BRAND STRATEGY

Keglevich parte per l’RDS Play On Tour e lancia la nuova campagna di comunicazione

- # # # #

keglevich

Keglevich parte per il Play on Tour di RDS, l’evento itinerante più seguito della stagione che farà tappa nelle principali spiagge italiane per 6 weekend dal 14 luglio al 19 agosto. La vodka di Stock Spirits Group sarà sponsor ufficiale del tour in tre momenti chiave dal giovedì al sabato: il driving team promotion, il villaggio RDS Play On Tour e il gran finale del sabato sera con i “Pure Party Keglevich”, dove si farà “pura festa” al ritmo dei dj set di RDS e con il gusto unico dei cocktail a base della vodka delle vacanze.

Keglevich si conferma così l’ingrediente perfetto per accendere il volume e il divertimento nei fine settimana più indimenticabili dell’anno. Nel corso di ogni tappa del Play On Tour, Keglevich sarà protagonista ogni giovedì e venerdì con un’attività di guerrilla marketing on the road sia in città che sulle spiagge; il sabato e la domenica Keglevich avrà poi uno stand dedicato presso il villaggio RDS Play on Tour, dove darà vita ad attività di engagement ed animazione che conquisteranno il pubblico vacanziero con giochi ed iniziative ad hoc. E il “place to be” assoluto sarà il “Pure PartyKeglevich del sabato sera: un evento da non perdere dove a regalare grandi emozioni sarà proprio la vodka dell’estate: puro gusto per divertimento… allo stato puro.

Gli appuntamenti previsti saranno:
14 luglio a Cattolica – Malindi Beach
21 luglio a Bibione – Kokò Music Club
28 luglio a Lido di Camaiore – Tucano Beach Club
4 agosto a Porto San Giorgio – Le Gall Bamboo
11 agosto a Vieste – Mistral Cafè Club
18 agosto a Cefalù – Malik Beach.

RDS Play on Tour è un progetto crossmediale che si inserisce nell’ultima importante campagna di comunicazione di Keglevich in un’ottica di rebranding che valorizza un miglioramento del prodotto in termini di purezza e naturalità dei suoi ingredienti. Keglevich torna con una “formula” rinnovata che nasce da un sapiente mix di vodka di puro grano distillata 6 volte, il doppio della precedente, con succhi e aromi naturali e senza aggiunta di coloranti artificiali.

Oltre al progetto RDS arrivano infatti:

– la campagna ADV on e off line con il nuovo spot “Pure Attraction”, che celebra l’attrazione irresistibile e pura della Vodka e della “sua” frutta, on air sulle principali tv nazionali e digitali fuori casa da giugno fino alla fine dell’anno;
– il calendario di eventi K-Night Fruit Edition, che toccheranno fino a settembre una selezione dei locali più cool di Milano, Torino e Roma per promuovere le occasioni di consumo sia durante l’aperitivo che nel dopo cena;
– un’intensa campagna social che vedrà passare su Facebook, Instagram, Youtube e Spotify uno spot fresco, giovane e pop (da 6’’, da 10’’ e da 15’) con l’obiettivo di catturare l’attenzione sia della fascia del target più giovane (18-24) sia quella più matura (25-34).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

RDS, è una Milano Marathon all’insegna della musica con 10 palchi lungo la 42 km

- # #

rds milano marathon

10 palchi lungo il percorso per caricare i migliori performers: anche RDS 100% Grandi Successi sarà presente al grande appuntamento della EA7 Milano City Marathon, con una squadra distribuita sui palchi lungo il percorso di personal trainer musicali che infonderanno energia e ritmo agli atleti per raggiungere il traguardo di Corso Venezia.

La squadra dei motivatori musicali RDS 100% Grandi Successi sarà capitanata da Roberta Lanfranchi e Petra Loreggian e sarà composta da aspiranti talenti della musica pop e rock italiana che potranno esibirsi nell’arco della giornata su uno dei dieci palchi previsti lungo il percorso. Una manifestazione sportiva, la EA7 Milano City Marathon, che si trasformerà ancora una volta in un evento di forte coinvolgimento per atleti e pubblico presente lungo il percorso, con l’ausilio del collaudato format RDS “Music, Sport and Entertainment”.

RDS Music Marathon è una maratona musicale che segnerà il ritmo di quella sportiva, un evento nell’evento in una cornice unica e festante e tale da consentire ai concorrenti in gara, in cerca di forze soprattutto dal 30° km, di raggiungere la performance prefissata. Un’occasione per artisti in erba o garage band di esibirsi davanti ad un folto pubblico e donare il proprio talento per una giusta causa: portare al traguardo con la propria energia musicale migliaia di gloriosi atleti.

I performer musicali hanno avuto tempo fino al 25 marzo per presentare la propria candidatura sul sito www.rds.it, per essere selezionati e esibirsi in uno dei dieci palchi previsti. Le candidature dei talenti amatoriali cantanti e musicisti sono state accompagnate da un video provino e caricate online. Una giuria nominata da RDS ha così valutato le capacità musicali dei concorrenti ma anche la loro propensione nel coinvolgere il pubblico, anche attraverso i social e il web.

