MOBILE

Di ProgettoImmagine e RedFarm lo spot per l’app Runnin’City di Mile Positioning Solutions

- # # # #

runnin'city mile positioning solutions

RedFarm e ProgettoImmagine firmano insieme lo spot per l’app Runnin’City di Mile Positioning Solutions, azienda francese che utilizza la geolocalizzazione per migliorare la vita delle persone. L’applicazione offre l’opportunità di scoprire oltre 150 città nel mondo mentre si corre o cammina, tramite percorsi realizzati ad hoc. Correre non è mai stato così interessante: questo grazie alla localizzazione GPS, in grado di consentire l’adattamento dei percorsi, e a un’audioguida che racconta i punti di interesse di fianco a cui si passa.

Lo spot valorizza la possibilità di utilizzare l’app di Mile Positioning Solutions in città di tutto il mondo tra cui Parigi – dove Runnin’City permette anche di individuare il percorso meno inquinato – Londra, New York, Berlino, Barcellona, Sydney, Lisbona, Amsterdam, Singapore, Boston e, in Italia, Roma e Milano. Nel video, una runner attraversa idealmente circa trenta città durante la stessa corsa per comunicare in modo immediato la diffusione internazionale dell’app di Mile. Da giugno lo spot è on air sul canale Euronews di 160 paesi e sarà diffuso nelle case di oltre 400 milioni di famiglie.

“Siamo molto felici del risultato ottenuto grazie a un lavoro comune che ci ha permesso di valorizzare un’applicazione nata per scoprire, passo dopo passo, diverse città in un nuovo modo, che consente per la prima volta di coniugare l’attività fisica e l’esperienza culturale – hanno dichiarato Paolo Mauro, Ceo di RedFarm, e Alberto Zanardi, Ceo di ProgettoImmagine – In particolare, la creatività dello spot è stata realizzata da RedFarm, mentre ProgettoImmagine ha sviluppato il progetto”.

Alla realizzazione dello spot hanno contribuito Elena Dalmasso (produzione), Francesco Perinetti (regia), Dario Ghezzi (direzione della fotografia).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Take firma la nuova campagna Domal. On air su stampa, digital, social e radio

- # # # #

Take per Domal

La nuova campagna di comunicazione 2018 realizzata da Take per Domal, azienda all’avanguardia nel design e nella produzione di sistemi in alluminio per l’edilizia, mette al centro il serramento non più solo come elemento necessario per la casa, ma anche quale componente di arredo capace di rappresentare l’essenza stessa dell’abitare.

Nell’ambito del concetto generale dell’infisso di Domal “capolavoro in casa”, il serramento di alluminio acquisisce così una nuova rilevanza caratterizzata da qualità sia tecniche sia estetiche, che merita l’attenzione di solito riservata a un capolavoro d’arte.

Attraverso il concept del #serramentismo, movimento artistico creato dai Maestri Serramentisti Domal e lanciato con questa campagna, si esaltano le componenti minimal del design di porte, finestre e scorrevoli progettate per dare a ogni spazio un tocco di gusto e innovazione. Un invito a scoprire questa corrente dell’architettura, che attraverso un’ampia gamma di rifiniture, modelli e colori – e alla possibilità di creare un “effetto legno” – rappresenta una collezione di straordinaria novità e bellezza.

Take ha realizzato per Domal diversi spot uno dedicato alla finestra battente, un altro allo scorrevole minimale e un terzo comprensivo di entrambi. La campagna è on air dall’inizio di aprile fino a fine maggio in televisione e in maniera integrata su diversi canali: stampa, digital, social e radio.

“Con questa campagna abbiamo valorizzato il serramento come elemento non più da nascondere, ma da mostrare perché parte integrante dell’arredamento tanto da essere abbinato, negli spot, a delle opere d’arte”, dichiara Francesca Barone, General Manager di Take. “Questo rientra in una nuova strategia di comunicazione che valorizza l’alluminio, il valore estetico del prodotto e i benefici per il cliente finale”.

