AGENZIE

Melismelis cura il roadshow “Incontro dei direttore di filiale” di Intesa Sanpaolo

- # # # # #

Lucano lancia il nuovo spot per il 2016

30 giorni su e giù per l’Italia con un tir di 13 metri, 8 tappe, oltre 6.500 km percorsi, più di 5.000 partecipanti. Questi sono solo alcuni dei numeri che raccontano l’Incontro dei Direttori di Filiale, l’evento itinerante di Intesa Sanpaolo, organizzato con la collaborazione di Melismelis.

L’agenzia milanese è stata impegnata su più fronti per l’organizzazione degli 8 meeting finalizzati all’incontro e al confronto tra i 5.000 Direttori di Filiale e i vertici della banca.

Le attività di Melismelis per l’organizzazione del roadshow sono state diverse: dalla creazione della visual identity dell’evento alla realizzazione di filmati legati al territorio a supporto di ciascuna giornata, dal service audio-video durante gli incontri al coordinamento di attività dei singoli incontri.

“Grande orgoglio avere Intesa Sanpaolo tra i clienti di Melismelis” ha affermato Massimo Melis, Managing Director dell’Agenzia, “e grande soddisfazione nell’aver gestito in maniera impeccabile l’attività. Questo conferma Melismelis come un’agenzia eclettica, determinata a sempre pronta a nuove sfide”.

articoli correlati

AZIENDE

Confindustria Digitale e Digital Champions insieme per le PMI danno vita a #TERRITORIDIGITALI

- # # # # #

“La trasformazione digitale delle piccole e medie imprese e la loro capacità di competere utilizzando le nuove tecnologie di rete rappresentano passaggi cruciali per la ripresa dell’economia italiana. Per questo, Confindustria Digitale ha deciso di impegnarsi in un’iniziativa sistemica sul territorio italiano con l’obiettivo di contribuire a innescare processi d’innovazione in collaborazione con le istituzioni politiche, imprenditoriali e tecnologiche locali”. Così Carlo Purassanta, consigliere di Confindustria Digitale e presidente dello Steering Commitee ‘Piattaforme di filiera per le Pmi’, ha illustrato, in qualità di responsabile del progetto, il significato di #TERRITORIDIGITALI, roadshow che ha preso il via a Trieste e che nel corso del 2015 toccherà molti altri comuni in diverse regioni italiane.

Realizzata in collaborazione con la rete di Digital Champions e con l’ICE (Mise), l’iniziativa itinerante promossa da Confindustria Digitale, la federazione delle imprese dell’Ict, è la prima del genere in Italia. “L’obiettivo comune è quello di diffondere la cultura digitale sul territorio e di sostenere e supportare le aziende nel loro percorso di innovazione. Incontri come quello di oggi sono gli esempi concreti della voglia di cambiare e di migliorare che ci contraddistingue” spiega il Digital Champion italiano Riccardo Luna. #TERRITORIDIGITALI nasce dalla consapevolezza che le piccole e medie imprese, pur avendo un ruolo fondamentale nel nostro sistema economico sia in termini produttivi che occupazionali, presentano ancora una scarsa tendenza all’innovazione, soprattutto se confrontate con aziende di uguali dimensioni degli altri paesi europei. Basti pensare che solo il 5% delle imprese italiane (da 10 addetti in su, settore finanziario escluso) nel 2014 hanno venduto on line almeno 1% del fatturato, a fronte del 15% della media Ue28, valore che per la Francia è del 12%, per la Spagna del 17%, per l’UK del 20% e per la Germania del 23%.
“Esiste ormai un’equazione lineare fra grado di efficienza e di competitività di un’impresa e capacità di incorporare nuove tecnologie e soluzioni di Information e Communication Technology. Tuttavia sappiamo che per una piccola impresa italiana, sfruttare appieno nuovi strumenti tecnologici, adottare nuove pratiche gestionali o addirittura cambiare modello di business per aprirsi a un’economia globale potrebbe sembrare complicato. Da qui l’iniziativa di Confindustria Digitale che si propone di promuovere una cultura d’impresa aperta all’innovazione, capace di innestarsi con semplicità e concretezza nella realtà locale per generare soluzioni su misura” spiega Carlo Purassanta.
Dopo la tappa di Trieste, sono già calendarizzate nel primo semestre dell’anno gli incontri con le PMI de L’Aquila, Reggio Calabria, Catania e Firenze. Così facendo, si darà vita ad una staffetta nazionale in cui il testimone – la digitalizzazione – viene portata di città in città e personalizzata a seconda delle specifiche esigenze territoriali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#weareinpuglia: la Puglia presenta le attività di marketing per il mercato estero. Operazione di co-marketing con Nikon

- # # # # # #

In occasione del workshop MLC – Mediterranean Luxury Club – alle Officine Farneto di Roma si è tenuta martedì 25 marzo la serata-evento “Food Sound System” organizzata da PugliaPromozione. I buyer provenienti da tutto il mondo e i giornalisti presenti, si sono ritrovati qui per essere “catapultati in Puglia”, per assaporare i sapori e lasciarsi contagiare dai balli, canti e da uno show cooking davvero insolito, quello di Don Pasta, dj appassionato di enogastronomia.