“RDS Music Marathon è un contributo pensato e realizzato per trasformare una manifestazione sportiva in un grande evento che abbraccia e coinvolge i protagonisti e il suo pubblico” dichiara Massimiliano Montefusco, General Manager RDS, “gli aspiranti artisti avranno modo di vivere il loro momento di gloria on the road e potranno mettere a disposizione la loro carica musicale per spingere gli atleti al traguardo e far vivere una giornata di festa al pubblico presente. Il format ‘Music, Sport and Entertaiment’ racchiude in sé elementi di partecipazione e voglia di vivere la propria città con spensieratezza, grazie al divertimento assicurato con la musica di 100% Grandi Successi. Un format, studiato per essere altamente social e viralizzato e per creare storie e contenuti per far parlare dell’evento in ogni ambiente sia esso musicale che sportivo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

YOGA E RDS regalano un viaggio a Londra per assistere ai BRIT Award 2018

- # #

yoga

YOGA sceglie la radio per diffondere tra i consumatori i propri valori e rafforzare l’indiscussa leadership sia nel largo consumo che nel fuori casa.
I succhi di frutta YOGA sono stati al centro della campagna pubblicitaria (realizzata dall’agenzia StilediBologna) che dal 21 agosto è stata trasmessa per 4 settimane nelle principali reti radiofoniche nazionali: le tre reti RadioRai, Radio24, RTL 102.5, Radio 105, Radio Capital, Radio Deejay, Radio Italia solo musica Italiana, Radio Montecarlo.

L’obiettivo era catalizzare l’attenzione dei consumatori sui plus nutrizionali dei succhi di frutta YOGA, informare sul valore della materia prima e sulla qualità dei prodotti, favorirne i consumi e nel contempo accrescere la notorietà del brand, già ora il più noto in Italia (fonte Doxa).

Mentre la campagna radiofonica è agli sgoccioli, resta sempre alta l’attenzione on air verso il brand YOGA grazie all’avvio della sponsorizzazione del concorso radiofonico “RDS insieme a te, voglia di…GUSTARSI IL MEGLIO CON YOGA”.

Il concorso permetterà ai radio ascoltatori partecipanti di rispondere ogni giorno a 5 domande (3 su RDS e 2 su YOGA) e nel caso di risposte esatte di potersi aggiudicare una coppia di accrediti al Mediolanum Forum, o Palalottomatica, o Stadium Rimini, o Stadium Genova per assistere ad un determinato concerto/evento, in data e location a scelta di RDS.

Tutti gli utenti partecipanti, anche quelli già vincenti, potranno partecipare all’estrazione del super premio finale: un viaggio a Londra per 2 persone per assistere alla premiazione dei BRIT Awards (febbraio 2018), i premi musicali – giunti alla 38ma edizione – che ogni anno nel Regno Unito vengono conferiti ad artisti di musica pop dalla British Phonographic Industry.

Anche con questa iniziativa, Conserve Italia continua nella politica di sostegno e promozione di YOGA, nella convinzione che questo contribuisca a sviluppare le vendite, a generare un sempre più importante rapporto con i consumatori e, in generale, ad ottenere una sempre maggiore rilevanza sul mercato.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

RDS torna protagonista in tv con la campagna di “Tutti Pazzi per… RDS”, firma Italia Brand Group

- # # # # # # #

RDS torna protagonista in tv con la campagna di "Tutti Pazzi per... RDS", firma Italia Brand Group

RDS 100% Grandi Successi ha scelto proprio la giornata di Halloween per lanciare la nuova geniale trovata dei protagonisti di “Tutti Pazzi per …RDS”, il morning show dell’emittente radiofonica che accompagna gli ascoltatori dalle 5 alle 9 della mattina con le news d’attualità rilette in chiave ironica, le imitazioni più esilaranti e tanti scherzi su commissione. Gli scherzi sono infatti i protagonisti assoluti del format radiofonico, elemento distintivo della mattina di RDS e modalità interattiva per coinvolgere gli ascoltatori per una sveglia da urlo. L’urlo della mattina che ti invoglia a iniziare con sprint la giornata invaderà le case degli italiani dal 30 ottobre al 15 novembre, sulle reti Mediaset, Sky, Fox, Discovery, La7 e La7D con una pianificazione che ha raggiunto i 3 milioni di investimento. Uno spot ideato per coinvolgere gli ascoltatori ed invitarli ad essere maggiormente protagonisti e ideatori dei prossimi scherzi che andranno in onda ogni mattina durante “Tutti Pazzi per… RDS”.
E in questa “chiamata allo scherzo” non poteva mancare il sostegno dei social, con una campagna di content marketing dove saranno protagonisti gli ascoltatori in diverse modalità che faranno della “radio experience” il punto di incontro tra il grande brand di RDS e i suoi ascoltatori, vecchi e nuovi.
Adesso lo scherzo lo scegli tu e poi vieni a realizzarlo da studio… se hai il coraggio! Tra tutti coloro che avranno inviato la propria richiesta di scherzo alla pagina dedicata verranno scelti 3 ascoltatori (le richieste più divertenti) che verranno invitati in diretta per assistere dal vivo e collaborare alla realizzazione dello scherzo richiesto. Il tutto verrà documentato in video e distribuito sui social della radio. Adesso lo scherzo lo voti tu. Ci sarà sul sito una pagina apposita che raccoglierà il best of degli scherzi di Tutti pazzi da sottoporre a votazione degli ascoltatori. Gli ingredienti di questo spot di successo – potremmo dire da urlo – di “Tutti Pazzi per …RDS”: concept ideato da Italia Brand Group; supporto autoriale di Severino “l’urlo” Giuliano e produzione di Kimera Film; l’espressività della brava Natalie Lopez alla guida della sua confortevole Volkswagen Turan; la regia di Paolo Geremei. L’urlo di sorpresa, di terrore, di liberazione ed il ribaltamento dei ruoli: da potenziale vittima a “carnefice umoristica” per i 5 simpatici protagonisti; è l’invito sincero del brand a tutti i suoi ascoltatori, di diventare protagonisti del morning show inviando i loro scherzi conditi con simpatia a tutti “Tutti pazzi per RDS. Da oggi lo scherzo fallo tu!”
“Puntiamo fortemente con la campagna pianificata in TV , sui canali digital e le piattaforme social al coinvolgimento degli utenti ascoltatori” dichiara Massimiliano Montefusco, General Manager RDS, “li invitiamo a liberare la loro creatività per essere ideatori e protagonisti di scherzi memorabili. Abbiamo scelto il nostro programma di punta “Tutti Pazzi per…” per rafforzare l’interazione con tutti gli ascoltatori che hanno bisogno di sorridere quando sono immersi nel traffico mattutino”.
“Da dieci anni aiutiamo i nostri ascoltatori a partire con il buon umore e l’urlo dello spot rappresenta il segnale di battaglia per iniziare nel modo migliore la giornata” dichiara Rossella Brescia, “da sempre cerchiamo la complicità con i nostri ascoltatori e da adesso in avanti li vogliamo ancora più protagonisti nel nostro programma”.
Max Pagani ogni mattina al fianco di Rossella Brescia “rappresentiamo la leggerezza dell’essere prima di affrontare le grandi battaglie quotidiane. Dopo anni vogliamo fondare un movimento che coinvolga i nostri ascoltatori a vivere con divertimento e gusto le prime ore della giornata”. “Dietro a quell’urlo sicuramente c’è energia e spirito di gruppo” dice Barty Colucci, “esprimiamo la carica necessaria per superare ogni negatività che si prospetta davanti ai nostri ascoltatori dalle 5 del mattino in avanti. Ma vogliamo anche esaltare il piacere della complicità che uno scherzo, ben fatto, sa esprimere”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

