AGENZIE

White Red & Green si rafforza nella creatività e nel front line strategico

- # # # # #

white red green reden

A Giorgio Garlati e a Franz Di Palma il ruolo di Creative Director della sede di Milano, a Valeria Allievi l’incarico di Strategy & Development Director del gruppo WR&G.

Questi, i nuovi ingressi e i nuovi ruoli promossi da Christoph Reden e Andrea Gavotto per proseguire nell’implementazione del management di White Red & Green.

“La nostra vision: Creativity, no matter the Medium, ci impone di dare ancora più centralità alla creatività come chiave distintiva della nostra offerta”, commenta Christoph Reden. “Di qui la volontà di costituire una terza direzione creativa full digital che si aggiunge a quella di Paola Manfrin, Direttore Creativo di Ego, e a quella di Michele Moscon Direttore Creativo della sede di Padova e Verona. Forti di un’esperienza ormai decennale su svariate tipologie di prodotti e brand internazionali, pienamente maturata in agenzie internazionali e più recentemente in Tribe, Franz e Giorgio rafforzeranno il reparto creativo sul fronte di progetti creativi digital e con un approccio completamente integrato tra off line e online”,

“Per quanto riguarda Valeria, invece”, inteviene Andrea Gavotto, “le sue indiscutibili doti di professionista del front-line e di driver strategico, ci hanno indirizzato alla concezione di un nuovo ruolo esecutivo, che coprirà in modo trasversale a tutto il gruppo WR&G. Grazie alle sue skills di strategist, maturate in aziende di design e produzioni digitali e consolidate in Wind | Tre, dove ha coperto il ruolo di Communication Manager, è coinvolta nella progettazione di sistemi di comunicazione strategici per i nostri clienti, lavorando in stretta collaborazione con le tre direzioni creative dell’agenzia. Valeria si occuperà inoltre di sviluppo e gestione delle attività di new business acquisition e delle relazioni esterne per la promozione e lo sviluppo della reputation di White Red & Green”.

“Questo notevole investimento sulla qualità manageriale, sia creativa che strategica, rappresenta la base per affrontare un 2019 con obiettivi importanti di crescita e con l’obiettivo di rafforzare il posizionamento “Creativity, no matter the medium” in modo ancora più distintivo e competitivo”, conclude Reden.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Campagna di Red Robiglio&Dematteis per Soldo Drive di MasterCard

- # # # #

soldo

Ieri è partita la programmazione del primo soggetto della campagna TV per Soldo Drive, circuito MasterCard, curata da
Red Robiglio&Dematteis, consulente dell’azienda per le attività off e online.

Un uomo imprigionato da una lunghissima pompa di benzina rappresenta il mondo delle normali carte carburante, che impediscono una semplice e conveniente gestione delle spese aziendali. L’uomo imbalsamato si fronteggia con l’uomo Soldo Drive, libero di scegliere qualunque distributore, di pagare meno e di gestire le spese aziendali con il massimo della semplicità.

I due attori, diretti da Tommaso Pitta, formano una coppia molto simpatica e affiatata che promette di divertire con i previsti nuovi soggetti, sia a 30” che 15″. Produzione PeperoncinoFilm.

La campagna si svilupperà su tutti i principali network nazionali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Müller torna in tv con lo yogurt bianco. Firma la campagna RED Robiglio&Dematteis

- # # # #

red robiglio

A breve distanza dall’on-air della nuova campagna per Müller  Pezzi di Frutta, è on-air da domenica 3 giugno il film che racconta lo yogurt bianco e cremoso per eccellenza.

Il team non cambia, MüllerRedHaibun, e il risultato è un’altra invenzione, sorprendente e seducente. Il tema è la semplicità suggerita dal prodotto. La strategia creativa sviluppa con coerenza il percorso del brand Müller che ha scelto di comunicare dando la parola alle donne.

Muller Bianco 20″ from RED ROBIGLIO&DEMATTEIS on Vimeo.

