BRAND STRATEGY

Opinion Leader firma il progetto “City Map Socks” per Red – Calzificio di Parabiago in occasione di Pitti Immagine Uomo

- # # # # # #

In occasione dell’imminente Pitti Immagine Uomo Opinion Leader, l’agenzia creativa capitanata dal CEO Alberto Vergani, firma un progetto di comunicazione trasversale e performante su tutti i canali di comunicazione, per il cliente Red – Calzificio di Parabiago. La base blu della calza in cotone si colora di linee fluo, disegnando un’ipotetica mappa metropolitana di Firenze. Un omaggio alla culla della cultura italiana e al tema portante di Pitti Uomo 2015.

Project Leader la PR Marta Lamanna che insieme al reparto creativo, guidato dal direttore Salvatore De Martino, con l’Art Director Ronny Pilla e il Copywriting di Simona Melli, ha dato vita al progetto di comunicazione “City Map Socks”: una ”calza mappa” di Firenze firmata dal brand Red, omaggio a una delle città più belle del mondo e che contemporaneamente sottolinea il forte link con il tema guida di Pitti Immagine Uomo: il Walkabout, ossia il viaggiare a piedi.

La calza “City Map Socks” è anche parte integrante di un’attività di “entertainment” frivolta ai clienti finali, addetti al settore e follower collocati nella diverse piattaforme digitali. Infatti, Opinion Leader ha avviato una partnership ufficiale con il Team di Instagrammers di Firenze, @igers_firenze, che con un countdown fotografico sul social network Instagram ha iniziato a ripercorrere simbolicamente, a una settimana dall’apertura del Pitti, alcuni dei luoghi must indicati sulla Calza Celebrativa, marchiando le immagini con una calza rossa (da sempre simbolo del marchio Red) e con l’hashtag ufficiale #redgoestopitti, invitando gli giornalisti, blogger e influencer a condividere con lo stesso hashtag le foto personali (dei propri piedi in movimento) durante la presenza alla manifestazione fiorentina.

“Ancora una volta la nostra agenzia ha dimostrato cosa significa fare progetti di comunicazione integrata“ afferma il presidente di Opinion Leader, Alberto Vergani “dalla creatività di prodotto che lega il cliente a una manifestazione di carattere internazionale ai materiali creativi, come l’invito call to action che si rivolge non solo alla stampa ma anche a blogger, influencer e VIP, soggetti che condizionano enormemente il web e i consumatori. Come sempre, oltre allo sviluppo della creatività, il progetto verrà supportato dal nostro ufficio stampa a livello di PR classiche e digital e sui social network”.

 

articoli correlati