RDS presenta la Breakfast Run: la città si sveglia di corsa nel nuovo format RCS Active Team

- # # # # #

RCS Media Active presenta la RDS Breakfast Run

L’atmosfera del risveglio, il profumo del caffè, un nuovo giorno che comincia. Magari di corsa: da oggi la colazione assume una sfumatura più sana grazie alla RDS Breakfast Run, nuovo format targato RCS Active Team svelato allo spazio Open di Milano con, ovviamente, una colazione di presentazione. Una modalità informale per entrare subito nel mood di un calendario di eventi che punta la sveglia al benessere perché cominciare la giornata facendo attività fisica è il modo migliore per fare il pieno di energia positiva.

“Crediamo che uno stile di vita corretto parta dalla voglia di mettersi in gioco e dalla cura per se stessi che passa in primo luogo attraverso il movimento e una sana alimentazione” ha spiegato Paolo Bellino, Direttore Generale di RCS Sport e RCS Active Team. “RDS Breakfast Run si lega a questi capisaldi proponendo di correre all’alba delle 5,45 del mattino. Una bella sfida di volontà da condividere insieme alla ricca colazione che gusteremo al traguardo. Il nostro messaggio si fonda sulle indicazioni di SANIS (Scuola di Nutrizione e Integrazione nello Sport) con cui abbiamo stretto una partnership e che ci consentirà di fornire, in ogni tappa, una serie di preziosi consigli a cura nella nutrizionista Felicina Biorci”.

Nasce così un calendario di eventi che porterà nelle nostre città una filosofia nuova di vivere lo sport. Appuntamento alle 5,45 nel silenzio ovattato delle strade deserte di Reggio Emilia da dove la Breakfast Run prenderà il via il 10 giugno per poi diventare appuntamento fisso di ogni venerdì: a Milano il 17 giugno, a Trento il 24 giugno, a Torino il 1° luglio, a Verona l’8 luglio e infine a Padova il 15 luglio.

“Vogliamo mettere insieme chi abitualmente corre al mattino presto e chi ha sempre pensato di farlo ma non ne ha trovato il coraggio. Ecco, adesso proponiamo lo stimolo giusto” spiega Andrea Trabuio, responsabile Area Mass Events RCS Sport e RCS Active Team, “un modo nuovo di vivere il venerdì e anticipare il weekend. Quattro delle tappe in calendario, Torino, Milano, Reggio Emilia e Trento, sono già location di The Color Run da cui passerà idealmente il testimone a questo nuovo modo di interpretare la corsa”.

“Il nostro dna è diverso ma strettamente correlato a RCS Sport” precisa Massimiliano Montefusco, Direttore Marketing e Comunicazione di RDS, “per entrambi l’entertainment rappresenta uno degli asset principali. Credo quindi che la nostra partneship porterà ancora più valore e attrattiva a questo bel progetto che riserva un’attenzione particolare anche all’ambiente, uno dei temi da sempre nel cuore di RDS”.

RDS Breakfast Run è infatti un evento a impatto zero: nessuna struttura importante ma un allestimento essenziale incornicerà tappe e villaggio di partenza. Appuntamento dunque al 10 giugno per il via da Reggio Emilia. Le iscrizioni sono già aperte così come per la successiva tappa di Milano

articoli correlati

AZIENDE

RDS è media partner di theMICAM, la fiera più importante delle calzature

- # # # # #

Prosegue, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione tra RDS 100% Grandi Successi e theMICAM, l’appuntamento internazionale di riferimento per il comparto moda calzature, in programma a Milano Rho Fiera dal 1° al 4 settembre.