Durante l’arco della serata è stata anche presentata anche la nuova attività di marketing promossa da PugliaPromozione per il mercato estero, in particolare del nord Europa: i roadshow, previsti da aprile a luglio, e la campagna di comunicazione #weareinpuglia che partirà da aprile p.v.

I roadshow, a Vienna, Berlino, Monaco, Londra, Parigi e Dublino, si presenteranno con un ricco programma di eventi e attività. Immagini, profumi, suoni, sapori, musica, tradizioni saranno protagonisti nel “Villaggio Puglia”, uno spazio di circa 250mq allestito nelle piazze di maggior transito di ciascuna città. Qui inoltre, compagnie aeree, tour operator e agenzie di viaggio avranno modo di promuovere e commercializzare le proprie offerte di viaggio. La Puglia toccherà non solo le piazze ma anche altri luoghi delle città grazie a show case, concerti “Puglia Sounds” e eventi We are (made) in Puglia realizzati in co-branding con aziende, associazioni e operatori culturali della Regione.

A supportare i roadshow, nelle stesse città, la Puglia sarà visibile attraverso la campagna di comunicazione #weareinpuglia realizzata in co-marketing con Nikon. E’ un connubio vincente quello tra Puglia e Nikon, che a distanza di un anno, si rinnova evidenziando un modo di far promozione che se da un lato abbatte i costi di advertising dall’altro lega il proprio brand territoriale a quello di un marchio conosciuto in tutto il mondo.

La Puglia dunque punta sull’essere sempre più appetibile al mercato Europa e non solo, diffondendo un’immagine di se ricca di autenticità e fascino tutta da vivere e scoprire. Nikon da parte sua invece si associa nuovamente con fermezza al settore del turismo spinto dall’idea che i viaggiatori sono tutti potenziali fotografi.

L’effetto generato da #weareinpuglia, nel 2013, è stato ben recepito in termini di flussi turistici e di critica tanto che la campagna è stata menzionata come best practise
alla Conferenza annuale di Travel Centres, il più importante meeting sul turismo in Irlanda. L’edizione di quest’anno verrà realizzata con una ricca e diversificata pianificazione media: grandi formati di impatto come dinamiche autobus, tram, affissioni metro e stazioni ferroviarie, affissioni outdoor a Londra, Bruxelles, Parigi, Zurigo, Berlino, Monaco, Vienna, Amsterdam e Dublino sfruttando immagini che rispecchiano pienamente quello che oggi la Puglia ha da offrire: l’integrazione tra convivialità, sport, mare e tradizioni.

Paolo Petrignani, fotografo Nikon NPS, artefice di quanto realizzato è riuscito a centrare l’obiettivo, anche grazie alla tecnologia Nikon D 800, risaltando l’autenticità tipica della Regione e i suoi paesaggi naturali. Le location immortalate nei 5 scatti che mostreranno all’Europa tutti i volti della Puglia sono: Gargano, Valle d’Itria, Polignano e Melpignano. Il risultato è molto evocativo, suscitando emozioni diverse che vanno dal romanticismo, all’adrenalina, al divertimento.

Inoltre è stata confermata la scelta di impiegare l’hasthag nel claim weareinpuglia. E’ un modo di comunicare non convenzionale e di grande impatto che ha generato grande successo usato poi nelle fotografie scattate dai viaggiatori che vogliono condividere la propria esperienza in questa indimenticabile destinazione.