Come per i brand Müller MixMüller Frutta, è una donna a raccontarci la sua personale esperienza con Müller Bianco. È lei che ci dice “Sono le cose semplici… a sorprendermi di più”.

Dicendo questo, e mangiando il prodotto, intorno a lei si scatena un delicato, piacevole putiferio. Ad ogni cucchiaiata i cuscini, i piumini, i puff di casa esplodono creando una gigantesca, morbida pioggia di piume bianche. La regia è di Karina Tahira, produzione Haibun, musica di Peperoncino.
Per RED Robiglio&Dematteis hanno collaborato i creativi Giacomo Fregni e Filippo Rieder, coordinamento di Teresita Vanotti, producer Alessio Zazzera.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Müller Pezzi di Frutta parla attraverso le donne. Campagna di RED Robiglio&Dematteis

- # # # # #

Müller pezzi di frutta

Un film che sorprende per i cambi di scena, per i dettagli, per il ritmo incalzante che emana sensualità.
Il prodotto Müller per eccellenza, lo yogurt con i pezzi di frutta, è raccontato attraverso le parole in prima persona di una  donna che ricorda la prima volta che ha incontrato Müller  Pezzi di Frutta, descrive con tre aggettivi la sua esperienza e questi tre momenti sono accompagnati da dei cambi di scena magici e  scenografici. La donna conclude che la magia di Müller Pezzi di frutta si ripete ogni giorno.

Müller e RED Robiglio&Dematteis scelgono ancora una volta di dare la parola alle persone, alle donne che parlano direttamente in camera,
senza però rinunciare ai tratti fondamentali del brand: il piacere, l’elegante sensualità, l’inaspettato. La musica è un classico brano rock molto corposo e carnale che sottolinea il piacere e i continui cambi di scena.
Per RED Robiglio&Dematteis hanno collaborato Giacomo Fregni e Filippo Rieder.
Tutta le scene di table top sono state realizzate da ZeroTableTop, con Paolo Gandola e Maurizio Cigognetti.
Regia di Karina Tahira, produzione di Haibun.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Da domenica prende il via la campagna Sorgenia, ancora con Bebe Vio. Firma RED

- # # # # # #

sorgenia

Il bilancio 2017 di Sorgenia mostra numeri molto positivi: un Ebitda di 161 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto al 2016, mentre è triplicato l’utile netto che ha raggiunto 44 milioni di euro (quasi il triplo dell’anno scorso). In drastico calo anche l’indebitamento finanziario netto, sceso a 715 milioni di euro dai 1.710 milioni di euro del marzo 2015, inizio della ristrutturazione.

“In meno di tre anni dal cambio di proprietà, Sorgenia è stata trasformata e rilanciata”, ha commentato il CEO Gianfilippo Mancini. “Questa trasformazione ha fatto bene ai conti e ci consente ora di essere protagonisti in un mercato che sta cambiando in modo sostanziale e veloce. Sono particolarmente soddisfatto perché il rilancio di Sorgenia rappresenta un successo sia per le banche che la hanno finanziata e supportata in questi anni difficili, sia per i cittadini e le imprese italiane, che possono ora contare su un operatore fortemente innovativo e competitivo per soddisfare i propri fabbisogni di energia”.

I clienti “digitali” di Sorgenia beneficiano dell’offerta più vantaggiosa sul mercato, che alleggerisce le bollette eliminando tutti i costi di intermediazione. Benefici che potranno essere estesi a milioni di cittadini con la fine del regime di maggior tutela, prevista dal luglio 2019. Un indirizzo che si trasferisce nell’attività quotidiana, caratterizzata dall’assenza di insistenti call center e di agenzie deputate alla vendita a ogni costo.

“Tutti i nostri clienti sono reclutati proattivamente tramite il nostri servizi digitali, che si tratti di app, web o telefono”, ha spiegato Simone Lo Nostro, ICT & Market Director di Sorgenia. “Questo non solo per abbattere i relativi costi, ma soprattutto per evitare il rischio di dar vita a un “assedio” al cliente prospect”. Una scelta che si è rivelata vincente, con l’obiettivo di raggiungere i 100.000 nuovi clienti “totalmente digitali” alla fine del 2018.