La musica 100% Grandi Successi si alternerà ai momenti di approfondimento e confronto sulle mode, i percorsi creativi con gli stilisti, i giornalisti specializzati, i personaggi che animeranno theMICAM 2015 e nulla sarà sconosciuto e tenuto segreto da Anna Pettinelli e Petra Loreggian on air dalla temporary radio RDS. Il 3 e il 4 settembre, infatti, RDS prevede la diretta da theMICAM Media Lounge: dalle 9 alle 12 con Anna Pettinelli e dalle 12 alle 15 con Petra Loreggian, uno spazio per coinvolgere gli ascoltatori che potranno scoprire in esclusiva le tendenze nel mondo delle calzature.

“theMICAM Media Lounge”, il 1° e il 2 settembre, alle ore 16.30, ospiterà anche due workshop, moderati da Petra Loreggian, per discutere non solo dei trend 2016, ma anche di arte, di comunicazione sui social o semplicemente di come stare sui tacchi e molto altro ancora. 

Annarita Pilotti, presidente Assocalzaturifici, farà gli onori di casa aprendo il primo workshop che vedrà protagoniste anche Caroline Corbetta, curatrice d’arte e direttore di Expo Gate e la fashion blogger Justine Romano, ideatrice del webzine “Le Funky Mamas”. Il 2 settembre Petra Loregggian avrà come ospiti Marina Graziani, consulente in marketing e comunicazione – celebrity endorsements, la fashion blogger Lucia Del Pasqua anima di “The Fashion Politan” e voce impertinente su vanity.it e Veronica Benini, Presidente della Stiletto Academy, nulla è impossibile se si impara a camminare sui tacchi a spillo con personalità, eleganza e femminilità.

“RDS sarà l’amplificatore ideale al theMICAM per propagare la conoscenza di un settore della moda, quello calzaturiero, dinamico sia nel rappresentare la propria storia artigianale Made in Italy, che nella capacità di innovare – dichiara Massimiliano Montefusco direttore marketing e comunicazione di RDS – la nostra presenza rientra nella consacrata progettualità di sviluppare esperienze vissute con l’originalità e l’emozione della playlist RDS 100% Grandi Successi e l’intrattenimento, espressioni del nostro dna”.

articoli correlati

MEDIA

Yahoo e RDS lanciano l’Alessandro Borghese Kitchen Sound: 200 ricette a ritmo di musica

- # # # # # #

Alessandro Borghese, uno degli chef più amati e conosciuti della televisione italiana, si cimenterà con la collaborazione di Yahoo e Rds nell‘Alessandro Borghese Kitchen Sound, un’innovativa sfida multitasking che abbatte le barriere tra live restaurant, tv e online, coinvolgerà dal vivo il pubblico con un innovativo temporary restaurant. La sfida diventerà anche un nuovo programma per la tv e l’online, ideato e prodotto da Level33 e AB Normal, con il patrocinio di Expo e la playlist 100% grandi successi RDS.

Un’inedita avventura enogastronomica che prende il via venerdì 12 giugno con l’inaugurazione del temporary restaurant “Alessandro Borghese Il lusso della semplicità”, situato all’interno dell’Enterprise Hotel di Milano (C.so Sempione 91), che occupa un esclusivo dehor dall’atmosfera informale.
Menu sempre diversi, rinnovati ogni settimana per un’esperienza gastronomica unica e creati con la selezione di 200 ricette diverse: le stesse che Alessandro Borghese cucinerà in video in sei minuti, mescolando buona tavola e buona musica (con le playlist firmate da RDS), in onda in TV ogni giorno su Sky Uno HD e raccolte in un menu completo su Sky On Demand, per gli abbonati Sky con decoder connesso a internet.

Una settimana dopo il programma sarà disponibile anche sul WEB su yahoo.it e rds.it. Inoltre, per la prima volta in un locale d’alta cucina, sarà possibile trovare un menu gourmet pensato esclusivamente per i bambini. “Cucinare è un atto d’amore” è da sempre la filosofia di chef Alessandro Borghese. La sua cucina, inventiva e generosa, coniuga l’attenzione meticolosa per materie prime di qualità alla raffinata semplicità nella preparazione delle sue creazioni, e soddisfa con gusto i palati di chi ama le cose ricercate ma non vuole rinunciare alla tradizione. Il lusso della semplicità è la definizione che meglio descrive la sua cucina e, non a caso, rappresenta anche il nome della sua azienda di catering’n’banqueting e food consulting.

Il temporary restaurant “Alessandro Borghese Il lusso della semplicità” si trasforma nel set televisivo di Alessandro Borghese Kitchen Sound, il nuovo programma di cucina in onda su Sky Uno HD ogni giorno da lunedì 20 luglio all’ora di pranzo, le ricette saranno raccolte in menu completo su Sky On Demand, e disponibili la settimana dopo sulle piattaforme web yahoo.it e rds.it. Una videoenciclopedia quotidiana di ricette italiane preparate con estro da Chef Alessandro Borghese. Divertente e professionale, lo chef ci accompagna, puntata dopo puntata, nella realizzazione delle ricette, in un ritmo da videoclip con la sua playlist musicale scelta in collaborazione con la selezione 100% grandi successi RDS. Il sound guiderà il pubblico in un’esperienza unica, che abbina la percezione del gusto e olfattiva a quella uditiva, in un percorso multi-sensoriale, capace di esaltare i piatti e il loro ricordo. Secondo una ricerca condotta da Charles Spence, professore di psicologia sperimentale all’Università di Oxford, infatti, la percezione del gusto del cibo può cambiare a seconda della musica che si ascolta. Ad esempio, la percezione del salato viene accentuata dai toni alti, mentre quelli bassi aumentano la percezione del dolce.

