BRAND STRATEGY

Le Balene portano sui social la magia del riciclo CONAI con un video prodotto in 3D

- # # # #

Le Balene - CONAI

Grazie al riciclo gli imballaggi tornano a noi con una forma nuova. Una magia che CONAI mette in scena sui social insieme a Le Balene.

L’anno social di CONAI, il Consorzio Nazionale per il Riciclo degli imballaggi, si apre con un video che segue il ciclo di trasformazione che i rifiuti di imballaggio subiscono per tornare a noi come riprodotti.

Da una lattina di alluminio a una moka, da una bottiglia di plastica a un pile, da una scatola di cartone a un libro, da una bottiglia di vetro usata a una nuova, da una cassetta di legno a un comodino, da una latta di acciaio a una chiave inglese. È la magia del riciclo.

È anche la magia di un video prodotto quasi interamente in 3D, che ha visto una nuova collaborazione tra Le Balene e il 3D artist Alessandro Facchini sotto il tetto di Acqua su Marte.

Nell’agenzia di via Alessandria, hanno lavorato al progetto Elisa Villa per l’art direction e Andrea Pinotti per il copywriting.

CREDITS
Direzione artistica: Francesco Guerrera, Sandro Baldoni
Direzione cliente: Marco Andolfato
Art Direction: Elisa Villa
Copywriting: Andrea Pinotti
Regia e modellazione 3D: Alessandro Facchini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella sceglie Bitmama per la nuova campagna digitale di Nutella Clock

- # # # # # #

Nutella Clock - Bitmama

Nutella ha scelto Bitmama per la comunicazione della sua nuova campagna promozionale dedicata a Nutella Clock: l’orologio, realizzato in esclusiva con Alessi, che si può agganciare al vasetto di Nutella per trasformarlo in un oggetto di design.

La campagna digitale, online in questi giorni con il claim “Vivi il tuo tempo con Nutella”, racconta la novità: i Nutella Clock arrivano in città volando, pronti a entrare nelle case di tutti gli italiani trasformando i loro vasetti di Nutella in degli oggetti di arredamento.

La campagna racconta come un brand, che da oltre 50 anni sa entrare in maniera gioiosa e originale nella vita delle persone, sia in grado di avvicinarsi a temi come il riciclo e l’upcycling.

I contenuti di lancio sono stati pensati per sfruttare al meglio le caratteristiche di ogni canale, come un hero content su Youtube e Facebook, una serie di format ad hoc su Facebook – che, insieme a display adv e rich media, hanno l’obiettivo di raccontare la promo e invitare gli utenti sul sito – e uno storytelling visivo orientato al design su Instagram.

CREDITS

Agenzia: Bitmama
Chief Creative Officer: Fabio Padoan
Head of Art: Valeria Fuso
Senior Copywriter: Julie Carpinelli
Content Designer: Stefano Protino
Client Service Director: Ethiopia Abiye
Account Manager: Francesca Casciato
Social Media Manager: Susanna Aruga

Casa di Produzione: RISE:ON / VMD
Regia: Federico Camisasca e Dario Lotti
Producer: Ilaria Coccioli
Direttore della Fotografia: Carlo Miggiano

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

J. Walter Thompson e COREPLA lanciano una call to action per il riciclo della plastica

- # # # #

COREPLA

“Anche a Natale, fai un regalo a te e all’ambiente con la raccolta differenziata e il riciclo dei tuoi imballaggi in plastica. Così potranno trasformarsi in un’infinità di prodotti utili e inaspettati”: comincia così la campagna call to action per continuare la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’importanza del corretto riciclo degli imballaggi in plastica ideata in collaborazione da J. Walter Thompson e COREPLA – il consorzio senza scopo di lucro per il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica.