Dal 13 maggio ha preso inoltre il via la nuova campagna di comunicazione. Ancora una volta, protagonista (e lo sarà fino al 2020) è la campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio, per raccontare la visione del futuro della “digital energy company”, che ribadisce il posizionamento di Sergenia come “Your Next Energy”, arrivando a dichiarare che “domani è una figata”. Si tratta di una visione che mette al centro l’uomo, l’evoluzione sociale, l’ambiente.

La location scelta è il Palazzo delle Scintille, a Milano, per la prima volta utilizzato per uno spot. Un gioiello architettonico ispirato alle fiere di Lipsia, Vienna e Lione, risale agli anni Venti del secolo scorso, quando Milano faceva i primi passi verso la realizzazione di una Città dello sport.

La creatività della campagna è dell’agenzia RED Robiglio&Dematteis, confermata, come la gestione del media, affidato a TaylorMade Media. La gestione dei social è invece in mano ad Hdrà (You & Web).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Da domani Vodafone porta Rio 2016 ai tifosi italiani con Maurizia Cacciatori

- # # # # # # #

Maurizia Cacciatori Vodafone

Da domani Vodafone “prende parte” alle Olimpiadi di Rio per seguire in prima persona  le imprese degli atleti tricolore direttamente da “Casa Italia”, grazie all’inviata speciale Maurizia Cacciatori, ex pallavolista e opinionista sportiva.
Tutti i contenuti esclusivi prodotti da Vodafone saranno diffusi sulla pagina Facebook Vodafoneit e sui canali Facebook, Instagram e Snapchat di Vodafone Unlimited con l’hashtag #PowerToItaliaTeam.

Alcuni contenuti verranno anche rilanciati da Eurosport e dalle testate di Hearst Magazines Italia oltre che da alcuni influencer del mondo dello sport.
Tutto questo è reso possibile dalla partnership tra Vodafone e CONI, che avrà una durata di 12 mesi, con l’obiettivo di promuovere attraverso la Rete e la tecnologia Vodafone la diffusione dello sport a 360 gradi, a partire dalle discipline presenti ai Giochi olimpici di Rio 2016.
Per l’occasione è stato realizzato uno spot, in collaborazione con Team RED, che mostra come la Rete 4G migliore d’Italia sostenga gli atleti tricolori presenti a Rio e aiuti gli italiani a fare il tifo per loro.

