BRAND STRATEGY

Discovery Italia lancia Realtime.it con 15 serie originali per oltre 100 episodi al lancio

- # # #

REAL TIME

Su RealTime.it, la nuova piattaforma digitale, le donne (e non solo) troveranno contenuti esclusivi, serie originali, news e articoli sempre e ovunque, perché Real Time è All The Time.

Discovery Italia continua così la sua espansione editoriale attraverso una nuova property digitale che combina tv, mobile e social, con storie originali e adatte a ogni device.
Oltre agli articoli di approfondimento e ai tutorial spicca una ricca proposta di serie inedite per raccontare tutte le sfumature del reale: 15 serie originali per oltre 100 episodi al lancio, un nuovo contenuto video al giorno tutto l’anno. Il sito può contare già su 3 milioni di follower che seguono il brand sui social.

Con Realtime.it viene inaugurato all’interno di Discovery Italia un digital studio, una struttura che si occuperà dell’ideazione e della realizzazione di contenuti pensati per il sito e il suo pubblico.

Tra i nuovi titoli: Thank God it’s Giulia (l’inglese come non l’avete mai visto, un dizionario slang by Giulia Valentina), Dialetti for dummies (un tutorial tutto da ridere per conoscere le parole più divertenti, bizzarre e spesso intraducibili dei dialetti italiani, raccontate direttamente da chi li parla), Real Parents (il dietro le quinte del mestiere più bello e difficile del mondo), Amore in rete e altre catastrofi (un’esplorazione senza filtri dei picchi e degli abissi dell’amore online, attraverso le testimonianze di chi lo cerca), una serie di short documentary che raccontano lo sport al femminile con alcune delle sue protagoniste e un progetto speciale con Sciuragram (direttamente dal fenomeno Instagram, una serie dedicata alle donne over).

E poi ci sono le estensioni dei programmi televisivi più amati e seguiti dai veri realtimers: Take me Out Girls (le ragazze del programma di Gabriele Corsi diventano protagoniste e raccontano la loro sul dating), Amici, Diario di un Wedding Planner, Baking Time con Damiano (le ricette di un pastry chef d’eccezione, Damiano Carrara) e Love Dilemma (dedicato all’amore dei più giovani).

Saranno trattate tutte le tematiche, nessuna esclusa: lifestyle, food, bellezza, cultura, società, sport attraverso curiosità, consigli e approfondimenti.

articoli correlati

MEDIA

Alberto Poli firma il videoclip di Toto Cutugno per il programma “Italiani made in China” di Real Time. L’agenzia è Leo Burnett

- # # # # # # #

La canzone “L’Italiano” interpretato in cinese da Toto Cotugno a Milano, in via Paolo Sarpi, è il debutto del giovane regista Alberto Poli nel mondo dei videoclip. Il video è stato realizzato per la promozione e il lancio del nuovo programma “Italiani made in China” di Real Time, che andrà in onda dal 3 giugno sul canale 31 del gruppo Discovery, dedicato a sei ragazzi nati e cresciuti in Italia che partiranno per la Cina alla ricerca delle loro origini.

I film realizzati sono due, da 30’’ e da 15’’, e sono online e in Tv in questi giorni. L’agenzia è Leo Burnett. La regia di Alberto Poli, giovane regista formato nella palestra Bedeschifilm che come altri prima di lui ha affrontato con personalità e slancio un’impresa non facile nel girare e dirigere un personaggio del peso di Toto Cutugno in poche ore.

CREDITS
CAMPAGNA: “Italiani made in China”
SOGGETTI: “Italiani made in China”
CLIENTE: Discovery Italia
TESTIMONIAL: Toto Cutugno
DURATA: 1×30” + 1×15” + Videoclip 3’30”
AGENZIA: Leo Burnett Milano
DIRETTORI CREATIVI ESECUTIVI: Francesco Bozza e Alessandro Antonini
DIRETTORE CREATIVO: Marco Viganò
ART DIRECTOR: Luca Ghilino
COPYWRITER: Giuseppe Pavoni
TV PRODUCER: Federica Manera
ACCOUNT DIRECTOR: Barbara Valtolina
CDP: Bedeschifilm
REGIA: Alberto Poli
EXECUTIVE PRODUCER: Emanuela Murelli
PRODUCER: Massimo Lionello
MONTAGGIO: Cristian Dondi
POST PRODUZIONE: BedeschiFilm Post

articoli correlati

MEDIA

Discovery Italia punta sul proprio portfolio di 14 canali

- # # # # #

Nuova comunicazione di Discovery Italia lancia per raccontare l’offerta del suo portfolio, una vetrina per rappresentare al meglio il sistema di 14 canali presenti sulle principali piattaforme e dare sempre più visibilità agli appuntamenti della programmazione serale. Inoltre, in occasione del debutto della grande esclusiva RBS 6 Nazioni di rugby in onda su DMAX, previsto venerdì 6 febbraio con il match tra Galles e Inghilterra, Discovery si presenta con un nuovo menu di portfolio: in onda in preserale sui canali gratuiti, il menu nasce per promuovere i programmi più attesi della serata e come strumento di cross-promotion per favorire la crescita dell’audience.

Il menu ha una nuova grafica caratterizzata da un design contemporaneo, in linea con i canali del gruppo e capace di abbracciare in modo coerente le diverse anime presenti nel portfolio: una serie di quattro brevi clip introdurranno la platea televisiva di Discovery ai programmi di punta previsti in serata. Inoltre davanti ai singoli loghi di canale viene introdotta la D di Discovery, per evidenziare l’appartenenza dei canali al gruppo.

Chiuso il 2014 con il 6% di share e la conferma della terza posizione in termini di ascolti, Discovery rafforza così il suo posizionamento sul mercato, sottolineando la centralità e i valori del proprio brand e la vocazione ad offrire una televisione con contenuti di qualità, aperta a tutti i generi: una programmazione che unisce emozione, curiosità, divertimento ed autenticità.

articoli correlati