La creatività e la campagna sui social sono state curate da Take, che dal 2016 cura la comunicazione di Domal, brand di Hydro Building Systems Italy, leader globale nel mondo dell’alluminio con 35mila operatori e 150 stabilimenti in 40 paesi di tutti i continenti.

La casa di produzione è RedFarm, Digital content company di TakeGroup, una formula vincente composta da diverse società che offre ai clienti l’opportunità di usufruire di servizi di comunicazione in grado di interagire tra loro, con conseguente maggiore efficacia.

La regia degli spot è di Beppe Tufarulo e gli scatti fotografici per la campagna stampa sono di Massimo Fazio.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

A ProgettoImmagine e RedFarm la comunicazione digitale di Unione Fiduciaria

- # # #

redfarm immaginedigitale

ProgettoImmagine e RedFarm, agenzie di comunicazione che da tempo collaborano in progetti digitali, realizzeranno una strategia di comunicazione digitale integrata per Unione Fiduciaria, azienda leader di mercato nello sviluppo di software e nelle soluzioni per il whistleblowing.

Il whistleblowing è la procedura per segnalare infedeltà o violazioni di legge commesse da colleghi ed è regolamentata da una normativa che prevede l’obbligatorietà per le aziende. Il software e le soluzioni integrate di Unione Fiduciaria sono all’avanguardia e offrono le migliori garanzie di anonimato per chi segnala, il rispetto degli standard normativi e la fruibilità immediata dei dati.

Già nel 2017 ProgettoImmagine e RedFarm hanno gestito per Unione Fiduciaria una strategia basata su un piano editoriale di news ottimizzate in ottica SEO destinate anche al canale LinkedIn e su una campagna AdWords mirata alla lead generation.

Ora le due agenzie amplieranno la loro attività con un mix di soluzioni a 360 gradi diversificate su più canali. In particolare, la strategia LinkedIn sarà sempre più integrata con le attività off-line, eventi e convegni e approfondimenti tecnico-legali degli esperti di Unione Fiduciaria.

Il progetto prevede lo sviluppo della comunicazione digitale e della strategia di marketing rivolta a tutte le aziende, anche oltre il settore finanziario, e alla pubblica amministrazione con l’obiettivo di soddisfare le esigenze degli interlocutori alla luce della nuova normativa.

“Siamo molto soddisfatti di contribuire allo sviluppo della comunicazione di un’azienda che primeggia nei software per la gestione delle segnalazioni in ambito whistleblowing – dichiarano Alberto Zanardi, Ceo di ProgettoImmagine, e Paolo Mauro, Ceo di RedFarm, Digital content company di TakeGroup – La strategia che abbiamo studiato permetterà a Unione Fiduciaria di rafforzare il suo ruolo di leader e sviluppare ulteriormente la sua attività in ambito consulting”.

“La strategia – sottolinea Consolato Latella, Strategic Planner del progetto – consentirà a Unione Fiduciaria di raggiungere con contenuti rilevanti interlocutori dagli interessi sempre più specifici e differenziati”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

RedFarm e Progetto Immagine firmano la strategia SEO di Cattolica Assicurazioni

- # # # # #

RedFarm

RedFarm, Digital content company di TakeGroup, e l’agenzia di comunicazione Progetto Immagine, hanno realizzato la strategia SEO di Cattolica Assicurazioni. Il contributo strategico delle due agenzie rientra nell’ambito del lancio del nuovo portale del Gruppo Cattolica Assicurazioni, che intende trasformarsi in una realtà più innovativa e proiettata nel futuro.

L’attività SEO è iniziata con un’analisi del portale online. In quel momento sono stati presi in considerazione gli elementi tecnici e le eventuali criticità, per poi procedere con le azioni necessarie per ottimizzare la strategia SEO on-page. La verifica preventiva degli aspetti da mantenere ha permesso di predisporre un incremento delle prestazioni e raggiungere gli obiettivi.