Quello che può nascere da un imballaggio in plastica raccolto e riciclato, dipende anche da noi, è l’idea di campagna: da un imballaggio in plastica raccolto e riciclato prendono vita nuove materie prime, nuovo abbigliamento, nuovo design e molto altro. Raccogliere e riciclare correttamente, è un gesto di civiltà che riguarda tutti: una scelta che genera un’industria di eccellenza e salvaguarda il territorio. Il messaggio call to action della campagna sostanzia che con la raccolta differenziata e il riciclo degli imballaggi in plastica che utilizziamo quotidianamente, possiamo fare la differenza, contribuendo tutti alla creazione di nuovo valore. Insieme a COREPLA.

Il piano di comunicazione si articola su tv, stampa e web, pianificata dal centro media Vizeum. Lo spot, versione Natale, prodotto da Post Atomic, è on air dal 19 novembre nel formato 15 secondi. La musica è stata ideata ad hoc dallo studio Singsing di Milano. Le foto della campagna stampa, in rotazione con 3 soggetti, sono state realizzate dallo studio di Milano LSD e dal fotografo Fulvio Bonavia.

Credits
JWT Italy
Flavio Mainoli – Executive Creative Director
Silvia Mazzocco – Creative Supervisor Copy
Fabrizo Grillotti – Creative Supervisor
Giovanni Nava – Art Director
Sandra Dossi – Business Account Director
Claudia Corbacio – Account Executive Assistant
Valeria DellaValle – TV Producer
Simona La Marra – Art Buyer
SingSing – Francesco Vitaloni
LSD – Marco Casale
Fulvio Bonavia – Photographer
Post produzione: Post Atomic

articoli correlati

AGENZIE

Comieco sceglie The 6th per comunicare il bilancio di sostenibilità

- # # # #

The 6th

COMIECO, il consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, ha affidato allo studio creativo The 6th, di Emanuele Basso ed Elena Carella (nella foto), la realizzazione della pubblicazione “COMIECO sostenibile”: il bilancio annuale delle attività del riciclo di carta e cartone in Italia.

Progetto editoriale e video, realizzati da The 6th, racconteranno, in occasione dell’evento Ecomondo a Rimini dal 7 al 10 novembre, i risultati di raccolta e di riciclo di carta e cartone ottenuti da COMIECO.

Grazie alle sue attività sul territorio e alla partecipazione di cittadini, comuni e aziende, nel 2016 sono stati raccolti 3,2 milioni di tonnellate di carta e cartone, il 3,3% in più rispetto all’anno precedente, con una nota di merito per il sud talia, che ha registrato l’8,6% in più.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La plastica riciclata non finisce mai di stupirti: on air la campagna JWT e COREPLA

- # # # # # # # # # #

Corepla JWT

Parte all’insegna della sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’importanza del corretto riciclo, la nuova collaborazione tra J. Walter Thompson e COREPLA, inizia con il lancio della campagna per continuare la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’importanza del corretto riciclo degli imballaggi in plastica, presentando in maniera creativa le infinite possibilità generate dalla seconda vita di questo materiale.

“La plastica riciclata non finisce mai di stupirti”, è l’idea di campagna: una volta che l’hai usata si trasforma ancora, ancora e ancora, generando nuovo valore in ogni sua forma. Da un semplice imballaggio in plastica prendono vita palloni colorati, occhiali da sole, capi in pile ultra tecnico, innaffiatoi, panchine da giardino, sedie di design e molto altro. Raccogliere e riciclare correttamente è un gesto di valore che riguarda tutti: una scelta che permette il risparmio di materie prime, la riduzione del consumo di preziose risorse naturali e salvaguarda l’ambiente e il territorio, evitando il ricorso allo smaltimento in discarica. Il messaggio call to action della campagna sostanzia che insieme a COREPLA possiamo fare la differenza, contribuendo tutti alla creazione di nuovo valore e di nuove opportunità a partire proprio dalla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica che utilizziamo quotidianamente.

