BRAND STRATEGY

A Johannesburg l’arcobaleno di Coca-Cola festeggia la “rainbow nation”. Grazie a FCB

- # # # # # #

Fu nell’aprile del 1994 che l’arcivescovo Desmond Tutu coniò la frase “Nazione Arcobaleno” per definire il Sud Africa che aveva appena vissuto la sua prima elezione politica democratica. In questo mese di aprile, nel corso della celebrazioni del “Mese della Libertà” Coca-Cola ha voluto “creare” – letteralmente – degli arcobaleni nel cielo del Central Business District di Johannesburg per festeggiare i vent’anni di democrazia e la nascita dell’attuale Stato arcobaleno. Sfruttando il sole, l’acqua, un po’ di scienza e un pizzico di magia, l’agenzia FCB e un giramondo “produttore di arcobaleni” proveniente dagli Stati Uniti sono riusciti nella stupefacente impresa. “Siamo entusiasti di questa modalità di creare veri arcobaleni, catturando la luce del sole sotto certi angoli prefissati attraverso un nebbiolina artificiale fatta di acqua riciclata”, ha spiegato Sharon Keith di Coca-Cola South Africa. “Avvicinandosi il Giorno della Libertà, volevamo costruire un simbolo della nostra diversità e solennizzare il cammino fin qui percorso dalla nostra nazione. Coca-Cola, come brand, vuole ispirare momenti di ottimismo, così come fanno gli arcobaleni”.

Nel video collegato sono registrati appunto alcune delle reazioni generate dall’arcobaleno firmato Coca-Cola e FCB.

articoli correlati