Per conto di Nikon Italia, il progetto e la direzione creatività sono stati curati dall’agenzia di marketing e comunicazione The Gate Visible Connection.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La gara di POste Italiane per il roadshow “Target Day” va a Integer

- # # # # #

Integer, società di eventi e shopper marketing del Gruppo TBWA\Italia guidata da Simone De Martini, si è aggiudicata la gara per l’ideazione e la gestione del Roadshow “Target day” di Poste Italiane, dedicato al nuovo Direct Marketing e all’integrazione tra off line e on line.
Con l’iniziativa Poste Italiane intende presentare alle imprese l’evoluzione degli strumenti di direct marketing che consentono alle imprese un salto di paradigma nell’attuazione delle strategie di relationship marketing unendo rapida interazione, scambio virtuale e contatto fisico con la marca.
Il tour si sviluppa in 4 città: Bologna, Milano, Torino e Roma, ognuna delle quali ospiterà il “Target Day”, un evento unico con interventi di esperti autorevoli, presentazioni di case history internazionali e attività multimediali. Per permettere a tutti i professionisti delle migliori aziende italiane di conoscere possibilità e strumenti del nuovo direct e sperimentarle in prima persona.
La partecipazione è gratuita, basta registrarsi su www.targetday.it: un sito creato ad hoc per accedere a tutte le informazioni su speaker, date, orari e luoghi e far provare in anteprima l’interazione tra on line e off line, attraverso una web app che permette di creare la propria foto francobollo.
Ad ogni “Target Day” interverranno come relatori Cor Molenaar, CRM and e-commerce Strategist, docente di e-marketing presso l’Erasmus Euniversiteit di Rotterdam; Michael Arpini, responsabile di Insight&Strategy di Integer Italy società leader nel settore del retail marketing e Massimo Curcio, responsabile di marketing e servizi di comunicazione di Poste Italiane; come moderatore Andrea Farinet, specializzato in Business Strategy, Consumer Behaviour, Relationship Marketing e CRM; e, attraverso un contributo video in esclusiva, Lee Clow, presidente e direttore globale del Network di agenzie di comunicazione TBWA\, colui che ha lavorato al fianco di Steve Jobs a tutte le campagne Apple.
“E’ una delle importanti acquisizioni di fine 2013 della sede romana di Integer a cui capo c’è Filippo Bonifati”, dichiara Simone De Martini. Bonifati ha lavorato al progetto con i collaboratori Piergiorgio Paolinelli, art director e designer e Sarah Amatori, copywriter. Con la supervisione di Anna Di Cintio art director. Direzione creativa esecutiva di Geo Ceccarelli.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via da Torino il roadshow ‘Emozioni in tour’ di Sanbittèr con due nuovi gusti

- # # # # #

Parte da Torino il tour all’insegna dell’aperitivo italiano con una grande novità, Sanbittèr Emozioni di Spezie alla Cannella e al Peperoncino. Due nuovi gusti che saranno presentai in ventidue delle più famose piazze del Bel Paese. Saranno organizzate per tutti gli abitanti nuove occasioni di convivialità ispirate alle due anime delle nuove proposte Sanbittèr nel mondo degli aperitivi: Sanbittèr Emozioni di Spezie alla Cannella e al Peperoncino, i cocktail analcolici trendy e dal gusto deciso, e Sanbittèr Emozioni di Frutta Pompelmo e Passion Fruit, primi della famiglia “Emozioni”, un prodotto unico e innovativo che ha già conseguito il riconoscimento di “Prodotto dell’Anno”.

La Piazzetta Intervallo prenderà vita nel primo pomeriggio, dove sarà allestito un doppio set a rappresentare le due anime di Emozioni, e dove lo staff Sanbittèr coinvolgerà i bar che si affacciano sulla piazza e gruppi di amici, abitanti e passanti offrendo loro l’occasione di vivere l’atmosfera del vero aperitivo italiano.

Il tour vivrà anche sulla pagina Facebook di Sanbittèr, che sarà animata da foto e video delle tappe: i partecipanti potranno “taggarsi”, commentare le immagini che hanno come protagonisti loro e gli amici, vedere le foto degli altri appuntamenti del tour.

Per scoprire le prossime tappe del tour basta visitare il sito Sanbittèr (www.sanbitter.it) la pagina ufficiale di Sanbittèr su Facebook (www.facebook.com/sanbitter)

 

articoli correlati

MEDIA

Discovery Media presenta la nuova offerta commerciale che si arricchisce di Giallo e Focus

- # # # #

Grazie a un sorprendente roadshow nei più importanti centri media delle principali città italiane, Discovery Media (www.discoverymedia.com) presenta Giallo e Focus, importanti new entry della propria offerta, a seguito della recente acquisizione di Switchover Media da parte di Discovery Italia.

Nei diversi incontri verrà offerto un focus dettagliato su tutta l’offerta Discovery Media che propone un ricco e diversificato bouquet di canali (Real Time, DMAX, Discovery Channel, Discovery Science, Discovery Travel&Living, Animal Planet) ai quali, a partire dal 5 Maggio, si aggiungono i due nuovi brand dedicati all’intrattenimento, la cui raccolta pubblicitaria inizierà ad essere curata ufficialmente direttamente da Discovery. Focus (canale 56 del Digitale Terrestre) è il canale che stimola la curiosità del pubblico grazie all’ampia gamma di generi proposti (scienza, tecnologia, storia e natura) e al linguaggio sempre chiaro e accessibile; Giallo (canale 38 del Digitale Terrestre) è il primo canale digitale d’intrattenimento interamente dedicato al genere televisivo di maggior successo e più popolare al mondo, il giallo, in tutte le sue sfumature e declinazioni.

