.” Umberto Galimberti, noto sociologo e giornalista, offriva un interessante spunto in un suo articolo su La Repubblica del 2009 (“La piazza web. Il modello dell’agorà”). Il mondo digitale è oggi uno spazio nel quale ognuno di noi si muove quotidianamente sia a livello personale che professionale, per costruire relazioni, intessere discussioni, stabilire connessioni.

Obiettivo – in linea con la mission di HITalk Digital – quello di Ispirare, Motivare, Far Riflettere il pubblico e creare un momento di networking esclusivo durante il quale entrare in contatto con le eccellenze della cultura digitale e dell’innovazione, creare sinergie e ascoltare la storia di chi – in costante ricerca di nuovi orizzonti – sta cambiando la nostra vita e l’esperienza che ne facciamo in modo innovativo, energico e informale.

Protagonisti di questa attesa 2°edizione di HITalk SuperDigital, il 21 alle ore 19, alla ex-Dogana di Roma. sono gli speaker Aldo Agostinelli (Digital Officer Sky Italia), Daria Bernardoni (Editor in Chief Freeda Media), Veronica Diquattro (Managing Director South Europe Spotify), Federico Ferrazza (Editor in Chief Wired Italy), Edoardo Giorgetti (Head of Digital Engagement Wind Tre) e Giulia Baccarin (Co-Founder MIPU).

Per potersi prenotare basta andare sul sito di HITalk e cliccare il link.

Il digitale è il tessuto connettivo nel quale si muove Sky Italia, la pay TV nata nel 2003 e diventata un centro di eccellenza nel mercato online per valorizzare al massimo i propri contenuti destinati al web e fornire al cliente un’esperienza sempre più innovativa e coinvolgente. Ne parla Aldo Agostinelli, Digital Officer di Sky Italia, con una lunga esperienza nelle direzioni marketing e digitali di molte aziende italiane e internazionali.

Veronica Diquattro, Managing Director Southern and Eastern Europe di Spotify, con oltre 140 milioni di utenti a livello globale, ci spiega il fenomeno che ha rivoluzionato il mondo della musica diventando il servizio di musica in streaming più popolare al mondo.

Un pugno di mesi di lavoro all’attivo, e conta già 500mila fan su Facebook e 70mila follower su Instagram: l’Editor in Chief Daria Bernardoni parla degli straordinari successi di Freeda, il progetto editoriale 100% social con contenuti multimediali e articoli progettati per essere fruiti direttamente come Instant Articles.

Definita la regina degli algoritmi Giulia Baccarin, dopo una lunga esperienza lavorativa tra Giappone e Corea del Sud, nel 2012 torna in Europa e, spinta dal desiderio di promuovere e sostenere i giovani talenti in Italia, fonda MIPU, acceleratore di imprese innovative che attraverso intelligenza artificiale, machine learning e data science trasforma le aziende tradizionali in imprese 4.0 connesse e predittive.

Edoardo Giorgetti, Head of Digital Engagement di Wind Tre, descrive l’effetto “esplosivo” del digitale, in cui ogni innovazione amplifica le innovazioni precedenti.

Infine Federico Ferrazza, classe 1978: scrive di scienza e tecnologia dall’adolescenza e dal 2015 dirige Wired Italia, “bibbia” della cultura digitale insignita del premio Best Magazine of The Year in occasione degli scorsi Spd Award, gli oscar dei migliori magazine del mondo.

articoli correlati

AGENZIE

smartclip inaugura la nuova sede a Roma. A dirigerla è la Sales Manager Enrica Speranza

- # # # #

Smartclip

smartclip, la piattaforma internazionale specializzata in Addressable TV e proprietaria della SSP Video Multipiattaforma “SmartX Platform”, ha aperto una nuova sede a Roma con l’obiettivo di presidiare da vicino il mercato del Centro Sud. La responsabilità della gestione della nuova sede è affidata alla Sales Manager, Erica Speranza (nella foto insieme a Luca Di Cesare). Entrata a far parte di smartclip un anno fa, con il suo lavoro Erica Speranza consente ai centri media romani e alle agenzie del Centro Sud Italia di toccare con mano l’offerta completa di smartclip e di avere con la Sales Manager un contatto diretto.