Il piano di comunicazione si articola su tv, stampa e web. Lo spot prodotto da Think Cattleya, è on air dal 7 maggio nei formati 30 e 15 secondi. La regia è stata affidata allo studio Zeitguised, un collettivo di artisti e designer internazionali che lavorano nei settori della scultura, dell’architettura, della moda e del cinema, basato a Berlino. La musica è stata ideata ad hoc dallo studio Singsing di Milano. Le foto della campagna stampa, in flight di quattro soggetti, sono state realizzate dallo studio di Milano LSD. Il centro media è Vizeum.

Credits

JWT Italy
Flavio Mainoli – Executive Creative Director
Fabrizo Grillotti – Creative Supervisor
Giovanni Nava – Art Director
Silvia Mazzocco – Creative Supervisor Copy
Sandra Dossi – Business Account Director
Andrea Boccazzi – Account Executive
Alberto Sala – Account Executive Assistant
Valeria DellaValle – TV Producer
Simona La Marra – Art Buyer

Think Cattleya
Veriana Visco – Producer
Francesca Sollecito – Assistant producer

Zeitguised
SingSing – Francesco Vitaloni
LSD – Marco Casale

articoli correlati

AZIENDE

Sony Picture Television lancia la campagna globale di responsabilità sociale Picture This

- # # # #

Sony Pictures Television (SPT) Networks – società che opera in Italia in esclusiva sulla piattaforma Sky con i canali AXN HD (Sky, 122) e AXN SCI-FI (Sky, 134) – ha annunciato il lancio di Picture This, una nuova campagna di responsabilità sociale mirata a sensibilizzare i propri spettatori sui temi ambientali. Sviluppata in 177 paesi del mondo, compresa l’Italia, Picture This mira a unire le competenze narrative delle singole realtà locali in un’unica grande iniziativa a livello globale, focalizzata sulla protezione delle risorse naturali del nostro pianeta.

“Grazie alle competenze e la passione per la narrazione che ci contraddistinguono, unite alla portata globale del nostro network, i nostri canali televisivi avranno la possibilità di coinvolgere attivamente la società civile e stimoleranno le persone ad immaginare un ambiente migliore. Tutti insieme possiamo realmente creare un’unica voce e far sentire in tutto il mondo l’importanza dei temi ambientali, fondamentali per il benessere di tutti. E con questa iniziativa abbiamo la possibilità di farlo anche in maniera divertente”, ha affermato Andy Kaplan, President Worldwide Networks di SPT, a margine dell’annuncio globale.

Picture This prevede la realizzazione di diverse attività nei prossimi mesi, dagli spot sui canali televisivi e i siti web di Sony Pictures Television a eventi che prevedono il coinvolgimento diretto del pubblico. I brand del network SPT coinvolti includono: AXN, Sony Channel, Sony One, AXN Black, AXN White, AXN Sci-Fi, AXN Mystery, Animax, Sony PIX HD, Sony SIX HD, Sony Sci-Fi, Sony Movie Channel, Canal Sony, Crackle, SET, Turbo, getTV e CineSony.

Ogni paese svilupperà una propria iniziativa locale: ad esempio in Asia tutti gli sforzi saranno dedicati a eliminare l’uso dei sacchetti di plastica, mentre in India il tema prescelto sarà lo smaltimento dei rifiuti; in Sud Africa ci saranno iniziative dedicate alla salvaguardia dei rinoceronti e in Romania si parlerà di deforestazione, mentre in America Latina il focus sarà il giardinaggio urbano.

Insieme alla Russia, la sede italiana di Sony Pictures Television Networks, ha scelto il tema del riciclo. Oltre alla messa in onda degli spot internazionali di Picture This, finalizzati alla sensibilizzazione generale del pubblico televisivo sui temi ambientali, SPTN Italia lancia una pagina web dedicata sui propri siti axn.it e axnscifi.it, attraverso la quale inviterà gli spettatori italiani a condividere, in maniera originale e creativa, la propria idea di riutilizzo; ogni utente potrà inviare una foto o un video accompagnati da una descrizione sul procedimento utilizzato per riciclare un oggetto di uso comune e quotidiano, generalmente nato per altri scopi pratici (es. una bottiglia che diventa un vaso da fiori, un vecchio cellulare che diventa una nuova mini sveglia) e gli stessi utenti della community saranno chiamati a votare le idee più utili e innovative. I 10 migliori progetti, inviati e caricati sulla pagina web dedicata nel periodo compreso tra ottobre e dicembre 2015, diventeranno il soggetto di 10 mini spot che saranno on air sui canali AXN HD e AXN Sci-Fi dai primi mesi del 2016.