E in chiusura di puntata, ognuna delle 200 ricette sarà arricchita nella sigla finale dal genio di un rapper misterioso che proporrà in 40 secondi la sua inedita versione rap di ciascuna delle 200 ricette. Inoltre Alessandro Borghese Kitchen Sound sarà il programma per scoprire qualche “trucco” da chef: errori da evitare in cucina e consigli utili per rendere un piatto unico.

articoli correlati

MEDIA

RDS, Vanity Fair e Sky Uno presentano la nuova edizione di RDS Academy

- # # # # #

Sarà in onda dal 4 maggio su Sky Uno la seconda edizione di RDS Academy, il progetto crossmediale nato in collaborazione con Vanity Fair. Così, dopo le temporary radio a Roma e a Milano, alle stazioni Termini e Centrale e i video casting sulla pagina dedicata sul sito di rds.it, si giunge alla fase finale.
RDS aprirà ancora una volta le porte della sua accademia a Roma. Una prima selezione farà incontrare solamente 50 candidati, ma soltanto 8 di loro potranno frequentare la futuristica RDS Academy. I corsi, i docenti di assoluto prestigio e la crescita professionale dei candidati sono il fulcro del format televisivo dedicato a chi sogna di fare radio insieme ai conduttori che guideranno il loro percorso verso la finale.

Per partecipare ai casting televisivi anche quest’anno gli aspiranti speaker hanno inviato alla redazione del programma un loro provino video di 60” tramite il sito ufficiale rds.it/academy, attraverso l’uso dell’app ufficiale “rdsacademy”. Chi parteciperà alle due puntate di casting dovrà giocarsi l’accesso in accademia in un’unica performance davanti all’inflessibile triade dell’Academy; ne fanno parte anche quest’anno l’integerrima Anna Pettinelli, direttrice e coach dell’accademia e Matteo Maffucci, anima degli Zero Assoluto e già insegnante di musica radiofonica nella scorsa edizione e Giuseppe Cruciani giornalista e conduttore radiofonico volto nuovo della terribile giuria.
Una commissione speciale sceglierà 8 concorrenti che saranno ammessi all’Accademia e che dovranno intraprendere un percorso fatto di lezioni, studio e prove a eliminazione. Solo uno di loro riuscirà ad ottenere il lavoro dei proprio sogni: entrare a far parte della squadra RDS 100% grandi successi.
Per questa nuova edizione, è prevista una novità. Ogni sabato alle ore 9.00, a partire dal 9 maggio, RDS Academy andrà in onda anche in chiaro su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19).
Toyota Aygo sarà il main partner di RDS Academy.

“Questa seconda edizione certifica la bontà del format RDS Academy che ha riscontrato successi in termini di audience, viralizzazioni sui social e storytelling – dichiara Massimiliano Montefusco direttore marketing e comunicazione RDS – è importante anche sottolineare per il mercato e gli investitori il valore esperienziale e di valorizzazione degli obiettivi del progetto crossmediale ideato da RDS e Vanity Fair in collaborazione con Sky Uno. Siamo pronti ad accogliere nel nostro palinsesto – continua Montefusco – la nuova Giuditta Arecco che anche quest’anno uscirà dalla sapiente valutazione dei coach e dal percorso professionale che sarà arricchito dall’incontro con insegnanti di prestigio”.

“Sostenere e incentivare nuovi talenti nell’ambito della musica, della radio e dello spettacolo è da sempre nello spirito di Vanity Fair. Ci rende orgogliosi potere offrire delle opportunità di reale inserimento in un settore complesso come quello della radiofonia e della musica, con la consapevolezza di avere anche contribuito alla realizzazione di un’iniziativa che ha raccolto grande consensi di pubblico” dice Luca Dini, direttore di Vanity Fair, settimanale del Gruppo Condé Nast leader nel panorama italiano dell’entertainment e dello spettacolo, che con il sito vanityfair.it ha raggiunto quasi 9 milioni di visitatori, con una fanbase sulla pagina Facebook di oltre un milione di utenti.

“Sky Uno è la casa del talento, in tutte le sue forme ed espressioni. Con X Factor, Italia’s Got Talent, MasteChef (anche nella versione junior), Hell’s Kitchen, Top DJ abbiamo segnato una nuova via dell’intrattenimento – dichiara Nils Hartmann Direttore Produzioni Originali Sky – e insieme abbiamo coltivato nuovi, straordinari talenti. RDS Academy si inserisce a pieno diritto in questo filone, con un format originale che “entra” nel mondo delle radio e mostra la fatica, l’energia, la passione che stanno dietro un microfono e ad una voce. E in questa seconda edizione la già ottima giuria accoglie un nuovo, eccellente nome: Giuseppe Cruciani”
RDS Academy è una produzione Level 33.

articoli correlati

AZIENDE

Rds Startup Lab, al via la seconda edizione per volare nella Silicon Valley

- # # #

C’è tempo sino al 21 marzo per presentare un progetto di startup e concorrere per la sezione intrattenimento alla nuova borsa di studio RDS Start Up Lab di 35.000 euro, finanziati da RDS Foundation. Nella prima edizione Vincenzo De Laurentiis grazie alla borsa di studio ha trascorso due mesi alla Santa Clara University in California, frequentando corsi di formazione e specializzazione imprenditoriale, e, successivamente, ha testato il proprio modello di startup nella Silicon Valley per i 6 mesi successivi, acquisendo così le capacità necessarie per realizzare la propria idea e garantire una sussistenza economica basata su un business plan stile anglosassone.
Al rientro in Italia, RDS ha costruito un percorso di mentorship e sviluppato con Vincenzo una collaborazione per il progetto RDS selfie contest, app di gamification e ugc che consente di lanciare contest foto e video, correlata a Facebook e siti web dedicati. Un’idea che si sposa bene con la natura crossmediali della radio e con la filosofia di RDS, che ogni anno organizza 160 concorsi su varie piattaforme.