Ospitata nello spazio di Officine Farneto, edificio con più di 75 anni di storia e fascino architettonico, vicino al Foro Italico, la sede romana di smartclip sta già guardando al futuro e all’allargamento del suo team. Infatti, nelle prossime settimane è previsto l’ingresso di una nuova figura professionale che rafforzerà la divisione Sales per contribuire al consolidamento del mercato.

“Nell’ultimo anno, è stato fatto un lavoro molto intenso con i protagonisti del mercato digitale del Centro Sud”, commenta Erica Speranza. “Le attività e i contatti stanno aumentando in maniera esponenziale, tanto che abbiamo inaugurato l’ufficio con uno spirito di allargamento del gruppo di lavoro. Essere presenti sul territorio è una strategia molto importante per le attività commerciali di smartclip”.

Luca Di Cesare, Managing Director Italia di smartclip ha commentato: “In linea con il nostro piano di espansione e sviluppo, negli ultimi dodici mesi abbiamo consolidato la nostra presenza nel comparto del video advertising, allargando il nostro raggio di azione anche ai mercati del Centro e del Sud Italia. Ci siamo resi conto sin da subito che essere presenti sul territorio è un modello vincente per lo sviluppo dell’offerta di smartclip. Grazie a Erica il nostro fatturato nell’area romana ha visto un incremento di molto superiore alla media di mercato; Erica ha saputo rappresentare smartclip nel modo migliore possibile, grazie alla sua professionalità e alle innate doti di networking. Infatti, oggi, la nostra concessionaria è in grado di presidiare l’area con l’attenzione, la cura e la conoscenza necessarie a sviluppare relazioni di business soddisfacenti con i nostri clienti e partner”.

articoli correlati

AZIENDE

È online il rinnovato sito Metro C, dedicato alla nuova linea della metropolitana di Roma

- # # # # #

Il nuovo sito della Metro C di Roma

Con una struttura completamente rinnovata e una nuova veste grafica è online da oggi Metrocspa.it, il nuovo sito di Metro C S.C.p.A., la società costituita per la realizzazione della Linea C della Metropolitana di Roma.
La Linea C, uno dei più importanti progetti infrastrutturali degli ultimi anni in Italia destinato a migliorare profondamente la mobilità della Capitale, è stata concepita per collegare il quadrante est con il quadrante nord-ovest della città. A partire dal capolinea di Pantano, nel Comune di Montecompatri, allo stato attuale la linea si sviluppa per 18 km lungo 21 stazioni, fino alla Stazione Lodi. Il portale è stato ideato per informare tutti gli interlocutori – dai cittadini agli enti locali, dalle autorità di controllo alle associazioni professionali fino alle istituzioni e i giornalisti- in maniera chiara e trasparente sulle caratteristiche dell’opera e sullo stato di avanzamento dei lavori.
Il sito è caratterizzato da una componente grafica particolarmente innovativa, con immagini aggiornate dei cantieri in costruzione e delle opere già ultimate. I visitatori del portale hanno la possibilità di vedere in tempo reale, grazie a delle webcam, l’avanzamento dei lavori della stazione Fori Imperiali e del cantiere TBM di Via Sannio. Immagini che presto arriveranno anche dalle telecamere installate nei cantieri della Stazione Amba Aradam/Ipponio e dal cantiere di Piazza Celimontana. Un’intera sezione del sito web è dedicata ai dati economici dell’opera. Nell’ottica della massima trasparenza, gli utenti possono infatti accedere alle informazioni relative ai costi contenuti nel Quadro Economico, all’entità delle varianti e al valore medio del costo al chilometro della linea.
All’interno di metrocspa.it sono inoltre riportate le principali tecnologie di costruzione della Linea C. Un’attenzione particolare viene destinata alla descrizione del sistema ad Automazione Integrale Driverless (senza macchinista a bordo) che consente di gestire la linea metropolitana in modo completamente automatico, garantendo la marcia dei treni, la loro sicurezza e migliorando la puntualità delle corse. Un elenco dettagliato dei principali scavi e ritrovamenti archeologici è contenuto nella sezione del sito “Archeologia e monumenti”, in coerenza con i lavori di salvaguardia e valorizzazione di alcune meraviglie del sottosuolo romano previste dal progetto, anche attraverso il progetto Stazioni Museo, realizzato di concerto con la Soprintendenza Archeologica di Roma.
A completare il sito, una sezione dedicata alla partecipazione dei cittadini interessati allo sviluppo del progetto in cui è possibile inviare segnalazioni e partecipare alle numerose iniziative che Metro C organizza periodicamente sul territorio. È prevista inoltre l’apertura dei canali social (Twitter e Instagram) di Metro C, con aggiornamenti in tempo reale, news, curiosità sul progetto.