Le fasi della campagna locale di Picture This saranno promosse anche attraverso i profili Facebook (AXN Italia e AXN Sci-Fi Italia) e Twitter (@axnitalia e @AXNSCIFIItalia) dove sarà possibile ricevere maggiori dettagli sull’iniziativa e conoscere le caratteristiche delle idee di riciclo proposte dalla community.

“Con questa iniziativa, tutti i fan di AXN in Italia avranno finalmente la possibilità di mettersi in gioco e diventare protagonisti, con il proprio contributo attivo e originale, dell’importante tema del riciclo, uno degli elementi fondamentali della più ampia tematica ambientale, particolarmente sentita sia in Italia che nel resto del mondo”, ha commentato Gabriele Moratti, Territory Director, Italy, International Networks, SPT.

Maggiori informazioni sulla campagna globale sono disponibili sul sito www.sptpicturethis.com dove si potranno trovare anche informazioni sulle campagne locali e gli elementi per unirsi alla conversazione sui social media. #sptpicturethis

Per accedere alla pagina italiana della campagna e partecipare all’iniziativa:
http://www.axn.it/programs/picture-this
http://www.axnscifi.it/programs/picture-this

articoli correlati

AZIENDE

Ridurre, riutilizzare, riciclare: dal 22 al 29 marzo la NBA ospita la NBA Green Week by Sprint

- # # # # #

La NBA ospita la NBA Green Week presented by Sprint dal 22 al 29 marzo. Durante la settimana, la lega, le sue squadre e i suoi giocatori parteciperanno a programmi ed eventi “green” per incoraggiare i fan a concentrarsi su “tre punti” – ridurre, riutilizzare, riciclare – per essere più responsabili verso l’ambiente nelle loro comunità locali.

Nel corso della settimana, i canali social di NBA e NBA Cares pubblicheranno dei “three pointers” con l’hashtag #NBAGreen, utilizzando highlight delle partite e semplici consigli per aiutare i fan a ridurre, riutilizzare e riciclare. A partire dal 23 marzo, gli appassionati possono partecipare e vincere dei premi utilizzando l’hashtag NBAGreenSweeps. La NBA lavorerà con la Arbor Day Foundation per piantare un albero ogni volta che l’hashtag #NBAGreen verrà utilizzato (fino a 25.000 alberi) per tutta la settimana. Inoltre, la NBA pianterà tre alberi per ogni tiro da tre messo a segno durante i match NBA dal 22 al 29 marzo. In collaborazione con la Bonneville Environmental Foundation, la NBA e Sprint acquisteranno delle certificazioni di energia rinnovabile per assicurare che tutte le 64 partite NBA giocate durante la Green Week siano alimentate da energia rinnovabile.

Nel corso della Green Week, Sprint lavorerà con le leggende NBA per ospitare degli eventi legati al riciclaggio dei telefoni a Boston e Los Angeles, offrendo ai fan l’opportunità di partecipare allo Sprint Buyback Program. Ad oggi, Sprint valuta l’usato al pari delle principali compagnie telefoniche americane (Verizon, AT&T e T-Mobile). Lo Sprint Buyback Program offre un bonus ai clienti nuovi o esistenti che riciclano i propri dispositivi wireless non desiderati. Solo lo scorso anno, Sprint ha ritirato più di tre milioni di telefoni, con 250 milioni di dollari finiti nelle tasche dei clienti. I fan che saranno allo Sprint Store di Boston il 23 marzo avranno la chance di ricevere dei biglietti per il successivo match NBA e di conoscere la leggenda NBA Rick Fox. La NBA ospiterà un altro evento simile a Los Angeles nel corso della settimana.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Comieco alla Mostra del Cinema di Venezia insieme al film “Boxtrolls – Le scatole magiche”