Discovery Media coinvolgerà la comunità business, clienti e centri media, attraverso attività di comunicazione integrate su più piattaforme al fine di garantire un’esperienza unica articolata su due piani: fisico e digitale. All’interno dei singoli appuntamenti verranno infatti avviate diverse iniziative volte a stupire e coinvolgere: tra queste è prevista la partecipazione al minitest online “Scopri se sei un tipo Focus o Giallo” che offre spunti sul positioning dei nuovi canali.

Gli incontri del roadshow saranno vivaci momenti di scoperta dell’offerta Discovery scanditi da speech, sorprese, special guest e momenti di partecipazione attiva che prevedono anche l’assegnazione di un mini iPad al vincitore di un divertente concorso a tema Giallo. I meeting saranno realizzati in puro stile Discovery Media che ha fatto dello smart advertising la propria cifra stilistica.

Gli appuntamenti:
Aprile Milano: nei principali centri media
07/05/2013 Torino presso Operart: clienti e agenzie
09/05/2013 Verona presso Tecaverona: clienti e agenzie
14/05/2013 Bologna presso Be20: clienti e agenzie
16/05/2013 Roma presso Os Club: clienti e agenzie

articoli correlati

MEDIA

Roadshow RDS: le novità del morning show “Tutti pazzi per RDS” presentate in anteprima nei principali centri media

- # # # #

Radio Dimensione Suono 100% Grandi Successi presenta ai centri media le novità che riguardano il morning show di successo “Tutti pazzi per RDS”, in onda dal lunedì al venerdì dalle 5.00 alle 9.00 e il sabato dalle 7.00 alle 9.00 con “Il meglio di Tutti Pazzi per RDS”. Martedì 22 gennaio e mercoledì 23 gennaio 2013 Massimiliano Montefusco – Direttore Comunicazione RDS – insieme ai protagonisti del programma di punta del mattino Rossella Brescia, Max Pagani, Barty Colucci e Claudio Cannizzaro – saranno ospiti di tre tra i più importanti centri media presenti in Italia: OMD (Omnicom Media Group), Carat e Groupm.

L’incontro è stato pianificato per far vivere in diretta ai responsabili dei centri media la forza del successo “Tutti pazzi per RDS”, un programma che, grazie soprattutto ai suoi inimitabili conduttori, stagione dopo stagione, è cresciuto garantendo ai suoi ascoltatori contenuti sempre nuovi ed innovativi. Saranno altrettanto innovative, multimediali e virali le nuove opportunità di integrazione multipiattaforma che si offriranno a tutti i clienti. L’incontro sarà caratterizzato dalla messa in onda degli scherzi ai protagonisti del panorama politico italiano come Vendola e Berlusconi, i personaggi di fantasia di Barty Colucci, i giochi live a cui partecipano gli ascoltatori, tutti ingredienti per garantire ogni mattina divertimento ed evasione. I momenti salienti e i tratti distintivi della trasmissione durante il roadshow saranno presentati agli addetti ai lavori coinvolgendoli in prima persona nelle gag e negli scherzi dei conduttori, ma soprattutto si scontreranno nel gioco “Maschi vs Femmine”, il test per verificare la conoscenza del sesso opposto, attraverso una piattaforma digitale “sensor audience response” con interazione istantanea.

“Il roadshow rappresenta un importante strumento di comunicazione per raccontare ai nostri interlocutori l’efficacia del nostro programma. “Tutti pazzi per RDS” è coerente con la nostra promessa “Trasmettiamo voglia di partecipare” – dichiara Massimiliano Montefusco – è un appuntamento radiofonico che ha conquistato la leadership nella sua fascia oraria e rappresenta uno spazio in grado di dare valore aggiunto anche alle pianificazioni dei nostri clienti. Il momento spensierato che regala la trasmissione all’inizio della giornata garantisce anche un livello di attenzione e di coinvolgimento rispetto ai messaggi che vengono fatti passare nell’arco delle quattro ore”.

Le Centrali media avranno la possibilità di essere protagoniste così come lo sono i 14.000.000 di ascoltatori che ogni settimana sono fidelizzati al programma “Tutti pazzi per RDS” su tutta la nostra piattaforma radio, web, mobile, social media smart tv.

articoli correlati