“RDS è entrata in una dimensione di ricerca di opportunità da offrire al mercato e ai suoi ascoltatori – racconta Massimiliano Montefusco, membro dello steering committee di Best program e direttore marketing e comunicazione di RDS – che oramai rappresenta una piattaforma crossmediale avanzata rispetto ai competitor, sviluppando progetti di condivisione per gli utenti ascoltatori. RDS Startup Lab è un punto di forza della strategia di conoscenza del sistema evolutivo delle tecnologie e delle trasformazioni che comporta e rappresenta un bacino a cui attingere e condividere con il pubblico.”
“RDS mi ha dato la possibilità di realizzare la mia idea – dice Vincenzo De Laurentiis di ritorno dagli USA – che per mezzo dell’esperienza condotta nella Silicon Valley è stata affinata e resa competitiva per il mercato. Nei sei mesi ho imparato che bisogna pensare in grande per il mercato globale e prepararsi sempre ad avere una seconda chance che ci permetta di non perdere il nostro patrimonio di idee”.

Il bando di concorso è pubblicato sul sito RDS.it. e su quello di bestprogram.it. Ogni candidato potrà sottoporre la propria idea compilando i formulari che troverà on line. Dopo una prima selezione delle application ricevute on-line, i candidati con le migliori idee verranno invitati a Roma per una intervista one-to-one in inglese.
Il comitato di selezione è composto da membri della Commissione Fulbright, esperti di settore e un rappresentante dell’Università di Santa Clara. La Commissione Fulbright annuncerà i vincitori entro fine maggio. I vincitori incominceranno la loro avventura formativa negli USA all’inizio del mese di settembre 2015.

articoli correlati

MEDIA

Al via il recruitment della II edizione di Rds Academy

- # # # # # #

Parte il recruitment della seconda edizione dell’RDS Academy e cresce l’attesa per il format televisivo dedicato a chi sogna di fare radio. Il programma per aspiranti conduttori radiofonici che, grazie al grande successo, ha conquistato il pubblico con la prima edizione appassionando migliaia di telespettatori alle vicende dei concorrenti, messi a dura prova dai coach.

RDS Academy, un progetto crossmediale ideato da RDS e Vanity Fair in collaborazione con Sky Uno, tornerà sugli schermi di Sky Uno HD la prossima primavera. Una vera e propria Accademia che consente al partecipante di acquisire le competenze professionali necessarie per un inserimento immediato nel sistema lavorativo dell’entertainment radiofonico. Infatti, oltre a Giuditta Arecco, vincitrice della prima edizione, ormai affermata voce di RDS, anche gli altri finalisti Stefano Mastrolitti, secondo classificato e Manola Moslehi, la terza classificata, grazie a RDS Academy, hanno avuto delle importanti opportunità lavorative in altri due principali network nazionali.

Tutti possono partecipare alla prima selezione inviando un video provino su Rds.it/Academy o scaricando l’app oppure presentandosi alle temporary radio di RDS, installate fino al 6 gennaio a Roma Termini e alla Stazione Centrale di Milano, per un vero e proprio live casting.

Una commissione speciale sceglierà 8 concorrenti che saranno ammessi all’Accademia e che dovranno intraprendere un percorso fatto di lezioni, studio e prove a eliminazione. Solo uno di loro riuscirà a ottenere il lavoro dei proprio sogni: entrare a far parte della squadra RDS 100% grandi successi.

RDS Academy è una produzione Level 33.

articoli correlati

MEDIA

Ascolti radio 1° semestre: RTL 102,5 e DeeJay sempre in testa; RDS sale al terzo posto

- # # # # # # #

Sono stati diffusi oggi i dati di Radiomonitor GFK relativi agli ascolti delle emittenti radio nel periodo gennaio-giugno 2014, rilevati attraverso 60mila interviste telefoniche in modalità Cati (computer assisted telephone interviewing). In allegato sono disponibili i dati completi dell’indagine, da cui comunque si possono trarre alcune evidenze. Innanzitutto la riduzione dell’universo campionario di riferimento, cioè la popolazione di  età superioe ai 14 anni, che perde 780mila unità, passando da  52,676 a  51,896 milioni di individui. Una riduzione che si riflette tendenzialmente in una riduzione quasi generalizzata dei valori assoluti di ascolto, che risultano più bassi sia rispetto al medesimo semestre dell’anno scorso, sia al totale anno 2013.

Prendendo come elemento di confronto questi ultimi valori tuttavia, si nota un solo spostamento ai vertici della classifica, quello di RDS che, pur limando marginalmente gli ascolti (4,663 milioni, -36.000 persone), conquista il terzo posto sul podio degli ascolti, ai danni di Radio 105, scesa la quinto posto con 4,445 milioni, scavalcata anche da Radio Italia SMI.