articoli correlati

AGENZIE

Dal 15 dicembre su Sky l’evento #untaggable, realizzato da Audi con il contributo di Magnolia

- # # # # # #

evento audi city lab

Il nuovo centro congressi la “Nuvola” di Roma ha ospitato la quarta edizione di Audi City Lab il laboratorio di idee del Marchio dei quattro anelli, che ha dato vita ad un evento #untaggable. L’evento, interamente “made in Audi Italia”, è stato realizzato con il contributo di Magnolia, la società di consulenza KPMG e Sky. Musa ispiratrice della serata è stata la nuova Audi Q2.

Personaggi del mondo dello sport, del cinema e dell’imprenditoria si sono confrontati sulle nuove frontiere della conoscenza e dell’innovazione, raccontando le proprie storie ed esperienze di vita accomunate da un approccio fuori dagli schemi. Il talk condotto da Alessandro Cattelan ha visto come ospiti principali la campionessa paraolimpica Bebe Vio, il regista Gabriele Mainetti, gli attori Francesco Pannofino e Claudio Santamaria, la campionessa di tennis Flavia Pennetta e il dirigente d’azienda Andrea Guerra e Riccardo Donadon, founder di h-farm.

#untaggableknowledge ha così consentito di far dialogare diverse generazioni, abbattendo i confini tra le discipline e aprendo le porte ad un futuro partecipativo, basato sull’interazione non solo fra le persone, ma anche con i luoghi simbolo di questa società in continuo divenire, primo fra tutti proprio la Nuvola di Fuksas.
Queste storie di vita sono confluite in 6 Mini-Docu, di 15 minuti ciascuno, che sintetizzano i profili di Bebe Vio, Flavia Pennetta, Claudio Santamaria, Gabriele Mainetti, Andrea Guerra e Paolo Piccioli, mostrando la loro natura #untaggable. Saranno in onda a partire dal 15 dicembre, a rotazione, sui canali Sky Sport, Sky Cinema e Sky Arte e disponibile su Sky on-demand, a partire dal 21 dicembre, per tre mesi.