- # # # # # # #

Comieco sbarca alla Mostra del Cinema di Venezia insieme ai piccoli e mostruosi protagonisti di “Boxtrolls – Le scatole magiche”, il nuovo film d’animazione distribuito da Universal Pictures: boxtroll che vivono in un mondo sotterraneo nascosti dentro scatole di cartone riciclate, intenti a recuperare e riutilizzare i materiali di scarto del mondo “di sopra”, quello degli umani.
Il ruolo centrale delle scatole di cartone in questa avvincente storia animata crea un legame ideale con l’attività del Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, che si propone di sensibilizzare sull’importanza di una corretta raccolta differenziata, passaggio essenziale per poter dare nuova vita ai rifiuti in carta e cartone: ‘scatole magiche’ che possono tornare ad essere utili sotto nuove forme grazie al recupero e al riciclo.
“Se il film narra di una città fantastica, Cheesebridge, in cui i Boxtroll vivono riadattando al loro bisogno oggetti che per altri hanno perso valore, noi dimostriamo come sia possibile creare una città del riciclo, una realtà che non è utopistica ma concreta: l’ Italia è un paese virtuoso che sostiene il riciclo come fonte preziosa per una vita sostenibile. Nel nostro Paese ogni anno vengono raccolti e mandati a riciclo 9 imballaggi su 10” ricorda il Direttore Generale di Comieco, Carlo Montalbetti. “Nel 2013 sono stati immessi al consumo 4,1 milioni di tonnellate di imballaggi cellulosici e 3,5 milioni di tonnellate sono stati avviati a riciclo. Nel nostro Paese si stima un consumo annuo di imballaggi in carta e cartone pari a 68 kg per abitante”.
In occasione della presentazione ufficiale del film alla Mostra come evento speciale Fuori Concorso domenica 31 agosto, il Consorzio promuove attività e sorprese tra le strade del Lido, ispirate allo slogan: “Tutte le scatole di cartone si riciclano e rinascono. Anche quelle magiche. Garantisce Comieco!”. Il legame continuerà in occasione dell’uscita del film in sala con un concorso legato al biglietto del film e a una campagna di sensibilizzazione al cinema.

articoli correlati

AZIENDE

Innovare per la sostenibilità: al via su twitter il concorso del CiAl

- # # # # #

Un tweet per l’innovazione. Parte oggi su twitter il concorso bandito dal  CiAl, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio,  in collaborazione con il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale di Milano che mette in palio la ricicletta, la city bike realizzata riciclando 800 lattine.

 

 

Per partecipare basterà inviare un tweet segnalando in 140 caratteri iniziative, idee, opinioni, progetti italiani o internazionali di innovazione sociale, propri o di interesse più ampio, che migliorano la qualità della vita delle persone o della comunità.  Il tweet dovrà contenere l’hashtag  #ITSINNOVATION, potrà essere scritto in italiano o in inglese, e andrà indirizzato a @ConsorzioCIAL    Cosa si vince?

 

articoli correlati

AZIENDE

OVS dà “nuova vita” agli abiti, per migliorare il pianeta

- # # # # #

Da domani prende il via il progetto “New life to your clothes for a better world”, promosso dall’insegna di “fast fashion” OVS del Gruppo Coin, che rivaluta gli abiti dismessi, contribuendo insieme ai suoi clienti alla salvaguardia dell’ambiente.