“Siamo molto felici di aver portato la nostra esperienza a sostegno di un progetto così innovativo”, hanno dichiarato Paolo Mauro, Ceo di RedFarm e Alberto Zanardi, Ceo di Progetto Immagine. “La strategia che abbiamo studiato e realizzato ha permesso di aumentare sempre di più, anche in prospettiva, la visibilità del sito”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ariadne Digital firma il restyling del nuovo portale Cattolica Assicurazioni

- # # # #

Cattolica Assicurazione

Costruire su solide fondamenta e trasformare Cattolica in una realtà più innovativa, smart, pronta per il futuro: gli obiettivi del Gruppo Cattolica Assicurazioni passano anche dall’online, con il lancio del nuovo portale.

Il sito risponde all’esigenza di trasmettere la ricchezza del mondo Cattolica in maniera semplice e intuitiva, con informazioni sempre ricche e aggiornate.

La struttura prevede un solo portale e due homepage distinte – una customer oriented e una corporate – a beneficio di maggior trasparenza, di semplicità di navigazione, di facilità nella ricerca dei contenuti. La homepage Customer e quella Corporate sono costruite in modo identico per coerenza di identità visiva e uniformità, consentendo quindi facile riconoscibilità e la medesima modalità di navigazione.

La tecnologia è responsive e rende l’esperienza di navigazione ottimale da qualsiasi dispositivo: pc, tablet, smartphone. Inoltre, grazie alle migliori tecniche SEO, il portale è studiato e ottimizzato per i motori di ricerca.

Il sito è stato realizzato da Ariadne Digital, mentre l’ottimizzazione SEO è stata curata da Redfarm e Progetto Immagine.

articoli correlati

AZIENDE

Take acquisisce il 60% di RedFarm e valorizza la propria digital content strategy

- # # # # #

L’agenzia Take acquisisce in via definitiva il 60% di RedFarm, digital content company, in un’ottica di ulteriore rafforzamento del Gruppo Take.
Con questa decisione strategica viene ulteriormente valorizzato il ruolo di RedFarm, che in soli due anni si è evoluta da società specializzata in video production a digital content company, capace di chiudere il 2014 con una crescita di ben il 100% rispetto all’anno precedente.
Dopo l’esperienza nella produzione audiovisiva (film, spot, Web content), RedFarm ha ampliato la propria attività fino a elaborare strategie legate alla distribuzione del contenuto digitale. Per farlo ha rafforzato la struttura con nuovi esperti di usability e digital designer, per posizionare i prodotti digitali in modo sempre più efficace nella Rete.
“Il nostro percorso di crescita è iniziato con la video production, si è rafforzato con la realizzazione di video strategy e prosegue con lo sviluppo di digital content strategy” dichiara Paolo Mauro, Ceo di RedFarm. “L’evoluzione è stata la logica conseguenza del continuo confronto con i clienti, che ha portato a realizzare progetti sempre più completi, integrando la comunicazione video con quella digitale”.
“Con l’acquisizione del 60% di RedFarm il Gruppo Take consolida il suo ruolo di building creativo all’avanguardia e in costante evoluzione, capace di offrire servizi di comunicazione a 360 gradi e di anticipare le tendenze del mercato”, spiega Marco Di Marco, Ceo di Take e socio di maggioranza delle società del Gruppo.

articoli correlati

AGENZIE

Take acquisisce il 60% di RedFarm

- # #

Il Gruppo Take in un’ottica di ulteriore rafforzamento ha acquisito il 60% della digital content company RedFarm.

RedFarm in soli due anni si è evoluta da società specializzata in video production a digital content company, capace di chiudere il 2014 con una crescita di ben il 100% rispetto all’anno precedente.

“Il nostro percorso di crescita è iniziato con la video production, si è rafforzato con la realizzazione di video strategy e prosegue con lo sviluppo di digital content strategy – dichiara Paolo Mauro, Ceo di RedFarm – L’evoluzione è stata la logica conseguenza del continuo confronto con i clienti, che ha portato a realizzare progetti sempre più completi, integrando la comunicazione video con quella digitale”.

“Con l’acquisizione del 60% di RedFarm il Gruppo Take consolida il suo ruolo di building creativo all’avanguardia e in costante evoluzione, capace di offrire servizi di comunicazione a 360 gradi e di anticipare le tendenze del mercato”, spiega Marco Di Marco, Ceo di Take e socio di maggioranza delle società del Gruppo.

articoli correlati