articoli correlati

AZIENDE

Nasce La Mappa Parlante di Roma, progetto di Top Service e The Mole Hill

- # # # # # #

Nasce La Mappa Parlante di Roma, progetto di Top Service e The Mole Hill

Novità assoluta per smartphone, arriva sul mercato internazionale una idea rivoluzionaria per le famiglie con bambini piccoli che amano viaggiare alla scoperta delle città d’Arte: La Mappa Parlante di Roma, progetto di Top Service – Tourist Service di The Mole Hill. Totalmente a portata di fanciullo (età consigliata: 5-12 anni), il progetto ha scelto la Città Eterna come lancio del prototipo di guida interattiva a misura di condivisione genitore-figlio. Con una grafica originale e colorata, un’interfaccia user-friendly e informazioni precise, l’applicazione – che consta di una app da scaricare ed una mappa cartacea da acquistare in libreria, consente di scoprire Roma attraverso le bizzarre voci dei monumenti più caratteristici che la contraddistinguono: dal Colosseo “gradasso” alla Bocca della Verità, fino ai quattro pazzerelli della Fontana dei fiumi di Piazza Navona. Ogni racconto è ricco di aneddoti, curiosità e dettagli che renderanno facile e divertente la comprensione dei lati artistici di questa meravigliosa città, a partire d ai suoni e rumori della vita quotidiana fino alle simpatiche voci delle opere d’arte più famose (ma anche di simboli dell’indispensabile quotidiano per giovani genitori quali fasciatoi, giostre, biciclette e “nasoni”) che raccontano con perizia, aneddotica e leggerezza i segreti nascosti della storia alla quale appartengono e la destinazione/utilizzo di appartenenza.
“La Mappa Parlante” è introdotta da Tapsy, una talpa creata dalla società svizzera The Mole Hill per i prodotti Top Service già noti al mondo dei tour operator internazionali e che si serve della vocalità di alcuni doppiatori di cartoni animati e film di bambini, al fine di avvicinare e fidelizzare un prodotto turistico agli utenti più giovani catturandoli, anziché allontanandoli, nelle escursioni congiunte in famiglia alla scoperta dell’Arte. Orientandosi contestualmente sulla coloratissima mappa (acquistabile in libreria al costo di 9,90 euro ad integrazione della App da scaricare gratuitamente), si potrà cliccare sull’icona del monumento nei paraggi prescelto e ascoltare racconti originali osservando da vicino l’oggetto di interesse: tra le opere prescelte per Roma vi sono classici come il Colosseo, San Pietro, Fontana di Trevi e Castel Sant’Angelo, ma anche l’Elefantino di Piazza Minerva, le fontane di Piazza Navona, l’Ara Pacis e le Terme di Caracalla.
Annessa alla descrizione del monumento prescelto, sarà possibile ottenere suggerimenti anche sui migliori luoghi di svago e ristoro per bambini nei dintorni: per il momento sono 48 gli indirizzi selezionati fra musei, monumenti ed edifici tutti da scoprire, oltre alle preziose informazioni pratiche per mangiare, rilassarsi e divertirsi, ma l’aggiornamento sarà in continua evoluzione e gratuito per chi ha acquistato la mappa ed è dunque fornito di uno specifico QR code di ingresso alle singole sezioni della app.
“Tapsy” afferma Paola De Paolis, CEO della Top Service, ideatrice del prodotto, “è una perfetta alternativa alle classiche guide turistiche e una nuova opportunità alle famiglie per far conoscere e vivere una città anche ai più piccoli, in allegria e senza proteste, senza comunque dimenticare i desideri degli adulti. In tale ambito stiamo già realizzando mappe inerenti le altre Città d’Europa, ognuna delle quali sarà disponibile in 4 lingue. Per Roma la versione inglese uscirà entro Natale”. La mappa parlante, alla presenza della mascotte Tapsy verrà presentata in anteprima a stampa, operatori e famiglie con piccoli viaggiatori mercoledì 26 ottobre alle ore 17 presso la Libreria del Touring Club Italia a Roma. Ad introdurre il progetto, oltre ai vertici di Top Service e The Mole Hill, sarà presente la giornalista e blogger esperta di turismo culturale Francesca Alliata Bronner.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Social Media Week: al via le cinque giornate “social” di Roma

- # # # # #

Social Media Week

Conto alla rovescia per la Social Media Week (SMW) di Roma in programma da 12 al 16 settembre, presso la Casa del Cinema nel cuore di Villa Borghese, organizzata da Business International (gruppo Fiera Milano).

La città di Roma torna così protagonista, dopo il successo delle precedenti due edizioni, ospitando uno dei dieci eventi più innovati ed esclusivi dedicati alla rete e ai sui molteplici aspetti. Global theme della terza edizione della Social Media Week – organizzata da Business International – Fiera Milano Media – sarà “The invisible hand: hidden forces of technology”. Attraverso gli approfondimenti e le testimonianze delle più illustri personalità provenienti da tutto il mondo, si discuterà del ruolo fondamentale della tecnologia e delle sue potenzialità che, seppur nascoste, ogni giorno modellano i comportamenti degli utenti, trasformandone il modo di interagire, consumare e comunicare.

Il programma della terza edizione entra subito nel vivo a partire dalla cerimonia di apertura, lunedì 12 settembre alle 11.00, con il saluto di benvenuto da parte dell’assessore del comune di Roma, Flavia Marzano. Durante l’incontro si parlerà di Digital Transformation con Luca Prina, ‎Direttore Centrale Marketing e Comunicazione di CheBanca! e Silvia Conti, PR Manager Italy di BlaBlaCar. A seguire uno sguardo sul futuro della rete; a raccontare le novità dei prossimi 10 anni in materia di digitale e tecnologia ci saranno: Matteo Stifanelli, Country Manager Italia di Airbnb; Marcello Albergoni, Head of Italy and Iberia di LinkedIn; Salvatore Ippolito, Country Manager Italy di Twitter; Veronica Diquattro, Responsabile Mercato Italia di Spotify. Ospite della cerimonia di apertura Alessandro Borghese, social chef e volto di numerosi programmi in onda su Sky.