Fino al 31, infatti, dicembre a tutti i clienti che aderiranno al programma di riciclo consegnando una borsa di indumenti usati in uno dei negozi OVS aderenti all’iniziativa, verrà dato in cambio un buono sconto del valore di 5 Euro da utilizzare per l’acquisto di capi delle nuove collezioni.
I capi raccolti saranno sottoposti, in collaborazione con I:CO, leader mondiale nel riciclo di prodotti tessili, a un’accurata cernita e a una ulteriore lavorazione al fine di evitare gli sprechi e massimizzare le risorse disponibili.
Se ancora indossabili, gli indumenti verranno sottoposti ad un trattamento, seguendo standard rigorosi e sfruttando le più innovative tecnologie, che consentirà di riproporli sul mercato come abiti di seconda mano; in caso contrario, in base al loro stato, potranno essere trasformati prodotti diversi, ad esempio strofinacci per l’uso domestico, o scomposti nelle loro fibre tessili per recuperare nuova materia prima o ancora essere utilizzati per produrre energia.
Con questo progetto OVS sostiene Save the Children Italia Onlus.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Segni particolari: Rinnovabile”. Tetra Pak lancia una campagna rivolta ai consumatori

- # # # # # # #

Tetra Pak, leader mondiale nelle soluzioni di trattamento e confezionamento degli alimenti, ha lanciato oggi una campagna globale per esaltare le caratterische di rinnovabilità dei materiali che compongono i propri imballaggi e il ruolo che essi giocano nel contribuire a salvaguardare le risorse del pianeta.

La campagna “Segni particolari: Rinnovabile” utilizza un approccio divertente per aumentare la consapevolezza e la comprensione di un tema che spesso non è chiaro per i consumatori evidenziando quanto l’azienda sia impegnata nella riduzione dei propri impatti ambientali, offrendo spunti e approfondimenti sull’importanza della gestione responsabile delle risorse. Attraverso una serie di iniziative che includono un’originale video, un sito web dedicato e la promozione dell’iniziativa attraverso i canali social, la campagna verrà lanciata in tutti i mercati del mondo entro l’anno, primi fra tutti Italia, Francia e Spagna che da oggi sono “on air” sul web.

“La gestione responsabile delle nostre foreste apporta un duplice beneficio: protegge le foreste stesse e offre ai consumatori e all’industria una fornitura virtualmente illimitata di legno e carta per soddisfare la crescente domanda di imballaggi e altri beni”, afferma il Presidente e CEO di Tetra Pak Dennis Jönsson. “La campagna Segni particolari: Rinnovabile sottolinea il nostro impegno verso un imballaggio sostenibile”, conclude.

Considerati i 173 miliardi di confezioni immesse sul mercato lo scorso anno, la protezione delle foreste è per Tetra Pak assolutamente determinante e infatti circa il 70% delle materie prime utilizzate negli imballaggi Tetra Pak è ricavato da risorse rinnovabili e l’’obiettivo è di arrivare quanto prima ad ottenere una confezione che ne sia composta al 100%. Da quanto è emerso da un’indagine effettuata da Tetra Pak a livello globale, non sono tanti i consumatori che hanno chiaro il concetto di rinnovabilità, spesso confondendolo con riciclabilità e per questo la campagna da oggi in corso si prefigge il compito di spiegare il concetto di rinnovabilità in modo semplice e divertente.

Chris Huntley, Senior Vice President, Corporate Communications, afferma: “Oggi la maggior parte dei consumatori è in grado di comprendere quanto il riciclo sia importante per l’ambiente: generalmente, però, non è lo stesso quando si parla di rinnovabilità. In quanto leader nell’ambito dell’industria del confezionamento, è interesse fondamentale per Tetra Pak contribuire a fare chiarezza su questo argomento troppo spesso frainteso, in modo che sempre più consumatori comprendano che loro stessi possono fare la differenza”.

Lo sviluppo d’imballaggi che impiegano soltanto risorse rinnovabili è uno dei 3 obiettivi ambientali che Tetra Pak si è prefissata entro il 2020, insieme al contenimento del proprio impatto sul clima e al raddoppio della quota globale di riciclo dei contenitori Tetra Pak post-consumo.

articoli correlati