“In questo primo semestre 2014, RDS ha consolidato la propria posizione nel gruppo delle radio leader”, ha infatti commentato il Presidente di RDS Eduardo Montefusco, “un dato che ci aspettavamo ma che valutiamo possa crescere nel secondo semestre quando si manifesteranno i benefici delle iniziative crossmediali ideate da RDS. La radio continua nel suo percorso di risposta ai bisogni di evasione dei propri ascoltatori offrendo loro opportunità di condivisione di emozioni sia nell’ascolto, con una programmazione efficace e studiata, che nel coinvolgimento diretto fino a farli partecipare a grandi eventi come l’ultimo tour di Vasco, di Elisa e i World Tour RDS, recenti quelli di Kety Perry e Coldplay a Londra”.

Soddisfatto anche Mario Volanti, Editore e Presidente Radio Italia: “Il dato che ci fornisce l’indagine è per Radio Italia sicuramente positivo. La lieve flessione che emerge (-41 mila rispetto allo scorso anno) e’ determinata dall’adeguamento Istat della popolazione, che e’ pari all’1,47%: di conseguenza, a parità di universo, il nostro dato sarebbe in lieve crescita. Per contro, il consistente calo di alcuni nostri competitors, ci porta ad essere molto più ravvicinati rispetto all’anno scorso. Per quanto riguarda il ranking, siamo ormai stabilmente la quarta radio d’Italia”.

I primi due posti in classifica restano invece appannaggio di RTL 102.5, largamente in testa con 6,8 milioni di ascoltatori, e di Radio DeeJay, seconda  a quota 4,689 milioni. “La riconferma del nostro primato anche nel primo semestre 2014 mi rende particolarmente soddisfatto” ha dichiarato il Presidente di RTL 102.5 Lorenzo Suraci. “Premia infatti il nostro lavoro al servizio degli ascoltatori , soprattutto in un momento difficile dell’ economia italiana. Abbiamo scelto da sempre di investire ed essere concentrati esclusivamente su un unico prodotto ed un unico marchio, RTL 102.5, lo abbiamo migliorato e distribuito in modo realmente crossover su tutte le piattaforme ad oggi disponibili per raggiungere ovunque e nel migliore dei modi i nostri ascoltatori, con un’offerta ed un servizio il più completo possibile. Il successo ottenuto e mantenuto dimostra come la strada da noi sempre percorsa di un mono-mezzo declinato su tutte le piattaforme sia vincente nell’era della multimedialità”.

Per quanto concerne infine le emittenti pubbliche, Rai Radio 1 conferma il sesto posto, davanti a Rai Radio 2.

Il panorama, tuttavia, cambia se – invece di prendere in considerazione l’ascolto giorno medio, come fatto finora – ci si focalizza sullo share di ascolto. In questo caso, come sottolinea Finelco, “Radio 105 si conferma la seconda radio italiana come share di ascolto nel giorno medio tra le 6 e le 24, registrando un ulteriore aumento rispetto al 1 semestre 2013, sfiorando il 9% e riducendo ancora le distanze dalla prima in classifica, RTL, che, invece registra una piccola flessione e scende poco sotto il 10%”.

Situazione analoga per il tempo di ascolto giornaliero (TSL, Time Spent Listening), in cui Radio 105 non solo mantiene la tradizionale prima posizione per tempo di ascolto giornaliero (TSL, Time Spent Listening), ma compie un balzo in avanti raggiungendo il record di oltre 131 minuti medi di ascolto, quasi mezz’ora in più della seconda classificata.

Nel complesso il Gruppo Finelco raggiunge una share sul totale ascolto radiofonico del 13,4%, superiore a quella delle tre reti Rai (11,4%), delle reti tre nazionali del gruppo Espresso-Repubblica (11,1%) e delle tre reti nazionali gestite pubblicitariamente da Mediamond (9,9%).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Zalando debutta in radio con Maxus con la sponsorizzazione di “Tutti pazzi per RDS”

- # # # # # # #

Il colosso dell’e-commerce Zalando sbarca in radio ed entra da oggi nella nuova fase della strategia di comunicazione sviluppata con Maxus. Il debutto avverrà sulle frequenze di RDS nel corso di una delle trasmissioni di punta dell’emittente “TUTTI PAZZI PER RDS”.

 

Il morning show, in onda dal lunedì al sabato dalle 5.00 alle 9.00, è condotto da Max Pagani in collaborazione con Rossella Brescia e Barty Colucci. Maxus ha individuato nella trasmissione la collocazione ideale per l’attività di comunicazione sviluppata per il brand, non solo per la presenza della nota testimonial di Zalando ma anche per la vivacità e l’allegria del programma che lo rende perfettamente affine al target di riferimento.
L’attività di sponsorizzazione dello show, volta a consolidare ulteriormente la fiducia dei consumatori nel brand ed illustrare i vantaggi offerti da Zalando, si avvarrà dell’esperienza e della notorietà della testimonial che illustrerà a tutti gli ascoltatori/consumatori, quanto semplice, sicuro e conveniente sia lo shopping su Zalando, che offre un eccellente servizio clienti, pagamento in contrassegno senza costi aggiuntivi e gratuità della consegna.

articoli correlati

MEDIA

“RDS insieme a te voglia di….”: il nuovo posizionamento di Radio Dimensione Suono

- # # # # # # # # #

A partire dal prossimo 10 giugno, Radio Dimensione Suono 100% Grandi Successi torna protagonista con una campagna di comunicazione multicanale (tv, radio, stampa, web e cinema) firmata dall’agenzia NewTarget Group che rinforza il nuovo posizionamento di “entertainment company” dell’emittente radiofonica guidata da Eduardo Montefusco.