Il calendario della Social Media Week sarà scandito nell’arco delle cinque giornate da numerosi incontri tematici ideati per imprenditori, manager e appassionati di tecnologia e digitale. Tra le novità più attese della terza edizione lo spazio dedicato all’innovativa #PA Social Academy, un’accademia social rivolta alle pubbliche amministrazioni. Il gruppo #pasocial sarà infatti presente alla Social Media Week di Roma con cinque appuntamenti – dal 13 al 16 settembre – dedicati a settori come trasporti, scuola e università, cultura, turismo e promozione del territorio, gestione emergenze ed eventi, in cui i social stanno vedendo un incremento del loro utilizzo al fine di migliorare i servizi e il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini.

Spazio anche alla musica: si discuterà di royalty e diritti d’autore, ma soprattutto di musica digitale che a oggi rappresenta il 68% del mercato musicale. Ospiti nella giornata di martedì 13 settembre alle 17.30 i teen idol del momento Benji e Fede protagonisti insieme a Enzo Mazza, Chairman at SCF – Società Consortile Fonografici e Giuseppe Mosca, Head of Music Content, Telecom Italia.

Dal mondo del cinema cresce invece l’attesa per la social intervista via Facebook Live, Periscope e Twitter con il regista Gabriele Muccino (in programma lunedì 12 settembre) che racconterà aneddoti e curiosità legati al suo ultimo film L’Estate Addosso, nelle sale a partire dal 15 settembre. Da Roma, moderati dal Direttore di Leggo, Alvaro Moretti, ci saranno anche i due giovani attori protagonisti Brando Pacitto e Matilda Lutz. Il 15 settembre sarà ancora il cinema protagonista della SMW con la proiezione in anteprima dell’attesissimo film Bridget Jones’s Baby! Dal grande al piccolo schermo, però con la serie rivelazione degli ultimi anni: Gomorra. Il 12 settembre, infatti, alla Social Media Week sarà il Gomorra Day; insieme ai protagonisti si ripercorreranno i momenti più significativi che hanno reso la serie, ideata da Roberto Saviano un vero e proprio fenomeno mediatico, che ha invaso la TV, il web e i social media.

Alla Social Media Week si parlerà anche di Food&Wine con tanti eventi in cartellone dedicati al tema e declinati in ambito social. Primo fra tutti, nella giornata iniziale la SMW, il party celebrativo per i 30 anni della nascita di Mixer, il magazine di riferimento per i professionisti del mondo Horeca. Si parlerà degli influencers del mondo del vino 2016 con Marilena Barbera, unica italiana citata nella classifica di Social Vignerons sui personaggi che costituiscono la Top 20 degli influencers nel mondo del vino sui social media a livello globale. Dal vino al cibo, si parlerà del sempre crescente fenomeno del delivery food con Matteo Sarzana, General Manager di Italy Deliveroo e Daniele Contini, Country Manager Italy di Just Eat. Le conversazioni in materia di cibo continuano poi raccontando della seconda vita sui social di piatti e ricette costantemente fotografate e postate.
Spazio anche all’arte, per capire come sia cambiato il modo di “comunicare l’arte” attraverso l’uso di tecnologie digitali, intese come strumento di evoluzione e rivoluzione nel modo di “produrre”, “commercializzare” ed “esporre” opere d’arte tramite musei virtuali, gallerie online, correnti d’arte digitale, piattaforme di crowdsourcing e social network di artisti.

Ampio spazio al gaming grazie all’intervento di Fabio Viola, l’unico italiano nella TOP 10 mondiale dei gamification designers, capiremo cosa si nasconde dietro il fenomeno del momento Pokémon Go Mania (venerdi 16 settembre), il gioco online considerato uno dei principali fenomeni economici, tecnologici e sociali del XXI secolo, destinato a influenzare molti settori di mercato.

Accanto a questi temi troveranno spazio anche i dibattiti legati a storytelling, social Advertising, social TV e branded content. Tra gli appuntamenti da non perdere della settimana della social media week, il 13 e 14 settembre una doppia lezione – con iscrizione gratuita fino ad esaurimento posti – su Snapchat, il social più discusso dell’anno. Le porte della SMW si spalancano infatti per una delle testimonianze più attese con l’arrivo direttamente da Los Angeles dell’evangelist di Snapchat Stefano Mongardi. Due giornate dedicate al social network dove si mostreranno le potenzialità del suo utilizzo anche nel business.

