BRAND STRATEGY

RDS presenta la Breakfast Run: la città si sveglia di corsa nel nuovo format RCS Active Team

- # # # # #

RCS Media Active presenta la RDS Breakfast Run

L’atmosfera del risveglio, il profumo del caffè, un nuovo giorno che comincia. Magari di corsa: da oggi la colazione assume una sfumatura più sana grazie alla RDS Breakfast Run, nuovo format targato RCS Active Team svelato allo spazio Open di Milano con, ovviamente, una colazione di presentazione. Una modalità informale per entrare subito nel mood di un calendario di eventi che punta la sveglia al benessere perché cominciare la giornata facendo attività fisica è il modo migliore per fare il pieno di energia positiva.

“Crediamo che uno stile di vita corretto parta dalla voglia di mettersi in gioco e dalla cura per se stessi che passa in primo luogo attraverso il movimento e una sana alimentazione” ha spiegato Paolo Bellino, Direttore Generale di RCS Sport e RCS Active Team. “RDS Breakfast Run si lega a questi capisaldi proponendo di correre all’alba delle 5,45 del mattino. Una bella sfida di volontà da condividere insieme alla ricca colazione che gusteremo al traguardo. Il nostro messaggio si fonda sulle indicazioni di SANIS (Scuola di Nutrizione e Integrazione nello Sport) con cui abbiamo stretto una partnership e che ci consentirà di fornire, in ogni tappa, una serie di preziosi consigli a cura nella nutrizionista Felicina Biorci”.

Nasce così un calendario di eventi che porterà nelle nostre città una filosofia nuova di vivere lo sport. Appuntamento alle 5,45 nel silenzio ovattato delle strade deserte di Reggio Emilia da dove la Breakfast Run prenderà il via il 10 giugno per poi diventare appuntamento fisso di ogni venerdì: a Milano il 17 giugno, a Trento il 24 giugno, a Torino il 1° luglio, a Verona l’8 luglio e infine a Padova il 15 luglio.

“Vogliamo mettere insieme chi abitualmente corre al mattino presto e chi ha sempre pensato di farlo ma non ne ha trovato il coraggio. Ecco, adesso proponiamo lo stimolo giusto” spiega Andrea Trabuio, responsabile Area Mass Events RCS Sport e RCS Active Team, “un modo nuovo di vivere il venerdì e anticipare il weekend. Quattro delle tappe in calendario, Torino, Milano, Reggio Emilia e Trento, sono già location di The Color Run da cui passerà idealmente il testimone a questo nuovo modo di interpretare la corsa”.

“Il nostro dna è diverso ma strettamente correlato a RCS Sport” precisa Massimiliano Montefusco, Direttore Marketing e Comunicazione di RDS, “per entrambi l’entertainment rappresenta uno degli asset principali. Credo quindi che la nostra partneship porterà ancora più valore e attrattiva a questo bel progetto che riserva un’attenzione particolare anche all’ambiente, uno dei temi da sempre nel cuore di RDS”.

RDS Breakfast Run è infatti un evento a impatto zero: nessuna struttura importante ma un allestimento essenziale incornicerà tappe e villaggio di partenza. Appuntamento dunque al 10 giugno per il via da Reggio Emilia. Le iscrizioni sono già aperte così come per la successiva tappa di Milano

articoli correlati

BRAND STRATEGY

milanomarathon.it: è online il nuovo portale della “maratona tech” milanese

- # # # #

milanomarathon.it

Continuano le novità legate a Milano Marathon, la manifestazione podistica organizzata da RCS Sport – RCS Active Team, che si svolgerà il prossimo 3 aprile sulle strade del capoluogo lombardo, con partenza e arrivo in Corso Venezia.

Da oggi ricevere informazioni sull’evento e tenersi aggiornati sulle diverse iniziative in programma sarà ancora più semplice grazie al restyling completo del sito ufficiale della corsa: milanomarathon.it è sempre più a misura di runner, con un’interfaccia grafica rinnovata e più spazio per contenuti, news e curiosità.

Dinamico, intuitivo e dalla linea grafica essenziale e pulita, il portale permette di indirizzare la propria navigazione direttamente in homepage. In questo modo, gli atleti pronti a cercare di abbattere il proprio personale sui 42 km potranno reperire le informazioni essenziali nella sezione “Maratona”, mentre i runner che vogliono cimentarsi nella Europ Assistance Relay Marathon potranno scegliere il charity partner da supportare, tra i 65 disponibili, all’interno della macro-area “dedicata alla “Staffetta”.

I profili Facebook, Twitter e, prossimamente, Instagram dell’evento saranno accessibili, con una visione d’insieme, direttamente dalla home page del sito, per restare costantemente aggiornati su novità, promozioni e iniziative di Milano Marathon e dei suoi partner.

Con un semplice click sarà possibile scoprire i numerosi progetti collaterali che hanno reso la maratona milanese uno degli eventi sportivi più coinvolgenti d’Italia. Da segnalare, in particolare:
– le iniziative eco-sostenibili realizzate grazie al programma #rungreen;
Milano School Marathon, la mini-corsa non competitiva dedicata ai bambini e ai ragazzi in età scolare, che si svolge sul tratto finale del percorso della maratona;
RUN4ME, il nuovissimo programma di allenamento “al femminile”, iniziato il 23 gennaio, che ha come primo obiettivo portare le partecipanti a correre la Europ Assistance Relay Marathon;
Marathon Village, la “cittadella del running” che vivrà nei due giorni precedenti la gara, dove i runners potranno ritirare i propri pettorali e pacchi gara, e scoprire le ultime novità nel campo delle scarpe, dell’abbigliamento, degli accessori, dell’alimentazione.

Ampio spazio è dedicato alla città di Milano che i partecipanti a Milano Marathon potranno conoscere meglio grazie alla segnalazione di 20 luoghi d’interesse dislocati lungo il percorso e di 5 percorsi tematici per ammirare tutte le bellezze della città, correndo. L’intera sezione è stata sviluppata in partnership con con l’associazione Manoxmano.

Migliorata e resa più fruibile anche la mappa interattiva del percorso, sulla quale si possono evidenziare le informazioni relative alla maratona, alla staffetta, o ai percorsi turistici consigliati per scoprire Milano.

Il nuovo sito sarà uno strumento indispensabile anche durante il weekend dell’evento, quando la home page sarà parzialmente modificata per accogliere aggiornamenti in tempo reale che permetteranno al grande pubblico di seguire da vicino lo svolgersi della competizione sportiva più tecnologica d’Italia.

articoli correlati