articoli correlati

AZIENDE

Addio roaming per il gli abbonamenti consumer e offerte business Vodafone

- # # # # #

Vodafone elimina il roaming con l'offerta RED

Con il lancio dei piani RED, Vodafone elimina il roaming per gli abbonamenti consumer e tutta l’offerta business. I nuovi piani prevedono infatti chiamate, SMS e Giga inclusi anche all’estero, senza costi extra. Inoltre, le offerte si arricchiscono di sempre più Giga e di contenuti di qualità grazie all’accordo in esclusiva commerciale con Netflix per guardare le serie TV più attese e i grandi film in HD su 2 dispositivi contemporaneamente.
Per i clienti consumer sono disponibili l’offerta RED Start con chiamate e SMS illimitati, 4GB in 4G ad alta velocità, uno smartphone e il roaming incluso in Europa e USA a 39 euro ogni 4 settimane e l’offerta RED Maxi con chiamate e SMS illimitati, 8GB in 4G ad alta velocità, uno smartphone e il roaming incluso in Europa e USA e 6 mesi di Netflix a 49 euro ogni 4 settimane. E’ previsto un massimo di traffico in roaming di 100 minuti, 100 SMS e 100MB al giorno. RED Start è disponibile anche in versione ricaricabile, con carta di credito e senza Tassa di Concessione Governativa.
I clienti RED che scelgono di abbinare uno smartphone incluso o a rate alla propria offerta hanno sempre 1GB in 4G in più ogni 4 settimane per tutta la durata del contratto. Inoltre, hanno a disposizione il Servizio Clienti TOP e la possibilità di abbinare una seconda SIM voce o dati alla propria offerta a un prezzo speciale.
Novità anche per i clienti business: a partire da oggi tutti i piani diventano “+” con 4G, fibra e roaming sempre inclusi, per garantire il massimo per Partite IVA e Piccole Medie Imprese. Da oggi minuti, SMS e Giga del piano varranno in Italia, così come in Europa: non ci sarà più differenza fra telefonare, mandare SMS e navigare nel nostro Paese o all’estero, potendo scegliere tra diverse offerte: dal piano Ready+ con 500 minuti, 500 SMS e 1GB in 4G ad alta velocità a 24,90 euro ogni 4 settimane, al piano Red+ con minuti e SMS illimitati, 2GB in 4G ad alta velocità e 1TB di spazio cloud con One Drive for Business a 39,90 euro ogni 4 settimane, al piano Red+Executive con minuti e SMS illimitati, 4GB in 4G ad alta velocità, Microsoft Office365 e roaming incluso, oltre che in Europa, nei paesi della Top 10 (Brasile, Canada, Cina, Egitto, Emirati Arabi, Hong Kong, India, Russia, Turchia, USA) fino ai piani convergenti e.box con rete fissa, mobile e Internet in un’unica offerta e una soluzione business sempre inclusa. Nei Paesi dove è presente la Rete Vodafone minuti, SMS e Giga in roaming sono illimitati in base al proprio piano nazionale. Negli altri Paesi è previsto un massimo di traffico in roaming di 100MB al giorno. Per i clienti Vodafone Partita IVA è inoltre attivo il servizio Prima Classe con un team di esperti personali sempre a disposizione.
Con i nuovi piani business e consumer, Vodafone Italia anticipa l’abolizione totale dei costi di roaming prevista dall’Unione Europea per giugno 2017. A partire da oggi, infatti, telefonare, mandare SMS e navigare dall’estero sarà esattamente come farlo in Italia dove i clienti Vodafone possono sempre contare sulla “migliore rete mobile 4G in Italia” secondo l’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza e la società di ricerca P3 Communications che ha raggiunto il 95% della popolazione per un totale di 6.300 comuni coperti. E grazie agli accordi di roaming, solo il cliente Vodafone può continuare a navigare sulla migliore Rete 4G in altri 87 Paesi del mondo.
I servizi in fibra di Vodafone Italia con velocità fino a 100 Mbps sono invece disponibili in oltre 270 città per 8,5 milioni di famiglie e imprese. A Milano, Bologna e Torino Vodafone Italia ha recentemente lanciato l’offerta in fibra più veloce d’Italia, con la possibilità di navigare in FTTH fino a 500 Mbps.
In occasione del lancio di RED è on air sulle principali reti televisive un nuovo spot diretto da Gabriele Muccino con il coinvolgimento del Team Red: Bruce Willis, in vacanza a Barcellona, cerca disperatamente una rete Wi-Fi prima di incontrare una turista italiana e approfittare della sua offerta RED per continuare a navigare:

 

articoli correlati

AGENZIE

Sauber: RED Robiglio&Dematteis si aggiudica la gara

- # # # # #

sauber

Sauber, il brand premium del mercato italiano dei deodoranti di proprietà di Italsilva, ha scelto RED Robiglio&Dematteis per lo studio e lo sviluppo della nuova comunicazione. La consultazione si è svolta nei primi mesi del 2016 e ha coinvolto diverse strutture. La partnership con RED riguarderà anche il lancio di nuove referenze che andranno ad arricchire la presenza dell’azienda nella grande distribuzione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Made on Me” Motivi: campagna tv con RED e nuovo sito eCommerce con The Big Now