Punto di partenza della nuova strategia di posizionamento parte dalle analisi e dalle verifiche esterne fatte sugli ascoltatori, che sono anche i risultati espressi da una ricerca di mercato sul “sentire” degli italiani rispetto al loro contesto di vita quotidiana – commissionata da Radio Dimensione Suono a MPS Marketing Research –  i quali hanno evidenziato come a causa della situazione attuale di pessimismo diffuso generata dalla crisi, che porta anche alla scomparsa dell’acquisto d’impulso, le famiglie italiane siano portate a dimenticare completamente la possibilità di concedersi un regalo, una gratificazione non prevista o una coccola extra, ma soprattutto tendono a rinunciare ai propri sogni.

“RDS insieme a te voglia di…” rappresenta la sintesi del nuovo posizionamento di RDS in cui si evidenzia la centralità degli ascoltatori e l’impegno a fianco degli stessi per aiutarli a realizzare quei piccoli grandi progetti quotidiani procrastinati che nel tempo sono diventati sogni. Il claim lascia spazio alla libertà di espressione dando modo ai singoli di aprire la strada all’immaginazione, alla fantasia e alle emozioni positive.

In particolare, la campagna TV “Riprendi i tuoi desideri. RDS insieme a te voglia di realizzare i tuoi sogni!” (nei tre tagli 30’’ 20’’ 10’’), racconta tre storie di persone comuni che vedono i loro desideri allontanarsi e prendere il volo. Saranno i protagonisti degli spot – Anna Pettinelli, Rossella Brescia, Marco Liorni e tutti gli speaker RDS nell’immagine finale – a far scoprire agli ascoltatori le infinite “possibilità” di “riappropriarsi” dei propri desideri attraverso la partecipazione al concorso RDS.

RDS ha infatti ideato il concorso a premi “RDS insieme a te voglia di… realizzare i tuoi sogni!”: i partecipanti potranno giocare scaricando l’app (iOS e Android) – oppure attraverso il sito rdsinsiemeatevogliadi.it – e, rispondendo a quiz di cultura musicale o argomenti tratti dalle trasmissioni RDS, potranno guadagnare punti e partecipare a premiazioni giornaliere di 500 € e all’estrazione del super premio finale di 5.000 €.

La pianificazione della campagna pubblicitaria e il concorso a premi avranno la durata di un mese a partire dal 10 giugno 2013.  La campagna multicanale, il concorso, l’app e il sito dedicato sono stati realizzati dall’agenzia NewTarget Group

articoli correlati

MEDIA

Roadshow RDS: le novità del morning show “Tutti pazzi per RDS” presentate in anteprima nei principali centri media

- # # # #

Radio Dimensione Suono 100% Grandi Successi presenta ai centri media le novità che riguardano il morning show di successo “Tutti pazzi per RDS”, in onda dal lunedì al venerdì dalle 5.00 alle 9.00 e il sabato dalle 7.00 alle 9.00 con “Il meglio di Tutti Pazzi per RDS”. Martedì 22 gennaio e mercoledì 23 gennaio 2013 Massimiliano Montefusco – Direttore Comunicazione RDS – insieme ai protagonisti del programma di punta del mattino Rossella Brescia, Max Pagani, Barty Colucci e Claudio Cannizzaro – saranno ospiti di tre tra i più importanti centri media presenti in Italia: OMD (Omnicom Media Group), Carat e Groupm.

L’incontro è stato pianificato per far vivere in diretta ai responsabili dei centri media la forza del successo “Tutti pazzi per RDS”, un programma che, grazie soprattutto ai suoi inimitabili conduttori, stagione dopo stagione, è cresciuto garantendo ai suoi ascoltatori contenuti sempre nuovi ed innovativi. Saranno altrettanto innovative, multimediali e virali le nuove opportunità di integrazione multipiattaforma che si offriranno a tutti i clienti. L’incontro sarà caratterizzato dalla messa in onda degli scherzi ai protagonisti del panorama politico italiano come Vendola e Berlusconi, i personaggi di fantasia di Barty Colucci, i giochi live a cui partecipano gli ascoltatori, tutti ingredienti per garantire ogni mattina divertimento ed evasione. I momenti salienti e i tratti distintivi della trasmissione durante il roadshow saranno presentati agli addetti ai lavori coinvolgendoli in prima persona nelle gag e negli scherzi dei conduttori, ma soprattutto si scontreranno nel gioco “Maschi vs Femmine”, il test per verificare la conoscenza del sesso opposto, attraverso una piattaforma digitale “sensor audience response” con interazione istantanea.

“Il roadshow rappresenta un importante strumento di comunicazione per raccontare ai nostri interlocutori l’efficacia del nostro programma. “Tutti pazzi per RDS” è coerente con la nostra promessa “Trasmettiamo voglia di partecipare” – dichiara Massimiliano Montefusco – è un appuntamento radiofonico che ha conquistato la leadership nella sua fascia oraria e rappresenta uno spazio in grado di dare valore aggiunto anche alle pianificazioni dei nostri clienti. Il momento spensierato che regala la trasmissione all’inizio della giornata garantisce anche un livello di attenzione e di coinvolgimento rispetto ai messaggi che vengono fatti passare nell’arco delle quattro ore”.

Le Centrali media avranno la possibilità di essere protagoniste così come lo sono i 14.000.000 di ascoltatori che ogni settimana sono fidelizzati al programma “Tutti pazzi per RDS” su tutta la nostra piattaforma radio, web, mobile, social media smart tv.

articoli correlati