MEDIA

Ranking comScore: a febbraio 2017 Gruppo Mondadori è il primo editore digitale italiano

- # # #

comScore

comScore, società leader nella misurazione cross-piattaforma, rivela che nel mese di febbraio 2017 continua la crescita delle Audience digitali in Italia trainata dagli utenti che accedono a internet attraverso terminali mobili (28,2 milioni di visitatori unici) ormai allineati a quanti accedono tramite desktop (28,4 milioni). Sono ora il 24% del totale gli utenti che si collegano alla Rete esclusivamente mediante un device mobile, in aumento del 15% nell’ultimo anno, mentre gli utenti che accedono solo da desktop nello stesso periodo sono diminuiti del 24%.

Il Ranking comScore Top 20 multi-piattaforma di febbraio 2017, evidenzia che le prime 10 properties vantano una reach complessiva superiore al 50% con Mondadori che rappresenta il primo editore digitale italiano e, insieme a Mediaset e Yahoo, consente alla concessionaria Mediamond di raggiungere oltre 30 milioni di visitatori unici una penetrazione superiore all’80%.

Il Gruppo Editoriale Espresso rappresenta invece la prima property italiana per numero di utenti su mobile (17,9 milioni), mentre i siti della RAI sono quelli ad aver registrato la maggiore crescita degli utenti mobile nell’ultimo semestre, avendone raddoppiato il numero dallo scorso settembre.

articoli correlati

COMMERCE

Amazon.it lancia Amazon Vine: più potere ai consumatori

- # # # # #

Amazon Vine

Il 66% dei clienti afferma di fidarsi delle recensioni online di altri utenti come se fossero quelle dei loro familiari o dei loro amici (1). Per offrire agli utenti un’informazione precisa e imparziale sui prodotti, Amazon.it ha annunciato il lancio di Amazon Vine, il servizio che invita gli autori delle recensioni più apprezzate dai clienti a provare gratuitamente i prodotti e recensirli se lo desiderano.

Attraverso questa iniziativa, gli autori delle migliori recensioni su Amazon.it, che con il loro contributo hanno aiutato altri clienti a prendere le giuste decisioni d’acquisto, potranno ricevere gratuitamente a casa prodotti scelti da loro all’interno di una selezione di articoli proposti dalle aziende che partecipano all’iniziativa.

Si tratta, spesso, di prodotti che saranno commercializzati in futuro o che sono appena stati lanciati sul mercato. Una volta ricevuti i prodotti, gli utenti potranno scrivere una recensione su Amazon.it, sia positiva sia negativa, senza che Amazon o il brand di riferimento possano modificarla o eliminarla.

I clienti potranno entrare a far parte del servizio Amazon Vine solo su invito diretto di Amazon, che selezionerà i partecipanti in base a diversi criteri. Quanto più le recensioni di un cliente sono valorizzate da altri clienti, tanto più avrà la possibilità di ricevere l’invito. Amazon Vine inviterà quei clienti che, grazie alle proprie recensioni, hanno sviluppato la propria reputazione di esperti su un certo tipo di prodotti, dagli articoli di elettronica ai vestiti per neonati. Il ranking delle migliori recensioni di Amazon.it si potrà consultare a questo link: www.amazon.it/recensioni.

“Il 93% degli utenti legge almeno una delle recensioni di altri clienti prima di comprare un prodotto online (2). In Amazon desideriamo che i nostri clienti prendano le loro decisioni d’acquisto disponendo di informazioni imparziali, oneste e utili”, spiega Tommaso Velo, responsabile di Amazon Vine Italia. “Amazon Vine ha un duplice obiettivo: da un lato fornisce ai clienti informazioni di qualità e, dall’altro, offre ai venditori uno strumento per far testare i propri prodotti, dando la possibilità agli utenti più esperti di provarli e recensirli se lo desiderano”.

Il programma di Amazon Vine non solo aiuta i clienti a scegliere il prodotto giusto tra gli oltre 120 milioni di articoli offerti attualmente da Amazon.it, ma aiuta anche i brand a cogliere l’opportunità di far conoscere i propri prodotti e di assicurarsi che ricevano le recensioni già in occasione del lancio, per ottenere così visibilità e incrementare le vendite.

(1) Global Trust in Advertising, Nielsen. Settembre 2015.
(2) “The Power of Reviewers”, PowerReviewers. Febbraio 2015.

articoli correlati

MEDIA

Nanopress è la prima testata nativa digitale in Italia

- # # # # #

Nanopress è la prima testata nativo digitale di news in Italia

Nanopress è la prima testata nativa digitale di news in Italia per Unique Audience. Sono stati infatti 9 milioni e 138 mila gli utenti a dicembre 2015 nella categoria Current events & global news. Nella stessa categoria, inoltre, Nanopress.it risulta essere la terza testata online, dietro solo a due siti con storici supporti cartacei, Repubblica.it e Corriere.it.

Lo stesso ranking è confermato anche da una Active Reach al 31.4% e da una Universe Reach al 16.5%.
Il 70% degli utenti di NanoPress è compreso nel target 25-54, con il 27% di laureati e un alto indice di concentrazione tra i manager e i lavoratori autonomi.
La testata di punta del gruppo Trilud, da poco rinnovata nella grafica, vanta una giovane redazione di giornalisti professionisti e collaboratori che forniscono un’informazione efficace, tempestiva e veloce su tutti i temi d’attualità sia nazionale che internazionale, senza tralasciare vere e proprie esclusive giornalistiche e speciali editoriali come iMILANESIsiamoNOI, Quando il rischio è donna o il recente speciale Sanremo, dove i tre giornalisti accreditati hanno raccontato il Festival in tempo reale e in modo ironico e non convenzionale.

articoli correlati