- # # # # # #

Made on Me” by Motivi (Gruppo Miroglio) rappresenta un modo differente di proporre la moda: non solo le ultime tendenze, ma suggerimenti e consigli personalizzati per valorizzare ogni donna in base al suo stile, alla sua silhouette, all’occasione d’uso che ha in mente. Non tutte le donne vestono un capo allo stesso modo, e ugualmente, lo stesso capo può dare vita a tanti look diversi.
A supportare il concept è la nuova campagna TV, on-air da ieri sulle principali reti nazionali con uno spot televisivo di 15’ che propone un’immagine di Motivi autentica, glamour e trendy. Regia di Valentina Be, casa di produzione Peperoncino, agenzia RED Robiglio & Dematteis.
In coincidenza con la campagna, Motivi lancia Motivi.com, il nuovo sito per lo shopping on line che si ispira alle atmosfere dei fashion magazine internazionali e offre un’esperienza di acquisto online intuitiva e coinvolgente, dove le collezioni sono presentate con taglio editoriale attraverso rubriche di outfit tutorial, fashion tip e style match. E proprio l’ispirazione è il punto forte di “Daily Style”, la sezione ricca di consigli per scoprire il look perfetto a seconda di occasioni speciali e di particolari momenti della giornata.
Il nuovo sito, realizzato in collaborazione con le agenzie The Big Now e Zerogrey, si ispira al taglio editoriale dei fashion magazine ed è compatibile con dispositivi desktop, tablet e, soprattutto, completamente mobile responsive.
Alla stessa filosofia di servizio e supporto personalizzato alle clienti si ispira anche “Made on Me: what’s your style today?“ la nuova app con cui il brand diventa un vero e proprio “style coach”. L’applicazione consente di ricevere consigli personalizzati in base alla propria silhouette; di scoprire qual è look Motivi perfetto per una specifica occasione; e infine di diventare una vera stylist creando il tuo outfit personalizzato, anche da condividere sui social o acquistare direttamente online con un semplice click.

articoli correlati

MEDIA

Continua la crescita di laeffe, che lancia il nuovo palinsesto a partire da agosto

- # # # # # #

laeffe annuncia il palinsesto per la prossima stagione dei suoi programmi televisivi, incentrati soprattutto su cultura, informazione e intrattenimento, una linea d’azione celebrata dagli ottimi risultati che la tv di Feltrinelli sta registrando. Infatti laeffe continua a crescere in ascolti registrando a fine giugno una AMR di 31.000 spettatori, pari a uno share dello 0,30% (audience total day 07-26), ma anche in notorietà di brand, confermandosi uno dei canali del digitale terrestre dal miglior trend positivo.

Un successo che si nutre della qualità del palinsesto che a partire da agosto rinnova la sua offerta senza rinunciare agli appuntamenti che hanno fatto di laeffe uno dei soggetti televisivi generalisti più originali: serie TV internazionali capaci di appassionare un target trasversale; film di qualità di ieri e di oggi provenienti dai più importanti Festival; l’escursione nella cultura contemporanea col progetto EFFE COME FESTIVAL e gli esclusivi viaggi nelle culture del mondo firmati RED – Read Eat Dream.

Nello specifico, la cultura è in primo piano dal 1° agosto: per celebrare i 60 anni di Feltrinelli, parte il progetto EFFE COME FESTIVAL, un viaggio nella migliore produzione culturale italiana, dove 10 tra i Festival più importanti del nostro Paese sono raccontati in 10 speciali tv e 20 eventi live streaming su laeffe.tv, dalle piazze e dai palchi più importanti del nostro Paese, da una coppia inedita e competente, lo scrittore Alessandro Mari e la giornalista Marta Perego.

Per il collaudato ciclo GialloSvezia, ritorna a grande richiesta Millennium, dalla trilogia thriller di Stieg Larsson e, in autunno arriva l’ultima e inedita stagione de L’ispettore Wallander con Kenneth Branagh; sempre in autunno, grande attesa per la versione BBC de L’amante di Lady Chatterley in prima tv assoluta, mentre a settembre torna Grandi speranze, adattamento del romanzo di Charles Dickens.