Giovedì 15 settembre a partire dalle 11.00 spazio alle novità del settore eCommerce con il gruppo Intermatica che presenterà le novità legate al circuito OnShop, l’innovativo buono-spesa prepagato per fare acquisti sicuri in rete e PhoneAll, la nuova app per telefonia mobile che consente di effettuare chiamate VoIP gratuite verso tutti i numeri fissi e mobili italiani.

Tanti gli ospiti che si alterneranno durante le 5 giornate della Social Media Week da Alessandro Borghese, ospite della cerimonia di apertura, a Carlo Verdone, Max Giusti, Margherita Buy, Fortunato Cerlino, Raf, Gabriella Labate ed Enrica Guida protagonisti insieme al Direttore Alvaro Moretti de “I Leggo awards: direttori per un giorno, amici per sempre”.
Durante la Social Media Week di Roma anche lo sport diventa social, con il panel Sport 2.0 (13 settembre, ore 14), durante il quale si affronterà la testimonianza di Federscherma che grazie ai new media è riuscita a sviluppare una brand identity innovativa e dinamica in grado di raggiungere pubblico prima impensabile per uno sport come la scherma.

Venerdì 16, tutti di corsa con una tappa speciale della Breakfast Run (www.breakfastrun.it), una maratona non competitiva di 5km che si svolgerà in un contesto ricco di colori, musica ed allegria e che in occasione della SMW partirà dal quartier generale della Business International fino alla Casa del Cinema.

La SMW sarà anche beneficenza: Charity Partner di questa edizione l’associazione internazionale Save the Children.

La Social Media Week è stata realizzata grazie alla collaborazione di IVRI, Istituti di Vigilanza Riuniti d’Italia, Sky Italia, Che Banca!, Intermatica, JustEat, Deliveroo, Lastminute.com, Anica, Ovh, Snai, Veesible, sponsor dell’iniziativa.

La SMW è presente in rete con il sito http://www.smwirome.it/, per conoscere tutte le iniziative, il programma e i keynote speech della manifestazione; il profilo Twitter dedicato @SMWRME e l’hashtag ufficiale #SMWRME, la pagina Facebook www.facebook.com/SMWRome.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La nuova immagine di Burger King sbarca a Roma Tiburtina

- # # # # #

burger king

Continua il restyling di Burger King, brand della ristorazione veloce presente in Italia con 148 locali: dopo i punti vendita di Caravaggio (BG), Rho (MI), Piacenza e Rovigo, è il turno del ristorante di Roma Tiburtina che domani riapre al pubblico con i suoi locali rinnovati adottando lo stile che ricorda gli iconici diner americani degli anni ’50.
Il locale sarà il primo franchisee BK in Italia ad adottare gli elementi di arredo e i colori vivaci – rosso, verde e giallo uniti al marrone – che richiamano gli ingredienti del prodotto-icona, il whopper, oltre ai materiali naturali di cui il legno è la base principale.

Gli interni riprendono il concept del nuovo packaging, creato dall’agenzia di visual design and packaging Turner Duckworth, introdotto lo scorso anno. Lo studio di progettazione Avro|Ko ha invece ideato le soluzioni interne, coreografando gli spazi, per riuscire a coinvolgere e attrarre i clienti in modo da farli sentire in un luogo confortevole e familiare. L’idea alla base di questo restyling completo è riassunta nello slogan “a modo tuo”: in questo modo si incoraggia il cliente a essere se stesso, rispettando il concetto fondamentale di Burger King, secondo il quale ogni hamburger cotto alla griglia è leggermente diverso dagli altri e quindi unico e speciale, proprio come i suoi clienti!

Autentica novità è l’introduzione della macchina per il free refill delle bevande, il concept già largamente diffuso negli Stati Uniti che sta prendendo piede anche nel nostro Paese.
Il ristorante aprirà ufficialmente al pubblico con la nuova immagine domani alle 12.00 e sarà aperto tutti i giorni dalle ore 12.00 alle 24.00.

articoli correlati