Si rafforza il ciclo laeffeFilmFestival, che propone sia in prima che in seconda serata ben 60 film d’autore in 3 mesi, tra luglio e settembre, da Il dottor Stranamore a Orwell 1984, da Le invasioni barbariche a Molto rumore per nulla, da Melancholia a Closer. Tra questi, tutti i lunedì di agosto vedono protagonisti film documentari dedicati ai grandi artisti di ieri e di oggi: Charlie Chaplin, Picasso, Ralph Steadman raccontato da Johnny Deep, Violeta Parra, con le prime tv in chiaro di Per nessuna buona ragione e Chaplin.

Dopo aver toccato a giugno i suoi picchi di share, sia nel Prime Time che nel Daytime – dove Jamie Oliver e le sue ricette hanno superato lo 0,7% – proseguono senza sosta i grandi viaggi targati RED – Read Eat Dream con serie e stagioni in prima tv assoluta: attualmente in corso sono i nuovi episodi de Il re dello street Food, Dolce Vita con David Rocco, Anthony Bourdain: Cucine segrete; da agosto partono Raw Travel – Viaggi Nudi e crudi, Regni Perduti e l’11a stagione di Grand Designs; a settembre è la volta de Il cercatore dei venti, L’archeologo vagabondo, Chef Sara in Asia e, successivamente, Made in Italy con Silvia Colloca.

Una programmazione che risponde giorno dopo giorno alla relazione diretta che laeffe mantiene sin dalla sua nascita con il proprio pubblico, come confermano, oltre ai dati d’ascolto, anche quelli social: secondo canale per page engagement su Facebook in Italia tra i nativi digitali con 220 mila fan, oltre 35.000 followers su Twitter e una fruizione mobile via APP oltre le 100.000 session streaming/mese.

articoli correlati

MEDIA

La cucina italiana secondo laeffe: in onda la prima serie italiana firmata RED

- # # # # #

Parte mercoledì 10 giugno il primo viaggio tutto italiano di RED, che andrà in onda su laeffe (can. 50 DTT e tivùsat, 139 di Sky) e parlerà della cucina del Bel Paese.

Un percorso che attraversa tutta la penisola per indagare il concetto di Cucina POP di Davide Oldani, il manifesto politico del “gastrofilosofo militante” Don Pasta, il viaggio dalla Puglia a EXPO del “cuoco contadino” Peppe Zullo, fino alla cucina futuristica, tra filosofia e scienza, di Davide Scabin.

 

Mercoledì 10 giugno, ore 21.00 –  Davide Oldani: Pop Food per tutti.
“Una cucina d’eccellenza alla portata di tutti”: è la cucina POP, ideata da Davide Oldani. Chef ma anche designer, imprenditore e maitre à penser, Oldani è l’uomo che ha rivoluzionato il concetto di cucina stellata. Un viaggio nelle sue giornate frenetiche tra la Brianza e l’EXPO, dividendosi tra lavoro, famiglia, eventi di business e momenti di riflessione, per raccontare l’anima POP della cultura culinaria italiana. Una filosofia raccontata anche nel suo ultimo libro POP FOOD (Feltrinelli, 2015), che ha inaugurato la collana RED di Giangiacomo Feltrinelli Editore.

 

Mercoledì 17 giugno, ore 21.00 – Don Pasta e la cucina anarchica.
Dj, cuoco politico, economista, anarchico e appassionato “attivista gastronomico”, Don Pasta parte da Napoli per un viaggio nel Sud Italia alla scoperta di storie, ricette, cucine e gastronomie tradizionali, per vivere la sua ricerca e diffondere il suo manifesto rivoluzionario a difesa della cucina italiana, contro tutto e tutti. Per raccontare – tra antropologia e passione per la frittura – cosa è rimasto e cosa è cambiato nella cucina e nella cultura del Bel Paese.

 

Mercoledì 24 giugno, ore 21.00 – Peppe Zullo, il cuoco contadino.
La sostenibilità della catena alimentare, il recupero delle tradizioni agricole, il rispetto della terra e la cura della stagionalità delle materie prime: sono i valori che stanno alla base della cucina biologica, strettamente connessa ai ritmi della natura, di Peppe Zullo: cuoco imprenditore ed ambasciatore di Slow Food, valori raccontati in un viaggio dalla sua azienda agricola nella campagna pugliese fino alla Milano di EXPO.

 

Mercoledì 1 Luglio, ore 21.00 – Davide Scabin, il futuro in cucina.
Una riflessione sul futuro dell’alimentazione con Davide Scabin, lo chef che ha portato la sua cucina nello spazio, l’inventore del cyber egg, una delle personalità più rivoluzionarie e innovative al mondo, con le sue rivisitazioni della cucina piemontese in chiave moderna e futurista, tra cibo del futuro, scienza e design gastronomico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Una calza Expo Limited Edition completamente Eco Friendly

- # #

Materiali ecofriendly e un design ispirato ai prodotti dell’ortofrutta. Anche il Calzificio di Parabiago Re Depaolini omaggia l’evento dell’anno, Expo Milano 2015 con una calza Special Edition by Red, ispirata alla manifestazione e sviluppata in linea con i temi guida come l’innovazione per un futuro sostenibile.

La calza è stata realizzata con filato Biofil, un cotone naturale non sottoposto a manipolazioni genetiche, coltivato senza l’utilizzo di pesticidi, fertilizzanti chimici e raccolto completamente a mano. Il Calzificio lancia, dunque, per la prima volta, un prodotto interamente ispirato dalla natura: dal filato, al confezionamento, passando alla fantasia lavorata a macchina “vegetables&fruits”, fino ad arrivare al messaggio alla base della calza “Red is Green”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Buon San Valentino anche a chi è spaiato: instant adv firmata Opinion Leader per Red

- # # # #

È l’amore al centro della nuova Instant ADV firmata, ancora una volta, con creatività e copywriting dall’agenzia di comunicazione Opinion Leader. Opinion Leader occupandosi dell’ufficio stampa del brand di Calze Red (marchio dello storico Calzificio ReDepaolini) mantiene la sua forte propensione verso le Digital Pr e un’attenzione particolare ai Social Media.

Con questo speciale augurio l’agenzia di comunicazione milanese vuole augurare proprio a tutti la giornata mondiale degli innamorati. Anche a quelli “spaiati”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Non cambiare il corpo, ma il vestito: è il consiglio di Motivi con Robiglio&Dematteis

- # # # # # # # # #

Donne “ordinarie” che prendono le distanze da un certo modo di intendere la moda e il loro corpo: ogni donna è bella così come è, con le sue diversità; anzi, la bellezza sta proprio in quelle imperfezioni; è chi fa vestiti a doversi adattare imparando a leggere ogni corpo. Questo è il messaggio – forte – che disegna il concept della campagna per la collezione “Made on Me” di Motivi, firmata da RED Robiglio&Dematteis.
“Con RED abbiamo dato vita a un progetto coerente con la filosofia del nostro Gruppo”, spiega Mauro Davico, Direttore Comunicazione del Gruppo Miroglio. “Questa comunicazione riflette il modo in cui Miroglio ha sempre approcciato la moda e lo stile, e cioè senza mai dimenticare l’importanza della vestibilità e del servizio alle donne”.
La linea Made-on-Me, infatti, al classico concetto di “taglia” affianca il concetto di “taglio”, di “proporzione del corpo”: ogni idea di abito, all’interno di ogni taglia, viene declinata in tre differenti shape che esaltano tre diverse silhouette femminili. Un progetto che rappresenta al meglio l’espressione di una cultura e di una attenzione tipicamente italiana nei confronti delle donne, così come è italiano lo stile di Motivi.

La collaborazione tra Motivi e Robiglio&Dematteis nasce proprio dalla definizione del manifesto del brand, esposto in tutti i punti vendita, e delle tre differenti shape con la loro simbologia. Il titolo “Non è il tuo corpo che devi cambiare, è il vestito” è l’asse portante di una piattaforma dove film web, azioni social, radio, stampa, eventi e punto vendita si intrecciano tra Novembre e Dicembre.
Lo stile è diretto e le donne sono ritratte senza filtri e ritocchi tecnologici, con le loro imperfezioni che però sono il loro fascino. Parlano in macchina e dicono quello che pensano chiamando idealmente a raccolta tutte le altre donne. La regia è della giovanissima Valentina Be.
In radio il concetto di campagna è ribattuto e commentato da Pina e Diego, le due vedette di Radio Deejay. Con stile leggero ma intelligente danno il benvenuto a questa democratizzazione della moda femminile: raccolgono i post in rete, raccontano quello che succede nei negozi, e commentano. A modo loro.
In rete, a partire dal sito e dalle presenze social del brand Motivi, le donne verranno informate e invitate a prendere posizione, a raccontare il loro punto di vista su un argomento sempre caldo: non cambiate il vostro corpo. Teresita Vanotti, strategic planner di RED, ha coordinato le azioni. La produzione dei film, dei comunicati radio e della musica originale è di Peperoncino.

Credits
Communication Company: RED Robiglio&Dematteis
Creativity: Gruppo creativo RED
Strategic Planner: Teresita Vanotti
Production Company: Peperoncino Film
Director: Valentina Be
Executive Producer: Luciano Ripamonti
Producer: Antonella Capella
Edit: Francesco Rivolta
Musica: brano originale Peperoncino Studio
Concessionaria maxiaffissione: arkimedia

 

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sorgenia punta sulle aziende a va on air con la campagna “Ogni energia all’impresa italiana”

- # # # # #

Sarà in onda da domenica 29 giugno la nuova campagna di Sorgeniaazienda ad ascoltare e interpretare le esigenze dei clienti business, per dare un contributo concreto economia del Paese.
La campagna, firmata dall’agenzia RED-Robiglio&Dematteis, che da gennaio collabora con Sorgenia, sarà in Tv per due settimane con un film manifesto, firmato dal regista Luca Lucini per la CdP Peperoncino, mentre la  colonna sonora è stata affidata a un nuovo brano dei Train “Angel in Blue Jeans”.
Protagonisti dei filmati sono veri imprenditori, non ancora clienti Sorgenia, che raccontano la loro attività con un linguaggio completamente nuovo. Il timone della comunicazione è in mano a loro: si rivolgono a Sorgenia con una richiesta di collaborazione e di vicinanza. Parlano dal luogo di lavoro, alle prese con i propri compiti quotidiani, chiedono ascolto, chiedono una soluzione e un contributo concreto “per far tornare a correre questo Paese”, disegnando un’Italia piena di energie e idee che chiede attenzione e soluzioni.
Tre media veicoleranno la comunicazione: la Tv, pianificata prendendo in considerazione quasi esclusivamente l’area dell’informazione, per comunicare il nuovo posizionamento di Sorgenia al target di riferimento, ma anche agli stakeholder e agli operatori del settore; la radio, mezzo storico per Sorgenia, per raggiungere il target di professionisti e imprenditori; e il web, utilizzato per veicolare il video attraverso i quotidiani online, i portali e Youtube.
La comunicazione video prevede un film in due formati da 30” e 15” che andranno in onda su reti Rai, Mediaset, Sky, La7, ClassTv e sul web. Anche per la radio sono previsti soggetti da 30” e da 15”, oltre a un’iniziativa speciale in programma su Radio 24 dove intervengono i manager di Sorgenia rispondendo a domande, poste da imprenditori attraverso la radio, sulla corretta gestione dell’energia per la loro impresa. Le altre emittenti pianificate sono Rtl-102.5, DeeJay, Radio Capital, Rds, R101, Radio Italia, Radio Sportiva, Radio Monte Carlo, Radio 105 e Virgin Radio.
La pianificazione su Tv e radio è stata realizzata da Wip Consulting, per il web è stata affidata a Sembox.

articoli correlati